3 Gennaio via al mercato di riparazione: All'HELLAS serve almeno una pedina per reparto ma non giovani di belle (o bellissime speranze), piuttosto gente pronta e abituta a vendere carissima la pelle per mantenere la categoria...

Pubblicato da Smarso martedì 2 gennaio 2018 21:08, vedi , , , , , , , , , , , , , , | Nessun commento


31/1 Ufficiale il prestito oneroso ad un milione di euro con diritto di riscatto tra un anno e mezzo di Daniel BESSA al GENOA. BADAN rientra in anticipo dal prestito al PRATO e passa con la stessa formula all'ALBINOLEFFE mentre SANE, tornato dalla JUVE, rimane in gialloblù. Sfuma SANCHEZ, il mediano si trasferisce ufficialmente dalla FIORENTINA all’ESPANYOL.
Il BRECIA annuncia l'ingaggio definitivo di TORREGROSSA mentre l'ASCOLI acquisisce CHERUBIN fino a GIUGNO.
Ufficiale PAZZINI al LEVANTE in Spagna in prestito secco. Dal NEWCASTLE ufficiale l'arrivo di Rolando AARONS esterno sinistro di centrocampo, classe '95, nel 2014 è stato inserito da Don Balon come uno dei migliori calciatori nati dopo il '93.
La LAZIO e il GENOA cercavano RÔMULO ma (fortunatamente) è mancato l'affondo decisivo! FOSSATI, conteso tra PARMA e BRESCIA, è rimasto al VERONA anche se superato da tutti nelle gerarchie.
Il terzino KRAFTH ha scelto di rimanere al BOLOGNA così come Luca RIGONI è rimasto al GENOA nonostante la corte di VERONA e CAGLIARI su tutte.
MAIETTA è stato ceduto dal BOLOGNA all'EMPOLI.

30/1 Bruno ZUCULINI al RIVER PLATE, arriva l'ufficialità dal sito web scaligero, cambia anche l'ex Primavera CASALE che passa dal PERUGIA al PRATO.
TORREGROSSA ad un passo dalla cessione al BRESCIA per 900mila Euro circa, le Rondinelle insistono anche per CHERUBIN e LANER (TGGialloBlu.it).
BESSA al GENOA, affare in dirittura d'arrivo secondo SportItalia.
Ufficiale anche GONZÁLEZ al PERUGIA in prestito con diritto di riscatto dei biancorossi...
Fuori portata l'ingaggio di SANCHEZ, sfuma il mediano colombiano. Il RENNES starebbe seguendo HEURTAUX, in caso di partenza il VERONA potrebbe acquisire Vujadin SAVIC della STELLA ROSSA di Belgrado; dalla Lituania ecco l’attaccante 16enne Linas ZINGERTAS (HellasNews.it).

29/1 Per Luca RIGONI è lotta tra VERONA e CAGLIARI. PAZZINI vorrebbe rimanere in Italia, PARMA e TORINO le ipotesi più probabili a discapito della SOLUZIONE LEVANTE ma si andrà alle ultime ore del mercato per la destinazione finale (CalcioMercato.com).
Con la partenza di Bruno ZUCULINI al VERONA servirà un altro centrocampista di rottura, ecco perchè FUSCO ha chiesto SANCHEZ alla FIORENTINA ma il colombiano piace anche al PAOK e ad alcune squadre della Liga (GianlucaDiMarzio.com).
GONZÁLEZ a un passo dal PERUGIA. Su VERDE anche il GETAFE dalla Spagna (TuttoMercatoWeb.com).

28/1 Il BOLOGNA propone al VERONA il terzino Emil KRAFTH che con DONADONI non trova spazio (CalcioMercato.com).
La SALERNITANA interessata a CHERUBIN e GONZÁLEZ (TuttoSalernitana.com). Al 'Superdeporte' sono sicuri: PAZZINI viene al LEVANTE!

27/1 ZUCULINI al RIVER PLATE, in Argentina è già ufficiale sulla pagina della trincnhera millonaria dove si parla di 3.250.000 dollari americani per la metà del cartellino di Bruno...


26/1 Dalla Liga spagnola il LEVANTE chiama PAZZINI ma la trattativa non è semplice sempre a causa dell'alto ingaggio del centravanti (TGGialloBlu.it).
RIGONI al VERONA? Molto difficile... (HellasLive.it)
VERONA-LEVANTE accordo per PAZZINI, la palla passa ora al giocatore (TuttoMercatoWeb.com)

25/1 Se parte Bruno ZUCULINI è pronto per il VERONA l'ex CHIEVO Luca RIGONI. Intanto, secondo 'La Gazzetta dello Sport', il GENOA oltre a BESSA e CARACCIOLO chiede al VERONA anche RÔMULO.
Tuttosport vede PAZZINI in prestito al TORINO fino a Giugno.
In uscita anche LANER conteso da BRESCIA e ASCOLI. POLITANO al NAPOLI? Per il SASSUOLO c'è VERDE! (TuttoMercatoWeb.com).

24/1 Sky Sport vede BESSA al GENOA con CARACCIOLO ('Il Secolo XIX' riferisce di un possibile scambio di difensori con Antonio Aldo in Liguria per Santiago GENTILETTI a fare il percorso inverso) mentre il 'Corriere di Verona' vede in vantaggio SAMPDORIA e BOLOGNA su Daniel, se il trasferimento non si chiuderà entro breve il fantasista di scuola INTER potrebbe essere aggregato al ritiro in vista della prossima gara dell'HELLAS a Firenze.
RIVER PLATE pronti 3,6 milioni di Euro per Bruno ZUCULINI ma nessuna offerta ufficiale è ancora arrivata (Sky Sport).
Oltre a CHERUBIN il BRESCIA vuole anche ingaggiare TORREGROSSA a titolo definitivo: Pronti 900mila Euro per l'attaccante cresciuto nell'UDINESE. FELICIOLI rimarrà almeno fino a Giugno nonostante lo scarso minutaggio (HellasLive.it).

23/1 Ufficiale l'arrivo in gialloblù di Jagos VUKOVIĆ. Per CHERUBIN ipotesi BRESCIA (TuttoMercatoWeb.com), Bruno ZUCULINI era ad un passo dalla FIORENTINA poi il CITY s'è messo di traverso (ViolaNews.com)...
Per GONZÁLEZ TGGialloBlu.it indica la pista PERUGIA.

22/1 Dall'Argentina il RIVER PLATE chiama Bruno ZUCULINI ma, secondo TyC Sports, la trattativa sarebbe complicata a causa dell'inserimento della FIORENTINA.

21/1 Prestito in Polonia per Lubomir TUPTA? Secondo FootballScouting.it l'attaccante della primavera scaligera sarà valutato dal POGON STETTINO per un possibile ingaggio.
FELICIOLI non gioca abbastanza e chiede la cessione (HellasNews.it)

20/1 Calciomercato.com: Alle pretendenti di BESSA (TORINO, LAZIO e FIORENTINA) si aggiunge il BOLOGNA...
Lunedì visite mediche per VUKOVIĆ (GianlucaDiMarzio.com)


19/1 L'esperto di mercato Di Marzio assicura: VERONA vicino all'acquisizione di VUKOVIĆ 29enne difensore centrale mancino serbo in forza all'OLYMPIAKOS, arriverebbe in prestito con diritto di riscatto fissato a 2,5 milioni.
Per RÔMULO offerte dall'estero e anche da una big italiana ma per il momento (grazie a Dio) l'esterno brasiliano sembra non voler andarsene...
Ufficiale il ritorno di BOLDOR in prestito con diritto di riscatto dell'HELLAS e controriscatto del BOLOGNA.
Dalla Premier League, secondo HellasNews.it, si offre BENALOUANE per la sostituzione di CÁCERES ma FUSCO in ogni caso deve prima sfoltire...

18/1 Per la difesa Hellas1903.it invita a tenere d'occhio PISACANE in uscita dal CAGLIARI: In verità non è un'idea originale dato che anche quest'estate il jolly della retroguardia era stato associato ai colori scaligeri... In ogni caso il diesse FUSCO dovrà prima pensare a sfoltire e nel reparto arretrato non sono pochi i gialloblù sui quali fare alcune riflessioni.

17/1 Il L'ENTELLA puntella la difesa con gli esuberi gialloblù? Secondo 'Il Secolo XIX' i liguri mirerebbero a GONZÁLEZ, BIANCHETTI e CHERUBIN in cerca di rilancio da qui a fine stagione...
BOLOGNA ufficializza il rientro di BOLDOR dalla 'società satellite' MONTREAL IMPACT, atteso ad ore il passaggio al VERONA. Intanto viene svelato un retroscena dell'offerta del LEEDS per KEAN (gli inglesi avrebbero pagato la maggior parte dell'ingaggio al contrario di quanto succede ora per Moise all'HELLAS).

16/1 Ufficiale il passaggio del prestito di CHECCHIN dal BRESCIA alla VITERBESE. FUSCO a TuttoBari.com 'FOSSATI? Non sono arrivate offerte e non è detto che parta in questa sessione di mercato'

15/1 TGGialloBlu.it: MAURICIO, potenziale obiettivo HELLAS dallla LAZIO, vicinissimo all'accordo col BENEVENTO.

14/1 La Gazzetta dello Sport: Accordo col PARMA per FOSSATI, ora rimane da convincere il giocatore.
HellasLive.it: CHECCHIN passa dal BRESCIA alla VITERBESE, manca solo l'ufficialità.

13/1 Dalla B il FROSINONE si concentrerebbe su BEARZOTTI secondo HellasNews.it.
SPAL, VERONA e CHIEVO interessate a Kevin BONIFAZI, centrale difensivo classe '96 del TORINO, al momento però 'bloccato' da MAZZARRI che stando a quanto scrive La Gazzetta dello Sport non se ne vorrebbe privare.
Secondo la rosea poi, mezza cadetteria sarebbe interessata alle prestazioni di FOSSATI, su tutte PARMA e CREMONESE dove Marco ritroverebbe Juani GOMEZ.


12/1 Sky Sport: Anche la JUVE tiene d'occhio FARES.
CROTONE in pole per CRISETIG ma anche VERONA, GENOA e SAMP potrebbero effettuare sondaggi per il centrocampista del BOLOGNA (CalcioWeb.eu).
Gianluca Di Marzio rivela che il LEEDS vuole KEAN, ha parlato con la JUVE ed è pronto ad aumentargli lo stipendio che percepisce al VERONA ma la società scaligera non vuole privare PECCHIA di un elemento che rimane fondamentale al suo gioco nonostante l'arrivo di due attaccanti nuovi. In attesa del transfer Dejan BOLDOR si allena già a Peschiera coi nuovi compagni.
Luca CHECCHIN in prestito secco al BRESCIA in B non è mai entrato nel disegno tecnico delle Rondinelle ecco perchè, secondo HellasNews.it, in questa sessione di mercato è destinato a lasciare la Lombardia per scendere di categoria (probabilmente alla VITERBESE).
La Gazzetta dello Sport rivela che il VERONA seguirebbe con interesse Emanuele NDOJ centrocampista albanese del Brescia classe '96.
Per la difesa FUSCO starebbe ancora dietro a PALETTA ma il difensore non vuole muoversi dal MILAN, almeno fino a Giugno (Hellas1903.it).

11/1 La società di via Belgio (angolo via Francia) interessata al trequartista olandese Rai VLOET, sul 22enne anche gli occhi del GENOA (GianlucaDiMarzio.com).
Dopo MATOS l'HELLAS VERONA ufficializza anche Bruno PETKOVIC in prestito secco dal BOLOGNA.
BESSA: Si muove anche il CAGLIARI (Hellas1903.it), intanto il TORINO oltre a Daniel guarderebbe in casa HELLAS anche per FARES (CorriereDelloSport.it).

10/1 Ufficiale l'arrivo in gialloblù in prestito di Ryder MATOS attaccante esterno sinistro in grado di giocare anche come punta centrale di movimento. Fatta anche per il ritorno di BOLDOR a sentire TuttoMercatoWeb.com (per HellasLive.it la formula sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto).
Secondo HellasNews.it il VERONA torna in testa per ottenere BOYÉ dal TORINO, i gialloblù sarebbero l'unica squadra in grado di garantire all'attaccante argentino il minutaggio che i granata vorrebbero. Di parere opposto Gianluca Di Marzio secondo il quale mister MAZZARRI avrebbe bloccato tutto e punterebbe sul riscatto di Lucas dopo mesi ai margini.
CAPPELLUZZO vicinissimo alla PRO VERCELLI (TGGialloBlu.it).
FIORENTINA e LAZIO su VIVIANI (La Nuova Ferrara).

9/1 BESSA chiede la cessione, secondo Sky non sarebbe convinto del suo utilizzo tattico da parte del mister, su Daniel che ha una clausola rescissoria di 15 milioni, potrebbero concentrarsi le attenzioni del TORINO in cerca di un rinforzo al centro del campo e sarebbe pronto ad offrire BOYÉ e 5 milioni (mentre ad osservare l'evolversi della situazione secondo Hellas 1903.it ci sarebbero anche FIORENTINA, SAMPDORIA e CAGLIARI).
Secondo quanto riporta TGGialloblu.it il nuovo rinforzo in difesa potrebbe essere BOLDOR rinforzato dall'esperienza al MONTREAL IMPACT ma il rinforzo nel reparto arretrato potrebbe anche essere MAURICIO che alla LAZIO è ancora fuori rosa...
L'agente di ORSOLINI 'Il ragazzo non si muoverà dall'ATALANTA che lo ritiene incedibile...'


8/1 Ufficiale il passaggio di CÁCERES alla LAZIO, con un breve comunicato sul proprio sito web la società biancazzurra ha scritto del passaggio del terzino dal VERONA alla capitale.
Intanto dopo aver ottenuto PETKOVIC (dal BOLOGNA) e MATOS (dall'UDINESE) secondo TuttoMercatoWeb.com il VERONA continuerebbe a spingere per avere anche l'ex D'ALESSANDRO dal BENEVENTO.
L'esperto di mercato Gianluca Di Marzio vede anche CAPPELLUZZO, al rientro in gialloblù dal deludente prestito al PESCARA, fra i candidati per un posto nell'attacco della PRO VERCELLI.
Il PARMA acquista DA CRUZ, PAZZINI (più?) non è un obiettivo dei ducali come specifica 'La Gazzetta dello Sport'. Forte inserimento del GENOA per BOYÉ (Tuttosport).
Hellas1903.it ipotizza anche la pista BARI per Alejandro GONZÁLEZ portato in Italia proprio da SOGLIANO attuale diesse dei Galletti.

5/1 Sky Sport annuncia: 'Doppio colpo HELLAS! A Verona sia MATOS che PETKOVIC' entrambi a titolo temporaneo verranno annunciati ufficialmente a breve...

4/1 SportItalia indica GENOA, VERONA e CROTONE sul difensore centrale Konstantinos LAIFIS classe '93 in uscita dallo STANDARD LIEGI.
Da TuttoCalcioPuglia.com rivelano che PERUGIA ed HELLAS monitorerebbero le prestazioni di Francesco DELI centrocampista offensivo classe '94 del FOGGIA.
La notizia brutta è che il Collegio Arbitrale di Serie A ha disposto lo svincolo dal VERONA per ALBERTAZZI, quella bella (speriamo) è che MAIETTA ha chiesto la cessione al BOLOGNA e che l'HELLAS è naturalmente una delle sue possibili mete (di sicuro la preferita dal giocatore).
DI CARMINE del PERUGIA è da tempo il PALERMO che sarebbe disposto anche a sborsare il milione e mezzo richiesto dalla società umbra però, come sottolinea l'esperto di mercato Alfredo Pedullà, alla finestra ci sarebbe anche il VERONA (oltre al PARMA).

3/1 Da Sportitalia assicurano: VERONA vicino alla chiusura per Ryder MATOS attaccante brasiliano ex FIORENTINA classe 1993 attualmente in forza all'UDINESE.
CalcioNews24.com indica VERONA e SASSUOLO interessate al fantasista turco UNDER in uscita dalla ROMA.
Contropartite tecniche per CÁCERES: Dalla LAZIO crescono le quotazioni per il centrocampista DI GENNARO, scendono quelle degli attaccanti PEREA e DJORDJEVIC a riferirlo HellasLive.it che vede anche il SASSUOLO oltre al PARMA su PAZZINI (mentre CalcioMercato.com insiste per piazzarlo al CHIEVO per il dopo INGLESE). La Gazzetta dello Sport vedei i ducali interessati anche a FOSSATI. Per l'attacco scaligero una delle piste porta al giovane VIDO di proprietà dell'ATALANTA (ricordiamo che da tempo il VERONA è dato pure su ORSOLINI che a Bergamo non sta trovando lo spazio che la JUVE, proprietaria del cartellino, vorrebbe per lui).
Sky sport mette nel mazzo altri due nomi per l'attacco: Si tratta dell'ex D'ALESSANDRO già cercato in estate ed ora al BENEVENTO e PETKOVIC in forza al BOLOGNA.

Inizio mercato, parla FUSCO

PARTENZE IMPORTANTI
3 Gennaio via al mercato di riparazione che per l'HELLAS dovrà essere particolarmente incisivo date le partenze certe di CÁCERES (alla LAZIO) e di PAZZINI che sul mercato c'è da inizio Luglio ed è stato fatto 'purgare' in panchina per tutto il girone di andata pur di convincerlo che al VERONA per lui non c'era più posto...

QUESTIONE PAZZINI
Personalmente non riesco a capire come una squadra come quella scaligera, scarsa in difesa e 'spuntata' davanti (KEAN è ancora troppo acerbo per fare la prima punta o più semplicemente non sarà mai il suo ruolo) possa fare a meno di un elemento come il Pazzo che ha trascinato i gialloblù in Serie A coi suoi gol e con il suo carisma e la sua esperienza poteva dare ancora molto se fosse stato gestito meglio.
Chiaro che ora è praticamente irrecuperabile il rapporto con PECCHIA e la società (aldilà dei fatti edulcorati che ci raccontano) e che forse la partenza di PAZZINI è un bene per entrambe le parti piuttosto che vivere da separati in casa ma faranno fatica a raccontarci che gli eventuali arrivi di BOYÉ e/o DJORDJEVIC (a proposito: Non era stato 'snobbato' da FUSCO alla chiusura del mercato estivo 'perchè chi non ha entusiasmo a vestire questa maglia non ci interessa'? Delle due l'una: O l'attaccante serbo ha passato il girone d'andata a studiare la storia dell'HELLAS e ha cambiato idea oppure siamo talmente 'al palo' che piuttosto di niente è meglio piuttosto).


UN RINFORZO PER REPARTO
In ogni caso serve almeno un rinforzo per reparto e quando scrivo rinforzo non intendo giovani di belle (o bellissime) speranze ma gente pronta e abituta a vendere carissima la pelle per mantenere la categoria: Quasi perso TONELLI destinato al SASSUOLO e comunque con ingaggio fuori portata come quello di PALETTA, più che un'altro centrale (considerato anche il recupero di BIANCHETTI e magari di CHERUBIN) servirebbe un terzino sinistro in grado prima di tutto di difendere e visto che un altro CÁCERES non esiste per le casse perennemente esangui del VERONA che almeno si punti su una valida alternativa a FARES (che terzino non è e sul quale è in forte pressing il NAPOLI) invece di pensare di essere a posto con SOUPRAYEN.

PERSO ANCHE SANDRO IN MEDIANA
Il brasiliano con una carriera (costellata di infortuni) in Premier League e quasi 20 presenze nella Seleção verdeoro, metterà i suoi muscoli a disposizione del BENEVENTO dopo le visite mediche di rito ma sarebbe stato un profilo da HELLAS che in mezzo al campo, anche per questa stagione, s'è liberata di VIVIANI (che a Ferrara è ormai considerato un perno del centrocampo di SEMPLICI ed è seguito da FIORENTINA e SAMPDORIA) e ora è in difetto di piedi buoni e peso specifico se solo uno tra Bruno ZUCULINI e BÜCHEL ha un raffreddore (ammesso e non concesso che uno dei due superi in qualità Federico)...
Rientrerà ZACCAGNI ma, con tutto il rispetto, serve altro sperando che sul fil di lana non si debba fare a meno pure di VERDE (finito anche lui in orbita NAPOLI che avrebbe messo sul piatto della ROMA ben 8 milioni per avere subito Daniele) e RÔMULO.


ATTACCO DA RICOSTRUIRE
È ancora incredibile, soprattutto considerato il 'taglio' non annunciato di PAZZINI, che in via Francia si sia puntato praticamente tutto sul recupero di CERCI e sulla presunta verve di un ragazzino 17enne come KEAN pensando di essere a posto al centro dell'attacco con un falso nueve dai muscoli di cristallo o con un imberbe presunto fenomeno che magari tra qualche anno varrà il suo peso in oro ma che per ora deve fare ancora parecchia strada sia dentro che fuori dal campo.
Diverso sarebbe stato puntare su un 4-4-2 fin dall'inizio (e non in corsa) con Alessio e il Pazzo in tandem d'attacco, come ci si sarebbe aspettati, lasciando a Moise il tempo di crescere guardando le movenze di gente esperta di A e invece no.
I nomi che girano son sempre quelli (BOYÉ, DJORDJEVIC perchè sembra che la pista SADIQ sia ormai tramontata ed il ritorno di CAPPELLUZZO non può essere considerato un rinforzo) oltre alla 'novità' FLORO FLORES e, a meno che FUSCO non stupisca tutti con effetti speciali, non scaldano certo i cuori...

[Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: HellasVerona-BS.BlogSpot.com]


SOMMARIO...
 RUOLO NOMESTATO DEL CONTRATTO E NOTE
ALL.PECCHIA Definitivo fino a Giugno 2018 (aveva l'opzione di un anno di bonus in più in caso di promozione in Serie A)
POR.COPPOLA Arrivato da svincolato dal BOLOGNA, contratto fino a Giugno 2018
POR.NICOLAS Rientrato dal prestito al TRAPANI, contratto fino a Giugno 2019
POR.SILVESTRI Arriva dal LEEDS con contratto definitivo fino a Giugno 2021
DIF.ALBERTAZZI Definitivo fino a Giugno 2018, si è svincolato a Gennaio dopo aver vinto la causa di mobbing contro la società scaligera
DIF.BIANCHETTI Definitivo fino a Giugno 2019
DIF.BOLDOR Arriva in prestito dal BOLOGNA attraverso canadesi del MONTREAL IMPACT
DIF.BROSCO Definitivo fino a Giugno 2020 è stato girato in prestito secco al CARPI in Serie B
DIF.CÁCERES Arrivato da svincolato (con la determinante collaborazione della LAZIO) con contratto definitivo fino a Giugno 2018, a Gennaio com'era prevedibile è sbarcato a Roma sponda biancazzurra
DIF.CARACCIOLO Definitivo fino a Giugno 2019
DIF.CHERUBIN Definitivo fino a Giugno 2019 è stato prestato all'ASCOLI in Serie B
DIF.FELICIOLI Arriva in prestito biennale dal MILAN con diritto di riscatto da parte dell'HELLAS
DIF.FERRARI Prestito dal BOLOGNA con obbligo di riscatto dell'HELLAS fissato a circa 3 milioni
DIF.GONZÁLEZ Definitivo fino a Giugno 2019 dal PEÑAROL, è stato prestato al PERUGIA...
DIF.HEURTAUX Arriva dall'UDINESE in prestito con diritto di riscatto a favore dei gialloblù
DIF.SOUPRAYEN Definitivo fino a Giugno 2021
DIF.VUCKOVIĆ Prestito con diritto di riscatto dall'OLYMPIACOS
CEN.AARONS Prestito secco dal NEWCASTLE
CEN.BESSA Definitivo fino a Giugno 2021 è stato prestato al GENOA fino a Giugno 2019 con diritto di riscatto a favore del Grifone
CEN.BÜCHEL Arrivato dall'EMPOLI in prestito con obbligo di riscatto a 1.1 mln in caso di salvezza e un certo numero di presenze
CEN.CALVANO Definitivo fino a Giugno 2020
CEN.CHECCHIN Definitivo fino a Giugno 2018 di ritorno dal prestito al PRATO in Lega Pro è stato prestato al BRESCIA formula del riscatto e controriscatto
CEN.FOSSATI Definitivo fino a Giugno 2019
CEN.LANER Definitivo fino a Giugno 2019
CEN.ROMULO Definitivo fino a Giugno 2019
CEN.VIVIANI Tornato dal prestito al BOLOGNA senza essere stato riscattato è stato girato alla SPAL con la stessa formula (prezzo di riscatto fissato a circa 3 milioni)
CEN.VALOTI Definitivo fino al 2019
CEN.ZACCAGNI Definitivo fino al 2020
CEN.ZUCULINI B. È stato ceduto definitivamente al RIVER PLATE per una cifra vicina ai 3 milioni
CEN.ZUCULINI F. Definitivo fino a Giugno 2018
ATT.CAPPELLUZZO Ceduto in prestito al PESCARA con una cifra di riscatto stabilita intorno agli 1,5 milioni e controriscatto HELLAS di 300mila Euro (cifre di AlfredoPedulla.Com)
ATT.CERCI Arriva da svincolato con contratto annuale (con opzione per altri tre in caso di salvezza) a quanto si apprende dai 'rumors'
ATT.FARES Definitivo fino a Giugno 2021
ATT.KEAN Arriva dalla JUVENTUS in prestito secco
ATT. LEE SEUNG-WOO  Arriva dal BARCELLONA B con contratto definitivo fino a Giugno 2021
ATT.MATOS Prestito secco dall'UDINESE a Giugno 2018
ATT.PAZZINI Definitivo fino a Giugno 2020 è stato prestato al LEVANTE
ATT.PETKOVIĆ Prestito secco dal BOLOGNA a Giugno 2018
ATT.TORREGROSSA Ceduto definitivamente al BRESCIA
ATT.VERDE Arriva dalla ROMA in prestito con diritto di riscatto scaligero e controriscatto dei giallorossi


RASSEGNA STAMPA +   -   =
CALCIOMERCATO: BESSA AL GENOA E GLI ULTIMI MOVIMENTI
31/GENNAIO/2018 - 23:39

Ufficiale: Bessa al Genoa
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2019 con diritto di opzione, le prestazioni sportive del centrocampista Daniel Bessa alla società Genoa CFC.

In bocca al lupo Daniel per questa tua nuova avventura!


Ufficiale: Torregrossa al Brescia, Cherubin all'Ascoli
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver trasformato da temporaneo a definitivo il trasferimento delle prestazioni sportive del'attaccante Ernesto Torregrossa alla società Brescia Calcio. La società, inoltre, comunica di aver ceduto a titolo temporaneo le prestazioni sportive del calciatore Nicolò Cherubin alla società Ascoli Picchio FC.


Ufficiale: Badan all'Albinoleffe, Sane torna gialloblù
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver risolto il trasferimento temporaneo delle prestazioni sportive di Andrea Badan dalla società AC Prato. Contestualmente, la Società comunica di aver ceduto a titolo temporaneo le prestazioni sportive del difensore alla società UC Albinoleffe. Inoltre, il Club gialloblù, comunica di aver risolto il trasferimento temporaneo delle prestazioni sportive di Adama Sane dalla società Juventus FC.

FONTE: HellasVerona.it


CALCIOMERCATO
Cherubin all’Ascoli, è fatta
Il difensore si trasferisce al club marchigiano

di Redazione Hellas1903, 31/01/2018, 22:34

L’Ascoli ha trovato l’accordo con il Verona per il trasferimento di Nicolò Cherubin.
Il Brescia sembrava in vantaggio ma il club marchegiano ha avuto la meglio nelle trattative per il difensore.

FONTE: Hellas1903.it


Maietta ceduto all'Empoli
In difesa scambio con Romagnoli, Okwonkwo al Brescia
Bologna: Maietta ceduto all'EmpoliUltimi ritocchi di mercato per il Bologna. Saluta Casteldebole Domenico Maietta, difensore che a 35 anni, con il contratto in scadenza a giugno, si è accasato a titolo definitivo all'Empoli dopo tre stagioni in rossoblù, una promozione in serie A e due salvezze.


Al suo posto arriva a Bologna con la formula del prestito con diritto di riscatto Simone Romagnoli (27 anni), centrale di proprietà del Carpi, che ha trascorso la prima parte della stagione in prestito all'Empoli. In uscita anche il 21enne Orji Okwonkwo, autore di tre reti (contro Sassuolo, Verona e Sampdoria) in prima squadra nella prima parte di stagione e di cinque gol in sei apparizioni con la Primavera rossoblù. Il nigeriano va al Brescia fino al 30 giugno, con la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto.mercoledì, 31 gennaio 2018, ore 22.21

mercoledì, 31 gennaio 2018, ore 22.21

FONTE: RaiSport.Rai.it


CALCIOMERCATO
Ufficiale, Sanchez all’Espanyol
Trasferimento in Spagna per il centrocampista colombiano, cercato anche dal Verona

di Redazione Hellas1903, 31/01/2018, 22:20

Ora è ufficiale: Carlos Sanchez, centrocampista colombiano, si trasferisce dalla Fiorentina all’Espanyol con la formula del prestito. Sul giocatore c’era anche l’Hellas.
Questo il comunicato del club viola: “ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Carlos Sanchez Moreno (classe ’86) all’ RCD Espanyol”.

FONTE: Hellas1903.it


Risolto il prestito del difensore Andrea Badan
31-01-2018 21:21 - News

PRATO - La società Ac Prato comunica di aver effettuato in data odierna la risoluzione anticipata del prestito del difensore, Andrea Badan, classe 1998, di proprietà dell´Hellas Verona.

Fonte: Nicola Picconi - Area Comunicazione Ac Prato

FONTE: ACPrato.it


Caccia al mediano
By Redazione - 31 gennaio 2018

Ultime ore di mercato per concludere l’acquisto di un centrocampista centrale.
Tranne Cherubin ed Heurtaux non dovrebbero esserci altre partenze, anche se in più di una squadra ha bussato per chiedere informazioni su Fossati che però alla fine dovrebbe restare.
Dopo il no di Sanchez, il Verona sta cercando un centrocampista e vediamo se riuscirà a chiudere la trattativa entro le 23.
D.Con.

Cherubin-Brescia: ci sono problemi
By Redazione - 31 gennaio 2018

Alcuni problemi stanno facendo saltare il passaggio di Cherubin al Brescia. L’operazione probabilmente non si farà è il ragazzo resterà a Verona. A meno che l’Ascoli, che è alla finestra, non lo prenda sul fotofinish. Tuttavia c’è la concreta possibilità che il giocatore rimanga a Verona, da fuori rosa, fino a giugno.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


UFFICIALE: AARONS È GIALLOBLÙ
31/GENNAIO/2018 - 20:00

Verona - L'Hellas Verona comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo, le prestazioni sportive dell'attaccante Rolando Aarons dalla società Newcastle United. L'attaccante ha scelto la maglia numero 16.


FONTE: HellasVerona.it


Calciomercato Verona, tentazione Nasri
Calciomercato Verona: idea Nasri per l’ultimo giorno di calciomercato. Il trequartista tentato dal trasferimento

Di Marco Da Pozzo - 31 gennaio 2018
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Verona: idea Samir Nasri. Il club gialloblù, come riportato dal Corriere dello Sport, potrebbe tentare l’affondo decisivo nelle ultime ore di calciomercato per assicurarsi le prestazioni del trequartista. Il giocatore classe 1987 lavora da giorni alla risoluzione del suo contratto col club turco e si appresta ad una nuova avventura.

Nasri è stato accostato di recente a Olympique Marsiglia, Sporting Lisbone e Tigres, ma non ha accettato alcuna offerta. Il calciatore, ex Nazionale francese, potrebbe così arrivare in Italia: il Verona ci prova. Lui, dopo Ligue 1, Premier League, Liga e Super Lig, giocherebbe nel quinto campionato diverso in carriera.

FONTE: CalcioNews24.com


Vanno in Spagna due obiettivi gialloblù
By Redazione - 31 gennaio 2018

Boyé è sempre più vicino al Celta Vigo, mentre Carlos Sanchez è ad un passo dall’Espanyol. D’altronde il Verona ha appena acquistato l’inglese Aarons nel ruolo di esterno sinistro e difficilmente sarebbe potuto arrivare anche Boyé dal Torino, dato che occupa la stessa posizione.
Mentre Sanchez ha preferito la Spagna al Verona, così da poter giocarsi qualche chance di convocazione al Mondiale in più.
Due obiettivi del Verona, mai veramente tenuti nascosti, che se ne vanno all’estero.
D.Con

Lotito-Setti: un favore da 800mila euro
By Redazione - 31 gennaio 2018

Secondo indiscrezioni di mercato, la Lazio ha girato all’Hellas Verona 800mila euro per il favore Caceres.
Una somma importante, per un ragazzo che non giocava da due anni e sul quale il Verona, che lo ha rivitalizzato, e la Lazio, che ha avuto l’idea, hanno scommesso a scatola chiusa.
D.Con.

Au revoir Heurtaux
By Redazione - 31 gennaio 2018

Thomas Heurtaux saluta Verona. È praticamente fatta per il suo passaggio al Rennes.
Il giocatore tornerà a Udine che girerà il suo cartellino a titolo definitivo al club francese.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


UFFICIALE: PAZZINI AL LEVANTE
31/GENNAIO/2018 - 17:40
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo, le prestazioni sportive dell'attaccante Giampaolo Pazzini alla società Levante U.D.

FONTE: HellasVerona.it


Krafth ha rifiutato le offerte ricevute. Resta a Bologna
gennaio 31, 2018

Il difensore del Bologna classe 1994, Emil Krafth, secondo una fonte svedese resta a Bologna dopo aver rifiutato tutte le offerte che gli sono state proposte.

Divorzio tra il Bologna e Maietta. L’ex gialloblù andrà all’Empoli
gennaio 31, 2018
L’ex capitano dell’Hellas Verona, Domenico Maietta, in scadenza di contratto col Bologna, ha accettato l’offerta dell’Empoli ed è pronto quindi a rimettersi in gioco in Serie B col club toscano. Attesa l’ufficialità nelle prossime ore. Da parte di Hellas Live in bocca al lupo caro Mimmo per la nuova avventura.

Rigoni non verrà all’Hellas Verona
gennaio 31, 2018

Il centrocampista del Genoa, Luca Rigoni, non vestirà la maglia dell’Hellas Verona. In scadenza di contratto con la società di Preziosi, da quanto appreso da Hellas Live, Rigoni non si trasferirà all’Hellas Verona in questa sessione di mercato che chiude oggi alle ore 23.

FONTE: HellasLive.it


Calciomercato | Hellas Verona, fatta per Rolando Aarons: tra poco le visite mediche
31/01/18 13:43| Calciomercato | Autore: Redazione
Gran colpo per l'Hellas Verona, che ha chiuso per Rolando Aarons del Newcastle. Il giocatore arrivato in gran segreto a Verona svolgerà tra poco le visite mediche. L'esterno sinistro classe '95 nel 2014 è stato inserito da Don Balon come uno dei migliori calciatori nati dopo il '93.

Calciomercato | Verona, Pazzini in dirittura al Levante: mancano pochi dettagli
31/01/18 13:14| Calciomercato | Autore: Redazione
Nuova avventura in Spagna per Giampaolo Pazzini. L'attaccante del Verona infatti sta per sposare la causa del Levante: affare in chiusura, mancano pochi dettagli. Con Pazzini quindi sempre più diretto verso la Spagna.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


CALCIOMERCATO
Sanchez, il Cagliari continua il forcing
La società sarda spinge per l’ingaggio del centrocampista che piace al Verona

di Redazione Hellas1903, 31/01/2018, 00:53

Continua ad allontanarsi dal Verona, Carlos Sanchez.
Il centrocampista della Fiorentina è sempre più vicino al Cagliari, che ha aumentato il forcing sul club viola per ottenere il cartellino del giocatore.
Al momento l’Hellas è distante, anche perché su Sanchez c’è l’interesse del Paok Salonicco e di club spagnoli. Il Cagliari, comunque, ad ora è favorito.

CALCIOMERCATO
Mercato Hellas, ore fondamentali per il Verona
Dal futuro di Bessa e Pazzini dipendono le scelte del club gialloblù

di Redazione Hellas1903, 31/01/2018, 00:36

Sono ore decisive per il Verona, in sede di mercato.
Dal futuro di Daniel Bessa e Giampaolo Pazzini dipendono i movimenti del club gialloblù.
I due giocatori sono fuori dai programmi della squadra e, dovessero rimanere, potrebbero rimanere fuori lista, in particolare l’attaccante.
La dirigenza dell’Hellas aspetta offerte adeguate per cederli. Una volta completato il loro trasferimento, il Verona opererà in entrate con le risorse ottenute dall’uscita degli stipendi di entrambi.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Fusco bussa al Bologna Krafth sempre più vicino
30/01/2018 22:53
Non solo un centrocampista e un attaccante: il Verona cerca anche un terzino destro da affiancare ad Alex Ferrari. Proseguono i contatti col Bologna per il 23enne svedese Emil Krafth. La trattativa col Bologna è in fase avanzata.

FONTE: TGGialloBlu.it


Salta il trasferimento di Tupta al Pogon. Il bomber della Primavera resta comunque sul mercato
gennaio 30, 2018

Era tutto definito tra le società (prestito con diritto di riscatto fissato a circa 1 milione di euro, ndr) ma all’ultimo il trasferimento di Lubomir Tupta, al Pogon nella Serie A polacca, è saltato. Da quanto appreso da Hellas Live, la concorrenza per il bomber della Primavera di Porta era tanta e le promesse del club erano ben diverse, per questo Tupta ha deciso di declinare in queste ore l’offerta della società polacca. L’attaccante resta comunque in uscita e non è escluso che possa accasarsi lo stesso in Polonia, dove il mercato chiude il 28 febbraio.

FONTE: HellasLive.it


Il Genoa ci riprova per Bessa e Romulo
By Redazione - 30 gennaio 2018

Il cartellino di Luca Rigoni più 5/6 milioni di euro. Il Genoa torna alla carica per l’accoppiata italo-brasiliana Bessa e Romulo.
Il centrocampista centrale partirà sicuramente e il Verona sta valutando l’offerta migliore, mentre l’esterno destro vorrebbe restare, ma non è ancora sicuro della permanenza.
Sarà un ultimo giorno di mercato caldissimo e in cui può succedere davvero di tutto.
D.Con.

Krafth, le richieste del procuratore
By Redazione - 30 gennaio 2018

Niente prestito e una maglia da titolare. Questo ha chiesto il vulcanico agente di Krafth, Patrick Mork.
Difficile che il Bologna decida di privarsi del terzino destro svedese a titolo definitivo ed ancora più difficile che il Verona voglia investire denaro per un giocatore che finora in Italia ha deluso.
Però secondo l’agente il giocatore merita una chance lontano da Bologna: “Ho incontrato il direttore sportivo Bigon. La situazione è imbarazzante perché Emil è troppo bravo per non giocare. Siamo aperti a trovare una soluzione, ma deve essere meglio della situazione attuale”.
Il dialogo con il Verona è sempre aperto, ma con un procuratore così esigente, Fusco ci dovrà pensare due volte prima di chiudere la trattativa.
D.Con.

Niente Sanchez, costa troppo
By Redazione - 30 gennaio 2018

Fumata nera oggi tra Verona e Fiorentina per il passaggio di Carlos Sanchez in gialloblù. Troppo alto lo stipendio percepito dal centrocampista colombiano e nessuna volontà da parte dei toscani nel collaborare con una parte del contratto.

Sanchez è in partenza, soprattutto adesso che è arrivato a Firenze il mediano francese Dabo, ma è sempre più difficile che possa approdare al Verona.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


Giampaolo Pazzini è pronto a salutare l’Hellas Verona
gennaio 30, 2018

L’avventura dell’attaccante dell’Hellas Verona, Giampaolo Pazzini, pare essere arrivata ai titoli di coda. Da quanto appreso da Hellas Live, nelle prossime ore Pazzini saluterà Verona e con tutta probabilità si trasferirà all’estero. Pare che la formula sarà a titolo definitivo. Ulteriori dettagli si conosceranno solo nelle ultime ore del calciomercato.

FONTE: HellasLive.it


Hellas Verona, Pazzini rifiuta il Levante
del 30 gennaio 2018 alle 21:38

Secondo ANSA, l'attaccante del Verona Giampaolo Pazzini, sul piede di partenza e più volte accostato al club spagnolo del Levante, avrebbe rifiutato il trasferimento nel club spagnolo: su di lui vi sarebbero altri club esteri.

FONTE: CalcioMercato.com


Il Levante torna alla carica per Pazzini
gennaio 30, 2018

Il futuro di Giampaolo Pazzini potrebbe essere lontano da Verona. L’ex Milan non rientra più nei piani della società di Maurizio Setti. Pazzini piace al Levante e nelle ultime ore, come conferma Sky Sport, la società spagnola sta provando a convincere il bomber gialloblù a trasferirsi in Spagna.

FONTE: HellasLive.it


Preso un giovane lituano
By Redazione - 30 gennaio 2018
Colpo in prospettiva dell’Hellas Verona. Dal Marijampoles arriva a titolo definitivo l’attaccante Linas Zingertas (16), già nazionale Under 17 lituano.
D.Con

Anche Brescia e Fiorentina su Pazzini
By Redazione - 30 gennaio 2018
Pazza idea di Cellino. Soluzione di Corvino per rimpiazzare Babacar su cui è forte il Sassuolo.
Pazzini è richiestissimo all’estero, dalla Spagna in primis, rimane in piedi l’ipotesi Parma, ma anche Brescia e Fiorentina ci stanno pensando.
Pazzini deve partire prima di domani sera e ogni soluzione adesso è buona per il Verona. E forse lo diventerà anche per il centravanti gialloblù che non vuole passare i prossimi quattro mesi a guardare i suoi compagni dalla tribuna.
D.Con.

Savic se parte Heurtaux
By Redazione - 30 gennaio 2018

Vujadin Savic, difensore centrale serbo della Stella Rossa di Belgrado è finito nei radar del Verona. In contemporanea radiomercato parla di un interessamento del Rennes per Heurtaux.

Due operazioni improbabili da realizzare perchè mancano poco più di 24 ore alla fine del mercato invernale, ma tutto è possibile. Si attendono sviluppi.
D.Con.

Marrulli rientra dal prestito
By Redazione - 30 gennaio 2018

Dopo Buxton, un altro centravanti della Primavera del Verona ha terminato il proprio prestito con 6 mesi di anticipo ed è tornato in gialloblù.

È Joseph Marrulli, attaccante centrale del 1999, in prestito fino a un paio di giorni fa, con zero presenze in campionato, alla Bustese in Serie D.

Marrulli torna per essere rigirato in prestito, a meno che non si decida di tenerlo vista le sirene di mercato per Tupta, anche se la partenza dello slovacco non è più così sicura.
D.Con.

Il futuro di Krafth dipende da Bianchetti
By Redazione - 30 gennaio 2018

Se l’infermeria confermerà che Matteo Bianchetti può tornare a disposizione di mister Pecchia, sarà lui ad occupare lo slot disponibile per un difensore. Il Verona però si è tutelato chiedendo informazioni ad una società con cui collabora costantemente, il Bologna, per capire se può esserci la disponibilità di arrivare a Emil Krafth, terzino destro svedese di 23 anni, attualmente riserva nella rosa felsinea.

Il Bologna sembra essere favorevole, ma tutto rimane congelato in attesa del parere dei medici su Bianchetti.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


UFFICIALE: GONZALEZ AL PERUGIA
30/GENNAIO/2018 - 17:45
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con diritto di opzione, le prestazioni sportive del calciatore Alejandro Gonzalez alla società AC Perugia.

FONTE: HellasVerona.it


CALCIOMERCATO
Pazzini, Fossati e Bessa i tre nodi che bloccano
30/01/2018 17:36
Poco più di 24 ore di tempo per chiudere le ultime trattative di mercato (in entrata e in uscita). Sono tre i nodi del Verona che bloccano il mercato in entrata al momento: Bessa, Pazzini e Fossati.

Bessa è sempre con le valigie in mano ma l'italo-brasiliano non sa ancora quale biglietto del treno comprare: Genova o Bologna. ormai è una corsa a tre fra le due genovesi (Sampdoria e Genoa) e il Bologna (favorito per il rapporto stretto tra Bigon e Fusco). Il prezzo rimane sopra i 5 milioni, altre squadre potrebbero reinserirsi nell'ultimo giorno (Fiorentina e Torino).

Per Pazzini è tornato alla carica il Levante: Il club di Valencia sta provando a convincere l’attaccante a trasferirsi in Spagna. La destinazione non è graditissima per il capitano ma siccome a Verona finirebbe fuori rosa potrebbe anche accettare un trasferimento all'estero (ci sono squadre anche non spagnole interessate).

Infine Fossati, utilizzato con il contagocce quest'anno, può tornare in Serie B. L'accordo con il Parma è molto vicino.

Risolti questi nodi il Verona può puntare ad un centrocampista e un attaccante (e magari un terzino destro).

CALCIOMERCATO
Sanchez al Verona, Fusco accelera
30/01/2018 12:14
Fusco è sempre alla ricerca di un centrocampista. Continua il pressing su Carlos Sanchez, mediano colombiano della Fiorentina.
Sanchez è un incontrista che colmerebbe il vuoto lasciato da Bruno Zuculini.

Il Ds del Verona si è incontrato con Corvino: per l'ex Aston Villa si tratta sulla base di un prestito con diritto di riscatto.
Sanchez, usato con il contagocce da Pioli, ha bisogno di giocare per non perdere il posto in Nazionale (sempre stato un titolare) in vista dei Mondiali in Russia.
La trattativa però è in salita: l'ingaggio del giocatore è molto alto e ci sono altre squadre all'estero interessate.

CALCIOMERCATO
Hellas cede Torregrossa per un milione di euro
30/01/2018 12:09
Il Verona continua a lavorare sul mercato in uscita: non solo calciatori che stanno giocando ora nell'Hellas, ma anche tesserati attualmente via in prestito.

Ernesto Torregrossa, dopo anni con la valigia in mano in giro per l'Italia, lascerà definitivamente Verona. Il Brescia è vicino a chiudere l'acquisto per una cifra intorno ad un milione di euro.

FONTE: TGGialloBlu.it


L'attaccante corre verso la Liga, il difensore verso un ritorno alla Spal
Calciomercato Torino, in uscita Boyé e Bonifazi

© LaPresse

MARTEDÌ 30 GENNAIO 2018 11:46
TORINO - Sono ore decisive per il futuro di due giovani al Toro: per l’attaccante argentino Lukas Boyé un’altra giornata di attesa con Stefano Antonelli e i manager della Football Service al lavoro: il Celta Vigo, che ieri sera ha giocato, aspetta altre 24 ore. E’ la soluzione preferita: anche Sassuolo, Benevento e Verona sono alla finestra. Anche il difensore Kevion Bonifazi aspetta il via libera per andare a giocare con maggiore continuità: il suo manager Michelangelo Minieri iera è arrivato al Melia e oggi farà il quadro tra il Toro e la Spal che aspetta di riabbracciare il giocatore.

FONTE: CorriereDelloSport.it


Calciomercato | Verona, iniziato un nuovo incontro con la Fiorentina per Sanchez
Fiorentina
30/01/18 11:35| Calciomercato | Autore: Redazione
L'Hellas Verona punta Carlos Sanchez, il centrocampista della Fiorentina è un obiettivo concreto per rinforzare la rosa di Pecchia. Le parti stanno discutendo proprio in questi minuti del classe '86, nel corso di un incontro a cui sono presente Corvino e Fusco. Un confronto utile per capire la fattibilità dell'operazione e, magari, chiuderla nelle prossime ore.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


Genoa, resta calda la pista Bessa
del 30 gennaio 2018 alle 11:35

Secondo quanto riportato da Sportitalia, resta calda la pista che porterebbe Daniel Bessa dal Verona al Genoa. L'affare è in dirittura d'arrivo.

FONTE: CalcioMercato.com


UFFICIALE: ZUCULINI B. AL RIVER PLATE, CASALE AL PRATO
30/GENNAIO/2018 - 11:00

Ufficiale: Bruno Zuculini al River Plate

Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver ceduto, a titolo definitivo, le prestazioni sportive del centrocampista Bruno Zuculini alla società Club Atlético River Plate.
In bocca al lupo Bruno per questa nuova avventura! Grazie per la passione e l'attaccamento che hai dedicato ai nostri colori.

Ufficiale: Casale al Prato
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver risolto il trasferimento temporaneo delle prestazioni sportive di Nicolò Casale dalla società AC Perugia. Contestualmente il Club gialloblù ha ceduto le prestazioni sportive del calciatore, a titolo temporaneo, alla società AC Prato 1908.

FONTE: HellasVerona.it


CALCIOMERCATO
Arriva la firma, Zuculini dice addio
30/01/2018 10:45
Bruno Zuculini dice definitivamente addio al Verona. Il centrocampista argentino ha firmato fino al 2022 con il River Plate. Il Verona incasserà una cifra sopra i 3 milioni di euro (Il 30% andrà al Manchester City).
[...]

FONTE: TGGialloBlu.it


Verona e Crotone su Krafth, sirene spagnole per Verde
del 30 gennaio 2018 alle 10:10

Il Verona valuta Krafth (Bologna) per l’esterno, su cui c’è anche il Crotone. Idea Getafe per Verde. Intanto Bruno Zuculini ha svolto le visite mediche e ha firmato col River Plate.
Il Crotone aspetta la firma di Zanellato (Milan). Tonev può finire all’Aek Atene. Alexis Zapata lascia l’Udinese e cerca sistemazione in Colombia.

FONTE: CalcioMercato.com


SERIE A
Verona, retroscena Pazzini: non solo Spagna, rifiutate altre offerte estere
29.01.2018 23:20 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Giampaolo Pazzini per il Verona non è un titolare, appena sette presenze dall’inizio per l’esperto centravanti classe 1984. Ma il Pazzo ha un contratto lungo (nel 2015 gli fecero firmare un quinquennale a cifre altissime) e non è intrigato dalle soluzioni estere. Già, perché in base alle indiscrezioni in nostro possesso, Giampaolo ha rifiutato non soltanto le piste spagnole (Levante su tutte), ma anche proposte pervenutegli da altri Paesi. A riferirlo è Sportitalia.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Pazzini, niente Spagna si cerca la soluzione
29/01/2018 16:25
Giampaolo Pazzini non vuole andare in Spagna e ha rifiutato l'offerta del Levante. Il capitano gialloblù vuole rimanere in Italia ed è sempre viva la pista che porta al Parma.
Il problema rimane sempre legato all'alto ingaggio dell'ex Milan: ma in caso di cessione di Calaió gli emiliani potrebbero anche fare un'eccezione.

CALCIOMERCATO
Non solo Cherubin
Cellino vuole Laner

29/01/2018 16:18
Non solo Nicolò Cherubin: Cellino vuole anche Laner. Il difensore è pronto a trasferirsi al Brescia in prestito, manca solo la firma. Laner, invece, potrebbe trasferirsi in Lombardia anche a titolo definitivo.

FONTE: TGGialloBlu.it


Calciomercato | Verona, trattativa per Carlos Sanchez della Fiorentina: le ultime

29/01/18 16:15| Calciomercato | Autore: Redazione
In casa Verona, dopo il mercato in uscita, è tempo anche di quello in entrata. Alla società del presidente Setti piace Carlos Sanchez della Fiorentina, ma il centrocampista colombiano è richiesto anche dal Paok e da alcune squadre di Liga: trattativa in corso con i viola per l'ex Aston Villa. L'ultima decisione spetterà al giocatore che in questi giorni deciderà le sorti del suo futuro.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


SERIE A
HOTEL MELIÀ - Verona, Verde potrebbe partire: Getafe interessato
29.01.2018 15:20 di Pietro Lazzerini Twitter: @PietroLazze
Con il cambio di modulo attuato da Pecchia nelle ultime uscite, Daniele Verde potrebbe lasciare il Verona entro la fine del mercato. In tal senso, se si andasse verso la cessione, il Getafe sarebbe in prima linea per il suo eventuale acquisto.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Parma, occhi su Pazzini se parte Calaiò

del 29 gennaio 2018 alle 15:17
Giampaolo Pazzini vorrebbe rimanere in Italia, c'è stato quindi un rallentamento nella trattativa con il Levante. Secondo La Gazzetta dello Sport per l'attaccante in uscita dal Verona non c'è solo l'ipotesi Torino. Anche il Parma, infatti, dopo averci provato con Matri, potrebbe tentare l'assalto nell'ultimo giorno di mercato. Specie se Calaiò dovesse accettare la corte del Palermo.

FONTE: CalcioMercato.com


SERIE B
HOTEL MELIÀ - Perugia, a un passo l'accordo per Alejandro Gonzalez
29.01.2018 15:11 di Pietro Lazzerini Twitter: @PietroLazze
Fonte: Lorenzo Marucci
Alejandro Gonzalez è a un passo dal Perugia e domani potrebbe già essere a disposizione del tecnico Breda. Ultimi dettagli da sistemare tra il Grifone e l'Hellas Verona, ma la trattativa sembra essere ormai in dirittura d'arrivo.

SERIE B
ESCLUSIVA TMW - Perugia, offensiva per Alejandro Gonzalez
29.01.2018 11:57 di Simone Lorini Twitter: @Simone_Lorini
Perugia attivissimo sul mercato: il centrale difensivo uruguaiano Alejandro Damián González potrebbe essere il prossimo arrivo per il club umbro, Breda lo ha già avuto e spinge per poterlo riallenare. Per il giocatore comunque, in uscita dall'Hellas Verona, le opzioni in serie cadetta non mancano.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Genoa, per Rigoni è lotta tra Cagliari e Verona
del 29 gennaio 2018 alle 11:07
di Marco Tripodi

Il futuro di Luca Rigoni sembra sempre più lontano dal Genoa.

Il centrocampista veneto, il cui contratto con il club ligure scadrà il prossimo 30 giugno, non sembra avere alcuna intenzione di rinnovare il proprio vincolo con il Grifone e potrebbe cambiare aria già nelle prossime 48 ore. A lui starebbero pensando almeno due squadre di Serie A, il Cagliari e il Verona, entrambe peraltro invischiate proprio con il Genoa nella lotta per non retrocedere.

Nei giorni scorsi per l'ex Palermo si era diffusa anche l'ipotesi di un trasferimento in MLS, il campionato americano, dove ad attenderlo ci sarebbero sia il Montréal Impact che il Toronto FC.

Il 33enne di Schio però preferirebbe continuare la propria carriera almeno per un altro paio d'anni in Italia. L'approdo al Verona gli consentirebbe inoltre di avvicinarsi a casa, anche se dal punto di vista tecnico sembra più convincente il progetto illustratogli dal Cagliari.

Bologna: proposto un difensore al Verona
del 28 gennaio 2018 alle 19:23

Novità di mercato in uscita per il Bologna. Secondo le informazioni in possesso della redazione della Gazzetta dello Sport infatti da Casteldebole sarebbe partita in direzione Verona una proposta relativa al terzino Emil Krafth che sta trovando poco spazio nelle rotazioni di Donadoni.

FONTE: CalcioMercato.com


CALCIOMERCATO
Firenze? Zuculini già in Argentina: "Ciao Verona"
28/01/2018 14:22
Il Verona a Firenze, Bruno Zuculini a Buenos Aires. Il centrocampista argentino, appena sbarcato in patria, ha rilasciato un'intervista alla tv argentina dove dice definitivamente addio al Verona, anche se manca ancora l'ufficialità.

"E' stata una trattativa veloce. Il River Plate mi ha chiesto al Verona dopo la sconfitta col Crotone - ha detto il giocatore -. Ho avuto paura che il trasferimento saltasse perchè il Manchester City si era messo di mezzo. Auguro al Verona di riuscire a salvarsi".

FONTE: TGGialloBlu.it


MERCATO
MERCATO: nel mirino due difensori dell'Hellas Verona
28.01.2018 07:20 di ts redazione
Piccola pausa alle operazioni di calciomercato. In questi due giorni la Salernitana si concentrerà sulla trasferta di Terni ma contestualmente il ds Fabiani lavorerà sotto traccia ad alcune operazioni da chiudere entro le 23:00 del 31 gennaio. Tra queste, quella per l'ingaggio di almeno un difensore, soprattutto se in extremis dovesse partire Bernardini. Per questo motivo il dirigente granata - come riporta l'edizione odierna del Mattino - sta valutando l'ingaggio di due esperti jolly di difesa.

Nicolò Cherubin ed Alejandro Gonzàlez, entrambi di proprietà dell'Hellas Verona. Classe '86 il primo, '88 il secondo, sono in uscita dalla formazione scaligera con cui non hanno mai giocato quest'anno. Il primo è già stato allenato da Colantuono in quel di Bergamo nella stagione 2014/2015 mentre il secondo, nato in Uruguay ma di origini spagnole, in passato ha vestito le maglie di Avellino, Ternana, Cagliari e tante altre compagini.

FONTE: TuttoSalernitana.com


Pazzini verso il Levante: in Spagna sono certi
Possibile avventura in Liga per Giampaolo Pazzini: l’attaccante dell’Hellas Verona potrebbe lasciare la Serie A per il Levante
Di Francesco Toscano - 27 gennaio 2018
© foto www.imagephotoagency.it

Giampaolo Pazzini lascia l’Hellas Verona: in Spagna ne sono certi. Stando a quanto riportato dal quotidiano valenciano Superdeporte, l’attaccante gialloblù è ad un passo dal Levante. Il club spagnolo sarebbe, infatti, vicinissimo al trovare l’accordo con la società gialloblù.

Il giocatore, che non è stato convocato da Pecchia per la partita con la Fiorentina in programma domani, dovrebbe trasferirsi in Liga in prestito con diritto di riscatto. Non è da escludere, però, che il Levante possa acquistarlo definitivamente, viste le possibilità economiche del club, soprattutto alla luce della cessione di Langerak.

FONTE: CalcioNews24.com



Pazzini non è favorevole al trasferimento al Levante
gennaio 27, 2018

Il Levante è pronto ad accogliere l’attaccante dell’Hellas Verona, Giampaolo Pazzini, con la formula del prestito con diritto di riscatto, destinazione però, da quanto appreso da Hellas Live, non gradita al bomber gialloblù.

FONTE: HellasLive.it


Sul ponte sventola bandiera bianca
By Redazione - 27 gennaio 2018

Il Verona si è arreso. Ha capito che la salvezza è diventata impresa impossibile e ha deciso di vendere tutto il vendibile, per iniziare già a ricostruire la squadra della prossima Serie B.

L’addio a Caceres era stato deciso a fine luglio, mentre le altre cessioni che avverranno in questi ultimi giorni di mercato sono tutte dettate da una classifica che non lascia margini alla speranza.

Stiamo poi parlando di cessioni che non sono serene, ma che lasciano grosse polemiche alle loro spalle: Bessa, stanco della situazione, si è lamentato, si è fatto fare pubblicità dal proprio procuratore, ha messo la società con le spalle al muro e l’ha costretta a metterlo fuori rosa; Pazzini è stato maltrattato per un contratto che gli ha fatto il peggior diesse degli ultimi 20 anni gialloblú e adesso è obbligato ad andarsene per non finire l’anno fuori dalla lista; Romulo invece non è ufficialmente sul mercato, ma la società sta cercando di venderlo, anche perché è l’ultima occasione buona per guadagnare qualche soldo da un giocatore che è all’alba dei 31 anni. E lui stesso ha sottolineato questa situazione nell’ultima intervista post Crotone.

Attenzione però. Il Verona ha deciso di arrendersi, ma in qualche modo dovrà fare qualche operazione per far tacere una piazza sempre più sconcertata e arrabbiata e per far credere ai tifosi che sta provando a salvarsi. Quindi non sono da escludere entro il 31 gennaio delle operazioni di mercato furbe, ma più facile ancora, potrebbe arrivare un allenatore strategico, che possa mettere tranquilla la piazza: un Malesani o un Mandorlini potrebbero riuscirci. Considerando però che nessuno dei due è gradito al presidente.

Comunque sia, mancano pochissimi giorni alla chiusura del mercato invernale e il Verona continuerà in questa sua operazione di smantellamento. E tutto ciò è di una tristezza indicibile.

D.Con.

FONTE: HellasNews.it


SERIE B
ESCLUSIVA TMW - Brescia, tutto ok per Cherubin.
27.01.2018 11:10 di Alessio Alaimo Twitter: @alaimotmw
Un nuovo difensore per il Brescia. Arriva in prestito dall’Hellas Verona Nicolò Cherubin, affare praticamente fatto e da formalizzare nei prossimi giorni.

SERIE A
Hellas, accordo col Levante per Pazzini. Ora palla al calciatore
26.01.2018 23:45 di Tommaso Maschio
Secondo quanto riportato da Superdeporte il Levante e l'Hellas Verona avrebbero trovato l'accordo per il prestito con diritto di riscatto di Giampaolo Pazzini, attaccante ormai fuori dai piani del club veneto. Ora la decisione spetta al calciatore che deve accettare o meno la destinazione iberica.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Verona, il futuro di Pazzini dipende da Pecchia
del 26 gennaio 2018 alle 22:54

Secondo Sportitalia, il futuro di Pazzini dipende da quello di Fabio Pecchia sulla panchina del Verona. In caso di esonero dell'allenatore dell'Hellas già dopo la partita di domenica, Pazzini potrebbe restare.

FONTE: CalcioMercato.com


CALCIOMERCATO
Asse Verona-Genoa, il punto. Romulo non è sul mercato
Si lavora per l’uscita di Bessa e l’ingresso di Rigoni. Non interessa Gentiletti

di Redazione Hellas1903, 26/01/2018, 15:49

Il Verona tratta col Genoa Daniel Bessa. L’operazione non è ancora definita, nella giornata di oggi potrebbe esserci un nuovo inserimento della Sampdoria, che attende di capire l’entità dell’infortunio di Praet.
Il Grifone, come già scritto, rimane comunque in vantaggio sull’italo-brasiliano. All’Hellas interessa Luca Rigoni e le parti si stanno confrontando anche su questo. Santiago Gentiletti, viceversa, non rientra nei piani del club di via Belgio.
Per il Verona, infine, Romulo non è sul mercato. Non risultano contatti né col Genoa né con altri club per il centrocampista.

CALCIOMERCATO
Rigoni, tentazione canadese
Il centrocampista che piace al Verona pensa a Montreal e Toronto

di Redazione Hellas1903, 26/01/2018, 18:40

Non sarà agevole per il Verona ingaggiare Luca Rigoni, nel “giro” che dovrebbe portare Daniel Bessa al Genoa.
Il centrocampista va a scadenza di contratto il prossimo 30 giugno.
Per lui c’è la possibilità di trasferirsi in Canada, nella Major League Soccer, con il Montreal o il Toronto.

CALCIOMERCATO
Mercato, Falcinelli tra Pazzini e il Torino
I granata cercano una punta, in testa c’è l’attaccante del Sassuolo, ma costa troppo

di Redazione Hellas1903, 26/01/2018, 16:36

Continua a seguire Giampaolo Pazzini, il Torino.
L’edizione di oggi di “Tuttosport” evidenzia come il club granata sia alla ricerca di una punta da aggiungere alla rosa di Walter Mazzarri.
Il Toro ha messo in cima alla lista delle preferenze Diego Falcinelli, per cui, però, il Sassuolo chiede circa 10 milioni di euro.
Una cifra che orienterebbe le intenzioni del Torino verso Pazzini, che ha rotto con il Verona e non è stato neppure convocato per la trasferta di Firenze.

FONTE: Hellas1903.it


Luca Rigoni all’Hellas Verona? Molto difficile
gennaio 26, 2018

L’Hellas Verona continua a trattare col Genoa il centrocampista Daniel Bessa. Da quanto appreso da Hellas Live non trovano invece conferma le voci che vorrebbero Luca Rigoni in procinto di accasarsi al club gialloblù. In scadenza di contratto col club di Preziosi, l’ipotesi Hellas Verona è molto difficile che si concretizzi.

Hellas Verona e River Plate accontentano anche il Manchester City. Pronto il ritorno in Argentina per Bruno Zuculini
gennaio 26, 2018

Bruno Zuculini al River Plate. La trattativa è pronta oramai a chiudersi. Poco più di un milione di euro finirà nelle casse del club inglese dal trasferimento dell’ormai ex centrocampista gialloblù al River Plate. La società argentina acquisterà la metà del cartellino per poco più di 3 milioni di euro, mentre all’Hellas Verona entreranno 2 milioni e manterrà il 30% del cartellino di Bruno Zuculini.

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Bessa, il Genoa resta davanti
La società rossoblù favorita per l’ingaggio del centrocampista del Verona

di Redazione Hellas1903, 26/01/2018, 10:41

La trattativa non è ancora chiusa, ma il Genoa resta in vantaggio per l’acquisto del cartellino di Daniel Bessa dal Verona.
Ieri la Sampdoria ha parlato con la dirigenza gialloblù, ma per adesso non è convinta dell’operazione.
Il Genoa, invece, insiste e l’affare sta per entrare nel dettaglio. Più distante, come alternativa, il Cagliari

CALCIOMERCATO
Zuculini-River, c’è l’accordo
Operazione ok col City per l’argentino

di Redazione Hellas1903, 26/01/2018, 08:14

Trovata l’intesa nella notte per il trasferimento di Bruno Zuculini al River Plate.
L’accordo prevede che il club di Buenos Aires acquisti il 50 per cento del cartellino per circa 3,25 milioni, dei quali 2 andranno ai gialloblù e 1,25 agli inglesi.
Circa l’altra metà del cartellino, il 30 per cento resterà al Verona, mentre il 20 sarà ancora del Manchester City.
Il passaggio ufficiale di Zuculini alla squadra di Marcelo Gallardo è dunque sempre più vicino.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Il Levante piomba su Pazzini
26/01/2018 10:07
Ormai è rottura. Dopo la mancata convocazione per il ritiro di Coverciano, Giampaolo Pazzini è sempre più lontano da Verona. Il capitano gialloblù piace al Levante, squadra spagnola di Valencia. L'ex Milan e Inter però ha un ingaggio elevato e la trattativa è complicata.

FONTE: TGGialloBlu.it


Levante e Parma su Pazzini
By Redazione - 26 gennaio 2018

Il Levante, società in cui ha militato Damiano Tommasi, ha chiesto informazioni su Pazzini, ma l’attaccante non vorrebbe uscire dall’Italia. Ormai è un separato in casa e si attendono novità sulla sua cessione. Si profila una nuova offensiva del Parma, con il diesse Faggiano che non ha mai nascosto il forte interesse per il bomber.

Il Verona, pur di privarsi del Pazzo, sarebbe disposto a pagare lo stipendio dell’attaccante da qui a giugno, visti anche i grossi limiti salariali che ha la Serie B, in cambio però di un acquisto a titolo definitivo da parte del Parma, così Fusco risparmierebbe gli ultimi due anni di contratto. Quindi si profila un prestito semestrale al Parma con obbligo di riscatto a fine stagione.

Pazzini sicuramente partirà e ogni soluzione adesso per il Verona è gradita.
D.Con.

Scambio Rigoni-Romulo: si tratta con il Genoa
By Redazione - 25 gennaio 2018

Non solo Bessa, il Genoa vuole Romulo e avrebbe proposto al Verona soldi più il cartellino di Luca Rigoni, in scadenza con i rossoblù, per lo scambio con il numero 2 italo-brasiliano. Il Verona ci pensa, ma non è scontato che parta anche Romulo, visto che, almeno lui, non è ancora stato messo fuori rosa dal Verona.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


HELLAS VERONA
25.01.2018 | 23:27
Esclusiva: Bessa, il Genoa c’è sempre. Il Cagliari insegue, la Samp ora è fredda

Daniel Bessa resta in uscita da Verona e sarà verosimilmente protagonista di questi ultimi giorni di mercato. Il Genoa, dopo l’incontro di due giorni fa, è sempre sul pezzo, il Cagliari insegue mentre l’altra genovese, la Samp, sul centrocampista brasiliano (naturalizzato italiano) classe 1993 adesso è fredda.

Foto: sito ufficiale Verona

FONTE: AlfredoPedulla.com


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Sassuolo, Verde tra i possibili sostituti se parte Politano
25.01.2018 21:59 di Luca Esposito Twitter: @lucesp75
Secondo le ultime indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, il Sassuolo starebbe pensando di ingaggiare Daniele Verde, esterno d'attacco classe '96 di proprietà del Verona nel caso in cui Matteo Politano dovesse passare al Napoli.

SERIE A
Verona, Zuculini al River Plate si complica per colpa del City
25.01.2018 21:09 di Simone Bernabei Twitter: @Simo_Berna
Si complica l'approdo di Bruno Zuculini al River Plate, secondo Radio la Red. Il club argentino ha trovato l'accordo col Verona per il suo cartellino a 3,5 milioni di euro, ma il Manchester City detiene ancora una parte dei diritti del centrocampista e intende monetizzare. Per questo l'operazione salirebbe fino a circa 5 milioni, cifra giudicata elevata dagli Xeneizes.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Calciomercato | Sampdoria, terminato l'incontro con l'Hellas Verona per Bessa: gli aggiornamenti
Sampdoria

25/01/18 17:30| Calciomercato | Autore: Gianluca Di Marzio
Interesse concreto e valutazioni in corso, è appena terminato l'incontro tra Sampdoria ed Hellas Verona per Daniel Bessa. La società blucerchiata ha raccolto informazioni sul centrocampista italo-brasiliano - sul quale c'è sempre l'interesse del Genoa -, ma non vorrebbe ancora affondare il colpo. Nel frattempo per sostituire Praet, che verrà sottoposto domani alle 11:30 ad esami strumentali che chiariranno l'entità dell'infortunio accusato nel match contro la Roma (si teme uno stop di minimo 40 giorni), deciderà il presidente Ferrero se lasciare tutto invariato e puntare su Verre e Barreto, già presenti in rosa, o se oppure fare già in questa sessione un investimento, anticipando magari l'arrivo di un calciatore previsto per il prossimo mercato estivo. Intanto è terminato l'incontro tra i ds Osti e Fusco, Sampdoria ed Hellas Verona ragionano sul futuro di Bessa: i blucerchiati non vorrebbero affondare ancora.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


SERIE A
TMW - Bologna, inserimento per il partente Daniel Bessa
25.01.2018 16:36 di Simone Lorini Twitter: @Simone_Lorini
Fonte: Marco Conterio
Non solo Genoa e Samp: dopo la mancata convocazione da parte dell'Hellas Verona per il ritiro, per Daniel Bessa il futuro sempre essere sempre più lontano dal Veneto. Stando a quanto da noi raccolto, nelle ultime ore anche il Bologna avrebbe bussato alla porta di Fusco per chiedere informazioni sul brasiliano, peraltro un ex. La partenza di Donsah sarebbe dunque colmata dall'arrivo dell'ex Inter.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Vendita Bessa, all’Inter il 30%
gennaio 25, 2018

Della cessione di Daniel Bessa a guadagnarci non sarà solo l’Hellas Verona, ma anche l’Inter. Nelle casse del club nerazzurro entrerà infatti il 30% in caso di vendita a oltre 1.3 milioni di euro. All’Inter spetterà quindi poco meno di un milione e mezzo.

Il Genoa offre 6 milioni per Bessa. Proposto anche Rigoni
gennaio 25, 2018

Il Genoa vuole Daniel Bessa. L’ex Inter in uscita dall’Hellas Verona è un obiettivo del club di Preziosi, liguri che hanno offerto alla società di Setti 6 milioni di euro. Nell’affare farebbe il percorso inverso il centrocampista Luca Rigoni, classe 1984, ex Vicenza, Reggina, Piacenza, Chievo e Palermo in scadenza di contratto col Genoa. Fonte: La Gazzetta dello Sport

FONTE: HellasLive.it


Genoa, chiesto Romulo al Verona
del 25 gennaio 2018 alle 14:55

Secondo La Gazzetta dello Sport, il Genoa ha chiesto al Verona in queste ore la possibilità di trattare l'acquisto del terzino e centrocampista Romulo.

Torino, Pazzini può arrivare in prestito
del 25 gennaio 2018 alle 14:45

La sessione invernale di calciomercato è quasi giunta alla conclusione e il Torino, per quanto riguarda il mercato in entrata, è ancora fermo. Il presidente Urbano Cairo e il direttore sportivo Gianluca Petrachi sono sempre alla ricerca di un centrocampista, un esterno e anche un attaccante. Il nome più caldo per quanto riguarda il centravanti è quello di Giampaolo Pazzini.

Secondo quanto riportato nell'edizione odierna di Tuttosport, la trattativa con il Verona potrebbe sbloccarsi nei prossimi giorni: l'attaccante vuole lasciare la squadra gialloblù (per via dei contrasti con il tecnico Fabio Pecchia) e tornerebbe a lavorare volentieri con Walter Mazzarri, che ha già avuto come allenatore ai tempi della Sampdoria. Pazzini potrebbe arrivare al Torino in prestito.

FONTE: CalcioMercato.com


SERIE B
ESCLUSIVA TMW - Brescia, sfida all'Ascoli per Laner del Verona
25.01.2018 13:06 di Luca Bargellini Twitter: @BargelliniLuca
Dopo una prima parte di stagione da spettatore in quel di Verona, Simon Laner, centrocampista classe 1994, potrebbe muoversi. Secondo quanto appreso dalla redazione di TuttoMercatoWeb.com l'ex AlbinoLeffe e Modena sarebbe finito nelle mire di mercato di Ascoli e Brescia (Cellino lo ha avuto in A a Cagliari, ndr).

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


L’Hellas Verona non vuole privarsi di Caracciolo
gennaio 25, 2018

Nella trattativa dell’affare Daniel Bessa, il Genoa ha chiesto informazioni anche sul difensore Antonio Caracciolo, ma la risposta è stata negativa volendo l’Hellas Verona trattenere il centrale in gialloblù. Fonte: La Gazzetta dello Sport

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Caracciolo, il Genoa insiste ancora
25/01/2018 10:28
Il ds del Genoa Perinetti ha chiesto al Verona Caracciolo, ma per il momento la trattativa non è decollata.
La società scaligera riflette se privarsi di un altro difensore dopo la partenza di Caceres.

CALCIOMERCATO
Se parte Zuculini è pronto Rigoni
25/01/2018 10:24
Se partisse Bruno Zuculini richiesto dal River Plate, il Verona chiederebbe al Genoa Luca Rigoni. L'ex del Chievo è da tempo in rotta con il grifone e potrebbe essere inserito nell'affare Bessa.

Centrocampista di fatica, Rigoni è stato per anni l'architrave del centrocampo del Chievo ed ora potrebbe tornare a Verona ma sulla sponda Hellas.

FONTE: TGGialloBlu.it


HELLAS VERONA
24.01.2018 | 23:35
L’indiscrezione: Pecchia, ultima chiamata Firenze. Tra Reja (più di Di Carlo) e una tentazione

Il Verona ha confermato Fabio Pecchia, ma senza troppa convinzione. Soprattutto perché non c’erano i tempi tecnici per arrivare a una rapida soluzione. Ma il Verona non è contento, non può esserlo, del lavoro dell’attuale allenatore. E Setti continua a pensare a una soluzione, perché in caso di ennesima sconfitta a Firenze la svolta sarebbe automatica. In lizza Reja, nelle intenzioni del club più di Di Carlo, ma bisogna capire se ci saranno i margini per un’intesa. Ma occhio a una tentazione, che poi sarebbe un ritorno, quella che chiama in causa Andrea Mandorlini, protagonista di un lungo ciclo. Il problema sarebbe la durata del contratto, il Verona non vorrebbe impegnarsi oltre giugno, ma è una suggestione da seguire. Intanto, Firenze ultima chiamata per Pecchia.

FONTE: AlfredoPedulla.com


Bruno Zuculini al River: si chiude
By Redazione - 24 gennaio 2018

L’offerta di cui si parlava oggi per Bruno Zuculini è finalmente arrivata. Ed è oltre i 3,6 milioni paventati in giornata.
Offerta interessante soprattutto per il Verona che lo ha prelevato dal Manchester City per poco e che ora è sul punto di rivenderlo.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


Ascoli e Brescia su Cherubin. Il difensore andrà via in prestito
gennaio 24, 2018

Ascoli e Brescia hanno mostrato interesse per il difensore Nicoló Cherubin ma ad ora non si registrano ancora offerte ufficiali. La cosa certa da quanto appreso da Hellas Live è che l’ex Bologna lascerà Verona con la formula del prestito. Cherubin è legato contrattualmente al club gialloblù fino al 2019.

Asta per Bessa, chi offre di più?
gennaio 24, 2018

Mentre Daniel Bessa si allena, insieme agli infortunati esclusi dal ritiro di Imola, a Peschiera, il direttore sportivo Fusco ed il procuratore Branchini stanno trattando con Genoa in primis, Cagliari e Sampdoria, le società che hanno dimostrato maggiore interesse per l’ex Inter. Il destino di Bessa si deciderà nelle prossime ore.

Felicioli resta all’Hellas Verona
gennaio 24, 2018

Nonostante il poco utilizzo e le numerose richieste dalla Serie B, l’Hellas Verona ha comunicato all’agente di Felicioli che l’ex Milan rimarrà in gialloblù fino a giugno. Arrivato questa estate alla corte di Fabio Pecchia con la formula del prestito biennale con diritto di riscatto dalla società rossonera, complici anche alcuni infortuni, Gian Filippo Felicioli alla prima esperienza in Serie A sino ad oggi ha raccolto appena 2 presenze in Coppa Italia ed 1 in campionato, per un totale di 115’ giocati.

Il Brescia vuole Torregrossa a titolo definitivo. Pronti circa 900.000 euro
gennaio 24, 2018

Il presidente del Brescia, Cellino, vuole acquistare dall’Hellas Verona l’attaccante classe 1992, Ernesto Torregrossa. Sull’ex Primavera gialloblù, trasferitosi in prestito questa estate al Brescia, la società lombarda ha deciso di investire e da quanto appreso da Hellas Live, è pronta l’offerta di circa 900.000 euro per il club gialloblù.

Il Brescia è pronto a chiudere per Cherubin
gennaio 24, 2018

Il difensore Nicoló Cherubin come già vi abbiamo anticipato, è un obiettivo di mercato del Brescia. Secondo La Gazzetta dello Sport, il club di Cellino è pronto a chiudere oggi per l’ex Bologna.

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Verona-River, procede la trattativa per Bruno Zuculini
Il centrocampista vicino alla squadra di Gallardo

di Redazione Hellas1903, 24/01/2018, 18:30
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - NOVEMBER 25: Bruno Zuculini of Hellas Verona FC celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between US Sassuolo and Hellas Verona FC at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on November 25, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

È quasi fatta per il passaggio di Bruno Zuculini al River Plate.
Secondo quanto riferisce “ESPN”, il centrocampista sarebbe vicinissimo alla squadra allenata da Marcelo Gallardo.
L’offerta del club argentino sarebbe pari a 3,6 milioni di euro per il prestito con diritto di riscatto. In caso di esercizio di quest’ultimo, il River acquisirebbe il 60% del cartellino di Zuculini.
Il Verona che sta vagliando l’offerta del club argentino e le prossime ore potrebbero essere quelle decisive.

FONTE: Hellas1903.it


Pogon Stettino di nuovo sulla strada del Verona
By Redazione - 24 gennaio 2018

Era il 1987/88 ed era Coppa Uefa. Il Pogon Stettino è stata una delle storiche avversarie di Coppa dei gialloblù dei gloriosi anni ’80.

Oggi i polacchi tornano nuovamente a far parlare di loro a Verona, perchè sono piombati nella città scaligera per acquistare Tupta, attaccante del 1998 della Primavera. E ci sono riusciti.

Lo slovacco ha già raggiunto la sede del Pogon e adesso rimarrà in prova alcuni giorni per essere visionato dall’allenatore Kosta Runjac.

Se la cessione andrà in porto, il Verona perderebbe un talento su cui ha investito tanto nel settore giovanile, ma soprattutto perderebbe gli ultimi sei mesi di contratto che permetterebbero al giocatore di diventare elemento del settore giovanile gialloblù. Se dovesse tornare al Verona in futuro, non sarebbe considerato del vivaio, come è Laner, e con i regolamenti che ci sono, il Verona si fa sfuggire un’importante occasione.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


River Plate: offerte per un centrocampista del Verona
del 24 gennaio 2018 alle 15:05

Secondo quanto riportato da Sky Sport il River Plate è pronto a presentare un'offerta ufficiale al Verona per l'acquisto in prestito con diritto o obbligo di riscatto (si tratterà sulla formula) per 3,6 milioni di euro del centrocampista Bruno Zuculini.

Genoa, scambio di difensori con il Verona?
del 24 gennaio 2018 alle 13:42
di Marco Tripodi

Antonio Caracciolo al Genoa, Santiago Gentiletti al Verona: la società rossoblù e quella scaligera starebbero lavorando ad uno scambio di mercato che potrebbe sistemare i rispettivi reparti difensivi.

Stando a quanto riferisce il Secolo XIX, il Grifone avrebbe chiesto all'Hellas informazioni sul difensore napoletano già transitato da Pegli nel 2010. In cambio in Veneto verrebbe mandato Gentiletti, ormai fuori dai piani tattici di Ballardini e che invece potrebbe tornare molto utile ai gialloblu dopo la partenza di Caceres, finito alla Lazio.

Gentiletti tuttavia ha ricevuto anche alcune offerte dall'Argentina, dove sarebbe ben lieto di concludere la propria carriera.

FONTE: CalcioMercato.com


CALCIOMERCATO
Tupta verso la cessione in Polonia
24/01/2018 12:03
Non solo "i grandi" ma anche i giovani sono in partenza da Verona. Tupta è sempre più vicino alla cessione definitiva al Pogon, squadra della Serie A polacca.
Il giovane attaccante della Primavera sta sostenendo un periodo di prova in attesa della ripresa del campionato.
Lo slovacco si è aggregato alla prima squadra polacca in ritiro in Turchia. Le ipotesi sono due: prestito fino a giugno o, più probabile, cessione definitiva.

FONTE: TGGialloBlu.it


SERIE A
Hellas Verona, su Bessa passa in vantaggio la Sampdoria
24.01.2018 11:42 di Gaetano Mocciaro Twitter: @gaemocc
Avanzano le trattative in casa Hellas per la cessione di Daniel Bessa. Secondo quanto riportato dal Corriere di Verona ora è la Sampdoria a passare davanti a tutti, scavalcando il Bologna. Nel caso l'affare non dovesse chiudersi a breve il giocatore si rimetterà a disposizione per la prossima sfida contro la Fiorentina.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Genoa, per la difesa si guarda a Verona
del 24 gennaio 2018 alle 11:25
di Marco Tripodi

Ad un passo dal mettere le mani sul centrocampista del Verona Daniel Bessa, il Genoa starebbe pensando anche ad un altro giocatore dell'Hellas per rinforzare la propria linea arretrata.

Secondo Sky Sport il nome nuovo per la difesa rossoblù sarebbe quello di Antonio Caracciolo, centrale classe 1990 alla prima stagione in Serie A.

Cresciuto nelle giovanili dell'Inter, Caracciolo transitò rapidamente da Pegli nell'inverno 2010 quando venne acquistato dal Grifone che però lo girò subito in prestito al Gubbio dove resta un anno e mezzo, prima di essere ceduto in maniera definitiva al Brescia.

Genoa: sorpasso al Cagliari per un trequartista
del 24 gennaio 2018 alle 11:14

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport il Genoa ha sorpassato il Cagliari nella corsa al trequartista del Verona, Daniel Bessa i cui rapporti con l'allenatore Fabio Pecchia sono ai minimi storici.

FONTE: CalcioMercato.com


CALCIOMERCATO
VERONA, ARIA DI SMOBILITAZIONE
24/01/2018 10:33
Dopo la sconfitta con il Crotone tira aria di smobilitazione in casa del Verona. Potenzialmente non c'è un giocatore che non sia sul mercato. Basta che arrivi l'offerta giusta.

Esploso il caso Bessa, ormai vicino al Genoa, addirittura tenuto a casa dal ritiro, rischiano di partire anche Romulo (che ieri si è visto in un bar di Borgo Trento con il suo agente), Fares (è passato con Raiola che tenta di farlo entrare nell'orbita di una grande), Bruno Zuculini che medita di tornare in Argentina al River Plate e persino Caracciolo (interessa anche lui al Genoa).

Naturalmente con la valigia in mano c'è anche Pazzini che è un caso sempre più spinoso dopo la clamorosa esclusione contro il Crotone per far giocare Petkovic appena arrivato. Pazzini sarebbe stato ceduto da tempo se il suo ingaggio fosse stato più abbordabile. Ma gli ultimi giorni di mercato e la voglia di risolvere una delle tante "bombe" inesplose dello spogliatoio potrebbero portare ad un addio di Pazzini.

Insomma è come se il Verona avesse ribaltato uno dei capisaldi del calcio: "Non si può cambiare l'intera squadra, è più semplice cambiare il tecnico". In questo caso pare più facile cambiare mezza rosa.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Cessione Bessa, il Cagliari cerca la sorpresa
Club sardo pronto a inserirsi, ma il Genoa resta in netto vantaggio

di Redazione Hellas1903, 24/01/2018, 08:59

Ci prova anche il Cagliari, ma il Genoa è in netto vantaggio.
Questa la situazione che riguarda Daniel Bessa, vicino alla cessione da parte del Verona.
Il centrocampista è molto vicino al Genoa, ma su di lui c’è l’interesse del club sardo, che è pronto a inserirsi nella trattativa, che potrebbe chiudersi, comunque, già nelle prossime ore.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
Hellas Verona, Bessa verso il Genoa. Con lui anche Caracciolo
24.01.2018 00:06 di Giacomo Iacobellis Twitter: @giaco_iaco
Daniel Bessa verso il Genoa. Come riporta Sky Sport, il centrocampista dell'Hellas Verona potrebbe essere inserito in una doppia trattativa che porterebbe in rossoblù anche il difensore Antonio Caracciolo. Su Bessa resta vigile pure il Cagliari, mentre la Sampdoria si è defilata visto che Alvarez non partirà.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Genoa: vinto il derby di mercato per Bessa del Verona
del 23 gennaio 2018 alle 18:55

Il Genoa ha sorpassato la Sampdoria nella corsa al trequartista italo-brasiliano dell'Hellas Verona, Daniel Bessa (classe 1993 scuola Inter).

FONTE: CalcioMercato.com


CALCIOMERCATO
Il River cerca Zucu
Whatsapp da Buenos Aires

23/01/2018 18:13
Bruno Zuculini al River Plate. La trattativa è stata confermata da Seba Srur, giornalista di Radio Continental che ha parlato con i dirigenti argentini tramite un messaggio whatsapp spedito lunedì sera a Gianluca Vighini (clicca qui).

Il giornalista argentino ha spiegato che il River è pronto ad acquistare il cartellino di Bruno Zuculini e che un'offerta è pronta per il Verona.

FONTE: TGGialloBlu.it


SERIE A
Cosa serve? Hellas, Fusco si è mosso per tempo. Occhio alle occasioni
23.01.2018 13:00 di Simone Bernabei Twitter: @Simo_Berna
Deian Boldor e Jagos Vukovic per la difesa, Ryder Matos e Bruno Petkovic per l'attacco. Il Verona si è già mosso in maniera importante sul mercato di gennaio con l'obiettivo di rendere più competitiva una rosa che fino a questo momento ha stentato e che resta in piena zona rossa.
"Grande attenzione al settore giovanile. Lavoriamo per costruire", ha ammesso nei giorni scorsi il presidente Setti, indicando la via da seguire per questi ultima settimana abbondante di trattative. Piace ed è seguito da tempo Rai Vloet, giovane trequartista del NAC Breda su cui c'è anche il Genoa. Restando nel reparto offensivo, il classe '96 Lucas Boye è un obiettivo per ammissione del ds Fusco, ma per ora col Torino non si è trovata la quadra. Per il reparto offensivo è nel mirino anche Marco D'Alessandro del Benevento, anche se ad oggi il ruolo sembra più che coperto. Attenzione infine alle possibile occasioni di mercato, soprattutto a centrocampo. Zuculini e Bessa hanno mercato e non è da escludere una partenza, in caso di offerte succose. Ma in quel caso, chiaramente, andrebbero rimpiazzati a dovere.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Gonzalez non resta
Andrà a Perugia

23/01/2018 10:52
Gonzalez non rientra nei piani del Verona: andrà a giocare a Perugia che lo ha richiesto al Verona. Il difensore uruguagio domenica scorsa era andato in panchina contro il Crotone.

FONTE: TGGialloBlu.it


BENVENUTO JAGOS VUKOVIC
23/GENNAIO/2018 - 10:00
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, le prestazioni sportive del calciatore Jagos Vukovic dalla società Olympiacos F.C. Jagos ha scelto di indossare la maglia numero 26 e oggi partirà con i compagni per il ritiro di Imola.

Il difensore, classe 1988, tra gennaio 2014 e giugno 2017 ha giocato nel Konyaspor, squadra della massima divisione turca, mettendo assieme 109 presenze e 14 reti tra campionato e coppe. In estate il passaggio all'Olympiacos, con 5 presenze tra campionato, coppa nazionale e Champions League. A partire dal 2009 è stato convocato nella Nazionale maggiore della Serbia, dove è stato uno dei punti fermi della squadra che ha raggiunto la qualificazione al Mondiale di Russia 2018. La sua ultima apparizione con la maglia della Serbia risale al 14 novembre scorso nell'amichevole contro la Corea del Sud, pareggiata per 1-1, durante la quale è rimasto in campo per tutta la durata dell'incontro.

FONTE: HellasVerona.it


CALCIOMERCATO
Zuculini, Fiorentina vicina a chiudere. Ma il Manchester City si è messo di traverso
Il retroscena sulla trattativa dei viola per il centrocampista del Verona

di Redazione VN, 23/01/2018, 09:18
VERONA, ITALY - SEPTEMBER 20: Bruno Zuculini of Hellas Verona in action during the Serie A match between Hellas Verona FC and UC Sampdoria at Stadio Marc'Antonio Bentegodi on September 20, 2017 in Verona, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

La Fiorentina una decina di giorni fa era vicina a chiudere per Bruno Zuculini, centrocampista dell’Hellas Verona. Poi, secondo quanto raccontato da TyC Sports, il Manchester City, proprietario di una percentuale del cartellino, ha provato ad inserire il giocatore nella trattativa con lo Shakhtar Donetsk per Fred, facendo saltare la situazione viola. Il calciatore ha rifiutato l’Ucraina e adesso, oltre ai gigliati, nella lista delle pretendenti c’è anche il River Plate.

FONTE: ViolaNews.com


SERIE B
Verona, Cherubin interessa al Brescia. Mercoledì giornata chiave
23.01.2018 00:07 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Nicolò Cherubin (31) potrebbe salutare l'Hellas Verona. Secondo quanto raccolto da Sportitalia, il difensore piace molto al Brescia. Nella giornata di mercoledì è previsto un incontro che potrebbe avvicinare il calciatore alle Rondinelle.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Calciomercato - Verona, visite superate per Vukovic: in serata l'ufficialità
Serie A

22/01/18 17:10| Calciomercato | Autore: Redazione
Un rinforzo di spessore per risalire la classifica: l'Hellas Verona ha scelto di puntellare la difesa, con l'acquisto di Jagos Vukovic. Il difensore serbo ha sostenuto le visite mediche senza complicazioni, in serata è atteso l'annuncio ufficiale. Arriverà a Verona con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 2,5 milioni di euro dall'Olympiacos.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


SERIE A
Verona, dall'Argentina: Fiorentina su Zuculini. C'è anche il River
22.01.2018 18:15 di Simone Bernabei Twitter: @Simo_Berna
Novità dall'Argentina per quanto riguarda Bruno Zuculini. Secondo TyC Sports il centrocampista del Verona è finito nel mirino del River Plate ma l'operazione viene definita come molto complicata anche per via dell'interesse concreto della Fiorentina. Il giocatore, dal canto suo, avrebbe però dato la propria preferenza al club argentino.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Reja: “Nessuna chiamata da Verona”
gennaio 22, 2018

Hellas Live ha contattato Edy Reja, ex allenatore dell’Hellas Verona che figurava tra i papabili in caso di esonero di Fabio Pecchia. “Non ho ricevuto chiamate da Verona” ha dichiarato Reja che ha fatto anche capire che difficilmente accetterebbe un’eventuale proposta da parte del presidente Maurizio Setti, numero uno del club gialloblù che lo aveva contattato per sostituire Mandorlini ma poi scelse Delneri.

FONTE: HellasNews.it


Verona, Pecchia via: ecco chi c'è in pole
del 22 gennaio 2018 alle 09:07

Fabio Pecchia è vicinissimo all'esonero. Come scrive la Gazzetta dello Sport, in pole per l'ex vice di Benitez c'è Reja, con Di Carlo che segue.

FONTE: CalcioMercato.com


CALCIO
Sampdoria, spunta l’idea Bessa
L’italo-brasiliano è ai ferri corti con Pecchia, ma il Verona vuole tenerlo fino al termine della stagione

di Redazione ITASportPress, 22 gennaio 2018, 8:30

Trascinatore nella stagione dell’immediato ritorno in Serie A, Daniel Bessa non sta riuscendo a ripetersi in Serie A. L’Hellas Verona puntava molto sul rendimento dell’italo-brasiliano cresciuto nell’Inter, autore di alcune buone prestazioni, ma condizionato anche da qualche problema tattico e da qualche incomprensione con il tecnico Fabio Pecchia.

Il giocatore avrebbe addirittura chiesto la cessione, ipotesi smentita dalla società, che non vuole prendere in considerazione l’ipotesi di cedere Bessa a gennaio, dopo aver già dovuto rinunciare a un titolare come Martin Caceres.

Eppure le manifestazioni di interesse non mancano e dopo quelle di Atalanta, Bologna e Torino, quest’ultimo il club più “agguerrito”, ecco spuntare la Sampdoria. La duttilità di Bessa farebbe al caso di Giampaolo per il centrocampo e la trequarti: l’affare potrebbe andare in porto in estate.

FONTE: ItaSportPress.it


Felicioli ha chiesto la cessione: vuole giocare di più
By Redazione - 21 gennaio 2018

Contro il Crotone non è stato nemmeno convocato. D’altronde partirà titolare Fares, la sua riserva sarà Souprayen e volendo in quel ruolo si può adattare anche Boldor.

In tutta onestà, il giovane Felicioli in questo Verona non giocherà molto da qui a fine stagione. A Napoli è arrivato il suo debutto in Serie A con la maglia gialloblù, ma in un ruolo non suo, come l’esterno d’attacco.

Il giovane terzino ha quindi chiesto la cessione. Il Verona vorrebbe tenerlo perchè non occupa spazio in lista, ma è libero di decidere se mandarlo a giocare in Serie B visto che dal Milan ha ottenuto il prestito biennale.

La sua partenza in questi giorni è molto probabile e tornerà l’anno prossimo in gialloblú con un po’ di esperienza in più e con il vantaggio di essere ancora un under.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


SERIE A
Sampdoria, pressing sul Verona per Bessa. C'è anche il Bologna
21.01.2018 18:51 di Giacomo Iacobellis Twitter: @giaco_iaco
La Sampdoria non molla per Daniel Bessa. Come riporta La Gazzetta dello Sport, i blucerchiati spingono per convincere l'Hellas Verona a lasciar partire il suo talentoso centrocampista, seguito in modo più defilato anche dal Bologna.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Calciomercato Verona, Tupta vola in Polonia: i dettagli
Lubomir Tupta, attaccante classe ’98 dell’Hellas Verona, si appresta a volare in Polonia, ad intraprendere una nuova avventura con il Pogon Stettino.
Di: Luca Sablone
21 gennaio 2018 Alle 13:15
Scopri di più su http://www.footballscouting.it/senza-categoria/calciomercato-veroa-tupta-vola-polonia-dettagli/#GRPVLpWV2f423YqA.99Lubomir Tupta, attaccante classe ’98 dell’Hellas Verona, si appresta a volare in Polonia, ad intraprendere una nuova avventura con il Pogon Stettino.

I DETTAGLI
Si tratta di un giovane che può anche giocare come centrocampista alare. In autunno conta una gara di 17 minuti in Serie A e una in Coppa Italia. A Verona ha giocato principalmente nella squadra giovanile, dove in Primavera ha totalizzato 14 partite in cui ha segnato ben 7 gol. Il giocatore sarà controllato da Kosta Kostowa Kosta Ružejić e, se dovesse dare impressioni positive, verrebbe dato in prestito al club polacco. Il classe ’99 si esibirà nella squadra di Pogoń in una delle due partite di sparring previste per sabato. In questo giorno i Porters giocheranno con gli albanesi del Flamurtari Vlore (alle 13:00) e con i rumeni del FC Voluntari (alle 15:30).

FONTE: FootballScouting.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Verona, Fares nei radar della Juve. Ma può restare in prestito
20.01.2018 22:45 di Simone Bernabei Twitter: @Simo_Berna
Napoli, ma non solo. Da alcune settimane anche la Juventus sta seguendo la crescita di Mohamed Fares, esterno algerino classe '96 dell'Hellas Verona. Il club bianconero lo ha inserito nel novero di obiettivi per l'out mancino, con l'algerino che è in grado di agire sia da esterno basso che alto. L'idea della Juve, secondo le ultime raccolte da TMW, sarebbe quella di bloccare l'ex Bordeaux già in questo mercato di gennaio per poi lasciarlo in prestito altri sei mesi al Bentegodi dove potrebbe continuare a giocare con continuità e proseguire il suo percorso di crescita. Un'idea che potrebbe diventare qualcosa di più nei prossimi giorni di mercato.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Verona: un club si aggiunge alla corsa per Bessa
del 20 gennaio 2018 alle 18:11

In scadenza nel 2021 con il Verona, il centrocampista classe 1993 Daniel Bessa piace a Torino, Lazio, Fiorentina e Bologna, che si è aggiunto alla lista.

FONTE: CalcioMercato.com


Calciomercato | Hellas Verona, Vukovic in dirittura: lunedì le visite
Serie A

20/01/18 17:15| Calciomercato | Autore: Gianluca Di Marzio
Con il ds Fusco ancora in attesa dell’ultimo via libera prima di definire la conclusione della trattativa - che dovrebbe arrivare dall’Olympiakos nelle prossime ore - Vukovic è pronto a sbarcare a Verona. Il difensore serbo, per il quale sono in programma le visite mediche nella giornata di lunedì se non ci saranno ulteriori intoppi, diventerà un calciatore dell’Hellas a titolo temporaneo con diritto di riscatto e non obbligo come era trapelato negli ultimi. Durante la prima parte della stagione in Grecia, Vukovic ha trovato con la maglia dell’Olympiakos 5 presenze tra le varie competizioni.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


RASSEGNA STAMPA
GdS - Sorpasso Samp per Bessa
20.01.2018 12:00 di Stefano Bentivogli Twitter: @sbentivogli10
Fonte: Gazzetta dello Sport
Come riporta oggi La Gazzetta dello Sport, Daniel Bessa è sempre più al centro di numerose voci di mercato. Oltre al Torino e alla Fiorentina, anche il Bologna ha chiesto informazioni cosi come la Sampdoria che al momento sembra essere la squadra in vantaggio per assicurarsi il centrocampista gialloblu.

FONTE: TuttoHellasVerona.it


Calciomercato | Verona molto vicino a Vukovic, difensore dell'Olympiacos
19/01/18 23:24| Calciomercato | Autore: Redazione
Il Verona vuole rinforzare la difesa e, in tal senso, è molto vicino a Jagos Vukovic. Classe 1988, nazionale serbo, si tratta di un difensore centrale mancino attualmente in forza all'Olympiacos. La formula del trasferimento che può portarlo presto alla corte di Pecchia è quella del prestito con diritto di riscatto fissato a 2,5 milioni.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver acquisito con diritto di opzione e contro-opzione le prestazioni sportive del calciatore Deian Boldor dalla società Bologna FC 1909. Il difensore, che si allena grazie al nullaosta da venerdì 12 gennaio, ha scelto di indossare la maglia numero 25 e sarà a disposizione di mister Fabio Pecchia per la prossima partita contro il Crotone.

FONTE: HellasVerona.it


CALCIOMERCATO VERONA, OFFERTA DA UN BIG PER ROMULO
IL CENTROCAMPISTA SCALIGERO HA RICHIESTE ANCHE DALL'ESTERO
Daniele Gargiulo 19-01-2018 13:03
© Getty Images

CALCIOMERCATO VERONA ROMULO / Romulo si è rigenerato con la maglia del Verona, il club che già la prima volta lo lanciò nel grande calcio.
E che potrebbe farlo nuovamente: "Per Romulo dell'Hellas Verona é arrivato offerte dall'Internacional di Porto Alegre, Cina, Stati Uniti, Messico e una grande italiana. Ma al momento il giocatore ha la testa solo per il #Verona, il suo agente Alex Firmino sta valutando ogni proposta", è il tweet pubblicato da Andersinho Marques, opinionista di ‘Premium Sport’.



FONTE: CalcioMercato.it


SERIE A
Hellas Verona, il punto: attesa per Boldor, poi un altro difensore
19.01.2018 12:00 di Simone Lorini Twitter: @Simone_Lorini
Al termine della terza settimana di mercato invernale, si vanno delineando tattiche, strategie e obiettivi delle venti squadre di Serie A, che hanno un'altra decina di giorni per capire dove e come intervenire per vivere una seconda parte di stagione da protagoniste. Per il Verona grande attenzione alla difesa, che va assolutamente puntellata dopo l'addio di Caceres, con almeno un paio di ingressi che possa rinfoltire la rosa.

IN ENTRATA - Fabio Pisacane è il nome nuovo per la difesa di Pecchia, che cerca almeno un paio di rinforzi nel reparto arretrato, ma il Cagliari deve prendere un sostituto prima di lasciar partire l'ex Avellino. Sempre in merito alla difesa, si attende l'annuncio per Deian Boldor, in arrivo dal Montreal Impact via Bologna.

IN USCITA - In bilico le posizioni di Giampaolo Pazzini e Daniel Bessa, che piacciono a diverse squadre di Serie A ma le cui posizioni per ora sono "bloccate", anche se per diversi motivi. Il primo ha un ingaggio troppo alto per le sue pretendenti, mentre il secondo è frenato da società e allenatore, che lo ritengono fondamentale. Fossati, che piace a Bari e Parma, potrebbe essere il prossimo a salutare, anche se la società non lo ritiene in uscita.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Mercato Verona, no a Benalouane
Proposto il difensore del Leicester: all’Hellas non interessa

di Redazione Hellas1903, 19/01/2018, 10:05

Yohan Benalouane, difensore del Leicester City, è stato offerto al Verona, che non è però interessato al giocatore.
Lo riporta “La Gazzetta dello Sport”.
Benalouane, già in Italia con Cesena, Parma, Atalanta e Fiorentina, è vicino al Genoa.

CALCIOMERCATO
Difesa, il Verona valuta Pisacane
Il difensore del Cagliari avvicinato all’Hellas. Con l’arrivo di Caldirola lascerà la Sardegna

di Redazione Hellas1903, 18/01/2018, 17:12

Il possibile arrivo di Luca Caldirola al Cagliari fa spuntare un nuovo nome nella lista interessati del Verona. L’arrivo dell’attuale giocatore del Werder Brema al club sardo, potrebbe liberare Fabio Pisacane.
Il difensore, alla ricerca di una squadra in cui giocare con continuità, interessa anche al Verona.
I gialloblù continuano a cercare puntelli per la difesa.

FONTE: Hellas1903.it


Riscattato Corradini a titolo definitivo
By Redazione - 19 gennaio 2018

Come si apprende dal sito della Lega di Serie A, il Verona ha riscattato il forte terzino sinistro Fabio Corradini dal Prato. Il ragazzo classe 2000 è stato uno dei giocatori più positivi di questa prima parte di stagione e dopo il prestito avvenuto in estate, il Verona ha deciso di investire su di lui per il futuro.
D.Con.

Offerto Benalouane
By Redazione - 19 gennaio 2018

Come anticipato da Hellas News lo scorso 29 dicembre (http://www.hellasnews.it/tonelli-paletta-e-benalouane-corsa-a-tre-per-sostituire-caceres/), c’è anche Yohan Benalouane, classe 1987, franco-tunisino di proprietà del Leicester City, tra i candidati per la difesa del Verona.

Il centrale non sta giocando e il suo procuratore, Daniel Striani, sta provando a piazzarlo e lo ha proposto anche a Fusco.

Il giocatore percepisce uno stipendio di circa 300 mila euro a stagione, ma essendo solo metà anno sarebbe molto inferiore e di gran lunga alla portata del Verona. Come dicevamo, desidera rilanciarsi dopo le ultime esperienze negative a Firenze e in Inghilterra e Verona potrebbe essere una grande occasione.

Fusco ci pensa ma finchè non si liberano posti in lista, non c’è nessuna possibilitá di un suo approdo in gialloblù.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Difesa, il Verona valuta Pisacane
Il difensore del Cagliari avvicinato all’Hellas. Con l’arrivo di Caldirola lascerà la Sardegna

di Redazione Hellas1903, 18/01/2018, 17:12

Il possibile arrivo di Luca Caldirola al Cagliari fa spuntare un nuovo nome nella lista interessati del Verona. L’arrivo dell’attuale giocatore del Werder Brema al club sardo, potrebbe liberare Fabio Pisacane.
Il difensore, alla ricerca di una squadra in cui giocare con continuità, interessa anche al Verona.
I gialloblù continuano a cercare puntelli per la difesa.

FONTE: Hellas1903.it


Il mercato degli attaccanti: tutto fatto ma resta un sogno
By Redazione - 18 gennaio 2018

Gli esterni sono parecchi e sembrano anche ben attrezzati. Sulla trequarti il Verona è ampiamente coperto. Come punta centrale, con l’arrivo di Petkovic, Pecchia può permettersi addirittura di tenere Pazzini come terza scelta. Il reparto offensivo sembra il più coperto numericamente ma anche tecnicamente di tutta la squadra.

Resta la grande incognita legata al Pazzo, ma difficilmente arriverà una società disposta ad offrire lo stipendio e gli anni contrattuali che ha attualmente il capitano gialloblù a Verona.

Resta il sogno legato a Lucas Boyè, pallino del direttore sportivo Fusco. Dovesse arrivare l’argentino non ci sarebbero problemi di lista visto che è un under e sarebbe la ciliegina sulla torta per completare il reparto. Non dovesse arrivare, non ci sarebbero ulteriori investimenti (se così vogliamo chiamarli) e si concluderebbe la stagione con il gruppo già a disposizione di Pecchia.
D.Con.

Il mercato dei difensori: non arriva più nessuno
By Redazione - 18 gennaio 2018

Ferrari a destra con Bearzotti prima alternativa. Fares a sinistra con Souprayen e Felicioli pronti a subentrare. Heurtaux e Caracciolo i centrali titolari con Boldor e probabilmente Bianchetti come riserve.

La difesa del Verona agli occhi di Fusco è completa. Ci sono da piazzare Gonzalez e Cherubin ed è necessaria una valutazione sullo stato di salute di Bianchetti, ma al momento sembra che non arriverà il difensore tanto sperato. È chiaro che se Bianchetti non dovesse essere fisicamente pronto, allora la società interverrà sul mercato sostituendo in lista proprio l’ex interista, quindi si attendono notizie dall’infermeria.

Perdendo Caceres e inserendo Boldor, rimane comunque l’impressione che il Verona abbia indebolito il reparto che era già il più in difficoltà.
D.Con.

Il mercato dei centrocampisti: si valuta una cessione
By Redazione - 18 gennaio 2018

Bruno Zuculini e Büchel, Franco Zuculini e Calvano, più Fossati. Questi cinque sono gli incontristi o mediani di rottura attualmente in rosa al Verona. Troppi, considerando i due posti a disposizione, ma probabilmente necessari visto anche che Franco Zuculini non è fisicamente al top. Si ha l’impressione che il Verona deciderà di sacrificare Fossati tenendo gli altri quattro.

Ci sono poi Bessa, Zaccagni e Valoti che sono più trequartisti e giocherebbero dietro all’unica punta nello schema di Pecchia. Anche qui tre sembrano troppi considerando l’unico posto a disposizione e che comunque ci sono anche le mezze punte come Matos, Cerci e Verde che possono giocare in quel ruolo. Infine c’è Romulo che viene considerato da Pecchia il jolly della corsia di destra in attacco o in difesa e quindi non più come centrocampista puro.

Cosa accadrà dal mercato? Probabilmente, a parte una cessione che potrebbe essere quella di Fossati, non accadrà più nulla e si andrà a concludere la stagione con un pacchetto di centrocampisti centrali che non è sicuramente adatto allo schema del tecnico. Troppi piedi buoni e stoccatori di fioretto e troppo pochi mastini e mordi caviglie. Troppi ruoli ibridi e senza identificazione tattica e troppe poche certezze. Ma non si può rivoluzionare un intero reparto e allora avanti così.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Mercato Verona, ora l’Hellas pensa a sfoltire
Il club gialloblù prima di comprare dovrà vendere per rispettare i limiti della lista

di Redazione Hellas1903, 18/01/2018, 11:34

Il mercato in entrata del Verona si è fermato dopo gli arrivi di Petkovic, Matos e Boldor.

Se ne riparlerà soltanto la settimana prossima, dopo la gara con il Crotone, e comunque non prima che siano state effettuate delle cessioni. Alla fine della sessione di gennaio tornerà il limite della rosa chiusa, e per questo l’Hellas non può ampliare eccessivamente l’organico.

Da piazzare c’è Cherubin, che ha richieste dalla B, oltre a Gonzalez (che però è fuori lista). Da verificare la situazione di Fossati, per cui è aperta una trattativa con il Parma, oltre al caso di Bessa, che resta in uscita. Sempre in bilico Pazzini, che dovrebbe, alla fine, restare in gialloblù.

Senza partenze, difficilmente ci saranno degli arrivi.
M.F.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Torino, Damascan libera Boyè per il Verona?
18/01/2018 10:39
L'arrivo del giovane attaccante rumeno Damascan (ha anche il passaporto europeo) potrebbe liberare Boyè che è richesito dal Verona.

L'attaccante argentino è stato a lungo inseguito da Fusco anche nella scorsa estate e il suo nome è tornato d'attualità in questo mercato, anche se l'arrivo di Mazzarri ha "congelato" la sua partenza.

Ora però c'è Damascan e numericamente il Torino potrebbe essere a posto in attacco, anche se Petrachi sta sempre cercando un vice Belotti (ed è di grande attualità il nome di Pazzini).

FONTE: TGGialloBlu.it


Intreccio di mercato tra Fossati, Parma e Verona
By Redazione - 18 gennaio 2018

Prestito con obbligo di riscatto per 250 mila euro in caso di promozione in Serie A.

Il Parma ha fatto l’offerta al Verona per Fossati ma Fusco tentenna. Davanti alla difesa Bruno Zuculini e Büchel sono i titolari, Franco Zuculini non è ancora al meglio fisicamente e Calvano è molto inesperto. Infine Bessa non adatto a quel ruolo. Il Verona quindi non vorrebbe privarsi di Fossati, proprio perché è la prima vera alternativa ai due titolari, però si rende anche conto che l’offerta è interessante e che ha una lista di giocatori da riempire con ben tre esuberi da piazzare.

Per ora Fossati non si muove, ma si attendono gli sviluppi del mercato per capire se negli ultimi giorni il Verona si troverà costretto a cederlo.
D.Con.

CALCIOMERCATO
Boyé, l’agente: “Lo vuole mezza A, ha bisogno di giocare, non di guardare”
Antonelli: “Mazzarri lo sta valutando, se non avrà spazio si cercherà un’alternativa”

di Redazione Hellas1903, 17/01/2018, 16:12

Stefano Antonelli, agente di Lucas Boyé, intervistato da calciomercato.it, parla del suo assistito, su cui è forte, tra vari club, l’interesse del Verona.

“La situazione di Boyé è chiara. Mihajlovic ha portato il Torino a un investimento importante come Niang, che gioca a sinistra in un 4-3-3. Un po’ per un infortunio, che lo ha tenuto fermo per due mesi da agosto a novembre, un po’ perché la macchina del Torino non andava in maniera importante, Boyè ha pagato tanto. Stimo Mihajlovic come allenatore e uomo, in quel momento doveva fare delle scelte. Tutti gli addetti ai lavori hanno la percezione che Boyè diventerà un craque assoluto e c’era la volontà di farlo giocare con continuità, condivisa da Cairo e Petrachi.

L’avvento di Mazzarri ha rallentato un po’ il percorso perché giustamente lo deve valutare. Se col Torino si ritiene opportuno che non ci sia lo spazio adeguato, si cercherà un’alternativa. E ce ne sono tante perché uno come Boyè può giocare ovunque. Italia o estero? In Italia, dalle medie squadre in giù hanno chiamato tutte. Non ci sono screzi col Torino, ma un giovane matura giocando, non guardando”.

FONTE: HellasNews.it


La Samp studia il dopo-Torreira: obiettivo Viviani
Di Francesca Flavio - 17 gennaio 2018
© foto www.imagephotoagency.it

Federico Viviani, attualmente in prestito alla Spal dall’Hellas Verona, è finito nel mirino della Sampdoria
La filosofia societaria della Sampdoria premia i calciatori, italiani e non, di prospettiva. Marco Giampaolo è bravissimo nell’esaltare le doti dei singoli, inglobandoli in un contesto tattico ben definito. Stessa sorte potrebbe toccare a Federico Viviani, centrocampista scuola Roma. Il regista, classe 1992, ha girovagato negli ultimi anni, da Padova a Latina, passando per Pescara e Bologna, adesso è atteso allo step successivo, quello in una squadra medio-alta del nostro campionato.

Viviani piace alla Sampdoria, così come alla stessa Lazio. La redazione di Sampnews24 ha raccolto, in esclusiva, le ultime indiscrezioni sul futuro del promettente regista. Il calciatore è un elemento chiave nell’undici titolare della Spal di Leonardo Semplici e il tecnico ha, più volte, ribadito che non si muoverà a gennaio. La Samp, così, sta lavorando con la prospettiva di regalarlo a mister Marco Giampaolo in estate. Il calciomercato estivo, d’altronde, potrebbe essere caratterizzato dall’addio dell’uruguayano Lucas Torreira e, quindi, i blucerchiati potrebbero puntare proprio sul giocatore di proprietà dell’Hellas Verona. Più costruttore di gioco che interditore, Viviani garantirebbe geometrie alla manovra e leadership, oltre che grande pericolosità sui calci piazzati. Samp, il futuro è già qui.

FONTE: CalcioNews24.com


L’agente di Gonzalez: “Ha tantissimo mercato”
By Redazione - 17 gennaio 2018

Paolo Paloni, agente di Alejandro Gonzalez, ha parlato a Tmw del suo assistito: “Dopo questi mesi al Verona abbiamo pensato di cercare una soluzione alternativa per andare a giocare con maggior continuità. Verificheremo la soluzione migliore. Il giocatore interessa a vari club: ne stiamo parlando e vedremo gli sviluppi nei prossimi giorni. In B può far comodo a molti club”.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


Il Torino torna alla carica con il Verona per Pazzini
del 17 gennaio 2018 alle 15:31
di Andrea Piva

Sembra che la trattativa tra Torino e Hellas Verona per il passaggio di Giampaolo Pazzini dal club veneto a quello piemontese fosse chiuse. Invece la società granata nelle ultime ore è tornata alla carica proprio per il centravanti.

Per quanto riguarda il reparto offensivo il Torino ha praticamente acquistato Vitalie Damascan dallo Sheriff Tiraspol (manca solo l'ufficialità), ma il giovane attaccante moldavo, classe 1999, è più un innesto per il futuro che un vice Belotti. Per questo ruolo i dirigenti granata sono alla ricerca di un giocatore esperto, il cui valore del cartellino non sia particolarmente elevato: Pazzini corrisponde alla perfezione a questo profilo.

Bologna, UFFICIALE: torna Boldor
del 17 gennaio 2018 alle 13:26
Terminata ufficialmente l'avventura di Deian Boldor al Montreal Impact. Il difensore rumeno è tornato al Bologna ed è pronto a vestire la maglia dell'Hellas Verona: c'è già l'accordo con il club scaligero per il prestito fino a fine stagione. .

FONTE: CalcioMercato.com


SERIE B
V. Entella, si guarda in casa Hellas per rinforzare la difesa
17.01.2018 11:54 di Tommaso Maschio
La Virtus Entella oltre a Nahuel Valentini dell'Oviedo sta sondando anche altri profili per rinforzare il reparto difensivo con un occhio ad alcuni esuberi di Serie A che potrebbero muoversi in queste ultime settimane di mercato. In particolare, come riferisce Il Secolo XIX, la dirigenza ligure guarda in casa Hellas Verona con tre nomi sul taccuino: Nicolò Cherubin, Alejandro Gonzalez e Matteo Bianchetti. Tutti e tre non hanno trovato spazio in Veneto in questa stagione e rappresenterebbero innesti di qualità per la retroguardia biancoceleste.

SERIE B
Bari, grandi manovre in mezzo al campo: spunta anche Fossati
17.01.2018 11:18 di Tommaso Maschio
Il Bari continua a lavorare per rinforzare la rosa di Fabio Grosso. Nella giornata di ieri i dirigenti pugliesi hanno trovato l'intesa sia con Ledian Memushaj sia col Benevento, che però vuole attendere la sfida contro il Bologna prima di prendere una decisione definitiva. Per questo Sogliano ha sondato con l'Hellas Verona Marco Fossati, già a Bari nel 2013-14, su cui però c'è anche il Parma. Nella serata di ieri il ds biancorosso ha inoltre parlato con i dirigenti del Celtic per Liam Henderson, centrocampista che ha convinto nel suo periodo di prova agli ordini di Grosso, ma che ha ancora sei mesi di contratto con gli scozzesi. Lo riporta la Gazzetta del Mezzogiorno.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Tutti gli esuberi di Fusco
By Redazione - 17 gennaio 2018

Il Verona ha ben tre giocatori attualmente fuori dalla lista. L’1 febbraio dovrà comunicare l’elenco definitivo e non è facile capire chi saranno gli esclusi. Ecco tutti i giocatori che attualmente potrebbero non far parte del progetto gialloblù. Tre di loro non giocheranno con il Verona, ameno fino all’estate.

Gonzalez: l’uruguaiano è fuori lista già dall’estate. Se non troverà un’altra società continuerà fuori rosa.

Cherubin: da oltre un anno non tocca campo, ha un grave problema fisico e non si sa quando e se sarà mai a disposizione.

Bianchetti: il grave infortunio estivo è alle spalle. Tra poche settimane tornerà a disposizione. Resterá, verrà messo fuori rosa fino a giugno, sarà ceduto?

Fossati: ha mercato in B però il Verona non ha molte alternative nel ruolo di mediano davanti alla difesa. Situazione complicata.

Zaccagni: è stato tolto dalla lista perché infortunato, ma a febbraio tornerà disponibile e il Verona punta su di lui. Il suo ruolo nel nuovo scacchiere resta però un’incognita.

Bessa: attraverso il suo esperto procuratore ha fatto parlare di sè. Il Verona non lo muove se non per 5/6 milioni. Difficile prevedere una squadra disposta a prenderlo a gennaio per queste cifre.

Pazzini: era il secondo, ora è il terzo attaccante nella gerarchia. È in vendita ma nessuno è disposto ad assicurargli i due anni e mezzo di contratto e lo stipendio altissimo che percepisce adesso a Verona.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Fossati al Parma
C'è l'accordo

17/01/2018 10:54
Parma e Verona hanno trovato l'accordo per il trasferimento di Fossati.
Ma manca ancora il sì del giocatore. Fossati ormai non rientra più nei piani del Verona e Fusco ha incontrato il ds del Parma Faggiano per completare l'operazione.
Senza il sì di Fossati, però, l'operazione rischia di arenarsi.

CALCIOMERCATO
Tinti cerca di dare Pazzini al Toro
17/01/2018 10:44
Pazzini al Torino. Nonostante la porta chiusa da Cairo, il presidente: "Pazzini è un ottimo attaccante ma cerchiamo un profilo più giovane".

La tela la sta tessendo, al solito da fine ricamatore, Tullio Tinti, il manager del giocatore. Ormai la stagione di Pazzini a Verona sembra finita. E anche quella di Tinti. I rapporti si sono molto raffreddati dopo il clamoroso caso Cassano che ha scosso l'estate gialloblù. Tinti ha "forzato" non poco la mano per convincere Fusco e dopo la figuraccia con il tira-molla di Cassano, ha abbandonato (per coerenza) il giocatore al suo destino.

Nel frattempo, però, è scoppiato il caso Pazzini. Non impiegato con il Napoli alla prima giornata, Pazzini ha avuto una reazione contro Pecchia e contro la panchina che ha evidenziato il suo malumore.

Da quel giorno non è più stato al centro del Villaggio Verona.

Fusco e Pecchia si sono destreggiati con varie abilità dialettiche, ma il succo del discorso resta evidente: "Pazzini in serie A e in questo Verona non riesce a fare la differenza ed è un giocatore come tutti gli altri".

Logico che Pazzini non stia vivendo bene la situazione. Ha rimandato però ogni polemica. "Non è il momento di parlarne" ha detto qualche tempo fa. Intanto Tinti scandaglia il mercato alla ricerca di possibili squadre. Una di queste è proprio il Torino, come riporta anche oggi la Stampa che indica nel Pazzo il vice Belotti. Poi c'è il Parma in serie B. In entrambi i casi l'ostacolo più importante è l'ingaggio di Pazzini. Tinti sta tessendo la sua tela. Per ridare a Pazzini il sorriso. E al Verona soldi da reinvestire sul mercato.
GIANLUCA VIGHINI

FONTE: TGGialloBlu.it


Juve, svelata la proposta ricevuta per Kean
del 17 gennaio 2018 alle 10:04

Secondo Sky Sport, la Juve ha ricevuto in questi giorni un'offerta dal Leeds per Moise Kean, ora in prestito al Verona: è un prestito secco con disponibilità a pagare la maggior parte del suo ingaggio, quasi totalmente, a differenza di quanto fa attualmente l'Hellas.

FONTE: CalcioMercato.com


Il futuro di Maietta tra Bologna, Empoli e Cagliari
gennaio 17, 2018

Confermato che Domenico “Mimmo” Maietta non tornerà a vestire la maglia dell’Hellas Verona, l’ex capitano gialloblù in questi giorni sta decidendo il suo futuro. In scadenza di contratto col Bologna, Maietta potrebbe rinnovare col club rossoblu per poi intraprendere la carriera da dirigente. Sul difensore c’è anche l’interesse del Cagliari, che gli offre però un contratto di soli sei mesi, mentre l’Empoli, come conferma La Gazzetta dello Sport, è pronta ad offrirgli un anno e mezzo di contratto.

FONTE: HellasNews.it


SERIE B
Parma, incontro Faggiano-Fusco. Sul piatto il futuro di Fossati
17.01.2018 00:01 di Tommaso Maschio
Questa sera c'è stato un incontro a Milano fra il direttore sportivo dell'Hellas Verona Filippo Fusco e quello del Parma Daniele Faggiano in cui, come riferisce Sportitalia, si sarebbe parlato anche del futuro di Marco Ezio Fossati, centrocampista dei veneti che piace ai gialloblù emiliani.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Verona, Fusco: 'Fossati non è in uscita'
del 16 gennaio 2018 alle 23:33

"Nessuna offerta dal Bari". Parola di Filippo Fusco, direttore sportivo dell'Hellas Verona, che a tuttobari.com ha parlato dell'interesse del club pugliese per Marco Ezio Fossati, nel mirino anche del Parma: "Ad oggi offerte da Bari non ne sono arrivate. Il ragazzo non è in uscita, ha disputato dieci partite in serie A ed è stato uno dei migliori calciatori dell'anno scorso. Concludo dicendo che lui, come altri, non è detto che parta in questa sessione di calciomercato”.

FONTE: CalcioMercato.com


Juve, Sané torna a Verona
del 16 gennaio 2018 alle 18:59
Era arrivato in maniera più o meno diretta nell'ambito dell'affare che aveva portato Moise Kean al Verona, ma la sua avventura alla Juve è stata decisamente da dimenticare. Adama Sane, attaccante classe 2000 che arrivava a Torino con grandi referenze, torna all'Hellas dopo appena sei mesi. Per lui zero presenze con la Primavera di Dal Canto, da qui la decisione di interrompere l'avventura in bianconero. In maglia gialloblu troverà sicuramente più spazio per mettersi in luce.

Verona, fissato il prezzo di Bessa: Lazio e Torino alla finestra
del 16 gennaio 2018 alle 17:28

Daniel Bessa, centrocampista dell'Hellas Verona, può lasciare il club veneto nel corso di questo mese di gennaio: sulle sue tracce è vivo l'interesse di Lazio e Torino. Il suo agente Giovanni Branchini sta cercando una società disposta a presentare un'offerta ufficiale ai dirigenti gialloblu, disposti a lasciarlo partire di fronte a una proposta economica congrua. Si parla di un esborso da almeno 5-6 milioni di euro. In caso contrario il giocatore rimarrà agli ordini di mister Pecchia. A riportarlo è Il Corriere di Verona.

Verona, Pazzini non ha offerte: colpa dell'ingaggio
del 16 gennaio 2018 alle 17:19

Tanti interessamenti, nessuna offerta per Giampaolo Pazzini. Come riporta il Corriere di Verona, l'alto ingaggio percepito dall'ex attaccante di Inter e Milan sta bloccando la sua cessione.

FONTE: CalcioMercato.com


Il Parma ha contattato Fossati. Se lascerà Verona lo può fare con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione
gennaio 16, 2018

Marco Ezio Fossati ha mercato in Serie B ed insieme all’agente è pronto a valutare le offerte. Bari, Frosinone e Parma hanno già sondato il terreno per l’ex Milan. Il contatto col club ducale c’è stato circa dieci giorni fa da quanto appreso da Hellas Live, poi la trattativa non è decollata e se Fossati lascerà l’Hellas Verona, lo farà per andare proprio a Parma dove c’è un progetto ambizioso, trasferimento che potrebbe concretizzarsi con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione, la stessa operazione che ha portato Fossati dal Cagliari al Verona. Il centrocampista gialloblù tra le proposte preferirebbe quella ducale.

FONTE: HellasLive.it


Ufficiale: Checchin alla Viterbese
By Redazione - 16 gennaio 2018
La AS Viterbese Castrense comunica di aver raggiunto l’accordo con le società Hellas Verona e Brescia per il prestito del calciatore Luca Checchin.

Laxalt libera Boyè?
By Redazione - 16 gennaio 2018

Il mercato del Verona è condizionato dalla lista dei giocatori. In questo momento la società scaligera ha ben due over oltre al numero consentito e quindi deve pensare più a cedere che ad acquistare.

In entrata rimangono vive solo le ipotesi legate agli under, uno dei quali è Lucas Boyè, pupillo del direttore sportivo Fusco e suo obiettivo, nemmeno tanto nascosto, da parecchi mesi.

Al momento l’argentino è sotto l’attenta valutazione di Mazzarri che non vorrebbe perderlo, ma nelle ultime ore si è fatta avanti l’ipotesi di un passaggio di Laxalt dal Genoa al Toro. L’uruguaiano è un esterno sinistro e andrebbe ad occupare proprio il posto di Boyè, che a quel punto sarebbe lasciato libero di partire, con il Verona in pole position.
D.Con.

Prestiti gialloblú. Riccardi ha conquistato Lecce
By Redazione - 16 gennaio 2018

Davide Riccardi, classe 1996, ruolo difensore centrale, dopo il prestito della stagione scorsa al Sudtirol, in estate è finito a Lecce, in una delle società più ambiziose del campionato di Serie C.

Riccardi, dopo alcune giornate di ambientamento, ha trovato la maglia da titolare e non se l’è più tolta. Ha sfoderato prestazioni ottime, qualche volta ha commesso degli errori di gioventù, ma ha anche segnato due gol pesanti, uno dei quali ha regalato la vittoria all’ultimo respiro contro la Casertana.

Non c’è dubbio che il ragazzo stia dimostrando veramente le sue capacità e il Verona lo sta tenendo d’occhio per il futuro visto che è in prestito con diritto di riscatto a favore dei salentini, ma il Verona si è tenuto il controriscatto proprio per non perdere le sue qualità.

Di recente, con il Lecce primo in classifica nel proprio girone, ha parlato anche il suo agente Geronimo Barbadillo: “Non sono sorpreso da tutto quel che sta succedendo a Davide, si tratta di un giovane che ha sempre dimostrato qualità, in tutta la trafila giovanile di Udinese e Verona. Lui, oltre ad avere un grande bagaglio tecnico, quasi non da difensore, ha in più tanta testa, è un ragazzo intelligente. Ha dimostrato di essere già un professionista perché è stato al suo posto quando non era considerato, anche nella precedente gestione tecnica, e quando Liverani ha chiamato ha risposto subito”.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Fossati-Parma, no del giocatore
Trovato l’accordo tra società, ma il centrocampista vuole la A

di Redazione Hellas1903, 15/01/2018, 18:28
during the Serie A match between Hellas Verona FC and UC Sampdoria at Stadio Marc'Antonio Bentegodi on September 20, 2017 in Verona, Italy.

Il Parma preme per aggiudicarsi Marco Fossati. Secondo quanto riporta TuttoMercatoWeb.com la società emiliana avrebbe già trovato l’accordo con l’Hellas Verona, ma non con il giocatore.
Sul centrocampista gialloblù si sono fatte avanti anche Frosinone e Bari, ma Fossati vuole rimanere nel massimo campionato italiano..

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Pazzini, non si risolve il grande equivoco
16/01/2018 12:12
Non si risolve il grande equivoco del Verona: Giampaolo Pazzini, il giocatore con il blasone più importante dell'Hellas e con un ricco contratto, non trova posto nella squadra di Pecchia.

Dovrebbe essere il perno della squadra, è sul mercato. Ma l'ingaggio pesa. L'impressione è che se Pazzini dovesse partire lo farà solo all'ultimo giorno di mercato e solo nel caso in cui il Verona accettasse di pagare una parte d'ingaggio.

Intanto si avvicina la gara contro il Crotone. Potrebbe essere la gara ideale per rilanciare l'attaccante.

CALCIOMERCATO
Anche Fossati sul mercato
16/01/2018 11:59
Marco Ezio Fossati non trova più spazio nel Verona e ormai persino Calvano lo ha passato nelle gerarchie. Un accantonamento inspiegabile che di fatto mette il giocatore sul mercato. Fossati ha richieste dalla serie B, lo cerca il Parma, ma per ora non ha intenzione di scendere in serie B.

CALCIOMERCATO
Branchini offre Bessa al Torino
16/01/2018 11:55
L'agente di Bessa, Branchini, ha offerto il centrocampista al Torino. E' la prova che Bessa se ne vuole andare da Verona dove non si trova bene con Pecchia e il modulo che non l'ha valorizzato.

Nonostante la clausola da 15 milioni di euro, Bessa può partire per 5.

FONTE: TGGialloBlu.it


ESCLUSIVA
TCP- Bari, nessuna offerta al Verona per Fossati. Il centrocampista può lasciare l'Hellas
15.01.2018 19:30 di Antonio Bellacicco
Marco Ezio Fossati
Non ricevono conferma al momento le voci che vedrebbero Marco Ezio Fossati vicino ad un ritorno in riva all'Adriatico, con la maglia del Bari. Stando ad alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, dalla Puglia non sarebbe ancora arrivata alcuna offerta al Verona, società proprietaria del cartellino del centrocampista.

Il giocatore, classe 1992, potrebbe lasciare l'Hellas soltanto di fronte alla giusta offerta. Su di lui si registra un forte interesse di diverse squadre della serie cadetta. Difficile, a questo punto, prevedere un inserimento dei biancorossi, ancora a caccia di un uomo capace di far la differenza in mezzo al campo.

FONTE: TuttoCalcioPuglia.com


Casale è pronto a salutare Perugia per andare a giocare con maggiore continuità
gennaio 15, 2018

Nicoló Casale in questa sessione di mercato cambierà maglia. Il difensore veronese classe 1998 in prestito con diritto di opzione e contro-opzione al Perugia, ha trovato poco spazio nel campionato cadetto e nei prossimi giorni, da quanto appreso da Hellas Live, l’agente Graziano Battistini valuterà le offerte ricevute da società di Serie B e Lega Pro per il prodotto del Settore Giovanile dell’Hellas Verona, sotto contratto col club di Maurizio Setti fino al 2020.

FONTE: HellasLive.it


Tupta non si muove
By Redazione - 15 gennaio 2018

Oltre ad un discorso puramente tecnico che vede lo slovacco Tupta, terminale offensivo più importante della squadra Primavera di Antonio Porta, c’è da sottolineare il fatto che il giovane attaccante è arrivato a Verona nell’estate del 2015. Solo nell’estate del 2018 si completeranno i 3 anni nel vivaio gialloblù e potrà dirsi giocatore formato nel settore giovanile scaligero.

Con le regole che corrono di questi tempi, è fondamentale per il Verona avere dei giocatori che fanno parte del proprio vivaio anche nell’eventuale scelta di creazione delle rose del futuro. Ad esempio oggi in prima squadra si allena, completa i gruppi in caso di necessità e dà una mano l’allenatore vista la sua esperienza, quel Simon Laner che non giocherà nemmeno un minuto di Serie A ma che è giocatore del vivaio gialloblù e quindi non occupa slot in lista.

Purtroppo, viste le gestioni scellerate nel settore giovanile gialloblù prima dell’era Setti, sono pochissimi i giovani che sono stati formati dal Verona e quindi è importante crearne costantemente di nuovi, come appunto lo slovacco Tupta, che per i prossimi sei mesi diventa incedibile.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


Bessa al Torino, l’affare si complica: la situazione
Si blocca la trattativa tra Torino ed Hellas per la cessione di Bessa ai granata: i gialloblù non vorrebbero lasciar partire il centrocampista

Di Francesco Toscano - 15 gennaio 2018
© foto www.imagephotoagency.it

L’affare che dovrebbe portare Daniel Bessa, centrocampista italo-brasiliano dell’Hellas Verona al Torino, sembrerebbe più complicato del previsto. La trattativa prosegue ormai da settimane, ma nelle ultime ore ci sarebbe stato un cambio di rotta improvviso: i dirigenti gialloblù infatti sembrerebbero non essere più intenzionati a cedere il giocatore.

I granata, però, non vorrebbero mollare: ecco perché nei prossimi giorni ci saranno nuovi contatti per provare a convincere i veneti a lasciar partire il calciatore. Qualora non dovesse arrivare l’accordo, il tutto sarebbe rimandato alla prossima estate.

Pazzini vice Belotti, pressing Torino sul Verona
Il Torino continua a tenere calda la pista che porta a Giampaolo Pazzini, la punta del Verona può essere il vice di Andrea Belotti: le ultime notizie di calciomercato

Di Gianmarco Lotti - 15 gennaio 2018
© foto www.imagephotoagency.it

Il Torino ha in mente un colpo di calciomercato in attacco. Si tratta di Giampaolo Pazzini, la cui stagione con il Verona sta andando diversamente da quanto previsto: non è titolare e potrebbe partire, tanto che è stato più volte indicato come vice di Andrea Belotti. Il Gallo è infortunato e serve un nome d’esperienza, il Pazzo sembra avere il profilo perfetto per la squadra di Mazzarri.

Il suo contratto con il Verona scadrà nel giugno del 2020 e quindi il Torino dovrà pagarlo a prezzo pieno, ma per il momento il costo del cartellino è basso e si aggira intorno a un milione di euro. La pista Pazzini è calda per il Toro, scrive La Stampa, e nelle prossime ore proseguiranno i contatti tra i club, già intensi. Oltre a Laxalt, ecco un altro possibile affare.

FONTE: CalcioNews24.com


SERIE A
Hellas Verona, la settimana di... Boldor. Attesa per il suo annuncio
15.01.2018 12:15 di Simone Lorini Twitter: @Simone_Lorini
Verona molto attivo sul mercato, sia in entrata che in uscita: oltre alla chiacchieratissima questione Pazzini, il ds Fusco lavora su un paio di innesti che possano aiutare Pecchia nei reparti più carenti. Con l'ingresso nella seconda metà di gennaio, è lecito aspettarsi qualche voce in meno e qualche affare concluso in più, andiamo a leggere la situazione dell'Hellas Verona in vista dei prossimi giorni:

IN ENTRATA - Presi Bruno Petkovic dal Bologna e Ryder Matos dall'Udinese. Praticamente ufficiale anche Dejan Boldor che lascia il Montreal Impact. Sfumato Mauricio, ora serve un'alternativa per la difesa. Nuovo nome per l'attacco del Verona nella lista di Fusco: Rai Vloet, trequartista olandese del NAC Breda con un passato al PSV Eindhoven. Il suo arrivo tuttavia dipende dall'eventuale addio di Bessa.

IN USCITA - Il Parma preme per avere Marco Fossati: c'è accordo con la società veneta ma non col calciatore, che preferirebbe una sistemazione ancora in Serie A. Ma a tenere banco ovviamente è soprattutto il caso Pazzini: i contatti col Toro sono ripresi ma tutto dipende dal recupero di Belotti. Il rientro del Gallo è ancora incerto, così come la sua presenza contro il Sassuolo dopo la sosta di campionato.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Il punto sul mercato
By Redazione - 15 gennaio 2018

Chiuse quattro trattative importanti e qualcuna minore, il Verona si rigetta sul campionato con lo spareggio salvezza contro il Crotone ormai alle porte.

Partito Caceres e arrivati Boldor, Matos e Petkovic, si ha l’impressione che il mercato gialloblù possa definirsi concluso. Fusco interverrà in entrata solo in caso di ulteriori partenze, che comunque non sono previste. Fossati ha molto mercato in B, ma partirà solo se sarà lui stesso a chiederlo. Su Bessa è suonata qualche sirena, ma anche qui il Verona non inizierà nemmeno a discutere se non vedrà una bella cifra sul piatto. Infine su Fares se ne sono dette moltissime, ma in realtà a Verona non è arrivata alcuna offerta: resterà in gialloblú almeno fino a giugno, poi se ne riparlerà.

In entrata, non trova riscontro la notizia del Verona interessato all’olandese Vloet. Il suo procuratore sta mettendo in circolo molte voci sul suo assistito, per vedere se qualche pesce abbocca. Invece il Verona è vigile su due under del Torino: l’esterno d’attacco Boyè e il difensore centrale Bonifazi. Mazzarri li sta valutando e sta capendo se può lasciarli partire, il Verona aspetterà la risposta del neotecnico granata e, se sarà positiva, cercherà di intavolare una trattativa. Ma sono questi gli ultimi eventuali profili che sta cercando Fusco: Boyè, che è un pallino del diesse, e un difensore centrale. In entrambi i casi devono essere under (nati dal 1996 in giù) per non occupare slot in lista.

Un mercato al risparmio, quindi, dal quale il Verona esce perdendo una certezza importante e aggiungendo altre tre scommesse ad una rosa che di incognite ne ha già molte. Sarà il campo a decretare chi avrà avuto ragione.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Benevento beffa Hellas "fregato" Mauricio
15/01/2018 11:18
Sfuma un obiettivo di mercato del Verona: Mauricio è vicinissimo al Benevento. Vigorito ha raggiunto un accordo con la Lazio per il difensore brasiliano 29enne. Manca solo l’ok del giocatore per ufficializzare il trasferimento. L'Hellas, intanto, è stato sorpassato da una sua diretta concorrente.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Mercato, in uscita Fossati chiesto da Frosinone, Parma e Bari
Il centrocampista potrebbe lasciare l’Hellas, molti i club di B su di lui

di Redazione Hellas1903, 14/01/2018, 19:27

Marco Fossati potrebbe lasciare il Verona. Sono molte le squadre cadette interessate al centrocampista dell’Hellas, su tutte Frosinone, Parma e Bari.
Anche il Brescia ha richiesto il giocatore, poco propenso, tuttavia, ad approdare alla corte di Pasquale Marino.
Fossati può dunque partire per una big di B, dopo nove presenze in serie A con la maglia gialloblù.
A.S.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
Genoa, in vantaggio sul Verona per Vloet
14.01.2018 17:17 di Andrea Piras
Grandi manovre in casa rossoblu. Con il Milan che ha blindato Locatelli, il Genoa potrebbe virare l’attenzione su Vloet. Come riporta Sky Sport, il Grifone sarebbe in vantaggio sul Verona per il centrocampista del NAC Breda.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Bonifazi, muro Torino
Mazzarri non cambia idea: il centrale che piace al Verona resta in granata

di Redazione Hellas1903, 14/01/2018, 16:28

Non ci sono cambiamenti d’idea per Walter Mazzarri: il tecnico del Torino non vuole privarsi di Kevin Bonifazi.
Il difensore, che piace anche al Verona (ma su di lui ci sono pure Spal e Chievo), non ha avuto spazio in granata, ma l’arrivo del nuovo tecnico ha portato a uno stop alla sua cessione.
Salvo svolte negli ultimi giorni di mercato, Bonifazi rimarrà in granata.

CALCIOMERCATO
Mercato, il Toro raddoppia: vuole Bessa e Fares
Il club granata interessato sia al centrocampista che all’esterno del Verona

di Redazione Hellas1903, 14/01/2018, 11:37

Doppio interesse del Torino per dei giocatori del Verona.
Come riporta “La Gazzetta dello Sport” di oggi, il club granata segue sempre Daniel Bessa, ma a piacere è anche Mohamed Fares.
Un’operazione che per il centrocampista potrebbe chiudersi già a gennaio, mentre per l’esterno l’eventuale cessione definitiva si concretizzerebbe a giugno.

FONTE: Hellas1903.it


Checchin alla Viterbese, attesa l’ufficialità
gennaio 14, 2018

La Viterbese ha raggiunto l’accordo con l’Hellas Verona per il trasferimento del centrocampista classe 1997, Luca Checchin. Chiusa la parentesi col Brescia, l’ex centrocampista della Primavera gialloblù è pronto a ripartire dalla Serie C. Attesa l’ufficialità nelle prossime ore.

Hellas Verona-Parma, c’è l’accordo per Fossati. Resta da convincere il centrocampista
gennaio 14, 2018

Marco Ezio Fossati ha mercato in Serie B. L’ex Milan piace a Frosinone e Parma, club emiliano che ha già raggiunto un accordo di massima con la società veronese, ora bisogna però convincere il giocatore a scendere di categoria, come conferma La Gazzetta dello Sport.

FONTE: HellasLive.it


Fares le mette in fila: piace a Torino, Juventus e Napoli
Mohamed Fares stuzzica tre squadre in Serie A: il Napoli, il Torino e la nuova entrata Juventus. Il Verona valuta la possibile cessione e il piano delle pretendenti

Di Gianmarco Lotti - 14 gennaio 2018
© foto www.imagephotoagency.it

Si è messa anche la Juventus sulle tracce di Mohamed Fares. L’esterno del Verona piace pure ai bianconeri, che hanno in mente un bel duello con il Napoli e un bel derby con il Torino. Juventus, Torino e Napoli infatti sono pronte a contendersi il laterale algerino, da molti accostato a Faouzi Ghoulam non solamente per la nazionalità, ma anche per il ruolo e per le caratteristiche.

Nato attaccante, Pecchia lo ha riciclato in terzino e con il Verona sta facendo vedere ottime cose. La Juventus ha intenzione di bloccarlo subito e lasciarlo fino a giugno all’Hellas, un piano che condivide con il Napoli. Il Torino invece vorrebbe prenderlo subito, anche se forse i granata sono quelli più indietro nella corsa a Fares. L’algerino è stato osservato più volte, scrive Tuttosport, vedremo chi la spunterà.

FONTE: CalcioNews24.com


Fossati piace alla Cremonese
gennaio 13, 2018

Il centrocampista classe 1992, Marco Ezio Fossati, ha mercato in Serie B. Più club cadetti sono interessati all’ex Milan, su tutti la Cremonese come conferma La Gazzetta dello Sport.

Chievo, Spal e Hellas Verona su Bonifazi
gennaio 13, 2018

Il difensore del Torino classe 1996, Kevin Bonifazi, piace in Serie A a Chievo, Spal e Hellas Verona. La settimana prossima si capirà se il baby centrale difensivo sarà lasciato andare a fare esperienza, possibilità ad ora non concreta visto che l’allenatore granata Mazzarri non se ne vuole privare, secondo La Gazzetta dello Sport.

FONTE: HellasLive.it


Il Frosinone valuta Bearzotti e il Verona sorride
By Redazione - 13 gennaio 2018

Il Frosinone è una delle migliori squadre di Serie B e nelle ultime ore, secondo radiomercato, si è interessato a Enrico Bearzotti, laterale destro del Verona.

Tuttavia Bearzotti non è in vendita: è la prima alternativa a Ferrari nel ruolo di terzino destro ed è pure under, quindi fuori lista. Ma fa enorme piacere al Verona sapere che uno dei propri giovani è seguito da una big di B.

Significa che il lavoro negli ultimi anni di settore giovanile è stato premiato e che iniziano a vedersi i frutti: Fares, Zaccagni e Bearzotti non sono frutto del caso e i tanti prestiti nelle categorie minori dimostrano come il Verona abbia un’organizzazione invidiabile nelle giovanili.
D.Con.

Fusco e quei prestiti senza riscatto
By Redazione - 13 gennaio 2018

Alex Ferrari e Bruno Zuculini arrivarono nel mercato di gennaio dell’anno scorso. Entrambi sbarcarono in gialloblú in prestito secco: Fusco non aveva insistito per ottenere il diritto di riscatto. Agli occhi di tutti, il Verona avrebbe fatto giocare titolari due calciatori di altre squadre e li avrebbe valorizzati per altri. Poi sappiamo tutti com’è andata a finire: a luglio, il direttore sportivo, conscio del potenziale dei due, è tornato alla carica e li ha acquistati entrambi. L’argentino a titolo definitivo, il terzino con il riscatto a proprio favore.

In questo mercato 2018 è accaduta la stessa cosa: Matos e Petkovic sono arrivati in prestito secco. Però la storia insegna che se sapranno fare bene e il Verona si salverà, la prossima estate diventeranno il principale obiettivo di Fusco.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


Juve, occhi su Fares per il futuro
del 12 gennaio 2018 alle 23:13

Secondo quanto riportato da Sky Sport, la Juventus per il futuro tiene d'occhio Fares del Verona. Il classe 1996 è seguito da vicino anche dal Napoli.

FONTE: CalcioMercato.com


Verona
Calciomercato | Leeds, chiesto Kean alla Juventus: la situazione
Foto Grigolini - Twitter Hellas Verona

12/01/18 23:04| Calciomercato | Autore: Gianluca Di Marzio
Un'idea di mercato ''british'', una suggestione che però dovrebbe rimanere tale: il Leeds ha pensato a Moise Kean della Juventus per il proprio attacco. Un pensiero però che non potrebbe concretizzarsi: l'attaccante è utilizzato con continuità da Fabio Pecchia e dovrebbe restare al Verona, dato che il club non sembrerebbe dell'idea di privarsi del classe 2000, in prestito dalla Juventus. Il tutto nonostante il Leeds fosse pronto ad aumentare l'ingaggio fino a giugno dell'attaccante, primo nato nel nuovo millennio a segnare in Serie A.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


Verona, Genoa, Sampdoria e Crotone su Crisetig del Bologna: il punto
Lorenzo Crisetig è in uscita da Bologna, il giocatore vuole ritrovare la continuità perduta: quattro squadre pronte a contenderselo

Di Federico Gottero 21:16 12.01.18
LaPresse/Massimo Paolone

In casa Bologna a tenere banco è il futuro di Simone Verdi. La dirigenza rossoblù sta già sondando il terreno per l’eventutale sostituto, intanto è tutto fatto per il ritorno di Blerim Dzemaili. L’arrivo del centrocampista svizzero toglierà ancora più spazio a Lorenzo Crisetig, che ha deciso di lasciare il club rossoblù per trovare una squadra che gli conceda più minuti. Il giocatore classe ’93 piace a diverse squadre in Serie A: il Crotone sembra essere in pole per quello che sarebbe un ritorno, ma Verona, Sampdoria e Genoa sono pronte ad effettuare un sondaggio con il Bologna. Le prossime settimane saranno decisive per capire quale sarà il futuro di Crisetig.

FONTE: CalcioWeb.eu


NEWS
Difesa Verona, piace Paletta, ma per ora resta al Milan
Il difensore non vuole muoversi da Milano

di Redazione Hellas1903, 12/01/2018, 16:49

Il Verona è sempre alla ricerca di un altro difensore centrale. Gabriel Paletta è un profilo che piace a Fusco. Tuttavia, seppur ai margini della squadra, l’italo-argentino ha sinora rifiutato tutti i trasferimenti proposti (l’ultimo a Bologna) dal suo agente.

Appare dunque al momento difficile che il calciatore si muova da Milano, in attesa di vedere se nei prossimi giorni potranno esserci degli sviluppi. Nessun interesse dell’Hellas, invece, per Mauricio della Lazio.

FONTE: Hellas1903.it


Piace Ndoj del Brescia
gennaio 12, 2018

L’Hellas Verona segue con interesse il centrocampista albanese del Brescia classe 1996, Emanuele Ndoj. Quest’anno 9 presenze in Serie B per un totale di 610’ giocati in campionato. Fonte: La Gazzetta dello Sport, foto Brescia Oggi

FONTE: HellasLive.it


Calciomercato Torino, pressing sul Verona per Bessa e Fares
I granata hanno puntato l'esterno e il centrocampista dell'Hellas

© LaPresse

VENERDÌ 12 GENNAIO 2018 13:14
TORINO - Non è più un segreto che il Torino ha messo gli occhi addosso a Mohamed Fares, esterno sinistro del Verona. Il club granata però sta provando a convincere la società gialloblù a inserire nell'affare anche Daniel Bessa, centrocampista di 24 anni che in questa stagione ha collezionato 17 presenze, andando in gol nella partita vinta al Bentegodi contro il Milan. Il pressing del direttore sportivo Petrachi è forte, nei prossimi giorni potrebbero già esserci importanti novità.

FONTE: CorriereDelloSport.it


Checchin in uscita da Brescia
By Redazione - 12 gennaio 2018

Come anticipato da Hellas News, Luca Checchin non è mai entrato nei piani della societá bresciana, laddove è in prestito secco dal Verona.

Le Rondinelle vogliono cederlo e, con il beneplacito dell’Hellas, è molto probabile che finisca la stagione in Serie C. La Viterbese sembra la favorita per l’acquisto del giovane mediano.
D.Con

Viviani Brilla e il Verona lo perderà. Semplici: “Federico non si tocca”
By Redazione - 12 gennaio 2018

Viviani è richiesto da squadre di prima fascia e il tecnico della Spal chiarisce che non si vuole separare dall’ormai ex gioiello dell’Hellas Verona.

Ex perché il centrocampista è in prestito con diritto di riscatto, a circa tre milioni di euro, e ai gialloblù avrebbe fatto sicuramente comodo. Purtroppo, invece, il club di via Belgio lo perderà a giugno.

«A gennaio non si tocca. Stiamo parlando di un giocatore che vale sicuramente real­tà più importanti della Spal, ma ora abbiamo bisogno del suo contributo. Viviani è pre­zioso anche sui calci piazzati» – dice Semplici alla Gazzetta dello Sport.

FONTE: HellasNews.it


Genoa
Calciomercato | Genoa, interesse per Rai Vloet
11/01/18 23:59| Calciomercato | Autore: Redazione
Un trequartista per il futuro, è questo l'obiettivo del Genoa interessato a Rai Vloet del Nac Breda. L'olandese, classe 1995, piace anche all'Hellas Verona: duello di mercato tutto italiano per portare Vloet in Serie A.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


Hellas Verona, Pazzini non parte: stallo sull'ingaggio
del 11 gennaio 2018 alle 19:58

Secondo il Corriere di Verona, il fattore che ostacola maggiormente la partenza di Giampaolo Pazzini è l'ingaggio di 1,3 milioni di euro più bonus: il giocatore è tra i più ambiti di questa finestra di mercato, ma le cifre sono la principale causa di stallo per eventuali trattative.

FONTE: CalcioMercato.com



Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver acquisito a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2018 le prestazioni sportive del calciatore Bruno Petkovic dalla società Bologna FC 1909. L'attaccante sarà a disposizione di mister Pecchia a partire dalla ripresa degli allenamenti di venerdì 12 gennaio.


FONTE: HellasVerona.it


Calciomercato, asta per Bessa: Lazio, Fiorentina, Sampdoria e Torino pronte a sfidarsi
Daniel Bessa, nonostante le smentite di rito, vorrebbe cambiare aria: il centrocampista del Verona piace a ben quattro squadre in Serie A

Di Federico Gottero 17:45 11.01.18
LaPresse/ Valter Parisotto

Il calciomercato è entrato nel vivo. Il tempo per concludere le trattative, d’altronde, è ristretto rispetto ai circa 3 mesi della sessione estiva. Nei giorni scorsi è uscita la notizia di un Daniel Bessa che avrebbe chiesto la cessione al Verona. Pronta la smentita del ds degli scaligeri Fusco, ma in realtà il giocatore vorrebbe cambiare aria già in questo gennaio. Per l’ex Inter si è scatenata una vera e propria asta, con molte squadre che hanno cominciato a sondare il terreno con il club gialloblù. In paericolare hanno mostrato interesse per il classe ’93 Fiorentina, Lazio, Sampdoria e Torino. Il Verona avrebbe fissato la clausola rescissoria a 15 milioni di euro ma potrebbe partire anche per una cifra inferiore: circa 6-8 milioni.

FONTE: CalcioWeb.eu


Calciomercato Torino, occhi su Fares del Verona
Tra i granata e gli scaligeri in piedi anche altri discorsi: Boyè, Pazzini e Bessa

© Getty Images

GIOVEDÌ 11 GENNAIO 2018 13:23
TORINO - Come Napoli e qualche club estero, anche il Torino si muove su Mohamed Fares, mancino algerino che al Verona sta facendo molto bene. Possibili e praticabili due scenari, vale a dire prenderlo subito oppure a giugno. Anche perché con il Verona, oltre all'ipotesi Boyè, c'è in ballo anche Daniel Bessa. Mazzarri aspetta anche un attaccante: Giampaolo Pazzini è un obiettivo da tempo, con il Verona si può parlare anche di lui.

FONTE: CorriereDelloSport.it


CALCIOMERCATO
Bessa, avanza il Cagliari
Il club sardo pronto a fare un’offerta al Verona per il centrocampista

di Redazione Hellas1903, 11/01/2018, 10:59

Non il Torino, non la Sampdoria. Quanto alla Fiorentina, la soluzione è possibile, ma non probabile.
Per Daniel Bessa si fa invece avanti il Cagliari.
La società sarda è pronta a presentare un’offerta al Verona per il centrocampista, che è sul mercato è che è valutato almeno 5 milioni di euro dall’Hellas.

FONTE: Hellas1903.it


Viviani rimane alla Spal
By Redazione - 11 gennaio 2018

In prestito a Ferrara fino a giugno con un diritto di riscatto a favore degli spallini, Federico Viviani ha molto mercato. Hanno chiesto informazioni in merito la Fiorentina e la Sampdoria e il suo valore potrebbe aumentare se partisse l’asta.

La Spal può riscattarlo a giugno per circa 3 milioni di euro e rivenderlo ottenendo pure una plusvalenza. La notizia certa è che non si muoverà da Ferrara in questo mercato di gennaio.
D.Con.

Cappelluzzo lascia Pescara
By Redazione - 11 gennaio 2018

Quello che in estate poteva sembrare un affare, Cappelluzzo in prestito a Pescara alla corte del mago della fase offensiva Zeman, alla fine è stato un mezzo fallimento, con il ragazzo che non ha quasi mai toccato il terreno di gioco.

Il Verona ha cosí deciso il suo ritorno anticipato e lo girerà nuovamente in prestito. A meno di clamorosi colpi di scena, i suoi prossimi 6 mesi li disputerà a Vercelli dove lotterà per non retrocedere.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


SERIE A
Lazio, Viviani obiettivo per giugno. A gennaio via gli esuberi
11.01.2018 10:30 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Federico Viviani è nel mirino della Lazio. Il Tempo scrive che i biancocelesti seguono il centrocampista ora alla SPAL, ma legato fino al giugno 2020 all'Hellas Verona. L'affare potrebbe andare in porto durante la prossima estate, mentre il club biancoceleste pensa a piazzare gli esuberi durante il mercato di gennaio: in uscita ci sono Ivan Vargic, Federico Marchetti, Filip Djordjevic, Brayan Perea e Mauricio.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Boldor da questa sera a Verona. Dal Bologna in prestito con diritto di riscatto
gennaio 10, 2018

Il difensore romeno classe 1995, Deian Boldor, è arrivato a Verona. L’accordo col Bologna (scadenza contratto 2021, ndr) è stato raggiunto, si attende oramai solo l’ufficialità. Prestito con diritto di riscatto la formula del ritorno in gialloblù dell’ex Impact Montreal, club canadese con cui ha militato (5 presenze, 410’ giocati) fino allo scorso ottobre.

Cherubin, futuro da decidere
gennaio 10, 2018

L’infortunio al piede destro è oggi solo un lontano ricordo. Il futuro del difensore dell’Hellas Verona, Nicoló Cherubin, sotto contratto col club gialloblù fino al 30 giugno 2019, è però tutto da definire. Non è escluso infatti che in questa sessione di mercato, Cherubin cambi maglia per trovare maggiore minutaggio dopo mesi di inattività. Ad ora non sono però arrivate offerte all’agente dell’ex difensore del Bologna, Alessandro D’Amico.

FONTE: HellasLive.it


Verona e Torino chiudono per Boyè
By Redazione - 10 gennaio 2018

Il Verona vuole Boyè. Altre squadre che sembrano essersi inserite nell’affare, esempio il Celta Vigo, al momento non sono credibili e sembrano più voci sorte per velocizzare una trattativa che si protrae da troppo tempo. Comunque la situazione con gli spagnoli rimane monitorata.

Il Verona è disposto ad accettare anche un prestito con un diritto di riscatto molto alto, ma il Toro vuole avere la certezza che all’esterno sinistro argentino venga dato un buon minutaggio, sicuramente maggiore rispetto al momento.

Come ha confermato Fusco a Sportitalia, “saranno i granata a decidere quale sarà la strategia migliore per valorizzare il loro talento”.
D.Con.

Il Salary Cap tiene Pazzini lontano dalla B
By Redazione - 10 gennaio 2018

Lo vuole il Parma. Ma i 300mila euro annui di Salary Cap della B fanno sí che Giampaolo Pazzini non possa mai accettare di scendere di categoria.

Il Pazzo attualmente guadagna un milione e 300 netti a Verona e ha ancora due stagioni davanti da un milione netto ciascuna.

Perchè dovrebbe accettare la Serie B con un contratto così al ribasso? Pazzini ha quasi 34 anni e deve giustamente tutelare anche i suoi interessi. Se partirà, quindi, sarà per restare in Serie A, anche se poche squadre possono permettersi un contratto tanto oneroso.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Hellas Verona, ecco il difensore: fatta per Boldor
10.01.2018 18:54 di Marco Conterio Twitter: @marcoconterio
Deian Boldor torna in Italia. Il difensore centrale classe 1995, ora in prestito al Montreal Impact, va all'Hellas Verona. Le parti hanno trovato l'accordo totale, ecco il centrale di retroguardia che aspettava Fabio Pecchia che ha già allenato Boldor la scorsa stagione.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Ferrero “stoppa” Bessa: “Non faremo acquisti”
Il presidente della Sampdoria: “Siamo competitivi, non ci serve niente”

di Redazione Hellas1903, 10/01/2018, 18:52

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, fa il punto sul mercato del club blucerchiato, cui è stato avvicinato anche Daniel Bessa.
Intervistato da Sky, Ferrero blocca tutte le operazioni in entrata: “Non cerchiamo niente e non abbiamo bisogno di niente. La squadra è compatta, ci rivediamo a giugno“, le sue parole.
Da escludere, quindi, che Bessa passi alla Samp.

FONTE: Hellas1903.it


Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2018, le prestazioni sportive del calciatore Ryder Santos Pinto Matos dalla società Udinese Calcio. Il calciatore sarà a disposizione di mister Fabio Pecchia dalla giornata di sabato 13 gennaio.

Contestualmente il Club gialloblù comunica di aver risolto il trasferimento temporaneo delle prestazioni sportive di Carlos Buxton dalla società Paganese Calcio. L'attaccante è già a disposizione della Primavera allenata da mister Antonio Porta.

FONTE: HellasVerona.it


CALCIOMERCATO
Cappelluzzo a Vercelli, manca solo la firma
10/01/2018 17:34
L'avventura di Cappelluzzo alla corte di Zeman, a Pescara, si avvia ai titoli di coda.

L'attaccante di proprietà del Verona ha trovato poco spazio in riva all'Adriatico e per i prossimi sei mesi vestirà la maglia della Pro Vercelli: manca solo la firma.

A fine anno poi tornerà a Verona: tutti sperano in una sua crescita.

FONTE: TGGialloBlu.it


Torino
Calciomercato | Torino, Mazzarri blocca la cessione di Boyé
10/01/18 16:52| Calciomercato | Autore: Redazione

Dieci presenze per appena 134 minuti, poco spazio in questa stagione al Torino per Lucas Boyé. L'argentino è stato chiuso in questo campionato dall'abbondanza di attaccanti presenti nella rosa granata, ma ora la situazione potrebbe cambiare.

Walter Mazzarri stima Boyé e ne ha bloccato la cessione. Sul calciatore c'erano Hellas Verona e Benevento, ma la squadra favorita era il Celta Vigo. Al momento, però, Boyé resta al Torino: Mazzarri ha detto no al suo addio.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


Calciomercato, Fiorentina: interesse concreto per il veronese Bessa
Stefano Silvestri
Calciomercato in diretta minuto per minuto su Eurosport: ufficialità, notizie e indiscrezioni tutti i giorni, con appuntamento in chat dalle 18:00 alle 19:00.
Tanti i club di Serie A su Daniel Bessa, che dovrebbe lasciare il Verona in questa sessione di mercato: secondo la 'Gazzetta dello Sport', in corsa per la mezzala brasiliana c'è anche la Fiorentina. Concorrenza di Torino, Cagliari, Sassuolo e Sampdoria.

FONTE: It.EuroSport.com


CALCIOMERCATO
Attenta Fiorentina, la Lazio piomba su un obiettivo per il centrocampo
E’ Federico Viviani, mediano classe ’92 in forza alla Spal ma di proprietà dell’Hellas Verona

di Redazione VN, 10/01/2018, 12:28

Tra i nomi in orbita viola per andare a rimpolpare lo scarno reparto di centrocampo a disposizione di mister Stefano Pioli, c’è sicuramente anche Federico Viviani, mediano classe ’92 in forza alla Spal ma di proprietà dell’Hellas Verona. Su di lui, oltre alla Fiorentina, si sarebbe attivata anche a la Lazio, alla ricerca di un giocatore capace di sostituire Lucas Leiva. A riportarlo è l’edizione odierna de La Nuova Ferrara.

FONTE: ViolaNews.com


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Spal, Viviani fino a giugno. No a Locatelli del Milan
10.01.2018 11:48 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Interessa da tempo alla Fiorentina, così come è nel mirino di Sampdoria e Lazio. Tuttavia Federico Viviani (25) non si muoverà dalla SPAL, società che vuole trattenere il centrocampista ex Hellas Verona fino al termine della stagione in corso.
[...]

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Orsolini non parte! L’agente: «L’Atalanta lo ritiene incedibile»
L’esterno dell’Atalanta, di proprietà della Juventus, non intende lasciare la Dea. Ecco le parole di Di Campli su Orsolini

Di Antonio Parrotto - 9 gennaio 2018
© foto www.imagephotoagency.it

Niente cessione per Riccardo Orsolini! L’esterno classe ’97 arrivato quest’anno all’Atalanta grazie alla Juventus (il giocatore era stato acquistato dai bianconeri dall’Ascoli e ora girato in prestito per due anni alla Dea) non sta trovando molto spazio con la formazione di Gasperini e si era parlato di una possibile cessione durante il calciomercato di gennaio.

Secondo Donato Di Campli, suo agente, il giocatore non si muoverà dall’Atalanta almeno fino a fine gennaio. «L’Atalanta ritiene Riccardo incedibile – ha detto il procuratore a “Sportitalia” e resterà in nerazzurro. Il Bari aveva fatto un sondaggio, lo confermo ma l’Atalanta non ha alcuna intenzione di lasciar andare il giocatore. Se è stato vicino al Crotone? Notizia priva di fondamento, non esiste alcuna trattativa con il Crotone».

FONTE: CalcioNews24.com


CALCIOMERCATO
Caso Pazzini: il Parma si muove
10/01/2018 11:32
Pazzini è un caso nel Verona ed è sul mercato nonostante le smentite della società.

Il problema è che Pazzini ha un ingaggio faraonico e lunghissimo e tutte le eventuali pretendenti si fermano su questo punto.

Resta però un possibile spiraglio con il Parma che sta cercando una punta in grado di arrivare alla serie B. L'affare si sbloccherà solo alla fine del mercato, ma al Parma Pazzini piace e tanto.

FONTE: TGGialloBlu.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Matos verso Verona, l'agente: “Trattativa in fase avanzata”
10.01.2018 11:00 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
“Stiamo cercando di definire le situazioni di Petkovic e Matos in queste ore”. Così il ds del Verona, Filippo Fusco, ha parlato nelle scorse ore di alcuni movimenti in sede di mercato del suo club. Intanto, attraverso il microfono di Tuttomercatoweb.com, l'agente dell'attaccante di proprietà dell'Udinese ha parlato così del possibile trasferimento tra le file dell'Hellas di Fabio Pecchia: “La trattativa è in fase avanzata, sono ottimista per il buon esito dell'operazione. Tuttavia sappiamo come funzionano le trattative nel mondo del calcio, ci sono accelerazioni e frenate ma è normale. Personalmente resto fiducioso per il passaggio di Matos a Verona”, le parole del procuratore Emiliano Salvarezza.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
L'assordante silenzio di Daniel Bessa
10/01/2018 10:58
Sky Sport: "Bessa è sul mercato. Ha chiesto di essere ceduto per divergenze tecniche con Pecchia".

Fusco: "Non è vero che Bessa se ne vuole andare da Verona. Ma se arrivano offerte le valutiamo".

In mezzo all'incredibile caso di mercato che si è aperto in casa del Verona (dopo la partenza di Caceres), è assordante il silenzio di Bessa.

Per spegnere eventuali voci di mercato sarebbe stato sufficiente una sua dichiarazione. Tipo: "Non voglio assolutamente andarmene da Verona e con Pecchia mi trovo perfettamente".

Il suo silenzio, è invece assordante. E a poco servono le smentite di rito.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Operazione Bessa, la richiesta del Verona
La clausola rescissoria è trattabile, l’Hellas però non scenderà sotto i 5 milioni di euro per la cessione

di Redazione Hellas1903, 10/01/2018, 10:53

Daniel Bessa è sempre al centro del mercato del Verona.
Sono numerose le richieste per la mezzala dell’Hellas, legata al club gialloblù da un quadriennale con una clausola rescissoria da 15 milioni di euro.
Un prezzo ovviamente troppo alto per aprire qualsiasi trattativa, questo. Tuttavia il Verona è pronto a ridiscutere il costo del cartellino di Bessa.
L’Hellas, però, non accetterà offerte al di sotto dei 5 milioni di euro, in caso contrario, Bessa non sarà ceduto e resterà a Verona.

CALCIOMERCATO
Bessa, la lista delle pretendenti
Anche il Cagliari cerca il giocatore del Verona. Su di lui Samp e Fiorentina. Toro defilato

di Redazione Hellas1903, 10/01/2018, 01:09

La lista dei club che cercano Daniel Bessa si allunga.
Il centrocampista è sul mercato e il Verona, club cui è legato fino al 2021, lo cederà soltanto per cifre consistenti (non inferiori ai 5 milioni di euro).
Fiorentina e Sampdoria sono in prima fila per Bessa, con il Cagliari subito dietro. Il Torino, al momento, si è defilato.

CALCIOMERCATO
Mercato, su Boyé piomba il Celta Vigo
Il club spagnolo in vantaggio su Verona e Benevento

di Redazione Hellas1903, 10/01/2018, 00:18
Foto Getty Images

Su Lucas Boyé, attaccante del Torino ma sin qui poco utilizzato dai granata, non ci sono solo Hellas e Benevento.
Come riferisce infatti “Sky Sport”, interessato al giocatore argentino ci sono anche gli spagnoli del Celta Vigo.
E al momento, sempre secondo l’emittente televisiva, il club spagnolo sarebbe in vantaggio rispetto alle pretendenti italiane.
Il Verona segue Boyé da molti mesi, ma l’accordo col Toro è distante.

CALCIOMERCATO
Pazzini, no del Parma: “Ingaggio alto”
Il ds Faggiano: “Operazione fuori portata”

di Redazione Hellas1903, 10/01/2018, 00:08

Tra le varie squadre interessate a Giampaolo Pazzini, che potrebbe lasciare l’Hellas, figurava anche il Parma, attualmente quinto nel campionato di Serie B.
Tuttavia, Daniele Faggiano, direttore sportivo degli emiliani, ha scartato questa ipotesi.
Queste le sue dichiarazioni, rilasciate a “Sportitalia”: “Siamo lontani per il suo ingaggio”.

CALCIOMERCATO
Bessa, c’è anche la Sampdoria
Interesse dei blucerchiati per il giocatore del Verona, seguito da Torino e Fiorentina

di Redazione Hellas1903, 09/01/2018, 15:40

Non ci sono soltanto Torino e Fiorentina a seguire Daniel Bessa.
Il giocatore del Verona è un obiettivo anche per la Sampdoria.
Per ora non sono state avviate trattative concrete, ma le richieste per Bessa, che per l’Hellas, con cui è sotto contratto fino al 2021, non è più incedibile, sono numerose.

FONTE: Hellas1903.it


Fusco: “Bessa e Pazzini non sono incedibili”
By Redazione - 9 gennaio 2018

Il direttore sportivo del Verona, Fusco, intervistato da Sportitalia, dichiara: “Bessa non mi ha chiesto la cessione, per noi è un giocatore importante e non vogliamo venderlo. Se ci saranno offerte ne parleremo con lui e con il suo agente. Per Pazzini vale lo stesso discorso. È stato uno dei migliori l’anno scorso, quest’anno sta giocando meno, ma Pecchia lo sta gestendo al meglio. Anche per lui se arrivassero delle offerte, le valuteremo”.

Sul Pazzo la situazione è ancora congelata, ma per Bessa, Mazzarri e il suo Torino sembrano fare sul serio.
D.Con.

Tra Bessa e il Verona c’è di mezzo… Mazzarri
By Redazione - 9 gennaio 2018

Mister 15 milioni di euro ha profondamente deluso le attese. Daniel Bessa doveva essere il talento indiscusso del Verona in Serie A, rinnovo di contratto, clausula altissima. Ed invece quest’anno è tra i più negativi. Inoltre nelle ultime ore si parla di un suo mal di pancia per una discussione con Pecchia sulla sua collocazione tattica. Ma sembra più probabile che questo malcontento derivi da qualche sirena di mercato che lo riguarda.

Comunque sia, se non si ricuciranno i rapporti, Fusco sarà costretto a cedere l’italo-brasiliano e Mazzarri è molto interessato. Il neo-tecnico granata aveva ammirato Bessa fin dai tempi del Watford e il suo ritorno in Italia in pieno calciomercato ha fatto sì che il numero 24 gialloblù sia finito in testa alla lista dei suoi desideri.

Il Verona preferirebbe monetizzare, ma si profila per ora uno scambio semestrale di prestiti con Boyè.

Bessa ora è in vacanza. Tutto dipenderà dal confronto tra Pecchia, la societá e il giocatore, la cui permanenza rimane comunque una priorità del Verona.
D.Con.

D’Alessandro non è più un obiettivo del Verona
By Redazione - 9 gennaio 2018

L’ex gialloblù Marco D’Alessandro ultimamente sta brillando a Benevento. I campani, che stanno vivendo uno splendido momento di forma, non hanno la minima intenzione di lasciarlo partire e, nonostante il cartellino dell’esterno sia di proprietà dell’Atalanta, l’ultima parola spetta proprio a loro.

Sassuolo e Bologna, preoccupate per le voci di mercato su Politano e Verdi, hanno chiesto informazioni su D’Alessandro, ma anche loro, nonostante abbiano messo sul piatto denaro sonante, hanno ricevuto il rifiuto da parte del Benevento.

Atalanta, Benevento, Sassuolo, Bologna: troppo in salita la strada per D’Alessandro, sul quale il Verona aveva fatto un pensiero e che ora esce definitivamente dai radar gialloblù.
D.Con.

Il ritorno di Boldor è un errore
By Redazione - 9 gennaio 2018

La notizia delle ultime ore è quella di un Verona che avrebbe richiesto nuovamente Boldor al Bologna.

Non ce ne voglia il volenteroso centrale rumeno, ma nel calciomercato occorre fantasia e pescare una minestra riscaldata e come al solito dal Bologna non ne denota molta. Senza contare che Boldor ha dimostrato limiti in Serie B, figuriamoci in A, dove l’Hellas ha la seconda peggior difesa del torneo e ha bisogno di un titolare forte e non di una riserva giovane e inesperta.

Inoltre Fusco dovrebbe anche capire gli umori della piazza. Il diesse è contestato dal pubblico, non ha soldi da spendere, ma può avere idee: Paletta e Tonelli costano troppo? Cerchi un altro, anche uno di Serie B, un Dainelli in uscita dal Chievo o un Oikonomou che la Spal vuol cedere. Non un giocatore che i tifosi conoscono già, non uno che in A farà grande fatica, non un tappabuchi che potrà scatenare solo ulteriori polemiche. E poi, detta tra noi, se si vuole dare un po’ di entusiasmo ai tifosi, la possibile scelta di sostituire Caceres con Boldor non è una grande mossa.

Fusco, che ne dice?
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Benevento, asta per D'Alessandro e futuro legato al Napoli
09.01.2018 13:28 di Marco Conterio Twitter: @marcoconterio
E' stato uno dei due colpi importanti dell'estate del Benevento, Marco D'Alessandro. Al netto degli infortuni, il rendimento del giocatore dell'Atalanta è stato importante, a tal punto che adesso le sirene continuano a crescere. Il club campano ha un oneroso obbligo di riscatto nei confronti di un giocatore che è stimatissimo dalla piazza e dal presidente Oreste Vigorito che adesso, però, dovrà fare i conti sia con i tanti rinforzi che sta portando a casa, sia con le offerte che stanno arrivando per D'Alessandro. Un futuro che potrebbe essere legato al mercato del Napoli e della Roma: sì, perché gli azzurri sono in forte pressing per Simone Verdi e D'Alessandro è la prima alternativa per la formazione di Donadoni. Lo stesso vale per il Sassuolo in caso di addio di Politano (c'è sempre il Napoli oltre ai giallorossi), inoltre è anche nel mirino di due dirette concorrenti salvezza del Benevento come Crotone ed Hellas Verona.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Bessa, Torino offre 5 milioni più Boyè
09/01/2018 12:25
Daniel Bessa è pronto a lasciare il Verona: sull'italo-brasiliano rimane vivo l'interesse di Fiorentina e Torino. I granata sono pronti ad offrire all’Hellas 5 milioni di euro per il giocatore, più il prestito dell’attaccante Boyè, che da sempre piace molto a Fusco

CALCIOMERCATO
Mauricio, l'ultima idea per la difesa
09/01/2018 12:11
Il Verona è sempre alla ricerca di un centrale. C'è l'idea Mauricio, visto che il brasiliano è fuori rosa: l'Hellas punta a prenderlo per sei mesi in prestito. Il brasiliano, 29 anni, potrebbe essere un favore della Lazio, dopo il "parcheggio" di Caceres. La Lazio ha dato il via libera: ora spetta al giocatore decidere se accettare l'Hellas.

CALCIOMERCATO
Il ritorno di Boldor per il dopo Caceres
09/01/2018 07:48
Parte Caceres e la sua esperienza, torna dal campionato canadese dove il Bologna lo aveva mandato a farsi le ossa al Montreal Impact, Boldor che era stato al Verona nella scorsa stagione in serie B.

E' ancora una volta la società felsinea ad aiutare il Verona durante questo mercato.

L'asse Fusco-Bigon pare sempre più solido e anche univoco.

Boldor è il nuovo rinforzo per la difesa scelto dalla società per affrontare la durissima lotta per la salvezza.

FONTE: TGGialloBlu.it


Calciomercato Bologna, via Petkovic. Va in prestito al Verona
C'è già un accordo di massima: il passaggio della punta ex Trapani è cosa fatta

© FOTO SCHICCHI

LUNEDÌ 8 GENNAIO 2018 12:39
BOLOGNA - Cinque mesi, con la (quasi) certezza che Pecchia punterà su di lui. I rapporti tra Bologna e Verona sono eccellenti, la stima e l’amicizia tra i due ds, Riccardo Bigon e Filippo Fusco è tale da far pensare che la trattativa non abbia bisogno di grandi strategie, tutt’altro. C’è già un accordo di massima, il passaggio di Petkovic al Verona è praticamente cosa fatta. Cinque mesi per giocare, per crescere, per tornare a Bologna (è quello l’obiettivo) più maturo, più formato, più solido anche dal punto di vista caratteriale perché la società ha capito che uno come Bruno, se non gioca, rischia di deprimersi. Meglio quindi trovargli l’ambiente adatto per formarsi. Il prestito con il Verona verrà concretizzato nei prossimi giorni, forse anche prima della fine di questa settimana, in modo da consentire a Petkovic un periodo minimo di ambientamento a Verona. L’Hellas ha chiuso anche l’affare Rayder Matos con l’Udinese. .

FONTE: CorriereDelloSport.it


Bessa chiede la cessione al Verona: c’è il Torino
Daniel Bessa avrebbe chiesto la cessione al Verona dopo alcune incomprensioni con Pecchia: il Torino è su di lui, Mazzarri lo vorrebbe per dare più qualità al centrocampo

Di Gianmarco Lotti - 9 gennaio 2018
© foto www.imagephotoagency.it

Fulmine a ciel sereno in casa Hellas Verona, Daniel Bessa ha chiesto la cessione in questo calciomercato. Alla base della scelta del centrocampista italo-brasiliano ci sono alcune incomprensioni di carattere tattico con mister Fabio Pecchia, quindi l’ex interista preferirebbe andare via già a gennaio. Sulle sue tracce c’è già una pretendente doc, si tratta del Torino di Walter Mazzarri, alla ricerca di nuovi elementi per la linea mediana.

Ancora non è in piedi una vera e propria trattativa, ma è quasi certa l’insofferenza del giocatore a Verona. Secondo Sky Sport, Bessa vuole andarsene e potrebbe diventare un’occasione sul mercato. Il Torino è la squadra che lo vuole di più, ma dovrà trattare con l’Hellas. Ha una clausola di rescissione di quindici milioni di euro, ma non si arriverà a quella cifra per la cessione.

FONTE: CalcioNews24.com


CALCIOMERCATO
Esplode il "Caso Bessa": ha chiesto la cessione
09/01/2018 24:31
L'addio di Caceres, Pazzini con le valigie in mano, il mercato che non decolla e ora esplode anche il caso Bessa. Secondo Sky, l'italo-brasiliano non è contento del suo utilizzo in questi mesi (soprattutto da un punto di vista tattico, con una poco chiara gestione sul suo ruolo da parte di Pecchia) e ha chiesto la cessione alla società.

Solo pochi mesi fa (prima dell'inizio del campionato) Bessa aveva rinnovato il contratto ed era stato presentato da Fusco come il "perno" e il "futuro" del Verona.

Già questa estate, in ritiro, l'ex Como aveva espresso un poco celato "mal di pancia" durante un'intervista in cui dichiarava che non era sicuro di rimanere a Verona. Bessa e il gialloblù: un matrimonio che fa fatica ad andare avanti.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Gonzalez, pista Bari
Il difensore, fuori lista nel Verona, soluzione sondata dal club pugliese

di Redazione Hellas1903, 08/01/2018, 18:35

C’è una pista che porta Alejandro Gonzalez verso Bari.
Il difensore uruguagio, fuori lista nel Verona, è un’ipotesi al vaglio per il club pugliese.
Sean Sogliano, che del Bari è il ds, portò all’Hellas Gonzalez nell’estate del 2013, rilevando il suo cartellino dal Penarol e sottoponendo al giocatore un contratto quadriennale. Ora potrebbe riprenderlo.

FONTE: Hellas1903.it


Paganese, Buxton rientra all’Hellas Verona. Nel pomeriggio allenamento con la Primavera
gennaio 8, 2018

È già terminata l’avventura dell’attaccante Carlos Buxton alla Paganese. Girato in prestito in Campania questa estate insieme a Pavan, nella prima parte di campionato Buxton ha trovato poco spazio. Il classe 1998 questo pomeriggio si è subito aggregato alla Primavera di Antonio Porta.

Boyè piace al Genoa, possibile scambio con Laxalt
gennaio 8, 2018

L’attaccante argentino del Torino, Lucas Boyè, ha molte pretendenti in Serie A: Benevento, Crotone, Sassuolo, Genoa e Hellas Verona. I grifoni però ad oggi paiono in vantaggio avendo Laxalt, giocatore che piace molto a Mazzarri, come conferma Tuttosport. Foto: calcioweb.com

Pazzini non è un obiettivo del Parma, preso Da Cruz dal Novara
gennaio 8, 2018

Il Parma ha raggiunto l’accordo col Novara per l’attaccante olandese Da Cruz, costo dell’operazione 3 milioni di euro. Come conferma La Gazzetta dello Sport, il Parma non ha come obiettivo Giampaolo Pazzini.

FONTE: HellasLive.it


Serie B
Pro Vercelli, Cappelluzzo e Dumitru i nomi per l'attacco: decisione nei prossimi giorni
08/01/18 16:55| Calciomercato | Autore: Redazione
Come già anticipato nei giorni scorsi, la Pro Vercelli sta valutando un profilo giusto per l'attacco. La società piemontese si è presa del tempo per decidere quale possa essere il nuovo rinforzo per la rosa di Atzori: si aggiungono, oltre al già presente Geijo, alla lista dei candidati Cappelluzzo e Dumitru. Novità in tal senso sono attese nei prossimi giorni.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


SERIE A
Verona, dopo Matos e Petkovic è forcing per l'esterno D'Alessandro
08.01.2018 14:27 di Marco Conterio Twitter: @marcoconterio
Secondo quanto riporta l'edizione odierna di Tuttosport, continua a muoversi con fermento il mercato dell'Hellas Verona. Davanti è vicino Ryder Matos, affare praticamente fatto, dall'Udinese. A un passo anche Bruno Petkovic dal Bologna mentre per l'esterno l'obiettivo è Marco D'Alessandro, ala offensiva del Benevento di De Zerbi.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


AAA cercasi incontrista
By Redazione - 8 gennaio 2018

Bruno Zuculini e Büchel sono la coppia di centrocampo perfetta per questo Verona. Con i tre trequartisti dai piedi buoni, non servono due mediani che impostano, ma due mastini mordicaviglie.

Bessa ha dimostrato ancora una volta che non può giocare davanti alla difesa, Fossati è un regista ma non sa fare filtro, Franco Zuculini non è ancora pronto fisicamente. Ecco perchè la prima scelta è diventata Calvano, un ragazzo che si impegna, che ha gamba, che contrasta. Fa riflettere il fatto che fino a poche settimane fa fosse fuori rosa, ma oggi c’è e Pecchia lo sfrutta per quelle che sono le sue caratteristiche.

Il rientro di Zaccagni non aiuta la causa. Il 22enne è più trequartista o esterno destro. Di certo non è un mediano di interdizione.

Nonostante Fusco abbia dichiarato che non è una priorità, un mediano che faccia da filtro serve, perchè se mancano Bruno o Büchel (vedi Udine o Napoli) la squadra ne risente oltremodo.
D.Con.

Gambato e Carletti rispediti al mittente
By Redazione - 8 gennaio 2018

Giulio Gambato, difensore centrale classe 2000, in estate era stato prestato al San Martino Speme, mentre Gabriele Carletti, portiere del 1999, era finito al Levico Terme del diesse Caio Ferrarese.

Alla riapertura del calciomercato invernale i due giovani scuola Hellas sono stati rispediti al mittente e ora Margiotta dovrà valutare se tenerli in Primavera o se trovar loro una nuova sistemazione.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


Udinese, è fatta per Matos al Verona
del 08 gennaio 2018 alle 14:27

Definito il passaggio di Ryder Matos dall'Udinese al Verona: il brasiliano andrà a rinforzare la rosa di Pecchia con la formula del prestito. Gli scaligeri sono riusciti quindi a battere la concorrenza del Benevento che aveva mostrato nei giorni scorsi interesse per l’attaccante brasiliano.

FONTE: CalcioMercato.com


Comunicato 08.01.2018
08 Gennaio 2018 COMUNICATI
La S.S. Lazio comunica di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore José Martín Cáceres Silva, proveniente dalla società Hellas Verona F.C..

Cáceres ha sottoscritto un contratto annuale con opzione di rinnovo.

FONTE: SSLazio.it


CALCIOMERCATO
Maietta, fumata grigia Verona
Contatto con il difensore, per adesso l’okay resta lontano

di Redazione Hellas1903, 08/01/2018, 10:04

Il Verona e Domenico Maietta di nuovo insieme, per adesso la risposta è no.
Fumata grigia per il difensore, in forza al Bologna e in attesa del rinnovo contrattuale con il club rossoblù.
Il contatto con l’Hellas, di cui Maietta è un ex apprezzatissimo, c’è stato, ma la situazione, rispetto agli ultimi giorni, non ha avuto sviluppi concreti.
Se ne riparlerà, comunque, più avanti, soprattutto se il Bologna e il giocatore non dovessero accordarsi per il futuro.

CALCIOMERCATO
Boyé, il Verona aspetta il sì del Torino
In questi giorni il club gialloblù conta di accelerare per l’attaccante

di Redazione Hellas1903, 08/01/2018, 09:03

Il cambio in panchina al Torino, con Walter Mazzarri che ha preso il posto di Sinisa Mihajlovic, ha comportato un lieve rallentamento nell’operazione che dovrebbe portare in prestito al Verona Lucas Boyé.
L’attaccante è fin dall’estate uno dei primi obiettivi dell’Hellas. Sfumato ad agosto per il no di Mihajlovic, ora la punta è più vicina al club gialloblù.
Serve l’ultimo assenso di Mazzarri per chiudere la trattativa. In questi giorni è attesa un’accelerazione per raggiungere l’accordo tra le società

FONTE: Hellas1903.it


Hellas Verona, Fabio Pecchia è di nuovo in bilico: la dirigenza riflette
L'ALLENATORE POTREBBE PAGARE GLI SCARSI RISULTATI, CHE HANNO PORTATO LA SQUADRA AL PENULTIMO POSTO
Redazione Fantagazzetta | 07/01/2018 15:18 1'
Pecchia (Getty Images)

Momento di riflessione in casa Hellas Verona. La panchina di Fabio Pecchia sarebbe infatti in bilico: secondo le ultime indiscrezioni il tecnico potrebbe pagare i risultati non all’altezza ed essere esonerato in concomitanza della pausa.
Per Pecchia non sarebbe decisivo il k.o. contro il Napoli, ma una serie di prestazioni che hanno lasciato l’amaro in bocca alla dirigenza scaligera; al momento l’Hellas occupa il penultimo posto in classifica, a 2 punti di distanza da Crotone e SPAL.

FONTE: FantaGazzetta.com


Setti non vuole Maietta
By Redazione - 7 gennaio 2018

“L’addio di Maietta? Dico solo che nella vita bisogna essere uomini. E non aggiungo altro”.
Maurizio Setti.

Si lasciarono così, nel 2014, Setti e Maietta. Un addio al veleno, mai veramente chiarito, dove, si diceva, c’entrassero anche Mandorlini e capitan Toni.

In questi giorni, per il Verona è tornato di moda il nome di Mimmo, in uscita da Bologna e legato a Fusco. Ma se nel frattempo il rapporto con il presidente Setti non è stato chiarito, sarà davvero difficile rivederlo in gialloblù.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Maietta-Verona, perché si può fare (e perché no)
Il difensore è in attesa di un nuovo contratto con il Bologna, ma per adesso deve aspettare

di Redazione Hellas1903, 07/01/2018, 13:16

Domenico Maietta e il Verona, ossia la storia di un rapporto sentimentale che si è consolidato in quattro grandi stagioni, dal 2010 al 2014, dalla Lega Pro alla Serie A.

Il difensore è un’ipotesi di mercato reale per l’Hellas. La sua priorità, in questo momento, è arrivare al rinnovo contrattuale con il Bologna, ma per il momento la società rossoblù non ha dato segnali chiari in questo senso.

Maietta è legato da profonda amicizia a Filippo Fusco, che da ds lo portò proprio al Bologna, dopo la fine dell’esperienza al Verona. Una stima reciproca, rafforzata nel tempo.

Per questo la pista rappresentata dal centrale è percorribile. D’altro canto, tuttavia, l’operazione resta complicata. Maietta è in attesa delle valutazioni del Bologna. Lo stesso Verona si sta guardando attorno per trovare una soluzione adeguata per rimpiazzare Martin Caceres, che con il Napoli ha disputato l’ultima gara con l’Hellas e rientrerà alla Lazio.

Ad ora, quindi, le condizioni per un ritorno di Maietta all’Hellas sono ristrette. In queste settimane, durante la sosta del campionato, potrebbe però cambiare tutto. Di certo per Maietta rimettersi la maglia gialloblù sarebbe una scelta graditissima, mentre il Verona, con lui, conterebbe su un uomo di mestiere, molto navigato, per il reparto arretrato.
M.F.
@teofontana

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Fossati poco utilizzato il Parma ci prova
07/01/2018 12:56
Usato con il contagocce: Fossati potrebbe lasciare il Verona in questa sessione di mercato.

Il centrocampista ex Cagliari è balzato indietro nelle gerarchie di Pecchia: Calvano ha avuto molto più spazio nelle ultime settimane.

Fossati potrebbe tornare in B: piace molto al Parma.

FONTE: TGGialloBlu.it


VISTO DA NOI
Pausa, mercato e rivoluzione in attacco, il Verona prepara la rincorsa salvezza
Petkovic e Matos in arrivo, poi Boyé: l’Hellas al lavoro per rafforzarsi

di Andrea Spiazzi, @AndreaSpiazzi 07/01/2018, 12:46

Il Verona è uscito dal San Paolo sconfitto ma non stroncato. Il coraggio mostrato con la Juventus si è visto, nei limiti del possibile, anche contro i campioni di Sarri, meritatamente in testa alla classifica.

L’Hellas ce la può fare, perché nonostante i molti problemi, dopo un avvio faticosissimo, si è guadagnata i galloni di squadra da rispettare. A soli due punti ci sono Crotone e Spal.

Filippo Fusco prepara ora una rivoluzione in attacco, reparto assolutamente da rinforzare. Bruno Petkovic (foto Getty Images) e Ryder Matos sono da considerare già presi. Per Lucas Boyé bisognerà attendere un po’ di più. Con il cambio in panchina del Torino, Mazzarri vuole valutare al meglio la rosa prima di dare l’ok al trasferimento dell’argentino. Sarà un attacco rivoluzionato, quindi.

Riguardo alla difesa, poi, l’Hellas cercherà un sostituto di Caceres e si sta muovendo per ingaggiare un centrale di difesa. Eventuali altre operazioni potranno nascere nel gioco di incastri dei prestiti, unica via percorribile per il ds del Verona che deve fare mercato a costo zero. La pausa servirà a ricaricare le pile, e, da venerdì 12, dopo le ferie, per iniziare a lavorare coi nuovi ingressi che ci saranno.

Vi è, inoltre, una variabile che sarà decisiva per il raggiungimento dell’obbiettivo e cioè quanto i tifosi decideranno di sopportare una situazione oggettivamente pesante, quella attuale, e quanto di supportare la squadra. Con loro i ragazzi che, meritevoli o meno a seconda delle opinioni, vestono la maglia gialloblù, potranno avere due marce in più. Ognuno è libero, naturalmente. Si può contestare, si può sostenere. Si possono anche fare entrambe le cose assieme. Del resto la passione per il Verona è travolgente, ed è bello vedere che, comunque, in molti la fanno prevalere rispetto a tutto il resto.

Perché oggi, dice la classifica, siamo in serie B. Ma lì, a due passi, c’è di nuovo la luce. Forza Verona!
Andrea Spiazzi

FONTE: Hellas1903.it


Matos e Petkovic. Si lavora sul diritto di riscatto
By Redazione - 7 gennaio 2018

Gli accordi con Udinese e Bologna ci sono. Come pure gli accordi con i due attaccanti. In questi giorni di vacanza è prevista l’ufficialità degli affari.

Per Matos e Petkovic si tratta di due prestiti, ma Fusco sta lavorando per ottenere anche i diritti di riscatto, per non valorizzare giocatori che sono di proprietà altrui, come sta accadendo per Kean.
D.Con.

Dopo Matos, ecco Petkovic
By Redazione - 5 gennaio 2018

Dopo aver definito l’ingaggio dell’esterno friulano Matos, Fusco strappa le prestazioni di Bruno Petkovic, prima punta dal fisico imponente, che arriva dal Bologna in prestito secco. Formula identica per Matos, anche lui in gialloblù solo fino a giugno. Due attaccanti che approdano in riva all’Adige per rilanciare le proprie ambizioni, riproponendosi in serie A con rinnovato entusiasmo.

FONTE: HellasNews.it


Matos e Petkovic, doppio colpo per il Verona
Calciomercato Verona, Ryder Matos ma non solo: la dirigenza gialloblu ha raggiunto l’accordo con l’Udinese per il brasiliano, ma è fatta anche per Bruno Petkovic
Di Massimo Balsamo - 5 gennaio 2018
© foto www.imagephotoagency.it

Problemi in attacco per il Verona, la dirigenza mette mano al portafoglio. Nelle ultime ore, secondo quanto riporta Sky Sport, i gialloblu hanno concluso due operazioni per il reparto avanzato: è arrivata la fumata bianca per Ryder Matos, brasiliano di proprietà Udinese. Il brasiliano arriverà al Bentegodi a titolo temporaneo.

Ma non solo: l’emittente satellitare rivela che il Verona ha anche chiuso la trattativa con il Bologna per Bruno Petkovic. L’attaccante croato, chiuso da Matteo Destro, completerà il pacchetto avanzato: anche in questo caso operazione a titolo temporaneo. Attesa l’ufficialità nelle prossime ore.

FONTE: CalcioNews24.com


Verona
Calciomercato | Crotone, chiesto Gonzalez all'Hellas Verona
05/01/18 13:30| Calciomercato | Autore: Redazione
Il Crotone si muove sul mercato in cerca delle pedine giuste da regalare a Walter Zenga per conquistare la salvezza. Profilo individuato dalla società calabrese, che per la difesa ha chiesto all'Hellas Verona Alejandro Gonzalez: contatti in corso e prima richiesta avanzata per l'uruguaiano classe '88, che in questa stagione non ha ancora disputato nessuna gara in Serie A con la squadra di Pecchia. Situazione da valutare però, la società gialloblu non avrebbe intenzione di rinforzare una diretta concorrente alla salvezza: molto, dunque, dipenderà dall'offerta del Crotone.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Verona, accordo trovato per il trasferimento di Matos
05.01.2018 12:36 di Lorenzo Di Benedetto Twitter: @Lore_Dibe88
Trattativa conclusa tra l'Hellas Verona e l'Udinese per Ryder Matos. Come vi avevamo già anticipato due giorni fa le parti hanno trovato l'accordo e in mattinata è arrivata la fumata bianca definitiva. Il giocatore passerà dunque alla corte di Fabio Pecchia.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Quando il mercato passa dalle società amiche
By Redazione - 5 gennaio 2018

In questi ultimi anni il Verona è entrato in una rete di squadre amiche con le quali spesso avvengono affari di mercato. Tra queste ci sono squadre di Serie A, di B, formazioni straniere e anche di serie minori. Questo permette di piazzare esuberi, provare un calciatore in una squadra piuttosto che in un’altra, far crescere i propri giovani e districare situazioni di mercato che altrimenti non si risolverebbero.

In Serie A sono moltissimi gli affari che sono avvenuti solo nell’ultima estate tra Verona, Bologna, Cagliari, Sampdoria, Udinese e Spal. La campagna acquisti dei ferraresi è praticamente tutta legata a queste squadre: Meret, Oikonomou, Felipe, Salamon, Viviani, Rizzo, Bonazzoli e Borriello. Ma questi sono i nomi degli altri giocatori che hanno fatto il percorso tra le squadre amiche nella scorsa estate: Helander, Alex Ferrari, Boldor, Cherubin, Viviani (da Bologna a Verona, prima di andare alla Spal), Cigarini, Murru, Heurtaux, Pontisso.

In questo povero mercato invernale è facile abbinare tra loro i giocatori di queste società. E così ecco che il Verona è interessato a Matos, Petkovic e Maietta, la Spal sui difensori del Cagliari Capuano e Pisacane e sul terzino della Samp Dodô, i sardi su Oikonomou e sullo stesso Maietta.

Non ci vuole grande fantasia per abbinare queste società tra loro, o, quando si parla di rifilare esuberi o giovani, estrarre dal cilindro altre società amiche come il Perugia in B o il Prato in Serie C.

La domanda è: il Verona è realmente interessato a Matos o Petkovic? A Matos probabilmente sì, perchè sembra un affare praticamente chiuso che si concretizzerà dopo l’Epifania. Petkovic invece non è la priorità di Fusco, ma a Verona c’è bisogno di un attaccante e il diesse si è tutelato parlando con il Bologna proprio di lui. Non dovesse arrivare un attaccante vero, l’Hellas troverà Petkovic, di gran lunga una seconda scelta.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


Sondaggio di Bari, Perugia e Virtus Entella per Gonzalez. C’è l’offerta del Montevideo. Futuro da decidere per l’ex Penarol
gennaio 5, 2018

Il difensore uruguaiano, Alejandro Gonzalez, ha un contratto fino al 2019 con l’Hellas Verona ed in questa sessione di mercato potrebbe salutare il club gialloblù di Maurizio Setti. Sull’ex Avellino, da quanto appreso da Hellas Live, c’è stato un sondaggio di Bari, Virtus Entella e Perugia. Si registra anche l’offerta del Nacional, ma da ex capitano del Penarol, pare difficile che Gonzalez accetti il trasferimento allo storico club rivale.

Pazzini, non c’è solo il Sassuolo. Ci pensa anche il Parma
gennaio 5, 2018

Il Parma nella sessione invernale del mercato vuole rafforzare la rosa per tentare la promozione in Serie A e l’ultima idea di mercato, secondo La Gazzetta dello Sport, porta a Giampaolo Pazzini. Il bomber gialloblù non è più la prima scelta in attacco per l’allenatore Fabio Pecchia e non è esclusa quindi una sua partenza a gennaio. Oltre il Parma, su Pazzini c’è anche l’interesse del Sassuolo.

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Petkovic, il Verona insiste
L’attaccante è tra i primi obiettivi dell’Hellas. Dialogo aperto con il Bologna

di Redazione Hellas1903, 05/01/2018, 08:39

Bruno Petkovic è tra i primi obiettivi del Verona.
Salgono le quotazioni per il passaggio in gialloblù dell’attaccante, ora al Bologna.
L’Hellas parla con il club rossoblù per il trasferimento della punta, che arriva a Verona con la formula del prestito con eventuale diritto di riscatto.
Petkovic ha raccolto 9 presenze, senza segnare, in questo campionato.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
Standard Liegi, su Laifis tre club di A: Genoa, Hellas e Crotone
04.01.2018 23:58 di Tommaso Maschio
Il futuro del difensore centrale Konstantinos Laifis, classe '93 dello Standard Liegi, potrebbe essere in Italia a gennaio. Come rivelato da Sportitalia sul cipriota ci sarebbero tre club della nostra massima serie. Si tratta di Genoa, Hellas Verona e Crotone.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


ESCLUSIVA
TCP - Foggia, gli occhi di Perugia ed Hellas Verona su un tuo centrocampista
04.01.2018 19:31 di Attilio Scarano Twitter: @AttilioScarano
Partito in sordina complice anche il salto di categoria, poi pian piano sta conquistando tutti con la sua classe dimostrando di poter valere la categoria: il gol in extremis in casa contro il Venezia è sintomo della sua crescita. Stiamo parlando di Francesco Deli, centrocampista offensivo che si sta mettendo in mostra con la maglia del Foggia. In tal senso, infatti, secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione di TuttoCalcioPuglia.com, il nome del fantasista classe '94 sarebbe finito sui taccuini dei ds di Hellas Verona e Perugia. Difficile possa cambiare casacca a gennaio, ma i due club lo monitorano.

FONTE: TuttoCalcioPuglia.com


Albertazzi si svincola, Verona condannato al risarcimento
del 04 gennaio 2018 alle 19:09

Il contenzioso si protraeva dal mese di luglio, e ormai si era arrivati al muro contro muro: il Collegio Arbitrale di Serie A, accertata la persistente esclusione di Michelangelo Albertazzi dalla rosa della Prima Squadra del Verona, anche a seguito di un primo lodo, di fine settembre, con cui si ordinava al club scaligero la riammissione del calciatore nell’attività agli ordini di mister Pecchia, ha dichiarato la risoluzione del contratto, condannando l’Hellas a un maxi risarcimento di quasi 150.000,00 euro pari a 1 anno netto di contratto.

Albertazzi, quindi, da oggi è un giocatore libero di collocarsi, a ‘costo zero’, con altre società, dopo che è stata deliberata la cessazione del rapporto di lavoro con il Verona, per esclusiva responsabilità di quest’ultima.
Il braccio di ferro iniziò nello scorso mese di luglio, quando l’ex Milan, non convocato per il ritiro precampionato di Mezzano di Primiero, si rivolse al Collegio Arbitrale per ottenere una pronuncia che condannasse il Verona a reintegrarlo nell’attività della Prima Squadra.
A fine settembre la prima decisione, con cui venne accertato il diritto di Albertazzi a partecipare agli allenamenti agli ordini di Fabio Pecchia, con condanna del Verona a risarcire il danno subito dal calciatore a causa dell’esclusione, quantificato in 57.600,00 euro, oltre ovviamente a consentirgli immediatamente di prendere parte all’attività insieme ai compagni.

L’Hellas, all’ultimo giorno utile (l’Accordo Collettivo prevede l’obbligo, a carico della società, di convocare l’atleta entro 5 giorni dalla pronuncia con cui venga ordinata la reintegra) convocava Albertazzi per riprendere gli allenamenti, ma il difensore, giunto al centro sportivo Paradiso di Castelnuovo del Garda, trovava una situazione che certamente non si aspettava: spogliatoio separato, allenamenti a parte, esclusione da tutte le riunioni tecniche, divieto di consumare i pasti con i compagni. Per tale ragione, assistito dall’Avv. Mattia Grassani di Bologna, che ne aveva tutelato gli interessi anche nel primo procedimento, Albertazzi si rivolgeva nuovamente al Collegio Arbitrale, invocando il diritto a risolvere il contratto per giusta causa, sancito dall’Accordo Collettivo in favore dei calciatori che non vengano riammessi a partecipare all’attività della Prima Squadra entro cinque giorni dalla pronuncia con il club veniva obbligato alla reintegrazione.

Dopo circa tre mesi di contenzioso, non senza colpi di scena (uno tra tutti la conferenza stampa di Fabio Pecchia del 28 novembre, giorno dell’ultima udienza, durante la quale il mister gialloblu annunciò a sorpresa l’esclusione di Albertazzi dalla lista dei convocati per il derby di Coppa Italia contro il Chievo per non essersi presentato all’allenamento, quando il giocatore stava partecipando all’udienza avanti al Collegio Arbitrale insieme al Direttore Operativo dell’ormai ex club di appartenenza, Francesco Barresi) e momenti di tensione con i dirigenti scaligeri, il Collegio Arbitrale ha decretato oggi la risoluzione del contratto, con effetto immediato, per esclusiva responsabilità della società, condannando l’Hellas Verona a un risarcimento monstre di quasi 150.000,00 euro, oltre alle spese legali e ai costi di procedura.
Si chiude, così, un caso che rappresenta un’assoluta novità per la Serie A, in cui, dai tempi dell’ormai storica contesa a carte bollate tra Pandev e Lazio, non si verificava lo svincolo di un calciatore per essere stato messo ‘fuori rosa’ dal club di appartenenza.

Bologna, Maietta chiede la cessione: è corsa a tre
del 04 gennaio 2018 alle 17:18

Domenico Maietta, esperto difensore del Bologna, è pronto a lasciare il club felsineo durante il mercato di gennaio. Come riporta Il Corriere di Bologna il centrale ha chiesto di essere ceduto, perché Cagliari, Verona ed Empoli, club che lo hanno richiesto, sono disposti ad allungargli il contratto di un anno.

FONTE: CalcioMercato.com


Calciomercato Lazio: per Caceres non è ancora fatta
Alex Bianchi , 4 gennaio 2018

La Lazio ha dimostrato di avere un organico all’altezza del campionato e non solo. Le ottime uscite a livelli europeo hanno fatto capire che per conquistare l’Europa League tutti dovranno vedersela anche con la squadra di Simone Inzaghi, ma per il momento quello che conta ai tifosi è proseguire nell’ottimo percorso in campionato in attesa magari di qualche nuovo innesto.
Uno che sembrava certo qualche settimana fa ora si starebbe allontanando. Stiamo parlando del difensore ex Juventus, ed ora all’Hellas Verona, Martin Caceres. Il giocatore, che si sta ben comportando in campionato, è un valore importante per la squadra di Pecchia e perderlo in questo momento potrebbe significare retrocessione.

Il Direttore sportivo dell’Hellas Verona, Fusco, parlando dell’uruguaiano ha detto: “Rifarei di nuovo questa operazione, a Verona è arrivato perchè è un grande giocatore che doveva recuperare dall’infortunio ed è stato bravo a calarsi in questa realtà. Ha un contratto fino a giugno, adesso ci incontreremo con il giocatore per capire la sua volontà, non c’è nulla di firmato con la Lazio. Se un giocatore vuole restare qui deve essere però motivato e rimanere senza rimpianti“.

FONTE: CalcioLine.com


NOTIZIE
Matos non convocato per la trasferta di Verona. Addio sempre più vicino
04.01.2018 17:00 di Jessy Specogna
Sta per finire il rapporto tra Ryder Matos e l'Udinese, a dire la verità un rapporto realmente mai sbocciato. Ieri vi avevamo parlato di un forte gradimento da parte del Hellas Verona nei confronti dell'attaccante brasiliano, un affare che stando a quanto riportato da Sportitalia sarebbe in dirittura d'arrivo. Matos poi non rientra nella lista dei convocati da Massimo Oddo per la gara di domani contro il Chievo, sintomo di un addio sempre più vicino tra le due parti. Nelle prossime ore seguiranno sicuramente ulteriori aggiornamenti sulla situazione.

FONTE: TuttoUdinese.it


CALCIOMERCATO
Anche la Spal su Tonelli
04/01/2018 13:01
La Spal, diretta concorrente del Verona nella lotta per la salvezza, è pronta ad aprire i cordoni della borsa per rafforzarsi.

Come riporta oggi la Nuova Ferrara, la società emiliana ha messo gli occhi sul difensore del Napoli Tonelli, che era stato accostato anche al Verona.

La squadra di Semplici cerca anche Bonifazi che potrebbe tornare dal Torino.

FONTE: TGGialloBlu.it


Verona-Sassuolo: scambio Matri-Pazzini
del 04 gennaio 2018 alle 11:56

Secondo quanto riportato da Tuttosport il Verona e il Sassuolo stanno lavorando allo scambio di attaccanti centrali che porterebbe in Emilia Giampaolo Pazzini e in Veneto Alessandro Matri.

FONTE: CalcioMercato.com


04 GEN 2018
IL PESCATORE, LA CAPRA, IL CAVOLO…
C’è questo gioco di logica che racconta di un pescatore che deve portare da una parte all’altra del fiume una capra, un cavolo e un lupo. L’obiettivo è riuscirci senza danni. Assomiglia molto alla storia di Filippo Fusco: il quale ha ereditato dalla gestione precedente una barca piena di buchi da portare in salvo. Non è colpa sua, ovviamente, ma di chi ha creato questo buco. Basti pensare ai fallimentari investimenti su Viviani (che la Spal vuole sbolognare alla Sampdoria) e al contratto quinquennale di Pazzini.

Quello che Fusco non può dire, essendo consenzientemente salito su questa barca e conoscendone le difficoltà, è la verità. La può far intuire, ma di certo non dirla. Non potrà mai dire che il Verona è prigioniero del contratto quinquennale di Pazzini a cifre milionarie e che il giocatore non dà le sufficienti garanzie tecniche a lui e a Pecchia. Piuttosto di dire questa verità, il ds preferisce mostrare il petto e prendersi stoicamente gli spari della piazza.

La sua speranza è evidentemente quella di salvare lupo, capra e cavoli. Salvaguardando, finchè è possibile, l’immagine di Pazzini (altrimenti chi se lo prenderebbe?), cercando contemporaneamente la salvezza del Verona, tentando infine la carambola più incredibile e cioè la cessione dell’attaccante che libererebbe automaticamente risorse e quindi permetterebbe alla squadra di rafforzarsi.

Nel fare questo c’è un rischio evidente. Ed è quello di creare un gigantesco equivoco. Perchè Pazzini non è e non potrà mai essere considerato a Verona un giocatore normale. E’ il classico Crono che mangia i figli, chiunque metterai davanti a lui verrà fagocitato dal suo curriculum e dal suo carisma.

Pazzini, per di più, ha segnato 22 gol nell’ultimo campionato ed è stato l’eroe della promozione. E’ entrato nel cuore della gente che evidentemente si chiede come sia possibile che quello che era considerato il perno della scorsa squadra sia improvvisamente stato relegato a ruolo di soprammobile.

L’equivoco è acuito dalla caratura di chi prende il posto di Pazzini. L’imberbe e deludente Kean, proprietà tra l’altro della Juventus, ha segnato due gol fino ad oggi di cui uno di culo e l’altro perchè passava di lì. Per cui ci si domanda: ma davvero Pazzini non sarebbe più utile? Fusco risponde che giocando a 40 metri dalla porta avversaria, Pazzini che è uno “stoccatore” e non un “fromboliere”, serve a poco. Mi chiedo se contro il Crotone (Fares centravanti) non sarebbe servito. Così come in altre partite in cui il Verona giocava contro altre pari-grado-livello e non a 40 metri dalla porta.

Pazzini ha giocato mille minuti, ma almeno il settanta per cento di questi li ha giocati a risultato segnato, quando la gara aveva preso un’inerzia negativa. Oltretutto non abbiamo la riprova che Pazzini non possa partire titolare magari con Cerci vicino o con lo stesso imberbe Kean.

La gestione, insomma, è apparsa farraginosa ed è il vero punto dolente che ha dato argomenti ai detrattori di Pecchia e Fusco, ai quali ricordiamo che il caso non l’hanno creato i giornalisti, ma lo stesso Pazzini che alla prima giornata si è rivoltato pubblicamente e sguaiatamente contro la panchina dopo aver segnato il rigore con il Napoli.

Ora si tratta di portare in salvo lupo, capra e cavoli. Ma soprattutto la barca. Cioè il Verona.
Gianluca Vighini

FONTE: Blog.Telenuovo.it


CALCIOMERCATO
Matos nel mirino
Contatto con l'Udinese

04/01/2018 11:28
Matos è nel mirino del Verona. Vecchio pallino di Sogliano, Matos doveva arrivare a Verona tre anni fa.

Sogliano lo portò a Carpi, poi l'attaccante è finito all'Udinese.

Matos è un giocatore molto talentuoso. Va recuperato ma può essere un ottimo investimento. Fusco ha iniziato una trattativa con i friulani. L'affare è vicino ad andare in porto.

CALCIOMERCATO
Verona-Lazio, sfuma l'arrivo di Djordjevic
04/01/2018 11:13
Il rifiuto di Djordjevic durante l'estate, impedirà al giocatore della Lazio di vestire il gialloblù.

Lo ha detto il ds del Verona Fusco che ha sottolineato come all'Hellas arriveranno solo giocatori fortemente motivati. Djordjevic è in rotta con la Lazio, emarginato da Lotito proprio per i rifiuti dell'estate.

FONTE: TGGialloBlu.it


Verona, offerta per un attaccante del Torino
del 04 gennaio 2018 alle 10:12

Secondo Sky, il Verona sta cercando un attaccante esterno per gennaio. Una pista porta a Lucas Boyé, ala del Torino già trattata a giugno e per cui si sta continuando a lavorare.

FONTE: CalcioMercato.com


Calvano e Zaccagni: c’è posto per tutti
By Redazione - 4 gennaio 2018

Con il prossimo rientro dall’infortunio al ginocchio, il Verona reintegrerá in rosa Zaccagni, ma terrà in lista anche il suo sostituto Calvano che è piaciuto molto in queste settimane a Pecchia.

Con queste due pedine in forma, insieme al rientro completo di Franco Zuculini, la linea mediana dell’Hellas è numericamente al completo. Potrebbe subire un cambiamento solo nel caso in cui dovesse partire Fossati: se accadesse, sarebbe sostituito.

Ma, come confermato da Fusco, il centrocampo al momento non è una priorità.
D.Con.

Corsa all’esterno. Matos il favorito
By Redazione - 4 gennaio 2018

Fusco vuole un esterno d’attacco e una punta centrale.

Sulla corsia esterna il nome principale è quello di Ryder Matos, in uscita da Udine, ma rimangono in lizza anche Orsolini dell’Atalanta, via Juve, e D’Alessandro, ex gialloblù attualmente a Benevento.

Si è raffreddata la pista Boyé. L’esterno argentino è stato blindato dal Torino dopo tutti gli infortuni che hanno falcidiato il reparto offensivo granata: da Belotti a Edera, da Ljajic a Niang, uscito malconcio dal derby di Coppa. Inoltre c’è da fare i conti con il cambio allenatore dei granata.

Il Verona non ha tempo per aspettare Boyé, quindi la corsa per il ruolo di esterno d’attacco è tra Matos (favorito) e D’Alessandro, con Orsolini più staccato.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


HELLAS VERONA
03.01.2018 | 23:59
Esclusiva: Di Carmine, il Palermo non molla. Ma c’è il Verona

Samuel Di Carmine ha un contratto in scadenza nel 2019, quindi non lunghissimo, e resta un obiettivo molto concreto del Palermo, come riferito diverse settimane fa. La valutazione del Perugia è di circa un milione e mezzo più eventuali bonus, cifra che Zamparini sarebbe disposto a investire, ma prima bisogna risolvere la vicenda societaria dopo la richiesta della Procura. Ma Di Carmine ha mercato anche in serie A, piace molto anche al Verona, a maggior ragione se dovesse partire Pazzini.

Foto: sito ufficiale Perugia

FONTE: AlfredoPedulla.com


CALCIOMERCATO
Matos-Verona, l’Hellas accelera
Anche il Benevento interessato al brasiliano, Verona in vantaggio

di Redazione Hellas1903, 04/01/2018, 08:09

Il Verona accelera per Ryder Matos.
I gialloblù stanno cercando di chiudere per il giocatore brasiliano, ora all’Udinese. C’è la concorrenza del Benevento, ma l’Hellas è in vantaggio.
L’operazione potrebbe chiudersi entro pochi giorni.

CALCIOMERCATO
Mercato Verona, tutti i nomi per l’attacco
Boyè, Petkovic, Matos e D’Alessandro i papabili a vestire la maglia del Verona

di Redazione Hellas1903, 03/01/2018, 21:23

Oggi Filippo Fusco in conferenza stampa ha dichiarato che saranno 3 o 4 i calciatori che potranno arrivare nel mercato di gennaio.
Il reparto d’attacco sarà quello dove il ds interverrà di più. Detto da tempo di Boyé come primo obbiettivo, oggi è spuntato il nome di Matos, che trova conferme come un papabile a vestire, assieme a Boyé, la maglia del Verona.
Sky Sport riporta altri due nomi, quello di Bruno Petkovic (foto Getty Images), che sarebbe stato richiesto nelle ultime ore al Bologna, e di Marco D’Alessandro, ex gialloblù, in forza al Benevento.
Da non scordare, inoltre, Riccardo Orsolini, in prestito dalla Juventus all’Atalanta, apprezzato dal direttore sportivo dell’Hellas.
Fusco è al lavoro per far arrivare quanto prima (già dopo la gara col Napoli) i rinforzi alla squadra. A.S.

FONTE: Hellas1903.it


Calciomercato Sassuolo: “Pazza idea” se Matri va via
Giuseppe Guarino 03/01/2018
Il Sassuolo, non è un mistero, è alla ricerca di un attaccante puro in vista del mercato di gennaio. Anche se numericamente Iachini sarebbe a posto, avendo tre scelte (Falcinelli, Matri e Scamacca), le statistiche parlano chiaro. Dagli attaccanti ci si aspetta infatti qualcosa in più: questo è il motivo principale della ricerca di una punta di peso, capace di garantire una continuità realizzativa finora mancata.

Se Marco Pjaca sembra ormai destinato allo Schalke 04, in neroverde potrebbe presto arrivare un giocatore più esperto. Stiamo parlando di Giampaolo Pazzini. L’attaccante – classe 1984 – è in uscita dal Verona già a gennaio. E, rivela la Gazzetta, potrebbe approdare in Emilia.

Photo by Paolo Bruno/Getty Images

Pazzini al Sassuolo: il suo destino è legato a quello di Matri
Il destino del Pazzo è in gran parte legato a quello di Alessandro Matri. Il Mitra potrebbe lasciare Sassuolo a gennaio, oppure a giugno, dato che è in scadenza. Ed è proprio il suo coetaneo a poterne prendere il posto.

A Verona, l’ex Inter e Milan ha segnato finora 4 reti in 17 presenze, ma non sembra andare troppo d’accordo con Pecchia. Ecco perché gli farebbe piacere approdare nel Distretto. Pazzini al Sassuolo, dunque, un matrimonio che s’ha da fare?

FONTE: CanaleSassuolo.it


Fusco prova a chiudere per Matos
By Redazione - 3 gennaio 2018

Dopo gli affari Hallfredsson, Samir ed Heurtaux, un altro giocatore è pronto ad imboccare la strada che collega Udine a Verona. È Ryder Matos, esterno d’attacco brasiliano, mai completamente amato in Friuli e messo sul mercato dopo l’arrivo di Oddo.

Il classe 1993 è cresciuto nelle giovanili della Fiorentina e dopo vari prestiti, anche in patria, era stato ceduto all’Udinese nella sessione invernale del 2016 per una cifra vicina ai 3 milioni di euro, quando la punta militava in prestito tra le fila del Carpi.

Nonostante abbia solo 24 anni, ha una notevole esperienza nel calcio italiano, con quasi un centinaio di presenze in Serie A, condite da 8 gol, e 68 presenze nella Primavera Viola.

Si tratta del tipo di giocatore giovane, ma che conosce bene il calcio italiano di cui parlava Fusco in conferenza stampa.

L’affare è in dirittura d’arrivo.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


Matos vicino all’Hellas Verona
gennaio 3, 2018
L’Hellas Verona è pronto a chiudere la trattativa con l’Udinese per l’attaccante brasiliano classe 1993, Ryder Matos. L’ex Fiorentina può ricoprire il ruolo di ala sinistra e seconda punta. Fonte: Sportitalia

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Orsolini sempre nel mirino di Fusco

03/01/2018 09:45
Riccardo Orsolini è sempre nel mirino dell'Hellas: l'attaccante, di proprietà della Juventus, sta trovando poco spazio all'Atalanta e Fusco sta provando a portarlo in riva all'Adige.

Il corteggiamento all'Ex Ascoli era partito già da questa estate. Orsolini è un attaccante esterno ma potrebbe anche ricoprire il ruolo di prima punta.

FONTE: TGGialloBlu.it


Caceres alla Lazio, Di Gennaro come contropartita all’Hellas Verona?
gennaio 3, 2018

Martin Caceres tra pochi giorni sarà un giocatore della Lazio. L’Hellas Verona è pronta a chiedere alla Lazio, come conferma La Gazzetta dello Sport, il centrocampista Davide Di Gennaro, classe 1988, 4 presenze quest’anno alla Lazio tra Europa League (3 gettoni per un totale di 176’ giocati, ndr) e campionato (7’ al Bentegodi contro la squadra di Pecchia, ndr). Sarà lui la contropartita tecnica che la Lazio girerà ai gialloblù per Caceres? Più difficili le piste che portano agli attaccanti Djordjevic, in scadenza di contratto, e Perea.

Hellas Verona, Cittadella e Venezia sull’attaccante Vido
gennaio 3, 2018

In attesa di conoscere il futuro di Giampaolo Pazzini, all’Hellas Verona interessa secondo La Gazzetta dello Sport, l’attaccante di proprietà dell’Atalanta, Luca Vido. Sul classe1997 nato a Bassano del Grappa, si registra anche l’interesse di Cittadella e Venezia. Sino ad ora a Bergamo, Vido ha collezionato 4 presenze per un totale di 70′ giocati.

Fossati piace al Parma
gennaio 3, 2018

Il centrocampista Marco Ezio Fossati piace in Serie B. Sull’ex Cagliari c’è l’interesse del Parma come conferma La Gazzetta dello Sport. I ducali stanno cercando un regista per rafforzare la rosa e puntare così al ritorno in Serie A.

Pazzini interessa anche al Sassuolo
gennaio 3, 2018

Il futuro di Giampaolo Pazzini pare lontano da Verona. L’attaccante gialloblù nel girone d’andata ha trovato poco spazio tra i gialloblù di Fabio Pecchia (solo 7 volte titolare, ndr) e non è esclusa la sua partenza entro il 31 gennaio. Oltre il Torino che cerca un vice Belotti, anche se il presidente Cairo ha dichiarato di puntare su un attaccante più giovane e di prospettiva, Pazzini piace anche al Sassuolo che potrebbe cedere Matri.

FONTE: HellasLive.it

0 commenti:

Posta un commento

Supporta il blog BONDOLA/=\SMARSA!

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!