Header ADS

Le schede di B/=\S: Marco FOSSATI


Nato a/il:Monza (MB) il 05/10/1992
Nazionalità:Italiana
Contratto:Definitivo fino a Giugno 2019
Ruolo:Centrocampista
Altezza:180 Cm
Peso:73 Kg
Posizione:
CARRIERA DA GIOCATORE +   -   =
 SquadraStagioneSeriePartiteGoal 
Hellas Verona2018 - 2019B-- 
Hellas Verona2017 - 2018A17 (+2CI)0 (+0) 
Hellas Verona2016 - 2017B37 (+2CI)2 (+1) 
Cagliari2015 - 2016B36 (+1CI)1 (+0) 
Perugia2014 - 2015B33 (+1POff +1CI)3 (+0 +0) 
Bari2013 - 2014B23 (+3POff +1CI)0 (+0 +0) 
Ascoli2012 - 2013B34 (+2CI)4 (+0) 
Latina2011 - 2012LP122 (+1POut +1CI)3 (+0 +0) 
Giovanili Milan2010 - 2011Prm25 (+1SCP)8 
Giovanili Inter2008 - 2010--- 
Giovanili Milan2002 - 2007--- 
LEGENDA: Prm=Campionato Primavera, SCP=Suercoppa Primavera, LP1=Lega Pro Prima Divisione, POut=Play Out Lega Pro Prima Divisione, CI=Coppa Italia, POff=Play Off Serie B
NEWS E CURIOSITÀ +   -   = 12 Luglio 2016
Con un'operazione blitz che ha portato definitivamente il portiere-bandiera scaligero RAFAEL (e IONITA) al CAGLIARI, FUSCO si è assicurato le prestazioni di un centrocampista di tutto rilievo per la Serie B, parliamo ovviamente di FOSSATI classe '92 dalla grande esperienza in cadetteria: Dal 2012, una squadra a stagione, per Marco Ezio quella col VERONA sarà la quinta stagione da titolare (o quasi) nei difficili campi della cadetteria.
Centrocampista di qualità e quantità assicurerà dinamismo e geometrie ad una mediana che al momento vede anche VIVIANI, GRECO e RÔMULO oltre al nuovo acquisto ZUCULINI: HELLAS che in mezzo non ha pari in Serie B!


TALENTO BRIANZOLO
Il giovane Marco originario di Monza entra nelle giovanili del calcio che conta già a 10 anni e dopo 5 stagioni è considerato tra i più talentuosi ragazzi rossoneri guidati da Stefano ERANIO ma a quel punto è l'INTER ad aggiudicarsi FOSSATI che nel frattempo inizia anche a frequentare stabilmente le giovanili nazionali (che passerà in serie dall'Under 17 all'Under 21).
Nel 2010 il ritorno nella Primavera del Diavolo e, com'è ormai nel suo stile, lo fa da protagonista (anche schierato sulla trequarti): 25 presenze, 8 gol e la gara di Supercoppa contro i pari età del GENOA.

UN ANNO IN LEGA PRO POI SERIE B
Dal 2011 diventa professionista col prestito al LATINA in Prima Divisione, poi la Serie B da titolarissimo con l'ASCOLI che tuttavia a fine stagione retrocederà e da quell'annata FOSSATI rimane sempre in cadetteria cambiando una squadra a stagione: Il BARI che arriva ai playoff nel 2013-14 ed il neopromosso PERUGIA del quale diventa anche capitano ogni tanto e s'impone alla piazza d'onore tra i migliori centrocampisti della B (classifiche IVG) battuto dal solo VIVIANI allora al LATINA.
Nel 2015-16 l'emozionante cavalcata con il CAGLIARI verso la promozione in Serie A: 36 presenze ed una rete a sigillare il tutto e ora una nuova sfida con la maglia scaligera sperando nel medesimo epilogo.

Qui trovate la pagina Facebook ufficiale del calciatore mentre questo è il profilo Twitter.

[Commenta qui sotto o sulla pagina Facebook di BONDOLA/=\SMARSA, condividi a piè di pagina, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]


ANEDDOTI & ALTRO DA RICORDARE +   -   =

Marco Fossati
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Marco Ezio Fossati (Monza, 5 ottobre 1992) è un calciatore italiano, centrocampista del Verona in prestito dal Cagliari.

Carriera
- Club
Debutta a livello professionistico nel 2010, quando dall'Inter passa ai cugini del Milan – club con cui aveva a sua volta iniziato la trafila delle giovanili – disputando il Campionato Primavera, nel quale colleziona 25 presenze segnando 8 reti. Scende in campo anche nella Supercoppa Primavera.
Dopo l'esperienza nei campionati giovanili, i rossoneri iniziano a mandarlo in prestito in varie formazioni della penisola. Dapprima il Latina si garantisce le sue prestazioni per la successiva stagione in Prima Divisione; è autore di 3 reti in 23 presenze nel girone B, giocando con il club laziale campionato e play-out.
Dopo l'annata in terza serie, esordisce in Serie B con i bianconeri dell'Ascoli, rendendosi protagonista in 34 gare, segnando 4 reti e fornendo 2 assist ai propri compagni di squadra, in un torneo chiuso tuttavia con la retrocessione dei marchigiani; al contempo debutta in Coppa Italia calcando i campi della competizione in 2 occasioni. Rimane in cadetteria anche nella stagione 2013-2014, accasandosi al Bari con cui arriva a giocarsi i play-off.
L'annata seguente permane in seconda serie, vestendo la maglia del neopromosso Perugia con cui raggiunge nuovamente i play-off; le sue prestazioni con la maglia dei grifoni, di cui indossa talvolta anche la fascia di capitano, gli valgono il secondo posto nella Top 15 dei centrocampisti del torneo cadetto stilata dalla Lega Serie B.
Il 24 giugno 2015 si accorda coi pari categoria del Cagliari, con cui firma un contratto triennale. Il 27 dicembre 2015 segna la sua prima rete con la maglia del Cagliari nella vittoria contro la Pro Vercelli
L'8 luglio 2016 viene ceduto in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie A all'Hellas Verona nell'ambito dell'operazione che ha portato Rafael a titolo definitivo alla squadra sarda. Mette a segno la prima rete in gare ufficiali con la maglia gialloblù nel terzo turno di Coppa Italia, contro il Crotone. La sua rete all'undicesimo del primo tempo sblocca l'incontro che si chiuderà poi con la vittoria della compagine scaligera per 2-1. Il 5 novembre seguente realizza una doppietta in campionato nella vittoria esterna contro lo Spezia. Termina la stagione con la promozione in Serie A e quindi, come da accordi, il 10 giugno 2017 viene riscattato dalla società scaligera.
Debutta in Serie A con gli scaligeri il 16 settembre 2017 alla quarta giornata di campionato nella partita persa per 3-0 allo Stadio Olimpico contro la Roma subentrando al 75° minuto a Bruno Zuculini; nella partita si è reso protagonista di uno sfortunato episodio con il compagno di squadra Alex Ferrari a cui rifila involontariamente un calcione nel tentativo di rinviare un pallone.

- Nazionale
Con la maglia della Nazionale italiana disputa l'Europeo Under-17 del 2009, venendo poi convocato nelle Nazionali superiori solo per amichevoli. Il 9 settembre ha esordito in Under-21 disputando l'incontro Cipro-Italia (0-2) valevole per le qualificazioni all'Europeo di categoria del 2015.

Palmarès
- Club
Competizioni nazionali
Campionato italiano di Serie B: 1 Cagliari: 2015-2016

- Nazionale
Europei di calcio Under-17: Bronzo a Germania 2009

FONTE: Wikipedia.org