Header ADS

Le schede di B/=\S: Deian BOLDOR

Deian Boldor (Photocredits Hellas Verona)

Nato a/il:Timișoara (Romania)
il 03/02/1995
Nazionalità:Romena
Contratto:Definitivo fino a Giugno 2021
Ruolo:Difensore
Altezza:189 Cm
Peso:80 Kg
Posizione:
CARRIERA DA GIOCATORE +   -   =
 SquadraStagioneSeriePartiteGoal 
Partizani Tirana2019 - 2020KS22 (+1KSh +1SKS +1QEL)1 (+0 +0 +0) 
Foggia2018 - 2019B50 
Hellas VeronaGen. 2018 - 2018A10 
Montreal Impact2017 - Gen. 2018MLS50 
Hellas Verona2016 - 2017B9 (+1CI)1 (+0) 
Virtus Lanciano2015 - 2016B40 
Pescara2014 - 2015B1 (+1CI)0 (+0) 
Roma2013 - 2014Primavera-- 
Giovanili Roma2011 - 2014--- 
Giovanili Banatul2009 - 2011--- 
LEGENDA: CI=Coppa Italia, MLS=Major League Soccer (Serie A Nordamericana), KS=Kategoria Superiore (Serie A Albanese), KSh=Kupa e Shqipërisë (Coppa di Lega Albanese), SKS=Superkupa e Shqipërisë (Supercoppa di Lega Albanese), QEL=Qualificazione Europa League

NEWS E CURIOSITÀ +   -   = 19 Gennaio 2017
...Ad un anno e mezzo di distanza riecco Deian in gialloblù con la stessa formula dell'estate 2016: Prestito con diritto di riscatto del VERONA e controriscatto del BOLOGNA che l'ha mandato in MLS nel MONTREAL IMPACT (società calcistica del patròn dei felsinei Joey SAPUTO) dove in 6 mesi ha visto il campo in 5 occasioni.
Come per MATOS e PETKOVIĆ non mi sembra un vero e proprio rinforzo dato che, partito uno come CÁCERES, ci si aspettava un profilo di ben altra caratura ed esperienza ma tant'è: Le risorse in mano a FUSCO sono pari a zero e bisognerà fare di necessità virtù.
Certo che con CHERUBIN, BIANCHETTI e GONZÁLEZ ancora da piazzare non si riesce a capire quante volte potrà vedere il campo il buon BOLDOR da qui a Giugno ma contento lui...

Mancino naturale dal fisico possente, il classe '95 romeno fa della prestanza fisica e del colpo di testa le sue armi migliori sia quando si tratta di liberare l'area da palloni vaganti che di approfittare di qualche cross nell'area avversaria in cerca dell'incornata vincente.
BOLDOR è un centrale di ruolo ma è stato impiegato efficacemente anche come terzino sinistro.

DAL BANATUL AL PESCARA (VIA ROMA), POI LANCIANO, BOLOGNA E VERONA...
Partito dalle giovanili del BANATUL, squadra della città dove è nato in Romania, gli scout della ROMA lo portano nella capitale poco più che 16enne, dopo tre stagioni fra Under e Primavera, il 18 Maggio 2014 Deian viene convocato dalla prima squadra in Serie A in occasione di GENOA-ROMA senza scendere tuttavia in campo.
Nell'estate successiva il prestito al PESCARA dove esordisce tra i professionisti nei tempi supplementari di una gara di Coppa Italia a metà Agosto mentre ad Ottobre 2014 arriva il battesimo in Serie B contro il CARPI.
A fine Luglio 2015 il 20enne BOLDOR rescinde con la ROMA e viene ingaggiato dalla VIRTUS LANCIANO in Serie B dove mette insieme quattro presenze in tutto prima di venire 'accalappiato' dal diesse BIGON (accasatosi nel frattempo al BOLOGNA) che lo gira immediatamente al VERONA in Serie B dove i felsinei (e lo stesso giocatore) speravano che Deian potesse trovare più spazio.

MLS E ANCORA VERONA
Dopo una decina di presenze e un gol in cadetteria i felsinei girano BOLDOR in prestito al MONTREAL IMPACT in Canada per 6 mesi e ora il ritorno al VERONA promosso in Serie A e già con un piede e mezzo in cadetteria.

Qui il profilo Facebook di Deian mentre questo è il suo account su Instagram.


[Commenta qui sotto o sulla pagina Facebook di BONDOLA/=\SMARSA, condividi a piè di pagina, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]

ANEDDOTI & ALTRO DA RICORDARE +   -   =


Deian Boldor
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Deian Boldor (Timișoara, 3 febbraio 1995) è un calciatore rumeno, difensore del Verona in prestito dal Bologna.

Caratteristiche tecniche
Difensore di piede sinistro, predilige il ruolo di centrale. Tra le sue qualità spicca il colpo di testa che gli permette di essere bravo negli anticipi, oltre ad essere pericoloso sui calci piazzati.

Carriera
- Club
Gli inizi e il prestito al Pescara
Inizia a giocare a calcio nelle giovanili del Banatul. Nell'estate del 2011, viene acquistato a titolo definitivo dalla Roma e vista la sua giovane età, viene fatto crescere nel settore giovanile della società giallorossa per tre stagioni. Il 18 maggio 2014, ricevuta la sua prima convocazione in prima squadra, viene portato in panchina nell'ultima partita del campionato di Serie A 2013-2014, disputata a Marassi contro il Genoa, gara terminata per 1 a 0 per i rossoblù.

Il 2 luglio 2014 passa in prestito annuale al Pescara, in Serie B. Fa il suo debutto assoluto tra i professionisti il 17 agosto 2014 durante la gara di Coppa Italia contro la Renate, subentrando al 106º minuto al posto di Nielsen, partita vinta ai rigori dal Delfino. Il 25 ottobre 2014 debutta in Serie B contro il Carpi, subentrando al 71° al posto di Salomon, gara terminata 5 a 0 per gli emiliani.

Il 23 luglio 2015, dopo essersi liberato dal contratto che lo legava alla Roma, viene tesserato dalla Virtus Lanciano.

Bologna
Il 27 giugno 2016 viene acquistato a titolo definitivo dal Bologna.

Hellas Verona
Il 30 agosto 2016 passa in prestito con diritto di riscatto al Hellas Verona con diritto di opzione a favore del club gialloblù e contro-opzione a favore del Bologna.

Montreal Impact
Il 20 luglio 2017 viene ceduto in prestito al Montreal Impact, società anch'essa di proprietà di Joey Saputo.

Hellas Verona
Il 19 gennaio 2018 fa ritorno alla società scaligera, con la formula del prestito fino a giugno, con diritto di riscatto e contro-riscatto a favore del Bologna. Il 19 febbraio fa il suo esordio in Serie A giocando da titolare (nel ruolo di terzino sinistro), nella partita persa in trasferta per 2-0 contro la Lazio.

- Nazionale
Nazionali giovanili
Il 24 ottobre 2011 fa il suo debutto con la maglia della Nazionale under 17 rumena, nella gara contro i pari età della Finlandia, partita terminata 2 a 2. Dopo aver ricevuto varie convocazioni senza debuttare, il 5 marzo 2014 debutta nella Nazionale Under-21 nella gara contro le Fær Øer (3-1), partita valevole per le qualificazioni all'Europeo di categoria del 2015. Il 4 settembre, durante la partita contro il Montenegro (gara finita 4 a 3 per i rumeni), segna la sua prima rete con la maglia della nazionale under 21.

FONTE: Wikipedia.org