Le schede di B/=\S: Pierluigi CAPPELLUZZO

Pubblicato da Smarso domenica 19 marzo 2017 21:26, vedi , , | Nessun commento

Perluigi Cappelluzzo (Photocredits HellasVerona.it)
Nato a/il:Montepulciano (SI) il 09/05/1996
Nazionalità:Italiana
Contratto:Definitivo fino a Giugno 2021
Ruolo:Attaccante
Altezza:182 Cm
Peso:76 Kg
Posizione:
CARRIERA DA GIOCATORE +   -   =
 SquadraStagioneSeriePartiteGoal 
Pistoiese2019 - 2020C-- 
Imolese2018 - 2019C8 (+2CIC +4PO)0 (+0 +2) 
Hellas Verona2018 - 2019B00 
Pescara2017 - 2018B50 
Hellas Verona2016 - 2017B130 
Pescara2015 - 2016B91 
Primavera Pescara2015 - 2016-43 
Hellas Verona2014 - 2015A0 (+1CI)0 (+0) 
Primavera Hellas Verona2014 - 2015-2410 
Siena2013 - 2014B101 
Giovanili SienaFino a 2013--- 
LEGENDA: CI=Coppa Italia, CIC=Coppa Italia Serie C, PO=Play Off


NEWS E CURIOSITÀ +   -   = 19 Marzo 2016
...Portato alla ribalta calcistica da 18enne quando viene lanciato nella mischia da mister BERETTA ad inizio secondo tempo al San Nicola di Bari e 6 minuti più tardi realizza il gol bandiera per il SIENA, Pierluigi ha corso il serio rischio di perdersi dopo la mancata iscrizione dei toscani al campionato cadetto 2014-15 e l'approdo da svincolato all'HELLAS che nel frattempo veleggiava discretamente in Serie A e con Mister PAVANEL stava ricominciando a dare valore ad una squadra Primavera a lungo trascurata.

Un apparizione im prima squadra scaligera nel 2014-15 poi il prestito al PESCARA in Serie B nella stagione successiva in cui riesce a mettere a segno un gol in 9 presenze (che regala la vittoria al DELFINO sull'ASCOLI) e ora il ritorno al VERONA che nel frattempo è retrocesso e punta su di lui come terza scelta (sulla carta) dietro a Capitan PAZZINI e GANZ: L'attaccante è stato impiegato da mister PECCHIA anche come esterno in qualche occasione ma Pierluigi è una prima punta naturale, un classico 'ariete' in grado di sfondare le difese avversarie grazie alla prestanza fisica unita ad indubbie capacità tecniche che lo rendono un fulcro di gioco importante anche nelle 'spizzate' aeree...

Qui trovate la pagina Facebook ufficiale del calciatore, questo invece è il suo profilo su Instagram.

[Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: HellasVerona-BS.BlogSpot.com]

ANEDDOTI & ALTRO DA RICORDARE +   -   =

Pierluigi Cappelluzzo
From Wikipedia, the free encyclopedia

Pierluigi Cappelluzzo (born 8 January 1996) is an Italian footballer who currently plays as striker for Hellas Verona.

Career
Cappelluzzo is a youth exponent from Siena. He scored his first Serie B goal on his debut on 8 February 2014 against Bari. He joined Hellas Verona in 2014 from A.C. Siena.

In January 2017 he signed a new 3½-year contract.

FONTE: Wikipedia.org


STAGIONE 2019-20 +   -   =
UFFICIALE: CAPPELLUZZO ALLA PISTOIESE
24/AGOSTO/2019 - 19:30
Verona - Hellas Verona FC comunica di aver prolungato il contratto del calciatore Pierluigi Cappelluzzo sino al 30 giugno 2021 e di averne trasferito contestualmente i diritti alla prestazioni sportive a US Pistoiese 1921 a titolo temporaneo.

FONTE: HellasVerona.it


Cappelluzzo piace al Gubbio
By Redazione - 29 Luglio 2019

L’arrivo in gialloblù del giovane portiere Montanari (classe 2003) potrebbe non essere fine a se stessa. Infatti Verona e Gubbio hanno allacciato un rapporto che potrebbe coinvolgere anche l’attaccante Cappelluzzo, in uscita dal Verona.
Il club umbro è interessato già da gennaio alla punta di Montepulciano e in questi giorni è iniziato un dialogo tra le due società. Sviluppi a breve anche perché l’Hellas non intende tenere Cappelluzzo fuori rosa fino a gennaio.

Damiano Conati

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
24 luglio 2019 - 09:10
Mercato, Cappelluzzo nel mirino del Gubbio
L’attaccante è tra i profili seguiti dal club umbro

di Redazione Hellas1903

Pierluigi Cappelluzzo ha attirato l’attenzione del Gubbio, alla ricerca di un giocatore per rinforzare il reparto avanzato.
L’edizione odierna del Corriere dello Sport, infatti, scrive dell’interesse del club umbro per l’attaccante gialloblù, in vista del prossimo campionato di Serie C.
Cappelluzzo ha giocato la seconda parte della scorsa stagione in prestito all’Imolese, segnando due gol nei playoff.

J.M.B.

FONTE: Hellas1903.it


STAGIONE 2018-19 +   -   =
Cappelluzzo rientra all’Hellas Verona
giugno 18, 2019

L’attaccante classe 1996, Pierluigi Cappelluzzo, dopo il prestito all’Imolese dove ha raccolto 14 presenze e 2 reti, rientrerà all’Hellas Verona. Il contratto di Cappelluzzo col club gialloblù scade il 30 giugno 2020.

FONTE: HellasLive.it


ESCLUSIVE
Cappelluzzo a CH: “L’Hellas può battere il Pescara. Felice per Di Carmine, Pazzini immortale”
Intervista esclusiva al giovane attaccante in prestito all’Imolese, doppio ex della partita che si giocherà tra due giorni all’Adriatico

di Mattia Zupo maggio 24, 2019 - 12:57

Domenica si gioca la semifinale di ritorno dei Playoff di Serie B, con l’Hellas Verona che avrà a disposizione un solo risultato per raggiungere la finale, ovvero vincere contro i biancazzurri di Pillon. Per l’occasione la nostra redazione ha contattato Pierluigi Cappelluzzo, attaccante di proprietà dell’Hellas ed ex Pescara. Il classe 1996 dopo i primi mesi di questa stagione trascorsi in gialloblù da fuori rosa è attualmente in prestito all’Imolese, dove è risultato decisivo nel doppio confronto nei Playoff di Serie C contro il Monza degli ex Bearzotti e Fossati.

Intanto, come procede questa avventura all’Imolese?
“Bene, abbiamo raggiunto la semifinale Playoff battendo il Monza. All’andata abbiamo vinto 3-1 e ho realizzato una doppietta entrando a venti minuti dalla fine. Al ritorno abbiamo perso con lo stesso risultato ma grazie al miglior piazzamento in campionato siamo riusciti a qualificarci”.

Cosa significa questa doppietta dopo i mesi da fuori rosa a Verona?
“La doppietta è sicuramente una bella soddisfazione. I mesi passati da fuori rosa all’Hellas sono cose che capitano ma non c’è nulla di male. Purtroppo nella carriera di un calciatore possono capitare, non c’è da farne sicuramente un dramma. Andare via a inizio anno avrebbe portato sicuramente meno problemi fisici perché ho faticato a ritrovare il ritmo partita. Stando sei mesi fuori non è stato facile ma sono contento perché nelle ultime due partite con il Monza abbiamo raggiunto la semifinale e questa è una bella soddisfazione. Nel Monza tra l’altro c’erano anche Fossati, Bearzotti e il giovane Tentardini con cui avevo giocato al Verona, Anastasio, Di Paolo e anche Reginaldo quando ero a Siena”.

Sei rimasto in contatto con qualche tuo ex compagno del Verona e quali sensazioni hai avuto parlando con loro di questo cambio di allenatore a poche giornate dalla fine?
“Spesso sento Ragusa che anche lui ha avuto purtroppo un infortunio. Poi ho sentito Zaccagni, Marrone e Crescenzi. Sicuramente dispiace per Grosso perché conosco il suo modo di lavorare e comunque mi sembrava preparato, però le sensazioni sono positive perché comunque sembra ci sia stata una svolta. Aglietti personalmente non lo conosco, però sembra che stia dando una grande impronta alla squadra. Sono contento per loro. I ragazzi sono felici e adesso hanno questo ritorno a Pescara. Spero che vada bene per loro e anche per me perché comunque sono ancora un giocatore del Verona”.

Ci voleva un allenatore toscano per far sbloccare Di Carmine?
“È vero (ride, ndr). Ho visto che anche il mister è toscano e sono contento per Samu perché se lo merita. Poi c’è comunque l’immortale Pazzini che con una doppietta ha dato una bella impronta anche lui. Da piccolo nel Siena esultavo proprio come lui”.

Che ricordi hai delle tue esperienze al Pescara?
“Il primo anno è stato pieno di soddisfazioni perché abbiamo raggiunto la Serie A. È stata un’annata speciale per me perché fu la prima esperienza tra i professionisti dopo la Primavera, anche se avevo già collezionato dieci presenze a Siena in Prima Squadra. Per me quello rappresenta un sogno”.

Hai avuto anche Pillon da allenatore…
“L’ho avuto nella mia seconda esperienza al Pescara. Quell’anno inizialmente c’era Zeman, poi subentrò Epifani e poi arrivò Pillon. Con lui non ho avuto spazio però arrivò a fine stagione in un momento delicato e probabilmente preferì puntare su altri nomi. Le scelte dell’allenatore non si discutono”.

Come vedi questa semifinale di ritorno?
“Le qualità al Verona non mancano. Si troverà di fronte una squadra tosta che ha fatto un campionato di grande livello, ma l’Hellas ha tutte le carte in regola per vincere. Se il Verona dice di giocare per me ce ne sono poche di squadre a livello qualitativo che possono tenergli testa in Serie B. Se il Verona è questo delle ultime giornate può ambire alla Serie A senza problemi, com’è giusto che sia. Una piazza come l’Hellas merita la Serie A”.

Quali obiettivi hai per il futuro?
“Sono concentrato sul futuro immediato che per me è rappresentato dal Playoff di Serie C con l’Imolese. Ora ci aspetta il Piacenza in semifinale e poi avremo il ritorno”.

FONTE: CalcioHellas.it


Playoff Serie C, la doppietta di Cappelluzzo manda ko il Monza di Brocchi
maggio 20, 2019

L’Imolese ipoteca il passaggio del turno (1-3) grazie alla doppietta dell’attaccante in prestito dall’Hellas Verona, Pierluigi Cappelluzzo. L’ex gialloblù, subentrato al 24’ del secondo tempo, ha segnato al 30’ e 38’. Prime reti con la maglia dell’Imolese per Cappelluzzo.

FONTE: HellasLive.it


NEWS
Cappelluzzo: “Nelle giovanili esultavo come Pazzini. Dionisi allenatore di valore”
L’attaccante classe 1996 ha parlato della sua esperienza in rossoblù

di Redazione marzo 1, 2019 - 11:40

Pierluigi Cappelluzzo, attaccante di proprietà dell’Hellas Verona in prestito all’Imolese, ha commentato a Zonacalcio.net il suo primo mese in rossoblù. Queste alcune delle sue dichiarazioni:

IMOLESE. “Sono sceso dalla Serie B per dare il mio contributo alla causa dell’Imolese, sono arrivato
con i migliori propositi e spero di potermi togliere delle grandi soddisfazioni. Tutti vogliamo dimostrare il nostro valore, e ciò si percepisce sin dagli allenamenti dove vi si lavora con una grande intensità a dimostrazione di quanto ci crediamo. Mister Dionisi ha dato un’impronta alla squadra, sono arrivato da meno di un mese ma si capisce il suo grande valore. Inoltre parliamo di una persona eccezionale”.

GOL. “E’ stato molto emozionante esordire in B con la maglia del Siena è subito trovare la via del gol, peccato per il risultato finale visto che perdemmo contro il Bari. Un’altra grande emozione è stata la rete siglata con il Pescara che poi sarebbe salito in B contro l’Ascoli”.

ATTACCANTI. “E’ stato davvero importante poter lavorare con calciatori di grande spessore come Lapadula, Pazzini e Rosina. Viverli nella quotidianità è stato determinante, soprattutto con Lapadula, con il quale ho creato un bel rapporto”.

ALLENATORI. “Bruno Pinna mi ha fatto crescere tanto, ed è stato determinante per arrivare nel calcio che conta. Non posso non citare anche Beretta che mi ha buttato dentro nella mischia in quella sfida contro il Bari dove trovai la mia prima rete tra i professionisti”.

PUNTI DI RIFERIMENTO. “Quando giocavo nelle giovanili ho esultato alla maniera di Pazzini che mi sono ritrovato come compagno di squadra a Verona, che rimase entusiasta di questo piccolo aneddoto. Inoltre mi è sempre piaciuto Ibrahimovic”.

FUTURO. “Voglio fare il massimo e ritornare in B, e chissà una volta raggiunta la cadetteria non si possano aprire nuovi scenari”.

FONTE: CalcioHellas.it


UFFICIALE: CAPPELLUZZO ALL'IMOLESE
30/GENNAIO/2019 - 17:15
Verona - L’Hellas Verona FC comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo, le prestazioni sportive dell'attaccante Pierluigi Cappelluzzo alla società Imolese Calcio.

FONTE: HellasVerona.it


CALCIOMERCATO
Cappelluzzo verso prestito all'Imolese

29/01/2019 12:01
Pierluigi Cappelluzzo vicino all'addio dal Verona. L'attaccante è vicino all'Imolese (si tratta di un prestito).

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Cappelluzzo, c’è anche il Teramo sull’attaccante del Verona
In uscita dal Verona, l’attaccante classe ’96 cerca una squadra che possa rilanciarlo. Potrebbe essere il Teramo

Redazione gennaio 14, 2019 - 15:54

Secondo quanto riportato stamani dal Corriere dello Sport, si continua a muovere il mercato intorno a Pierluigi Cappelluzzo, giocatore in uscita dal Verona, ma che fa gola a diversi club, soprattutto di Serie C. La scorsa settimana si è parlato però anche del Cittadella, oltre che del Gubbio. Oggi ecco anche il Teramo, come club interessato all’attaccante, che sicuramente in questa sessione invernale partirà in prestito.

FONTE: CalcioHellas.it


Sondaggio del Gubbio per Cappelluzzo
gennaio 5, 2019

Sondaggio da parte della squadra allenata da Galderisi, da quanto appreso da Hellas Live, per l’attaccante dell’Hellas Verona, Pierluigi Cappelluzzo. Futuro però che è ancora da definire per l’ex Pescara, classe 1996 che da mesi non rientra più nei piani della società gialloblù.

FONTE: HellasLive.it


SERIE B
Hellas, Cappelluzzo ha deciso di restare: no alla C per la maglia scaligera
18.08.2018 15:49 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
L'edizione odierna del Corriere di Verona scrive di Pierluigi Cappelluzzo (22), attaccante che ha deciso di restare all'Hellas. Il calciatore ha detto no alla Triestina, ma anche al Novara per una questione di categoria: l'ex Pescara non è intenzionato a scendere in Serie C ma vuole provare a conquistare spazio con l'Hellas in B.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Cappelluzzo rifiuta anche il Novara
agosto 17, 2018

L’attaccante dell’Hellas Verona, Pierluigi Cappelluzzo, non rientra nei piani del club gialloblù e dopo aver rifiutato la Triestina, ha detto no anche alla proposta arrivata dal Novara da quanto appreso da Hellas Live

Cappelluzzo ha rifiutato il trasferimento alla Triestina
agosto 14, 2018

L’attaccante dell’Hellas Verona, Pierluigi Cappelluzzo, da quanto appreso da Hellas Live ha rifiutato il trasferimento alla Triestina di Pavanel. Il classe 1996 non rientra nei piani di Grosso e resta quindi in uscita. Le richieste dalla Lega Pro per l’ex Pescara non mancano

FONTE: HellasLive.it


SERIE C
TMW - Fano, Cappelluzzo in agenda per rinforzare l'attacco
04.08.2018 22:25 di Stefano Sica
Potrebbe tingersi di granata il futuro di Pierluigi Cappelluzzo, attaccante classe '96 che lo scorso anno ha militato in prestito col Pescara. Avviata la trattativa tra il Fano, che vorrebbe metterlo a disposizione di mister Epifani, e l'Hellas Verona, proprietario del cartellino della punta. Si discute dell'aspetto economico e della formula del trasferimento, secondo quanto carpito dalla nostra redazione. Novità non prima della prossima settimana.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


STAGIONE 2017-18 +   -   =
Avellino, idea Cappelluzzo per il reparto avanzato
Fase clou per il rinnovo di Castaldo. Le ultime sul mercato biancoverde

lunedì 25 giugno 2018 alle 22.42

Avellino.
di Carmine Quaglia
Prosegue la caccia ai profili utili per la nuova stagione: in casa Avellino torna d'attualità il nome di Pierluigi Cappelluzzo per l'attacco. Già sondato nello scorsa sessione invernale di mercato, quando la punta classe '96 vestiva la maglia del Pescara con cui ha giocato 147 minuti nelle 5 presenze firmate nell'ultima stagione di Serie B, Cappelluzzo ha fatto rientro all'Hellas Verona, proprietaria del cartellino. L'attaccante di Montepulciano dovrebbe figurare nella lista dei convocati per il ritiro estivo degli scaligeri, ora guidati in panchina da Fabio Grosso, ma l'obiettivo del Verona è quello di far riemergere il valore del toscano nella prossima stagione con un nuovo prestito ad una società del torneo cadetto. Interesse dell'Avellino, ma non solo per Cappelluzzo.

Per la porta, la prospettiva non cambia: con l'Inter contatti costanti per Raffaele Di Gennaro, ultima stagione allo Spezia, e per Michele Di Gregorio, protagonista nell'Inter Primavera, allenata da Stefano Vecchi, e reduce dall'esperienza in Serie C con il Renate. Proprio Vecchi, nuovo tecnico del Venezia dopo gli anni splendidi con le giovanili nerazzurre, avrebbe chiesto Di Gregorio. Ecco, quindi, la concorrenza dei lagunari per l'estremo difensore classe '97. Può essere la settimana del rinnovo di Gigi Castaldo con un incontro tra le parti atteso nelle prossime ore. La curiosità emerge dal cambio di agenzia per Raul Asencio. L'attaccante spagnolo, rientrato al Genoa dopo l'anno in prestito ad Avellino, sarà gestito da Mino Raiola.

FONTE: OttoPagine.it


Avellino e Ternana interessate a Cappelluzzo
giugno 25, 2018

L’attaccante classe 1996 Pierluigi Cappelluzzo, dopo il prestito a Pescara (5’ presenze per un totale di 147’ giocati, ndr) farà rientro a Verona e partirà per il ritiro coi gialloblù di Fabio Grosso. La volontà del club di Maurizio Setti però è quella di trovare una squadra che permetta a Cappelluzzo di giocare con continuità e da quanto appreso da Hellas Live, Avellino e Ternana hanno chiesto informazioni sull’attaccante gialloblù.

FONTE: HellasLive.it


Cappelluzzo lascia Pescara
By Redazione - 11 gennaio 2018

Quello che in estate poteva sembrare un affare, Cappelluzzo in prestito a Pescara alla corte del mago della fase offensiva Zeman, alla fine è stato un mezzo fallimento, con il ragazzo che non ha quasi mai toccato il terreno di gioco.

Il Verona ha cosí deciso il suo ritorno anticipato e lo girerà nuovamente in prestito. A meno di clamorosi colpi di scena, i suoi prossimi 6 mesi li disputerà a Vercelli dove lotterà per non retrocedere.
D.Con.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Cappelluzzo a Vercelli, manca solo la firma
10/01/2018 17:34
L'avventura di Cappelluzzo alla corte di Zeman, a Pescara, si avvia ai titoli di coda.

L'attaccante di proprietà del Verona ha trovato poco spazio in riva all'Adriatico e per i prossimi sei mesi vestirà la maglia della Pro Vercelli: manca solo la firma.

A fine anno poi tornerà a Verona: tutti sperano in una sua crescita.

FONTE: TGGialloBlu.it


Serie B
Pro Vercelli, Cappelluzzo e Dumitru i nomi per l'attacco: decisione nei prossimi giorni
08/01/18 16:55| Calciomercato | Autore: Redazione
Come già anticipato nei giorni scorsi, la Pro Vercelli sta valutando un profilo giusto per l'attacco. La società piemontese si è presa del tempo per decidere quale possa essere il nuovo rinforzo per la rosa di Atzori: si aggiungono, oltre al già presente Geijo, alla lista dei candidati Cappelluzzo e Dumitru. Novità in tal senso sono attese nei prossimi giorni.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


Prestiti gialloblù. Cappelluzzo può tornare
By Redazione - 27 dicembre 2017

In estate poteva sembrare un affare. Cappelluzzo in prestito a Pescara alla corte di Zemanlandia e con la concreta possibilità di veder crescere tantissimo il ragazzo con un maestro della fase offensiva come il boemo.

Inoltre il Pescara aveva ottenuto la possibilità di riscattarlo per 1,5 milioni di euro, altro affare per un ragazzo che il Verona aveva comprato a parametro zero dal Siena fallito. Infine Fusco aveva inserito il diritto di recompra per 1,8 milioni, giusto per non farsi sfuggire dalle mani un possibile campioncino.

Tutto bene, fino alla prova del nove: il campo. Cappelluzzo a Pescara non ha mai toccato il terreno di gioco (36 minuti totali per lui finora), la squadra di Zeman non brilla e il giovane non sta crescendo.

Il Verona chiederà agli abruzzesi il ritorno anticipato del ragazzo. L’Entella è interessata ma non è da escludere che possa rimanere in gialloblù come terza punta, visto anche che è un under fuori lista.
D.Con.

Per l’attacco torna Cappelluzzo
By Redazione - 6 dicembre 2017

A gennaio il Verona, che cerca una punta low cost, farà tornare in gialloblù Cappelluzzo, che nel Pescara di Zeman, in serie B, è stato finora poco utilizzato.

FONTE: HellasNews.it


UFFICIALE: CAPPELLUZZO AL PESCARA
05/LUGLIO/2017 - 20:00
Verona – L’Hellas Verona FC comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro opzione, le prestazioni sportive del calciatore Pierluigi Cappelluzzo alla società Pescara Calcio 1936.

FONTE: HellasVerona.it


05.07.2017 | 16:50
Esclusiva: Cappelluzzo al Pescara, ecco le cifre
Pierluigi Cappelluzzo può praticamente considerarsi un nuovo attaccante del Pescara. Dopo avervi preannunciato il completamento dell’operazione, ecco formula e cifre del trasferimento. Con il Verona l’intesa è stata raggiunta per un prestito con diritto di riscatto, a 1,5 milioni di euro, e controriscatto da 300mila euro a favore della società veneta. La punta classe 1996 lascia l’Hellas per mettersi a disposizione di Zeman.

FONTE: AlfredoPedulla.com


CALCIOMERCATO
Cappelluzzo-Pescara, oggi la firma
L’attaccante del Verona sarà girato in prestito alla società abruzzese

di Redazione Hellas1903, 05/07/2017, 08:25

Ormai è fatta per il passaggio di Pierluigi Cappelluzzo al Pescara.
L’attaccante del Verona, che con la formazione abruzzese ha già giocato nel 2015-2016, facendo parte del gruppo che colse la promozione in A, sarà ceduto dall’Hellas in prestito.
La firma è attesa per oggi.

FONTE: Hellas1903.it


Mercato, Cappelluzzo parte solo se rimpiazzato
By Federico Messini - 4 luglio 2017

Pierluigi Cappelluzzo è finito nel mirino di Zeman che vorrebbe riportarlo a Pescara.
Con la cessione di Torregrossa il Verona oggi rimane con i soli Pazzini e Cappelluzzo in attacco quindi, in attesa di un nuovo acquisto, il giovane centravanti del 1996 non si muoverà dalla città scaligera.

FONTE: HellasNews.it


SERIE B
ESCLUSIVA TMW - Pescara, stretta finale per Cappelluzzo del Verona
04.07.2017 08:15 di Alessio Alaimo Twitter: @alaimotmw
Pescara al lavoro, a caccia di rinforzi. La società del Presidente Sebastiani ha preso Gatto dal Chievo e continua a lavorare per Simone Andrea Ganz che piace anche al Palermo. Intanto stretta finale per Pierluigi Cappelluzzo, attaccante dell'Hellas Verona: si lavora al prestito con diritto di riscatto e opzione di controriscatto. Il Pescara si muove, Cappelluzzo si avvicina...

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


STAGIONE 2016-17 +   -   =
Pescara calcio, Cappelluzzo resta tra i papabili
giu 22, 2017 Massimo Profeta

Pescara calcio. La prossima settimana, salvo intoppi, si chiuderà per Ganz. Non solo: a Milano Leone ha parlato col d.s. del Verona Filippo Fusco per Cappelluzzo.
A Ganz che tornerà all’inizio della prossima settimana dalle vacanze, i dirigenti del Delfino vogliono aggiungere un’ altra punta centrale. Marco Tumminello della Roma rimane un’opzione importante ma il diciannovenne bomber della primavera giallorossa ( 19 gol in 18 partite di campionato) andrà in ritiro con la prima squadra, così come il giovane terzino sinistro Pellegrini, classe ’99, assistito da Rajola. Col club capitolino c’è un’intesa di massima per entrambi, ma sia Tumminello che Pellegrini non sarebbero subito a disposizione di Zeman per il ritiro di Rivisondoli. Ergo, la possibilità del ritorno di Pierluigi Cappelluzzo, di cui vi abbiamo già parlato, non è affatto peregrina. Il classe ’96 ha prolungato il rapporto col Verona qualche mese fa fino al 30 giugno 2020. Si sta ragionando sul prestito con diritto di riscatto. Il Verona sembra orientato a dare il placet al trasferimento dell’attaccante.

FONTE: Rete8.it


CALCIOMERCATO
Mercato, ipotesi Pescara per Cappelluzzo
Per gli abruzzesi, l’attaccante del Verona, che piace anche all’Ascoli, è la prima alternativa a Ganz

di Redazione Hellas1903, 18/06/2017, 13:52

Pierluigi Cappelluzzo non interessa solo all’Ascoli.
Come riferisce www.pescarasport24.it, per il giovane centravanti dell’Hellas potrebbe infatti inserirsi anche il Pescara nell’ipotesi in cui il club abruzzese non riuscisse ad arrivare a Ganz.
L’idea del Pescara sarebbe quella di un prestito con diritto di riscatto. Cappelluzzo ha già vestito la maglia biancazzurra nella stagione 2015/2016, totalizzando 9 presenze e 1 gol.

Quest’anno invece, tra le fila della squadra di Pecchia, l’attaccante classe 1996 è sceso in campo in 13 occasioni.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
Hellas Verona, Cappelluzzo nel mirino di Ascoli e Brescia
17.06.2017 13:15 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Pierluigi Cappelluzzo (21) potrebbe salutare a breve l’Hellas Verona. Il portale Tuttob.com scrive che l’attaccante interessa ad Ascoli e Brescia. Nell’ultima stagione, la punta ha collezionato tredici presenze con la squadra allenata da Fabio Pecchia.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


BUON COMPLEANNO CAPPELLUZZO
09/GIUGNO/2017 - 00:01
Tanti auguri Pierluigi!

La Società, lo staff tecnico e tutta la squadra
augurano buon compleanno a Pierluigi Cappelluzzo.
L'attaccante gialloblù compie oggi 21 anni.

Boldor, Cappelluzzo e Ganz ospiti dei Calcio Clubs gialloblù
12/APRILE/2017 - 09:30
Mezzane di Sotto (Verona) - Alla cena del Coordinamento Calcio Club Hellas Verona al Parco di Venere del ristorante Enoteca Bacco D'Oro di Mezzane di Sotto c'erano i calcio clubs 'Castello Gialloblù' di Montorio, 'Borderland' di Arcole, 'Benny Bar' di San Martino Buon Albergo ed 'Estremo Verona' di San Giovanni Ilarione. Ma soprattutto c'erano loro: Deian Boldor, Pierluigi Cappelluzzo e Simone Andrea Ganz. I tre gialloblù hanno accolto l'invito degli oltre 100 tifosi e, accompagnati dal team manager Sandro Mazzola e dallo SLO Matteo Tosi, hanno passato una serata tra la gente, respirando la passione di Verona per i colori dell'Hellas. Al termine dell'incontro, i calciatori hanno regalato agli organizzatori maglie e gagliardetti, per onorare l'ospitalità ricevuta.

FONTE: HellasVerona.it


SERIE B
Made in B - Pierluigi Cappelluzzo, il vice di Pazzini sulle orme di Petagna
21.03.2017 11.37 di Luca Bargellini Twitter: @barge82
Ai nastri di partenza della stagione in casa Verona a Giampaolo Pazzini è spettato il ruolo del leader e del riferimento offensivo della formazione scaligera, mentre a Simone Andrea Ganz quello di talento pronto ad entrare in corso d'opera per confermare quanto di buono fatto vedere lo scorso anno a Como. Per Pierluigi Cappelluzzo, invece, il campionato 2017/2018 sembrava prospettare poco spazio e, magari, un mercato di gennaio da sfruttare per trovare un palcoscenico più agevole. La realtà dei fatti, invece, ha visto il ragazzo di Montepulciano imporsi come un giocatore importante nelle rotazioni di Pecchia. A lui il tecnico campano si è affidato per sostituire Pazzini, sia a gara in corso che quando l'ex Inter è stato vittima di qualche infortunio. Un percorso che ricalca in qualche modo quello di Andrea Petagna, punta dell'Atalanta e da ieri della Nazionale di Giampiero Ventura. Punta di fisico e di sacrificio a Cappelluzzo manca solo una cosa: il gol. Deve sbloccarsi al più presto per salire al prossimo livello della sua crescita.

Nome - Pierluigi Cappelluzzo
Squadra - Hellas Verona
Ruolo - Centravanti
Contratto - 2019

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


NEWS
Attacco Verona, l’alternativa Cappelluzzo
Il centravanti ha scalato le gerarchie ed è diventato il vice Pazzini

di Redazione Hellas1903, 03/03/2017, 10:46

Sempre più presente, nello schieramento del Verona in corsa, ma anche a inizio partita (è accaduto a Frosinone), Pierluigi Cappelluzzo.
L’attaccante ha superato sia Simoneandrea Ganz che Juanito Gomez nella lista di scelte di Fabio Pecchia.
Il ruolo di vice Pazzini, adesso, è suo. Con la Ternana è stato lui a subentrare al capitano gialloblù nel finale. E, a questo punto della stagione, Cappelluzzo è diventato un’alternativa reale per il reparto offensivo dell’Hellas.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE B
Ganz, sveglia! Sorpasso Cappelluzzo
03/03/2017 12:47
Dov'è finito Simone Ganz? Partito quasi come co-titolare di Pazzini, l'attaccante che il Verona ha preso in prestito dalla Juventus è scalato man mano nelle gerarchie di Pecchia. Prima vice Pazzini e ora addirittura dietro Cappelluzzo che appare in vantaggio nelle scelte del mister.

Ganz, che a gennaio poteva andare via, è rimasto con l'intento di rendersi utile al Verona. La sua è stata una stagione difficile, chiuso da un mostro sacro come il "Pazzo". Ma proprio sul tema "caratteriale" di Ganz, la Juventus sta facendo delle valutazioni. Per questo lo ha lasciato in un ambiente come quello veronese pieno di concorrenza. Tocca ora al giocatore dimostrare con abnegazione e duri allenamenti di potersela giocare. E la Juventus è alla finestra per vedere come Ganz si comporta...

FONTE: TGGialloBlu.it


Cappelluzzo titolare con la B Italia
14/FEBBRAIO/2017 - 15:10
Verona - Partenza nell'11 titolare e 45 minuti in campo per l'attaccante gialloblù Pierluigi Cappelluzzo, protagonista nell'amichevole della B Italia contro la Nazionale Italiana Under 20 giocata oggi dalle 12.30 allo stadio 'Renato Curi' di Perugia. La partita, terminata 1-0 per l'Under 20, è stata l'atto finale del ritiro della selezione della Lega B, con il classe 1996 che farà quindi rientro a Verona in giornata.

Cappelluzzo gialloblù fino al 2020
18/GENNAIO/2017 - 20:00
Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver prolungato, fino al 30 giugno 2020, il contratto dell'attaccante Pierluigi Cappelluzzo.

Queste le dichiarazioni di Cappelluzzo, rilasciate dopo il prolungamento: «Sono felice di aver rinnovato il contratto con il Verona. Qui sto benissimo, mi sento parte integrante di un gruppo che mi permette di crescere sia umanamente che come calciatore. Ora testa sul campo, io e i miei compagni abbiamo ancora tanta strada da fare insieme».

FONTE: HellasVerona.it


NEWS
Cappelluzzo-Verona, rinnovo a un passo
Accordo raggiunto per l’intesa con l’attaccante fino al 2020

di Redazione Hellas1903, 06/01/2017, 08:13

Pierluigi Cappelluzzo, 20 anni, è prossimo ad allungare il proprio legame con l’Hellas. Come riporta in esclusiva Alfredo Pedullà, il club di via Belgio e l’entourage del giovane attaccante avrebbero trovato l’accordo per il rinnovo del contratto, in scadenza nel 2018, fino al 2020.
Manca solo l’ufficialità.
Fino a questo momento, Cappelluzzo ha totalizzato due presenze in campionato, in occasione delle gare contro Benevento e Vicenza.

FONTE: Hellas1903.it


Hellas Verona, comunicato sulle condizioni di Cappelluzzo
Da Francesco Fedele il 10 novembre 2016 alle 21:11
Apprendiamo le condizioni del giovane attaccante dell’Hellas Verona, Pierluigi Cappelluzzo, attraverso un comunicato apparso sul sito ufficiale della società: “L’Hellas Verona FC comunica che Pierluigi Cappelluzzo è stato sottoposto ad accertamenti strumentali diagnostici (ad opera del dott. Borsato) presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona (Ospedale di Borgo Trento), che hanno evidenziato una lesione di primo grado all’ileopsoas destro. Il calciatore ha già iniziato le cure fisioterapiche e i tempi di recupero saranno valutati in base all’evoluzione del quadro clinico“. Il giovane (ricordiamo, è un classe ’96) dovrà quindi sottoporsi al programma di recupero per cercare di smaltire al più presto le noie fisiche ed essere nuovamente a disposizione del tecnico Pecchia.

FONTE: PianetaSerieB.it


Nico nel Cuore: Cappelluzzo e Zaccagni incontrano i Pulcini 2007
18/SETTEMBRE/2016 - 14:40

Verona - Domenica speciale per i calciatori gialloblù Mattia Zaccagni e Pierluigi Cappelluzzo che, all'indomani della sfida tra Hellas Verona e Avellino, si sono recati alla 12a edizione del torneo internazionale categoria Pulcini 'Nico nel Cuore - Memorial Nicola Invento'. Al termine della seduta d'allenamento con la prima squadra i due giovani, che hanno iniziato il proprio percorso nell'Hellas Verona proprio dal Settore Giovanile, hanno salutato la formazione dei Pulcini 2007 del Verona in campo per il match con il Montorio Calcio. Cappelluzzo e Zaccagni hanno inoltre donato una maglia firmata da tutta la rosa della prima squadra che sarà messa all'asta a scopo benefico.

Cappelluzzo: «Il mio ruolo? Siamo tutti a disposizione del mister»
20/AGOSTO/2016 - 20:51
Legnago - Le principali dichiarazioni dell'attaccante gialloblù Pierluigi Cappelluzzo, rilasciate al termine di Legnago Salus-Hellas Verona, ultima amichevole estiva in vista del campionato.

«Mi trovo molto bene coi compagni, siamo in tanti giovani con qualcuno più esperto, siamo fortunati da questo punto di vista. Mi piace il metodo di lavoro di mister Pecchia, ci fa usare tanto la palla in allenamenti molto intensi. Il mio ruolo? Sono a disposizione del mister, che sia esterno o prima punta, che è il mio ruolo naturale. Cerco di fare il meglio possibile. Il mercato? Sto bene al Verona, non ci sono offerte che io sappia. Il mister ci chiede di aiutarci tra di noi, dando una mano alla punta centrale con gli esterni e viceversa».

FONTE: HellasVerona.it


STAGIONE 2015-16 +   -   =
CALCIOMERCATO
Calciomercato Verona, rientrano Cappelluzzo e Zaccagni
L'Hellas ha anche comunicato di aver preso a titolo definitivo dal Catania l'attaccante Tupta

© LaPresse/Valerio Andreani

GIOVEDÌ 23 GIUGNO 2016 14:27
VERONA - Rientro al Verona per Cappelluzzo e Zaccagni: l'Hellas infatti ha esercitato i diritti di controopzione per l'attaccante e per il centrocampista. Inolte, il club, attraverso la stessa nota, ha comunicato di aver esercitato il diritto di opzione per l'acquisto a titolo definitivo dal Catania, dell'attaccante Tupta.

[...]

FONTE: CorriereDelloSport.it


Pierluigi Cappelluzzo Goal - Pescara 2-1 Ascoli - Italy Serie B - 27/02/16

FONTE: Goals Galore


PRIMA SQUADRA
Cappelluzzo a PS24: “Mi ispiro a Pazzini, spero di avere le mie chance”
Parla il giovane attaccante in prestito dal Verona

Di Redazione - 22 gennaio 2016

Pierluigi Cappelluzzo, resta o torna al Verona? La giovane punta ha le idee chiare….

FONTE: PescaraSport24.it


Pubblicato il 20 ago 2015
gol cappelluzzo

FONTE: TgGialloblu Telenuovo


Cappelluzzo convocato con l’Italia Under 20
agosto 5, 2015
Pierluigi Cappelluzzo, attaccante classe 1996, di proprietà dell’Hellas Verona e in prestito in questa stagione al Pescara, è stato convocato nell’Italia Under 20 dal ct Evani per lo stage di preparazione a Folgaria (Tn) dal 9 al 13 Agosto, in vista degli impegni della prossima stagione nel Torneo “Quattro Nazioni” dove gli Azzurrini esordiranno il 3 settembre a Lucca contro la Germania. Cappelluzzo dopo essere stato nella scorsa stagione il perno principale dell’attacco della Primavera gialloblù di Pavanel segnando 15 reti tra campionato e Viareggio, si è trasferito in abruzzo nel campionato di Serie B con la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto su richiesta del mister del Pescara ed ex calciatore del Verona, Massimo Oddo.

FONTE: HellasLive.it


Ufficiale: Zampano, Valoti e Cappelluzzo al Pescara
Redazione - 23 luglio 2015
“La Delfino Pescara 1936 SpA comunica di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Francesco Zampano dall’Hellas Verona FC. Il terzino genovese, si lega ai colori biancazzurri con un contratto quinquennale. La Delfino Pescara 1936 SpA comunica inoltre di aver definito, in data odierna, le seguenti operazioni:
– Vincenzo Fiorillo: acquisizione, dalla Juventus FC, a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro-opzione. Inoltre, è previsto il riscatto obbligatorio in caso di promozione in serie A.
– Rolando Mandragora: acquisizione, dal Genoa CFC, a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro-opzione;
– Mattia Valoti: acquisizione, dall’Hellas Verona FC, a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro-opzione;
– Pierluigi Cappelluzzo: acquisizione, dall’Hellas Verona FC, a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro-opzione”.

FONTE: SporTag.it


Pubblicato il 16 lug 2015
cappelluzzo, 11-0

FONTE: TgGialloblu Telenuovo


STAGIONE 2014-15 +   -   =
Viareggio Cup - Cappelluzzo, Boni e Bearzotti
16/FEBBRAIO/2015 - 18:55
Pisa - Le principali dichiarazioni dei calciatori della Primavera gialloblù, Pierluigi Cappelluzzoi, Filippo Boni e Enrico Bearzotti rilasciate al termine della finale della Viareggio Cup giocata contro l'Inter.

PIERLUIGI CAPPELLUZZO
“Ci siamo andati vicino ma purtroppo, come si dice, andarci vicino conta solo a bocce. Abbiamo superato noi stessi, l’anno scorso il Verona era arrivato ai quarti, ora abbiamo conquistato la finale. Nessuno se l’aspettava, noi forse si. Abbiamo fatto un gran torneo, abbiamo lottato fino alla fine, onore a noi (ride, ndr). Fare gol in finale è stata una bella emozione”.

[...]
Ufficio Stampa

FONTE: HellasVerona.it


Pubblicato il 14 feb 2015
gol cappelluzzo: 1-2

FONTE: TgGialloblu Telenuovo


Cappelluzzo: “L’umiltà è il segreto”
By Redazione - 12 febbraio 2015

Le dichiarazioni dell’attaccante della Primavera gialloblù, Pierluigi Cappelluzzo, rilasciate al termine della sfida con il Napoli.

PARTITA DIFFICILE, MA CE L’ABBIAMO FATTA
“La vittoria con il Napoli? E’ una grande soddisfazione da parte nostra, siamo entrati nella storia. E’ stata una partita difficile, il Napoli è una grande squadra. Ci hanno fatto sudare, però abbiamo retto e alla fine è andata bene. Speriamo di arrivare fino in fondo, magari non sempre ai rigori, ma con un grande portiere è tutto più facile. Mia nonna ha assistito alla partita dalla tribuna, speriamo che venga anche con la Fiorentina perché porta fortuna (ride, ndr)”.

LA NOSTRA FORZA? UNITA’ E UMILTA’
“L’esperienza degli allenamenti in prima squadra? Sono molto importanti per la mia crescita. Io, Fares, Boni e Gollini cerchiamo di portare il meglio della nostra esperienza a tutti quanti, ma in campo diamo sempre tutto, dal primo all’ultimo. Il segreto del nostro gruppo? L’umiltà è la nostra caratteristica, e poi siamo molto uniti. Un commento su Gollini? Se me lo trovassi davanti avrei paura a calciare un rigore (ride, ndr). Scherzi a parte, è un grande portiere e lo sta dimostrando. Ci sta dando una grande mano. Un commento su Pavanel? L’allenatore è molto importante per me, mi aiuta sempre e ha sempre una parola giusta. Se sentiamo la stanchezza? Cinque partite in nove giorni sono un po’ tante, ma siamo talmente felici che la sentiamo di meno. Adesso recuperiamo per bene e cerchiamo di dare tutto fino in fondo”.
Fonte: hellasverona.it

FONTE: HellasNews.it


Intervista Cappelluzzo - Viareggio Cup 2015_Hellas Verona vs Napoli

Pubblicato il 04 feb 2015
Intervista all'attaccante Cappelluzzo del H Verona tra il primo e il secondo tempo della partita contro il Napoli nel torneo di Viareggio 2015.
L'attaccante reduce da un infortunio alla nuca vuole disputare la partita e lo fa notare durante l'intervista! Complimenti

FONTE: ANTONIO CAMERA


NEWS CAMPIONATO PRIMAVERA
Campionato Primavera: Hellas Verona - Inter 2-1 (Cappelluzzo, Salifu, Baldini)
Pubblicato Sabato, 13 Dicembre 2014 21:41 | Scritto da Fabrizio Consalvi
Brutta sconfitta da parte dell'Inter di Stefano Vecchi, nella 13° Giornata del Campionato Primavera Girone B. I nerazzurri, vengono infatti battuti dall'Hellas Verona con il punteggio di 2-1. Reti degli scaligeri che arrivano tutte nella ripresa, prima con Cappelluzzo al 20', poi con Salifu al 44'. Gol della bandiera per l'Inter con Baldini.

HELLAS VERONA – INTER 2-1
HELLAS VERONA: Ferrari; Boateng, Moretto (22' st Rossi), Boni, Tentardini; Salifu, Guglielmelli (40' st Oliboni); Bearzotti (36' st Gilli), Speri, Miketic; Cappelluzzo. A disp.: Nervo, Miron, Piccinini, Sall, Ocelka, Dagnoni, Kaxviropoulos. All.: Pavanel.

INTER: Radu; Gyamfi, Yao, Della Giovanna, Dimarco; Rocca, Dabo (1' st Palazzi), Gnoukouri (30' st Romney); Camara, Puscas, Ventre (16' st Baldini). A disp.: Costa, Crosato, Pinton, Sciacca, Lomolino, Steffè, De Micheli, Appiah. All.: Vecchi.

Arbitro: Sassoli di Arezzo.
Assistenti: Galetto e Baccini.
NOTE. Espulso: Vecchi al 24' st. Ammoniti: Rocca, Ferrari, Speri, Oliboni.
Marcatori: 20' st Cappelluzzo (rig.), 44' st Salifu, 49' st Baldini.

FONTE: CalcioNazionale.it


UFFICIALE, CAPPELLUZZO AL VERONA
L’attaccante arriva dal Siena, svincolato
di Redazione Hellas1903, 23/07/2014, 15:16

La mancata iscrizione al campionato del Siena l'ha svincolato automaticamente.
Da alcuni giorni in ritiro a Racines, ora Pierluigi Cappelluzzo è del Verona a tutti gli effetti.
L'ufficialità dell'ingaggio a titolo definitivo dell'attaccante è stata data dalla società gialloblù tramite un comunicato sul proprio sito web.

FONTE: Hellas1903.it


PRIMA DI VERONA +   -   =
Beretta lancia un altro baby nel Siena
By Tommaso M Ferrante - 10/02/2014
SERIE B SIENA CAPPELLUZZO – SIENA Uno degli obiettivi dichiarati del tecnico Mario Beretta, allenatore del Siena, è stato da sempre quello di valorizzare i giovani in questo torneo di Serie B, l’ultimo si chiama Pierluigi Cappelluzzo

Nato nel 1996 Pierluigi Cappelluzzo è stato capace di bagnare il suo esordio assoluto nel mondo dei professionisti con un gol anche se inutile ai fini del risultato. Il giovanissimo calciatore del Siena ha insaccato di testa un preciso cross confezionato da Fabbrini riducendo le distanze nel match del San Nicola contro il Bari (2-1 il risultato finale). L’ultimo di una lista che può contare Andrea Schiavone, Bedinelli, Mato Milos (del 1993), Valerio Lorenzo Rosseti (1994) in attesa di altri talenti come Simone Monni, protagonista alla Viareggio Cup, Federico Proia e Saverio Camilli i quali presto potrebbero diventare ulteriori gioielli da esibire nel roster della Robur

Come Rosseti esordio con gol per Pierluigi Cappelluzzo senese di Montepulciano prodotto della primavera bianconera

FONTE: SerieBNews.com


IL TUO PRIMO GOL UFFICIALE IN SERIE B

Pubblicato il 08 feb 2014
Mio cugino ... PIERLUIGI CAPPELLUZZO ... Segna il suo 1º gol in serie B! Un cammino seguito fin dai primi gol nelle categorie inferiori!
CONTINUA COSÌ!

FONTE: ANTONIO CAMERA

0 commenti:

Posta un commento

Supporta il blog BONDOLA/=\SMARSA!

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


#BolognaVerona Dawidowicz

#VeronaGenoa highlights


Archivio