#VeronaCremonese in anteprima: Stagione 2019-20 al via per i gialloblù di mister JURIĆ che dovranno scendere in campo contro la 'scomoda' CREMONESE che in un test-match di fine Luglio ha fatto soffrire il NAPOLI. BADU a lungo fuori causa, LAZOVIĆ, GUENTER e BOCCHETTI ne avranno ancora per un po'...


#VeronaCremonese +   -   =

La stagione 2019-20 parte ufficialmente Domenica al Bentegodi col terzo turno eliminatorio di Coppa Italia tra VERONA e CREMONESE.
Gialloblù cantiere aperto peraltro pesantemente colpito dall'infortunio occorso a BADU: Microembolia polmonare e tempi di recupero piuttosto incerti che indurranno D'AMICO a tornare sul mercato per procurare a mister JURIĆ un altro interditore con le caratteristiche del ghanese che non hanno pari nell'attuale rosa.

Precedenti
Dal 1923 VERONA e CREMONESE si sono incrociate in ben 55 occasioni con 20 vittorie gialloblù, 18 grigiorosse e 17 pari mentre sono 18 le gare disputatesi in cadetteria al Bentegodi con una netta supremazia dell'HELLAS segnata da 13 successi e 3 pareggi.
In Coppa Italia le due compagini si sono invece affrontate soltanto 4 volte nella storia con gli scaligeri scudettati di fresco, il 21 Agosto '85 a vincere per 2 a 0 a Cremona con reti di GALDERISI e TURCHETTA mentre due anni più tardi furono i grigiorossi a gioire nel doppio confronto finito a reti bianche agli ottavi di finale e conclusosi ai rigori.
Il quarto match si è disputato il 24 Agosto al Binti all'esordio ufficiale della stagione 2014-15: Secco 3 a 0 per il VERONA di MANDORLINI che gioiva con TONI, MORAS e CHRISTODOULOPOULOS.
L'ultimo VERONA-CREMONESE in assoluto risale invece all'1 a 1 dello scorso Novembre in cadetteria con i gialloblù che arrancavano e GROSSO che, non sapendo già più che pesci pigliare, sceglieva di escludere sia PAZZINI che DI CARMINE (45 gol in due in Serie B tra il 2016 e il 2018) dall'11 di partenza! Una delle tante genialate del terzino Campione del Mondo che fortunatamente al momento si occupa di altro anche se è ancora a libro paga di Via Olanda...

Prossima sfida affidata alle cure del signor Gianluca Manganiello della sezione AIA di Pinerolo.

Coppa Italia 2014-15: VERONA 3-0 CREMONESE

QUI VERONA
Stagione ancora da cominciare ma infermeria affollata: LAZOVIĆ, GÜNTER e
BOCCHETTI non ancora al meglio sono stati esclusi direttamente dal tecnico nella conferenza stampa di ieri mentre BADU, ricoverato in ospedale, ne avrà ancora per molto e Domenica sarà sostituito da uno tra HENDERSON e DANZI in attesa che Via Olanda provveda a 'puntellare' di nuovo la mediana con un giocatore tatticamente più simile al ghanese.

Convocati
1. Silvestri, 3. Vitale, 4. Veloso, 5. Faraoni, 6. Marrone, 8. Henderson, 9. Lee, 11. Pazzini, 13. Rrahmani, 14. Verre, 15. Bocchetti, 16. Traore, 19. Tupta, 20. Zaccagni, 21. Gunter, 22. Berardi, 24. Kumbulla, 25. Danzi, 27. Dawidowicz, 29. Almici, 33. Empereur, 66. Tutino, 88. Lazovic, 96. Radunovic

Probabile formazione
3-5-2 con Silvestri; Rrahmani-Dawidowicz-Empereur; Faraoni-Henderson-Veloso-Zaccagni-Vitale; Pazzini-Tupta;


QUI CREMONA
La squadra di mister RASTELLI ha iniziato la stagione una settimana fa col poker alla VIRTUS FRANCAVILLA militante in Serie C ma è comunque una compagine da prendere con le pinze dopo gli arrivi di bomber CIOFANI e PALOMBI reduce peraltro da una doppietta al secondo turno, senza dimenticare il test match di fine Luglio col NAPOLI che ha faticato non poco contro i lombardi.
Gli ex di turno sono CARACCIOLO riscattato alla fine della scorsa stagione e lo svincolato BIANCHETTI ingaggiato ufficialmente un giorno prima della sfida di Coppa Italia.
PICCOLO e TERRANOVA lavorano ancora a parte per recuperare dai rispettivi acciacchi.

Convocati
Portieri: Agazzi, Ravaglia, Volpe
Difensori: Caracciolo, Claiton, Hoxha, Migliore, Mogos, Ravanelli, Renzetti, Zortea
Centrocampisti: Arini, Boultam, Castagnetti, Cella, Deli, Girelli, Soddimo
Attaccanti: Ciofani, Montalto, Palombi

Probabile formazione
3-5-2 con Agazzi; Caracciolo-Claiton-Ravanelli; Mogos-Arini-Castagnetti-Deli-Migliore; Soddimo-Palombi.

[Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: HellasVerona-BS.BlogSpot.com]


DICONO +   -   =

Mister JURIĆ «Cremonese? Squadra molto forte per la Serie B, ha una proprietà che investe molto e quindi non sarà affatto facile, ma noi vogliamo fare bella figura. È la prima partita ufficiale quindi ha decisamente la sua importanza, noi abbiamo tanti giocatori nuovi che dovranno adattarsi al più presto, ma tutti stanno lavorando bene. Non sarà tutto perfetto, però voglio vedere un’identità chiara nonostante gli errori che ci potranno essere e qualche tempistica di gioco sbagliata: conta lo spirito. A una settimana dal campionato? Comincio a vedere qualcosa, ma siamo lontani dal massimo che dovremo dare anche a livello di forma fisica. Penso che stiamo facendo cose interessanti, i nuovi arrivati sono di livello e mi incuriosiscono molto perché hanno fame e potranno fare bene. In generale abbiamo tanto entusiasmo e voglia di dare del nostro meglio, ci sono giocatori che devono dimostrare che qualcuno in passato si è sbagliato su di loro e altri che esordiranno in A, per cui la fame è tanta. Siamo pronti per giocarcela, anche in campionato tra poco più di una settimana. Cosa serve per salvarsi? Non è solo questione di corsa e 'botte', ma ci vuole mentalità, intensità, capacità di resistere nelle situazioni difficili. Lazovic, Gunter e Bocchetti? Hanno iniziato da poco tempo a lavorare allo stesso livello degli altri, dunque ci vorrà tempo perchè tutti arrivino alla stessa intensità. Badu? Una brutta botta per noi, in questo mese abbiamo conosciuto un ragazzo che sia a livello umano che di gioco poteva darci tantissimo. Ora starà fuori per un po', dobbiamo stargli vicino perché non è facile affrontare questi momenti. Per domenica al suo posto giocherà uno tra Henderson e Danzi. Mercato? Il Direttore sta lavorando al massimo, mentre io sono al 100% concentrato sulla partita» HellasVerona.it

Mister RASTELLI tecnico della CREMONESE «L’obiettivo è disputare altri 95 minuti, utili a migliorare la condizione e, soprattutto, giocarci la qualificazione: tenteremo di andare avanti il più possibile in Coppa Italia, pur essendo perfettamente consapevoli che il Verona è una squadra di Serie A, con innesti di categoria superiore di grande valore. Sarà un banco di prova utile ad oliare i nostri meccanismi. Domenica scorsa abbiamo disputato una buonissima gara contro una squadra di categoria inferiore. Sappiamo che ci sono ancora molti aspetti da migliorare, ma stiamo lavorando bene e domani andremo a fare un’ulteriore verifica del lavoro svolto. Al di là di qualche piccolo infortunio o degli acciacchi, a Verona scenderà in campo una formazione che in linea di massima potrebbe partire dall’inizio la domenica successiva. Ciofani si è allenamento regolarmente tutta la settimana; con lo staff dei preparatori e lo staff medico stiamo cercando di capire quale potrà essere l’utilizzo migliore nella gara di domani. Ma senz’altro cercheremo di mettergli minuti nelle gambe. Abbiamo l’obbligo di dare l’anima in campo e onorare al meglio questa maglia. L’entusiasmo dei nostri tifosi ci responsabilizza ancora di più. Ma così è ancora più bello» USCremonese.it



ALTRE NEWS IN ALLEGATO +   -   =

Mercato: Scambio in vista col CHIEVO? Dopo il malanno che ha messo fuori combattimento BADU e lo terrà a lungo ai box, D'AMICO si sta guardando intorno alla ricerca di un altro centrocampista di quantità che possa far rimpiangere meno il ghanese (forse il più in palla nelle gare preseason) ecco che, secondo HellasNews.it, potrebbe tornare in gioco HETEMAJ in scadenza a Giugno col CHIEVO e sul mercato da tempo dopo che i clivensi hanno deciso per una sorta di reset e ripartenza in cadetteria con ingaggi minori.
Tra l'altro più di un esubero in casa HELLAS (MARRONE?) potrebbe abbassare i costi dell'operazione e farebbero al caso anche della società di CAMPEDELLI: Si potrà fare?
Nel frattempo Via Olanda sarebbe vicinissima al terzino classe '98 ADJAPONG: GianlucaDiMarzio.com rivela che l'Under 21 azzurro arriverebbe in gialloblù in prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni.



RASSEGNA STAMPA +   -   =
NEWS
DOPPIO ALLENAMENTO PER LA CREMO
14 AGOSTO, 2019

La marcia di avvicinamento dei grigiorossi all’appuntamento di Coppa Italia con il Verona è proseguita con una doppia seduta di allenamento. Al mattino, agli ordini di mister Rastelli e del suo staff, la squadra ha lavorato prima in palestra e poi sul campo. Nel pomeriggio: analisi video, attivazione muscolare sempre in palestra ed esercitazioni tecniche e tattiche sul manto erboso del campo numero 1 del Centro Sportivo “Giovanni Arvedi”.

Attività personalizzate per Piccolo e Terranova.

NEWS
LA CREMO È TORNATA AD ALLENARSI
13 AGOSTO, 2019

Archiviata la vittoria con la Virtus Francavilla, nella gara valida per il 2° turno eliminatorio di Coppa Italia, la Cremonese nel tardo pomeriggio di oggi è tornata al lavoro. Dopo l’analisi video e l’attivazione muscolare in palestra, i grigiorossi si sono trasferiti sul campo numero 1 per completare il programma predisposto da mister Rastelli e dal suo staff.
Non si è allenato con il resto dei compagni Antonio Piccolo a causa di un affaticamento da sovraccarico. L’attaccante anche nei prossimi giorni svolgerà un lavoro differenziato in attesa di essere nuovamente aggregato al gruppo.
Prosegue il percorso riabilitativo di Emanuele Terranova. Dopo l’esito degli esami strumentali che avevano riscontrato una cervico-bracalgia acuta destra, il difensore, i cui progressi sono monitorati periodicamente, alterna terapie all’attività personalizzata svolta in palestra.

FONTE: USCremonese.it


SERIE A
Hellas, Juric e i problemi di abbondanza: ma manca qualcosa davanti
15.08.2019 21:00 di Patrick Iannarelli Twitter: @patrick_iannare
La squadra rivelazione della scorsa serie B, anzi dei playoff della serie cadetta. L'Hellas Verona, dopo un finale di stagione da dimenticare, ha raggiunto la promozione in serie A al termine di una finale incredibile contro il Cittadella. Una rimonta che deve essere riposta nel cassetto delle gioie, anche perché è arrivato il momento di pensare al nuovo campionato. La squadra è stata affidata a Ivan Juric, che non ha attraversato un buon periodo nella scorsa stagione ma che ha tutta la voglia di riscattarsi dopo un momento no. La squadra sembra essere già pronta, anche se tra esuberi e fuori ruolo manca ancora qualcosa alla compagine scaligera.

Una squadra per il 3-5-2 - Molto probabilmente Juric metterà in campo il suo modulo preferito, con l'opzione tridente. Numericamente il Verona c'è, forse bisognerà chiudere anche qualche operazione in uscita. In difesa ci sono a disposizione ben sette centrali difensivi, un numero perfetto per chi vuole giocare con una difesa a tre e senza impegni europei. Anche in mezzo al campo e sugli esterni la squadra e completa e difficilmente vedremo operazioni in questi due reparti.

L'unico dubbio rimane in attacco: manca una seconda punta pura, ma soprattutto un'ala destra. Visti gli uomini a disposizione la maggior parte verrebbero adattati in una posizione non proprio naturale. In ogni caso ci sono gli elementi anche per poter giocare con il 3-4-3, modulo già utilizzato dal tecnico croato.

Problema esuberi - Di sicuro Juric ha problemi di abbondanza e negli ultimi giorni di mercato ci potrebbero essere diverse partenze in casa scaligera. Su tutti Daniel Bessa, che potrebbe accasarsi al Torino di Mazzarri: il giocatore, lo scorso anno in prestito al Genoa, potrebbe lasciare nuovamente i gialloblù. Si pensa anche all'addio di Lee Seung-Woo, anche se al momento le varie offerte arrivate non hanno soddisfatto l'Hellas. I prossimi giorni saranno decisivi per capire come opererà la dirigenza, ma molto probabilmente si darà la priorità alle cessioni.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


#VERONACREMONESE - CONVOCATI
18/AGOSTO/2019 - 13:30
Peschiera - Al termine della rifinitura, mister Ivan Juric ha diramato l'elenco dei convocati per Hellas Verona-Cremonese, III Turno della Coppa Italia 2019/20, in programma domenica 18 agosto (ore 20.30) allo stadio 'Bentegodi'.


#VERONACREMONESE - CONVOCATI
1. Silvestri
3. Vitale
4. Veloso
5. Faraoni
6. Marrone
8. Henderson
9. Lee
11. Pazzini
13. Rrahmani
14. Verre
15. Bocchetti
16. Traore
19. Tupta
20. Zaccagni
21. Gunter
22. Berardi
24. Kumbulla
25. Danzi
27. Dawidowicz
29. Almici
33. Empereur
66. Tutino
88. Lazovic
96. Radunovic
Emmanuel Badu è in buone condizioni ed è tutt’ora sotto osservazione presso l’Ospedale Sacro Cuore di Negrar. All’inizio della prossima settimana sono previste le dimissioni dal reparto, per dare il via all’iter terapeutico previsto presso il centro sportivo di Peschiera.

PESCHIERA: REPORT ALLENAMENTO
17/AGOSTO/2019 - 20:30
Peschiera - È proseguita nel pomeriggio la preparazione dei gialloblù in vista dell'esordio stagionale di domani sera al 'Bentegodi'. Al Centro Sportivo 'Paradiso' di Peschiera la squadra di Ivan Juric ha svolto, dopo il riscaldamento, una sessione di rapidità, seguita da una partita a tema, una fase di tattica e una partita finale.

PESCHIERA: REPORT ALLENAMENTO
16/AGOSTO/2019 - 21:00
Peschiera - Seduta pomeridiana al Centro Sportivo 'Paradiso' di Peschiera, dove i gialloblù hanno continuato la preparazione in vista della prima gara ufficiale contro la Cremonese, valida per il III Turno di Coppa Italia. Gli uomini di Ivan Juric hanno svolto riscaldamento, torelli e lavoro in palestra.

FONTE: HellasVerona.it

0 commenti:

Posta un commento

Supporta il blog BONDOLA/=\SMARSA!

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


#VeronaTorino Pazzini

#AtalantaVerona highlights


Archivio