Subscribe Us

Le schede di B/=\S: Lazaros CHRISTODOULOPOULOS

Lazaros Christodoulopoulos (Photocredits HellasVerona.it)

Nato a/il:Salonicco (Grecia)
il 19/12/1986
Nazionalità:Greca
Contratto:Definitivo fino a Giugno 2017
Ruolo:Centrocampista
Altezza:183 Cm
Peso:77 Kg
Posizione:
CARRIERA DA GIOCATORE +   -   =
 SquadraStagioneSeriePartiteGoal 
AEK Atene2016 - 2017SLE100 
Sampdoria2015 - 2016A10 (+1CI)1 (+0) 
Hellas Verona2014 - 2015A22 (+2CI)1 (+1) 
Bologna2013 - 2014A27 (+2CI)2 (+0) 
BolognaGen. 2013 - 2013A121 
Panathinaikos2012 - Gen. 2013SLE11 (+1CN +4CL +5EL)3 (+1 +2 +0) 
Panathinaikos2011 - 2012SLE12 (+5PO)3 (+0) 
Panathinaikos2010 - 2011SLE22 (+4PO +3CN +4CL)5 (+0 +0 +0) 
Panathinaikos2009 - 2010SLE17 (+5CN +2CL +7EL)1 (+0 +0 +1) 
Panathinaikos2008 - 2009SLE14 (+5PO +3CN +5CL)3 (+0 +2 +0) 
PAOK Salonicco2007 - 2008SLE253 
PAOK Salonicco2006 - 2007SLE72 
PAOK Salonicco2005 - 2006SLE24 (+3CU)3 (+1) 
PAOK Salonicco2004 - 2005SLE10 
Giovanili Omonoia SindosFino al 2004--- 
LEGENDA: SLE=Souper Ligka Ellada (Serie A Greca), PO=Play Off, PO=Coppa Nazionale, CU=Coppa Uefa, EL=Europa League, CL=Champions League, CI=Coppa Italia

Lazaros Christodoulopoulos - Top 10 Goals24 Feb. 2013: Bologna 2-1 Fiorentina

NEWS E CURIOSITÀ +   -   = 4 Luglio 2014
Ingaggiato come sostituto di ROMULO, anche se forse è un pizzico più offensivo, il greco reduce dai mondiali in Brasile è in grado come il brasiliano di dare dinamicità in mezzo al campo e di assicurare quei 4/5 gol a stagione che fanno la differenza tra un centrocampista discreto ed uno ottimo.
Lazaros, con un cognome talmente ostico da pronunciare e scrivere che anche in patria sulla maglia portava il nome, è il classico 'pendolino' in moto perenne, ambidestro (anche se preferisce giocare a sinistra), bravo nel dribbling, efficace negli inserimenti ed abile anche sui calci piazzati: Insomma sulla carta un ottimo acquisto per il team scaligero che se lo è assicurato dal BOLOGNA per circa 1,3 milioni (più o meno quanto versato dal CATANIA per il completo riscatto di MARTINHO il 20 Giugno scorso)

IL MURATORE PIUTTOSTO CHE NEL PAOK!
Cresciuto in una squadra satellite del PAOK SALONICCO si trasferisce in prima squadra 18enne e dalla stagione successiva diventa un titolare quasi fisso sino all'estate del 2008 quando, in piena rottura con la dirigenza bianconera, afferma che piuttosto di continuare a giocare per l'aquila bicipite del nord sarebbe andato a fare The Builder il muratore! Ed è questo il nomignolo che gli rimarrà anche nelle fila del PANATHINAIKOS squadra nella quale 'fugge' per poco più di 2 milioni di Euro.

LE VITTORIE COL PANATHINAIKOS...
Il ragazzo ci sa fare anche sulla trequarti, segna e fa segnare i compagni: Nella seconda stagione ad Atene vince Campionato e Coppa ma nella terza un brutto infortunio lo ferma per 5 mesi! Con la squadra del trifoglio gioca anche in Champions ed in Europa League totalizzando complessivamente 27 presenze e 3 gol

BOLOGNA E VERONA
Il 31 Gennaio 2013 il BOLOGNA lo porta in Italia e all'esordio quasi un mese dopo al Dall'Ara contro la FIORENTINA mette a segno il gol della vittoria in rimonta sui viola nemmeno un quarto d'ora dopo il suo ingresso in campo.
Diventato titolare da subito viene riconfermato nell'annata successiva ma naufraga insieme ad una squadra strutturalmente debole e perdipiù 'orfana' da Gennaio anche di capitan DIAMANTI emigrato in Cina: La retrocessione in Serie B è quasi un colpo fatale alle malandate finanze dei felsinei che però trovano il cache per iscriversi anche grazie ai soldi offerti dall'HELLAS per CHRISTODOULOPOULOS ufficializzato il 1° Luglio...

[Commenta qui sotto o sulla pagina Facebook di BONDOLA/=\SMARSA, condividi a piè di pagina, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]


ANEDDOTI & ALTRO DA RICORDARE +   -   =
  • Si chiude a fine Agosto 2016 l'avventura scaligera di Lazaros, il giocatore viene ufficialmente ingaggiato dall'AEK ATENE in prestito con obbligo di riscatto
  • (Gran bel) Gol dell'ex al Binti dopo una stagione piuttosto travagliata a Genova sponda DORIA: L'esterno sinistro gioca in una SAMP in emergenza da quella parte e sigla il 3 a 0 con una girata al volo che probabilmente condanna gli scaligeri alla Serie B...
  • Prestito-Scambio con la SAMP nell'operazione che ha portato il polacco WSZOLEK in gialloblù: Lazaros non si è mai integrato nell'ambiente e col mister mal digerendo qualche panchina di troppo...
  • Due gare in Coppa del Mondo contro COSTA D'AVORIO e COSTA RICA in cui Lazaros rimane in campo per tutta la gara ma mentre contro gli africani finisce in gloria ed i greci si qualificano agli ottavi battendo gli avversari grazie ad un rigore conquistato nei minuti di recupero, con i sudamericani agli ottavi non va altrettanto bene e gli ellenici vengono eliminati nei penalty di spareggio...
  • Schiaffi in allenamento... Caratterino mica facile quello del greco che mette passione e grinta anche durante l'allenamento: A Casteldebole, dove il BOLOGNA si allena, un intervento duro del difensore NATALI compagno di squadra di Lazaros ha scatenato le ire del greco che forse ha temuto l'infortunio poco prima dei Mondiali; sono volati prima spintoni ed in seguito, forse a causa di qualche parola di troppo, schiaffi a centrocampo; succedeva il 16 Maggio 2014 prima dell'inutile gara dei felsinei ormai già retrocessi, contro la LAZIO
  • Niente scuse a Juan JESUS collega difensore dell'INTER 'azzoppato' dal centrocampista greco di BOLOGNA a causa di un duro intervento che ha messo il nerazzurro fuori causa per il resto della stagione 'Ci sono rimasto male' - ha comunicato alla stampa il giocatore infortunato - 'mi aspettavo almeno una telefonata di scuse da Christodoulopoulos o dalla sua società...'
  • Un gol con la maglia greca Il 7 Giugno 2013 a Vilnius Lazaros mette a segno la prima e fin'ora unica rete con la maglia della sua Nazionale: È un gol pesante contro la LITUANIA in una gara per le qualificazioni ai mondiali del Brasile...
  • Col BOLOGNA a segno in meno di un quarto d'ora! 24 Febbraio 2013 per la 26esima giornata del Campionato Italiano di Serie A allo stadio Dall'Ara di Bologna si disputa il derby dell'Appennino tra i padroni di casa e la FIORENTINA: Il risultato sembra fisso sull'1 a 1 quando mister PIOLI gioca per la prima volta al 70° la carta CHRISTODOULOPOULOS arrivata dal mercato di Gennaio; il greco risponde alla grande realizzando il gol vittoria 14 minuti più tardi!
  • Meglio BALLARDINI di PIOLI almeno nell'opinione di Lazaros che sentito da Sky in merito a che cosa sia cambiato per il BOLOGNA con l'esonero di PIOLI il greco dice 'Adesso abbiamo più possesso palla e la giochiamo a terra, è un gioco che possiamo fare e così siamo forti'
  • 5 mesi di stop da Luglio 2011 a causa della rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro! Dopo l'operazione Lazaros potrà tornare in campo col PANATHINAIKOS solo a Dicembre...
  • Febbraio 2008 esordio in Nazionale Il 5 Febbraio 2008 esordisce con la nazionale greca guidata da Otto REHHAGEL a Nicosia entrando al minuto 63 contro la REPUBBLICA CECA, finirà 1 a 0 per la GRECIA
  • The Builder Nell'estate del 2008 in piena rottura con la dirigenza del PAOK SALONICCO, afferma che piuttosto di continuare a giocare per i bianconeri sarebbe andato a fare 'The Builder' il muratore e guadagna in questo modo il nomignolo con cui i tifosi ellenici lo ricordano...

Lazaros Christodoulopoulos
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lazaros Christodoulopoulos (gr. Λἀζαρος Χριστοδουλὀπουλος; Salonicco, 19 dicembre 1986) è un calciatore greco, centrocampista dell'Hellas Verona e della Nazionale greca.

Caratteristiche tecniche
Nasce come centrocampista avanzato e si dimostra abile nello svariare su tutta la trequarti, spostandosi facilmente su entrambi i lati grazie alle sue qualità di ambidestro. La sua fascia preferita resta comunque quella sinistra su cui riesce a far valere la sua velocità e abilità nel dribbling.

Carriera
- Club
Inizi e PAOK Salonicco
Inizia la carriera nelle giovanili dell'Omonoia Sindos (squadra di Salonicco), quindi nel 2004 si trasferisce al PAOK, dove milita fino al 2008, realizzando in totale 9 reti in 59 presenze.
Alla sua militanza nel PAOK è in qualche modo legato il suo nomignolo The Builder, ovvero il costruttore, derivante da un'affermazione dello stesso Christodoulopoulos, il quale ai tempi del passaggio alla sua successiva squadra, il Panathinaikos, ammise che avrebbe preferito andare a fare il costruttore piuttosto che giocare ancora con la maglia del PAOK.

Panathinaikos
Il 20 giugno 2008 si trasferisce al Panathinaikos per 2,2 milioni di euro. Nella stagione 2009-2010 contribuisce con 17 presenze e un gol alla vittoria del campionato greco e con 5 presenze alla vittoria della Coppa di Grecia. Nell'estate del 2011 un infortunio lo costringe fuori dai campi per circa cinque mesi. Complessivamente nella squadra ateniese disputa 129 gare realizzando 21 gol; tra queste apparizioni si contano 27 presenze e 3 reti nelle coppe europee, tra Champions League ed Europa League.

Bologna
Il 31 gennaio 2013 viene acquistato a titolo definitivo dalla società italiana del Bologna. Mette a segno la sua prima rete all'esordio, il 26 febbraio 2013 in casa nel derby contro la Fiorentina (26ª giornata), segnando il gol del definitivo 2-1 all'84'; era entrato in campo al 70' al posto di Manolo Gabbiadini. Sotto la guida del tecnico Stefano Pioli diventa presto titolare, ottenendo la riconferma per la stagione successiva. Il 16 marzo 2014 mette a segno la rete del Bologna in Livorno-Bologna terminata 2-1. Il 23 marzo 2014 conquista e trasforma il rigore con il quale il Bologna batte 1-0 il Cagliari.

Hellas Verona e Sampdoria
Il 1º luglio 2014 si trasferisce a titolo definitivo all' Hellas Verona. Il 14 dicembre 2014, segna il suo primo gol con i "mastini" nella gara vinta in trasferta contro l'Udinese Calcio.
Il 31 agosto 2015 si trasferisce a titolo temporaneo con diritto di riscatto alla Sampdoria in cambio di Paweł Wszołek che passa al Verona con la stessa formula. Sceglie di indossare la maglia numero 18. Il 20 settembre 2015 esordisce in blucerchiato subentrando nell'intervallo della sfida di Campionato persa per 2 a 0 contro il Torino. Il 5 marzo 2016 su semi-rovesciata segna il suo primo gol in blucerchiato nella vittoria esterna per 3 a 0 contro la sua ex-squadra Verona.

AEK Atene
Il 27 agosto seguente viene acquistato dall'AEK Atene, con cui firma un biennale con opzione per il terzo anno.

- Nazionale
Il 1º febbraio 2008 riceve la prima convocazione nella Nazionale greca sotto la guida di Otto Rehhagel. Debutta il 5 febbraio 2008, nella partita contro la Rep. Ceca valida per le qualificazioni a Euro 2008. Il 19 maggio 2014 viene convocato dal c.t. Fernando Santos per il campionato del mondo, dove giocherà da titolare una partita della fase a girone e il quarto di finale perso ai rigori con il Costa Rica.

- Palmarès
Competizioni nazionali
Campionato greco: 1 Panathinaikos: 2009-2010
Coppa di Grecia: 1 Panathinaikos: 2009-2010

FONTE: Wikipedia.org