Header ADS

#VeronaRoma in anteprima: Dopo l'inaspettato successo al Franchi i gialloblù sono chiamati una volta di più a dare continuità alle loro prestazioni soprattutto contro una squadra qualitativamente superiore ma che non vince da sette gare consecutive...


#VeronaRoma +   -   =

I giallorossi di mister DI FRANCESCO non vincono da ben sette gare consecutive ma l'HELLAS sarà chiamato per l'ennesima volta alla conferma del picco ottenuto al Franchi dopo aver 'tradito' nello scontro diretto col CROTONE al Bentegodi come successo a Udine a seguito della sonora batosta rifilata al MILAN di una settimana prima.
VERONA da montagne russe dunque? Personalmente mi accodo all'ipotesi del giornalista Francesco Barana (peraltro confermata anche da mister PECCHIA) che i gialloblù vadano in difficoltà nelle occasioni in cui devono imporre il loro gioco e non abbiano il carattere che chi lotta strenumente per il punticino dovrebbe avere...
Però anche la vittoria contro la FIORENTINA è stata a ben vedere una vittoria di squadra e con la ROMA gli scaligeri prepareranno la partita per agire di rimessa: Ne consegue che l'HELLAS ci regalerà finalmente (almeno nell'atteggiamento) la tanto agognata continuità?
Io non ci scommetterei ma spero con tutto il cuore di sbagliarmi e che, come a volte succede nel calcio, non vinca il più forte.

Precedenti
Gli ultimi due match al Binti tra VERONA e ROMA sono finiti sul punteggio di 1 a 1: Nel 2015-16 al gol di JANKOVIC fece replica dopo 5 minuti quello di FLORENZI mentre l'anno prima era stato TOTTI a portare in vantaggio gli ospiti prima del pari, ancora di JANKOVIC, sul finire del primo tempo e poi i gialloblù avevano tenuto il campo con una tigna clamorosa conquistando l'agognato punticino.
3 a 1 a favore della ROMA il 26 Gennaio 2014 nonostante un buon primo tempo dei gialloblù.

27 i precedenti in totale tra scaligeri e giallorossi con la ROMA in vantaggio per una sola vittoria nei confronti dell'HELLAS (8 a 7 per i capitolini) ed un equilibrio sostanziale a fronte di 12 pareggi.

Ad arbitrare il prossimo match tra VERONA e ROMA sarà il signor Fabbri della sezione AIA di Ravenna.

22 Febbraio 2015: VERONA 1-1 ROMA highligths

QUI VERONA
CERCI ancora fuori, KEAN squalificato.
Tra i convocati nel ritiro a Peschiera, secondo quanto segnala HellasLive.it, sarebbero assenti FOSSATI, HEURTAUX e FELICIOLI che sono stati con la valigia pronta fino all'ultimo minuto del calciomercato e, stando a quanto ne sappiamo al momento, non sono infortunati quindi la scelta di mister PECCHIA non può che essere tecnica: Altri guai di spogliatoio in arrivo?

Probabile formazione
4-4-1-1 con Nicolas; Ferrari-Caracciolo-Vuckovic-Fares; Romulo-Buchel-Valoti-Verde; Matos; Petkovic.


QUI ROMA (sponda giallorossa)
GONALONS, KARSDORP e (il solito) SCHICK non ci saranno, ma anche DE ROSSI non sarà convocato per permettergli di recuperare del tutto. Sicuri del posto PELLEGRINI e NAINGGOLAN in mediana e, al centro della difesa, MANOLAS e FAZIO con FLORENZI e KOLAROV sulle fasce.
Tridente d'attacco quasi deciso con PEROTTI (favoritissimo su UNDER), DZEKO ed EL SHARAWI.
Vista l'assenza del capitano mister DI FFRANCESCO potrebbe cambiare modulo e passando dal 4-3-3 al 4-2-3-1 ma, in conferenza stampa, ha riferito che anche il 3-5-2 potrebbe essere una soluzione.

Convocati
Alisson Becker, Bogdan Lobont, Lukasz Skorupski, Juan Jesus, Aleksandar Kolarov, Elio Capradossi, Federico Fazio, Bruno Peres, Kostas Manolas, Radja Nainggolan, Kevin Strootman, Lorenzo Pellegrini, Alessandro Florenzi, Gerson, Diego Perotti, Edin Dzeko, Cengiz Under, Gregoire Defrel, Stephan El Shaarawy

Probabile formazione
4-3-3 con Alisson; Florenzi-Manolas-Fazio-Kolarov; Pellegrini-Strootman-Nainggolan; El Shaarawy-Dzeko-Perotti.


[Commenta qui sotto o sulla pagina Facebook di BONDOLA/=\SMARSA, condividi a piè di pagina, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]

DICONO +   -   =

Mister DI FRANCESCO tecnico della ROMA «L’Hellas Verona è una squadra che s’è rinforzata molto, soprattutto in attacco. E’ arrivato anche un difensore come Vukovic che ha dato forza e solidità alla squadra. C’è un Romulo tornato ai livelli della Juventus, sarà una partita diversa rispetto a quella dell’andata. Ci siamo allenati molto bene, col pensiero e la testa giusta. C’è la voglia di riconquistare la fiducia e la stima di chi ci circonda, deve essere un punto di ripartenza dopo un periodo negativo. De Rossi? S’è allenato con noi, specialmente nel periodo iniziale. Insieme abbiamo deciso di dargli ancora qualche giorno in più di allenamento per portarlo al meglio alla sfida contro il Benevento, per questa gara non sarà convocato. Soluzione diversa senza De Rossi con un 4-2-3-1? Tutto può essere, nel senso che posso schierare anche il 3-5-2. Sto provando dei sistemi di gioco, non sono abituato a mettere in campo una squadra senza provare. Ho provato un paio di soluzioni, non ho tante scelte per il regista perché De Rossi e Gonalons sono infortunati. Dzeko? "Edin era disponibile prima e più sereno e convinto adesso. Sono molto contento che il mercato sia finito» HellasLive.it

PELLEGRINI centrocampista della ROMA a Sky «Col Verona è una gara importantissima da vincere a tutti i costi. Bisogna ritrovare la vittoria e la serenità. Domenica faremo di tutto per vincere. Dobbiamo fare qualcosa in più, a partire da domenica» TGGialloBlu.it

MONCHI ds della ROMA a 'La Gazzetta dello Sport «Devo lavorare per costrui­re una Roma più vicina a quello che i tifosi vogliono. Oggi siamo distanti, è il momento di stare zitti e lavorare di più. È il mo­mento di mettere sul tavolo quello che abbiamo dentro e di capire che i tifosi sono arrabbia­ti. Questa società oggi ha un li­vello strutturale molto impor­tante; dobbiamo esserlo anche a livello sportivo» Hellas1903.it


Pazzini sta facendo la muffa in panchina #pazzini #verona #hellasverona #panchina

Un post condiviso da Calcio Per Ignoranti (@calcioperignoranti) in data:


ALTRE NEWS IN ALLEGATO +   -   =

3 A 3 SPETTACOLARE TRA LE FORMAZIONI PRIMAVERA DI VERONA E BOLOGNA all'Antistadio 'G. Tavellin': Avanti per 2 a 0 i gialloblù di PORTA si fanno rimomtare e superare poi pareggiano con STEFANEC a metà della ripresa...



IN BREVE A PIÉ PAGINA +   -   =

VITA DA EX: RAGATZU torna al CAGLIARI (ma fino al 2019 resterà all'OLBIA). MALOMO non abbandona il VICENZA 'Sento mia la maglia, mi sono sentito in dovere di rimanere: e il Padova ricorda il mio Venezia…'. TOMMASI escluso al primo ballottaggio, FIGC commissarita, Damiano 'Quello che mi lascia perplesso è che il mio difetto era che fossi un calciatore, e questo rende l’idea della classe dirigente...'. DONATI appende gli scarpini al chiodo, farà l'allenatore in Scozia! CASSANO a Tiki Taka 'Se si ritira Buffon mi do all’ippica. Voglio un’altra chance in Italia, Bari? No, ecco perché…'

ADDIO AD AZEGLIO VICINI, l'ex cittì della Nazionale a Italia '90 si è spento all'età di quasi 85 anni...



RASSEGNA STAMPA +   -   =


Posta un commento

0 Commenti