Subscribe Us

Le schede di B/=\S: RAFAEL De Andrade Bittencourt Pinheiro


Nato a/il:San Paolo (Brasile) il 03/03/1982
Nazionalità:Brasiliana e italiana
Contratto:Definitivo fino a Giugno 2017
Ruolo:Portiere
Altezza:187 Cm
Peso:80 Kg
Posizione:
CARRIERA DA GIOCATORE +   -   =
SquadraStagioneSeriePartiteGoal Sub.
CagliariGen. 2016 - 2016B1-1
Hellas Verona2015 - Gen. 2016A12 (+1CI)-18 (-1)
Hellas Verona2014 - 2015A20 (+2CI)-35 (-6)
Hellas Verona2013 - 2014A37 (+1CI)-63 (-0)
Hellas Verona2012 - 2013B40 (+4CI)-29 (-6)
Hellas Verona2011 - 2012B40 (+2POff +3CI)-39 (-3 -7)
Hellas Verona2010 - 20111^ Div.34 (+4POff +2CI)-30 (-2 -2)
Hellas Verona2009 - 20101^ Div.31 (+4POff + 4CI)-18 (-3 -5)
Hellas Verona2008 - 20091^ Div.34 (+2CI)-32 (-3)
Hellas Verona2007 - 2008C134 (+2POut +1CI)-41 (-1 -1)
São Bento2006 - 2007CPSA2--
São Bento2005 - 2006CPSA2--
Santos2004 - 2005CBSA0-
Santos2003 - 2004CBSA0-
Santos2002 - 2003CBSA8-8
Santos2001 - 2002CBSA0-
Santos2000 - 2001CBSA0-
Club Atletico Juventus1999 - 2000CBSB0-
Club Atletico JuventusFino al 1999Giovanili--
LEGENDA: CBSB=Campeonato Brasileiro Serie B (Serie B Brasiliana), CBSA=Campeonato Brasileiro Serie A (Serie A Brasiliana), CPSA2=Campeonato Paulista Série A2 (Serie B del Campionato statale di San Paolo), POut=Playout, CI=Coppa Italia, POff=Playoff

Rafael: rinnovo fino al 2016

NEWS E CURIOSITÀ +   -   = 31 Agosto 2012
Trascorre i campionati giovanili tra le fila del CLUB ATLETICO JUVENTUS ('Campeonato Brasileiro Série B' equivalente alla nostra Lega Pro) dove 18enne viene notato dagli osservatori del SANTOS che lo ingaggiano e lo fanno esordire due stagioni più tardi nel 'Campeonato Brasileiro Série A': RAFAEL becca 8 gol in 8 partite ma, in un calcio molto meno esasperato e veloce di quello europeo, riesce comunque a conquistare il campionato con la sua squadra.
A quel punto però, invece di cominciare una carriera, RAFAEL finisce ai margini per altre due stagioni prima di trasferirsi in A2 al SÃO BENTO fino al 2007 quando l'HELLAS, che deve ricominciare dalla C1, lo chiama in Italia dove, nello stadio di Verona, il portiere riesce a vincere il premio di 'Mastino del Bentegodi' messo in palio dalla ConfCommercio scaligera e che premia il miglior giocatore della stagione fra le mura amiche, per due stagioni consecutive...

Dopo FERRARI ecco un altro giocatore a cui in tanti (per primo io) dovrebbero chiedere scusa perchè, 'bollato' forse troppo in fretta come bravo ragazzo ma non da HELLAS, si è preso le sue belle rivincite...
Personalmente continuo a preferire i guardiapali italiani ritenendo quella nazionale la miglior scuola al mondo anche se devo riconoscere che, dopo TAFFAREL, il paese verdeoro ha sfornato fior di portieri come DIDA e JULIO CESAR... Il 'nostro' BITTENCOURT PINHEIRO ancora non è a quei livelli ma sicuramente ad oggi rende onore a gente come PEGOLO, FERRON, FREY e PERUZZI (senza dimenticare i GIULIANI, i GARELLA... Financo ad Aldo OLIVIERI) che ad inizio o fine carriera fecero vedere cose egrege con la casacca scaligera.

RAFAEL è sulla buona (anzi buonissima) strada da almeno due stagioni da quando cioè incrementando massa muscolare e sopratutto esperienza, ha saputo imparare anche i tempi nelle uscite (da sempre suoi talloni d'Achille) e quasi eliminare quegli 'svarioni' che a qualche metro dalla porta lo rendevano inaffidabile, diventando uno dei cardini della squadra gialloblù e dei giocatori determinanti nella conquista della Promozione in Serie B prima e del campionato di vertice nella stagione scorsa ed arrivando ad ottenere, all'esordio del campionato 2012-2013 la 200esima presenza in maglia scaligera (nessun portiere è mai arrivato a tanto con l'HELLAS)...
Qui trovate la pagina Facebook più completa dedicata al nostro amatissimo portierone...


ANEDDOTI & ALTRO DA RICORDARE +   -   =


  • Portiere con più parate in Serie A 2013-14! In 37 gare di campionato incassa 63 gol ma para tantissimo, più di tutti gli altri colleghi della massima serie con 157 interventi...
  • Sui social network nessun profilo ufficiale è riconducibile al portierone scaligero per cui la società diffida chiunque, in un comunicato ufficiale, ad attribuire a RAFAEL pensieri o opinioni apparse su Facebook e/o Twitter...
  • Portiere meno battuto della Serie B 2012-13 con 29 reti subite in 40 partite
  • 200 volte auguri! Contro il MODENA, all'esordio del campionato di Serie B 2012-2013, DE ANDRADE scende in campo per la 200esima volta con la maglia scaligera...
  • Il portiere più presente di sempre Il 20 Agosto 2012 RAFAEL, dopo la gara al 'Marassi' di Genova in Coppa Italia diventa, con 199 gare disputate in maglia gialloblù, il portiere più presente nella storia della società di Via Torricelli
  • Stiramento all'adduttore Eliminando le espulsioni del 6 Settembre (fallo da ultimo uomo) e del 22 Novembre (fallo di reazione) 2009 in 5 stagioni RAFAEL non aveva mai saltato una gara in campionato, ecco che a Maggio 2012 la sfortuna ci mette lo zampino: per il portiere si parla di stagione finita ma reagirà alla grande tornando in campo dopo sole due settimane!
  • Le prime 100 presenze in maglia gialloblù vengono festeggiate dal portiere barsiliano il 7 Marzo 2010...
  • Toccatemi tutto ma non compagni di squadra e butèi! 22 Novembre 2009 RAFAEL viene espulso per la seconda volta da quando è in maglia scaligera (la prima era stata il 6 Settembre) a causa di un fallo da reazione... A cosa? Sembra che, dopo il pareggio al 'Bentegodi', i giocatori della SPAL nell'esultanza abbiano fatto un gestaccio di troppo a tifosi scaligeri ed aggredito RANTIER: Il paulista non ci vede più e si fa 20 metri di campo per andare a spintonare un avversario che cade come fulminato sotto gli occhi dell'arbitro
  • Quella 'pazzia' tutta brasileira che al 94° in una spericolata uscita al 'Binti' contro la TERNANA (che arrivava d 4 vittorie consecutive in altrettante gare disputate), regala al suo connazionale FARIAS l'assist del 2 a 0 (vedi video sopra)
  • Il Laureato... Figlio di due ingegneri, RAFAEL si è laureato in Economia a San Paolo con specializzazione in gestione dello sport
[Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: HellasVerona-BS.BlogSpot.it]


Rafael de andrade le 20 parate migliori più la grande pazziaSettembre 2009: L'assist 'spericolato' per FARIAS!Marzo 2010: RAFAEL festeggia le 100 presenze

Rafael de Andrade Bittencourt
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rafael de Andrade Bittencourt Pinheiro (San Paolo, 3 marzo 1982) è un calciatore brasiliano, portiere dell'Hellas Verona.

Carriera
- Inizi
Trascorse i suoi anni giovanili in Brasile. Nato a San Paolo, esordì nel mondo del calcio giocando nel campionato statale Paulista con la maglia del C. A. Juventus, a partire dal 1999. Venne tesserato dal Santos, nel quale militò per cinque stagioni senza trovare spazio e collezionando solo 8 presenze in massima serie (nel 2002) in cinque anni.
Dopo aver effettuato una serie di infruttuosi provini europei, fece ritorno in patria dove venne tesserato dal Sao Bento, scendendo di nuovo al livello del calcio statale.

Hellas Verona
Nel 2007, andò all'Hellas Verona appena retrocesso in Serie C. Esordì alla prima giornata, dove il Verona venne sconfitto in casa dal Cittadella. Al termine di una stagione negativa per gli scaligeri, che arrivarono penultimi in classifica, ottenne la salvezza vincendo i play-out contro la Pro Patria. Ha alternato prestazioni positive e negative, così come nei 2 campionati successivi di serie C; in estate venne confermato come portiere titolare e scalò le categorie del calcio italiano insieme all'Hellas Verona: nella stagione di Lega Pro Prima Divisione 2010-2011, allenato prima dallo staff di Giannini poi da quello di Mandorlini, il portiere brasiliano vinse i play-off e conquistò la Serie B dopo quattro anni di Lega Pro.
Nel campionato 2011-2012, da titolare esordì in Serie B alla prima giornata nella sconfitta casalinga del Verona contro il Pescara e contribuì al quarto posto in classifica dei gialloblù; il Verona uscì sconfitto dal Varese nella semifinale play-off. A fine anno fu eletto miglior portiere della Serie B.
Il 2 settembre 2012 raggiunse le 200 presenze con la maglia gialloblu. Risulta il portiere meno battuto della Serie B 2012-2013, con 29 reti subite in 40 partite: arrivando al secondo posto, la squadra veronese torna in A dopo 11 anni.
Esordisce in massima serie il 24 agosto 2013, nell'incontro casalingo col Milan (vinto 2-1): in 37 gare di campionato incassa 63 gol, risultando il portiere col maggior numero di parate effettuate (157).

Cagliari
Il 26 gennaio 2016 passa in prestito al Cagliari, militante in Serie B, prendendo il posto di Alessio Cragno come vice di Marco Storari.

FONTE: Wikipedia.org