Subscribe Us

#HellasNews Verso VERONA-CROTONE confortati dai precedenti - Sconfitta secca per la Primavera alla prima amichevole - ALBERTAZZI fuori almeno un mese SILIGARDI quasi...


#HellasNews +   -   =

VERONA-CROTONE i precedenti al Binti favorevoli ai gialloblù che in 5 match non hanno mai perso e anzi vinto in 2 occasioni... Fuori SILIGARDI, ALBERTAZZI e SOUPRAYEN

SCONFITTA NETTA PER LA PRIMAVERA nella prima amichevole stagionale, il DELTA ROVIGO vince per 3 a 0...

ALBERTAZZI FUORI 4 SETTIMANE! Pessimo inizio di stagione per Michelangelo che ha subito uno stiramento del legamento collaterale laterale del ginocchio sinistro, la prognosi si avvicina al mese...

AZZURRI UNDER 20, il cittì Alberico EVANI chiama anche CAPPELLUZZO che disputa poi l'intero secondo tempo del match amichevole...


[Commenta qui sotto o sulla pagina Facebook di BONDOLA/=\SMARSA, condividi a piè di pagina, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]

DICONO +   -   =

Fabio PECCHIA sul prossimo match di Coppa Italia contro il CROTONE «Intanto abbiamo rotto il ghiaccio, abbiamo conosciuto il 'Bentegodi'. Contro il Foggia l'atteggiamento è stato giusto, il clima anche, fattori che mi danno le cose che cercavo. Ora occorre fare lo step successivo per migliorare ancora. Il nostro stimolo è quello di affrontare una gara da vincere, a prescindere dall'avversario. Affrontare una squadra di Serie A come il Crotone è importante e stimolante per tutti, però noi dobbiamo entrare in campo pensando di fare le nostre cose dal primo minuto. Che loro abbiano giocatori importanti a noi interessa fino a un certo punto, quello che conta è la nostra crescita fisica, tattica e psicologica. Una gara così importante ci dirà ancor di più a che punto siamo in vista del campionato. Non pensiamo già al Bologna che attende al turno successivo, la testa è solo alla gara di domani, per dare un segnalo di crescita» HellasVerona.it

'Nanu' GALDERISI promuove il nuovo HELLAS «La retrocessione? Un incidente di percorso può capitare a chiunque. L’Hellas dell’anno scorso ha avuto l’attenuante di una buona dose di sfortuna. Per il futuro sara’ determinante la ripresa mentale ma mi pare che Pecchia stia facendo davvero un ottimo lavoro. La coppia Setti-Fusco? La società ha fatto scelte oculate responsabilizzando l’allenatore che sta portando mentalità e rinnovato entusiasmo; Verona merita altri palcoscenici ma per tornarci occorre prima affrontare e vincere la serie B, campionato lungo e difficile. Sussitono i cronici problemi difensivi? L’errore non si cerca nella difesa ma nella squadra. Il gruppo nella sua interezza e’ la chiave di tutto. Il tempo per calarsi nella nuova categoria c’è. Ma non bisogna avere fretta di vincere subito; i ragazzi devono lavorare sodo e non dare nulla per scontato» HellasNews.it

L'agente del neoarrivo CARACCIOLO «Siamo contenti di avere sottoscritto un contratto di tre anni con l’Hellas Verona Antonio è entusiasta della nuova avventura e per venire all’Hellas, ha rinunciato alla Serie A» HellasNews.it

GANZ «Domenica abbiamo una partita molto importante, ma sono contento perché si vede che siamo un gruppo affiatato e solido. La cosa più importante è il campionato, ma il Crotone gioca in Serie A e questo ci dirà a che punto siamo dopo aver battuto il Foggia. Ci stiamo preparando e domenica tireremo le somme. Sul campionato invece è impossibile fare previsioni adesso, a dispetto del valore di mercato in campo si è tutti uguali. Vinceremo solo lavorando e impegnadoci più degli altri. La Serie B è lunghissima e non va sottovalutata nessuna partita» HellasVerona.it

L'agente del neoarrivo CARACCIOLO «Siamo contenti di avere sottoscritto un contratto di tre anni con l’Hellas Verona Antonio è entusiasta della nuova avventura e per venire all’Hellas, ha rinunciato alla Serie A» HellasNews.it

Mister PECCHIA a B Magazine «Noi favoriti? A quanto pare quello che si dice è questo. Tutti parlano, ma io penso alla mia squadra e solo ed esclusivamente a lavorare. Ora pensiamo a crescere, come squadra e come gruppo, poi si vedrà. La B è un campionato apertissimo, mentre la Serie A è decisamente più prevedibile. In B cambiano valori e situazioni improvvisamente. Tante squadre sulla carta negli anni scorsi dovevano lottare per non retrocedere e poi sono state promosse. Il campionato è bello e imprevedibile. Proprio per quello mi viene da ridere quando si parla dell'Hellas Verona favorito. Modulo preferito? 4-3-3, ma i numeri lasciano il tempo che trovano. Pazzini? Il 'Pazzo' è grande giocatore e una gran persona. Tra di noi c'è un rapporto leale spontaneo e diretto. Ha fatto anche lui una scelta consapevole per riprendersi e ripagare fiducia che l'Hellas Verona ha avuto in lui. E sono sicuro lo farà» TuttoMercatoWeb.com


IN BREVE A PIÉ PAGINA +   -   =

VITA DA EX: Juan Manuel ITURBE non convince SPALLETTI, sarà addio definitivo con la ROMA? Pierluigi GOLLINI emigrato in Inghilterra a difendere i pali dell'ASTON VILLA 'Uova sull’Hellas? In Italia normale, i tifosi hanno poca pazienza'... Male la prima coi VIllains per l'ex portiere scaligero con qualche responsabilità sul gol che è valso la sconfitta con lo SHEFFIELD UNITED..