Subscribe Us

In Italia la gente in fuga dagli stadi. Popolo di comodi poltronacciari? No purtroppo! Ormai lo stadio è quasi solo politica e violenza...

Lunedì notte, prima di farmi cullare meritatamente dalle braccia di Morfeo, mi è capitato di vedere Vespa su PORTA A PORTA, tema della serata: 'Pallone sgonfiato la TV lo salva'. Si parlava del fatto che il calcio italiano vede sempre meno gente negli stadi e si analizzavano i motivi di questo disinnamoramento delle persone nei confronti dello sport più praticato al mondo, presenti fra gli altri gli ex calciatori TARDELLI e RIVERA, il presidente del NAPOLI DE LAURENTIIS, il presidente della LAZIO LOTITO e giornalisti vari... Personalmente non vado più allo stadio perchè non riesco più a sopportare certi canti e certi comportamenti che con l'HELLAS nulla hanno a che fare (potete leggere qui la goccia che fece travasare il mio vaso) ma devo dire che mi ha schifato pure il proselitismo politico e l'ormai tipica situazione in cui la partita di calcio sembra non essere più il 'main event' ma piuttosto un mero mezzo di aggregazione. Alcuni mi hanno detto che è come l'avessi data vinta a quelli che, anche da queste colonne cerco nel mio piccolo di combattere... Io preferisco pensare di essermi preso delle ferie da un mondo che non è più il mio ma che un giorno tornerà ad essere quello che era oppure sarà destinato a chiudere completamente bottega: quel giorno vinceranno SKY(fo) e compagnia bella ma se andare allo stadio significa prepararsi domenicalmente alla guerra beh... Saremo tutti costretti ad amettere che forse, in fondo, sarà stato giusto così.
INCISO: Lunedì notte, prima di farmi cullare meritatamente dalle braccia di Morfeo, mi è capitato di vedere Vespa su PORTA A PORTA, tema della serata: 'Pallone sgonfiato la TV lo salva'. Si parlava del fatto che il calcio italiano vede sempre meno gente negli stadi e si analizzavano i motivi di questo disinnamoramento delle persone nei confronti dello sport più praticato al mondo, presenti fra gli altri gli ex calciatori TARDELLI e RIVERA, il presidente del NAPOLI DE LAURENTIIS, il presidente della LAZIO LOTITO e giornalisti vari... Personalmente non vado più allo stadio perchè non riesco più a sopportare certi canti e certi comportamenti che con l'HELLAS nulla hanno a che fare (potete leggere qui la goccia che fece travasare il mio vaso) ma devo dire che mi ha schifato pure il proselitismo politico e l'ormai tipica situazione in cui la partita di calcio sembra non essere più il 'main event' ma piuttosto un mero mezzo di aggregazione. Alcuni mi hanno detto che è come l'avessi data vinta a quelli che, anche da queste colonne cerco nel mio piccolo di combattere... Io preferisco pensare di essermi preso delle ferie da un mondo che non è più il mio ma che un giorno tornerà ad essere quello che era oppure sarà destinato a chiudere completamente bottega: quel giorno vinceranno SKY(fo) e compagnia bella ma se andare allo stadio significa prepararsi domenicalmente alla guerra beh... Saremo tutti costretti ad ammettere che forse, in fondo, sarà stato giusto così.

Intervista a Francesco CANGIGiulianova 0-0 Hellas Verona 11^ Giornata di campionato

[Commenta qui sotto o sulla pagina Facebook di BONDOLA/=\SMARSA, condividi a piè di pagina, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]

DICONO:
RAFAEL sulla partita contro il GIULIANOVA «Siamo ancora in vetta, questo conta non è facile portare a casa risultato pieno da Giulianova, un campo troppo stretto, non si può giocare a pallone, noi ci abbiamo provato, non è stato facile ma abbiamo cercato fino all'ultimo la rete del vantaggio» (LArena.it)

CANGI «Ci aspettano sei gare importanti. Non pensiamo al Pescara ma a noi stessi. A Natale faremo le dovute valutazioni, per vincere il campionato serve continuità» (HellasVerona.it)

RUSSO la testa della squadra è già alla sfida col PESCARA? «Un passo alla volta prima dobbiamo fare i conti con il Marcianise. Giochiamo al Bentegodi, abbiamo un'occasione importante da sfruttare per vincere in casa e affrontare il Pescara più tranquilli» (LArena.it)

Butèi a Giulianova...Giulianova 0-0 Verona la sintesiDoppia occasione giallorossa

REMONDINA «Non conta essere primi adesso. I risultati delle altre non mi interessano; inoltre essere primi adesso non conta, i conti si fanno alla fine» (TGGialloblu.it)

CIOTOLA sulla prossima partita col REAL MARCIANISE «... Sono queste le partite più delicate. Io li conosco e li ho visti giocare. Anche se stanno attraversando un periodo non proprio felice, sanno proporre un buon calcio. Sarà meglio partire subito forte, segnare un gol e mettere la partita in discesa». E la sfida col PESCARA? «... Oggi è ancora lontana. Sarà una gara importante, certamente. Ricordiamoci, però, che non deciderà nulla. La strada è ancora lunga». (LArena.it)


[ALTRE NEWS]
11^ GIORNATA DI LEGA PRO 1^ DIV. GIR. B: Sintesi, commenti e statistiche.
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO: Nel REAL MARCIANISE, prossima avversaria dell'HELLAS, squalificato POZIELLO.
COPPA ITALIA DI LEGA PRO: Con il POTENZA si gioca Mercoledì 11 Novembre alle 14:30 al BINTI. INFERMERIA GIALLOBLÙ: SELVA e COLOMBO ancora ai box, differenziato per CAMPAGNA e MASSONI.


[IN BREVE]
VITA DA EX: Caio FERRARESE allo SPEZIA! Natale GONNELLA, ormai 33enne, in prova al COMO.
EURO 2016 E BENTEGODI: Tre progetti, enne assessori, MARTINELLI e CAMPEDELLI...
PALLAMANO: Tecnico pluridecorato impazzisce, entra in campo e blocca gli avversari poi l'ammisione: mi serve uno psicologo.
CALCIO&POLITICA: LA RUSSA 'difende' MOGGI ma fondamentalmente perde una buonissima occasione per stare zitto!
FORMULA 1: FERRARI 'annus horribilis'! FISICHELLA e BADOER deludenti ma anche RAIKKONEN e MASSA non hanno incantato; il problema era la F60 ma ALONSO è ottimista per il futuro. Mercato piloti Rubinio BARRICHELLO alla WILLIAMS. La BRIDGESTONE se ne va a fine 2010 la TOTOTA invece subito...
BASKET EUROLEGA: Colpaccio della ROMA ad ATENE.
GIOCHI INVERNALI DI VANCOUVER: Il portabandiera azzurro sarà il fondista Giorgio DI CENTA.
VOLLEY: Al mondiale per club l'ITAS TRENTO accede alle semifinali.
BASKET NBA: Nella notte di Halloween un pippistrello svolazza sul parquet degli SPURS, GINOBILI lo stende al volo.

BASKET NBA: Nella notte di Halloween un pippistrello svolazza sul parquet degli SPURS, GINOBILI lo stende al volo.

GIOCO PRONOSTICI:
OOOhhh e 'stò giro me toca a mì ciò! Eehhh si si e tuti i altri i se taca 'drio ah ah el più bravo l'è POSE secondo a due punti, terzi ALE90HVR, BLACK, LUCKY, MARTINO e MISTER LOYAL. Sfigadon la BRI ;0) Hi hi hi...

In classifica generale la BRIDGET conduce sempre con 8 punti su MARTINO, incalzato ad un punto in meno da MISTER LOYAL...

CLASSIFICA DI GIORNATA
7 - Smarso
5 - Pose
4 - Ale90hvr, Black, Lucky, Martino, Mister Loyal
3 - Bruni, Robroy
2 - Gabri
1 - Bridget


CLASSIFICA GENERALE
52 - Bridget
44 - Martino
43 - Mister Loyal
41 - Ale90hvr
40 - Lucky
39 - Bruni, Pose
35 - Smarso
34 - Robroy
33 - Gabri
29 - Black


CLASSIFICA PRECEDENTE
51 - Bridget
40 - Martino
39 - Mister Loyal
37 - Ale90hvr
36 - Bruni, Lucky
34 - Pose
31 - Gabri, Robroy
28 - Smarso
25 - Black


RECORD DI STAGIONE
Punteggio massimo in una giocata: Mister Loyal (10)
Max. numero di pronostici azzeccati: Mister Loyal (7)
Max. numero di risultati azzeccati: Bridget, Bruni (4)
Punteggio minimo in una giocata: Bridget, Federico Montresor, Gabri, Lucky, Smarso (1)


ALBO D'ORO CAMPIONI
2008/2009 RobRoy
2007/2008 L. Bruni F.C.
2006/2007 Ark (Ex-Alberto)
2005/2006 Ark (Ex-Alberto)
2004/2005 Ark (Ex-Alberto)
2003/2004 Ark (Ex-Alberto)

[RASSEGNA STAMPA]