Non si può cavar sangue da una rapa! Ecco perchè pretendere la promozione subito per l'HELLAS VERONA è semplicemente illogico!

Non si può cavar sangue da una rapa! Ecco perchè pretendere la promozione subito per l'HELLAS VERONA è semplicemente illogico! Ve la ricordate quella storiella in cui un contadino condannato a morte dal re perchè non aveva pagato i tributi si salvò la vita grazie alla prontezza di spirito con cui supplicò il sovrano dicendogli che, quand'anche lo avesse fatto giustiziare, non si poteva cavar sangue da una rapa? Bene... Questa, fatte le debite proporzioni, è la stessa situazione in cui si trovano i contestatori nei confronti della proprietà dell'HELLAS VERONA: mettete i contestatori al posto del re e ARVEDI al posto del contadino e otterrete la realtà in cui stiamo vivendo! Dato per assodato che: - Non esistono PAPERON DE PAPERONI che a Verona mettano mano al portafoglio più di quanto faccia o abbia fatto ARVEDI... - La 'forza' economica dei vari ANDREOLI o BUSSINELLO non sarebbe affatto superiore a quella del CONTE... - Quand'anche per puro miracolo ci comprasse un ABRAMOVICH o un GATES i giocatori che ci farebbero fare il doppio balzo in due stagioni non verrebbero di certo in terza serie... - Anche se, sempre per pura ipotesi arrivassero, coperti d'oro e pietre preziose, i RONALDINHO (che non sarebbe lo stesso apprezzato da tutti data la sua carnagione diciamo così... Non chiara) gli IBRAHIMOVIC, i GATTUSO ed i TOTTI, i NESTA i CANNAVARO ed i BUFFON, correremmo comunque il rischio di fare come l'INTER dei campionati in cui aveva i giocatori più forti al mondo in ogni ruolo ma che giocavano ogniuno per sè dimentichi di come ancora (fortunatamente) il CALCIO sia SPORT di SQUADRA e quindi sottoposto a variabili talmente numerose ed aleatorie da non poter mai stabilire con certezza (fortunatamente) l'esito finale di una partita Detto questo che logica ha protestare? Per ben che vada ci ritroveremmo nella stessa situazione di ora ma probabilmente senza uno straccio di progetto e le persone serie e competenti per portarlo avanti (come invece sembra abbiamo finalmente acquisito con PREVIDI). La morale è: preferite arrivare in B in circa tre anni con tutte le carte in regola per non retrocedere a lungo e mirare alla A oppure cambiare un presidente ogni sei mesi (ce ne fossero) e ricominciare daccapo ogni volta? Beh... Io preferisco che mi si faccia una proposta seria e reale anche se dura per cui... FORZA HELLAS VERONA! Io sarò in curva anche quest'anno... Qui trovate il calendario completo e ufficiale delle gare di COPPA ITALIA di Lega PRO; l'HELLAS esordirà il 17 Agosto in trasferta Contro il SUDTIROL (BZ), 3 giorni più tardi se la vedrà in casa un anno dopo con la SAMBONIFACESE (VR) neopromossa in Seconda Divisione. Alla terza giornata l'HELLAS riposerà indi, il 27 Agosto, di nuovo in traferta a MONTECCHIO MAGGIORE (VI) e poi completerà le gare del girone D ancora al BENTEGODI col RODENGO SAIANO (BS)... Che dire? I nomi non sono di certo quelli che una squadra del nostro blasone dovrebbe affrontare e allora un consiglio per evitare la depressione che inevitabilmente ci assale in questi casi: guardate solo le province! Se escludete quella altoatesina vedrete che subito i match appariranno più interessanti e avremo un DERBY CITTADINO, un DERBY REGIONALE nonchè un match comunque storico e acceso con i lombardi! Come dite? Non basta? Beh... Questo è quello che passa il convento al momento... CALCIOMERCATO: Avendo perso MOTTA, la TERNANA si fionderà su MORANTE che dovrebbe diventare a questo punto la prima scelta per la società rossoverde; si attendono sviluppi nelle prossime ore... CAMPAGNA ABBONAMENTI: Siamo vicini ai 3.600 ma i piccoli fans sono almeno 1.500 in più grazie anche ai contestatori... Nonostante questo l'idea è sempre quella meglio pochi ma buoni e, come ha scritto giustamente Gabry, 1 dei nostri vale più di 10 dei loro ;) Hi hi... Grande GABRY!
Ve la ricordate quella storiella in cui un contadino condannato a morte dal re perchè non aveva pagato i tributi si salvò la vita grazie alla prontezza di spirito con cui supplicò il sovrano dicendogli che, quand'anche lo avesse fatto giustiziare, non si poteva cavar sangue da una rapa? Bene... Questa, fatte le debite proporzioni, è la stessa situazione in cui si trovano i contestatori nei confronti della proprietà dell'HELLAS VERONA: mettete i contestatori al posto del re e ARVEDI al posto del contadino e otterrete la realtà in cui stiamo vivendo! Dato per assodato che:
- Non esistono PAPERON DE PAPERONI che a Verona mettano mano al portafoglio più di quanto faccia o abbia fatto ARVEDI...
- La 'forza' economica dei vari ANDREOLI o BUSSINELLO non sarebbe affatto superiore a quella del CONTE...
- Quand'anche per puro miracolo ci comprasse un ABRAMOVICH o un GATES i giocatori che ci farebbero fare il doppio balzo in due stagioni non verrebbero di certo in terza serie...
- Anche se, sempre per pura ipotesi arrivassero, coperti d'oro e pietre preziose, i RONALDINHO (che non sarebbe lo stesso apprezzato da tutti data la sua carnagione diciamo così... Non chiara) gli IBRAHIMOVIC, i GATTUSO ed i TOTTI, i NESTA i CANNAVARO ed i BUFFON, correremmo comunque il rischio di fare come l'INTER dei campionati in cui aveva i giocatori più forti al mondo in ogni ruolo ma che giocavano ogniuno per sè dimentichi di come ancora (fortunatamente) il CALCIO sia SPORT di SQUADRA e quindi sottoposto a variabili talmente numerose ed aleatorie da non poter mai stabilire con certezza (fortunatamente) l'esito finale di una partita

Detto questo che logica ha protestare? Per ben che vada ci ritroveremmo nella stessa situazione di ora ma probabilmente senza uno straccio di progetto e le persone serie e competenti per portarlo avanti (come invece sembra abbiamo finalmente acquisito con PREVIDI). La morale è: preferite arrivare in B in circa tre anni con tutte le carte in regola per non retrocedere a lungo e mirare alla A oppure cambiare un presidente ogni sei mesi (ce ne fossero) e ricominciare daccapo ogni volta? Beh... Io preferisco che mi si faccia una proposta seria e reale anche se dura per cui... FORZA HELLAS VERONA! Io sarò in curva anche quest'anno...

Qui trovate il calendario completo e ufficiale delle gare di COPPA ITALIA di Lega PRO; l'HELLAS esordirà il 17 Agosto in trasferta contro il SUDTIROL (BZ), 3 giorni più tardi se la vedrà in casa un anno dopo con la SAMBONIFACESE (VR) neopromossa in Seconda Divisione. Alla terza giornata l'HELLAS riposerà indi, il 27 Agosto, di nuovo in traferta a MONTECCHIO MAGGIORE (VI) e poi completerà le gare del girone D ancora al BENTEGODI col RODENGO SAIANO (BS)... Che dire? I nomi non sono di certo quelli che una squadra del nostro blasone dovrebbe affrontare e allora un consiglio per evitare la depressione che inevitabilmente ci assale in questi casi: guardate solo le province! Se escludete quella altoatesina vedrete che subito i match appariranno più interessanti e avremo un DERBY CITTADINO, un DERBY REGIONALE nonchè un match comunque storico e acceso con i lombardi! Come dite? Non basta? Beh... Questo è quello che passa il convento al momento...

CALCIOMERCATO: Avendo perso MOTTA, la TERNANA si fionderà su MORANTE che dovrebbe diventare a questo punto la prima scelta per la società rossoverde; si attendono sviluppi nelle prossime ore...

CAMPAGNA ABBONAMENTI: Siamo vicini ai 3.600 ma i piccoli fans sono almeno 1.500 in più grazie anche ai contestatori... Nonostante questo l'idea è sempre quella meglio pochi ma buoni e, come ha scritto giustamente Gabry, 1 dei nostri vale più di 10 dei loro ;) Hi hi... Grande GABRY!

- Commenta direttamente sul forum BONDOLA/=\SMARSA





















































RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera?
POR.FRANZESESarà il 2° portiere?
POR.LOSCHIPrestito (LUGANO)Rientra a VERONA?
POR.RAFAELComproprietàRinnovo?
POR.STRUKELJ? (TRIESTINA?)In prova
DIF.BERGAMELLIComproprietà (ATALANTA)-
DIF.CAMPAGNAPrestito (JUVENTUS)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.CASTELLANPrimavera?
DIF.COMAZZI-Ceduto (ANCONA)
DIF.CONTIPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientrato alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Ceduto (ALBINOLEFFE)
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientrato alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)'Bocciato' dal tecnico?
DIF.LOSETOPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.MORACCIComproprietà (CHIEVO)-
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vorrebbe tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Rinnovo
DIF.SIBILANO?Rinnovo?
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Ceduto (CESENA)
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA?
CEN.BELLAVISTA?Rinnovo?
CEN.CAMPISIComproprietà (ATALANTA)-
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Ceduto (CATANIA)
CEN.CORRENT?Rinnovo?
CEN.GARZONComproprietà (CHIEVO)-
CEN.GIRALDIPrimaveraPrestito (NOCERINA)
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Ceduto (ROMA)
CEN.HERZANComproprietà (LA SPEZIA)Ceduto (LA SPEZIA)
CEN.MANCINELLI?Rinnovo?
CEN.MINETTISvincolato (MESSINA)-
CEN.PAROLOComproprietà (CHIEVO)-
CEN.PIOCELLE-Rescissione consensuale
CEN.PUCCIOPrestito (INTER)Diritto di riscatto della comproprietà
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientrato alla base
ATT.ANACLERIOPrestito (PERUGIA)Rientra a VERONA
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientrato alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA DALTPrestito (TRIESTINA)Diritto di riscatto della comproprietà
ATT.DA SILVA-Rescissione consensuale
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Ceduto (VITERBESE)
ATT.GIRARDIPrestito (CHIEVO)-
ATT.GOMEZ TALEBComproprietà (TRIESTINA)-
ATT.IAKOVLEVSKI-Rescissione consensuale
ATT.IUNCO-Ceduto (CHIEVO)
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza'Bocciato' dal tecnico?
ATT.SCAPINIComproprietà (PORTOGRUARO)-
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientrato alla base
ATT.TIBONIComproprietà (ATALANTA)-
ATT.VRIZPrimavera?
ATT.ZEYTULAEV-Ceduto (PESCARA)

Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
                  I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.
                  I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza.




- Ternana, Morante prima scelta
Riprende quota in casa Ternana il nome di Daniele Morante. Sfumato Motta, la dirigenza rossoverde sta tentando l'ultimo assalto per l'attaccante che il Verona ha messo in lista di sbarco. Previsto in queste ore qualche importante sviluppo.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com

- Lavoro di forza e tattica martedì all'antistadio
Dopo aver goduto di una giornata di riposo, la squadra gialloblù ha ripreso il lavoro agli ordini di Remondina
Dopo aver goduto di una giornata di riposo, a seguito dell’amichevole disputata al "Briamasco" col Trento, la squadra gialloblù ha ripreso a lavorare sul campo dell’antistadio. Ieri Corrent e compagni hanno svolta una seduta pomeridiana, caratterizzata da esercizi in palestra, lavoro di forza, potenziamento aerobico e perfezionamento tecnico-tattico. Differenziato per Gomez e Puccio, che nel match di domenica ha rimediato una contusione alla caviglia, terapie per Sibilano.

La preparazione in vista dei prossimi impegni proseguirà mercoledì con una doppia seduta, sempre all’antistadio.

- Abbonamenti, raggiunta quota 3.591
La vendita in prelazione delle tessere per la stagione 2008/2009 proseguirà anche la prossima settimana
E’ proseguita anche martedì, presso lo sportello n.1 dello stadio "Bentegodi", la vendita in prelazione degli abbonamenti 2008/2009. La quota raggiunta sinora è di 3.591 tessere. Hellas Verona rende noto che per motivi tecnici, la prelazione continuerà pure nella prossima settimana. A causa di un ritardo dell’Agenzia delle Entrate nella spedizione delle smart card necessarie per stampare gli abbonamenti, la scadenza inizialmente fissata per il 14 agosto si intende prorogata.

- Iniziata l'avventura degli Allievi Nazionali
Martedì mattina raduno allo stadio "Bentegodi" e fotografie ufficiali per i ragazzi di Dall'Oglio
E’ partita ufficialmente l’avventura degli Allievi Nazionali, allenati da mister Luca Dall’Oglio, che ieri mattina si sono radunati allo stadio "Bentegodi" per le fotografie ufficiali. Fino al termine della settimana corrente Nardella e compagni sosterranno dei test atletici sul campo di Erbè, per poi trasferirsi da lunedì 18 presso le strutture di San Michele Extra.

Ecco l’elenco dei calciatori che compongono la rosa:
PORTIERI: Piazzola (1992), Tozzo (1992);
DIFENSORI: Amadori (1992), Cacciatori (1992), Cacciola (1992), Gelio (1992), Guerra (1992), Perina (1992), Recchia (1992), Trentin (1992), Trevisani (1992);
CENTROCAMPISTI: Danese (1992), Nardella (1992), Pederzini (1992), Renon (1992), Testini (1992), Zarattoni (1992);
ATTACCANTI: Ballan (1992), Boseggia (1993), Kassum Papa (1992), Molinari (1992), Nervo (1992).

Allenatore: Dall’Oglio Luca
Preparatore atletico: Berti Oscar
Preparatore dei portieri: Alban Corrado
Massaggiatore: Antolini Luca
Dirigente Accompagnatore: Lamberti Massimo

- Domegliara-Hellas Verona, 5€ il prezzo del biglietto
Il Caselle, società ospitante, ha reso noto il costo dei tagliandi d'ingresso per la sfida con la squadra di Vanoli
Hellas Verona Football Club rende noto che per l’amichevole col Domegliara, in programma giovedì 14 agosto, la società ospitante (il Caselle) ha fissato a 5€ il costo dei tagliandi d’ingresso. Il fischio d’inizio della gara che si disputerà presso gli impianti sportivi di Caselle di Sommacampagna è previsto per le ore 17:00.

FONTE: HellasVerona.it


- Coppa Italia Lega Pro: Verona con Sudtirol, Montecchio, Rodengo e Sambonifacese
E' uscito finalmente il calendario della competizione. Il Verona è stato inserito nel girone D. Il debutto contro il Sudtirol il 17 agosto. Il 20 agosto il debutto al Bentegodi contro la Sambonifacese
Verona in campo contro Sudtirol, Rodengo Saiano, Montecchio, e Sambonifacese. Questo il giorne D della Coppa Italia di Lega Pro, dove i gialloblù sono stati inseriti. Il debutto avverrà il 17 agosto (domenica prossima) proprio contro il Sudtirol. Alla seconda giornata prevista per mercoledì 20, il Verona debutterà al Bentegodi contro la Sambonifacese. Questo il calendario completo.

GIRONE D
1a giornata - 17/08/2008
Sudtirol-Hellas Verona
Rodengo Saiano-Montecchio M.
riposa: Sambonifacese

2a giornata - 20/08/2008
Montecchio M.-Sudtirol
Hellas Verona-Sambonifacese
riposa: Rodengo Saiano

3a giornata - 24/08/2008
Sudtirol-Rodengo Saiano
Sambonifacese-Montecchio M.
riposa: Hellas Verona

4a giornata - 27/08/2008
Montecchio M.-Hellas Verona
Rodengo Saiano-Sambonifacese
riposa: Sudtirol

5a giornata - 03/09/2008
Sambonifacese-Sudtirol
Hellas Verona-Rodengo Saiano
riposa: Montecchio M.

FONTE: TGGialloblu.it


- A BOTTA CALDA.
IL TECNICO BRESCIANO ANALIZZA CON GRANDE EQUILIBRIO LA PROVA SOTTOTONO DEI SUOI RAGAZZI NELL’ULTIMA USCITA CONTRO IL TRENTO
Remondina scuote subito il Verona. «Pagati i duri carichi di lavoro Di sicuro, dobbiamo crescere ancora molto. È inevitabile sbattere contro le difficoltà»
La pozione magica di GianMarco Remondina è bella che pronta. Dieci grammi di positività, cinque spicchi di buon senso, una manciata di orgoglio, e il gioco è fatto. Depardieu butta tutto nel pentolone che ribolle. Mescola per bene e si prepara ad assaggiare. Attenzione, scotta. Ma il tecnico gialloblù non ha certo timore di bruciarsi la lingua. Lui deve capire tutto e subito. Anche perchè la nuova stagione è ormai alle porte. Il tempo degli espriementi, quindi, è quasi finito. E allora diventa necessario avere in mano il cuore dell’Hellas. La pozione funziona? Speriamo bene. Altrimenti, se gli ingredienti fossero sbagliati, bisognerebbe correre subito ai ripari.

TANTA FATICA. Verona bello all’inizio a Trento. Segna subito, si affida alla geometria. Poi cala. Va addirittura in tilt. Soffre. Diventa arruffone. E qui bisogna capire i motivi di fondo. C’è da preoccuparsi. O capiti a tutti, di questi tempi, di finire con la lingua a penzoloni? «Ho visto una squadra affaticata, che sta pagando i carichi di lavoro affrontati in questo periodo precampionato. Il quarto d’ora iniziale è stato contraddistinto da belle trame di gioco, poi siamo calati alla distanza, arrivando spesso in ritardo rispetto agli avversari». E ci sta. Meglio adesso che in Coppa Italia. Meglio adesso che in campionato. I tifosi si aspettano di vedere all’opera un Verona orgoglioso, concreto, determinato. Veloce e pungente. Una squadra, per intendersi, che sappia soffrire ma che ti ruba il cuore. Perchè ti prende la gola per come gioca, per come lotta, per come soffre. La prestazione di Trento, invece, ha messo addosso a molti la tremarella.

CAMBIARE FACCIA. Sentite Remondina. «Queste partite ci permettono di provare diverse soluzioni, perfezionando i meccanismi tra giocatori che devono ancora conoscersi sul campo. Ovviamente mi aspettavo qualcosa di più, però, il pareggio acciuffato nelle battute finali testimonia grande forza di volontà. Possiamo e dobbiamo crescere ancora molto, consideriamo che verso il termine della partita ci sono state le possibilità per trovare diverse reti. Se riusciamo a materializzare le occasioni create, tutto diventa più facile. Aspettiamo le vere competizioni per dare dei giudizi corretti».

BICCHIERE MEZZO PIENO. Il tecnico non si fa certo prendere dall’ansia. «Non ha senso buttare tutto al vento. E non possiamo nemmeno cancellare le piccole certezze che ci siamo creati fino ad oggi. Abbiamo il dovere di pensare positivo. Io penso che è meglio che siano usciti adesso tutti questi errori. Abbiamo il tempo per correggerli, per guardarci in faccia e capire come rimediare. I ragazzi, anche a Trento, mi hanno dimostrato di essere una squadra che comunque s’impone di lottare fino alla fine. Dovremo lavorare tantissimo. Ma credo che nessuno, fin qui, si sia risparmiato»

- Già finite le vacanze per gli Allievi gialloblù

FONTE: LArena.it




[OFFTOPIC]
GIORNATA OLIMPICA: Nonostante l'argento di D'ANIELLO nel DOUBLE TRAP, l'ITALIA scende di un gradino nel medagliere e torna al quinto posto. Per ROCCHI e MARCHISIO il sogno olimpico è già finito, i due sfortunati abbandoneranno la rappresentativa italiana a causa di un infortunio, al loro posto CANDREVA e RUSSOTTO... Andare allo stadio costa ma a VERONA, almeno in tribuna d'onore, costa meno... Rimane il dubbio: sponda HELLAS o sponda CEO?
GIORNATA OLIMPICA: Nonostante l'argento di D'ANIELLO nel DOUBLE TRAP, l'ITALIA scende di un gradino nel medagliere e torna al quinto posto. Per ROCCHI e MARCHISIO il sogno olimpico è già finito, i due sfortunati abbandoneranno la rappresentativa italiana a causa di un infortunio, al loro posto CANDREVA e RUSSOTTO...
- D'Aniello cecchino d'argento "Più forte della pressione"
L'azzurro conquista il 2° posto nel double trap dietro all'americano Eller e davanti a Hu: è la nona medaglia azzurra: "A un certo punto avevo il fiato del cinese sul collo, ma ho risposto alla grande"

- Rocchi e Marchisio a casa Ecco Candreva e Russotto
Finiscono i Giochi per la punta della Lazio, che accusa un'infrazione al perone ("Mi viene da piangere") e per il centrocampista della Juve (problema muscolare). Saranno sostituiti dalle riserve. Intanto Lotito accusa: "Hanno fatto giocare Tommaso con una frattura"

- Medagliere: la Cina vola Usa secondi, Italia quinta
Nella quarta giornata di gare altri 4 ori per i padroni di casa che arrivano a quota 13; gli Stati Uniti superano la Corea e sono a 7. L'Italia alle spalle di Corea del Sud e Germania con 3 ori, 4 argenti e 2 bronzi

FONTE: Gazzetta.it


Andare allo stadio costa ma a VERONA, almeno in tribuna d'onore, costa meno... Rimane il dubbio: sponda HELLAS o sponda CEO?
- I raffronti di prezzi e agevolazioni degli stadi italiani
Gli stadi italiani costano cari a Catania come a Firenze, a Torino come a Milano. Il primato assoluto spetta alla società etnea per quanto riguarda la curva (265 euro). Al secondo posto sempre per quanto riguarda le curve c'è la Fiorentina (255 euro) ed al terzo la Juventus (250). Più fortunati invece altri tifosi, ad esempio a Siena si riesce ad andare in curva tutto l’anno con appena 110 euro, o a Genova per vedere i grifoni (perlopiù al coperto) bastano 190 euro.
Diverso è il rapporto per ciò che riguarda gli altri settori, nel caso delle tribune d’onore ad esempio lo stadio più caro è quello di Roma (ben 4.000 euro per seguire i giallorossi). A Firenze la tribuna d’onore costa 2.205 euro, mentre a Verona appena 305 euro (la più bassa d’Italia).

FONTE: ViolaNews.com

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#DerbyChievoVerona Bessa

#DerbyChievoVerona Caceres


Wallpapers gallery