Calciomercato: Continua l'indiscrezione che vorrebbe ZAMBONI all'HELLAS VERONA. Intervista a Luigi ANACLERIO che si mostra determinato.

Calciomercato: Continua l'indiscrezione che vorrebbe ZAMBONI all'HELLAS VERONA. Intervista a Luigi ANACLERIO che si mostra determinato. CALCIOMERCATO: Radio Verona insiste! ZAMBONI potrebbe tornare all'HELLAS VERONA, REMONDINA vuole un altro rinforzo in difesa (evidentemente i due centrali attuali non l'hanno convinto fino in fondo) ed il doppio ex di VERONA e CHIEVO, che ha giocato nell'UNDER 21 ed in altri importanti club, potrebbe effettivamente fare al caso nostro... CAMPAGNA ABBONAMENTI: La seconda settimana di rinnovo per gli abbonati dello scorso anno si è chiusa a quota 2860 ma gli innominabili sono a 4500! Allora sotto butèi: non esiste che lasciamo ai pandorini smarsi la supremazia cittadina in qualunque cosa ed il numero di abbonamenti non fà certo eccezione! INTERVISTA A GIGI ANACLERIO: Il mancino offensivo barese, tornato all'HELLAS VERONA dopo un paio d'anni di semi-esilio a PERUGIA per ritrovare sè stesso dopo un fastidioso problema all'occhio, è determinato a far vedere il suo valore anche da noi e, a giudicare dalle prime uscite della squadra, ci stà pure riuscendo! E allora... In bocca al lupo Luigi! Ieri ultimo abbonamento dell'HELLAS all'antistadio prima di affrontare nel pomeriggio l'amichevole di TRENTO contro la squadra locale. Io ci sarò e spero di trovare molti di voi! Domani ampio reportage fotografico della sfida ma se vedete lo striscione BONDOLA/=\SMARSA e un pelato che indossa l'omonima maglietta, venitemi a salutare che ci beviamo 'na birra assieme!
CALCIOMERCATO: Radio Verona insiste! ZAMBONI potrebbe tornare all'HELLAS VERONA, REMONDINA vuole un altro rinforzo in difesa (evidentemente i due centrali attuali non l'hanno convinto fino in fondo) ed il doppio ex di VERONA e CHIEVO, che ha giocato nell'UNDER 21 ed in altri importanti club, potrebbe effettivamente fare al caso nostro...

CAMPAGNA ABBONAMENTI: La seconda settimana di rinnovo per gli abbonati dello scorso anno si è chiusa a quota 2860 ma gli innominabili sono a 4500! Allora sotto butèi: non esiste che lasciamo ai pandorini smarsi la supremazia cittadina in qualunque cosa ed il numero di abbonamenti non fà certo eccezione!

INTERVISTA A LUIGI ANACLERIO: Il mancino offensivo barese, tornato all'HELLAS VERONA dopo un paio d'anni di semi-esilio a PERUGIA per ritrovare sè stesso dopo un fastidioso problema all'occhio, è determinato a far vedere il suo valore anche da noi e, a giudicare dalle prime uscite della squadra, ci stà pure riuscendo! E allora... In bocca al lupo Gigi!

Ieri ultimo abbonamento dell'HELLAS all'antistadio prima di affrontare nel pomeriggio l'amichevole di TRENTO contro la squadra locale. Io ci sarò e spero di trovare molti di voi! Domani ampio reportage fotografico della sfida ma se vedete lo striscione BONDOLA/=\SMARSA e un pelato che indossa l'omonima maglietta, venitemi a salutare che ci beviamo 'na birra assieme!

- Commenta direttamente sul forum BONDOLA/=\SMARSA


RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera?
POR.FRANZESESarà il 2° portiere?
POR.LOSCHIPrestito (LUGANO)Rientra a VERONA?
POR.RAFAELComproprietàRinnovo?
POR.STRUKELJ? (TRIESTINA?)In prova
DIF.BERGAMELLIComproprietà (ATALANTA)-
DIF.CAMPAGNAPrestito (JUVENTUS)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.CASTELLANPrimavera?
DIF.COMAZZI-Ceduto (ANCONA)
DIF.CONTIPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientrato alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Ceduto (ALBINOLEFFE)
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientrato alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)'Bocciato' dal tecnico?
DIF.LOSETOPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.MORACCIComproprietà (CHIEVO)-
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vorrebbe tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Rinnovo
DIF.SIBILANO?Rinnovo?
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Ceduto (CESENA)
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA?
CEN.BELLAVISTA?Rinnovo?
CEN.CAMPISIComproprietà (ATALANTA)-
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Ceduto (CATANIA)
CEN.CORRENT?Rinnovo?
CEN.GARZONComproprietà (CHIEVO)-
CEN.GIRALDIPrimaveraPrestito (NOCERINA)
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Ceduto (ROMA)
CEN.HERZANComproprietà (LA SPEZIA)Ceduto (LA SPEZIA)
CEN.MANCINELLI?Rinnovo?
CEN.MINETTISvincolato (MESSINA)-
CEN.PAROLOComproprietà (CHIEVO)-
CEN.PIOCELLE-Rescissione consensuale
CEN.PUCCIOPrestito (INTER)Diritto di riscatto della comproprietà
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientrato alla base
ATT.ANACLERIOPrestito (PERUGIA)Rientra a VERONA
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientrato alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA DALTPrestito (TRIESTINA)Diritto di riscatto della comproprietà
ATT.DA SILVA-Rescissione consensuale
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Ceduto (VITERBESE)
ATT.GIRARDIPrestito (CHIEVO)-
ATT.GOMEZ TALEBComproprietà (TRIESTINA)-
ATT.IAKOVLEVSKI-Rescissione consensuale
ATT.IUNCO-Ceduto (CHIEVO)
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza'Bocciato' dal tecnico?
ATT.SCAPINIComproprietà (PORTOGRUARO)-
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientrato alla base
ATT.TIBONIComproprietà (ATALANTA)-
ATT.VRIZPrimavera?
ATT.ZEYTULAEV-Ceduto (PESCARA)

Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
                  I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.
                  I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza.




- ZAMBONI TORNA ALL'HELLAS?
Clamorosa indiscrezione: Marco Zamboni potrebbe tornare all'Hellas. GianMarco Remondina aspetta rinforzi per la difesa, e il gigante di Bardolino potrebbe essere l'uomo giusto. "Ho una grande voglia di rimettermi in discussione"

FONTE: RadioVerona.it



- Ieri ultimo allenamento prima della sfida col Trento
Partitella a campo ridotto e schemi su palla inattiva in vista dell'amichevole in programma al "Briamasco"
Sabato la squadra scaligera ha svolto una seduta mattutina di allenamento in vista della partita amichevole col Trento, in programma allo stadio "Briamasco" il 10 agosto alle 17:00. Il lavoro è cominciato con alcuni esercizi di riscaldamento, poi Corrent hanno disputato una partitella a campo ridotto, terminando con schemi su palle inattive. Unico giocatore a svolgere lavoro differenziato l’argentino Gomez.

- Abbonamenti, chiusa la seconda settimana di prelazione
Raggiunte le 2.860 sottoscrizioni da parte della tifoseria scaligera in vista della prossima stagione sportiva
Si è conclusa sabato la seconda settimana di prelazione della campagna abbonamenti 2008/2009, dedicata ai tifosi intenzionati a confermare il proprio posto al "Bentegodi". Nella mattinata sono state raggiunte le 2.860 sottoscrizioni. Oggi la vendita osserverà un giorno di sosta, per poi riprendere regolarmente lunedì mattina, secondo il consueto orario.

- Hellas Verona si unisce al dolore di Gianluca Tavellin
Tutti i componenti del club di Corte Pancaldo si stringono con cordoglio al giornalista ed alla sua famiglia
Hellas Verona Football Club si unisce con sentimento di profondo cordoglio al dolore di Gianluca Tavellin. Il noto giornalista sportivo di Telearena, è stato infatti colpito dalla scomparsa della moglie Giorgia. Nardino Previdi, Pietro Arvedi d’Emilei, Riccardo Prisciantelli, la squadra, i tecnici e tutti i componenti del club di Corte Pancaldo si stringono attorno a Gianluca ed alla sua famiglia con un affettuoso abbraccio in questo triste momento.

FONTE: HellasVerona.it


- LA RIVINCITA.
L’ATTACCANTE BARESE POTREBBE ESSERE IL VALORE AGGIUNTO DEL REPARTO AVANZATO DI REMONDINA. ANCHE PER LUI QUESTO È L’ANNO DELLA RINASCITA
Anaclerio, c’è un passato da cancellare «Ero arrivato qui con un problema all’occhio. Poi ho capito che non c’era spazio per me. Voglio rifarmi»
Gigi Anaclerio da Bari, potrebbe essere lui l’uomo in più del Verona di Remondina. Arrivato all’Hellas due anni fa nell’ambito dell’affare che aveva portato Carlo Gervasoni in Puglia e Lorenzo Sibilano in riva all’Adige, Anaclerio non aveva mai trovato il modo di farsi apprezzare in terra veneta. In mezzo la sfortuna.

Dopo tanti anni con la maglia dei «galletti biancorossi» tra il debutto in A e buone stagioni in B - con una parentesi a Treviso dove aveva collezionato 38 presenze e 4 reti - la carriera del mancino pugliese aveva trovato ostacoli insormontabili a Verona.
«Un cruccio che mi è sempre rimasto perchè volevo regalare qualche soddisfazione in più a questa piazza che ha sempre dimostrato grande passione», ammette Anaclerio.
Cos’è successo?
«Nell’estate del 2006, quando sono arrivato a Verona, non vedevo bene. Ho fatto dei controlli, mi hanno detto che avevo un’infezione all’occhio, un’uveite. Ho sentito tanti specialisti qualcuno mi aveva prospettato l’idea di chiudere la carriera. Poi, una dottoressa dell’ospedale di Negrar mi ha detto che si poteva operare, che tutto sarebbe tornato a posto. L’intervento è andato bene ma la cura è stata lunga, prendevo tanti medicinali che mi davano anche qualche problema fisico. Per tornare in condizione dovevo giocare ma qui non c’era la possibilità».



A gennaio del 2007 il passaggio al Perugia...
«Sì, sono andato in C1 per riprendermi. All’inizio ho fatto fatica poi tutto è andato meglio. Ho chiuso bene la stagione con sette presenze e un gol».
In estate il ritorno all’Hellas...
«Non avevo ancora recuperato perfettamente la condizione e ho capito subito che non c’era posto per me. Allora sono tornato a Perugia. Ancora una volta ho fatto fatica all’inizio ma poi mi sono sbloccato e ho contribuito alla qualificazione della squadra per i play off. Ho fatto anche gol nella gara d’andata della partita con l’Ancona, avevamo vinto tre a uno in casa, pensavamo di aver chiuso la partita ma, nel ritorno, abbiamo perso due a zero. Addio sogni di gloria. D’altronde la serie C è così, non c’è nulla di scontato».
Perchè dopo due anni positivi in C Anaclerio ha sposato il progetto Hellas?
«Perchè sto bene e perchè voglio mettermi alla prova. Mi sembra di aver lasciato qualcosa di incompiuto. Ho fatto una buona carriera, a Bari mi hanno sempre rispettato perchè sapevano che in campo davo il massimo. Mi resta un bel ricordo di Treviso, di Perugia, sono sempre stato un professionista stimato. Non volevo lasciare ancora l’Hellas con l’etichetta di oggetto misterioso. Quando Previdi mi ha chiesto se volevo restare ho detto subito di sì. Lui ha scommesso su di me, io scommetto sul Verona».
Anaclerio è stata una nota positiva nelle prime amichevoli...
«Non tocca a me dirlo. Ho fatto quello che mi ha chiesto mister Remondina. Mi sono sempre allenato bene, ho una buona condizione fisica e quando sono andato in campo ho cercato di dare il massimo, mi sono messo a disposizione dei compagni».
Il Verona gioca con un 4-3-3, il modulo giusto per Anaclerio?
«Va bene tutto ma non posso negare che questo modulo è perfetto per un giocatore delle mie caratteristiche. Sono un mancino, ho sempre fatto l’esterno, con il mister posso giocare sulla sinistra per dare profondità all’azione o sulla destra così posso rientrare e andare al tiro o cercare il fraseggio con i compagni».
L’intesa c’è già, basta pensare all’assist per Tiboni, nell’amichevole con il Bolzano...
«In effetti abbiamo fatto una bella giocata ma non è stata l’unica. In tutto il ritiro abbiamo cercato di trovare il giusto equilibrio in campo. Inoltre, a noi attaccanti, Remondina chiede qualche giocata in più, nell’uno contro uno, al limite dell’area, per creare superiorità numerica. Un’iniezione di fiducia per tutti».
Il gruppo è nuovo, il campionato è difficile. Cosa succederà?
«Difficile fare previsioni adesso ma una cosa è sicura, abbiamo capito tutti che in serie C non si scherza. Io l’ho provato sulla mia pelle a Perugia, i compagni che sono rimasti qui a Verona. Sarebbe troppo facile dire che faremo meglio dell’anno scorso, la squadra è arrivata ultima, peggio di così...Ma abbiamo capito la lezione, ora dovremo andare in campo per non regalare nulla agli avversari, Sì, la squadra è nuova, ci sono tanti ragazzi giovani ma tutti hanno una gran voglia di fare bene, ci diamo una mano in allenamento e in campo, questo è lo spirito giusto per voltare pagina. Non dovremo concedere niente a nessuno».



- Otto euro per vedere l’Hellas
Oggi, al termine della prima settimana di lavoro dopo la conclusione del ritiro estivo, i gialloblù saranno impegnati allo stadio «Briamasco» contro il Trento (fischio d’inizio alle ore 17). Hellas Verona Football Club rende noto che i botteghini dell’impianto sportivo saranno aperti dalle 15. Il costo dei tagliandi d’ingresso per la gara amichevole è di 8 euro.

- LA STAGIONE.
LA COMPOSIZIONE DEI CINQUE RAGGRUPPAMENTI LEGATA AI RIPESCAGGI. MONTA L’ATTESA NON SOLO PER L’HELLAS MA ANCHE PER LA SAMBONIFACESE
Lega Pro, lunedì i nuovi gironi? L’11 agosto è la data per il verdetto del Tar del Lazio sui ricorsi di Massese, Nuorese e Torres

FONTE: LArena.it




[OFFTOPIC]
OLIMPIADI: Il CT degli azzurrini, CASIRAGHI, placa i facili entusiasmi dopo la bella vittoria sull'HONDURAS e ordina: sotto con la COREA! La prima medaglia arriva dal CICLISMO su strada grazie ad uno splendido REBELLIN bruciato solo in volata dallo spagnolo SANCHEZ. Bene il NUOTO azzurro in batteria con BOGGIATTO e MARIN. Alla fine arriva il visto per la AGUERO ma è troppo tardi: sua madre è morta e lei torna al ritiro pechinese con le altre azzurre del VOLLEY...
OLIMPIADI: Il CT degli azzurrini, CASIRAGHI, placa i facili entusiasmi dopo la bella vittoria sull'HONDURAS e ordina: sotto con la COREA! La prima medaglia arriva dal CICLISMO su strada grazie ad uno splendido REBELLIN bruciato solo in volata dallo spagnolo SANCHEZ. Bene il NUOTO azzurro in batteria con BOGGIATTO e MARIN. Alla fine arriva il visto per la AGUERO ma è troppo tardi: sua madre è morta e lei torna al ritiro pechinese con le altre azzurre del VOLLEY...
- Casiraghi: "Basta feste Con la Corea è decisiva"
Il c.t. azzurro teme un calo di tensione dopo la vittoria con l'Honduras: "Vinciamo per avvicinarci al primo posto". Rocchi sta bene e può giocare dall'inizio: "Ma solo se sarò al 100%"

- Rebellin, gioia d'argento Bettini: "Ho sbagliato"
Il corridore veneto, 37 anni oggi, prova a sorridere dopo il secondo posto alle spalle di Sanchez: "Vincere una medaglia all'Olimpiade resta comunque un sogno realizzato. Ma ero a un passo dalla vittoria, peccato". L'iridato: "Non dovevo marcare Valverde"

- Aguero: la madre è morta Il visto arriva troppo tardi
La pallavolista è rientrata a Pechino dopo essere rimasta bloccata in Germania per due giorni. Poi è arrivato l'ok del governo cubano, ma anche la tragica notizia dall'Avana proprio quando era sull'aereo per l'Europa. Ora è al villaggio olimpico con le compagne

- Boggiatto e Marin in finale Bianchi e Filippi da record
I due azzurri hanno realizzato il terzo e sesto tempo nelle semifinali dei 400 misti. Ilaria Bianchi è passata nei 100 farfalla centrando il primato nazionale con il nuovo costume. Record italiano per Alessia Filippi nei 400 misti e per la 4x100 sl femminile, che però non passa. Niente finale 400 sl per Rosolino e Colbertaldo; Terrin squalificato

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaNapoli RÔMULO

#VeronaNapoli highlights

Wallpapers gallery