Subscribe Us

Le schede di B/=\S: Giuseppe PUGLIESE


Data di nascita:04/11/1983
Luogo di nascita:Bari (BA)
Nazionalità:Italiana
Ruolo:Difensore/Terzino sinistro
Altezza:178 Cm.
Peso:75 Kg.
Posizione:
CARRIERA DA GIOCATORE +   -   =
SquadraStagioneSeriePartiteGoal
Hellas Verona2012 - 2013B00
Hellas Verona2011 - 2012B120
Varese2010 - 2011B381
Hellas Verona2009 - 20101^ Divisione330
Hellas VeronaDa Gen. 2009 - 20091^ Divisione141
Monopoli2008 - Gen. 2009C2210
Monopoli2007 - 2008C2290
Monopoli2006 - 2007C2341
Monopoli2005 - 2006D301
Noicattaro2004 - 2005D334
Noicattaro2003 - 2004D334
Noicattaro2002 - 2003D273
Giovanili NoicattaroFino al 2002---

NEWS E CURIOSITÀ +   -   = 20 Febbraio 2009
E' arrivato al mercato di Gennaio firmando un triennale a titolo definitivo per coprire una 'mancanza' abbastanza evidente sulla corsia sinistra della difesa scaligera. FICCADENTI ha puntato sull'ex capitano del MONOPOLI per accontentare REMONDINA che da sempre afferma di necessitare di due terzini che garantiscano spinta nelle rispettive fasce oltre che un'adeguata copertura cosa che a MANCINELLI era finora riuscita (almeno in parte) e che a MORACCI (e LOSETO), probabilmente a causa della giovane età non riusciva a venire con continuità. L'ex CEO in particolare alternava partite incoraggianti ad altre desolanti motivo per cui l'arrivo di PUGLIESE (di nome e di fatto visto che è nato a Bari) ha portato un po' di garanzie in più da quel lato.

Il difensore 25enne va a 'rimpolpare' la nutrita schiera di baresi a VERONA composta da SIBILANO, BELLAVISTA, LOSETO ed ANACLERIO e se il buongiorno si vede dal mattino direi che finalmente abbiamo trovato un terzino affidabile aspettando i vari MORACCI, LOSETO e CAMPAGNA. Qualche golletto l'ha pure realizzato il buon Giuseppe anche se chiaramente non è il suo mestiere ma, sopratutto al NOICATTARO, qualche volta ha 'bollato' ed il record stagionale è di 4 reti realizzate nel 2003-2004 e poi nella stagione successiva sempre in Seconda Divisione; nel MONOPOLI s'è un po' fermato da questo punto di vista e allora tutti gli auguriamo che la maglia gialloblù gli porti fortuna anche in questo senso...

[Commenta qui sotto o sulla pagina Facebook di BONDOLA/=\SMARSA, condividi a piè di pagina, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]

Al rientro dopo 6 mesi di infortunio, in seguito all'arrivo di AGOSTINI e nonostante la partenza di FATIC per Lecce, non ha trovato posto in squadra e, non registrato dalla società scaligera per la Serie B, si trova attualmente sul mercato...


Giuseppe Pugliese
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giuseppe Pugliese (Turi, 4 novembre 1983) è un calciatore italiano, difensore dell'Hellas Verona.

- CARRIERA
I primi campionati in Serie D
È cresciuto nelle giovani del Noicattaro, una società che affonda le sue radici nella provincia di Bari, la città natale del giocatore.
Nei primi anni della sua carriera gioca in campionati dilettantistici con la maglia del Noicattaro prima e del Monopoli poi, un'altra società barese. A Monopoli inizia a fare il terzino sinistro e non più il centrocampista arretrato come a Noicattaro. Nel 2005-2006 il suo Monopoli arriva secondo nel girone H e vince i play-off; Pugliese realizza tra l'altro la rete decisiva contro i torinesi dell'Orbassano nella semifinale d'andata degli spareggi promozione.

Dal Monopoli all'Hellas Verona
I primi tre anni da professionista di Pugliese vengono giocati tutti con la maglia del Monopoli, dove diventa un vero e proprio beniamino della tifoseria bianco verde, giocando oltre 80 partite in tre campionati e diventando capitano.
Nel gennaio del 2009 Pugliese lascia il Monopoli e arriva alla corte del Verona, in Prima Divisione. Segna il suo primo gol con la casacca scaligera dopo poche partite, contro la Pro Sesto al Bentegodi. Divenuto uno dei giocatori fondamentali della squadra, gioca 33 delle 34 partite del campionato 2009-2010 con la maglia del Verona. Anche qui diventa un beniamino dei tifosi, vincendo a fine anno il premio Mastino del Bentegodi, riservato al miglior giocatore della stagione secondo il pubblico.

In prestito al Varese e il ritorno al Verona
Durante il calciomercato estivo del 2010 passa al Varese. Qui il barese è titolare per tutto l'anno con la maglia dei lombardi. Gioca 38 partite di campionato e sigla una rete contro l'AlbinoLeffe, mettendo a segno il suo primo gol nella serie cadetta. Anni dopo dichiarerà che questa col Varese è stata la sua migliore stagione. A fine stagione fa ritorno al Verona, che nel frattempo ha conquistato la promozione in Serie B.

Nella stagione 2011-2012 è sempre in Serie B. Il trentacinquenne laterale Massimiliano Scaglia, gli viene però preferito dal tecnico Andrea Mandorlini come terzino sinistro. Esordisce da titolare all'undicesima giornata contro la Nocerina. Alcune settimane dopo torna titolare contro il Bari nello Stadio San Nicola. Colleziona in totale 12 presenze, tutte partendo da titolare.

Nella prima amichevole della nuova stagione, contro la Fiorentina, rimedia un grave infortunio con frattura che gli fa saltare quasi tutto l'intero campionato scendendo in campo solo nel finale con la formazione primavera.

Cittadella
A fine stagione il Verona non gli rinnova il contratto e resta svincolato. Si allena con la squadra del cuore il Bari per circa un mese.[16] Il 3 ottobre 2013 dopo un periodo di prova il difensore firma un contratto annuale con il Cittadella in Serie B.

FONTE: Wikipedia.org


Posta un commento

0 Commenti