Subscribe Us

Le schede di B/=\S: Gennaro TUTINO


Nato a/il:Napoli (NA) il 20/08/1996
Nazionalità:Italiana
Contratto:Prestito
Ruolo:Attaccante Esterno
Altezza:177 Cm
Peso:76 Kg
Posizione:
CARRIERA DA GIOCATORE +   -   =
 SquadraStagioneSeriePartiteGoal 
Hellas Verona2019 - Gen. 2020A6 (+1CI)0 (+0) 
Cosenza2018 - 2019B33 (+1CI)10 (+0) 
Cosenza2017 - 2018C27 (+9POff +1CI +3CIC)7 (+4 +0 +1) 
Carrarese2016 - 2017C13 (+2POut +1CI +1CIC)1 (+1 +1 +0) 
BariGen. 2016 - 2016Primavera7 (+1B)6 (+0) 
Avellino2015 - Gen. 2016Primavera10 
GubbioGen. 2015 - 2015C111 
Lanerossi Vicenza Virtus2014 - Gen. 2015C0 (+1CI)0 (+0) 
Napoli2013 - 2014Primavera23 (+6UYL +2CIP +2TV)13 (+5 +1 +0) 
Napoli2012 - 2013Primavera21 (+3TV)3 (+0) 
NapoliDic. 2011 - 2012Primavera5 (+1TV)4 (+0) 
Giovanili Napoli2008 - Dic. 2011--- 
Giovanili Juve Domizia2003 - 2008--- 
LEGENDA: TV= Torneo di Viareggio, UYL=UEFA Youth League (torneo giovanile organizzato dalla UEFA er squadre di club maschili Under-19), CIP=Coppa Italia Primavera, POut=Playout, CI=Coppa Italia, CIC=Coppa Italia Serie C

NEWS E CURIOSITÀ +   -   = 9 Agosto 2019
Ha compiuto 23 anni da poco Gennaro ma nella carriera ha già conosciuto l'inferno dell'infortunio, il ricominciare da capo quando la strada sembrava ormai in discesa e la risalita a Cosenza dove l'attaccante è fra i protagonisti della promozione in Serie B nel 2017-18 e anche, con 10 centri alla prima vera apparizione nel torneo, perno di una salvezza per certi versi insperata nella stagione successiva.
Nessuna esperienza in Serie A per il talentuoso scugnizzo ma sarei pronto a scommettere che uno così farà molto comodo quando ci sarà da soffrire e 'pungolare' i titolari: La determinazione non si inventa e TUTINO, attaccante esterno sinistro ingrado di giocare anche dall'altro lato o come seconda punta, sembra averne da vendere insieme all'innato talento calcistico...

DALLE STELLINE DEL NAPOLI...
Gennarino arriva a 7 anni alla JUVE DOMIZIA nell'interland napoletano per approdare a 12 nelle giovanili del NAPOLI.
Talento cristallino, poco più che 15enne è già nel giro della Primavera partenopea con la quale 'bolla' 4 volte in 5 partite; dal 2013 è pure capitano e fino al 2014 disputa in tutto altre 44 gare mettendo a segno 16 gol.

...ALLE STALLE A CAUSA DEL GRAVE INFORTUNIO (E DI QUALCHE 'MATTANA' DI TROPPO)
In piena rampa di lancio l'esterno offensivo viene mandato a fare esperienza in C al glorioso LANEROSSI dove però si fa male quasi subito (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro) e dopo una sola presenza in Coppa Italia passa il resto della stagione in infermeria.
A fine Gennaio decide di cambiare aria e ritrovare i ritmi partita con calma a Gubbio ancora in Serie C dove stavolta riesce ad esordire e a mettere insieme 16 apparizioni andando anche in gol in una occasione.
A metà Luglio 2015 Gennaro fatica ancora a ritrovarsi, così accetta il prestito nella vicina Avellino in Serie B insieme a Roberto INSIGNE (fratello del più famoso Lorenzo) convinto che il peggio è alle spalle ma qualcosa va storto in Irpinia, il giocatore non è 'sul pezzo' e con TESSER TUTINO non vede quasi mai il campo e, dopo una sola presenza con la Primavera biancoverde, accetta la corte del BARI ancora in cadetteria ma anche con CAMPLONE le cose non vanno granché meglio: Con i Galletti Gennaro mette insieme 7 presenze in Primavera e solo una con la prima squadra contro il PERUGIA da subentrato che comunque gli vale l'esordio in cadetteria.
Il 2016-17 deve essere la stagione del definitivo recupero per TUTINO che accetta il prestito alla CARRARESE in Serie C: I toscani sono in lotta per non retrocedere e hanno bisogno di immediata concretezza...
Ad ogni modo l'attaccante napoletano mette insieme 15 presenze, 2 gol (di cui uno ai playout) contribuendo alla salvezza finale e soprattutto ritrova un po' di continuità in più.

RINASCITA A COSENZA, ORA VERONA
Per la nuova stagione il 21enne attaccante viene ingaggiato dal COSENZA, ambizioso club che cerca la promozione nella bagarre della Serie C: Sarà la mossa corretta sia per il giocatore che per la società calabrese, a fine stagione i Lupi della Sila si qualificheranno ai playoff e con i 4 centri dell'esterno pure una meritata promozione in cadetteria dopo 15 anni.
A fine Luglio 2018 Gennaro torna in cadetteria al CARPI ma un paio di settimane più tardi ci ripensa... O meglio 'a causa di motivi famigliari' rompe il contratto per riavvicinarsi a casa tornando al COSENZA: Ringrazio il Carpi prima per l’accoglienza ricevuta e poi per aver compreso le mie necessità di stare vicino alla famiglia nel momento in cui sto per diventare padre; al NAPOLI detentore del cartellino non rimane altro che pagare 60mila Euro di indennizzo di 60 mila euro nelle casse dei carpigiani.
Anche questa volta la scelta sarà azzeccata (nonostante l'iniziale tirata d'orecchi di mister BRAGLIA) e con 10 gol 10 Gennaro contribuirà in maniera determinante alla salvezza dei calabresi; adesso è tempo di confermare la crescita anche in Serie A al neopromosso HELLAS dove il calciatore non sarà probabilmente la prima scelta ma saprà sicuramente farsi trovare pronto quando sarà chiamato in causa.

Qui trovate la pagina Instagram ufficiale del calciatore, questo invece il profilo Twitter e qui trovate il progilo social su Facebook.

[Commenta qui sotto o sulla pagina Facebook di BONDOLA/=\SMARSA, condividi a piè di pagina, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]

ANEDDOTI & ALTRO DA RICORDARE +   -   =


Gennaro Tutino
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gennaro Tutino (Napoli, 20 agosto 1996) è un calciatore italiano, attaccante dell'Empoli in prestito dal Napoli.

Biografia
Tutino è cugino di Armando Anastasio, giocatore del Monza.

Caratteristiche tecniche
È un'ala sinistra dotata di ottima grinta, rapidità e tecnica, che può svariare su tutto il fronte offensivo per via della sua bravura nei movimenti senza palla. Calcia spesso dalla media distanza ed è bravo a reggere i contrasti.

Carriera
- Club
Inizi, Giovanili e prime squadre
Tutino ha iniziato la sua carriera nel sistema giovanile del Napoli ed è diventato il capitano della Primavera, con la quale ha raggiunto la finale di Coppa Italia Primavera 2013, per poi perdere contro i rivali della Juventus. Con la formazione Azzurra ha anche siglato 5 gol in Youth League nel girone con Borussia Dortmund , Olimpique Marsiglia e Arsenal.

Il 22 luglio 2014 ha firmato con il L.R. Vicenza il prestito dal Napoli per la stagione 2014-15. Tuttavia, dopo un periodo negativo a Vicenza, a causa del fatto che fu escluso per cinque mesi a causa di un infortunio al legamento crociato anteriore del ginocchio destro, il 26 gennaio 2015, fu nuovamente mandato in prestito a Gubbio per la seconda metà della stagione 2014-15.

Il 15 luglio 2015 sia Tutino che il suo compagno di squadra del Napoli, Roberto Insigne, sono stati mandati in prestito ad Avellino con un'opzione di acquisto.

Il 28 gennaio 2016, Tutino e l'altro compagno di squadra del Napoli, Jacopo Dezi, sono stati mandati in prestito a Bari con un'opzione di acquisto per la seconda metà della stagione 2015-2016.

Carrarese
Il 30 luglio 2016 è stato mandato in prestito alla Carrarese per la stagione 2016-17. L’11 dicembre del 2016 riporta la frattura del secondo e terzo metatarso , infortunio che lo terrà lontano dal campo fino ad aprile 2018. Al rientro risulterà decisivo nell’ultima partita dei play out contro la Lupa Roma in casa, dove siglerà il gol del definitivo 1-0.

Cosenza
Nel luglio 2017 è stato mandato in prestito al Cosenza. Con i calabresi ha segnato 12 gol in stagione, 4 ai play-off, contribuendo in maniera importante alla vittoria di questi e al raggiungimento della Serie B dopo 15 anni della società Bruzia.

Il 21 luglio 2018, Tutino si è unito in Serie B al Carpi in prestito fino al 30 giugno 2019. Il 3 agosto 2018 il prestito è stato terminato e a Tutino gli fu permesso di tornare a Cosenza in prestito, citando motivi familiari. Con i calabresi ha segnato 10 reti contribuendo alla salvezza del club. È suo il gol premiato dalla Lega B come il più bello della stagione: il 1º maggio 2019 Cosenza-Venezia (1-1) scaraventa la palla in porta con una rovesciata su assist del suo compagno Luca Palmiero. Tutt’oggi è al nono posto nella classifica all-time dei marcatori del Cosenza Calcio.

Verona ed Empoli
Il 9 agosto 2019 è passato in prestito al Verona, con cui ha esordito in Serie A il 25 agosto successivo, in occasione del match interno pareggiato 1-1 contro il Bologna. Gioca altre 5 gare con gli scaligeri (con cui ha disputato anche una gara in Coppa Italia), concludendo la sua esperienza il 10 gennaio 2020, giorno in cui passa in prestito all'Empoli.

- Nazionale
Nazionali giovanili
Ha vestito la maglia della nazionale Under-16, Under-17 e Under-18.
Ha partecipato al Mondiale Under-17 venendo eliminato dal Messico agli ottavi.
Ha partecipato sotto età all’europeo Under-17 in Francia venendo eliminato ai gironi.
Ha partecipato , con i pari età, all’Europeo Under-17 svoltosi in Slovacchia perdendo in finale ai calci di rigore contro la Russia.


Gennaro Tutino
From Wikipedia, the free encyclopedia.

Gennaro Tutino (born 20 August 1996) is an Italian footballer who plays for Cosenza Calcio on loan from Serie A side Napoli. A quick and creative right footed player, with good dribbling skills and an eye for goal, Tutino is capable of playing as either a left or right winger or as a secondary striker but excels at playing on the right wing.

Club career
Tutino began his career in the Napoli youth system, and became the captain of Primavera side, with which he reached the 2013 Coppa Italia Primavera Final, only to lose out to rivals Juventus. He was promoted to the Napoli first team in 2012, although he did not appear with the squad.

On 22 July 2014, he signed with Vicenza on loan from Napoli for the 2014–15 season. However, after a negative spell in Vicenza, due to being ruled out for five months with an injury to the anterior cruciate ligament of his right knee, on 26 January 2015, he was sent on loan once again to Gubbio for the second half of the 2014–15 season.

On 15 July 2015, both Tutino and his young Napoli attacking teammate Roberto Insigne were sent on loan to Avellino with an option to buy.

On 28 January 2016, Tutino and his young Napoli teammate Jacopo Dezi were sent on loan to Bari with an option to buy for the second half of the 2015–16 season.

On 30 July 2016, he was sent on loan from Napoli to Carrarese for the 2016–17 season, along with fellow striker Simone Del Nero, who arrived from Massese.

On 21 July 2018, Tutino joined to Serie B side Carpi on loan until 30 June 2019. On 3 August 2018 the loan was terminated and Tutino was permitted to return to Cosenza on loan, citing family reasons.

International career
Gennaro Tutino has played for the Italian national U-16 team, Italian national U-17 team and the Italian national U18 team.

Personal life
Gennaro Tutino is the Cousin of Cosenza player Armando Anastasio.

FONTE: Wikipedia.org