HELLAS VERONA NEWS: Rassegna stampa del 11 Febbraio 2008, impresa Venezia, Verona Legnano su Raisport, incidenti e arresti pre-derby, parla GARZON

Ti piace questo articolo? Votalo clickando qui: Vota questo articolo BONDOLA/=\SMARSA su Wikio
Il mediano di provenienza chievo GARZON è convinto: 'Possiamo farcela!!!'; ma è un ritornello che ci sentiamo ripetere almeno da quando se n'è andato COLOMBA, pessimismo e sfiducia regnano attorno ai gialloblù di mr. SARRI
Iniziamo la rassegna stampa di oggi guardando al futuro valà:
VERONA-LEGNANO IN DIRETTA TV SU RAISPORTSAT
L'incontro della VII giornata di ritorno tra Verona-Legnano verrà trasmesso in diretta televisiva sul canale satellitare RaiSportSat (Canale SKY 227) lunedì 18 febbraio alle ore 20.45. E' la nona volta che un incontro dei lilla viene trasmesso in televisione e il caso vuole che la prima volta fu, nel lontanissimo gennaio del 1956, agli albori della televisione nel nostro paese, proprio contro il Verona. Davanti alle telecamere della Rai, al Pisacane i lilla pareggiarono con gli scaligeri per 2-2, grazie alle reti di Bettolini e di Caprile.

FONTE: StatisticheLilla.it


Chessidice a Venezia nel dopo-derby:
Al Bentegodi ride un solo Veronese
Splendida impresa di Collauto e compagni contro i gialloblù in piena crisi.
Una sfida ad alta intensità agonistica, giocata con saggezza

FONTE: NuovaVenezia.Repubblica.it


Ancora sugli scontri Venezia Verona:
Lite fra tifosi di Venezia e Verona: quattro arresti
FONTE: IlMessaggero.it


GARZON è ancora fiducioso ma credo che, dopo il derby col Venezia, sia in minoranza:
Garzon: "Siamo convinti di farcela"
"La strada da percorrere è una sola, c'è consapevolezza delle nostre potenzialità"
VERONA - Nella ventitreesima gara di campionato, in cui l’Hellas era di scena allo stadio "Penzo", ha composto la cerniera di centrocampo assieme a Nicola Corrent. Lunedì mattina, Stefano Garzon ha commentato la prestazione degli scaligeri nel derby con il Venezia.

Dopo il fischio finale del direttore di gara c’è stato un pò di rammarico tra i gialloblù: "Senza dubbio l’umore a fine partita era basso, era una partita a cui tenevamo particolarmente. La strada da percorrere è una sola, siamo consapevoli delle nostre potenzialità. Per salvarsi servono punti, bisogna fare ancora di più e non mollare la presa."

Subìre una rete nei primi minuti è un fatto che accade molto spesso ultimamente: "Abbiamo preso gol dopo una decina di minuti su un tiro dai venticinque metri. C’erano ottanta minuti a disposizione per recuperare il risultato, abbiamo giocato alla pari, ma dobbiamo essere più bravi cercando di creare più occasioni."

Anche contro i lagunari, come già successo con Sassuolo e Cavese, sono stati gli episodi a fare la differenza: "La squadra ha dimostrato di potersela giocare con tutti, pur essendo consapevole di dover fare di più. Non bisogna mai accontentarsi, da veronese poi ci tieni ancor di più. Guardando la classifica la settimana è sempre più triste, ma bisogna rialzare la testa dando il massimo ogni giorno. Per me vestire questa maglia è un’occasione importante, da sfruttare fino in fondo. Con tutte le nostre forze riusciremo a farcela."

La dodicesima sconfitta stagionale potrebbe avere ripercussioni anche sull’aspetto mentale dei giocatori: "Senza risultati è normale che ci sia un clima di pessimismo, ma dobbiamo salvarci a tutti i costi. Tra noi esiste la convinzione di restare in Serie C1, soprattutto vedendo i valori che devono venir fuori. Il pubblico di Verona ed i tifosi si meriterebbero un’altra situazione di classifica. L’obiettivo è riagganciare prima possibile i playout, visto che disponiamo di tutti i mezzi per farlo. Ottenendo qualche risultato possono arrivare la consapevolezza e la sicurezza necessaria per far bene."

Maurizio Sarri sembra avere improntato la squadra su un 4-2-3-1: "Io ho sempre giocato con moduli diversi, con questa disposizione vengo impiegato davanti alla difesa, posizione in cui sono nato. Per propensione mi piacerebbe inserirmi, ma con gli esterni alti è richiesto abbastanza equilibrio. Entrare in un gruppo nuovo a gennaio può essere difficile, ma il tempo a nostra disposizione è poco."

FONTE: HellasVerona.it


L'ARENA commenta così:
- La salvezza s’allontana in vaporetto
Sarri ripropone l’Hellas già sconfitto in casa dalla Cavese con Garzon a fianco di Corrent Ma la squadra è incapace di produrre gioco

- MORABITO
Resta in fascia
Non attacca e non offende

- MAURIZIO SARRI
«Voglio che sia chiaro: fino all’ultimo io non mi arrendo»
Alla fine io e tutti i giocatori eravamo delusi, ma dobbiamo assolutamente reagire

- Antenucci se ne va, rimedia Rafael

- SPOGLIATOI.
I GIALLOBLÙ NON SI RASSEGNANO: «PENSIAMO AL NOSTRO CAMMINO, NON A QUELLO CHE FANNO LE ALTRE SQUADRE IN LOTTA PER LA SALVEZZA»
Sibilano: «Incasso ma non mi arrendo»
Corrent: «Purtroppo a Venezia è stata la solita storia Il Verona regge, cerca di fare la partita, ma esce sconfitto»

FONTE: L'Arena di Verona on-line


I gialloblù della pallavolo battono la capolista 3 a 0 e passano al comando della classifica di A2:
VOLLEY: MARMI LANZA DOMINA BIG-MATCH
Nella vittoria della Marmi Lanza che al Palaolimpia schianta la capolista Vibo Valentia. I gialloblù veronesi si sono imposti per 3-0 copn i parziali di 25-16, 25-20 e 25-23 tornando al comando della classifica del campionato di A2.

FONTE: TGGialloblu.it

2 commenti:

E se, a questo punto, perso per perso, buttassimo dentro tutta la primavera in modo da far crescere dei buoni e giovani giocatori per un buon campionato di c2?

L'è ufficiale Lemi: 'dèso vò a tajarme le vene :o(
Addiopersempre bèlo.
Smarso.

Posta un commento

Supporta il blog BONDOLA/=\SMARSA!

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


#AtalantaVerona Di Carmine

#AtalantaVerona highlights


Archivio