HELLAS VERONA NEWS: Maurizio SARRI è molto fiducioso per la partita contro il Legnano, DI BARI al posto di MORABITO? Suggerimenti dell'Osservatorio

Ti piace questo articolo? Votalo clickando qui: Vota questo articolo BONDOLA/=\SMARSA su Wikio
Maurizio SARRI è molto fiducioso per la partita contro il Legnano, Vito DI BARI al posto di MORABITO? L'Osservatorio suggerisce alcune disposizioni che il prefetto di Verona accoglie...
La presentazione della partita di Lunedì contro il Legnano:
HELLAS VERONA (15) - LEGNANO (30) : risultato andata (1-2)
Ennesima ultima spiaggia per l’Hellas Verona. Nonostante il movimentato mercato invernale e l’importante arrivo di Galli come dirigente, la situazione non è assolutamente cambiata. L’ultimo posto in classifica per la squadra veneta è veramente un controsenso. Basti pensare che è la società di serie C con il maggior numero di spettatori presenti allo stadio. Da sconfiggere, oltre al Legnano, ci sarà anche l’atavica astinenza dal gol. Sono solo 9 le marcature messe a segno finora nelle 23 giornate disputate. Numeri a dir poco incresciosi. Sarri per la gara di domenica dovrà fare a meno di Hurme, Morabito, Greco e Mancinelli. Il Legnano di Notaristefano invece ha visto la squadra smantellata durante il mercato di riparazione. Ma da questa situazione di difficoltà ed emergenza il gruppo sembra esserne uscito fuori ancora più forte. La zona play-out è al momento distante ben 9 punti. Un pareggio a Verona sarebbe un ottimo risultato, che confermerebbe il trend positivo delle ultime giornate. Inoltre il mister dovrebbe avere a propria disposizione tutta la rosa. Certo è che di fronte ai diecimila del Bentegodi non sarà facile per i lilla reggere la pressione.

FONTE: CalcioPress.it


Maurizio SARRI è fiducioso per la partita contro il Legnano nella quale, con tuttaprobabilità, farà il suo esordio come esterno di sinistra, il neo-aquisto Vito DI BARI, inoltre l'Osservatorio dispone le regole da seguire e, almeno per Lunedì, il prefetto di Verona le accoglie in pieno:
- SARRI A TUTTO CAMPO: CI SALVEREMO
Ha risposto a tutte le domande, senza sottrarsi al confronto. Maurizio Sarri ha spiegato perché il Verona ha incontrato tante difficoltà, dando segnali d'ottimismo ai tifosi. GUARDA L'INTERA INTERVISTA

- VERONA, PIU' DI BARI CHE MORABITO
Si avvicina il debutto del difensore Di Bari con la maglia del Verona.
Sarri anche oggi ha provato il nuovo arrivato dal Taranto, complice il problema che sta tenendo fermo Morabito. Qualche problema anche per Altinier, che ha avuto una settimana difficile. L'attaccante dovrebbe essere della partita lunedì contro il Legnano, ma il tecnico gialloblù come alternativa considera (e prova) Morante.

Recuperato Zeytulaev, andrà in panchina, dietro la punta centrale agirà ancora Da Silva, con Cissè (che Sarri non considera una prima punta) pronto a prendere il suo posto a partita in corso. A centrocampo sicuro l'utilizzo dal primo minuto di Piocelle, al rientro dopo due turni di squalifica. Vicino a lui dovrebbe agire Corrent, favorito nel ballottaggio con Garzon.

- VERONA, A TERNI SENZA TIFOSI?
Verona a Terni senza tifoseria al seguito? Possibile, ma non ancora sicuro.
L'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive che si è riunito ieri, ha infatti "suggerito" alle autorità provinciali alcune decisioni da prendere per motivi di ordine pubblico per le gare in programma dal 18 al 24 febbraio.

Tra queste anche la chiusura del settore ospiti per il match Ternana-Verona. La decisione definitiva spetterà però alle autorità locali (Prefetto e Questore) che si pronunceranno nei prossimi giorni. Stessa situazione anche per la vendita singola dei biglietti (un solo tagliando per spettatore) per la gara di lunedì tra Verona e Legnano, auspicata dall'Osservatorio ma non ancora operativa.

- PREFETTURA CONFERMA DISPOSIZIONI OSSERVATORIO
Poco fa il Prefetto di Verona Italia Fortunati ha confermato ufficialmente le disposizioni dell'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazoni Sportive in merito alla partita di lunedì sera al Bentegodi (inizio ore 20.45) contro il Legnano. Da domani si potrà acquistare un solo biglietto per spettatore e viene vietato il cambio di utilizzatore.

FONTE: TGGialloblu.it


Ferrante al Campobasso? Ma gioca ancora? Se a Verona sembrava infermo!!!
Capone tratta Ferrante
CAMPOBASSO «Marco Ferrante? L'ho contattato personalmente e sto facendo di tutto per convincerlo a venire a Campobasso. Ma ci sono molte resistenze da vincere. Nelle prossime ore saprò dire di più».

FONTE: IlTempo.it


Serie c: Le grandi in difficoltà:
Grandi in crisi contro le piccole che corrono
Dura la vita per le grandi. La Cremonese perde ancora la vetta e anche la Salernitana adesso rischia. Perchè rallentano, certo, ma soprattutto perché dietro hanno una serie di squadre-rivelazione che danno battaglia con grande coraggio e ottime prestazioni. Da una parte c´è il Sassuolo, non nuovo al ruolo di leader solitario, dall´altra il Gallipoli, che ha guadagnato 8 punti in 5 partite alla capolista. Se il bello della serie C è il confronto continuo tra nobili decadute e piccole emergenti, in vetta alla C1 non ci poteva essere fotografia migliore. Stasera, in Cittadella-Foggia, avremo un altro esempio. Tutto è incerto, tutto è in gioco. Anche per i playoff: tra le squadre oggi escluse, almeno dieci possono ancora crederci. Non più, forse, il Perugia, che è la grande delusione di questa stagione.
Ah no, dimenticavamo il Verona...

0 commenti:

Posta un commento

Supporta il blog BONDOLA/=\SMARSA!

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


#AtalantaVerona Di Carmine

#AtalantaVerona highlights


Archivio