PAROLO e GIRARDI hanno una grande intesa e anche l'anno scorso a FOLIGNO è stata una coppia da 13 gol: un'arma in più per l'HELLAS VERONA

PAROLO e GIRARDI hanno una grande intesa e anche l'anno scorso a FOLIGNO è stata una coppia da 13 gol: un'arma in più per l'HELLAS VERONA. Doppia seduta di allenamento anche ieri per i gialloblù: al mattino solitamente, esercizi atletici e aerobici con il preparatore MAZZURANA, il pomeriggio parte tecnico tattica guidata da mister REMONDINA e da BRUNI. Anche stamane i buitèi effettueranno la parte mattutina per poi alle 18:00 scendere in campo per la primissima amichevole della stagione contro una selezione di dilettanti della VAL PASSIRIA (ingresso libero e senza nemmeno consumazione obbligatoria! Ah ah...). La partita di Domenica sera invece potrà essere seguita anche sul digitale terrestre a partire dalle ore 20 e 40. Per chi, come il sottoscritto, avesse invece intenzione di recarsi a Bolzano, i bigklietti sono gia in vendita da ieri al bigoncio 1 del BINTI. Tutto a posto per VERONA e VENEZIA nell'iscrizione al campionato di Prima Divisione e spera anche la SAMBONIFACESE per essere ripescata in C2; per il resto una specie di ecatombe: nei guai SPEZIA, MESSINA (spera di essere ammesso in 2^ divisione) e TERAMO (riparte dalla 3^ categoria dopo il fallimento)...
- Doppia seduta di allenamento anche ieri per i gialloblù: al mattino solitamente, esercizi atletici e aerobici con il preparatore MAZZURANA, il pomeriggio parte tecnico tattica guidata da mister REMONDINA e da BRUNI. Anche stamane i butèi effettueranno la parte mattutina per poi alle 18:00 scendere in campo per la primissima amichevole della stagione contro una selezione di dilettanti della VAL PASSIRIA (ingresso libero e senza nemmeno consumazione obbligatoria! Ah ah...). La partita di Domenica sera invece potrà essere seguita anche sul digitale terrestre a partire dalle ore 20 e 40. Per chi, come il sottoscritto, avesse invece intenzione di recarsi a Bolzano, i biglietti sono gia in vendita da ieri al bigoncio 1 del BINTI.

- Tutto a posto per VERONA e VENEZIA nell'iscrizione al campionato di Prima Divisione e spera anche la SAMBONIFACESE per essere ripescata in C2; per il resto una specie di ecatombe: nei guai SPEZIA, MESSINA (spera di essere ammesso in 2^ divisione) e TERAMO (riparte dalla 3^ categoria dopo il fallimento)...

- Commenta direttamente sul forum BONDOLA/=\SMARSA
- Tutte le info per raggiungere i gialloblù in ritiro dal 12 Luglio al 2 Agosto



RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera?
POR.FRANZESESarà il 2° portiere?
POR.LOSCHIPrestito (LUGANO)Rientra a VERONA?
POR.RAFAELComproprietàRinnovo?
POR.STRUKELJ? (TRIESTINA?)In prova
DIF.BERGAMELLIComproprietà (ATALANTA)-
DIF.CAMPAGNAPrestito (JUVENTUS)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.CASTELLANPrimavera?
DIF.COMAZZIPluriennaleNon si vuole tenere
DIF.CONTIPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientrato alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Ceduto (ALBINOLEFFE)
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientrato alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)'Bocciato' dal tecnico?
DIF.LOSETOPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.MORACCIComproprietà (CHIEVO)-
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vorrebbe tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Rinnovo
DIF.SIBILANO?Rinnovo?
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Ceduto (CESENA)
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA?
CEN.BELLAVISTA?Rinnovo?
CEN.CAMPISIComproprietà (ATALANTA)-
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Ceduto (CATANIA)
CEN.CORRENT?Rinnovo?
CEN.GARZONComproprietà (CHIEVO)-
CEN.GIRALDIPrimaveraPrestito (NOCERINA)
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Ceduto (ROMA)
CEN.HERZANComproprietà (LA SPEZIA)Ceduto (LA SPEZIA)
CEN.MANCINELLI?Rinnovo?
CEN.MINETTIIn scadenza? (MESSINA)Rientrato alla base
CEN.PAROLOComproprietà (CHIEVO)-
CEN.PIOCELLERescissione consensuale-
CEN.PUCCIOPrestito (INTER)Diritto di riscatto della comproprietà
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientrato alla base
ATT.ANACLERIOPrestito (PERUGIA)Rientra a VERONA
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientrato alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA DALTPrestito (TRIESTINA)Diritto di riscatto della comproprietà
ATT.DA SILVARescissione consensuale-
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Ceduto (VITERBESE)
ATT.GIRARDIPrestito (CHIEVO)-
ATT.GOMEZ TALEBComproprietà (TRIESTINA)-
ATT.IAKOVLEVSKIRescissione consensuale-
ATT.IUNCOCeduto (CHIEVO)-
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza'Bocciato' dal tecnico?
ATT.SCAPINIComproprietà (PORTOGRUARO)-
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientrato alla base
ATT.TIBONIComproprietà (ATALANTA)-
ATT.VRIZPrimavera?
ATT.ZEYTULAEV-Ceduto (PESCARA)

Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
                  I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.
                  I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza.



- Anche mercoledì doppia seduta nel ritiro di San Martino
Ripetute aerobiche e partitella al mattino, tattica nel pomeriggio per Bellavista e compagni
Nella giornata di mercoledì è proseguita la preparazione della squadra allenata da Gian Marco Remondina, che ha svolto un doppio allenamento sul campo del locale centro sportivo. Al mattino la seduta è iniziata con lavoro atletico guidato dal preparatore Cristiano Mazzurana: riscaldamento e serie di ripetute aerobiche con frazioni di 300 e 400 metri. A seguire, partitella undici contro undici.



Nel corso della seduta pomeridiana, Bellavista e compagni hanno lavorato, come di consueto, sugli aspetti tecnico-tattici insieme al mister. In mattinata è in programma l’ultimo allenamento prima della gara amichevole con la Selezione Val Passiria: alle 18:00 il fischio d’inizio.

- Hellas Verona-Selezione Val Passiria, ingresso libero
In occasione della prima amichevole stagionale il pubblico avrà accesso gratuito all'impianto sportivo
Oggi pomeriggio, alle ore 18:00 sul campo di San Martino (BZ), l’Hellas scenderà in campo per la prima gara amichevole della stagione. La società rende noto che in occasione del match contro la Selezione Val Passiria il pubblico potrà accedere gratuitamente all’impianto sportivo.

- La gara con la Fiorentina in diretta sul digitale terreste
L'amichevole contro la formazione allenata da Cesare Prandelli sarà trasmessa sul canale Premium Calcio 24
La seconda amichevole estiva dei gialloblù, in programma domenica 20 luglio allo stadio "Druso" di Bolzano con la Fiorentina, sarà trasmessa in diretta sul digitale terrestre. Per vedere il match contro la formazione allenata da Cesare Prandelli basterà sintonizzarsi sul canale Premium Calcio 24 a partire dalle ore 20:40.

- Fiorentina-Hellas Verona, info biglietti
Tagliandi in vendita mercoledì, giovedì e venerdì dalle 17:00 alle 19:00 presso lo stadio "Bentegodi"
Hellas Verona Football Club comunica che i biglietti per la partita con la Fiorentina, in programma domenica 20 luglio alle 21:00, saranno in vendita mercoledì 16, giovedì 17 e venerdì 18 dalle 17:00 alle 19:00. Per acquistare i tagliandi basterà recarsi presso il bigoncio n. 1 dello stadio "Bentegodi" negli orari indicati; questi i prezzi dei biglietti:

Tribuna numerata: 20€ intero, 10€ ridotto;
Tribuna non numerata: 13€ intero, 6€ ridotto.

La riduzione è applicata ai bambini di età inferiore ai 12 anni. I biglietti saranno inoltre in vendita nel giorno della partita presso la biglietteria dello stadio "Druso" di Bolzano.

FONTE: HellasVerona.it



- REMONDINA SCEGLIE IL 4-3-3
Hellas>> L’allenatore bresciano ha deciso di puntare su un modulo molto offensivo. Sarà un Verona d’assalto. Nessuno può sentirsi titolare. In ogni ruolo ci sono almeno due alternative, e in attacco sono tre a giocarsi un posto
Primi giorni di allenamento e prime idee che prendono corpo per il nuovo Hellas guidato da Gian Marco Remondina. L’allenatore bresciano, assurto alle cronache per la cavalcata vincente del Sassuolo che portò dalla C2 fin quasi alla B, ha nel modulo 4-3-3 la sua arma migliore. Previdi e Prisciantelli, col suo benestare, gli hanno composto una rosa che pare sposarsi appieno col suo credo tattico, con più giocatori per ogni zona del campo da coprire, anche se non mancano i jolly.

Detto del portiere, che sarà Rafael o Franzese, la difesa, da destra propone Dario Campagna e Mancinelli esterni, Bergamelli e Sibilano centrali con le alternative Conti e Moracci. Quest’ultimo può anche essere utilizzato come terzino sinistro (ruolo in cui è calcisticamente nato) dove trova posto Ivan Loseto. A centrocampo Garzon, Bellavista e Corrent sono gli ex titolari. L’unico per il quale non paiono esserci dubbi sulla presenza è Antonio Bellavista, in odore di fascia di capitano. A destra scalpita Campisi, a sinistra Parolo e in mezzo Puccio, che può stare anche in posizione mancina. Remondina farà le sue valutazioni, le impressioni sono che tutti e tre i nuovi centrocampisti troveranno spazio, primo tra tutti Marco Parolo. Anche l’attacco è ricco, sulla carta, di soluzioni. A destra vi sono Franco Da Dalt e Salif Dianda, mentre a sinistra Anaclerio e Gomez Taleb con il giovane Vriz. Al centro se la giocheranno in tre: Girardi, Tiboni e Scapini.

Il campano è il più accreditato per il numero undici. Salgono, tuttavia, le quotazioni di Christian Tiboni. Matteo Scapini dovrà convincere il mister che può far male anche in C1. Certamente le 22 reti dello scorso anno in C2 col Cuneo sono un ottimo biglietto da visita e Matteo non parte certo come futuro panchinaro fisso. Tra le incertezze sui ruoli e la toto formazione una cosa è sicura fin da ora: scenderanno in campo coloro che daranno maggiori garanzie, vecchi o nuovi che siano. La rivoluzione di Previdi ha di buono, fra le altre cose, che anche le gerarchie, come gli stipendi, sono state appianate: nessuno, oggi, può considerarsi un titolare.

- ISCRIZIONE
Presentato ricorso contro la decisione della Co.Vi.So.C. il club è tranquillo
Ieri l’Hellas Verona F.C. ha presentato ha presentato ricorso avverso la decisione della Co.Vi.So.C. relativa all’iscrizione al prossimo campionato. Lo scorso 11 luglio la Co.Vi.So.C., esaminata la documentazione prodotta dalle società e quanto trasmesso dalle Leghe professionistiche competenti, ha comunicato di aver riscontrato una carenza nelle liberatorie. Ieri la società gialloblù ha presentato quelle che mancavano. Ora, entro il 17 luglio, l’ente esprimerà parere motivato al Consiglio Federale sui ricorsi proposti. Infine, il 18 luglio il Consiglio Federale comunicherà la decisione sulle squadre ammesse ai campionati. In caso di parere negativo le società potranno ricorrere alla Camera di Conciliazione ed Arbitrato per lo Sport. Domani la squadra di Remondina sarà impegnata nel primo test amichevole, alle 18, contro una rappresentativa locale al centro sportivo di San Martino di Passiria.

FONTE: DNews.eu



- Meno male è spuntato finalmente il sole
Dopo tre giorni di pioggia e cielo coperto, finalmente ieri (l'altro n.d.S.) il sole spendeva in Val Passiria, dove il Verona si sta preparando in vista dell’avvio della stagione. L’Hellas, con tanti volti nuovi, è stata una delle prime società di Prima Divisione a radunare i giocatori, segno che non si vuole perdere tempo. Da oggi al lavoro anche il Padova.

- VOLTI NUOVI.
L’ATTACCANTE E IL CENTROCAMPISTA VOGLIONO RIPETERSI DOPO LE SODDISFAZIONI OTTENUTE INSIEME IN UMBRIA
Girardi-Parolo carriera e gol in parallelo. Vengono tutti e due dalla scuderia Chievo, hanno giocato insieme nel Foligno e soprattutto segnano sempre
Chievo la stazione di partenza, Hellas - per ora - la stazione di arrivo. Con fermata a Foligno. È il destino che accomuna Marco Parolo e Domenico Girardi, compagni di squadra lo scorso anno in Umbria e in questo campionato al Verona. A loro Remondina chiede soprattutto di pungere gli avversari, far loro male impostando le azioni offensive e concludendole, al servizio di una squadra che da anni, da quando si è sciolto il binomio Bogdani-Adailton, è afflitta dal mal di gol. Tredici in due, ne hanno segnati, lo scorso anno: tre Parolo, che è un centrocampista, dieci Girardi, attaccante puro.

«E tutti e tre da fuori, per quanto mi riguarda - precisa Marco -. Se sento che il momento è giusto, non ci penso un attimo: tiro. Arrivo nella zona che conta partecipando alla manovra, non mi tiro indietro». Una costante: Parolo nella sua ancora breve carriera ha sempre segnato, sia con il Como (tre reti) che nei due anni di Pistoiese (due gol nel primo e uno nel secondo campionato) oltre che a Foligno. L'obiettivo, semmai, è superarsi: «Sì, quattro centri nel Verona andrebbero bene...». Ventitrè anni oggi, nemmeno quattro mesi quando l'Hellas vinceva lo scudetto (è nato il 25 gennaio 1985). Ma adesso la realtà è ben diversa, qui - come ha detto «Piso» Bruni che dei giorni del tricolore può dire «Io c’ero» - non fai strada solo perché indossi una maglia gloriosa... «Lo so, lo so - commenta Parolo -. Ma sono pronto: dopo Como, Pistoia e Foligno, questa è una sfida stimolante. Prima di arrivare avevo parlato con Girardi, sapevamo che avremmo trovato un ambiente molto motivato e al raduno ne abbiamo avuto la dimostrazione». Remondina, assicura il centrocampista, è l’uomo giusto per dimenticare una stagione balorda se non drammatica. «Sì, il mister l’ho affrontato quando ero al Como e lui allenava prima la Canzese e poi il Sassuolo: le sue squadre erano sempre ben schierate o organizzate».

Ci sarà bisogno, là davanti, dei gol. La missione è affidata a Girardi, giunto a Verona dal Foligno grazie al Chievo come Parolo: «L'Hellas mi ha cercato, ha pensato a me. Voglio ripagare la fiducia al più presto. So che lo scorso anno la squadra faticava a finalizzare e capisco quanto i tifosi abbiano sofferto per quella salvezza arrivata proprio in extremis. Io mi metto al servizio della causa, i gol raramente nascono da prodezze personali, almeno in questa categoria. E l’intesa con Parolo è un buon punto di partenza. Il ritiro servirà anche a creare il gruppo, conoscerci, capire quali sono le nostre armi migliori, quelle da sfruttare».

FONTE: LArena.it



- Il leader gialloblù entusiasta del nuovo mister Remondina. Iscrizione: consegnati i documenti alla Covisoc
Bellavista scommette sul Verona: «Questi ragazzi faranno strada»
Capitano in pectore. In attesa dell’assegnazione (probabile, possibile) della fascia, lui si è già messo addosso l’abito del leader carismatico. Non una novità, per Antonio Bellavista. Lo stesso ruolo l’ha già recitato nel finale in arrampicata libera della stagione chiusa a maggio. «Mi piace prendermi delle responsabilità, è un fatto naturale, che viene riconosciuto dagli altri, prima ancora che da te stesso», confessa. L’Hellas giovane, il Verona rifondato, rivoluzionato, il Verona di Nardino Previdi riparte - anche - da lui. «Ci sono tanti ragazzi, li conosceremo, ci compatteremo come gruppo. Loro sono qui per crescere, hanno voglia di maturare. E toccherà alla vecchia guardia aiutarli a migliorare. Assieme a loro, saliranno pure le quotazioni dell’Hellas».

Controindicazioni? Totò Bellavista scuote la testa. «Quando sei giovane sei più ingenuo, gli errori possono capitare con maggior frequenza. Un rischio logico, ma a cui si può supplire con l'unità di tutti. Non è, di certo, un aspetto di cui aver paura. Questa squadra farà strada». Mentre, a impressionare favorevolmente il centrocampista pugliese, è il nuovo “pilota” del Verona, Gianmarco Remondina. «Ci ha chiesto subito di avere uno spirito guerriero. Niente di meglio, per uno come me, abituato a combattere e a non mollare mai. Credo che sia il miglior atteggiamento possibile, in una categoria come quella in cui siamo». L’Hellas si metterà alla prova, per la prima volta, nel ritiro di San Martino in Passiria, domani, alle 18, contro una selezione dilettantistica locale. Nel frattempo la società ha provveduto a presentare i documenti mancanti richiesti dalla Co.Vi.Soc. per completare l’iscrizione alla Prima Divisione. «Nessun problema, tutto in regola», l’assicurazione dell’amministratore unico gialloblù, Nardino Previdi.

FONTE: Leggo.it




[OFFTOPIC]
FORMULA 1: Felipe massa chiama alla riscossa la FERRARI. TOUR de FRANCE: Vince ARVESEN una tappa funestata da vari eventi negativi. ALPINISMO: Disperso UNTERKIRCHER uno dei più famosi scalatori al mondo...Vita da ex: Si ricompone la coppia GILA-MUTU con Alberto che già sogna...
Vita da ex: Si ricompone la coppia GILA-MUTU con Alberto che già sogna...
- Fiorentina, Gilardino: "Curioso di scoprire dove possiamo arrivare..."
... Il violinista viola ha poi ribadito la sua grande stima nei confronti di Adrian Mutu: "Chiamai Adrian subito dopo aver firmato il contratto con la Fiorentina. Entrambi siamo eccitati all'idea di tornare fianco a fianco, abbiamo una gran voglia di giocar di nuovo insieme e di ripetere quanto fatto a Verona e soprattutto a Parma". Insomma, un Alberto Gilardino sempre più carico e voglioso di gonfiare le reti avversarie, insieme al suo compagno di reparto preferito: Adrian Mutu

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


FORMULA 1: Felipe MASSA chiama alla riscossa la FERRARI. TOUR de FRANCE: Vince ARVESEN una tappa funestata da vari eventi negativi. ALPINISMO: Disperso UNTERKIRCHER uno dei più famosi scalatori al mondo...
- Massa: "Sappiamo cosa fare per non sbagliare di nuovo"
Il brasiliano della Ferrari confida di poter riscattare domenica il 13° posto di Silverstone: "Le critiche non mi danno fastidio, il parere di persone esterne alla squadra non conta molto". Domenicali: "Abbiamo analizzato tutte le situazioni: dobbiamo essere più attenti a ogni singolo dettaglio"

- Tour, una giornata fosca
L'11ª tappa, vinta allo sprint dal norvegese Arvesen, era iniziata con il fermo per doping dello spagnolo Duenas. Dopodiché la Barloworld ha perso anche il nostro Longo Borghini, fratturatosi in una caduta. E al traguardo un'ammiraglia francese ha ferito alcuni spettatori. Domani si arriva a Narbonne

- Dramma sul Nanga Parbat. Disperso Karl Unterkircher
Il 38enne scalatore altoatesino è caduto in un crepaccio a oltre 7000 metri di quota e i soccorsi sono praticamente impossibili. Sulla stessa montagna nel 1970 morì il fratello di Reinhold Messner

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaBenevento Romulo

#VeronaBenevento Caracciolo


Wallpapers gallery