Subscribe Us

ABODI rassicura 'Il VERONA non è solo contro tutti!' (e ci mancherebbe presidente...), RAIOLA acquista azioni dell'HELLAS? ANDREOLI ammette, MANDORLINI si affida all'unico riferimento di tutti noi: il patròn MARTINELLI che, forse 'scottato' dall'esperienza PARENTELA, tace...


Le rassicurazioni di ABODI...
ABODI, presidente della Lega B, rassicura l'HELLAS dopo l'infelice 'uscita' di MANDORLINI sul fatto che saremmo 'Soli contro tutti': uno slogan che ho sempre odiato e che nella mia personalissima classifica arriva dietro solamente al famigerato 'Noi odiamo tutti' che a sua volta fa pari con 'Solo il nostro odio porta alla vittoria'.
Sarebbe bene ricordare ogni tanto che, importante finchè si vuole, ma alla fine si tratta 'solo' di calcio e (forse) di sport...

Di seguito uno stralcio dell'intervista presa dal quotidiano "L'Arena":
ABODI: «Io tengo innanzitutto a sottolineare il rapporto che si è creato con il club di via Torricelli. L'ho detto al presidente Martinelli e l'ho detto anche a mister Mandorlini: avere il Verona in B è un grande privilegio. Il tecnico qualche giorno fa aveva detto che Verona è sola contro tutti. Ho telefonato subito al presidente per confermargli che Verona non è sola e non ha tutti contro. Anzi, Il Verona è una delle nostre piccole gemme e siamo felici di averla qui. È arrivato persino in ritardo, perché l'aspettavamo un anno fa...
Ne abbiamo parlato velocemente anche poco prima della partita col Bari. Un paio di minuti di incontro che ho cercato io stesso in vista dell'incontro che faremo tra una decina di giorni a Verona con la società e con lo stesso Mandorlini. Magari non ce n'era neppure bisogno, nel senso che ci pensa la società stessa a rassicurare l'allenatore che la Lega è al di sopra di tutto e di tutti ed è fatta di ventidue società che vengono trattate tutte allo stesso modo. Però a Mandorlini dedicherò, come ad altre situazioni territoriali, una particolare attenzione
»
Perché?
«Ritengo che il ruolo del tecnico in particolare sia un ruolo delicato. Di uno che guarda al suo spogliatoio e alla tribuna in modo tale che il comportamento sia sempre positivo. Ma ho fiducia, avendolo guardato negli occhi, nel comportamento di Mandorlini».
Non è un visionario... «Lui mi sembra anche una persona per bene, che magari si è fatto solo prendere un po' la mano dal pubblico. Ma gli ho chiarito, spero in maniera definitiva, che problematiche nei confronti della sua squadra non ce n'è. Di nessun genere. E che per noi è solo una gioia che il Verona sia in Serie B».
Niente piani contro allora.
«Non accetterei nella maniera più assoluta, non solo nei confronti del Verona, che ci fosse un atteggiamento in qualche modo discriminatorio. D'altronde sarebbe paradossale: ho talmente fiducia negli arbitri che direi che questo problema proprio non esiste» ...E ci mancherebbe altro caro Abodi!

Sinceramente non mi piace molto la tendenza tipica di MANDORLINI che consiste nello 'sbroccare' in talune occasioni: capisco il carattere sanguigno del romagnolo che gli fa 'scappar detti' certi concetti ma dovrebbe ricordare che un personaggio che fa il suo mestiere e per giunta in una società calcistica di ampio bacino mediatico qual'è quella scaligera dovrebbe riflettere un po' di più prima di aprir bocca, ricordando che le stesse parole che da alcuni vengono soppesate e correttamente elaborate, vengono invece stravolte e fraintese da altri che non aspettano occasioni migliori per gridare 'al complotto!'...

Insomma: un po' di equilibrio in più anche da parte del mister in questo senso non guasterebbe di certo, considerata poi la fama di cui gode (giustamente o meno) la tifoseria scaligera...
E se a questo si aggiunge la perfetta malafede con cui alcuni media 'trattano' i tifosi della squadra di Verona (e di riflesso i suoi abitanti) non aspettando altro che lanciare malefici strali, sopratutto in casi che coinvolgono il razzismo (vero o presunto tale) dei veronesi, si fa presto a capire di quanta simpatia goda l'HELLAS a livello nazionale.
Dite che la simpatia niente ha a che vedere col merito sportivo? Vero ma andatelo a raccontare ai quei genovesi che invece di vedersi tributato il minuto di silenzio anche dal 'San Nicola' di Bari (solo per restare all'ultimo esempio di inciviltà diffusa) hanno saputo dei 'soliti' veronesi che in silenzio non sono rimasti per niente...

[Commenta qui sotto o sulla pagina Facebook di BONDOLA/=\SMARSA, condividi a piè di pagina, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]


DICONO
GIBELLINI 'Buon momento! La B? La strada è lunga...' «Abbiamo pagato forse un momento di appannamento, qualche settimana fa, ma va detto che ci siamo anche trovati di fronte una signor squadra come il Torino e abbiamo subìto i turni ravvicinati in campionato. Ora veniamo da tre vittorie consecutive che ci rincuorano e soddisfano, ma la B è un campionato lunghissimo, e queste non sono che le schermaglie. I conti veri si faranno da marzo in poi» TuttoMercatoweb.com

HALLFREDSSON «Sta andando tutto bene: ho segnato cinque gol tra campionato e coppa, non potrei chiedere di più. Mandorlini è un ottimo allenatore, ed è stato decisivo quando ci ha tirati fuori da una brutta situazione. Il nuovo BRIEGEL? So che qui a Verona è quasi una leggenda, ma certi paragoni mi spaventano» TuttoB.com

ANDREOLI, l'imprenditore della logistica da tempo interessato ad entrare nella società scaligera, conferma l'interesse suo e di RAIOLA: «Sono amico di Raiola da tempo, lui è un grande conoscitore di calcio. E sa, perchè gliel'ho detto io, cosa può dare una piazza come Verona. Ma qui c'è un presidente come Giovanni Martinelli che merita grande rispetto. Il Verona è suo, lui è riuscito a farlo grande, a lui vanno tutti i meriti. Con Martinelli ci confrontiamo spesso. Ho imparato ad aprrezzare lo stile e la capacità manageriale di quest'uomo. Abbiamo parlato anche della possibilità che io entri nel Verona. Ci sono tanti discorsi aperti. Qualcosa potrebbe nascere».
Con Mino Raiola? «Potremo avere il suo aiuto. Un grande aiuto. Raiola in questo momento ha in mano il calcio italiano. Ed è uno che può essere molto prezioso al Verona».
Si parla anche di quote: «Martinelli ha intenzione di tenere la maggioranza. E' chiaro che chi entra vuole portare le proprie idee e il proprio contributo tendendo ad acquisire la maggioranza. Ma proprio perchè dall'altra parte ci troviamo a parlare con Martinelli e non con un'altra persona si può pensare anche di entrare in minoranza, diciamo con un 30%» TGGialloblu

MANDORLINI 'Raiola a Verona? Non ne so nulla...' «Io non ne so niente bisognerebbe chiedere al presidente. Per me è lui l'unico riferimento» TuttoMercatoWeb.com

MUSARRA socio italiano del procuratore di TACHTSIDIS 'Panagiotis di ritorno al GENOA in sostituzione di KUCKA? Non a Gennaio...' «Non è una voce fondata perchè il ragazzo sta completando la sua preparazione a Verona anche grazie ad un allenatore bravissimo come Mandorlini che lo sta aiutando moltissimo anche nella sua crescita. Il sogno è quello di tornare in rossoblu, ma non bisogna affrettare i tempi» TuttoMercatoWeb.com


ALTRE NEWS IN ALLEGATO
MERCATO:CAMPISI al VENEZIA a Gennaio?
ITALIA SERIE B: DONINELLI convocato per l'amichevole contro la RUSSIA...
PICHLMANN rinnova fino al 2015...
CLAMOROSO! RAIOLA RILEVA L'HELLAS! O sarà 'solo' un azionista al fianco di MARTINELLI? Ma sarà vero? Strana 'stà cosa che rimbalza sulle testate nazionali ma in città fino ad ora quasi non trovava sponde... Intanto anche Andreoli, l'imprenditore della logistica da tempo interessato ad entrare nella società scaligera, conferma...
MULTA di 1.250 Euro all'HELLAS a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l'inizio della gara di circa tre minuti; recidiva specifica ed è pure la terza volta! Sarei davvero curioso di capire come mai, in certe occasioni, la squadra scaligera ritardi l'inzio della gara, non credo sia un problema di sincronizzazione degli orologi...

New World Record - Longest Head Goal 58.6 [57.8] meter

IN BREVE A PIÉ PAGINA
VITA DA EX: FICCADENTI esonerato, è BALLARDINI il nuovo tecnico del CAGLIARI... COLOMBO lascia la PISTOIESE dopo 7 presenze ed un gol coi toscani.
BOXE: A 67 anni muore il grandissimo Joe FRAZIER, il primo a battere colui che volava come una farfalla e... Pungeva come un'ape
SURF su onda di 27 meri in Portogallo (a Praia do Norte al largo della costa di Nazaré). E' record del mondo...
SERIE B GIAPPONE: Segna gl di testa da 58 metri! Ma il portiere che faceva?

RASSEGNA STAMPA