Subscribe Us

HELLAS VERONA 1-0 GIULIANOVA ma che fatica! Primo tempo bigio dei gialloblù, secondo tempo dominato dalla paura di vincere, fortuna che FARIAS...

L'esultanza di Diego FARIAS al Bentegodi quando in notturna (ancora) contro la TERNANA segnò il terzo gol facendo 'esplodere' la gioia del popolo scaligero!
TIPICA PORCATA DA CALCIO MODERNO: La sentenza della Procura della Repubblica di Potenza, con cui la giustizia federale ha retrocesso il POTENZA a campionato in corso, se dal punto di vista formale non fa una grinza (è prevista dall'articolo 53 delle norme federali in materia: nel girone d'andata le gare da effettuare da parte della squadra eliminata venno azzerate, nel girone di ritorno vanno invece date perse) dal punto di vista dello sport, ammesso e non concesso che ancora il calcio possa essere considerato come tale, è assolutamente ingiusto, fortemente diseducativo e pure mortificante: le dirette concorrenti dell'HELLAS alla conquista della vetta del Girone B (che va ricordato garantisce la promozione in Serie B) REGGIANA, PORTOSUMMAGA e PESCARA si vedranno regalare tre punti ciascuna senza colpo ferire mentre il VERONA, che ha affrontato il POTENZA sul campo, ha guadagnato un solo punto. Sarebbe utopico pensare che le società calcistiche beneficiarie dei punti a tavolino (oltre alle suddette i 3 punti andranno anche a FOGGIA, CAVESE, RIMINI e PESCINA) si mettessero d'accordo per rifiutare questa porcata antisportiva nei confronti di tutte le altre squadre (anche se a vincere una volta tanto sarebbe, come nei bei film, la giustizia ed il fairplay); prepariamoci quindi all'ulteriore finale di campionato scritto a colpi di carte bollate: il diesse BONATO, sentito sull'argomento dalla Gazzetta dello Sport, ha tenuto a precisare che «Sarebbe stato più corretto togliere punti a tutti, o darli a tutti. Così si avvantaggiano 7 squadre. Ci confronteremo con le altre società e vedremo se sarà il caso di fare qualche azione a tutela del campionato»

[Commenta qui sotto o sulla pagina Facebook di BONDOLA/=\SMARSA, condividi a piè di pagina, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]


IL 20 MARZO 2009 SI SPEGNEVA IL PRESIDENTISSIMO PIETRO ARVEDI D'EMILEI uno che di calcio forse non ne capiva moltissimo ma che in quanto a passione e cuore scaligero aveva da insegnare a tutti...


REMONDINA lascia fuori il convalescente COLOMBO e schiera il 4-3-1-2, pronto a trasformarsi in un 4-3-3 a seconda dei movimenti di BERRETTONI, con DI GENNARO e RANTIER davanti. Al centro della difesa CECCARELLI torna a supportare ANSELMI, in mediana il centrocampo titolare formato da PENSALFINI, ESPOSITO e RUSSO. Queste le formazioni ufficiali delle due squadre (HellasVerona.it):

HELLAS VERONA F.C.
Rafael; Cangi, Ceccarelli, Anselmi, Pugliese; Russo, Esposito, Pensalfini; Berrettoni; Di Gennaro, Rantier. (Ingrassia, Comazzi, Campagna, Burato, Garzon, Farias, Ciotola). All. Remondina

GIULIANOVA CALCIO
Gasparri; Lieti, Vinetot, Garaffoni, Migliore; Pucello, Croce, Del Grande, Censori; Melchiorri, Campagnacci. (Buono, Faragalli, Dezi, Schneider, Maritato, Carbonaro, Carrata). All. Bitetto

Arbitra il signor Colasanti di Siena.

HELLAS VERONA 0-0 GIULIANOVA (primo tempo):
1-21° L'HELLAS parte a spron battuto conquistando corner su corner ma la mancanza di un play offensivo come COLOMBO pesa moltissimo nell'economia del gioco gialloblù specie con squadre chiusissime come questo GIULIANOVA e con BERRETTONI che non riesce ad incidere più che tanto partendo dal centro...
22° FARIAS sostituisce l'infortunato RANTIER (3 gol nelle ultime 4 partite).
29° Episodio molto dubbio in area scaligera: CECCARELLI interviene su MELCHIORRI in maniera perlomeno discutibile, l'arbitro (grazie a dio) sorvola ma il rapido capovolgimento di fronte del duo d'attacco giallorosso stava per metterci in ambasce!
36° Ammonito CANGI per un fallo su un avversario.
42° FARIAS scende a destra e crossa al centro per BERRETTONI che solo davanti a GASPARRI riesce solo a scheggiare la traversa divorandosi una rete praticamente già segnata!
46° Si 'sveglia' PENSALFINI: Gran botta al volo dopo una respinta della difesa avversaria, GASPARRI blocca purtroppo.

Partita bruttina con l'HELLAS del 'vorrei ma non posso' all'assalto del fortino giuliese ma è una supremazia territoriale assolutamente inutile dal momento che palle gol non ne sono state costruite se non negli ultimi minuti. Partita ancora una volta deficitaria di BERRETTONI (che s'è pure 'mangiato' un gol) fino a questo momento e molti errori da parte di PENSALFINI, RUSSO, FARIAS (che però ha dato 'pepe' davanti e ha confezionato una clamorosa palla gol non sfruttata purtroppo dal VERONA) ed ANSELMI. DI GENNARO s'impegna ma non riceve palloni, il solo ESPOSITO 'predica nel deserto', la squadra è poi pericolosamente sbilanciata in avanti con 3 punte che non rientrano ed il contropiede avversario che potrebbe far male: al 29° CECCARELLI è andato molto vicino a causare un rigore... Finale in crescendo degli scaligeri, si può sperare nella ripresa, AVANTI I BLÙ.


HELLAS VERONA 1-0 GIULIANOVA (secondo tempo):
1° Botta di RUSSO da lontano: il portiere aversario controlla in due tempi con qualche difficoltà.
3° Il vivacissimo FARIAS conquista un calcio di punizione dal limite; batte ESPOSITO: nulla di fatto.
4° FARIAS semina ancora il panico nella retroguardia giallorossa poi tira: palla fuori purtroppo...
5° CANGI mette al centro per DI GENNARO che dal limite purtroppo non riesce ad inquadrare la porta!
6° GGGGGGGGOOOOOOOLLLLLLLLL DI FARIAAAAAAAAAAAAAAS! Azione personale del brasiliano che dal limite triangola con BERRETTONI, penetra in area e poi scarica un destro imparabile per GASPARRI! Era ora...
13° FARIAS scatenato crea ancora scompiglio nell'area avversaria ma nessun gialloblù ne approfitta! Si conquista il 7° calcio 'angolo a favore...
15° BERRETTONI-DI GENNARO-BERRETTONI gran tiro che però termina fuori!
18° Entra CARBONARO esce CROCE per il GIULIANOVA.
20° ANSELMI e RAFAEL non s'intendono, il centrale sparacchia malamente in angolo.
22° Entra SCHNEIDER per CAMPAGNACCI: i giallorossi tentano il tutto per tutto.
24° Traversa clamorosa di CARBONARO per il GIULIANOVA che in mischia, intercetta un pallone calciato da DEL GRANDE, anticipa tutti e batte RAFAEL, fortunatamente non il legno! Ma l'HELLAS sembra purtroppo aver tirato i remi in barca troppo presto.
26° Entra GARZON esce BERRETTONI nelle fila scaligere.
27° Calcio d'angolo di ESPOSITO, ANSELMI incorna a rete ma becca 'solo' la schiena di CANGI: che sfiga!
33° Pericolo per la porta gialloblù: SCHNEIDER trova un varco e tira ma si oppone miracolosamente CECCARELLI!
35° FARIAS scende sulla destra e crossa per GARZON che purtroppo si divora un gol come aveva fatto già BERRETTONI nel primo tempo...
39° PENSALFINI pesca FARIAS il quale tocca di testa e cerca il Gollasso che però non gli riesce, peccato! Ma FARIAS migliore in campo...
40° BITETTO inserisce MARITATO per CENSORI.
43° CARBONARO riceve palla alle spalle della difesa scaligera, l'arbitro lascia proseguire l'azione che fortunatamente l'attaccante avversario non tramuta in gol ma che pericolo!
45° Dentro CIOTOLA fuori DI GENNARO nell'HELLAS.
47° Ammonito CIOTOLA che tenta di perder tempo...

Un VERONA letteralmente devastante, con un FARIAS in più, ha creato 4 palle gol in 5 minuti prima che la palla calciata da FARIAS entrasse in rete ma poi, quando ti aspetti la liberazione da tutte le paure della prima parte di gara, esce il GIULIANOVA e per poco non pareggia! REMONDINA corre ai ripari al 26° inserendo GARZON ma al posto dell'impreciso BERRETTONI e non dello stanchissimo PENSALFINI... Ospiti più vicini al pareggio che il VERONA al raddoppio per una buona mezz'ora dopo il vantaggio scaligero, si finisce un po' meno in ansia ma proprio non era possibile controllare meglio il 'modesto' GIULIANOVA? Paura di vincere o malcelata sufficienza dopo il vantaggio da parte dei gialloblù? Ai posteri la sentenza... Bentegodi espugnato e di nuovo +5 sulle seconde!


LE ALTRE DEL GIRONE: Tra le più prossime inseguitrici solo il PESCARA ha vinto (a TARANTO) agganciando il PORTOSUMMAGA al secondo posto grazie alla TERNANA che in casa ha mantenuto la porta inviolata contro i veneziani. La REGGIANA non è andata oltre l'1 a 1 con l'ANDRIA BAT (grazie al gol dell'ex gialloblù SIBILANO), vittoria esterna del RIMINI nel derby col RAVENNA e della REAL MARCIANISE sul campo della VIRTUS LANCIANO. Il FOGGIA gode della vittoria 'a tavolino' sul POTENZA mentre è pareggio anche in COSENZA-CAVESE e SPAL-PESCINA VdG.

[DICONO]
'Caso-POTENZA' nemmeno REMONDINA l'ha prende bene: «Il campionato è evidentemente falsato. Reggiana, Portogruaro e Pescara avrebbero potuto perdere, perché il Potenza non ha mai mollato, come ha fatto anche contro di noi. Non capisco perché questa esclusione sia arrivata solo adesso: una decisione assurda che ci fa molto arrabbiare» (Leggo.it)

Il vicecapitano CECCARELLI, al rientro, indica la 'strada' ai gialloblù: «La determinazione ci è mancata in queste ultime partite, per demeriti nostri e per un pizzico di sfortuna non sono arrivate le vittorie che tutti si aspettavano. Non vogliamo nasconderci dietro agli episodi, dobbiamo ritrovare convinzione e la fame necessarie per centrare i tre punti. Fino a qualche gara fa il vantaggio nei confronti delle inseguitrici era sostanzioso, ora la classifica è peggiorata in maniera vertiginosa. Trasformiamo tutto ciò in voglia di tornare a stupire, quando tutti parlavano del valore dell'Hellas la dimostrazione c'è stata sul terreno di gioco. Mai come ora le chiacchiere sono vietate, per tornare a dar vita a prestazioni di valore assoluto». In settimana c'è stato l'intervento della società negli spogliatoi... «La dirigenza è sempre a stretto contatto con noi, condividiamo momenti positivi e non. L'intervento della società è stato positivo, ognuno deve assumersi le proprie responsabilità, per non far andare in frantumi il progetto. Dobbiamo essere partecipi, si possono aprire scenari importanti per tutti noi» (HellasVerona.it)

Anche il sindaco di Verona, noto per il suo legame con i colori dell'HELLAS, commenta l'espulsione del POTENZA ed i 3 punti dati a tavolino alle inseguitrici dei gialloblù in classifica «Non si contesta la sentenza, ma la norma è iniqua e falsa il campionato. Ho consigliato al presidente del Verona di rivolgersi alla giustizia ordinaria e come città appoggeremo ogni ricorso. Se parlerò con Macalli? No, sarebbe tempo perso» (TGGialloblu.it)

19 Marzo REMONDINA battagliero: «E' vero, bisogna vincere a tutti i costi. Si tratta di una partita importante, abbiamo perso troppi punti per strada. L'obiettivo è centrare il successo. Quando non si fanno punti nasce disapprovazione sia da parte dei tifosi che da parte nostra. A volte stare davanti ti fa pensare che sia tutto facile, a discapito delle qualità fondamentali. Servono umiltà e voglia di lottare dall'inizio alla fine... È la mentalità del collettivo che va cambiata, dobbiamo tornare a lavorare nel modo giusto. Nulla è perso, ma è obbligatorio ritrovare la convinzione di poter vincere le partite» (HellasVerona.it)


[IN BREVE]
VELA: Alla Louis Vouitton Trophy MASCALZONE LATINO in finale, AZZURRA alla bella con NEW ZELAND...
BASKET: Altra batosta per la TEZENIS VERONA che con la rivelazione OZZANO sfiora la clamorosa rimonta...
PARALIMPIADI: Oro per la PORCELLATO nello sprint di un chilometro sitting. CHIEVO-CATANIA PAREGGIO 'COMBINATO'? Il SUN avanza sospetti...
ATLETICA: Nella 'StraMilano' dominano i keniani mentre a ROMA vince un etipe che arriva al traguardo scalzo.
FORMULA 1: I brasiliani rendono onore a SENNA nl giorno di quello che sarebbe il suo 50° compleanno.


GIOCO PRONOSTICI:
Innanzitutto un benvenuto al BARNABA (certo che pr i punti che t'è fàto l'era mejo che te cambiesi zugo! Ah ah però te ghè portà ben a l'HELLAS e questo conta no?) che ha avuto uno dei peggiori esordi di sempre ed è Sfigadòn con MARTINO (prima volta!) a 0 punti tagliati (MARTIN JAPONICO èi giusti i conti 'stò giro? Daghe n'ocio)...

Oggi il campione sono io e, con questo risultato, becco la 'mia' BRIDGET nel record di specialità (e ristabilemo i equilibri in casa...), secondo LUCKY e terzo BLACK...

In classifica generale MARTINO perde 2 punti su MISTER LOYAL e 1 su POSE ma òcio che 'dèso ghe semo anca mì e ALE90HVR! 10 punti di vantaggio son tanti ma potrebbero essere anche pochi se MARTINO incappasse in un'altra giornatina tipo questa ;o)

Ammonizione per GEDE che non ha giocato e... BARNABA el prossimo giro che te me meti i 'o' al posto dei '0' te cominci a ciapar i -1 invese de 0 sito contento? Dai fa el brào! Ah ah...

CLASSIFICA DI GIORNATA
6 - Smarso
5 - Lucky
4 - Black
2 - Bridget, Bruni, Mister Loyal
1 - Ale90hvr, Gabri, Pose
0 - Martino, Barnaba

CLASSIFICA GENERALE
129 - Martino
119 - Mister Loyal
115 - Pose, Smarso
114 - Ale90hvr
112 - Bridget
107 - Bruni
102 - Gabri, Lucky
100 - Black
094 - Gede e Barnaba (94 + 0)

CLASSIFICA PRECEDENTE
129 - Martino
117 - Mister Loyal
114 - Pose
113 - Ale90hvr
110 - Bridget
109 - Smarso
105 - Bruni
101 - Gabri
097 - Lucky
096 - Black
094 - Gede

ALBO D'ORO CAMPIONI
2008/2009 RobRoy
2007/2008 L. Bruni F.C.
2006/2007 Ark (Ex-Alberto)
2005/2006 Ark (Ex-Alberto)
2004/2005 Ark (Ex-Alberto)
2003/2004 Ark (Ex-Alberto)

[RASSEGNA STAMPA]