I giocatori dell'HELLAS mantengono la giusta voglia di rivalsa per RAVENNA, ieri 4 a 2 al SOMMA (Serie D) con gol di ANACLERIO (2), GOMEZ e SCAPINI.

La sconfitta col PERGO deve aver (giustamente) lasciato il segno se, dopo CAMPISI, anche BERGAMELLI invita a guardarsi prima indietro: «Prima ci salviamo, prima abbiamo la possibilità di puntare a qualcosa di diverso. A cominciare dalla trasferta di domenica a Ravenna: bisogna fare punti, guai fallire. Quella con il Pergocrema era una gara da giocare con la testa. Invece ancora una volta ci siamo lasciati prendere dalla frenesia e abbiamo sbagliato. Noi abbiamo fallito il rigore e ci sta, quello che non ci sta e non giocare più l’ultima mezz’ora come abbiamo fatto» (Leggo). La fotografia migliore per una squadra che dall'inizio del campionato non riesce ad avere una continuità ne di risultati ne di gioco se è vero, come è vero, che a partire dalla gara di Crema del 5 Ottobre scorso l'HELLAS a cominciato a 'regalare' pezzi di partita agli avversari scegliendo di fermarsi e non giocare; la cosa è successa anche nella gara successiva contro il RAVENNA al BENTEGODI, forse la gara peggiore di tutto il campionato insieme a quella di Reggio Emilia in cui non si sa come si sia riusciti a guadagnare un punto assoluatmente immeritato per il volume di gioco e l'iniziativa sempre appannaggio degli avversari granata. Evidentemente qualcuno deve ancora capire, nonostante i rimbrotti di BELLAVISTA, CECCARELLI, RAFAEL e CORRENT che anche nei campetti di C1, dove molte volte abbiamo visto spogliatoi più simili alle 'caponare' che a posti decorosi dove cambiarsi e fare la doccia, il risultato va sudato e lottato sul campo ben oltre i 90 minuti regolamentari

Add to Technorati FavoritesHellas Verona Style BONDOLA SMARSA - BloggedPligg.it - Editoria Sociale a Ricavi Condivisi

La sconfitta col PERGO deve aver (giustamente) lasciato il segno se, dopo CAMPISI, anche BERGAMELLI invita a guardarsi prima indietro: «Prima ci salviamo, prima abbiamo la possibilità di puntare a qualcosa di diverso. A cominciare dalla trasferta di domenica a Ravenna: bisogna fare punti, guai fallire. Quella con il Pergocrema era una gara da giocare con la testa. Invece ancora una volta ci siamo lasciati prendere dalla frenesia e abbiamo sbagliato. Noi abbiamo fallito il rigore e ci sta, quello che non ci sta e non giocare più l’ultima mezz’ora come abbiamo fatto» (Leggo). La fotografia migliore per una squadra che dall'inizio del campionato non riesce ad avere una continuità ne di risultati ne di gioco se è vero, come è vero, che a partire dalla gara di Crema del 5 Ottobre scorso l'HELLAS a cominciato a 'regalare' pezzi di partita agli avversari scegliendo di fermarsi e non giocare; la cosa è successa anche nella gara successiva contro il RAVENNA al BENTEGODI, forse la gara peggiore di tutto il campionato insieme a quella di Reggio Emilia in cui non si sa come si sia riusciti a guadagnare un punto assoluatmente immeritato per il volume di gioco e l'iniziativa sempre appannaggio degli avversari granata. Evidentemente qualcuno deve ancora capire, nonostante i rimbrotti di BELLAVISTA, CECCARELLI, RAFAEL e CORRENT che anche nei campetti di C1, dove molte volte abbiamo visto spogliatoi più simili alle 'caponare' che a posti decorosi dove cambiarsi e fare la doccia, il risultato va sudato e lottato sul campo ben oltre i 90 minuti regolamentari... [COMMENTA]

Sondaggio a risposta singola
Come vedi meglio tatticamente il VERONA a RAVENNA supponendo SCAPINI fuori e ANACLERIO recuperato?

Tutto considerato meglio tornare al 4-3-3 per sfruttare al meglio RANTIER e GOMEZ sperando che TIBONI si 'svegli'...
4-3-3 si, ma a destra schiero ANACLERIO a far compagnia a RANTIER e TIBONI
Mi tengo il 4-3-1-2 con ANACLERIO al posto di PAROLO e la coppia RANTIER-GOMEZ davanti...
4-3-1-2 GOMEZ al posto di PAROLO con TIBONI-DA DALT in avanti
La tattica non conta nulla!


Hellas Verona 0-1 Ravenna 12 Ottobre 2008


I video del TGGialloblù
- LIVE SOMMA-VERONA: TUTTI I GOL
- RAFAEL PARA ANCHE LE CRITICHE
- TIBONI: FACCIO A PUGNI CON IL MONDO
- REMONDINA: COSI' NON VA
- CECCARELLI: SCONFITTA INCONCEPIBILE
- PAROLO: TROPPI ERRORI
- CAMPISI: PROBLEMA DI TESTA
- RAFAEL: MIRACOLO INUTILE

[ALTRE NEWS]
AMICHEVOLE DI IERI: Gli scaligeri hanno vinto per 4 a 2 contro il SOMMA con reti di GOMEZ TALEB, Anaclerio (doppietta) e SCAPINI. Al match non hanno preso parte GIRARDI, Hurme, Mancinelli, PAROLO e PUCCIO (differenziato), oltre a Conti (precauzionalmente fermo a causa di un risentimento al quadricipite) e Da Dalt (influenza)
VITA DA EX: Il 'caso FERRANTE' colpisce anche CATANIA... PIOCELLE prova per il MONS (Jupiler League belga) [COMMENTA]



[IN BREVE]
REAL MADRID: La leggenda vivente dei blancos, il capitano RAUL che ha segnato più di DI STEFANO, annuncia 'Smetto fra due anni'.
CHAMPIONS LEAGUE: JUVE battuta di misura dal CHELSEA grazie ad un 'ritrovato' DROGBA. BAYERN senza pietà in casa dello SPORTING LISBONA e LIVERPOOL vincente a casa del REAL.
MOTOGP: Tempi grami anche per MELANDRI dopo l'addio ufficiale della KAWASAKY al motomondiale, però proverà la moto dell'anno scorso poi si vedrà...
TENNIS: l'israeliano RAM gioca 'blindato' in terra araba ma io mi chiedo è ancora sport?
SELEÇAO BRASILIANA: DUNGA 'snobba' AMAURI.
BASKET: La VIRTUS BOLOGNA ad AVELLINO senza il tecnico BONICIOLLI fermato dalla società onde evitare problemi a causa del clima ostile che avrebbe trovato in Irpinia. DOPO RAUL anche NEDVED annuncia il suo ritiro ma già alla fine di questa stagione.
CHAMPIONS LEAGUE: I quotidiani d'oltremanica celebrano il CHELSEA e DROGBA ma sopratutto il LIVERPOOL che è andato a vincere a MADRID. La JUVE? Troppo vecchia...
DOMENECH, cittì della nazionale di calcio francese, boccia la WII in ritiro.
MOTOGP: Contrordine KAWASAKY! La casa giapponese parteciperà al prossimo mondiale con MELANDRI in sella ovviamente...
CICLISMO: Al giro di Sardegna GATTO conquista tappa e maglia da leader.
BASKET NBA: I CLIPPERS sbancano BOSTON! Impresa della formazione losangelina contro i CELTICS... [COMMENTA]

Commenta l'articolo:oppure




GIOCO PRONOSTICI:
Prima di tutto è doveroso il benvenuto a Ferro ;o), nuovo giocatore che per non strafare sceglie di non raccogliere troppi punti ma nemmeno troppo pochi in maniera da piazzarsi giusto giusto fra il campione di giornata che è Pose Gialloblu con 6 punti ed il pokerissimo di Sfigadoni: Ale90HVr, Boro, Bruni e MR31032001

In classifica generale Robroy giunto oggi penultimo riesce comunque a soffiare un punto a Bruni e tenere a distanza pure il buon Martino Japonico UAUA. In zona retrocessione è bagarre visto che in 5 soli punti stanno 6 giocatori ma... Ci sono altre 11 giornate da qui alla fine e tutto può ancora succedere ;o)

Gioco pronostici B/=\S 2008/2009
GiocatorePunti
RobRoy104
Bruni98
Martino94
Pose Gialloblu92
Bubu77, MR3103200190
Gabri89
Boro88
Bridget87
Black, Mister Loyal86
Smarso85
RougeHellas82
Ale90HVr, Ferro81


ALBO D'ORO CAMPIONI
2007/2008 L. Bruni F.C.
2006/2007 Ark (Ex-Alberto)
2005/2006 Ark (Ex-Alberto)
2004/2005 Ark (Ex-Alberto)
2003/2004 Ark (Ex-Alberto)


Puoi commentare questo articolo sul forum BONDOLA/=\SMARSA oppure in coda a questo post per aprire magari uno scambio di opinioni... Con la prima di campionato è ripartito il gioco pronostici B/=\S: l'anno scorso la spuntò BRUNI per un solo, misero punto! (fra l'altro preso alla rubentina) Brucia ancora ma, anche quest'anno ci sarà da giocarsela! Che aspettate dunque? Si potrà giocare fino all'inizio delle partite!





- «E guai fallire a Ravenna»
Bergamelli: «Hellas, intanto la salvezza»
«La cosa che più dispiace è aver tradito ancora le attese dei nostri tifosi e della nuova società. E’ evidente che abbiamo un problema quando dobbiamo fare noi la partita, contro squadre chiuse, che giocano in otto dietro la linea della palla». Dario Bergamelli ha una sua ricetta per uscire dalla crisi in cui è caduto l’Hellas. Il difensore spiega. «Quella con il Pergocrema era una gara da giocare con la testa. Invece ancora una volta ci siamo lasciati prendere dalla frenesia e abbiamo sbagliato. Le partite, ormai dovremo saperlo, si risolvono con degli episodi. Noi abbiamo fallito il rigore e ci sta, quello che non ci sta e non giocare più l’ultima mezz’ora come abbiamo fatto».



Il problema è che ora il Verona si trova a tre punti dai play off: altrettanti dai play out. Ed è perfettamente inutile - conclude il giocatore - fare tabelle in questo momento del campionato. La soluzione migliore è quella di giocare partita per partita, senza star lì a fare tanti calcoli. Prima ci salviamo, prima abbiamo la possibilità di puntare a qualcosa di diverso. A cominciare dalla trasferta di domenica a Ravenna: bisogna fare punti, guai fallire».
Ieri intanto doppia seduta all’antistadio. Fermo proprio Bergamelli per un leggero affaticamento. Out Campisi per una gastroenterite, ma la sua presenza non è in forse a Ravenna. (Gianluca Vighini)

FONTE: Leggo.it


- HELLAS
Remondina prova il tridente: Gomez e Rantier ai lati di Tiboni
Il Verona prova a ritrovare se stesso dopo la quarta sconfitta nelle ultime sette partite. Lo 0-1 casalingo contro il Pergocrema ha lasciato il suo strascico di musi lunghi, vuoi per il risultato in sè, vuoi per la brutta figura davanti al pubblico di casa. Martedì c'è stato un lungo confronto tra squadra e allenatore. La domanda è stata: «Che vogliamo fare da grandi? ». L’Hellas occupa il decimo posto e deve scalare cinque posizioni per accedere agli spareggi promozione che distano tre punti, come tre sono le lunghezze che separano dai playout i gialloblù, costretti dunque ora a fare i conti anche con la zona che scotta. Remondina sa che superare la prova col Ravenna diventa fondamentale e sta pensando a diverse soluzioni. Ieri il mister ha messo in campo anche il 4-3-3, con davanti Rantier a sinistra, poi Tiboni e Gomez a destra. Spregiudicato? Probabilmente il tecnico bresciano sta cercando la miglior posizione in campo per il francese perchè possa essere decisivo contro i romagnoli. Campagna era ieri a Coverciano per un test in vista delle Universiadi, e domenica andrà ad occupare il posto dello squalificato Mancinelli, Scapini si è allenato quasi regolarmente ma è molto difficile che possa essere a disposizione per domenica... (Andrea Spiazzi)

FONTE: DNews.eu


- Anaclerio scalpita. L'Hellas vince 4-2 contro il Somma
Ieri pomeriggio a Sommacampagna, la squadra di Remondina ha superato in amichevole la formazione che milita in serie D grazie alla doppietta di Anaclerio (uno su rigore), Gomez (rigore) e Scapini. L'allenatore gialloblù è partito con il 4-3-3, con Rantier-Tiboni-Gomez, nella ripresa invece è passato al 4-3-1-2 con Anaclerio rifinitore, per poi chiudere il match con il 4-4-1-1, con Scapini unica punta.
Dall'amichevole di questo pomeriggio contro l'Ac Somma, non sono arrivate buone indicazioni per la squadra di Remondina in vista dell'impegno di domenica, in trasferta, sul difficile campo di Ravenna. MODULO: l'allenatore gialloblù è partito con il 4-3-3, con Franzese in porta, Politti, Ceccarelli, Bergamelli e Pugliese in difesa, Garzon, Bellavista e Corrent a centrocampo, con Gomez, Tiboni e Rantier in attacco. Disposizione tattica che ha deluso, e non poco, le attese. I gialloblù vanno a sorpresa sotto al 16', con Bortolotti che supera con un pallonetto Franzese. Il pareggio dell'Hellas arriva nelle battute finali del primo tempo, con Gomez che si procura e trasforma un calcio di rigore. Si va negli spogliatoi sul risultato di 1-1.

RIPRESA: nel secondo tempo Remondina cambia uomini e assetto tattico. In porta Rafael prende il posto di Franzese, Loseto, Politti, Moracci e Vicentini a formare la difesa, Vanderhoeght, Jorginho e Campisi a centrocampo, Anaclerio rifinitore, con Dianda e Rantier in attacco. Al 10', su schema da calcio d'angolo, l'Hellas passa in vantaggio con Anaclerio. Al 21' Scapini prende il posto di Rantier e i gialloblù passano al 4-4-1-1, con Dianda, Jorginho, Campisi e Vanderhoeght a centrocampo, Anaclerio trequartista e Scapini unica punta. Al 22' però il Somma trova il pareggio sugli sviluppi di un calcio d'angolo con Tacconi (Juniores classe 1990). Al 34' la squadra di Remondina torna in vantaggio, su calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Anaclerio che realizza la sua doppietta personale. Chiude le marcature il colpo di testa in tuffo di Scapini, su assist di Vicentini dalla corsia di sinistra per il 4-2 finale.

FONTE: TGGialloblu.it



- Domenica derby col Chievo per gli Allievi Nazionali
Berretti ospite della Giacomense, Giovanissimi Nazionali impegnati a San Bonifacio, Regionali a Rovigo

- Venerdì pomeriggio spazio interviste
A disposizione degli organi d'informazione ci saranno Gian Marco Remondina e Stefano Garzon

- Sommacampagna, torna a segno Matteo Scapini
Venti minuti ed un gol per l'attaccante di Bovolone nel test infrasettimanale col Somma, finito 4-2 per i gialloblù
Giovedì pomeriggio gli uomini di Remondina hanno affrontato una partitella di allenamento presso gli impianti sportivi di Sommacampagna (VR). Successo 4-2 per Corrent e compagni nel test con il Somma, formazione che milita nel campionato di Serie D: per i gialloblù a segno con Gomez (rig. 37’), Anaclerio (54’, rig. 78’) e Scapini (84’). L’attaccante di Bovolone è sceso in campo negli ultimi venti minuti, a due mesi di distanza dalla gara col Cesena, l’ultima ufficiale disputata prima dell’infortunio. Al match non hanno preso parte Girardi, Hurme, Mancinelli, Parolo e Puccio, che hanno svolto lavoro differenziato, oltre a Conti (precauzionalmente fermo a causa di un risentimento a livello del quadricipite) e Da Dalt (influenza). Venerdì seduta pomeridiana sul campo dell’antistadio.

FONTE: HellasVerona.it



[OFFTOPIC]
REAL MADRID: La leggenda vivente dei blancos, il capitano RAUL che ha segnato più di DI STEFANO, annuncia 'Smetto fra due anni'. CHAMPIONS LEAGUE: JUVE battuta di misura dal CHELSEA grazie ad un 'ritrovato' DROGBA. BAYERN senza pietà in casa dello SPORTING LISBONA e LIVERPOOL vincente a casa del REAL. MOTOGP: Tempi grami anche per MELANDRI dopo l'addio ufficiale della KAWASAKY al motomondiale, però proverà la moto dell'anno scorso poi si vedrà... TENNIS: l'israeliano RAM gioca 'blindato' in terra araba ma io mi chiedo è ancora sport? VITA DA EX: Il 'caso FERRANTE' colpisce anche CATANIA... SELEÇAO BRASILIANA: DUNGA 'snobba' AMAURI. BASKET: La VIRTUS BOLOGNA ad AVELLINO senza il tecnico BONICIOLLI fermato dalla società onde evitare problemi a causa del clima ostile che avrebbe trovato in Irpinia. DOPO RAUL anche NEDVED annuncia il suo ritiro ma già alla fine di questa stagione. CHAMPIONS LEAGUE: I quotidiani d'oltremanica celebrano il CHELSEA e DROGBA ma sopratutto il LIVERPOOL che è andato a vincere a MADRID. La JUVE? Troppo vecchia... DOMENECH, cittì della nazionale di calcio francese, boccia la WII in ritiro. MOTOGP: Contrordine KAWASAKY! La casa giapponese parteciperà al prossimo mondiale con MELANDRI in sella ovviamente... CICLISMO: Al giro di Sardegna GATTO conquista tappa e maglia da leader. BASKET NBA: I CLIPPERS sbancano BOSTON! Impresa della formazione losangelina contro i CELTICS... VITA DA EX: PIOCELLE prova per il MONS (Jupiler League belga)
REAL MADRID: La leggenda vivente dei blancos, il capitano RAUL che ha segnato più di DI STEFANO, annuncia 'Smetto fra due anni'. CHAMPIONS LEAGUE: JUVE battuta di misura dal CHELSEA grazie ad un 'ritrovato' DROGBA. BAYERN senza pietà in casa dello SPORTING LISBONA e LIVERPOOL vincente a casa del REAL. MOTOGP: Tempi grami anche per MELANDRI dopo l'addio ufficiale della KAWASAKY al motomondiale, però proverà la moto dell'anno scorso poi si vedrà... TENNIS: l'israeliano RAM gioca 'blindato' in terra araba ma io mi chiedo è ancora sport?
- Real Madrid
RAUL VUOLE SMETTERE COL CALCIO GIOCATO FRA DUE STAGIONI
Il capitano del Real Madrid Raul ha annunciato di voler abbandonare il calcio giocato fra due stagioni, ovvero nel 2001. Il numero 7 dei Blancos ha infatti
spiegato che «bisognerebbe lasciare quando si è al top, anche se ovviamente è molto difficile».


- Champions League
JUVE GENEROSA MA NON BASTA RIDE IL CHELSEA CON DROGBA
Bianconeri ko senza segnare, qualificazione in salita. Due grandi occasioni Cech super su Del Piero Nedved sfiora il pari nei minuti di recupero

- LE ALTRE GARE
Bayern a valanga Sporting quasi out Liverpool corsaro con il Real Madrid

- MOTOMONDIALE
TEST A INIZIO MARZO
Melandri, futuro incerto «Provo la moto e decido»

- TENNIS
ISRAELIANO IN CAMPO A DUBAI
La partita blindata di Ram tra cani poliziotto e agenti

FONTE: DNews.eu


VITA DA EX: PIOCELLE prova per il MONS (Jupiler League belga)
- Mons, provino per Piocelle
L'ex centrocampista del Verona, Sebastien Piocelle (30), sta effettuando un provino con il RAEC Mons, squadra militante nella Jupiler League belga. Il calciatore è libero e potrebbe firmare un contratto senza il versamento di alcuna somma in denaro.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com



VITA DA EX: Il 'caso FERRANTE' colpisce anche CATANIA...
- CALCIO, TESSERAMENTO FERRANTE: DEFERITI CATANIA E AGENTI
Il Catania è stato deferito dal procuratore federale alla Corte di Giustizia federale in merito al tesseramento nella stagione 2004/05 dell'ex attaccante di Torino, Ascoli e Verona, Marco Ferrante. La Corte ha deferito anche gli agenti del giocatore Paolo Conti e Carlo Conti. Il deferimento dei due agenti riguarda la violazione dei doveri di lealtà, correttezza e probità per essersi trovati in una posizione di conflitto di interessi nell'espletamento dei rispettivi mandati assunti in favore del Catania e del calciatore Marco Ferrante, mandati entrambi finalizzati al perfezionamento dello stesso tesseramento relativo alla stagione 2004/2005.

Lo Monaco, ad etneo, dovrà rispondere della violazione dei principi di lealtà, probità e correttezza per non aver dato tempestiva e spontanea esecuzione al lodo arbitrale reso nel novembre 2007 nella controversia fra Paolo Conti e il Catania.

FONTE: Repubblica.it


SELEÇAO BRASILIANA: DUNGA 'snobba' AMAURI. BASKET: La VIRTUS BOLOGNA ad AVELLINO senza il tecnico BONICIOLLI fermato dalla società onde evitare problemi a causa del clima ostile che avrebbe trovato in Irpinia. DOPO RAUL anche NEDVED annuncia il suo ritiro ma già alla fine di questa stagione. CHAMPIONS LEAGUE: I quotidiani d'oltremanica celebrano il CHELSEA e DROGBA ma sopratutto il LIVERPOOL che è andato a vincere a MADRID. La JUVE? Troppo vecchia... DOMENECH, cittì della nazionale di calcio francese, boccia la WII in ritiro. MOTOGP: Contrordine KAWASAKY! La casa giapponese parteciperà al prossimo mondiale con MELANDRI in sella ovviamente... CICLISMO: Al giro di Sardegna GATTO conquista tappa e maglia da leader. BASKET NBA: I CLIPPERS sbancano BOSTON! Impresa della formazione losangelina contro i CELTICS...
- Dunga freddo su Amauri "Ho già tanti campioni".
L'allenatore del Brasile non chiude le porte a una nuova convocazione del centravanti della Juve, ma precisa: "Potrebbe avere un'altra possibilità, però dipende da come farà lui e anche dalla forma di Luis Fabiano, Adriano e Pato"

- Clima ostile ad Avellino. La Virtus ferma Boniciolli
La squadra bolognese sabato sarà in trasferta senza l'allenatore: "Le minacce mi impediscono di fare il mio mestiere" Ercolino, presidente dell'Air: "Forse Matteo si fa dei film in testa, se viene sarà trattato con cordialità"

- L'annuncio di Nedved "Lascio a fine stagione"
Il centrocampista della Juve al sito della Uefa: "Non credo ci ripenserò, è ora di dare spazio ai giovani. Però prima voglio vincere la Champions League"



- La mitraglia di "Hot Drog" E la Juve? Troppo vecchia
I giornali inglesi celebrano Drogba, match winner nell'andata degli ottavi di Champions contro i bianconeri. Tra un "bravo" ad Abramovich per aver scelto Hiddink e qualche perfidia sull'età avanzata dei giocatori di Ranieri, lo spazio maggiore sui tabloid è dedicato comunque a un'altra impresa: quella del Liverpool contro il Real Madrid

- L'ultima di Domenech? Niente Wii in nazionale
Il c.t. della Francia proibirà ai suoi giocatori di divertirsi nel tempo libero con la console. Il motivo? Evitare infortuni e tendiniti, come quello sofferto proprio dal selezionatore a una spalla

- E' ufficiale: Melandri c'è insieme alla Kawasaki
Si è dunque risolta la vicenda legata alla decisione della casa giapponese di sospendere il proprio supporto in favore della MotoGp a causa della crisi economica: il team correrà, e il pilota italiano riprenderà il suo posto

- Sardegna, Gatto è perfetto
Doppio colpo del corridore della Isd, che vince la terza tappa e sfila a Lorenzetto la maglia di leader. Battuti nella volata ristretta Ballan e Visconti

- Impresa Clippers, Celtics ko. Gallo c'è ma vince Orlando
Senza Garnett Boston perde a Los Angeles. Gallinari gioca solo nella ripresa, segna 8 punti ma non basta: New York perde in casa con i Magic. Bene San Antonio (Parker 39), ancora male Detroit

FONTE: Gazzetta.it
Vota questo articolo:
Vota su WikioVota su Fai InformazioneVota su ziczacVota questa notizia su Cronaca24Vota questa notizia su SurfPeopleVota su OkNOtizieVota questa notizia su PubblicaNewsVota questa news su Faves.com

0 commenti:

Posta un commento

Supporta il blog BONDOLA/=\SMARSA!

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


#AtalantaVerona Di Carmine

#AtalantaVerona highlights


Archivio