HELLAS VERONA NEWS: Rassegna stampa del 26 Febbraio, Fusione? Parla CAMPEDELLI, SARRI "castiga" COMAZZI e sceglie ORFEI, Antonio DI GENNARO si sfoga

Ti piace questo articolo? Votalo clickando qui: Vota questo articolo BONDOLA/=\SMARSA su Wikio
Fusione si, fusione no, Luca CAMPEDELLI, patròn del Chievo, ci marcia sopra alla grande smentendo ma non troppo, Maurizio SARRI ha consegnato la fascia di capitano a Giovanni ORFEI è una mossa totalmente inutile al momento che serve solo a puntare l'indice contro Alberto COMAZZI che fra l'altro è meno colpevole di altri dell'attuale situazione in casa HELLAS, lo sfogo di Antonio DI GENNARO, indimenticato regista dello scudetto, il 'caso Antonio BELLAVISTA' che Domenica a Terni non ha potuto giocare perchè sprovvisto di cartellino di riconoscimento ma si può? A verona sembrerebbe di sì ahinoi...
Dal sito ufficiale:
- Mercoledì mattina la ripresa degli allenamenti

- Decisioni Giudice Sportivo
Squalificato per il prossimo match Giovanni Morabito, mentre al Foggia mancherà Tommaso Colombaretti

- Mercoledì Stamilla e Rafael in conferenza stampa
I due giocatori saranno a disposizione degli organi d'informazione a partire dalle ore 14:10

- Giovanili: tre vittorie ed una sconfitta nell'ultimo turno
Quattro delle nove squadre appartenenti al vivaio scaligero sono scese in campo nello scorso weekend

FONTE: HellasVerona.it


L'argomento principe è sempre la fusione e Luca CAMPEDELLI, patròn del Chievo, a mio avviso ci marcia sopra alla grande smentendo ma non troppo: Certo che quando si cerca pubblicità in questo modo vuol dire proprio avere una squadra fantasma!!! Hi hi hi... Maurizio SARRI ha consegnato la fascia di capitano a Giovanni ORFEI e, a mio modesto avviso, è una mossa totalmente inutile al momento che serve solamente a puntare l'indice contro Alberto COMAZZI che fra l'altro è meno colpevole di altri dell'attuale situazione in casa HELLAS e poi lo sfogo di Antonio DI GENNARO, indimenticato regista dello scudetto, che aveva partecipato alla trasmissione Fuorigioco qualche tempo fa dicendo più o meno le stesse cose... Mi trovo sostanzialmente d'accordo con quanto dice l'unico dubbio che mi perseguita è: COME MAI SOLO ORA DI GENNARO ESCE ALLO SCOPERTO? SEMPLICE CASUALITA' O TEMPI CALCOLATI? CHISSA'... A pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina no?
- L’ARGOMENTO DEL GIORNO.
SI TORNA A PARLARE DELLA POSSIBILITÀ DI UNIONE TRA LE DUE SQUADRE VERONESI, UN PROGETTO DI DIFFICILISSIMA REALIZZAZIONE
Campedelli, dribbling alla fusione
«Non ne parlo, direi le stesse cose di mesi fa. In ogni caso non si può parlare di fusione, il termine sarebbe un altro...»

- GIOVANNI SARTORI.
direttore sportivo del Chievo
«Io non penso che a campedelli possa interessare un'operazione come questa»

- Sarri cambia anche il capitano Non serve a nulla

- SEMPRE PIÙ GIÙ.
CAVESE E PRO SESTO SI SONO GIÀ MESSE IN SALVO MENTRE TERNANA E LECCO GIOCHERANNO I PLAY OUT
Una corsa a tre per non cadere nel baratro. Il Verona dovrà lottare con la Paganese e il Manfredonia per evitare l’ultimo posto e non retrocedere direttamente in C2.

- LO SFOGO.
IL GRANDE EX ATTACCA LA SOCIETÀ
La rabbia di Di Gennaro «Tutti a casa»
«Sono avvelenato, hanno ucciso il mio Hellas Una discesa senza fine, i mali nascono dalla testa»

FONTE: L'ARENA DI VERONA on-line


Greco recupera, SARRI resta:
- HELLAS, GRECO IN RECUPERO
Una buona notizia dentro al vortice della negatività. Leandro Greco è in recupero e contro il Foggia, tra due settimane, potrebbe finalmente tornare in campo

- GALLI: "AVANTI CON SARRI"
Dopo l'ennesima sconfitta, il diggì del Verona ha voluto precisare: "Andiamo avanti con Sarri, il mister non si tocca". Anche lo spogliatoio è apparso solidale con il tecnico toscano

FONTE: RadioVerona.it


Mah... Secondo me anche Giovanni ha perso un po' la bussola, alcune affermazioni, tipo: "Niente ritiro chè intristisce", "Rafael colpito dal misterioso virus Hellas" fanno veramente pensare... Non ho capito se si cerca di sdrammatizzare o prendere per il c..o una volta di più:
- GALLI: SENTO LA FIDUCIA DI ARVEDI
Nonostante le cinque sconfitte consecutive, l'ultimo posto in classifica e lo scarno bottino di un punto guadagnato nelle ultime sei giornate, il direttore generale Giovanni Galli è sempre ottimista. "Sono convinto che alla fine riusciremo a centrare il nostro obiettivo - il pensiero del diggi - In questo momento dobbiamo stare zitti e accettare tutto, poi alla fine tireremo le somme. Fino a quando ci sarà un barlume di speranza, io non mollo. Le responsabilità sono di tutti, mie, dell'allenatore, dei giocatori, vecchi e nuovi, nessuno escluso. Siamo noi i colpevoli di questa situazione - rimarca il dirigente di Corte Pancaldo - Sento la massima fiducia da parte del presidente Arvedi, una persona che stimo molto". La squadra di Sarri riprenderà domani mattina gli allenamenti, regolarmente, sul campo dell'antistadio. "Ritiro? Non ci si va, intristisce e basta. E' giusto stare in mezzo alla gente, anche se ci potrebbero essere delle contestazioni forse più dure di quelle precedenti. Ci terrei poi a sottolineare una cosa, non vorrei essere più accostato a talune persone che hanno lavorato nel passato a Verona, con cui non ho nulla a che fare". Da grande portiere qual è stato, Giovanni Galli commenta il momento a dir poco triste che sta attraversando il portiere brasiliano Rafael. "Può capitare di attraversare un momento così in una stagione, a volte la porta sembra di 15 metri - fa presente - Anche Rafael si vede che è stato contagiato da quel famoso virus che ha infettato tutta la squadra".

FONTE: TGGialloblu.it


Si riparla dei motivi dell'incredibile assenza di Antonio BELLAVISTA contro la TERNANA; a proposito... Come mai i fantastici cronisti locali hanno fatto passare sotto silenzio oggi il fatto che, in una partita fondamentale, un giocatore basilare, non può venire schierato perchè UDITE UDITE hanno dimenticato il tesserino di riconoscimento!!! Sembra candid camera ma purtroppo è tutta verità e dimostra quanto siamo nei guai anche a livello dirigenziale oltre che tecnico:
- Hellas, Bellavista e le ragioni di una deriva
Il caso Bellavista. La mancanza di polso con i giocatori. La fiducia confermata a un tecnico ormai preda di eventi che non sa controllare. Episodi che dimostrano come a Verona si vada avanti per inerzia. Come se il baratro non fosse a un passo.
Il direttore generale del club scaligero Giovanni Galli, che si è preso tra le mani una patata bollente che lo sta ustionando, ha ammesso il suo sbaglio e si è assunto le proprie responsabilità. Per la serie dilettanti allo sbaraglio. Resta infatti da chiedersi come una società organizzata quale dovrebbe essere l'Hellas, appena retrocessa dalla B, sia potuta incappare in un incidente di percorso di quelli che nel calcio moderno non sono giustificabili neppure per una squadra di seconda categoria.

FONTE: CalcioPress.net


Bravo Giovanni!!! Vogliamo parlare del perchè Antonio BELLAVISTA Domenica a Terni non ha giocato? (probabilmente si perdeva uguale ma un minimo di serietà per dio):
- Galli:"Verona sconcertante, ora voglio uomini veri"
VERONA - Poche parole, dopo una gara, l’ennesima su cui era inutile sprecare commenti. Il dg Galli aveva lasciato il “Liberati” di Terni solo dopo un’ora dalla fine del match. La squadra era ancora nello spogliatoio, alle prese con un faccia a faccia che in sintesi doveva servire per decidere se Sarri doveva restare. «Tocca a voi decidere», deve aver detto il direttore generale. «Se siete con Sarri lo dovete dimostrare».

FONTE: Quotidiano Leggo


- Senza identità
Dilettanti allo sbaraglio è dire poco. Non ci può essere commento diverso per descrivere l’ennesimo scivolone della squadra gialloblù. Gialloblù peraltro solo di nome, e non di fatto. Giocatori che continuano a disonorare la gloriosa maglia del Verona e ad offendere una città intera. La quinta sconfitta consecutiva, la quattordicesima di questa allucinante stagione, ha sollevato un polverone che non conosce fine.

FONTE: Quotidiano Il Verona


Arrigo SACCHI parla di Adrian MUTU e alla fine si lascia scappare una frase che mi fa parecchio girar gli zebedei (grazie ancora PASTORELLO!):
“Ho visto Roma-Fiorentina e sono due squadre dove l’idea di gioco e la didattica vanno oltre al giocatore. Conosco bene Prandelli, l’ho avuto due anni con me a Parma, è uno di quei tecnici che trasmettono queste cose ai giocatori che quindi risentono meno dell’assenza di uno o dell’altro, proprio perché l’impianto di gioco è prima di ogni altra cosa. Altri, ovviamente, hanno più talento di altri, come Mutu, che a Parma prendemmo per una cifra irrisoria dal Verona e vendemmo al Chelsea per 22,5 di euro. La sua assenza peserà meno alla Fiorentina rispetto che a molte altre squadre, proprio perché ha nel tecnico Prandelli il valore aggiunto”
FONTE: FirenzeViola.it


Salta anche la panchina di Pagani:
- PAGANESE, IL NUOVO TECNICO E' MIGGIANO
FONTE: TGGialloblu.it


L'incredibile serie positiva del Foggia di nanu GALDERISI (a suo tempo avrebbe potuto venire in panca da noi ed in molti lo rimpiangono ma siamo proprio sicuri che qui avrebbe fatto bene come a Foggia? Beh... Io ho i miei sani dubbi):
- IN DECOLLO.
QUINTO SUCCESSO CONSECUTIVO PER I «SATANELLI»
Vola il Foggia di Galderisi I rossoneri passano a Pagani
Soddisfatto anche Tisci «Abbiamo vinto una gara molto difficile e siamo in corsa per i play off»

FONTE: L'ARENA DI VERONA on-line

Fra l'altro il Beppe sa benissimo come siam messi:
Galderisi: “Non dobbiamo guardare la classifica, ma dobbiamo rimanere con i piedi per terra e continuare a far bene. Siamo contenti di aver ridato entusiasmo ai nostri tifosi. Per noi è un grandissimo risultato. Adesso, dopo la sosta, ci attende la trasferta di Verona, andremo in Veneto nel loro momento peggiore.
FONTE: QuotidianoPuglia.it


Questo quanto scrive un "simpatico" tifoso foggiano:
... spero anche che il Foggia nella sua corsa verso i Play off dovendo incontrare ancora Verona e Ternana, possa aiutare non solo il Manfredonia, ma anche la Paganese a migliorare la loro classifica o, almeno, a trovare alla fine del campionato una posizione migliore per disputare i play aut, non tra loro; queste tifoserie se lo meritano.
FONTE: CalcioFoggia.it


Che i rubentini avessero una faccia tosta incredibile lo sapevo, che dopo moggiopoli, la B "annaqquata", il "caso Agricola" e tutti gli aiutini nei sospetti casi di doping ai giocatori importanti come DEL PIERO, DVIDS e compagnia bella avessero ancora il coraggio di parlare e addirittura protestare ufficialmente a causa di un rigore negato dimostra che lo "stile Juve", se mai è esistito, fa parte ormai del passato:
- ARBITRI NELLA BUFERA.
REAZIONI ALLA LETTERA APERTA DELLA JUVENTUS PER PROTESTARE CONTRO L’ARBITRAGGIO DI DONDARINI A REGGIO CALABRIA
Collina rimanda la lettera al mittente
Idea dimissioni per il designatore. Parla anche Moggi: «Strategia perdente»

FONTE: L'ARENA DI VERONA on-line


Pallavolo gialloblù:
- VOLLEY/A2.
DOPO LA VITTORIA AL TIE BREAK CONTRO LA MATERDOMINI CASTELLANA GROTTE, I GIALLOBLÙ DANNO UNO SGUARDO ALLA CLASSIFICA E AL CALENDARIO
Marmi Lanza, tutto può accadere
Sottile: «Vibo dimostra continuità di rendimento ma è possibile capiti perda dei punti per strada»

FONTE: L'ARENA DI VERONA on-line

Pallacanestro gialloblù:
BASKET/B2.
IL LUNGO VERONESE È AL PRIMO POSTO NELLA PARTICOLARE CLASSIFICA DOPO LE PRODEZZE DI CREMONA
Soave re delle stoppate un muro sotto canestro
«La partita è girata alla fine del secondo quarto Per i play off sarà una corsa lunga e dura sino all’ultimo»

FONTE: L'ARENA DI VERONA on-line

0 commenti:

Posta un commento

Supporta il blog BONDOLA/=\SMARSA!

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


#VeronaTorino Pazzini

#AtalantaVerona highlights


Archivio