HELLAS VERONA NEWS: La nuova classifica di C1, Perdono le "altre", Aggancio possibile, La gara della vita scrive VIGHINI

Ti piace questo articolo? Votalo clickando qui: Vota questo articolo BONDOLA/=\SMARSA su Wikio
Al rientro Piocelle, mastino di Francia dei gialloblù: Speriamo che la sua grinta aiuti stasera, l'Hellas ne ha certamente bisogno...
Classifica attuale della C1: Il verona ha una partita e 4 punti in meno della Paganese certo che, vincendo stasera...
..., Lecco 22; Ternana 21; Manfredonia 20; Paganese 19; Verona 15

- VERONA, SE VINCE CON IL LEGNANO AGGANCIO ANCORA POSSIBILE
Dopo i risultati della domenica del campionato di C1, il Verona che domani affronterà il Legnano al Bentegodi (ore 20.45) può ancora sperare in un aggancio se arrivassero i tre punti. Hanno perso infatti Paganese, Manfredonia e Ternana. Intanto Sarri ha convocato 20 giocatori per la sfida. Manca Morabito (infortunato) e così giocherà dal primo minuto Vito di Bari. Torna dopo la squalifica anche Piocelle (nella foto) che farà coppia con Corrent a centrocampo.

FONTE: TGGialloblu.it


Anche i "ricchi" piangono:
- Il Novara soffre, ma vince
Contro il Manfredonia gli uomini di mister Bellotto non offrono una prestazione esaltante, ma battono i sipontini con una doppietta dell'ottimo Rubino. Per il Manfredonia in gol Rana.
Il Novara di Mister Bellotto non incanta ma raccoglie punti. Dopo la vittoriosa trasferta di Lecco la squadra piemontese riesce a conquistare la piena posta in palio sul proprio campo, impresa che non riusciva dal 2 dicembre contro il Verona. Il merito va soprattutto alla classe ed al fiuto del gol di Raffaele Rubino autore oggi di un’ottima prestazione condita da una traversa e da due reti decisive queste per aver ragione di un ostico e giovane Manfredonia.

FONTE: CalcioPress.net


Qui sotto un articolo del buon Vighini direttamente dal suo blog, sulla partita di stasera:
LA GARA DELLA VITA
Per la mia generazione Legnano è sempre stata una marca di biciclette. Scavando nella storia si vedrà che è stata anche una partita di calcio. Ma non è questa la cosa importante. Il Verona è sprofondato in serie C e sta giocando con avversari che mai avrebbe pensato di affrontare. E se sprofondasse in C2, sarebbe anche peggio. La gara con il Legnano, però, è destinata ad entrare nella storia.

Se il Verona fallisse l’appello sarebbe dura tirare avanti per le prossime dieci partite che rischiano di diventare solo un lungo calvario verso la fine (in tutti i sensi...). Vincendo, il Verona di Sarri restituirebbe un po’ di luce al proprio cammino, nella speranza che quella benedetta scintilla che da anni aspettiamo finalmente dia modo al fuoco di propagarsi. Ci sono gare in un campionato che agiscono da svolta.

Ci sono momenti, anche banali che segnano la vita di un torneo. Nell’anno di Prandelli, se ricordate, fu una gara nella nebbia con la Fiorentina a cambiare il destino. La doppietta di Morfeo tenne a galla un Verona che altrimenti sarebbe sprofondato. Nell’anno di Malesani fu la gara con il Torino persa per il gol di Franco a marcare la debacle finale. Nel primo anno di Ficcadenti fu probabilmente quel pareggio di Catanzaro a non permettere all’Hellas di andare in serie A. Speriamo che la gara con il Legnano venga ricordata per la gara della rinascita gialloblù, tra qualche anno. E non solo come una marca di biciclette...

FONTE: Blog di Ciccio VIGHINI

0 commenti:

Posta un commento

Supporta il blog BONDOLA/=\SMARSA!

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


#AtalantaVerona Di Carmine

#AtalantaVerona highlights


Archivio