HELLAS VERONA NEWS: Damiano TOMMASI a fine carriera? SARRI parlerà domani, DI BARI dal primo minuto contro il LEGNANO? ALTINIER ha lavorato a parte...

Ti piace questo articolo? Votalo clickando qui: Vota questo articolo BONDOLA/=\SMARSA su Wikio
Damiano TOMMASI da Negrar una pecora nera in un mondo del calcio fatto esclusivamente di soldi, veline e business, uno con principi solidi e valori forti, un brào butèl de Verona insomma...
Insomma... Tra il "carriera finita" dell'Arena ed il "abbiamo deciso di fare l'intervento chirurgico per migliorare la situazione e poter cominciare a lavorare gia' per la prossima stagione" del Corriere ce ne passa ed io preferisco pensare alla seconda ipotesi per un calciatore che a mio avviso ha dato lustro al calcio tricolore dimostrando, fra l'altro, che ogni tanto essere un tipico "brào butèl" paga...

Un uomo vero prima che un calciatore, una brava persona, uno che è stato reintegrato nella Roma autoriducendosi lo stipendio al minimo sindacale (1500 Euro/Mese per un pedatore prefessionista) e ha fatto scandalo e polemiche in un mondo in cui se non vieni pagato 200 Euro all'ora (compreso quando dormi, trombi o stai ad esempio defecando) non sei nessuno, uno che secondo me incarna la canzone "Una vita da mediano" ai nostri attuali e barbari tempi:

Tommasi l'anima candidaHomenaje a TommasiTributo a Damiano tommasi

La notizia "sparata" oggi dall'Arena secondo cui Damiano Tommasi dovrebbe dare l'addio al calcio a 33 anni, età non più verde certo ma per un calciatore attuale del suo ruolo e importanza nemmeno tanto vegliarda, mi ha un po' scioccato e ho deciso così di approfondire n'attimo e da quello che ho trovato in giro sembrano esserci speranze per "l'anima candida" del calcio italiano se è vero quanto riportato dal Corriere dello Sport:
Levante, infortunio al ginocchio stagione finita per Tommasi
Valencia, 14 feb. - (Adnkronos) - Stagione finita per Damiano Tommasi. Il 33enne centrocampista del Levante ha una storia simile a quella di Ronaldo, anche per lui un nuovo infortunio al ginocchio. L'ex giallorosso ha annunciato la decisione di farsi operare in conferenza stampa. Tommasi era da tempo alle prese con una lesione ai legamenti crociati del ginocchio sinistro ed e' stato costretto allo stop. Il giocatore dopo aver parlato con il capo dello staff medico del club spagnolo, il dottor Nacho Nebot, ha deciso di tornare in Italia per consultare il professor Pier Paolo Mariani, lo stesso che lo opero' gia' nel 2004, dopo aver subito un gravissimo infortunio in un'amichevole di precampionato con la maglia della Roma.

"Ho una rottura parziale del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Per un mese abbiamo cercato di applicare un trattamento conservativo per vedere se potevo sopportare la lesione, ma negli ultimi giorni non mi sono sentito bene cominciando a toccare pallone, per questo abbiamo deciso di fare l'intervento chirurgico per migliorare la situazione e poter cominciare a lavorare gia' per la prossima stagione", ha spiegato Tommasi che si e' detto molto dispiaciuto di "non potere aiutare piu' la squadra in questa stagione". Nonostante Tommasi sia in scadenza di contratto al termine della stagione, ha confessato di trovarsi "molto bene nel Levante e a Valencia, ma io sono solo una delle due parti, ed ora il club ha molti piu' problemi che quello di pensare al mio rinnovo di contratto".

FONTE: CorriereDelloSport.it


Di Bari dal primo minuto contro il Legnano? In 4 si sono allenati a parte oggi, fra questi anche Altinier...
- MORABITO ANCORA ASSENTE, SARRI PROVA DI BARI
E' probabile che Sarri inserisca Vito Di Bari dal primo minuto lunedì sera contro il Legnano. Anche oggi, infatti, Morabito non s'è allenato regolarmente e l'allenatore toscano ha provato gli schemi durante l'allenamento sempre con il nuovo difensore arrivato da Taranto.

- LAVORO DIFFERENZIATO PER QUATTRO
Altinier, Greco, Castellan e Mancinelli hanno svolto lavoro a parte durante l'allenamento di oggi del Verona. Terapie invece per Hurme e Morabito.

- TERNANA, CLAMOROSO SFOGO DEL TECNICO GIORGINI
"Non si gioca a pallone e basta: bisogna anche essere degli uomini" ha detto Giorgini in merito alle tre espulsioni rimediate con il Sassuolo, allargando il discorso a problemi mentali tanto familiari in casa Verona: "Abbiamo un problema del tutto psicologico ma sul quale sono gli stessi giocatori i primi a dover riflettere".

FONTE: TGGialloblu.it


Vigna è stato il Mastino del Bentegodi anche con la Cavese (purtroppo non è servito a molto):
- Squadra divisa per reparti nella giornata di giovedì
Difensori, centrocampisti ed attaccanti si sono alternati tra esercizi di perfezionamento e lavoro di forza

- Vigna "Mastino del Bentegodi" anche con la Cavese
Il portiere brasiliano Rafael De Andrade sempre primo in classifica generale
VERONA - Per la seconda volta consecutiva è Luca Vigna il "Mastino del Bentegodi": dopo la partita contro il Sassuolo, anche con la Cavese il centrocampista toscano è stato eletto migliore in campo nel concorso promosso dal mensile "Il Commercio Veronese", in collaborazione con Hellas Verona Football Club.

- Venerdì Maurizio Sarri in conferenza stampa
L'incontro con gli organi d'informazione avrà luogo presso la sala stampa dello stadio "Bentegodi"

0 commenti:

Posta un commento

Supporta il blog BONDOLA/=\SMARSA!

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


#VeronaTorino Juric

#AtalantaVerona highlights


Archivio