HELLAS VERONA NEWS: Rassegna stampa di Sabato 2 febbraio

Ti piace questo articolo? Votalo clickando qui: Vota questo articolo BONDOLA/=\SMARSA su Wikio
Forza butèi, la SALVEZZA è ancora raggiungibile: CREDERCI SEMPRE...
Dicono di noi:
Hellas Verona, il caso Morante
Daniele Morante, a secco dopo ventuno gare di campionato, avrebbe dovuto essere ceduto.
Il direttore generale Giovanni Galli, che lo ha sfiduciato pubblicamente, sembrava orientato in questo senso.
Le cose, forse, non sono poi andate come dovevano andare.

C1/A - Anteprima 22a giornata
... Spicca Hellas Verona-Cavese.
Una sorta di ultima spiaggia per il tecnico gialloblu Sarri.

Al Bentegodi si gioca un confronto decisivo soprattutto per l’Hellas Verona (15), che si giocherà il tutto per tutto con la Cavese (25). Gli scaligeri escono nel complesso piuttosto rafforzati dal calciomercato di gennaio. Anche se Galli non è riuscito a disfarsi del discusso Morante né a portare a casa quella punta che tanto serviva ai gialloblu. L’attacco veronese è, infatti, il peggiore tra i novanta di tutta la serie C. Proprio per questo, forse, l’Hellas non riesce a sganciarsi dall’ultima posizione in classifica. Prima del turno di riposo il neo tecnico Sarri ha dovuto incassare una pesante sconfitta interna con il Sassuolo. Domani serve solo la vittoria, che l’allenatore toscano cercherà di ottenere grazie al sostegno degli impagabili tifosi gialloblu tenuti fuori nella gara con i neroverdi emiliani. Viceversa sarà crisi nera. Il pronostico non può che essere 1.

FONTE: CalcioPress.net


Le ultime dal sito ufficiale dell'Hellas Verona F.C. :
On-line “Diamo un calcio al razzismo”
E’ visualizzabile dal sito web il videoclip realizzato dai giocatori gialloblù
VERONA - Si è concluso venerdì mattina il montaggio dello spot "Diamo un calcio al razzismo", che ha permesso a cinque giocatori gialloblù di indossare per qualche minuto i panni dell’attore. Per vedere il video è sufficiente cliccare qui.

L’iniziativa di realizzare il videoclip, che sarà trasmesso da domenica 3 febbraio sul tabellone dello stadio "Bentegodi" oltre che sulle emittenti televisive locali, è stata raccolta con grande entusiasmo, come testimonia capitan Comazzi: "Si tratta di un video per sensibilizzare su razzismo e discriminazione territoriale, in una piazza che ha appena dovuto giocare una gara a porte chiuse. La proposta ci è venuta dalla società, sul campo dell’antistadio abbiamo fatto alcuni palleggi ed ognuno di noi ha lanciato un messaggio. Spero che i tifosi capiscano l’intento, e che sia una buona occasione per smuovere la situazione. Giocare con lo stadio vuoto è una sconfitta per noi giocatori."

Molta soddisfazione anche da parte del Responsabile Comunicazione Simone Puliafito, che si è occupato in prima linea di questa idea: "Lo spot fa parte di quella serie di progetti intrapresi dall’Hellas Verona per sensibilizzare non solo a livello locale, ma anche nazionale. In questo periodo abbiamo ricevuto molti giudizi nei nostri confronti, vogliamo dimostrare che quella scaligera è una piazza civile, in cui non c’è nulla da spartire con la discriminazione. I giocatori sono stati felicissimi di partecipare, animati oltretutto dall’intenzione di evitare il ripetersi di situazioni penalizzanti, tra le quali le gare a porte chiuse."

GUARDA IL VIDEO
(Per visualizzare il video, sono necessari i codec per files xvid)


Hellas Verona-Cavese: 19 convocati
Venti giorni dopo l'infortunio di Sesto Giovanni Morabito ritorna a disposizione del tecnico Sarri
VERONA – Al termine della seduta di rifinitura, il tecnico dell’Hellas Verona Maurizio Sarri ha diramato la lista dei calciatori convocati per il prossimo impegno casalingo di campionato.

Ecco la lista completa:
PORTIERI: Rafael, Franzese;
DIFENSORI: Comazzi, Politti, Sibilano, Gonnella, Orfei, Morabito;
CENTROCAMPISTI: Corrent, Minetti, Garzon, Vigna, Bellavista;
ATTACCANTI: Altinier, Morante, Iakovlevski, Da Silva, Stamilla, Pastrello.


Sabato mattina rifinitura a porte chiuse
Verificate sul campo dell'antistadio le situazioni tattiche e gli schemi su palla inattiva
VERONA - Si è conclusa sabato mattina la settimana di lavoro della squadra di Maurizio Sarri, che domenica pomeriggio ospiterà al "Bentegodi" la Cavese.

La vigilia di gara è stata caratterizzata dalla seduta di rifinitura, sostenuta come di consueto a porte chiuse, sul campo dell’antistadio. I giocatori gialloblù hanno dedicato l’ultimo allenamento al perfezionamento delle situazioni tattiche e degli schemi su palla inattiva. Il fischio d’inizio di Hellas Verona-Cavese, in programma domenica 3 febbraio, è previsto per le ore 14:30.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte, hellasverona.it



Da TGGialloblu.it:
Il rientro di Morabito in difesa e l'esordio dal primo minuto di Bellavista a centrocampo. Dovrebbero essere queste le due novità del Verona anti-Cavese.

Domani mattina all'antistadio la rifinitura, poi Sarri dovrebbe ripartire dal 4-2-3-1, con Rafael in porta, Comazzi, Sibilano, Gonnella e Morabito in difesa, Bellavista e Corrent in mezzo al campo, Vigna, Da Silva e Minetti trequartisti dietro all'unica punta, Altinier.

Morabito, oggi tornato in gruppo, ha smaltito l'infortunio che lo ha tenuto fermo contro il Sassuolo ed è favorito sul nuovo acquisto Di Bari. A centrocampo la voglia di partita di Bellavista è forte, probabile un inizio in panchina per Garzon (Piocelle è squalificato). Il recupero psicologico (ma anche fisico) di Morante ricomincerà dalla panchina. Ancora indisponibile Cissè, impegnanto nella Coppa d'Africa.



Dall'Arena di Verona on-line:
LA CAMPAGNA DEL CLUB DI CORTE PANCALDO.
IL DIRETTORE ORGANIZZATIVO HA ILLUSTRATO I PROGETTI DELLA SOCIETÀ PER SENSIBILIZZARE I FEDELISSIMI GIALLOBLÙ
L’Hellas chiede aiuto a tutti i tifosi
«Non saranno più tollerate le discriminazioni razziali La recidività ci penalizza nelle decisioni dei giudici»

IL BILANCIO DEL MERCATO.
NON È ARRIVATA LA PUNTA CHE POTEVA RILANCIARE L’ATTACCO GIALLOBLÙ.
SARRI E GALLI PUNTANO SULL’EX BOMBER DELLA SAMBENEDETTESE
Il Verona «scommette» su Morante
«Un giocatore che ha fatto diciotto gol in una stagione non può dimenticare tutto in pochi mesi di campionato»
Le trattative sono chiuse, non ci pensiamo più Questo gruppo dovrà portare la salvezza. Abbiamo battuto tutte le strade possibili Purtroppo i club non hanno mosso gli attaccanti

QUI CAVESE.
L’EX FANTASISTA GIALLOBLÙ È RIMASTO CON GLI AQUILOTTI DOPO IL CAMBIO IN PANCHINA E LA RIVOLUZIONE
Giampaolo alza la tensione «Che battaglia al Bentegodi»«Conosco bene il campo del Verona, i tifosi si fanno sempre sentire. Non sarà una partita facile»

0 commenti:

Posta un commento

Supporta il blog BONDOLA/=\SMARSA!

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


#VeronaTorino Juric

#AtalantaVerona highlights


Archivio