Calciomercato HELLAS: Tutti i 'rumors' del web e la lista continuamente aggiornata dei nomi che 'girano' in entrata ed in uscita attorno al VERONA...

Pubblicato da andrea smarso lunedì 22 maggio 2017 21:50, vedi , , , , , , , , , , , , , | Nessun commento


#CalcioMercatoHellas +   -   =

GIUGNO: Secondo TGGialloBlu.it Simone CALVANO, al rientro in gialloblù dopo il prestito e l'ottima annata alla REGGIANA, è pronto a trasferirsi a titolo definitivo all'ASCOLI.
Esterni d'attacco: Ritorno di fiamma per PARIGINI attaccante del TORINO? Secondo TuttoMercatoWeb.com il 21enne sarebbe conteso a titolo definitivo tra BENEVENTO, VERONA e SASSUOLO.
HellasLive.it rivela che HELLAS e PERUGIA si starebbero accordando per il prestito del difensore della Primavera scaligera classe '98 Nicoló CASALE.
Sfuma un altro potenziale obiettivo scaligero: Il terzino DIMARCO ceduto definitivamente dall'INTER al SION in SVIZZERA (il nome del 20enne nel giro azzurro era collegato ai gialloblù da Maggio) ne da notizia il portale Hellas1903.it. Tuttosport rivela che dall'Olanda lo ZWOLLE e l’ADO DEN HAAG sono molto interessate a KEAN tra i principali giocatori seguiti da FUSCO per l'attacco...
In uscita LUPPI che secondo FoggiaCalcioMania.com avrebbe dato il suo assenso al trasferimento al FOGGIA.
Secondo quanto scritto dall'esperto di mercato Gianluca Di Marzio VIVIANI sarebbe già della SPAL per circa 3 Milioni da versarsi alla fine del prossimo campionato tramite l'obbligo del riscatto ma il VERONA realizzerebbe così una minusvalenza superiore al milione ed in più si priverebbe di una pedina di scambio di un certo valore col BOLOGNA e non solo visto che anche SAMP e CAGLIARI sarebbero interessate a Federico: Per quel che vale sono d'accordo con TGGialloblu.it che invita alla prudenza... I giochi insomma non sarebbero ancora fatti per l'ex LATINA.
Arrivato a Gennaio al TORINO, il difensore brasiliano CARLÃO non rientra più nei piani di mister Sinisa e i granata stanno cercando acquirenti: Rifiutato il MACCABI di Tel Aviv, per il ragazzo secondo ToroNews.net, sarebbero in corsa CROTONE, BENEVENTO ed HELLAS...
IlRestoDelCarlino.it è sicuro: Per VIVIANI alla SPAL manca solo l'ufficialità e anche l'arrivo del difensore OIKONOMU, dato tra gli obiettivi scaligeri, sarebbe praticamente cosa fatta; di parere diverso il portale filofelsineo 1000CuoriRossoblu.it che invece vede per il regista di scuola ROMA uno scambio all'orizzonte con AVENATTI e FERRARI in gialloblù (ma la Gazzetta dello Sport mette sul piatto anche CRISETIG che rientrerà al BOLOGNA dopo il prestito al CROTONE).
TuttoLegaPro.com da ormai per fatto il trasferimento in prestito al TRAPANI di Luca CHECCHIN, classe '97 titolare al PRATO in Lega Pro nell'ultima stagione.
L'esperto di mercato Alfredo Pedullà sul proprio sito indica FELICIOLI ormai sulla strada di Benevento mentre DiMarzio avvisa che sul terzino DIMARCO si concentrano anche le attenzioni di PESCARA e ATALANTA.
Per il fronte d'attacco il portale Hellas1903.it scrive che i gialloblù sarebbero tra le squadre interessate a Gonçalo GUEDES, attaccante centrale o esterno portoghese classe ’96 preso dal PARIS SAINT-GERMAIN a Gennaio.


Tramite un breve comunicato di ringraziamento per il lavoro svolto, la società scaligera ha comunicato che TONI non farà parte dello staff dirigenziale dell'HELLAS VERONA della prossima stagione: Il tutto era da tempo nell'aria ma l'addio a Luca non può non lasciare perplessi viste anche le parole di SETTI che, alla festa organizzata dalla Lega B per la premiazione, aveva sostenuto di avere già pronto un ruolo per il futuro prossimo dell'ex Campione del Mondo. In tanti credo comunque se lo aspettassero: In un'azienda medio-piccola qual'è quella dell'HELLAS al cospetto delle grandi in Serie A, stipendiare una persona senza un compito preciso sarebbe stato impossibile e, visto che il ruolo da Direttore Sportivo era già occupato egregiamente da FUSCO, considerate le legittime aspirazioni dell'ex bomber che d'altro canto non sarebbe mai diventato una sorta di 'soprammobile' senza compiti esecutivi, la separazione era praticamente inevitabile...
Intanto il CAGLIARI pensa a VIVIANI in attesa di capire come evolverà la situazione con la SAMPDORIA che chiede MURRU e potrebbe dare in cambio CIGARINI: L'intenzione del VERONA è quella di evitare altri prestiti per il centrocampista di scuola ROMA che va in scadenza il prossimo anno, se Federico parte lo farà solo in maniera definitiva o con obbligo di riscatto dell'acquirente.

Ufficialità anche per il trasferimento di PISANO al BRISTOL CITY in Championship inglese, Eros ha firmato un biennale, ne da notizia la società d'oltremanica attraverso il proprio sito.
PianetaEmpoli.it ipotizza che tra le società interessate al centrocampista bosniaco Rade KRUNIC potrebbe esserci anche l'HELLAS VERONA che per primo credette nel calciatore (nel 2014 fu acquisito dagli scaligeri ma rimase nella società di appartenenza in prestito) salvo poi cederlo alla squadra da cui lo ripescò l'EMPOLI appena retrocesso in Serie B.
Dall'ATALANTA il portiere RADUNOVIC approderà in gialloblù, questione di giorni secondo TuttoMercatoWeb.com mentre MondoPrimavera.com, come già fece a Maggio, rilancia il grande interessamento dalla Lega Pro per Edoardo PAVAN terzino classe '98 che si è distinto con la Primavera scaligera nella stagione appena conclusa.
Tra gli esterni d'attacco il VERONA starebbe pensando anche all'ex Diego FARIAS (26 presenze 3 gol nel campionato di Lega Pro 2009-10) stando a quanto scrive 'La Nuova Sardegna'. Intanto 'La Gazzetta dello Sport' annuncia che GANZ andrà definitivamente al PESCARA per 1,5 milioni pagabili in tre rate: Dopo aver rinunciato a ZAMPANO, migrato in Abruzzo due stagioni fa, non sono per niente convinto che il VERONA, a quelle cifre, abbia fatto bene a rinunciare al talento di Simoneandrea sempre dando per scontato che il ragazzo avesse voluto rimanere a fare da vice al Pazzo per almeno un'altra stagione...
Il portale TuttoLegaPro.com indica PAVANEL ormai ai dettagli per la panchina dell'AREZZO.
Il BRESCIA rivorrebbe TORREGROSSA ma oltre a lui tratterebbe con l'HELLAS anche CHECCHIN di ritorno dal prestito al PRATO; lo riporta 'Il giornale di Brescia'.
Manca solo l'ufficialità ma ormai, secondo 'La Gazzetta dello Sport', Eros PISANO giocherà al BRISTOL in Serie B inglese la prossima stagione: Dopo due anni e mezzo il VERONA perde un'altra pedina d'esperienza che anche in Serie A ha sempre fatto il suo...
Sky Sport 24 vede la CREMONESE in pressing su GOMEZ.
HellasNews.it mette in pista un altro nome per la retroguardia scaligera: Si tratta di Daniele GASTALDELLO difensore centrale classe '83 in uscita dal BOLOGNA con il quale lo lega un contratto sino al 2018.
Stando a quanto scrive il portale TuttoMercatoWeb.com il nome nuovo per la difesa dei pali scaligeri sarebbe Nicola LEALI, cresciuto nel BRESCIA ma di proprietà JUVENTUS, reduce da una buona stagione in Grecia con l'OLIMPYAKOS ma HellasLive.it nega qualunque trattativa da parte scaligera per arrivare all'estremo difensore.
Dal BELLUNO in Serie D il portiere classe '99 Nicola BORGHETTO? L'indiscrezione è rivelata da CorriereAlpi.Gelocal.it.
Su VIVIANI SPAL e SAMPDORIA secondo TGGialloBlu.it. Per quel che vale, chi scrive punterebbe sulla voglia di rivalsa di Federico che tra l'altro ha piedi anche più buoni di quelli di Bruno ZUCULINI (col quale condivide più o meno le caratteristiche) e in più viene da due anni in Serie A anche se non giocati al meglio ma... De gustibus di PECCHIA non est disputandum.

Mercato Hellas il punto di Vighini

Ci sarebbe anche l'HELLAS a monitorare Filippo FELICIOLI terzino sinistro classe '97 di proprietà MILAN che ha trascorso l'ultima stagione all'ASCOLI, lo riporta TuttoMercatoWeb.com che indica anche il BOLOGNA e l'ATALANTA interessate al ragazzo... Nel frattempo 'La Gazzetta dello Sport' indica sirene inglesi per RÔMULO che sarebbe finito nelle mire del NEWCASTLE.
Secondo 'Il Mattino' di Napoli BENEVENTO e VERONA sarebbero interessate a LEANDRINHO esterno d'attacco brasiliano classe '98 che da Gennaio gioca con la Primavera partenopea...
D'ALESSANDRO starebbe chiudendo l'accordo col BENEVENTO secondo Sky ed OIKONOMU sarebbe ad un passo dalla SPAL (fonte Estense.com).
Intanto sfuma definitivamente anche PEGOLO che ha rinnovato di un altro anno col SASSUOLO club col quale era in scadenza.
Secondo 'La Gazzetta dello Sport' SEPE è in dirittura d'arrivo al BENEVENTO così l'HELLAS ancora alla ricerca di un portiere da affiancare a NICOLAS avrebbe chiesto all'ATALANTA la disponibilità di Boris RADUNOVIC in prestito all'AVELLINO nell'ultima stagione mentre l'esperto di mercato Gianluca Di Marzio dal proprio portale mette sul piatto un nome del tutto nuovo quello cioè di Gastòn GURUCEAGA uruguaiano classe '95 per il quale il PEÑAROL chiede 2,5 milioni (ma la trattativa è ritenuta impossibile da TGGialloBlu.it).
CHERUBIN in uscita secondo 'la rosa' potrebbe finire al VENEZIA.
TuttoCalcioCampano.it segnala l'interesse di VERONA e AVELLINO per Filippo FALCO classe '92 che ha conquistato la Serie A col BENEVENTO ma è in prestito dal BOLOGNA.
Dall'Inghilterra il BRISTOL CITY chiama PISANO, questo il rumor raccolto da Hellas1903.it da BristolPost.co.uk: Il terzino era stato già avvicinato la scorsa stagione dagli inglesi che militano in Championship e, considerato che Eros è in scadenza, questa potrebbe essere la volta buona...
VENEZIA, PADOVA e VERONA su Nicola FASAN trequartista classe '98 del MONTEBELLUNA, lo riporta il quotidiano 'Tribuna di Treviso' mentre il portale FcInterNews.it parla di Andrea PINAMONTI attaccante classe '99 che partirà, almeno inizialmente, con i compagni dell'INTER e tutto si deciderà ad AGOSTO con SPAL, CROTONE, VERONA e PARMA alla finestra in attesa di capire l'evolversi della situazione intorno al ragazzo.
'L'Arena' indica LUPPI in potenziale uscita nonostante il campionato tutto sommato buono disputato con i gialloblù, sull'attaccante ex MODENA sarebbe forte l'interessamento di CROTONE, BARI, CESENA e PARMA neopromosso in cadetteria.
Per l'attacco torna in auge il nome di Andrea FAVILLI (se n'era parlato a fine Maggio), secondo Sky sul centravanti classe '97 che ha giocato titolare nell'ultima stagione in B con l'ASCOLI ed è stato appena riscattato dai marchigiani, ci sarebbero anche gli occhi di ATALANTA e SPAL.
Da Roma il portale LaLazioSiamoNoi.it ipotizza la destinazione scaligera per Danilo CATALDI centrocampista classe '94 azzurro Under 21 di proprietà LAZIO che nell'ultima stagione al GENOA non ha avuto molta fortuna...
TuttoMercatoWeb.com invece annuncia l'interesse dell'HELLAS per il 22enne Leonardo CAPEZZI elemento della mediana di proprietà SAMPDORIA che ha trascorso l'ultima stagione in prestito al CROTONE.


Inutile girarci attorno: Il via al mercato dell'HELLAS dipenderà in larga parte dalla risoluzione del nodo VIVIANI che BIGON pagò circa 4 milioni alla ROMA un paio di stagioni fa (altri rimasugli dell'affaire ITURBE? Chissà!) quand'era DS al VERONA e che adesso, da omologo al BOLOGNA, non è disposto a pagare se non dietro forte sconto. Dall'altra parte FUSCO e SETTI non sono disposti a realizzare una minusvalenza così elevata e chiedono la contropartita FERRARI per abbassare il prezzo sul centrocampista ma il diesse ora felsineo, soprattutto dopo l'ingresso del difensore modenese nel giro della nazionale maggiore, sembra non sentirci da quell'orecchio (anche se da un'indiscrezione del portale HellasWall.it l'affare sembrerebbe concluso col passaggio di Alex e OIKONOMU in gialloblù)... Un bel dilemma che scade, almeno in prima istanza, il 22 Giugno data oltre la quale Federico tornerà alla base per essere eventualmente messo a disposizione di migliori offerenti (o rimanere a dimostrare di valere la Serie A in gialloblù).
'A volte ritornano'... Oppure se non sono loro sono il loro eredi come ad esempio Yanik FRICK, figlio del buon Mario che addirittura adorammo a Verona nella stagione 2001-02 (24 presenze 7 gol), attaccante come il papà, 19 anni, gioca in Austria e HellasNews.it ipotizza che potrebbe essere acquisito dall'HELLAS e poi girato in prestito in cadetteria ma sul ragazzo, che ha esordito già 3 anni fa nella nazionale maggiore del LIECHTENSTEIN ci sono molte squadre europee.
Hellas1903.it ipotizza invece un altro ritorno, quello di Marco D'ALESSANDRO che giocò in gialloblù nel 2011-12 e da allora, ciclicamente, viene riassociato alla maglia scaligera: Attualmente è all'ATALANTA e su di lui ci sarebbe anche il GENOA.
Capitolo portiere: L'esperto di Mercato Alfredo Pedullà vede il VERONA favorito sulle altre (SPAL, BENEVENTO e SAMPDORIA) per Luigi SEPE terzo al NAPOLI nella passata stagione...
Secondo quanto riporta JuveLive.it ci sarebbe anche il VERONA (oltre al GENOA e alla SPAL) in corsa per il prestito di Rolando MANDRAGORA, centrocampista classe '97 di proprietà JUVE che ha esordito anche in prima squadra in questa stagione e si è distinto con la Nazionale Under 20 di cui è capitano.
TuttoJuve.com segnala invece l'interesse dei gialloblù per Federico MATTIELLO, reduce da un doppio brutto infortunio che lo ha tenuto fermo molto a lungo: Sul terzino/esterno di centrocampo insistono da tempo anche GENOA, UDINESE, SASSUOLO, BOLOGNA e SPAL ma anche l'HELLAS lo aveva cercato a Gennaio... Nel frattempo CalcioReporter.it indica Francesco BARDI, portiere di proprietà INTER reduce dal prestito al FROSINONE della passata stagione, come possibile oggetto di un duello di mercato tra la squadra scaligera e il BENEVENTO.
Tra le pretendenti a CAPPELLUZZO anche l'ASCOLI del neotecnico MARESCA che evidentemente ha molto apprezzato il giovane bomber secondo TGGialloBlu.it.
'La Gazzetta dello Sport' indica anche il VERONA tra le squadre interessate a Riccardo ORSOLINI esterno d'attacco mancino classe '97 cresciuto nell'ASCOLI ma acquisito dalla JUVE a Gennaio.
Sono in tanti però i nomi associati anche all'ormai dopo-GANZ per fare da vice a PAZZINI, fra questi anche PUSCAS che ha appena conquistato la A col BENEVENTO realizzando fra l'altro il gol-promozione: Sull'interista anche CHIEVO, CAGLIARI, CROTONE e lo stesso BENEVENTO vorrebbe un rinnovo del prestito per il centrale di scuola (e proprietà) INTER.


Hellas1903.it segnala interessi dall'estero per Juani GOMEZ in scadenza il prossimo anno e aggiunge un nome ai nuovi papabili per il reparto d'attacco:
Tra i pretendenti a Filippo ROMAGNA, difensore centrale classe '97 dai piedi buoni che fa parte del giro Under 20 azzurro e ha passato l'ultima metà di stagione in prestito al BRESCIA ma è di proprietà JUVE, ci sarebbe anche l'HELLAS oltre a SPAL e SAMP; lo riporta TuttoMercatoWeb.com.
Davide LUPPI è tra i giocatori più richiesti dalla cadetteria, a darne notizia TGGialloBlu.it che vede PESCARA, PERUGIA e FROSINONE a spingere più delle altre: Per un'offerta giusta 'Il Pirata' potrebbe anche partire dal momento che non si può dire fosse una prima scelta per mister PECCHIA che comunque l'ha impiegato a lungo anche dal primo minuto...
Perso VIDO che si è accordato con l'ATALANTA, tra i sondaggi per un nuovo attaccante in sostituzione dell'ormai ex GANZ TuttoMercatoWeb.com indica quello su LO FASO, classe '98 in forza al PALERMO appena retrocesso, sul quale insisterebbe anche l'ATALANTA.
...E mentre il TGGIalloBlu.it da la trattativa per BIANCHETTI al SASSUOLO ormai in dirittura d'arrivo (anche per questo il VERONA cerca un centrale di esperienza), Hellas 1903.it riporta di un interessamento gialloblù per Patrick CUTRONE attaccante centrale classe ’98 che si è distinto tra le fila della Primavera del MILAN.
Ufficiale il riscatto totale di CHERUBIN come da accordi col BOLOGNA che al contempo acquisisce l'intero cartellino di HELANDER mentre per VIVIANI i felsinei avranno tempo sino al 22 Giugno, TGGialloBlu.it indica SAMPDORIA, FIORENTINA e SASSUOLO interessate a Federico reduce da una stagione in chiaroscuro in Emilia.
In porta servirà un numero 1 di peso ed esperienza da affiancare (come minimo) al rampante NICOLAS che in Serie A potrebbe essere un azzardo, ecco perchè FUSCO, secondo il quotidiano L'Arena, starebbe intavolando una trattativa con la LAZIO per MARCHETTI 34enne all'ultimo anno di contratto coi biancazzurri... Intanto TGGialloBlu.it 'annuncia' il nuovo Responsabile del Settore Giovanile scaligero: Sarà l'ex attaccante Massimo MARGIOTTA.
Secondo il portale TuttoMercatoWeb.com è sicuro: TROIANIELLO giocherà in Lega Pro con la SAMBENEDETTESE del neo tecnico MORIERO.
Dopo nove annate al NAPOLI il terzino MAGGIO, seguito varie volte anche in passato dall'HELLAS, potrebbe rilanciarsi alla cote di PECCHIA che lo allenò da vice con BENITEZ dal 2013 al 2015 all'ombra del Vesuvio, a darne notizia il sito web NapoliCalcioNews.it; intanto è forte l'interesse dell'ASCOLI per CALVANO (almeno stando a quanto scrive PicenoTime.it).
Mister BUCCHI, che ha sostituito il collega DI FRANCESCO andato ad allenare la ROMA (che ha sua volta ha visto migrare il suo tecnico SPALLETTI sulla panchina dell'INTER), vuole BIANCHETTI al SASSUOLO; lo riporta 'La Gazzetta dello Sport'.
Prosegue la caccia ad alternative in difesa per FUSCO che oltre al terzino sinistro DIMARCO dell'INTER (che per bocca del suo agente andrà in ritiro coi nerazzurri per poi vedere l'evolversi della situazione), parla anche col MILAN dell'esterno destro classe 2000 BELLANOVA a darne notizia il portale web dell'esperto di mercato Gianluca DiMarzio.


Per VIDO concorrenza PESCARA, in mediana l'HELLAS cercherebbe CIGARINI, lo riporta l'odierna copia della 'Gazzetta dello Sport'.
La 'Gazzetta dello Sport' rivela che i gialloblù starebbero valutando anche Luca VIDO per quanto riguarda l'attacco, sul classe '97 ex CITTADELLA di proprietà MILAN anche ATALANTA e PESCARA.
Nuovo nome per il reparto offensivo: Hellas1903.it riporta dell'interesse scaligero per Federico RICCI Under 21 azzurro di proprietà ROMA che ha trascorso l'ultima stagione in prestito al SASSUOLO.
Il rinnovo imminente di PISACANE col CAGLIARI riavvicina PISANO al VERONA? Così sostiene TGGialloblu.it
...Per ITURBE ipotesi Messico da dove si sarebbero fatte vive TIJUANA, MONTERREY e CRUZ AZUL (società dalla quale l'HELLAS prelevò Mauro German CAMORANESI) a meno che la ROMA e il giocatore non prevedano un altro prestito in Italia ecco che allora entrerebbe prepotentemente in gioco anche il VERONA, a sostenerlo OkCalcioMercato.it
Doppio scambio possibile col CESENA? Novantesimo.com ipotizza che CIANO e GARRITANO potrebbero lasciare la Romagna con SILIGARDI e CHERUBIN a fare il percorso inverso, si parla anche di cifre con la coppia bianconera che varrebbe circa un milione in più rispetto a quella scaligera...
Sky parla di un interessamento del VERONA per Moise KEAN prima punta classe 2000 in grado di giocare anche da esterno.
Cresce l'interesse per GANZ in cadetteria: Dopo FOGGIA, ASCOLI e PESCARA si mette in lista anche il PERUGIA... In uscita anche 'Momo' FARES per il quale TuttoMercatoWeb.com segnala l'interesse del CESENA.
Per la difesa Hellas1903.it ipotizza una pista che potrebbe portare a Marios OIKONOMU acquisito al BOLOGNA proprio da FUSCO e che coi felsinei ha giocato poco nell'ultima stagione, sul centrale greco anche SAMP e TORINO...
Per quanto riguarda il fronte offensivo, Hellas1903.it scrive di un interessamento gialloblù per Gianluca CAPRARI appena retrocesso in B col PESCARA ma in realtà acquisito dall'INTER già dalla stagione scorsa.
Il classe '93 rientrerà a Milano dove però non è destinato a rimanere: Su di lui è in vantaggio il BOLOGNA ma si muovono anche CHIEVO, SAMP e ATALANTA...
Secondo Sport.Sky.it FUSCO starebbe sondando l'attaccante classe '93 AVENATTI in scadenza con la TERNANA e HellasNews.it rilancia 'Con le Fere l'HELLAS discute anche di Cesar FALLETTI fantasista o esterno offensivo, anch'egli in scadenza a fine stagione come il connazionale'... Nel frattempo CASSANO è stato avvistato in Piazza delle Erbe (TGGialloBlu.it) a passeggio col diesse scaligero: Intesa vicina?
Il 'Corriere di Verona' riporta dell'interesse per un giovane centrocampista (che può giocare anche in difesa) di scuola LAZIO del '95, si tratta di Luca CRECCO seguito anche da SPAL e CAGLIARI da dove in uscita c'è un altro elemento della mediana in uscita e cioè quel DI GENNARO che ormai pareva destinato al neo promosso VENEZIA e sul quale sembra essersi inserito prepotentemente il VERONA a riportarlo TrivenetoGoal.it


MAGGIO: Dalla Romania propongono all'HELLAS il terzino 23enne Stelanio FILIP, in via Belgio si sarebbero presi una settimana per rispondere, a riportarlo il sito Hellas1903.it che riprende un'indiscrezione del portale 'Gazeta Sporturilor'. Futuro in bilico tra ASCOLI e PESCARA per GANZ...
SardegnaSport.com riporta dell'interesse scaligero per Edoardo GOLDANIGA difensore centrale classe '93 in uscita dal PALERMO sul quale si accentrano anche le attenzioni del CAGLIARI.
CalcioMercato24.com riprende l'intervista di SETTI sul 'Resto del Carlino' dove il patròn scaligero parla dei rapporti di mercato col BOLOGNA e della vendita di HELANDER anticipata a Gennaio, poi si mostra possibilista sui rinnovi di prestito per FERRARI e BOLDOR mentre apre completamente all'affaire VIVIANI 'Siamo disponibili a tutte le soluzioni'... Anche a quella di realizzare una minusvalenza rispetto a 4 milioni pagati un paio di stagioni fa alla ROMA? Vedremo... Non sarà rinnovo automatico per Franco ZUCULINI: Anche se la A è stata raggiunta dalla squadra, il mediano argentino non è arrivato alla soglia-presenza stabilita, si tratta.
Secondo l'esperto di mercato Alfredo Pedullà i gialloblù scaligeri non starebbero seguendo solo Camillo CIANO dal CESENA ma anche e soprattutto l'attaccante 23enne Luca GARRITANO ex Under 21 azzurro (nel frattempo per parte bianconera si registra un certo interesse per LUPPI e GANZ).
MondoPrimavera.com parla di un forte interesse dalla Lega Pro per Edoardo PAVAN classe '98 esterno destro difensivo della formazione Primavera scaligera.
In attesa di sciogliere gli ultimi dubbi riguardo PISANO che ancora non ha rinnovato e difficilmente lo dovrebbe fare da qui a fine Giugno, il diesse FUSCO starebbe guardando a Fabio PISACANE, classe '86 esterno del CAGLIARI in grado di giocare su entrambe le fasce, che qualche anno fa denunciò un tentativo di combine e diventò un emblema del calcio pulito; a rivelarlo è TGGialloBlu.it mentre TuttoMercatoWeb.com parla di un interesse di VERONA ed EMPOLI per Andrei RADU 20enne portiere rumeno di proprietà INTER.


L'agente di PEGOLO rivela 'Tornerebbe volentieri all'Hellas. Incontrerò Fusco' - Tra i tanti che inseguono GUCHER, centrocampista della nazionale austriaca in uscita dal VICENZA retrocesso in Lega Pro, ci sarebbe anche il VERONA... Intanto trova conferme anche l'interesse per MAGNANELLI che, dopo 1000 battaglie in neroverde, potrebbe non rinnovare col SASSUOLO (TuttoMercatoWeb.com).
FCInterNews.it annuncia: 'Gli occhi di SETTI sul 20enne Federico DIMARCO terzino sinistro di proprietà INTER che ha trascorso che nell’ultima stagione e mezza ha giocato in prestito prestito tra ASCOLI ed EMPOLI'.
Il portale TuttoB.com indica l'HELLAS interessato all'esterno destro di difesa Mario SAMPIRISI classe '92 del CROTONE.
Su GANZ il PESCARA ma non è detto che Simone Andrea debba per forza abbandonare il VERONA in Serie A... I dirigenti di via Belgio discuterebbero col MANCHESTER CITY anche per il futuro di Bruno ZUCULINI.
Le neopromosse VERONA e SPAL sarebbero attirate da MAGNANELLI il centrocampista capitano del SASSUOLO in scadenza coi neroverdi ma le due squadre avrebbero ingaggiato un altro duello di mercato per il 20enne centravanti FAVILLI quest'anno all'ASCOLI ma di proprietà del LIVORNO.
Per il reparto d'attacco agli scaligeri piace Camillo CIANO autore di una buona stagione al CESENA.
In caso di promozione, ci sarebbe anche il VERONA su Luca CIGARINI 30enne centrocampista in uscita dalla SAMP.
Col VERONA in A potrebbe ricomporsi la catena di destra RÔMULO-ITURBE che tanto bene fece in massima serie nel 2013-14, il talentuoso argentino non ha fatto benissimo nemmeno nel prestito al TORINO e la ROMA, considerati anche i buoni rapporti con gli scaligeri, potrebbe dirottare ancora in gialloblù Juan Manuel e dargli un'altra possibilità di risorgere...
Nuove conferme sui rumors che danno Antonio CASSANO all'HELLAS in caso di promozione, secondo CalcioMercato.com Luca TONI lo cercò già a Gennaio ma 'FantAntonio' rifiutò gli scaligeri a causa della categoria.
Secondo la 'Gazzetta di Modena' il VERONA avrebbe già offerto all'ex Gianluca PEGOLO un contratto in caso di ritorno in Serie A.


APRILE: Il VERONA starebbe seguendo due giovani del LECCO, i classe 2000 Andrea CESAROTTI e Davide BERNASCONI, sui quali insisterebbe pure il TORINO ed un club estero (Hellas1903.it). Lo svincolato Antonio CASSANO 'Si sono fatti avanti il Pescara con Zeman, il Palermo, il Crotone, l'Entella e ho chiacchierato anche col Verona: il suo presidente, Setti, si è fatto da solo come me, è una società perfetta. Non rientrare è stata una mia scelta, perchè non mi sentivo pronto fisicamente e non potevo bruciarmi con un flop. Tra due mesi sarà tutto diverso. La piazza giusta per ripartire? Mi stuzzicano Udinese, Bologna, e Sassuolo. Anche giocare a Verona, in A, sarebbe bello: tifosi fantastici, in 25 mila allo stadio...' (TGGialloBlu.it).
Continua il periodo difficile per PECCHIA, ai pretendenti alla panchina scaligera si aggiungono anche 'Sandokan' MALESANI e Luigi DE CANIO (nel frattempo il 10 Aprile, dopo 4 sconfitte di fila, il GENOA esonera mister MANDORLINI).

MARZO: L'HELLAS si starebbe concentrando (come altri club) su Alessandro BORDIN regista basso alla VIVIANI e come Federico di scuola ROMA, Alex FERRARI è seguito da qualche club di A ma in caso di promozione dell'HELLAS potrebbe rimanere ancora in prestito a Verona...

FEBBRAIO: A PESCARA esonerano ODDO, si dice che gli abruzzesi cerchino MANDORLINI che a questo punto potrebbe terminare anzitempo il contratto col VERONA e così sarà visto che Andrea tornerà in Serie A al GENOA il 20 Febbraio; nel frattempo dopo i deludenti risultati nel ritorno anche PECCHIA è sulla graticola e già si fanno i nomi di eventuali sostituti (Delio ROSSI, Edy REJA, Francesco GUIDOLIN e anche Massimo PAVANEL tecnico della formazione Primavera dei gialloblù).

[Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: HellasVerona-BS.BlogSpot.com]


SOMMARIO...
 RUOLO NOMESTATO DEL CONTRATTO E NOTE
ALL.PECCHIA Definitivo fino a Giugno 2018 (aveva l'opzione di un anno di bonus in più in caso di promozione in Serie A)
POR.COPPOLA Arrivato da svincolato dal BOLOGNA, contratto fino a Giugno 2017
POR.NICOLAS Rientrato dal prestito al TRAPANI, contratto fino a Giugno 2019
DIF.ALBERTAZZI Definitivo fino a Giugno 2018
DIF.BIANCHETTI Definitivo fino a Giugno 2019
DIF.BOLDOR Arrivato in prestito dal BOLOGNA con opzione di riscatto e controriscatto
DIF.BROSCO Definitivo fino a Giugno 2020
DIF.CARACCIOLO Definitivo fino a Giugno 2019
DIF.CHERUBIN Arrivato in prestito con obbligo di riscatto dal BOLOGNA
DIF.FERRARI Arrivato in prestito secco dal BOLOGNA
DIF.GONZÁLEZ Definitivo fino a Giugno 2019 dal PEÑAROL, rientra dal prestito all'AVELLINO...
DIF.HELANDER È stato prestato al BOLOGNA con l'obbligo di riscatto da parte dei felsinei
DIF.PISANO Definitivo fino a Giugno 2017, si trasferisce da svincolato al BRISTOL CITY in Championship inglese
DIF.SOUPRAYEN Definitivo fino a Giugno 2018
CEN.BESSA Arrivato dall'INTER è stato riscattato alla 18esima presenza da parte dell'HELLAS per circa 1,2 milioni (+ un 30% di parte in caso di rivendita)
CEN.CALVANO Definitivo fino a Giugno 2018, è stato prestato in Lega Pro alla REGGIANA con la formula del riscatto e controriscatto
CEN.CHRISTODOULOPOULOS È stato prestato all'AEK ATENE con l'obbligo di riscatto da parte degli ellenici
CEN.FOSSATI Arrivato in prestito dal CAGLIARI sarà riscattato obbligatoriamente dopo la promozione
CEN.LANER Definitivo fino a Giugno 2017 (???) è stato girato in prestito con diritto di riscatto al CHIASSO in Svizzera ma, secondo le parole del diesse FUSCO, potrebbe tornare e rimanere in gialloblù a fare il giocatore-bandiera
CEN.ROMULO Definitivo fino a Giugno 2019
CEN.VIVIANI È stato girato in prestito con diritto di riscatto (fissato a più di 4 milioni) al BOLOGNA
CEN.VALOTI Definitivo fino al 2019
CEN.ZACCAGNI Definitivo fino al 2020
CEN.ZUCULINI B. Arrivato in prestito secco dal MANCHESTER CITY
CEN.ZUCULINI F. Definitivo fino a Giugno 2017 perchè il rinnovo automatico in caso di promozione era legato ad una soglia presenze che franco non ha raggiunto
ATT.GANZ Arrivato in prestito dalla JUVENTUS con una cifra di riscatto stabilita intorno agli 1,5 milioni e controriscatto bianconero (non è chiaro se ci fossero obblighi da parte dell'HELLAS)
ATT.GOMEZ TALEB Definitivo fino a Giugno 2018
ATT.LUPPI Definitivo fino a Giugno 2019
ATT.PAZZINI Definitivo fino a Giugno 2020
ATT.SILIGARDI Definitivo fino a Giugno 2018
ATT.TORREGROSSA Definitivo fino a Giugno 2019 rientra dal prestito secco al BRESCIA
ATT.TROIANIELLO Definitivo fino a Giugno 2017

Giugno +   -   =
Le esclusive
Esclusiva CGR - Juanito avvistato in città, firma vicina?
L'attaccante argentino del Verona sarebbe a Cremona e proseguono le trattative per portarlo in grigiorosso

Juanito Gomez-Cremonese, gli incontri proseguono e la trattativa starebbe procedendo senza particolari impedimenti. Stando a quanto raccolto in esclusiva dalla nostra Redazione, l'attaccante argentino classe '85 è stato avvistato in centro a Cremona, a dimostrazione del fatto che i contatti tra le parti persistono e che non mancherebbe molto per mettere nero su bianco già all'apertura ufficiale del calciomercato, prevista per lunedì 3 luglio. Sarebbe un grande colpo per il reparto offensivo grigiorosso.

FONTE: CuoreGrigiorosso.com


CALCIOMERCATO
Luppi-Foggia, non c’è (ancora) l’accordo
L’offerta della società pugliese rimane distante dalla richiesta del Verona

di Redazione Hellas1903, 30/06/2017, 16:02

Davide Luppi va verso il Foggia, ma l’accordo con il Verona ancora non c’è.
Il club pugliese ha formulato una proposta economica che, per il momento, non soddisfa le richieste dell’Hellas.
Il Verona, un anno fa, ha versato 950mila euro al Modena per rilevare il cartellino di Luppi. Per prendere il giocatore, a segno con 6 reti nell’ultimo campionato di Serie B, servono almeno 1.5 milioni.

Il Foggia, per adesso, non ha pareggiato la domanda dell’Hellas.

CALCIOMERCATO
Non solo Bruno: anche Franco Zuculini può restare a Verona
L’Hellas parla con l’agente del mediano, la conferma è l’ipotesi più probabile

di Redazione Hellas1903, 30/06/2017, 15:36

Ha giocato poco per i tanti infortuni accusati, ma Franco Zuculini è subito diventato un idolo della tifoseria dell’Hellas per la grande grinta messa in campo.
Il suo contratto con il Verona scade oggi. Il rinnovo automatico non c’è stato: Franco non ha raggiunto la soglia di presenze fissata perché scattasse.
Tuttavia l’Hellas è in fase di dialogo con il suo agente, Dario Decoud, lo stesso di suo fratello Bruno, e la prospettiva più probabile è che anche lui resti in gialloblù.

CALCIOMERCATO
Bruno Zuculini, Verona più vicino
Accordo in vista per il centrocampista argentino: sarà rilevato dal Manchester City

di Redazione Hellas1903, 30/06/2017, 15:30

Bruno Zuculini è sempre più vicino al ritorno al Verona.
Il centrocampista, tra i protagonisti della promozione in A dei gialloblù, è in vacanza in Argentina, mentre Filippo Fusco, ds dell’Hellas, tratta con il Manchester City, proprietario del cartellino di Zuculini, e con il suo agente, Dario Decoud.
Zuculini va a scadenza con il City tra un anno. Il Verona è pronto a rilevare il suo contratto a titolo definitivo e a sottoporgli un uno contratto. L’argentino si abbasserebbe in misura consistente l’ingaggio per rimanere all’Hellas.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Il Verona cede Calvano all'Ascoli
30/06/2017 12:13
Il futuro di Simone Calvano sarà lontano da Verona. Il centrocampista, l'anno scorso in prestito alla Reggiana, è pronto a trasferirsi ad Ascoli in maniera definitiva (contratto triennale).

L'ex prodigio della Primavera del Milan, era stato acquistato dall'Hellas nel 2012 ma il classe 1993 non aveva mai convinto con la maglia scaligera (0 presenze ufficiali) e aveva sempre giocato in prestito girando l'Italia tra San Marino, Lanciano, Albinoleffe, Pistoiese, Teramo e Tuttocuoio.

Nell'ultima stagione, a Reggio Emilia, Calvano ha disputato un ottimo campionato al vertice in Lega Pro: ora ha la possibilità di confrontarsi in Serie B con la maglia dei marchigiani.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Difesa Hellas, ritorno su Goldaniga
Il centrale del Palermo è cercato anche da Genoa e Cagliari

di Redazione Hellas1903, 30/06/2017, 09:33

Una pista che ritorna.
Edoardo Goldaniga continua a interessare al Verona. Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, l’Hellas segue il centrale difensivo del Palermo.
Già alcune settimane fa il club gialloblù aveva sondato per l’ingaggio di Goldaniga. Il Palermo aveva però proposto uno scambio con Antonio Caracciolo, che è incedibile per l’Hellas.
Goldaniga piace anche a Genoa e Cagliari.

FONTE: Hellas1903.it


Casale al Perugia in prestito con diritto di riscatto e controriscatto
giugno 29, 2017

L’Hellas Verona sta definendo col Perugia il trasferimento in prestito, con diritto di riscatto e controriscatto, del difensore veronese classe 1998, Nicoló Casale, ex Primavera gialloblù.

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Mercato, Dimarco va al Sion
Il terzino sceglie la Svizzera

di Redazione Hellas1903, 29/06/2017, 23:00

Federico Dimarco sarà un nuovo giocatore del Sion. Il giovane terzino sinistro era seguito anche da Verona, Atalanta e Pescara.
Il club svizzero ha acquistato Dimarco a titolo definitivo dall’Inter, che ha comunque il diritto di recompra.
Queste le prime dichiarazioni del giocatore, che in Svizzera sarà allenato da Paolo Tramezzani, a “Sky Sport”: “Un arrivederci? Lo spero. Ho parlato con il mister (Tramezzani, ndr) e anche per il modulo ho scelto il Sion. Spero di fare bene”.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Torino, tre richieste dalla Serie A per Parigini
29.06.2017 20:51 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Vittorio Parigini (21), attaccante di proprietà del Torino, potrebbe giocare in Serie A nella prossima stagione con una casacca diversa da quella granata. La punta, secondo quanto raccolto da TMW, piace a Benevento, Hellas Verona e Sassuolo che lo vogliono a titolo definitivo. A breve il Toro deciderà se tenerlo in rosa oppure cederlo.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Mercato Verona, due olandesi su Kean
Il talento della Juventus interessa, e non poco, in Eredivisie

di Redazione Hellas1903, 29/06/2017, 21:04

Moise Kean, attaccante classe 2000 della Juventus, ha attirato l’interesse di diverse squadre del nostro campionato e non solo.
Oltre al Verona, infatti, Tuttosport segnala due club olandesi che avrebbero messo gli occhi sul talento bianconero: il già menzionato PEC Zwolle e l’ADO Den Haag.
La concorrenza per il giovane attaccante non manca, come ribadito anche dal suo procuratore, Mino Raiola.
J.M.B

FONTE: Hellas1903.it


Di Bari ha l’ok di Luppi e Coronado
by Foggiacalciomania.com - Fabio Bertazzoli, 29 giugno 2017

Nell’edizione odierna del Tg Norba hanno commentato il mercato dei rossoneri e secondo la redazione sportiva dell’emittente pugliese sarebbero imminenti due nuovi colpi del Foggia: Davide Luppi dal Verona e Igor Coronado dal Trapani. Di Bari ha già strappato l’ok dai diretti interessati ed è solo questione di ore perchè si stanno limando gli ultimi dettagli con i club.

FONTE: FoggiaCalcioMania.com


CALCIOMERCATO
Viviani via, ma soltanto a titolo definitivo
Il regista, vicino alla Spal, altrimenti potrebbe essere ceduto in prestito obbligo di riscatto

di Redazione Hellas1903, 29/06/2017, 15:34

Il Verona ha pagato 4 milioni di euro per il cartellino di Federico Viviani, due anni fa, alla Roma.
A questa somma vanno aggiunti altro 200mila euro, ossia il bonus maturato per la stagione in giallorosso di Juan Iturbe e dovuti all’Hellas.
Ora il Verona è sul punto di chiudere per la partenza di Viviani, destinazione Ferrara, la Spal, seppure su di lui ci siano anche Cagliari e Sampdoria.

Un accordo che sarà a titolo definitivo. Questo è il tipo di cessione voluta dall’Hellas. L’unica alternativa sarà il prestito con obbligo di riscatto.

Non sarà contemplata la formula del prestito con diritto di riscatto, impiegata nella passata stagione con il Bologna, con Viviani che è poi tornato al Verona.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Viviani: Spal vicina?
Non è la sola

29/06/2017 14:54
Spal vicina? Si ma non è la sola. Ci sono altre squadre interessate a Federico Viviani e il Verona non chiude la porta a nessuno. L'Hellas vuole cedere il centrocampista, sicuramente non partirà con la formula del prestito. A quelle condizioni il Verona se lo terrà e costruirà su di lui il centrocampo della prossima squadra.

Questa è la strategia di Fusco: Viviani è un buon calciatore, ma ha bisogno di continuità. Per dargli questa continuità è necessario che ci sia una squadra che realmente investa su di lui.

L'impressione è che la Spal si sia accordata con il giocatore e con il suo agente Pocetta, ma che non abbia ancora parlato con il Verona che resta padrone del destino del giocatore avendoci investito una cifra altissima l'anno scorso.

Viviani piace anche alla Sampdoria che proprio la scorsa estate sembrava fortemente interessata a lui. E poi c'è stato uno scambio d'informazioni con l'Atalanta da cui il Verona potrebbe prelevare D'Alessandro.

Infine c'è il Cagliari. Insomma l'affare con la Spal non è così avanzato come qualcuno vuol far credere.
GIANLUCA VIGHINI

FONTE: TGGialloBlu.it


Calciomercato | Spal scatenata: oggi definiti Felipe e Viviani, Vaisanen e Pa Konate sempre più vicini
29/06/17 14:15 | Calciomercato | Autore: Gianluca Di Marzio
Stagione in Serie A da affrontare con i giusti rinforzi, la Spal è scatenata sul mercato per regalare all'allenatore Semplici diversi elementi. Gran lavoro del ds Vagnati tra i vari hotel del mercato a Milano, quest'oggi saranno definite le operazioni che porteranno in biancazzurro il difensore Felipe - all'Udinese 1 milione di euro - e il centrocampista Federico Viviani (leggi qui), che arriverà in prestito con riscatto a 3 milioni.

[...]

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


Calciomercato Benevento, vicino Felicioli dal Milan
Il direttore sportivo Di Somma a colloquio coi rossoneri

© LaPresse

GIOVEDÌ 29 GIUGNO 2017 13:04
BENEVENTO - Di Somma è stato in visita a Casa Milan. Il che fa presagire che il diesse stia puntando con decisione Gian Filippo Felicioli, esterno sinistro classe ’97 reduce da una grande stagione con l'Ascoli. C'erano gli interessi di Atalanta e Verona, ma il Benevento è sembrato quello più determinato. La formula sarebbe quella del prestito oneroso, anche se il Milan non escluderebbe neanche una cessone definitiva. In caso contrario dovrà prolungargli il contratto in scadenza nel 2018. Comunque Pagliari, procuratore di Felicioli, vuole in ogni caso il prolungamento, a prescindere dal discorso del prestito o della cessione definitiva.

ALTRE OPERAZIONI - Pare che in casa Milan si sia parlato anche di Josè Mauri. Ma Di Somma a Milano a lavorato anche su altri fronti. Era previsto l’incontro con i dirigenti dell’Inter per Puscas.
[...]

FONTE: CorriereDelloSport.it


Benevento e Verona: doppia sfida sul mercato, gli obiettivi
Le due neopromosse sono molto attive sul fronte mercato, sfidandosi anche per alcuni obiettivi: il punto sulle trattative di Verona e Benevento

Andrea Colucci 29 giugno 2017, 12:13
Verona e Benevento hanno ottenuto a braccetto la promozione in Serie A, assieme alla Spal, ma adesso tutti gli sforzi sono concentrati sul mercato estivo e rendere il più competitive possibili le rose di Pecchia e Baroni.

DUE OBIETTIVI COMUNI - Anche per questo alle volte, o molto spesso, diverse società sono impegnate a sfidarsi a suon di rilanci sugli stessi obiettivi. E' questo anche il caso di Verona e Benevento che in queste ore si stanno sfidando sul mercato per due giocatori. il portiere Luigi Sepe del Napoli e per l'esterno sinistro a tutta fascia Gian Filippo Felicioli di proprietà del Milan.

Per quest'ultimo il direttore sportivo del Benevento Di Somma ha avuto un contatto con Milan, per valutare il da farsi. Un blitz a Casa Milan due giorni fa sembrava aver fatto la differenza, ma nelle ultime ore il Verona è piombato con decisione sull'ex Ascoli forzando la trattativa. Staremo a vedere.

Per Sepe invece il testa a testa è ancora in atto, nonostante il Benevento abbia praticamente chiuso per l'arrivo di Belec dal Carpi, nell'affare che porterà in Campania anche Letizia per 3,5 milioni di euro complessivi da versare nella casse del Carpi. Fabio Pecchia stima molto Sepe, sin dai tempi in cui era il vice di Benitez sulla panchina dei partenopei, e vorrebbe portarlo al Bentegodi, anche se il sogno degli scaligeri resta sempre Marchetti della Lazio.

ALTRI OBIETTIVI VERONA - Per quanto riguarda gli altri movimenti del Verona, la società del Presidente Setti ha un obiettivo importante per la difesa: prendere dal Bologna il difensore centrale Daniele Gastaldello, mentre per l'attacco il grande sogno, come rivelato dalla Gazzetta dello Sport, sarebbe Goncalo Guedes, 20enne attaccante esterno portoghese che milita nel Paris Saint-Germain. In uscita sia Gomez che Luppi sono destinati alla cessione.

[...]

FONTE: SportNotizie24.it


Crisetig richiesto da Genoa, Hellas Verona e Crotone
giugno 29, 2017

Rientrato dal prestito al Crotone, il futuro del centrocampista classe 1993, Lorenzo Crisetig, potrebbe essere lontano da Bologna. Il regista ha tanti estimatori in serie A. Ieri la società calabrese ha chiesto il rinnovo del prestito, mentre La Gazzetta dello Sport conferma l’interesse anche da parte di Genoa e Hellas Verona.

FONTE: HellasLive.it


CALCIO
Calciomercato Spal, il regista sarà Federico Viviani
Manca solo l'ufficialità, ma l'accordo c'è. Ha giocato l'ultima satagione a Bologna e a Ferrara troverà un altro ex rossoblù, Oikonomou

Pubblicato il 29 giugno 2017
Ultimo aggiornamento: 29 giugno 2017 ore 10:28
Federico Viviani (Foto Lapresse)

Ferrara, 29 giugno 2017 - Il regista della Spal in serie A? Non c’è ancora l’ufficialità, ma con tutta probabilità sarà Federico Viviani, centrocampista classe 1992 che i biancazzurri ingaggeranno dall’Hellas Verona.

Nell'ultima stagione ha giocato in prestito al Bologna (17 presenze e due gol), ma la società rossoblù non ha esercitato il diritto di riscatto. Sotto le Due Torri continuavano a farci un pensierino, magari riuscendo a convincere gli scaligeri inserendo Marios Oikonomou nella trattativa. Invece la Spal ha sbaragliato la concorrenza, assicurandosi entrambi i giocatori.

Tornando a Viviani, dopo essere cresciuto nella Roma e aver disputato una manciata di gare in giallorosso, si fa le ossa in serie B a Padova e Pescara, per poi consacrarsi a Latina, dove sfiora la promozione in serie A assieme a Marcello Cottafava. In nerazzurro mette in mostra anche le proprie abilità sui calci piazzati, meritando il salto in massima serie con l'Hellas Verona. I gialloblù retrocedono, ma Viviani resta in serie A col Bologna.

E ora la Spal, dove quindi dovrebbe ritrovare gli ex compagni Oikonomou e Luca Rizzo. Oltre a loro e al brasiliano Felipe, la Spal sta stringendo per gli scandinavi Sauli Vaisanen (difensore dell’Aik) e Pa Konate (laterale sinistro del Malmo), e sogna il centrocampista brasiliano dello Zenit Hernani.
s.m.

FONTE: IlRestoDelCarlino.it


Calciomercato Bfc - Bigon scatenato: attesa la fumata bianca per tre giocatori
Scritto da Davide Mariani Giu 28, 2017

[...]

La voglia dei felsinei di fare un ottimo campionato si vede dagli investimenti ma anche dalla volontà di trattenere i giocatori che hanno più convinto nella passata stagione. Uno di questi è sicuramente Federico Viviani. Nonostante i numerosi acciacchi, il mediano non ha mai sfigurato quando è sceso in campo. Il prezzo del riscatto fissato dall'Hellas Verona però è stato ritenuto troppo alto dai bolognesi che hanno dovuto desistere. I gialloblù però sono molto interessati a Felipe Avenatti, futuro sposo dei rossoblù. Proprio lo scambio tra Avenatti e Viviani potrebbe essere la chiave giusta per riconsegnare a Bologna il centrocampista cresciuto nel vivaio romanista. Al momento si tratta di una idea, ma una volta che Avenatti avrà firmato con i felsinei, l'ipotesi di uno scambio potrebbe prendere sempre più piede. Viviani non è l'unico affare in ballo con i veronesi. Alex Ferrari è il pupillo della società veneta, che chiede almeno il rinnovo del prestito con inserimento del diritto di riscatto. Gli emiliani acconsentirebbero a tale richiesta, ma solo di fronte ad un riscatto a cifre molto alte.

[...]

FONTE: 1000CuoriRossoblu.it


CALCIOMERCATO
Mercato, Atalanta e Pescara su Dimarco
Il terzino scuola Inter è un obiettivo del Verona

di Redazione Hellas1903, 28/06/2017, 19:18

Si complicano le chance di vedere Federico Dimarco con la maglia del Verona.
Per il terzino scuola Inter, nelle ultime ore, si era mossa l’Atalanta, ma il giocatore e il suo entourage hanno incontrato in giornata anche il Pescara, che vorrebbe soffiare Dimarco ai bergamaschi.
A riportarlo è www.gianlucadimarzio.com.

CALCIOMERCATO
Attacco, Guedes nel mirino del Verona
I gialloblù chiedono il prestito del giovane portoghese al PSG

di Redazione Hellas1903, 28/06/2017, 19:09

Gonçalo Guedes, attaccante portoghese del Paris Saint-Germain, interessa ad alcune squadre italiane, tra cui il Verona.
La notizia arriva direttamente dai media francesi, i quali aggiungono che i gialloblù avrebbero richiesto il prestito del classe ’96 al club di Parigi.
Gonçalo Guedes, di ruolo seconda punta o esterno d’attacco, ha trovato pochissimo spazio nel PSG, nonostante sia stato acquistato a gennaio per 30 milioni dal Benfica. Per questo motivo la cessione in prestito potrebbe permettergli di giocare con maggiore continuità.
J.M.B.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIO MERCATO
Calciomercato Torino, Carlão rifiuta il Maccabi Tel Aviv: su di lui tre squadre di Serie A
In uscita / Il difensore granata non è più nei piani del Toro, che sta cercando di cederlo

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero 28/06/2017, 18:30
TURIN, ITALY – APRIL 29: Karol Linetty (L) of UC Sampdoria is tackled by Carlao of FC Torino during the Serie A match between FC Torino and UC Sampdoria at Stadio Olimpico di Torino on April 29, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il Torino ha alcuni giocatori in rosa che non sono più parte integrante del progetto capitanato da Sinisa Mihajlovic: tra questi c’è Carlão, difensore arrivato quasi in modo improvviso sotto la Mole, e che non è riuscito a convincere nelle partite che ha disputato. La società granata sta cercando di cederlo, e alcune squadre si sono presentate con un’offerta per il difensore granata. Il Maccabi Tel Aviv, infatti, era intenzionato ad acquistare il brasiliano all’incirca alla stessa cifra che il Torino spese per prenderlo.
carlao

Tuttavia la trattativa non è andata in porto, perché Carlão ha voluto rifiutare l’offerta della squadra israeliana, e quindi non sarà quella la destinazione del brasiliano, che sta continuando a cercare squadre nelle quali potersi rilanciare dopo la stagione sotto le aspettative con la maglia granata indosso.

Sul difensore brasiliano ci sono tre squadre di Serie A, che potrebbero acquistare il giocatore ad un prezzo basso, assicurandosi un ragazzo che conosce il campionato italiano e potrebbe essere d’aiuto. Le società che seguono il profilo di Carlão sono Crotone, Benevento ed Hellas Verona, squadre che puntano alla salvezza come obiettivo principale.

Carlão dovrà scegliere una destinazione, tenendo anche conto del fatto che il brasiliano preferirebbe giocare in Brasile, e potrebbe aspettare un’offerta dal suo paese originario.

FONTE: ToroNews.net


28.06.2017 | 18:10
Esclusiva: Felicioli al Benevento, via libera del Milan. Ora…
Gian Filippo Felicioli viaggia spedito verso il Benevento. L’incontro a Casa Milan è andato nel migliore dei modi, c’è il via libera dei rossoneri per il trasferimento del laterale classe 1997 alla corte di Marco Baroni. Il gradimento è reciproco, Felicioli a vent’anni avrebbe la concreta possibilità di essere titolare in serie A. Cosa manca? Il prolungamento del contratto in scadenza nel 2018. Il Benevento aspetta con grande fiducia, con il Milan non sono stati approfonditi altri argomenti. Riflettori soltanto su Felicioli.

FONTE: AlfredoPedulla.com


Calciomercato | Pescara, incontro con gli agenti di Simone Andrea Ganz: le foto

28/06/17 17:49 | Calciomercato | Autore: Redazione
E' Simone Andrea Ganz l'attaccante scelto dal Pescara per tentare di riconquistare subito la Serie A persa in questa stagione. La società biancazzurra, con il ds Luca Leone ed il presidente Sebastiani, ha infatti incontrato nel pomeriggio gli agenti del giocatore, Davide Lippi e Luca Pennacchi, per tentare di chiudere l'affare che potrebbe portare il calciatore di proprietà della Juventus, reduce da una stagione con l'Hellas Verona, a vestire la maglia del Pescara. Ecco le immagini dell'incontro avvenuto oggi a Milano.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


FOGGIA
Foggia, da Verona: Luppi via solo a determinate condizioni
28.06.2017 17:31 di Attilio Scarano Twitter: @AttilioScarano
Davide Luppi è uno degli obiettivi primari del ds del Foggia Beppe Di Bari per l'attacco. Tuttavia, secondo quando dichiarato da hellasnews.it, il calciatore difficilmente partirà subito: è stato pagato l'anno scorso 900 mila euro e si è conquistato una storica Serie A.

Dovrebbe arrivare una società con denaro sonante pronta a strapparlo al Verona e capace di convincere il giocatore a rinunciare all’occasione della vita: la Serie A.

Il Foggia non è certamente questo tipo di squadra. Può esserlo il Parma. Luppi non se ne andrà quindi nell’immediato, ma l’estate è lunga e a seconda di quello che accadrà in questo mercato, si potranno creare le occasioni per vedere Luppi lontano da Verona. Al momento non si muove.

FONTE: TuttoPuglia.com


CALCIOMERCATO
Il ritorno di Viviani e le 4 pretendenti
28/06/2017 17:21
Il Bologna non ha riscattato Federico Viviani. Riccardo Bigon, dopo aver comprato il centrocampista per 4 milioni dalla Roma, strappandolo al Palermo per un soffio, non ha avuto il coraggio di riscattarlo alle stesse cifre dopo l'esperienza nella città emiliana.

Viviani quindi tornerà a Verona ma probabilmente sarà un ritorno di breve durata.

Sul regista c'è il forte interesse di quattro squadre: Atalanta, Sampdoria, Cagliari e Spal.

Questa volta, però, Fusco è intenzionato a venderlo solamente a titolo definitivo (se fosse prestito, sarebbe solo con il riscatto obbligatorio).
L.VAL.

CALCIOMERCATO
Italia eliminata, futuro Alex Ferrari in ballo
28/06/2017 17:18
E' finita l'avventura di Alex Ferrari con l'U21 di Gigi Di Biagio: l'Italia è stata eliminata nella semifinale degli Europei dalla Spagna con una tripletta dello scatenato Saul.

Alex Ferrari, finito il prestito al Verona tornerà a Bologna. Ma l'Hellas non lo molla: vorrebbe avere il difensore anche per il prossimo anno.

Fusco è sempre in pressing sul giocatore e in questi giorni si incontrerà con la dirigenza rossoblù per cercare un accordo.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Trapani, intesa con il Verona per Cecchin
28.06.2017 12:00 di Redazione TLP Twitter: @TuttoLegaPro
Il Trapani è pronto ad accogliere in prestito dal Verona il centrocampista Luca Cecchin, classe '97, ultima stagione in Lega Pro al Prato, dove ha collezionato ben 34 presenze.

FONTE: TuttoLegaPro.com


SERIE B
Frosinone, si lavora per trattenere Bardi un'altra stagione
28.06.2017 11:48 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Il Frosinone non molla, vuole trattenere Francesco Bardi anche nella prossima stagione. Il quotidiano Ciociaria Oggi, infatti, fa sapere che il club di Serie B lavora con l'Inter per trattenere almeno un altro anno il portiere classe '92. Per puntare alla promozione in A con l'ex Chievo Verona ed Espanyol tra i pali.

RASSEGNA STAMPA
Il Corriere del Veneto: "Hellas, intrigo internazionale per Avenatti"
28.06.2017 09:38 di Giacomo Iacobellis Twitter: @giaco_iaco
"Intrigo internazionale per Avenatti". Il Corriere del Veneto racconte le ultime sulla trattativa tra l'Hellas Verona e l'attaccante della Ternana. Avenatti vedrà scadere il suo contratto coi rossoverdi il prossimo 30 giugno, ma il suo cartellino è legato a un fondo d'investimento e per acquistarlo servirà quindi un investimento complessivo di 3,5 milioni. Nel frattempo, è entrato in scena anche il Bologna.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Comunicato ufficiale: Luca Toni
28/GIUGNO/2017 - 09:00
Verona - L'Hellas Verona FC comunica che il 30 giugno 2017 si concluderà il rapporto professionale con Luca Toni.

L'Hellas Verona FC, dalla dirigenza allo staff tecnico, dalla squadra a tutti i dipendenti vuole ringraziare di cuore Luca per questi quattro anni insieme. Dai successi sul campo, di cui è stato protagonista con 51 gol, 128 punti conquistati in campionato e un titolo di capocannoniere, a quest'anno da dirigente. Le nostre strade si separano ma chissà che, un giorno, non si torni a camminare insieme. Queste le parole del Presidente Setti: «Sei stato un campione sul campo, che ha meritato di entrare nella storia di questo club, questo dicono i numeri. Sei un amico, una persona con dei valori importanti».

FONTE: HellasVerona.it


CALCIOMERCATO
Portiere Hellas, c’è sempre Sepe
Il Verona non ha abbandonato la pista che porta al vice del Napoli

di Redazione Hellas1903, 28/06/2017, 08:23

Boris Radunovic forse, Luigi Sepe pure.
Il Verona non ha abbandonato la pista che porta al giocatore del Napoli, vice di Pepe Reina.
Su Sepe c’è la concorrenza del Benevento.
L’Hellas, comunque, segue Sepe, che è nella lista dei portieri sondati dal ds gialloblù, Filippo Fusco.

FONTE: Hellas1903.it


Calciomercato Verona, Gastaldello per la difesa e Radunovic in porta
L'Hellas si muove sul mercato: sulla fascia sinistra l'ultima idea è Felicioli dall'Ascoli, il cui cartellino è detenuto dal Milan

martedì 27 giugno 2017

VERONA - Tra le neopromosse, l'Hellas Verona è la più attiva in quanto a mosse di mercato. La società scaligera sta insistendo con il Bologna per avere Gastaldello, centrale forte, esperto e affidabile. Per la porta sembra molto vicino l'acquisto di Radunovic, estremo difensore classe 1996 di proprietà dell'Atalanta, lo scorso anno protagonista con 31 presenze nell'Avellino, in Serie B. Un arrivo che sembra preludere all’abbandono della pista Leali della Juventus. Per il ruolo di esterno sinistro di difesa piace Felicioli dall’Ascoli, il cui cartellino è detenuto dal Milan.

FONTE: TuttoSport.com


Cagliari, per il centrocampo piace Viviani: la situazione
Federico Viviani interessa al Cagliari: il club rossoblù pensa al centrocampista scuola Roma in attesa di capire se Cigarini arriverà

Da Sergio Cadeddu - 27 giugno 2017
© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari lavora su più fronti di mercato, da un lato parla con la Juventus per una serie di giovani di belle speranze e dall’altro tesse la trama di una complessa operazione con la Sampdoria. In questo momento le prossime scelte dipendono proprio da come andrà a finire la trattativa con i blucerchiati, interessati a Nicola Murru, con Luca Cigarini e Vasco Regini possibili contropartite. Il ds cagliaritano Rossi comunque tiene d’occhio le alternative, e fra queste come riporta il Corriere dello Sport c’è Federico Viviani. Il centrocampista classe 1992, lanciato dalla Roma e poi passato per diverse maglie fino ad arrivare all’Hellas Verona, farebbe la sua figura in mediana e si candiderebbe anche come compagno di Nicolò Barella in un ipotetico 4-2-3-1 con una coppia di play dalla capacità di unire le due fasi. L’obiettivo Viviani è puntato, se il Cagliari dovesse affondare il colpo ci sarebbe da vedersela con la concorrenza di Bologna (il giocatore ha trascorso lì l’ultima stagione ed è in attesa di novità su un possibile riscatto) e Spal.

FONTE: CagliariNews24.com


CALCIO
Milan, Felicioli in uscita: anche il Benevento sul terzino
Tutti pazzi per Gian Filippo Felicioli: il terzino – dopo una stagione in Serie B – si prepara ad un anno da protagonista nel massimo campionato.

di Francesco Spagnolo - 27 giugno 2017
Il Milan continua a lavorare con molta attenzione sul calciomercato. I rossoneri stanno cercando di individuare i profili giusti per le entrare ma naturalmente i dirigenti sono al lavoro anche per sfoltire la rosa a disposizione di Vincenzo Montella. Sono tanti i nomi in uscita con Mirabelli e Fassone che nei prossimi giorni avranno ancora degli altri incontri con le squadre per cercare di trovare l’accordo e permettere ai giocatori di giovani di trovare maggiore spazio.

Tutti pazzi per Gian Filippo Felicioli: si è inserito anche il Benevento
Uno dei giovani più conteso in casa Milan è il terzino classe 1997 Gian Filippo Felicioli. Dopo un’ottima stagione in Serie B con la maglia dell’Ascoli il giocatore si prepara ad una stagione da protagonista in Serie A. Sono molte le squadre sul giocatore: dal Bologna all’Hellas Verona e nelle ultime ore – secondo quanto riporta Sportitalia – si sarebbe inserito anche il Benevento, in vantaggio sulla concorrenza. I campani sarebbero disposti ad acquistarlo in prestito oneroso senza includere il diritto di riscatto. Il Milan è al lavoro anche per le uscite: Felicioli a breve potrebbe salutare.

FONTE: LArena.it


CALCIOMERCATO
Verona, è rebus portiere (e non solo)
Molte le voci ma nessuna conferma, Radunovic compreso

di Andrea Spiazzi, @AndreaSpiazzi 27/06/2017, 10:30

Tra le pietre miliari del nuovo Verona c’è da pensare al portiere. Molte le voci, che vi abbiamo nei giorni scorsi riportato, ma nessuna conferma, anzi.
L’unico vero contatto esistito, al momento, è stato quello con il Penarol per Guruceaga ma il club uruguaiano ha rifiutato la proposta del Verona di un prestito con diritto di riscatto.
Capitolo Radunovic: in questo momento non esiste alcuna trattativa per il numero uno dell’Atalanta. Nemmeno la suggestione di un ritorno di Gollini può esistere: il club orobico se lo terrà.

Neppure gli altri nomi accostati all’Hellas sembrano essere quelli giusti, né quello di Sepe, e nemmeno quello di Leali.

Al momento, dunque, Nicolas rimane il titolare, ma l’impressione è che un nuovo portiere arriverà.

E’ un mercato in ingresso fermo quello del Verona, in attesa di risolvere le situazioni in uscita (Gomez e Luppi dopo Pisano) e il nodo Viviani, che potrà sbloccare anche il mercato in entrata.

FONTE: Hellas1903.it


UFFICIALE: Hellas Verona, Eros Pisano firma con il Bristol City
Simone Filippone 27 giugno 2017

Eros Pisano saluta l’Hellas Verona e si trasferisce in Championship, al Bristol City, a parametro 0
L’Hellas Verona saluta Eros Pisano dopo due anni e mezzo dal suo arrivo in Veneto. Il laterale destro classe ’87 si trasferisce al Bristol City, in Championship. Il trasferimento sarà effettivo dal 1° luglio quando scadrà il contratto con il Verona. Il club inglese ha annunciato la trattativa attraverso un comunicato ufficiale sul proprio sito:

“Il Bristol City ha concordato la firma del difensore italiano Eros Pisano dal 1 ° luglio.
Il 30enne si unirà a parametro 0 dopo il suo contratto scaduto con l’Hellas Verona, dove ha vinto la promozione dalla Serie B la scorsa stagione.
Pisano ha firmato un contratto di due anni a Ashton Gate e diventa il primo acquisto del club dell’estate”.

Fonte foto: bcfc.co.uk

FONTE: CalcioDAngolo.com


FOCUS
FcIN - Benevento, contatti con l'Inter per Puscas. Ma il romeno ha altre richieste
26.06.2017 19:09 di Giuseppe Granieri
Sono giorni intensi per George Puscas, attaccante classe 1996 sotto contratto con l’Inter fino al giugno del 2020, ma in prestito nella stagione da poco conclusa nelle fila del Benevento, dove ha centrato la promozione in serie A. Il club campano rivorrebbe il giocatore per affrontare la massima serie e tentativi da questo punto di vista ci sono già stati. Secondo quanto risulta ad FcInterNews.it sono in programma altri summit con l’Inter, anche nel corso di questa settimana. La difficoltà di chiudere nuovamente un accordo è data dal fatto che il centravanti romeno ha molto mercato, soprattutto in Serie A: ad oggi, infatti, Puscas è sul taccuino di Chievo ed Hellas Verona, Cagliari e Crotone e non è detto che non possa essere inserito come contropartita tecnica in trattative di mercato con club come Genoa e Sampdoria. È possibile che alla fine di questa settimana possa esserci la schiarita decisiva.

FONTE: FcInterNews.it


ESCLUSIVA MP – Verona, Pavan tra conferma e prestito: gli scenari
Verona, ancora incerto il futuro del giovane terzino Pavan

By Paolo Lora Lamia
Giu 26, 2017

L’Hellas Verona è stata una delle squadre rivelazione del Campionato Primavera, avendo conquistato con grande merito i play-off (abbandonati al primo turno per mano del Torino). Molti dei talenti che si sono messi in mostra con la casacca gialloblù devono ancora conoscere il loro futuro, tra cui il terzino classe ’98 Edoardo Pavan.

Secondo quanto raccolto in esclusiva da MondoPrimavera.com, i contatti tra chi cura gli interessi del giocatore e il club scaligero sono ancora in fase embrionale. A rallentare ulteriormente le trattative è stato il recente cambio alla guida del Settore Giovanile del Verona, con Massimo Margiotta che ha preso il posto di Giancarlo Filippini. Gli scenari per Pavan sono due: la conferma in maglia gialloblù – e quindi la possibilità di partecipare al ritiro della prima squadra – oppure la cessione in prestito per fare esperienza. Sul giovane terzino ci sono da tempo diversi club di Lega Pro: presto società, entourage e famiglia del ragazzo valuteranno quale sia la soluzione migliore per la sua carriera.

FONTE: MondoPrimavera.com


Mercato Azzurro | L’Hellas Verona potrebbe (ri)pensare a Krunic
Di Stefano Scarpetti - 26 giugno 2017

Anche Rade Krunic è sul lungo elenco dei probabili partenti nel corso di questa estate, anche perchè con il contratto in scadenza nel 2018 è questo il momento (salvo un eventuale rinnovo) per poter ricavare qualcosa dalla sua valorizzazione. Ovviamente per poter vendere ci dovrà essere chi vorrà comprare ed al momento alla porta di Monteboro, lo diciamo per trasparenza, non ha bussato nessuno.

Da Verona, sponda Hellas, pero’ arriva una voce per la quale ci potrebbe essere un pensiero verso il centrocampista bosniaco che negli ultimi due anni ha collezionato in azzurro 47 presenze con tre gol. I gialloblù, di ritorno in serie A, potrebbero valutare il giocatore che già è transitato sotto l’Arena seppur non giocando mai. Infatti il Verona acquisto’ Krunic nel 2014 ma lascio’ il ragazzo nelle fila del Donji Srem, a fine stagione l’Hellas cedette Krunic al Borac Kacac da cui fece l’acquisto l’Empoli.

Ovviamente parliamo di voci, di idee che al momento non hanno concretezza di contatto con la società azzurro ma decisamente Krunic è stato uno dei pochi calciatori che nella stagione passata ha visto un miglioramento, dimostrando di poter stare in categoria. Siamo certi che il nome di Rade sarà chiacchierato ancora, sia verso Verona che verso altre piazze.

FONTE: PianetaEmpoli.it


Calciomercato
Verona, novità sul futuro di Souprayen e Ferrari: le ultime

Il mercato dell’Hellas Verona si movimenta in questi giorni con conferme e rinnovi. Gli scaligeri sembrano soddisfatti del rendimento di alcuni giocatori e vogliono accordare fiducia nelle loro prestazioni sportive anche per la prossima stagione.
Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport i gialloblu starebbero intavolando delle trattative con il Bologna per prolungare il prestito di Alex Ferrari ed è stato proposto un rinnovo fino al 2020 al difensore Samuel Souprayen nato nell’isola della Réunion, al largo del Madagascar.
Per quanto riguarda Ferrari la decisione verrà presa dopo la fine del campionato europeo Under 21. Sempre sul fronte esterni, è stato sondato il terreno per il milanista Gian Filippo Felicioli dopo una buona stagione disputata in prestito all’Ascoli.
Riccardo Stefani.

FONTE: Novantesimo.com


VERSO IL RITIRO
Verona, adesso si entra nel vivo

26/06/2017 15:01
Si avvicina la data del ritiro del Verona e Filippo Fusco, ds dell'Hellas è pronto a chiudere le prime operazioni. L'intenzione della società è di consegnare a Pecchia l'organico il più completo possibile, in modo che l'allenatore possa lavorare fin dall'inizio con gran parte della squadra.

Le operazioni più calde sono quelle di Alex Ferrari, Bruno Zuculini e Di Marco che Fusco vorrebbe già dare a Pecchia entro la fine di questa settimana, al massimo della prossima.

Poi si dovrà sistemare la questione Viviani: il Verona ne sta parlando con la Spal, nel tentativo di non "preservare" un investimento pesantissimo come quello dell'ex romanista. Anche il nodo portiere è al vaglio di Fusco.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Luppi, il Foggia stringe
Il club pugliese insiste per ingaggiare l’ala dell’Hellas

di Redazione Hellas1903, 26/06/2017, 11:31

Il Foggia in pressing per Davide Luppi.
L’ala gialloblù è cercata con insistenza dal club rossonero. I pugliesi sono appena stati promossi in B, campionato da cui mancavano dal 1998.
Luppi, autore di 6 gol con l’Hellas nell’ultimo torneo cadetto, è uno dei primi obiettivi per il Foggia, allenato da Giovanni Stroppa.

CALCIOMERCATO
Ex Verona, Ganz tutto del Pescara
Gli abruzzesi pagheranno 1.5 milioni alla Juventus per l’attaccante

di Matteo Fontana, @teofontana 26/06/2017, 08:22

Simoneandrea Ganz andrà al Pescara.
Una soluzione che era nell’aria da giorni, con il passaggio della punta, nell’ultimo campionato autore di 4 gol, al club abruzzese.
Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, il Pescara rileverà per intero dalla Juventus il cartellino di Ganz. Nelle casse bianconere saranno versati 1.5 milioni, pagati in tre rate.

CALCIOMERCATO
Viviani, avanza la Spal
Il regista, rientrato al Verona, è un obiettivo per i ferraresi

di Redazione Hellas1903, 26/06/2017, 08:13

Federico Viviani è tornato al Verona dopo il prestito al Bologna.
I rossoblù non hanno esercitato il diritto di riscatto e quindi Viviani è rientrato all’Hellas.
Nelle ultime ore è diventato più forte l’interesse nei suoi confronti della Spal. Il club ferrarese si è fatto avanti con insistenza per il cartellino del regista.

Anche il Bologna, tuttavia, pensa a riprendere Viviani a condizioni diverse da quelle precedenti.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Diego Farias: tutti i dubbi del brasiliano. Interessa ad Atalanta ed Hellas Verona
di Redazione giugno 25, 2017

Notti d’estate, tra il Brasile e le spiagge sarde. Notti calde, in cui ti giri nel letto cercando un angolo di fresco tra lenzuolo e cuscino. Notti difficili, forse insonni per Diego Farias. E con lui anche per la dirigenza del Cagliari. Restare o cercare fortuna altrove?

Diego Farias arriva a Cagliari nell’estate del 2014 dal Chievo, dopo aver girato mezza Italia tra Foggia, Nocerina, Padova e Sassuolo. La prima stagione è quella della retrocessione dei rossoblù ma il brasiliano mostra già il suo talento: 29 presenze condite da 8 gol, tra cui uno splendido contro la Fiorentina, dribblando mezza squadra. Poi la Serie B, in cui il Cagliari domina e Farias è inarrestabile: 14 gol in 34 partite, prestazioni superlative, come quella contro il Modena: un gol e un assist in tre minuti e partita ribaltata. L’ultimo anno Diego Farias lo ha passato più in infermeria che in campo: 20 presenze, 7 gol, quasi sempre buone prestazioni, ma troppi infortuni.

Farias è il classico brasiliano: talento immenso, a corrente alternata. Con quei piedi e quella rapidità è capace di spaccare le partite, potrebbe divorare qualunque difensore. Tuttavia è molto fragile fisicamente, discontinuo, poco cinico davanti alla porta e, caratteristica tutta sua, è fin troppo emotivo. Il numero 17 del Cagliari si piace troppo nel dribbling, spesso si incarta nel tentare di superare un avversario in più e, se non ce la fa, malinconicamente si intestardisce.

Ora il Cagliari è chiamato a una scelta: tenerlo o no? Puntare sul suo talento tanto raro quanto effimero o credere che Farias sia come una stella cadente, che passa una volta ogni tanto per poi spegnersi per lunghi periodi nelle calde notti estive?

Rastelli è un suo grande estimatore, ne è testimonianza il fatto che quando ha potuto lo ha sempre schierato, se non dal primo minuto almeno a partita in corso, anche in condizioni fisiche precarie. Probabilmente prevarrà questa volontà. Nel frattempo, come riporta anche La nuova Sardegna di oggi, alla finestra ci sono Atalanta (in caso di partenza del Papu) ed Hellas Verona. E se arrivasse realmente l’offerta Farias dovrebbe decidere: continuare a giocarsi il posto in un attacco che tra centravanti e trequartisti abbonda di grandi giocatori (Sau, Borriello, Joao Pedro) o scommettere su una nuova avventura?

Chissà che la notte non porti consiglio. Al Cagliari e a Farias.

FONTE: CalcioCasteddu.it


CALCIOMERCATO
Calciomercato – Hellas Verona forte su Felicioli
Il giovane esterno Gian Filippo Felicioli, dopo un anno in Serie B con la maglia dell’Ascoli, il prossimo anno potrebbe trasferirsi in prestito al Verona

di Niccolò Mariotto, @NiccoloMariotto 25/06/2017, 21:49

Dopo un anno più che positivo con la maglia dell’Ascoli in Serie B, per Gian Filippo Felicioli potrebbero presto aprirsi le porte della Serie A. Scartata l’ipotesi di trasferimento all’Atalanta dopo le parole del suo agente, per il giovane esterno rossonero potrebbe entrare presto nel vivo la trattativa con il neo-promosso Hellas Verona.
Il club gialloblu è alla ricerca di rinforzi sugli esterni e in questo senso Felicioli potrebbe essere il profilo ideale. Il Milan dal canto suo sarebbe disponibile a cedere il giocatore in prestito ad un club della massima serie in modo che possa trovare spazio in campo con continuità e maturare in vista poi di un possibile ritorno alla casa madre in un futuro prossimo.
In alternativa all’Hellas Verona, attenzione anche al Bologna che nei giorni scorsi ha espresso interesse nei confronti del giocatore classe 1997.

FONTE: FantaGazzetta.com


25-06-2017
Hellas: pazza idea Kean, si segue Zuculini e si tratta per Cutrone
L'Hellas Verona sonda il mercato, per dare all'allenatore Fabio Pecchia i giusti innesti per onorare al meglio il campionato di Serie A.

LaPresse

ELIA PELIZZARI
E' il 27 Maggio 2017 e al Dall'Ara si gioca l'ultima di campionato tra Bologna e Juventus. Siamo 1-1 e in pieno recupero segna il goal vittoria Moise Kean, baby fenomeno classe 2000 della Juventus che aveva esordito in Champions League contro il Siviglia. Durante quella partita in tribuna c'erano tante persone ad osservare le giocate del giovane talento. Tra queste, quelle dell'Hellas Verona rimasero particolarmente colpite. Kean infatti è finito nel mirino della squadra veneta, l'Hellas risulta in pole position per il ragazzo che, per andare a giocare in prestito, dovrà firmare un rinnovo contrattuale che potrà sottoscrivere solo quando avrà compiuto i 18 anni.

Non solo Kean nel mirino del club gialloblu, anche il giovane Patrick Cutrone, classe 98, attaccante del Milan. E' un duello con il Bologna, che risulta essere interessato al giovane centravanti; in entrambe le squadre Cutrone giocherebbe con continuità. Si parla di un prestito secco senza diritto di riscatto e nei prossimi giorni gli agenti del giocatore e il ds dell'Hellas Fusco potrebbero incontrarsi per concretizzare la trattativa.

E' una lotta ardua quella contro il Manchester City per il 24enne argentino Bruno Zuculini, fratello di Franco Zuculini. Il centrocampista del City in prestito all'Hellas deve far ritorno in Inghilterra e proprio i Citizens vogliono monetizzare con una cessione dopo l'ottima stagione in Serie B. Stando ad alcune dichiarazioni rilasciate ad una radio argentina durante la sua vacanza estiva, Zuculini vorrebbe giocare ancora con i gialloblu, avendo un ottimo rapporto sia con l'allenatore che con la squadra, inoltre è forte la volontà di provarsi la prossima stagione nel campionato di massima serie.

FONTE: Italia.Vavel.com


SERIE A
Verona, si insiste per Kean: i gialloblu lo vorrebbero in prestito
25.06.2017 16:08 di Andrea Piras
Il Verona è a caccia di rinforzi per affrontare il prossimo campionato di Serie A. Secondo quanto rivela Sky Sport, gli scaligeri starebbero insistendo per Moise Kean. L'attaccante è vicino al rinnovo con la Juventus ma il club gialloblu lo vorrebbe in prestito.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
GdS - Dopo 8 anni Gomez vicino all'addio
25.06.2017 15:30 di Stefano Bentivogli Twitter: @sbentivogli10
Anche oggi la Gazzetta dello Sport parla del sempre più probabile addio di Juanito Gomez. Dopo 8 anni, l'attaccante gialloblù è pronto a lasciare l'Hellas per giocare nella Cremonese, e riabbracciare così l'attuale ds grigiorosso Giammarioli che lo lanciò ai tempi del Gubbio.

FONTE: TuttoHellasVerona.it


L'HELLAS E LA SERIE A
Ecco cosa serve dal mercato
25/06/2017 12:30
Il Verona è pronto ad iniziare una nuova stagione: il mercato deve ancora entrare nel vivo ma il Verona deve rinforzare la squadra in vista della Serie A.

Il reparto maggiormente da ritoccare è la difesa: negli ultimi anni di Serie A la difesa è stata il vero tallone d'achille, con una valanga di gol subiti nelle tre stagioni nella massima serie. Servono giocatori affidabili, con grande esperienza per la categoria, soprattutto nella posizione di centrale, oltre a terzini di livello.

A centrocampo il Verona sembra più coperto, ma servono anche mediani forti fisicamente, oltre a giocatori di elevato tasso tecnico.

Altro reparto molto delicato è l'attacco: servono esterni capaci di saltare l'uomo per il 4-3-3 di Pecchia. Un Verona da rinnovare per puntare all'obiettivo della salvezza.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


Verona, si cercano i prestiti di Kean e Orsolini. Per la porta Sepe e Gabriel
LE STRATEGIE DELLA NEOPROMOSSA
Kean (Getty Images)

25/06/2017 16:39
Il Verona è tornato in Serie A con l'intenzione di restarci e per questo non vuole fallire il mercato. L'idea è di inserire subito qualche giovane in prestito e poi cercare qualche profilo più esperto tra qualche settimana. Per la porta interessano Sepe del Napoli e Gabriel del Milan, due giovani che difficilmente troveranno spazio anche negli anni a venire. Possibile il prestito con diritto di riscatto.

In prestito, secco però, potrebbero arrivare dalla Juventus Kean e Orsolini. Più facile il primo, classe 2000 che Raiola vorrebbe vedere presto nel calcio dei grandi, mentre sul secondo dovrà valutare Allegri se concedergli spazio alla Juventus, considerando anche l'infortunio di Pjaca.

FONTE: FantaGazzetta.com


SERIE B
Giornale di Brescia: "Da domani è il momento degli acquisti"
25.06.2017 10:27 di Daniel Uccellieri
"Sagramola e Castagnini in missione: da domani è il momento degli acquisti", scrive questa mattina il Giornale di Brescia nelle sue pagine sportive. Primo appuntamento con la Roma per Machin, poi con il Verona per Checchin e Torregrossa.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Gomez verso l’addio: lo vuole la Cremonese
L’attaccante è un obiettivo dei grigiorossi, appena tornati in Serie B

di Redazione Hellas1903, 25/06/2017, 08:22

Juanito Gomez verso l’addio al Verona.
In gialloblù dal 2008 al 2010, e poi dal 2011 a oggi, l’attaccante è vicino al passaggio alla Cremonese.
Il club grigiorosso è appena tornato in Serie B.

Il direttore sportivo della Cremonese è Stefano Giammarioli, che conosce Gomez dai tempi in cui in prestito dall’Hellas al Gubbio, contribuì alla doppia promozione degli umbri, saliti dalla Seconda Divisione alla B.

CALCIOMERCATO
Bristol City-Pisano, è fatta
Contratto fino al 2020 con il club inglese per il terzino destro

di Redazione Hellas1903, 25/06/2017, 00:32

Dopo due stagioni e mezzo, termina l’esperienza con la maglia del Verona per Eros Pisano.
Il terzino destro sarà infatti un nuovo giocatore del Bristol City, squadra inglese che milita nel campionato di Championship.
L’operazione non è ancora divenuta ufficiale, ma Pisano ha firmato un contratto fino al 2020 e la prossima settimana svolgerà le visite mediche.

Lo riferisce Nicolò Schira, giornalista de “La Gazzetta dello Sport”.

NEWS
Bruno Zuculini: “All’Hellas sono rinato: voglio giocare la A in gialloblù”
Il centrocampista argentino: “Pecchia è un grande allenatore. Da lui ho ricevuto fiducia”

di Redazione Hellas1903, 24/06/2017, 19:28

In attesa di sapere quale sarà la sua prossima squadra, Bruno Zuculini è tornato in Argentina per trascorrere il periodo di vacanza. Per l’occasione è stato al “Doble55inco”, centro sportivo situato a Escobar, città in provincia di Buenos Aires.
Durante questa visita, il giocatore è stato intervistato dal portale www.radiodeportesescobar.com.
Zuculini non ha mancato di parlare di questi ultimi sei mesi al Verona e del suo grande ambientamento in gialloblù.

Così il centrocampista: “Questi sei mesi all’Hellas sono stati i più importanti dei miei ultimi tre anni, perché ho finalmente ritrovato la continuità. E’ stato un cambiamento improvviso, mi sono ritrovato in campo, con una grande squadra, e tutti assieme abbiamo raggiunto l’obiettivo della Serie A. Sto parlando per rimanere al club perché voglio continuare a competere nella massima serie. Inoltre, Verona è una una bellissima città, a un’ora da Milano e a un’ora da Venezia. E ho trovato anche una squadra ben assemblata, preparata e col giusto mix tra giovani ed esperti. Ho ritrovato mio fratello Franco, quindi l’adattamento è stato molto veloce. Dopo sette anni siamo tornati a vivere insieme e abbiamo ripreso quel rapporto di fratelli che avevano perso. E’ stato tutto molto positivo”.

Prosegue Zuculini, che esalta il lavoro del tecnico Fabio Pecchia: “Sì, Pecchia è un ottimo allenatore che mi ha dato sin da subito una grande confidenza. Nelle squadre precedenti iniziavo sì a giocare, ma poi c’erano sempre problemi. E all’Hellas ho finito per disputare 17 partite ad un buon livello, e pensando al futuro sarebbe un grande passo essere ancora lì per giocare la Serie A. Ci vorrà del tempo e ci saranno diversi incontri e colloqui, ma spero alla fine di poter tornare in Italia”.
(Traduzione a cura di Raffaele Campo)

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Hellas, sulla sinistra c'è Felicioli
24/06/2017 16:27
Il Verona spinge per GianFilippo Felicioli, giovane terzino sinistro di proprietà del Milan, classe 1997, che nell’ultima stagione ha giocato in prestito all’Ascoli, totalizzando 21 presenze e due assist in Serie B.

Fusco è alla ricerca di un terzino sinistro come alternativa a Souprayen: sempre vivo anche l'interesse per Dimarco, altro giovane terzino sinistro del 1997, ma di proprietà dell'Inter.

CALCIOMERCATO
Gomez, pressing della Cremonese
24/06/2017 15:25
Juanito Gomez potrebbe lasciare l'Hellas. Alcune società di Serie B sono interessate all'attaccante argentino. La Cremonese, appena promossa, ha chiesto il giocatore al Verona e ha bussato alla porta di Filippo Fusco. Il futuro di Juanito potrebbe essere lontano da Verona.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Idea Avenatti: lo prende il Bologna, lo gira al Verona
I rossoblù spingono per l’attaccante, poi potrebbero cederlo in prestito all’Hellas

di Redazione Hellas1903, 24/06/2017, 14:16

Felipe Avenatti piace sempre al Verona, ma il Bologna ha fatto passi notevoli per aggiudicarsi il giocatore, che va a fine contratto con la Ternana e dall’1 luglio sarà svincolato.
C’è un’ipotesi che, tuttavia, collega l’Hellas ai rossoblù, sulla scorta degli ottimi rapporti tra le due dirigenze.
Avenatti verrebbe infatti ingaggiato dal Bologna, per poi pensare a un trasferimento in prestito al Verona.

FONTE: Hellas1903.it


Calciomercato Pescara, Ganz e Pigliacelli a un passo
Calciomercato Pescara, Ganz e Pigliacelli a un passo
Gli abruzzesi hanno definito da giorni l'affare con l'Atalanta per i prestiti degli esterni Capone e Lath


SABATO 24 GIUGNO 2017 14:04
PESCARA - Simone Ganz è a un passo dal trasferimento ufficiale al Pescara. Manca solo l’annuncio da parte del club abruzzese che ha individuato nel giocatore del Verona l'uomo giusto per l'attacco. A Zeman piacciono anche Pierluigi Cappelluzzo (classe '96 del Verona) [...]

FONTE: CorriereDelloSport.it


Dall'Hellas al Pescara: Ganz torna grande?
del 24 giugno 2017 alle 13:31

Simone Ganz. L'anno trascorso all'Hellas Verona ne ha offuscato il talento, emerso invece in quel di Como nella stagione precedente. Ora Ganz deve ripartire, ricominciare a macinare per riprendersi la Serie A. Il Pescara sembra aver battuto la concorrenza - anche quella dei gialloblu -, un'operazione che oscilla attorno ai 2 milioni di euro.

FONTE: IlBianconero.com


CALCIOMERCATO
CALCIOMERCATO FROSINONE - Se parte Dionisi accostato al Frosinone anche Davide Luppi
24.06.2017 13:30 di Tuttofrosinone Redazione Twitter: @tuttofrosinone
CALCIOMERCATO FROSINONE - Se parte Dionisi accostato al Frosinone anche Davide Luppi
Frosinone "preso" dalla trattativa che dovrebbe portare Federico Dionisi al Benevento. Se l'attaccante dovesse trovare l'accordo sul contratto con la società campana allora, essendoci già l'accordo tra le società sulla base di una cifra superiore ai 3 milioni di euro, allora tutto sarebbe compiuto e i canarini dovrebbero trovare un nuovo attaccante da affiancare a Daniel Ciofani. Tra le tante piste in queste ultime ore è accostato al Frosinone anche Davide Luppi la scorsa stagione con la maglia dell'Hellas Verona.

FONTE: TuttoFrosinone.com


CALCIOMERCATO
Panchina Arezzo, ai dettagli con Pavanel
24.06.2017 11:20 di Redazione TLP Twitter: @TuttoLegaPro
L'Arezzo deve ancora scegliere il nuovo allenatore per la prossima stagione in Serie C: toscani sempre più indirizzati su Massimo Pavanel, allenatore del Verona Primavera, arrivato quarto in campionato e già seguito dal diesse Gemmi nella passata stagione.

FONTE: TuttoLegaPro.com


Verona, Felicioli l'alternativa a Dimarco: il punto sul mercato
Serie A

24/06/17 10:15 | Calciomercato | Autore: Redazione
Verona, prime idee di mercato. L'ultima porta il nome di Gian Filippo Felicioli, esterno difensivo scuola Milan, l'ultima stagione ad Ascoli. Autore di un buon campionato, con 24 presenze e 2 assist, il diciannovenne terzino ha avuto un percorso simile all'altro obiettivo per la fascia, l'interista Federico Dimarco. Il prodotto del vivaio nerazzurro non ha vissuto un'annata felicissima con l'Empoli e l'Hellas potrebbe essere l'occasione giusta per il riscatto: 12 presenze e 1 assist la passata stagione. Verona che intanto continua a insistere per Moise Kean, 17presenze, 13 gol e 5 assist con la Primavera dei della Juventus e 1 in serie A in appena 17 minuti di gioco. L'enfant prodige, primo 2000 a debuttare in serie A e in Champions, potrebbe essere il rinforzo giusto per l'attacco di Pecchia. Novità anche nel quadro dirigenziale: non ci sarà il rinnovo per Luca Toni. Dopo tre stagioni da calciatore e una da dirigente l'ex centravanti della Nazionale lascerà i veronesi per disaccorsi sui metodi e le scelte societarie.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


Hellas, torna di moda Gastaldello
By Federico Messini - 23 giugno 2017

Daniele Gastaldello è in uscita dal Bologna. I recenti acquisti che hanno rinforzato la difesa rossoblú e il contratto in scadenza nel 2018 hanno fatto finire sul mercato il capitano felsineo.
Il Verona ci pensa e la corsa preferenziale con il Bologna potrebbe fare il resto. Si attendono sviluppi.

FONTE: HellasNews.it


Leali, nessuna trattativa con l’Hellas Verona
giugno 23, 2017

Il portiere di proprietà della Juventus, Nicola Leali, classe 1993, nelle ultime ore è stato accostato all’Hellas Verona ma da quanto appreso da Hellas Live, ad ora non esiste alcuna trattativa da parte del club di via Francia per l’estremo difensore, nell’ultima stagione all’Olympiacos. Il futuro del portiere cresciuto nel Brescia potrebbe essere in Belgio ma non risulta essere l’Anderlecht la società interessata.

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Attacco Verona, sale Leandrinho
La punta del Napoli resta una soluzione per l’Hellas

di Redazione Hellas1903, 24/06/2017, 08:43

Il suo nome è emerso nelle scorse ore, adesso si è rafforzato.
Leandrinho è una pista quotata per l’attacco dell’Hellas.
Con il Napoli ha giocato, finora, nella formazione Primavera, dopo essere stato ingaggiato dal club azzurro in arrivo dal Ponte Preta.

Nato nel 1998, il brasiliano è tra i giovani emergenti che si sono mesi in maggior risalto nella passata stagione.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Verona, duello con l'Anderlecht per Leali
23.06.2017 22:00 di Michele Pavese Twitter: @7mp84
Fonte: Raffaella Bon
Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, sul giovane portiere della Juventus, Nicola Leali, ci sarebbe il forte interesse dell'Hellas Verona. Gli scaligeri devono battere la concorrenza dell'Anderlecht, interessata all'estremo difensore che nell'ultima stagione ha giocato nell'Olympiacos.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


La sorpresa Bearzotti
By Federico Messini - 23 giugno 2017
Potrebbe essere la sorpresa del nuovo Verona. In attesa che la società batta i primi colpi di mercato, il Verona può iniziare ad apprezzare i suoi giovani al rientro dai prestiti.

Tra questi, il più atteso è sicuramente Enrico Bearzotti, esterno destro d’attacco, rientrante dall’Arezzo.

Forte delle sue 33 presenze totali, condite da 5 reti, il 21enne esterno andrà in ritiro con Pecchia che deciderà il suo futuro. La società nel frattempo lo ha blindato fino al 2020 perché intravede in lui un possibile campione. Ora tocca a Bearzotti non tradire le attese.
D. Conati

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Viviani con la valigia Sampdoria o Spal
23/06/2017 14:39
Viviani torna a Verona ma probabilmente non farà parte della prossima squadra di Pecchia.

Per lui ci sono due possibili destinazioni: la Sampdoria o la Spal. La neopromossa emiliana ha fatto un sondaggio, mentre alla Sampdoria il centrocampista piaceva già nella scorsa stagione.

Il Verona ha invece la necessità di trovare collocazione ad un giocatore che non ha fatto parte della squadra che ha raggiunto la serie A e che ha un ingaggio elevato (650 mila euro lordi).

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Luppi, ci provano Foggia e Parma
Molte richieste per l’ala dell’Hellas. Su di lui anche il Cesena

di Redazione Hellas1903, 23/06/2017, 14:28

Davide Luppi al centro del mercato.
L’ala dell’Hellas, a segno con 6 gol nell’ultimo campionato (più uno in Coppa Italia), è al centro dell’interesse di due neopromosse in B: il Parma e il Foggia.
Su Luppi è attento anche il Cesena, che vorrebbe inserire il giocatore nel “giro” che potrebbe portare al Verona Ciano.

L’Hellas ha versato 900mila euro al Modena, un anno fa, per il cartellino di Luppi.

CALCIOMERCATO
Mandragora, concorrenza Cagliari
Anche i sardi seguono il centrocampista della Juventus

di Redazione Hellas1903, 23/06/2017, 13:56

L’Hellas ha un concorrente per Rolando Mandragora, mediano della Juventus e reduce dall’ottima esperienza in Corea del Nord con la maglia dell’Italia Under 20. Come è emerso nelle ultime ore, sulle tracce del calciatore c’è anche il Cagliari.
Dunque, per il centrocampista classe 1997 potrebbe nascere un vero e proprio duello di mercato tra il Verona e i sardi.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIO MERCATO
Su Ciano gli occhi del Verona, il Cesena chiede 1,5 milioni
23.06.2017 13:54 di Andrea Massucci
L'ottima stagione di Camillo Ciano in maglia bianconera con 15 reti all’attivo, non ha lasciato indifferenti alcuni club di massima serie tra i quali la Samp ed il Verona che avrebbe mostrato un forte interesse per il giocatore.

Secondo quanto rivelato da Il Resto del Carlino, il ds Foschi avrebbe chiesto 1,5 milioni per il cartellino dell’attaccante anche se gli scaligeri vorrebbero offrire Davide Luppi come parziale contropartita.

FONTE: SampdoriaNews.net


CALCIOMERCATO
Cassano, ipotesi Crotone
Offerta della società calabrese per il fantasista, sempre più lontano dal Verona

di Redazione Hellas1903, 23/06/2017, 10:26

Nelle sue ultimi dichiarazioni, mercoledì a Sky, Antonio Cassano ha fatto sapere di non voler più aspettare: ha intenzione di tornare presto in campo.
Il Verona, con cui c’erano stati contatti soprattutto a gennaio, al momento non considera Cassano una priorità.
Così il fantasista guarda altrove. Sempre Sky riporta che nelle scorse ora l’entourage del giocatore si è incontrato con il Crotone.
La società calabrese valuta un’offerta per l’ingaggio di Cassano.

CALCIOMERCATO
Radunovic, prima scelta Verona
Il portiere in cima alle preferenze dell’Hellas per affiancare Nicolas

di Redazione Hellas1903, 23/06/2017, 10:07

Salgono le quotazioni di Boris Radunovic per il Verona.
Il portiere, in prestito nell’ultima stagione all’Avellino, è rientrato all’Atalanta.
L’Hellas, lasciata cadere la pista Guruceaga (accordo impossibile), si è portato con più insistenza su Radunovic. Sarebbe lui, quindi, ad affiancare Nicolas, con Nando Coppola a fare da terzo.

CALCIOMERCATO
Romulo, offerta Newcastle
Il jolly dell’Hellas cercato in Inghilterra. Cessione possibile

di Redazione Hellas1903, 23/06/2017, 10:01

Romulo potrebbe lasciare il Verona.
Il jolly italo-brasiliano è sul taccuino del Newcastle, riporta “La Gazzetta dello Sport”.
Il club inglese ha formulato una proposta all’Hellas, che la sta valutando. La partenza di Romulo non è da escludere: il giocatore non è incedibile.

FONTE: Hellas1903.it


Lazzari: «Borghetto non andrà a Verona gratis»
Serie D. Il prossimo presidente del Belluno commenta le voci sul possibile trasferimento del portiere

di Giacomo Luchetta
22 giugno 2017
BELLUNO. Il giorno di Borghetto. Questo pomeriggio il direttore sportivo Augusto Fardin andrà A Verona per trattare il numero uno gialloblù. L’Hellas vorrebbe il ragazzo per lanciarlo nella sua Primavera, ma il Belluno non ha intenzione di fare andare via “gratis” il ragazzo che, meno di un anno fa, è stato acquistato a titolo definitivo dalla Liventina.

«Nicola Borghetto è stato un investimento per noi e abbiamo bisogno di ricevere un’offerta adeguata – commenta il vicepresidente Alberto Lazzari, che dal primo luglio prenderà il posto di Gianpiero Perissinotto - il ragazzo non è del nostro settore giovanile, quindi per andare abbiamo bisogno di rientrare dell’investimento fatto. Sicuramente non andrà via gratis».

[...]

FONTE: CorriereAlpi.Gelocal.it


MILAN, SU FELICIOLI CI SONO HELLAS VERONA E BOLOGNA
scritto da Tiziano Angelo 22 giugno 2017

Filippo Felicioli, terzino dell’Ascoli, è reduce da un’ottima stagione, tanto da attirare su di sé l’attenzione di diversi club. Secondo tuttomercatoweb.com, sul giocatore avrebbero messo gli occhi il Verona ed il Bologna. L’opzione Atalanta, invece, sta diventando via via sempre più improbabile.

Felicioli è un terzino sinistro classe ’97. È cresciuto nelle giovanili del Milan, per poi passare all’Ascoli in prestito nell’estate del 2016. Nella passata stagione ha totalizzato 22 presenze stagionali, segnando anche 2 goal. Finito il prestito, il giocatore è tornato a Milano; il club rossonero adesso potrebbe girarlo in una squadra di bassa classifica per fargli fare esperienza. Il suo valore dovrebbe aggirarsi attorno ai 500mila euro.

FONTE: RadioGoal24.it


Pescara calcio, Cappelluzzo resta tra i papabili
giu 22, 2017 Massimo Profeta

Pescara calcio. La prossima settimana, salvo intoppi, si chiuderà per Ganz. Non solo: a Milano Leone ha parlato col d.s. del Verona Filippo Fusco per Cappelluzzo.
A Ganz che tornerà all’inizio della prossima settimana dalle vacanze, i dirigenti del Delfino vogliono aggiungere un’ altra punta centrale. Marco Tumminello della Roma rimane un’opzione importante ma il diciannovenne bomber della primavera giallorossa ( 19 gol in 18 partite di campionato) andrà in ritiro con la prima squadra, così come il giovane terzino sinistro Pellegrini, classe ’99, assistito da Rajola. Col club capitolino c’è un’intesa di massima per entrambi, ma sia Tumminello che Pellegrini non sarebbero subito a disposizione di Zeman per il ritiro di Rivisondoli. Ergo, la possibilità del ritorno di Pierluigi Cappelluzzo, di cui vi abbiamo già parlato, non è affatto peregrina. Il classe ’96 ha prolungato il rapporto col Verona qualche mese fa fino al 30 giugno 2020. Si sta ragionando sul prestito con diritto di riscatto. Il Verona sembra orientato a dare il placet al trasferimento dell’attaccante.

FONTE: Rete8.it


Hellas Verona, ad ora nessun contatto con l’Atalanta
giugno 22, 2017

Alla società di via Francia piace il portiere di proprietà dell’Atalanta, Boris Radunovic, serbo classe 1996, nell’ultima stagione in prestito all’Avellino. Da quanto appreso da Hellas Live ad ora non ci sono stati contatti tra il club bergamasco e l’Hellas Verona ma con l’agente del giocatore. Stesso discorso per D’Alessandro, oramai vicino al Benevento.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Guruceaga, no del Penarol al prestito
Troppo elevata la richiesta per il portiere, il Verona guarda altrove e pensa a Radunovic

di Redazione Hellas1903, 22/06/2017, 18:37

Gaston Guruceaga è lontano dal Verona.
Il Penarol non ha intenzione di cedere il portiere il prestito, tantomeno con la clausola dell’obbligo di riscatto.
Il cartellino di Guruceaga è valutato oltre 2.5 milioni di euro, cifra eccessiva per l’Hellas.

Il club gialloblù, per la porta, continua a seguire Boris Radunovic, per cui sta parlando con l’Atalanta.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Ternana, Avenatti idea per l'Hellas
22.06.2017 17:33 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Fonte: Marco Conterio
Felipe Avenatti potrebbe giocare in Serie A nel giro dei prossimi mesi. Il calciatore uruguagio della Ternana saluterà la piazza umbra a breve: secondo quanto raccolto da TMW l'Hellas pensa ad Avenatti, nonostante il pressing del Bologna.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
VERONA, LE CINQUE
PRIORITA' DI FUSCO

22/06/2017 17:02
Fusco ha cinque priorità per sistemare l'organico del Verona in vista del prossimo durissimo campionato di serie A. Vediamole assieme.

Si cerca un portiere
Tra le priorità di Fusco c'è il portiere. Si tratta di capire se sarà una riserva di Nicolas o un titolare. Tra i nomi fatti: Sepe e Radunovic. Pista vecchia quella di Guruceaga.

Serve un difensore centrale
Dopo il portiere l'altra priorità riguarda il difensore centrale. Un esperto di 30 anni che possa guidare la difesa con esperienza è l'identikit tracciato da Fusco.

Il nodo Viviani
Il ritorno a Viviani a Verona rappresenta un problema. Il Verona cercherà di piazzarlo, ma se dovesse rimanere il centrocampista sarebbe per forza un titolare inamovibile. La sua presenza impedirebbe a Fusco di continuare la trattativa con il Manchester City per prendere Bruno Zuculini.

Caccia all'esterno Kean e Orsolini?
Fusco sta poi cercando un esterno: si punta a giovani del vivaio juventino. Kean e Orsolini sono in pole position.

Serve anche una seconda punta
Infine Fusco sta cercando una seconda punta con caratteristiche diverse da Pazzini. Nel mirino c'è Avenatti (su cui è piombato il Bologna), ma il ds sta anche guardando all'estero.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Ciano, la richiesta del Cesena
Il club romagnolo chiede 1.5 milioni per il fantasista. Ipotesi Luppi come contropartita

di Redazione Hellas1903, 22/06/2017, 15:47

Il Cesena vuole 1.5 milioni di euro per il cartellino di Camillo Ciano.
Lo riferisce il sito www.tuttocesenaweb.it. Il Verona, interessato al fantasista, già seguito nel corso del mercato di gennaio, per ora attende.
Il club romagnolo, che sta per chiudere per il prestito di Mohamed Fares, valuterebbe una riduzione del costo per Ciano se nell’operazione fosse inserito Davide Luppi, obiettivo dei bianconeri.

CALCIOMERCATO
Verona, piace Leandrinho
Sul giovane attaccante esterno del Napoli c’è anche il Benevento

di Redazione Hellas1903, 22/06/2017, 15:18

Secondo quanto riferisce il quotidiano “Il Mattino”, l’Hellas e il Benevento sarebbero sulle tracce del brasiliano Leandrinho, giovane attaccante esterno del Napoli e approdato in Campania lo scorso gennaio dal Ponte Preta.
Il tecnico degli azzurri Maurizio Sarri vorrebbe comunque portare il ragazzo nel ritiro di Dimaro per provarlo come vice-Insigne e poi valutarlo, dal momento che ora Mertens gioca nel ruolo di punta.
In questi primi sei mesi in Italia, Leandrinho, classe 1998, ha collezionato 11 presenze e 6 gol con la Primavera del Napoli.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Guruceaga, pista vecchia
Affare impossibile

22/06/2017 15:00
Gaston Guruceaga, portiere del Penarol del '95, era sul taccuino del Verona qualche mese fa.

Portiere con buona personalità e grandi riflessi, Guruceaga è un giocatore con ottime prospettive ma anche dal costo esorbitante. Due milioni e mezzo di euro.

Una mezza follia, considerato che in Italia ci sono tantissimi giovani portieri di quel livello o anche superiore a prezzi decisamente più economici. Quindi non è una reale pista di mercato. Il suo costo viene ritenuto eccessivo, ed è impossibile che il Penarol lo dia al Verona in prestito con riscatto.

Ad oggi dunque Guruceaga non è una trattativa.

CALCIOMERCATO
Pegolo rinnova
Niente Verona

22/06/2017 13:26
Gianluca Pegolo, portiere del Sassuolo, ha rinnovato il contratto con la società neroverde per un anno (scadenza 30 giugno 2018).

Pegolo poteva essere uno degli obiettivi per la porta del Verona visto che era a parametro zero.

Un obiettivo che ora tramonta definitivamente.

FONTE: TGGialloBlu.it


PALERMO
Calciomercato Palermo: non solo Hellas Verona su Simone Lo Faso, c’è anche la Sampdoria
Il giovane talento classe ’98 può contare su un numero esoso di estimatori: su di lui anche la Sampdoria di Massimo Ferrero.

22/06/2017, 13:22
Simone Lo Faso visits US Citta di Palermo Store on November 10, 2016 in Palermo, Italy.

... Una situazione da monitorare è quella che riguarda Simone Lo Faso. Il gioiellino palermitano, un anno fa blindato fino al 2021 sotto consiglio di Gianni Di Marzio, può contare su un numero esoso di estimatori nel massimo campionato italiano.
Oltre all’Hellas Verona e all’Atalanta, club colpiti dalle indubbie qualità del classe ’98, chi avrebbe puntato gli occhi sul giovane talento nostrano è anche la Sampdoria di Massimo Ferrero. La società ligure – secondo quanto riportato dalla redazione di ‘Sportitalia’ – starebbe monitorando costantemente il profilo del giocatore, nell’ultima annata gestito in maniera non proprio impeccabile dal Palermo.

FONTE: MediaGol.it


SERIE A
Hellas Verona, resta in piedi la conferma di Alex Ferrari
22.06.2017 13:15 di Andrea Losapio Twitter: @losapiotmw
L'Hellas Verona vorrebbe riconfermare Alex Ferrari, difensore centrale di proprietà del Bologna ma in prestito nella società scaligera la scorsa stagione. Su di lui c'è un interessamento anche del Crotone, ma il futuro sarà dipanato solamente a fine europeo under 21. A confermarlo è Il Corriere di Verona.

SERIE A
Hellas, il Corriere di Verona: "Filo diretto con Raiola"
22.06.2017 10:39 di Andrea Losapio Twitter: @losapiotmw
Il Corriere di Verona fa il punto sulle trattative che intercettano Hellas e la famiglia Raiola. Da Moise Kean a Camillo Ciano (la cui procura è del cugino di Mino) gli obiettivi per la società scaligera.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Avenatti, il Bologna sorpassa il Verona
I rossoblù vicini all’accordo per l’attaccante uruguaiano a lungo seguito dall’Hellas

di Redazione Hellas1903, 22/06/2017, 08:21

Il Bologna sorpassa il Verona ed è vicino all’ingaggio di Felipe Avenatti.
Il club rossoblù, riporta “La Gazzetta dello Sport”, sta per chiudere con l’attaccante uruguaiano, che si svincolerà a parametro zero dalla Ternana.
Con lui si trasferirà a Bologna un altro giocatore degli umbri a fine contratto, Cesar Falletti.
L’Hellas ha seguito a lungo Avenatti, ma ora è molto lontano dalla punta sudamericana.

CALCIOMERCATO
Guruceaga, conferme dall’Uruguay: “Va all’estero”
Ovacion Digital riporta che il portiere voluto dal Verona è pronto a lasciare l’Uruguay

di Redazione Hellas1903, 22/06/2017, 07:35

“Gaston Guruceaga lascerà il Penarol ed è pronto per una nuova esperienza all’estero”.
A darne notizia è l’edizione uruguaiana di Ovacion Digital, che riporta le parole dell’agente del portiere su cui è piombato il Verona: “E’ arrivato per lui il momento di cambiare aria, ha delle offerte”.

CALCIOMERCATO
Mercato, Viviani richiesto dalla Spal
Il club ferrarese punta il centrocampista

di Redazione Hellas1903, 22/06/2017, 07:12

Leonardo Semplici ha chiesto Federico Viviani per il prossimo centrocampo della Spal. Il Bologna sta trattando col Verona il riscatto del calciatore, operazione che pare difficile ma sulla quale si sta lavorando. Oggi vi sarà un primo verdetto.
Dovesse tornare in gialloblù, il club ferrarese potrà eventualmente trattare il passaggio del calciatore, che non sembra rientrare nei piani di Fusco e Pecchia, con via Belgio.

CALCIOMERCATO
Mercato, D’Alessandro vicino al Benevento
Raggiunto l’accordo col calciatore dal club campano

di Redazione Hellas1903, 22/06/2017, 07:01
during the Serie A match between Atalanta BC and Genoa CFC at Stadio Atleti Azzurri d'Italia on October 30, 2016 in Bergamo, Italy.

Marco D’Alessandro, centrocampista su cui vi è l’interesse del Verona, ha raggiunto un accordo col Benevento.
A riferirlo è Sky. Per il passaggio al club campano, tuttavia, manca ancora il placet dell’Atalanta.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
Sampdoria, concorrenza al Verona per Lo Faso del Palermo
21.06.2017 23:50 di Ivan Cardia Twitter: @ivanfcardia
Sirene blucerchiate per Simone Lo Faso, talento classe '98 del Palermo. Secondo quanto riferito da Sportitalia, infatti, il giocatore, già nel mirino dell'Hellas Verona, piacerebbe anche alla Sampdoria.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Cassano: Verona? Vado dal primo che mi vuole
21/06/2017 21:55
"Il Verona mi ha cercato forte a gennaio... È una piazza che mi piace... ma io non posso aspettare il 31 agosto perché ho bisogno di allenarmi. Vado con il primo che mi vuole" Così Antonio Cassano al microfono di Massimo Ugolini di Sky ha parlato della possibilità di giocare con la maglia del Verona il prossimo campionato.
Cassano ha indirettamente confermato che il Verona si è preso una "pausa" di riflessione sul suo ingaggio e che sta cercando anche altre sistemazioni.
"Lascio la porta aperta al Parma" ha poi aggiunto.

FONTE: TGGialloBlu.it


ESCLUSIVE
FcIN - Possibile collaborazione di mercato tra Inter ed Hellas Verona: ecco tutti i nomi coinvolti
21.06.2017 21:53 di Giuseppe Granieri
Secondo quanto risulta ad FcInterNews.it, c’è all’orizzonte una possibile e probabile collaborazione di mercato tra l’Inter e la neopromossa Hellas Verona. I due club, secondo quanto raccolto, sono in contatto continuo da più di qualche settimana: l’obiettivo, da questo punto di vista, è capire se qualche giocatore dell’Inter, ex canterani compresi, possa fare al caso del club scaligero in vista della prossima stagione sportiva. Sulla stampa, negli ultimi giorni, sono circolati più nomi: da George Puscas ad Andrea Pinamonti per finire con Federico Dimarco e Ionut Radu. I nomi, dunque, sono questi, anche se non è escluso che possa esserci qualche new-entry, soprattutto con l’andare del mercato nelle prossime settimane.

Da escludere, però, Andrea Palazzi, riscattato dall’Inter dalla Pro Vercelli e in procinto di firmare per il Pescara, mentre un capitolo a parte merita Mouhamed Belkheir, attaccante classe 1999, quest’anno protagonista nell’Inter Primavera: il suo riscatto è cosa fatta da parte nerazzurra già dalla scorsa estate. Dunque, Inter ed Hellas potrebbero mettere in campo una proficua collaborazione di mercato: la situazione, al momento, è fluida e in evoluzione su più calciatori. Come detto, le prossime settimane saranno indicative per capire quale piega prenderà questa nuova situazione.

FONTE: FCInterNews


CALCIOMERCATO
Titolare o riserva? E' dilemma portiere
21/06/2017 16:04
Un titolare o una riserva da affiancare a Nicolas? E' il dilemma che non si è ancora risolto in casa del Verona per il ruolo di portiere.
La società non vorrebbe due portieri di uguale valore che se la giochino durante la stagione.
Comunque andrà ci sarà una gerarchia chiara dall'inizio.

La scelta spetta a Pecchia.
Restano perplessità sulla maturazione di Nicolas. Che ha fatto una stagione positiva ma alternata a qualche pausa. Ma il campionato del numero uno brasiliano viene comunque giudicato molto positivamente.
Il ruolo è molto delicato. Il portiere è il primo tassello su cui si deve fondare una squadra. Più che i miracoli, il portiere deve dare sicurezza al reparto ed essere il regista arretrato. Ecco perchè la questione resta di grande attualità.

Arrivasse Sepe, per esempio, difficilmente andrebbe in panchina. Sul portiere del Napoli ora c'è anche il Benevento. E il Verona ha cercato allora Radunovic, serbo dell'Atalanta, nell'ultima stagione ad Avellino. Un portiere che è diventato famoso in Irpinia per alcune clamorose papere ma anche per parate fantastiche. Per il suo preparatore Amato è un portiere dalle grandissime doti che potrà superare Tacconi che ad Avellino era cresciuto per poi andare alla Juventus. In casa del Verona la riflessione continua. (g.vig.)

FONTE: TGGialloBlu.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Hellas, Caracciolo rifiuta la B. Resterà a Verona
21.06.2017 15:57 di Raffaella Bon
Secondo quanto raccolto dalla redazione di Tuttomercatoweb.com il difensore dell'Hellas Verona Antonio Caracciolo non ha alcuna intenzione di tornare in Serie B e vuole giocarsi le proprie chance in massima serie con la maglia gialloblù. Il calciatore aveva ricevuto offerte dallo Spezia e dal Palermo, ma le avrebbe declinate preferendo continuare l'avventura in Veneto.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Calciomercato | Hellas Verona, trattativa per Guruceaga del Penarol
Verona

21/06/17 15:44 | Calciomercato | Autore: Redazione
Hellas Verona al lavoro per costruire la squadra per il prossimo campionato di Serie A. La società gialloblù sta trattando un portiere: si tratta di Gastòn Guruceaga, classe '95 di proprietà del Penarol. Il club uruguaiano chiede 2,5 milioni per il cartellino, l'Hellas Verona vorrebbe invece prenderlo in prestito con obbligo di riscatto. Trattativa avviata, i gialloblù vogliono regalare a Fabio Pecchia il portiere Guruceaga.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


SERIE A
Il Milan chiede Bellanova per Conti. Il Verona si intromette
21.06.2017 15:30 di Anna Vuerich
Andrea Conti, difensore dell'Atalanta nonché della Nazionale Under22, potrebbe andare al Milan se i rossoneri saranno disposti a cedere Raoul Bellanova, un terzino classe 2000 che milita nel settore giovanile della società.
L'affare non si può ritenere impossibile, data anche la manifesta volontà di Conti di entrare nel club milanese, ma su Bellanova c'è l'interesse anche dell'Hellas Verona, che potrebbe rovinare i piani alle due parti.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


SERIE B
Pescara, Ganz vicinissimo nonostante la grande concorrenza
21.06.2017 14:18 di Tommaso Maschio
Nonostante una stagione in chiaroscuro con la maglia dell'Hellas Verona l'attaccante Simone Andrea Ganz resta uno dei giocatori più appetiti in questo inizio di mercato. Oltre al Genoa in Serie A il classe '93 piace molto anche ad Ascoli, Bari e Foggia in serie cadetta, ma nel suo destino sembra esserci il Pescara. Il club abruzzese infatti è molto vicino al suo acquisto dalla Juventus, che ne detiene il cartellino, è già nei prossimi giorni potrebbe esserci un'accelerazione della trattativa con Zeman che avrebbe il proprio centravanti per il suo tridente.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Kean, Hellas in pole
Il padre:Datemi trattori

21/06/2017 12:28
Il Verona è sempre in pressing su Moise Kean. La squadra gialloblù è in pole position per avere in prestito l'attaccante esterno classe 2000 della Juventus. Ma si deve aspettare ancora la firma del rinnovo per la giovane stella con i bianconeri (Kean è assistito da Mino Raiola).

Il procuratore di Balotelli, Pogba e Donnarumma sta contrattando un accordo triennale a più di 200 mila euro netti a stagione (quando il ragazzo diventerà maggiorenne nel 2018). Solo dopo la firma del contratto Kean verrà mandato in prestito per crescere e Verona, sponda Hellas, appare la soluzione più probabile al momento.

Intanto il padre ivoriano del giocatore, intervistato da Tuttosport sulla questione del rinnovo del contratto, ha dichiarato: “Volete mio figlio? Datemi trattori. I dirigenti della Juventus mi avevano promesso anche macchine agricole per la mia azienda in Costa d'Avorio”.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Difesa Hellas, Caracciolo incedibile, nuovo contratto per Souprayen
Il centrale richiesto da Palermo e Spezia: non si muove da Verona. Il francese firmerà fino al 2020

di Redazione Hellas1903, 21/06/2017, 12:25

Il Verona conferma due uomini della difesa di Fabio Pecchia.
Antonio Caracciolo è stato cercato con insistenza da club di Serie B: l’hanno richiesto, riferisce “La Gazzetta dello Sport”, Palermo e Spezia.
L’Hellas l’ha però dichiarato incedibile. Caracciolo non si muoverà da Verona.

Inoltre è vicino l’accordo per il rinnovo del contratto di Samuel Souprayen, che va in scadenza il 30 giugno 2018. Per il terzino francese si va verso il prolungamento fino al 2020.

CALCIOMERCATO
Kean-Verona, l’apertura di Raiola
Il procuratore dell’attaccante dà l’okay alla trattativa con l’Hellas

di Redazione Hellas1903, 21/06/2017, 10:50

Moises Kean al Verona, si può fare.
Mino Raiola, procuratore dell’attaccante italo-ivoriano della Juventus, ha dato il via libera alla trattativa, riporta “La Gazzetta dello Sport”.
Kean a breve firmerà un triennale con il club bianconero e poi verrà girato in prestito. Raiola aveva indicato come soluzione preferibile il trasferimento a titolo temporaneo in Olanda, ma ora c’è la piena apertura all’Hellas e i contatti con il ds gialloblù, Filippo Fusco, sono iniziati.

CALCIOMERCATO
Cherubin, pista Venezia
Il difensore in uscita, per lui c’è l’ipotesi del passaggio in Laguna

di Redazione Hellas1903, 21/06/2017, 10:45

Niccolò Cherubin, dopo il riscatto obbligatorio da parte del Verona del suo cartellino dal Bologna, è un giocatore per intero gialloblù.
Tuttavia per lui c’è l’ipotesi della cessione.
Cherubin, fermato per più di metà stagione da un problema alla caviglia, poi operata, è cercato, riferisce “La Gazzetta dello Sport”, dal Venezia.

La formazione lagunare è stata appena promossa in Serie B.

CALCIOMERCATO
Portieri, Sepe verso Benevento, Verona su Radunovic
L’Hellas chiede all’Atalanta il serbo, nell’ultima stagione ad Avellino

di Redazione Hellas1903, 21/06/2017, 08:33

Luigi Sepe è vicino al Benevento.
Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, il portiere, che ha il cartellino di proprietà del Napoli, è in fase di trattativa con il club giallorosso, neopromosso in Serie A.
Sepe è stato cercato anche dal Verona. Ora l’Hellas si è portato su Boris Radunovic, numero uno serbo che l’Atalanta ha girato nell’ultima stagione in prestito all’Avellino (foto irpinianews.it).

Con i biancoverdi Radunovic ha totalizzato 31 presenze.

FONTE: Hellas1903.it


20/06/2017
Inter, Dimarco: probabile prestito all’Hellas Verona
Dimarco ©Getty Images

INTER DIMARCO AGGIORNAMENTO/MILANO-Il giovane terzino sinistro Federico Dimarco, è rientrato in casa Inter dopo il prestito all’Empoli. Il calciatore, ha però già pronte le valigie per una nuova avventura in serie A. Il giocatore è reduce dalla buona prova con la nazionale Under 20, semifinalista al mondiale di categoria, svoltosi nei giorni scorsi, che gli ha permesso di mettersi ulteriormente in mostra. Le squadre che si sono fatte avanti sono il Crotone e il Benevento ma, come spiega il sito ufficiale giallo-blu, in vantaggio c’è l’Hellas Verona.
Luigi De-Stefani

FONTE: InterLive.it


Le ultime di calciomercato, Inter: derby Chievo-Hellas Verona per Pinamonti
Le ultime di calciomercato raccontano del forte interesse delle due squadre di Verona per il ragazzo che vorrebbe rimanere in nerazzurro per giocarsi le sue chance con Spalletti.

20 GIUGNO 2017 19:45 di Marco Beltrami

Quale sarà il futuro di Andrea Pinamonti? E' questa una delle domande principali in casa Inter in questa prima fase del calciomercato. Il giovane talento nerazzurro classe 1999 è reduce da una stagione memorabile, con l'esordio in Serie A nel match contro l'Empoli e quello in Europa League contro lo Sparta Praga e il fresco rinnovo del contratto con la squadra milanese. Il bomber che nelle ultime stagioni è stato tra i protagonisti dei successi con la Primavera si è legato all'Inter fino al 2021, con la società di Suning che ha voluto dunque blindare il ragazzo molto richiesto sul mercato sia in Italia che all'estero.

Chievo e Verona, derby per Pinamonti
La società del capoluogo lombardo infatti ha grande fiducia nel centravanti che ora però dovrà decidere di comune accordo con il suo entourage e la dirigenza, la migliore soluzione per la prossima stagione. Secondo quanto riportato da Fcinter1908.it, negli ultimi giorni su Pinamonti si sono fatte avanti con insistenza le due formazioni di Verona, ovvero il Chievo e la neopromossa Hellas. Entrambe sarebbero pronte a garantire al giocatore spazio, con la possibilità di strappare un prestito con modalità da studiare assieme. Un derby veneto dunque per la punta che però dal canto suo vorrebbe provare a giocarsi le sue carte all'Inter.

La voglia di rimanere all'Inter
Ovviamente il calciatore è consapevole di aver davanti soprattutto Mauro Icardi e probabili nuovi innesti dal mercato, senza dimenticare quel Gabigol, il cui futuro è un'incognita. Nonostante questo però vorrebbe provare a convincere Spalletti togliendosi una bella soddisfazione. La sensazione però è che alla fine l'Inter deciderà comunque di girarlo in prestito per permettergli di mettere nelle gambe minuti importanti, in vista di un futuro ritorno alla base.

FONTE: Calcio.FanPage.it


CALCIOMERCATO
Oikonomou, vicino il passaggio alla Spal
Il difensore del Bologna è a un passo dal trasferimento

di Redazione Hellas1903, 20/06/2017, 19:43

Negli ultimi giorni si è parlato molto di Marios Oikonomou come possibile obiettivo per la difesa del Verona della prossima stagione. Il difensore greco, però, oggi sembra molto vicino alla Spal.
Secondo l’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, manca solo l’accordo tra il club neopromosso e l’agente del calciatore per chiudere il prestito alla Spal (con obbligo di riscatto legato alla salvezza).
J.M.B.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Bristol City-Pisano, contatto
Il terzino gialloblù, in scadenza, ha incontrato il tecnico della squadra inglese

di Redazione Hellas1903, 20/06/2017, 19:27

La carriera di Eros Pisano probabilmente continuerà lontano da Verona.
Il terzino, in scadenza di contratto con il club gialloblù, nelle ultime ore è stato fotografato in compagnia di Lee Johnson, allenatore del Bristol City, e del suo staff. Non è il primo contatto con il calcio inglese: la scorsa stagione, infatti, il difensore era stato accostato allo Swansea.
Pisano, quindi, potrebbe trasferirsi in Championship e salutare l’Hellas dopo tre stagioni.

Fonte: bristolpost.co.uk.
J.M.B.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Zuculini e Viviani: nodo sciolto a breve
20/06/2017 15:00
Bruno Zuculini e Federico Viviani: sono questi i due nodi principali del mercato del Verona. Se non si sbloccano queste due operazioni, il mercato in entrata non può partire.

Il nodo gordiano si scioglierà a breve. Queste le date in cui si potranno esercitare i diritti di riscatto e poi eventualmente quelli di controriscatto: dal 20 al 22 giugno le società che hanno il diritto di riscatto sui tesserati di altre società potranno andare ad esercitare questa opzione.

Sarà invece dal 23 al 25 giugno che se in possesso di clausola del controriscatto, dopo eventuale riscatto della controparte, si potrà riscattare il giocatore dato precedentemente in prestito.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


SERIE A
Juve, possibile prestito per Mandragora: Spal, Hellas e Genoa sul classe '97
20.06.2017 14:57 di Francesco Fontana Twitter: @fontafrancesco1
Rolando Mandragora dovrebbe lasciare la Juventus nel corso delle prossime settimane per trovare maggior spazio. In particolare, come riportato dal Corriere dello Sport, sul centrocampista classe '97 ci sarebbero Spal, Hellas Verona e Genoa, club interessati ad acquisirlo a titolo temporaneo.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Il Bologna prende De Maio, Ferrari più vicino al Verona
In difesa i rossoblù ingaggiano il centrale dell’Anderlecht e il difensore è meno distante dall’Hellas

di Redazione Hellas1903, 20/06/2017, 11:26

Il Bologna chiude con l’Anderlecht per Sebastian De Maio.
Rinforzo in difesa, dunque, per la squadra di Roberto Donadoni. Il reparto inizia a essere affollato e questa situazione avvicina ancora di più Alex Ferrari alla conferma al Verona.
Ferrari, a Bologna, rischierebbe di trovare poco spazio, come già è accaduto nella passata stagione. Per questo, considerando anche la trattativa per Federico Viviani, l’Hellas vede meno lontano l’accordo per la conferma, in prestito (da valutare se, stavolta, con diritto di riscatto) del centrale, ottimo interprete in gialloblù nella seconda parte del campionato concluso con la promozione in Serie A.

CALCIOMERCATO
Lo Zwolle: “Vogliamo Kean”
Gerard Nijkamp, dirigente del club olandese: “E’ un top player che può migliorare qualsiasi squadra di Eredivisie”

di Redazione Hellas1903, 20/06/2017, 11:12

Su Moise Kean si registra un forte interesse anche da parte del PEC Zwolle, squadra olandese che quest’anno ha chiuso il campionato al quattordicesimo posto in classifica. A confermarlo ci ha pensato direttamente uno dei dirigenti del club, Gerard Nijkamp.
Queste le sue dichiarazioni, riportate dal sito del giornale locale “de Stentor”: “Per uno come Moise Kean c’è sempre posto nel nostro spogliatoio. Si tratta di un top player che in Olanda può migliorare qualsiasi squadra”.
Tuttavia, Kean dovrà prima firmare il nuovo contratto con la Juventus, solo dopo si potrà seriamente parlare di un suo ipotetico passaggio nella squadra olandese. Nijkamp ne è perfettamente consapevole: “La sua firma con i bianconeri sarà probabilmente ad agosto”.

Lo Zwolle ha sempre intrattenuto ottimi rapporti con Mino Raiola. Già in questa stagione, la compagine baincoblu ha avuto in rosa i centrocampisti offensivi Ouasim Bouy e Hachim Mastour, altri due calciatori seguiti dal famoso procuratore.
(traduzione a cura di Raffaele Campo)

CALCIOMERCATO
D’Alessandro, concorrenza Spal e Genoa
I due club seguono l’ala, obiettivo di mercato dell’Hellas

di Redazione Hellas1903, 20/06/2017, 09:00

Spal e Genoa cercano Marco D’Alessandro.
L’ala, in forza all’Atalanta, obiettivo di mercato del Verona, è seguita dai due club, come riporta “La Gazzetta dello Sport”.
L’Hellas accelera per raggiungere un accordo e ottenere il cartellino di D’Alessandro (sotto contratto a Bergamo fino al 2019), che potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto.

CALCIOMERCATO
Attacco, piace Favilli
La punta dell’Ascoli gradita all’Hellas. Su di lui anche Atalanta e Spal

di Redazione Hellas1903, 20/06/2017, 07:51
ASCOLI PICENO, ITALY - FEBRUARY 25: Andrea Favilli of Ascoli PIcchio FC celebrates after scoring the opening goal during the Serie B match between Ascoli Picchio FC and AC Pisa at Stadio Gino e Lillo del Duca on February 25, 2017 in Ascoli Piceno, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Spunta un nome nuovo per l’attacco del Verona. Secondo Sky il club gialloblù è interessato ad Andrea Favilli, punta centrale classe ’97 che l’Ascoli ha appena riscattato dal Livorno.
Favilli la scorsa stagione ha messo assieme 30 presenze con 8 gol tra le fila dei marchigiani, ed è molto corteggiato. Oltre al Verona, infatti, Atalanta e Spal sono sulle sue tracce.

FONTE: Hellas1903.it


ALTRE NOTIZIE
Ganz Sr.: "Non so dove giocherà Simone ma ha bisogno di spazio"
19.06.2017 23:10 di Luca Bargellini Twitter: @barge82
Maurizio Ganz, ex attaccante di Milan e Inter, ha parlato ai microfoni di SkySport del futuro di suo figlio Simone Andrea, attaccante di proprietà della Juventus di rientro dal prestito all'Hellas. "L'importante per Simone è giocare. Quest'anno a Verona ha giocato poco, mi auguro che possa trovare più spazio il prossimo anno".

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Sepe, l’agente: “Deve giocare, lo cercano le neopromosse”
Giuffridi, procuratore del portiere: “Il Napoli non lo può tenere in ostaggio”

di Redazione Hellas1903, 19/06/2017, 17:55

Mario Giuffridi, agente di Luigi Sepe, portiere seguito anche dal Verona, parla del suo assistito, intervenendo a Radio Kiss Kiss.
Dice il procuratore, come riferisce il portale www.tuttomercatoweb.com: “In Serie A ci sarà un giro di portieri con grandi opportunità per tutti. Il ragazzo ha la stima delle tre neopromosse ma finora non ci sono stati passi concreti. Dobbiamo andare a giocare perché ci ha dato fastidio che tutti abbiano dimenticato il grande campionato che ha fatto ad Empoli”.
Aggiunge Giuffridi: “Il Napoli deve dargli la possibilità di fare la sua strada, non può tenerlo ostaggio per il problema della lista. Se deve fare il secondo a vita per problemi burocratici, pagatelo 3 milioni all’anno”.

FONTE: Hellas1903.it


ESCLUSIVE
FcIN - Respinte tutte le richieste per Pinamonti. Per l'Inter il ragazzo è incedibile, almeno... fino ad agosto
19.06.2017 19:35 di Giuseppe Granieri
Andrea Pinamonti e il futuro: Hellas Verona, Crotone, Spal e Parma sono le squadre che, nell’ultimo mese, secondo quanto risulta a FcInterNews.it, hanno chiesto all’Inter il prestito secco dell’attaccante nerazzurro, fresco di rinnovo fino al giugno del 2021. Ma gli interessamenti non si fermano certo a queste tre squadre, dato che anche dall’estero sono arrivate proposte. Ma la società nerazzurra, secondo quanto raccolto, al momento ha dichiarato incedibile Pinamonti: l’obiettivo, infatti, è far svolgere al ragazzo tutto il precampionato agli ordini di mister Luciano Spalletti e decidere il futuro solo ad agosto inoltrato.

Non si esclude, ovviamente, nessuna possibilità: il centravanti di Cles potrebbe restare nel gruppo dei titolari a disposizione dell’ex allenatore della Roma fino a gennaio 2018 o per tutta la prossima stagione, oppure andare via subito in prestito. La sua volontà comunque è nota: rimanere almeno fino a gennaio e poi valutare se fare un'esperienza altrove.

FONTE: FCInterNews.it


Calciomercato Bfc - Fatta per due centrali. E Bradaric? - 19 giu
Scritto da Davide Mariani Giu 19, 2017
[...]

La partita più importante però si gioca sul fronte cessioni. Godfred Donsah piace a mezza Serie A. Il Torino è in vantaggio sulle concorrenti, con una offerta di 5 milioni a fronte dei 10 richiesti dai petroniani. Anche la Fiorentina ha fatto un pensiero sul ghanese, anche se l'obiettivo principale di Pantaleo Corvino è Saphir Taider, pupillo di Stefano Pioli e valutato 8 milioni dal club emiliano. A completare la rivoluzione ci pensa anche Federico Viviani, sempre più incerto della propria permanenza con i colori del Bologna. Secondo le ultime indiscrezioni l'Hellas Verona non avrebbe accettato uno scambio alla pari tra il mediano e il centrale difensivo Marios Oikonomou, motivo per cui il riscatto dell'ex Latina potrebbe saltare definitivamente.
[...]

FONTE: 1000CuoriRossoblu.it


Dimarco, forte interesse del Verona
By Federico Messini - 19 giugno 2017

Federico Dimarco non è la classica voce di mercato estivo. Il Verona è realmente interessato al terzino sinistro classe 1997 di proprietà dell’Inter e sta cercando di imbastire una trattativa per portarlo a Verona.
La situazione però non è semplicissima.

Dimarco, che quest’anno ha giocato in prestito ad Empoli, ha un contratto con l’Inter in scadenza nel 2018 e i neroazzurri non vogliono perderlo a parametro zero tra dodici mesi.
Ecco che prima dovrà terminare il prestito ad Empoli (30 giugno), poi dovrà essergli rinnovato il contratto e infine si dovrà trovare un accordo tra le due società, anche se la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore dell’Inter pare la più accreditata.

Considerato poi che la proprietà della squadra milanese è poco presente in Italia, i tempi potrebbero anche dilatarsi rispetto al normale, semplicemente per aspetti burocratici.
Comunque sia, le parti stanno trovando un accordo, ma ci vorrà del tempo perché la trattativa possa concludersi con il lieto fine.
Damiano Conati

FONTE: HellasNews.it


HELLAS VERONA
Verona, tre cadette su Luppi: c'è anche il Parma
19.06.2017 14:30 di Marco Lombardi per tuttob.com
Non è certa la permanenza all'Hellas di Davide Luppi. Questo - scrive L'Arena - sarebbe uno dei pochi dilemmi del duo Fusco-Pecchia. Sull'esterno offensivo ex Modena, reduce da un'ottima stagione in maglia gialloblù, vigilano Bari, Cesena e anche il neopromosso Parma.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO VERONA
Raiola conferma: Per Kean, estero probabile
19/06/2017 14:30
«A breve il mio assistito (Kean, ndr) rinnoverà con la Juventus. Arrivare ad un accordo non è stato per nulla semplice. Dei dettagli ne abbiamo parlato insieme alla mamma del giocatore (classe 2000 e dunque non ancora maggiorenne, ndr) e l’interesse comune è che il giocatore scenda in campo il più possibile». Queste le parole del procuratore di Moise Kean, Mino Raiola, in una lunga intervista concessa alla Gazzetta dello Sport (edizione odierna). Il giovane bianconero interessa parecchio al Verona, ma l’agente non è del tutto convinto di farlo restare in Italia: «E’ vero, lo vuole mezza Serie A, ma potrebbe anche andare all’estero».
A.F.

FONTE: TGGialloBlu.it


Mercato Montebelluna, mezzo Veneto sul gioiellino Fasan: lo vogliono Venezia, Hellas Verona e Padova!
lunedì 19 giugno 2017 - Ore 12:40
Nicola Fasan fa gola, è il pezzo pregiato del mercato targato Montebelluna. Dato già il mese scorso prossimo al trasferimento a Venezia, non sono da escludere però le piste che portano a Verona e Padova. I lagunari sembrano tuttora in vantaggio, quel che pare assodato è che il trequartista di Caerano, classe ’98, molto difficilmente disputerà un’altra stagione in D. Il futuro, con ogni probabilità, avrà i contorti ambìti del calcio pro’. Solo un’avvertenza: Fasan sceglierà la destinazione più vicina, quindi più compatibile con le esigenze di studio.Giorgio Perinetti, ad ogni modo, aveva rotto gli indugi, visionandolo di persona: il direttore sportivo del Venezia era in tribuna per il penultimo turno con il Noale e il giudizio sarebbe stato positivo. L’affare pareva ai dettagli due settimane fa, ma in parallelo hanno preso corpo le opportunità dei biancoscudati e dell’Hellas. E ci sono indizi che suggeriscono di non sottovalutare le altre opzioni: a Padova l’area tecnica è affidata a Giorgio Zamuner, che lo conosce e segue da tempo; in riva all’Adige nuovo responsabile del settore giovanile è Massimo Margiotta, che aveva già adocchiato il fantasista biancoceleste, quando l’ex centravanti del Vicenza s’occupava del vivaio berico.
[…]
(Fonte: Tribuna di Treviso. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

FONTE: TrivenetoGoal.it


Pescara calcio Ganz, c’è fiducia
Pescara calcio Ganz. Cosa farà il Verona ? Il Genoa preme, ma c’è già l’intesa tra l’agente e il Delfino. Sebastiani “Pronti ad acquistare Ganz”. Piace il terzino Beghetto.

giu 19, 2017 Massimo Profeta

Il Presidente del Pescara dispensa ottimismo forte dell’accordo raggiunto da tempo con Davide Lippi agente di Simone Ganz. Da oggi a mercoledì potranno essere esercitati i riscatti. Il Verona ha un’opzione sull’attaccante. E’ pari a circa 1.7 milioni di euro. Non la farà valere. E il Genoa? Sebastiani “Vediamo cosa farà il Verona- ha dichiarato al nostro sito il Presidente- Non è previsto contro riscatto da parte della Juve. Una volta superato questo ostacolo, sono molto fiducioso. Siamo pronti ad acquisire le prestazioni di Ganz a titolo definitivo”.

[...]

FONTE: Rete8.it


CALCIOMERCATO
D’Alessandro-Verona, affare in ascesa
L’ala si avvicina al ritorno all’Hellas: trattativa avviatissima

di Redazione Hellas1903, 19/06/2017, 08:54

Marco D’Alessandro è più vicino al Verona.
L’ala, all’Hellas nel 2011-2012, è in uscita dall’Atalanta, squadra in cui ha contribuito allo strepitoso campionato che ha condotto i nerazzurri in Europa League.
L’Hellas sta stringendo i tempi per assicurarsi D’Alessandro, che andrebbe a inserirsi nella batteria di esterni d’attacco a disposizione di Fabio Pecchia per la prossima stagione.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
Bologna, Viviani non verrà riscattato: il calciatore torna al Verona
18.06.2017 22:59 di Alessandra Stefanelli
È destinata a chiudersi ufficialmente il prossimo 30 giugno l'avventura di Federico Viviani con la maglia del Bologna. Arrivato in rossoblu durante l'ultimo giorno del calciomercato estivo del 2016, l'ex capitano del Latina è stato fortemente condizionato dagli infortuni e ha messo insieme soltanto 17 presenze alla corte di Donadoni, trovando il gol su punizione contro Palermo e Genoa. Il club felsineo, come riporta La Gazzetta dello Sport, ha pertanto deciso di non esercitare l'opzione di riscatto prevista nell'accordo, con il giocatore che tornerà dunque all'Hellas Verona.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Viviani a Bologna in cambio di Ferrari e Oikonomou
By Stefano Pozza - 18 giugno 2017

Sembra essere in dirittura d’arrivo la trattiva tra l’Hellas Verona e il Bologna per il trasferimento a titolo definitivo dell’ex gialloblù di Federico Viviani in Emilia Romagna.
Sul tavolo della trattiva i rossoblù avrebbero messo Alex Ferrari e il greco Marios Oikonomou, pronti a trasferirsi in riva all’Adige in prestito.
Rimangono da chiarire i dettagli: da una parte il Bologna vorrebbe abbassare il prezzo del cartellino di Viviani, dall’altra la società del potron Maurizio Setti vorrebbe inserire il diritto di riscatto al termine della stagione per i due difensori.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Mercato, ipotesi Pescara per Cappelluzzo
Per gli abruzzesi, l’attaccante del Verona, che piace anche all’Ascoli, è la prima alternativa a Ganz

di Redazione Hellas1903, 18/06/2017, 13:52

Pierluigi Cappelluzzo non interessa solo all’Ascoli.
Come riferisce www.pescarasport24.it, per il giovane centravanti dell’Hellas potrebbe infatti inserirsi anche il Pescara nell’ipotesi in cui il club abruzzese non riuscisse ad arrivare a Ganz.
L’idea del Pescara sarebbe quella di un prestito con diritto di riscatto. Cappelluzzo ha già vestito la maglia biancazzurra nella stagione 2015/2016, totalizzando 9 presenze e 1 gol.

Quest’anno invece, tra le fila della squadra di Pecchia, l’attaccante classe 1996 è sceso in campo in 13 occasioni.

CALCIOMERCATO
Verona-Bologna, Ferrari e Oikonomou le contropartite per Viviani
Nella trattativa per il centrocampista l’Hellas pronto a inserire i due difensori

di Redazione Hellas1903, 18/06/2017, 11:44

La settimana prossima, con la scadenza dei termini per il diritto di riscatto di Federico Viviani, la partita tra Verona e Bologna sarà più delineata.
Tra le dirigenze i rapporti sono ottimi e si può quindi lavorare per arrivare a una soluzione condivisa e soddisfacente per gli uni e per gli altri.
Il Bologna chiede un sostanzioso sconto sui circa 5 milioni stimati per il cartellino di Viviani.

Il Verona è pronto a mettere sul piatto della trattativa due nomi graditissimi. Il primo è quello di Alex Ferrari (oggi al via dell’Europeo Under 21 con l’Italia, nella sfida con la Danimarca, in Polonia): un nuovo prestito all’Hellas è più che possibile.

E il club gialloblù punta anche a Marios Oikonomou, come Ferrari difensore centrale, ben conosciuto dal ds del Verona, Filippo Fusco, che lo portò al Bologna nel 2014.

CALCIOMERCATO
Sepe, col Verona c’è il Benevento
Il portiere del Napoli cercato anche dalla società giallorossa

di Redazione Hellas1903, 18/06/2017, 11:35

C’è anche il Benevento sulle tracce di Luigi Sepe.
Il portiere, cui è interessato il Verona, cartellino di proprietà del Napoli, è un obiettivo della società giallorossa, che come prima scelta ha, tuttavia, Francesco Bardi, nell’ultima stagione al Frosinone.
A riportarlo è “La Gazzetta dello Sport”.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Hellas, ritorno di fiamma per D'Alessandro
18/06/2017 10:11
Filippo Fusco è al lavoro per rinforzare la squadra in vista della prossima Serie A: l'obiettivo principale, oltre a rinforzare la difesa, è quello di trovare due esterni offensivi in grado di saltare l'uomo.

Negli ultimi giorni si segnala un forte interessamento per Marco D'Alessandro, esterno dell'Atalanta che lo scorso anno ha realizzato una rete in 24 presenze nel grande anno della squadra di Gasperini, concluso con la qualificazione in Europa.

D'Alessandro ha già indossato la maglia del Verona nel 2011/2012 nella stagione del primo anno in B dopo i quattro anni di Lega Pro.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


MERCATO
Calciomercato Lazio, per Cataldi futuro in bilico. Intanto spunta l'ipotesi Verona...
18.06.2017 08:05 di Lalaziosiamonoi Redazione
Fonte: Valerio De Benedetti - Lalaziosiamonoi.it
Prima l'Europeo con l'Under 21 (stasera l'esordio contro la Danimarca), poi Danilo Cataldi penserà anche al suo futuro. La scelta di andare in prestito al Genoa non ha giovato molto al giovane centrocampista, che almeno per il momento, non sembra rientrare più nei piani di Simone Inzaghi. Al suo rientro dalla Polonia, Cataldi dovrà prendere una decisione su quello che sarà il suo futuro. L'ipotesi più plausibile è quella di andare un altro anno in prestito per provare a rilanciarsi. Sul mercato non ha una valutazione precisa, e per lui si è fatto avanti, come riportato nella consueta rassegna stampa di Radiosei, solamente il neopromosso Verona. Una piazza però importante, che potrebbe sicuramente permettergli di giocare con continuità e di cui potrebbe giovare per le stagioni a venire.

FONTE: LaLazioSiamoNoi.it


ESCLUSIVA – Nessun contatto dal Napoli per Ferdinando Coppola
Il Napoli non ha contattato l’entourage di Coppola per un ritorno del portiere in azzurro.

Da Vincenzo Capano - 17 giugno 2017 - 18:11

Sembra destinata a cadere nuovamente nel vuoto la voce di mercato che parla di un ritorno di Ferdinando Coppola al Napoli: il protagonista della promozione in Serie A della stagione 1999/2000 non dovrebbe tornare a vestire la casacca azzurra.
La redazione di NapoliSoccer.NET ha contattato in esclusiva l’entourage del trentanovenne, il quale ha smentito qualsiasi contatto proveniente dal Napoli per l’estremo difensore attualmente all’Hellas Verona. Nessuna telefonata partita dal club azzurro per il portiere, quindi.

L’idea di un ritorno di Coppola al Napoli torna ogni estate dal momento dell’introduzione delle liste che prevedono l’inserimento di calciatori cresciuti nel vivaio: il portiere è effettivamente cresciuto nel Napoli, ma la concretezza sembra essere sempre molto lontana da queste voci. Stando a quanto riferito alla nostra redazione, Coppola sarebbe molto più vicino al rinnovo con l’Hellas che a qualsiasi altro tipo di futuro.

FONTE: NapoliSoccer.net


CALCIOMERCATO
Caso Viviani, Bigon vuole lo sconto
17/06/2017 17:08
Il mercato del Verona ruota tutto intorno a Federico Viviani. Il 22 giugno scadranno i termini per il diritto di riscatto da parte del Bologna sul cartellino dell'ex Roma. Il costo del riscatto del regista è superiore ai 4 milioni. Una cifra che molto probabilmente non verrà sborsata dal club emiliano.

Riccardo Bigon, Ds del Bologna, è intenzionato a prelevare Viviani ma non a queste cifre. L'ex Ds del Verona, che prese il centrocampista dalla Roma per 4 milioni "rubandolo" all'ultimo secondo al Palermo di Zamparini, vorrebbe uno sconto sostanzioso.

Fusco non è intenzionato a cedere il regista per una cifra inferiore ai 4 milioni. Il prezzo potrebbe abbassarsi solo con eventuale contropartita.

Alex Ferrari, che Fusco vorrebbe confermare, potrebbe far diminuire il prezzo del regista ma il Bologna, al momento, non sembra intenzionato a cedere il difensore.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Kean, pronto il nuovo contratto. E il Verona…
Triennale con la Juve per l’attaccante. L’Hellas pronto per il prestito

di Redazione Hellas1903, 17/06/2017, 16:00

Moise Kean sta per firmare un triennale con la Juventus.
Accordo chiuso tra i dirigenti bianconeri e l’agente dell’attaccante, Mino Raiola.
L’intesa scatterà ufficialmente dall’1 luglio. Poi Kean verrà girato in prestito. E il Verona è sempre pronto a inserire in rosa la punta, secondo il canale preferenziale dei rapporti che legano i vertici dell’Hellas alla Juve.

Da verificare, però, le intenzioni di Raiola per il suo assistito. Rimane forte l’ipotesi di un “parcheggio” per la prossima stagione nell’Eredivisie olandese.

FONTE: Hellas1903.it


HellasWall
17 Giugno ore 15 circa
Al netto di clamorose svolte è fatta: Viviani riscattato dal Bologna e Ferrari e Oikonomu al Verona. Non conosco ancora le modalità dell'affare, sembrerebbe Oikonomu definitivo e Ferrari prestito con diritto riscatto e controriscatto. L'Hellas vorrebbe inserire anche Masina e ha parlato ancora per Crisetig...vediamo!

FONTE: Pagina HellasWall.it di Facebook


Di Francesco Gregorace 14:37 17.06.17
Calciomercato, il Verona propone uno scambio al Bologna: i dettagli
Verona e Bologna lavorano su tre calciatori che potrebbero scambiarsi le maglie nelle prossime settimane: tutti i dettagli dell'asse instaurato

LaPresse/Garbuio

Verona e Bologna lavorano ad uno scambio. Il club del presidente Saputo vorrebbe infatti riavere Viviani per la prossima annata, il riscatto per il centrocampista era fissato a 4,5 milioni, ma il Bologna non vorrebbe sborsare quella cifra. Dunque il Verona è passato al contrattacco, offrendo uno scambio al club emiliano. Oikonomou e Viviani dovrebbero invertirsi le maglie secondo quanto richiesto dal Verona, adesso si attende la risposta di Bigon per i bolognesi. Per quanto concerne Ferrari invece, secondo il Resto del Carlino, si dovrebbe prolungare il prestito al Verona.
di Francesco Gregorace

FONTE: CalcioWeb.eu


CALCIOMERCATO
Il Verona tratta cinque talenti della Juve
17.06.2017 13:15 di Redazione TuttoJuve Twitter: @Tuttojuve_com
Il Ve­rona ha bussato alla porta della Juventus per avere rinforzi da Serie A. La società scaligera è interessata a cinque giovani bianconeri: secondo La Gazzetta dello Sport, la società gialloblà avrebbe chiesto Kean e Orsoli­ni (c’è pure Bologna) ai bianconeri, oltre a Romagna. Inoltre sta trattando Mattiello e Man­dragora (c’è pure il Genoa).

FONTE: TuttoJuve.com


SERIE A
Hellas Verona, Cappelluzzo nel mirino di Ascoli e Brescia
17.06.2017 13:15 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Pierluigi Cappelluzzo (21) potrebbe salutare a breve l’Hellas Verona. Il portale Tuttob.com scrive che l’attaccante interessa ad Ascoli e Brescia. Nell’ultima stagione, la punta ha collezionato tredici presenze con la squadra allenata da Fabio Pecchia.

CALCIO MERCATO
Cagliari-Cigarini: accordo raggiunto
17.06.2017 12:59 di Giuseppe D'Amico Twitter: @sefdamico
Sembrerebbe essere stata raggiunta l'intesa tra il Cagliari e Luca Cigarini, regista blucerchiato chiuso dal grande exploit di Lucas Torreira della scorsa stagione.

Sul giocatore è vivo l'interesse di Hellas Verona e SPAL, ma - come si legge su La Nuova Sardegna - il ragazzo sembrerebbe diretto verso l'isola dei nuraghi. Resta da trovare l'accordo tra Samp e Cagliari, ma la trattativa parrebbe vicina alla conclusione.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Hellas, si raffredda la pista Cassano
17/06/2017 11:55
Antonio Cassano a Verona? Ormai da settimane si parla della trattativa tra il Verona e l'ex fantasista di Real Madrid, Roma, Milan e Inter. Fusco è stato molto cauto sull'eventuale arrivo del trequartista barese: "Il tempo passa per tutti" aveva dichiarato in un'intervista poche settimane fa. Passano i giorni e la trattativa si fa sempre più complicata: il Verona vuole puntare di più a costruire una squadra di giovani, con solamente 2/3 leader esperti sopra i trent'anni.

Cassano, al di là delle grandi garanzie tecniche, sarebbe anche un problema tattico per Pecchia che punta di più su due esterni offensivi in grado anche di difendere in un campionato di Serie A.

L'ex Sampdoria appare leggermente più lontano da Verona ma il suo procuratore è Tinti (diventato agente di Cassano da pochi mesi), che ha realizzato molte operazioni col Verona. Tutto è ancora in ballo...
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Hellas Verona, idea Capezzi per il centrocampo
17.06.2017 11:08 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
L’Hellas Verona mette gli occhi su Leonardo Capezzi (22), centrocampista in forza al Crotone nell’ultima stagione ma di proprietà della Sampdoria. Secondo quanto raccolto da TMW, l’ex Fiorentina potrebbe trovare spazio con la maglia del club scaligero.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Un nome per la porta: Sepe
Il Verona sonda in casa Napoli per il portiere che piace anche ad altri club

di Redazione Hellas1903, 17/06/2017, 07:09
EMPOLI, ITALY - APRIL 30: Luigi Sepe of Empoli FC in action during the Serie A match between Empoli FC and SSC Napoli at Stadio Carlo Castellani on April 30, 2015 in Empoli, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il Verona segue la pista Luigi Sepe per la porta.
Secondo Alfredo Pedullà il portiere partenopeo, la scorsa stagione terzo al Napoli, piace ad altre tre squadre oltre all’Hellas: Spal, Benevento e Sampdoria.
Nel caso Nicolas non venisse confermato titolare, secondo l’esperto di calciomercato, proprio Verona, però, sarebbe l’opzione da tenere maggiormente in considerazione.

FONTE: Hellas1903.it


Pescara calcio, si profila un ritorno
Pescara calcio. Se Vido sfuma, si punta sul ritorno di Cappelluzzo...

giu 17, 2017 Massimo Profeta
La mezz’ala Andrea Palazzi, classe ’96, ex Pro Vercelli e Livorno, di proprietà dell’Inter ha firmato. Prestito con diritto di riscatto che diventa obbligatorio in caso di promozione in A. Nei prossimi giorni l’annuncio di Capone e Latte Lath, entrambi esterni d’attacco appena diciottenni. Arrivano dall’ Atalanta in prestito con premio di valorizzazione.

Luca Vido, ex Cittadella, di proprietà del Milan, è sempre più vicino all’Atalanta che, nell’affare Conti, ha inserito anche la mezz’ala Pessina altro obiettivo di mercato del Pescara. L’alternativa a Vido è Pierluigi Cappelluzzo che qualche mese fa ha rinnovato col Verona. Sarebbe un ritorno. Il centravanti classe ’96 ha indossato il biancazzurro lo scorso anno: 9 presenze e un gol, contro l’Ascoli, nel Pescara di Oddo che ha vinto il campionato di serie B. Il Delfino lo ingaggerebbe in prestito con diritto di riscatto.

Per Ganz bisognerà aspettare qualche giorno. Da lunedì a mercoledì prossimi sessione legata ai riscatti. In teoria, il Verona potrebbe esercitare l’opzione in suo favore per una somma pari a circa 1.7 milioni di euro. Difficile. L’attaccante, di proprietà della Juventus, è già d’accordo col Pescara che sta pensando all’acquisizione a titolo definitivo.

[...]

FONTE: Rete8.it


Calciomercato Bologna, si punta al riscatto di Viviani dal Verona: summit con il suo agente
Calciomercato Bologna - Le intenzioni del club rossoblù sono quelle di riscattare il calciatore, tentando di strappare un sconto sul prezzo dal Verona
Di Vincenzo Nappo 20:36 16.06.17
Calciomercato Bologna – Dopo aver raggiunto l’obiettivo della permanenza in Serie A nella stagione appena conclusa, il Bologna lavora sul fronte del calciomercato estivo. La dirigenza del club emiliano vuole mettere a disposizione del tecnico Roberto Donadoni la migliore rosa possibile, a partire dalla riconferma di chi ha fatto bene nel corso dell’ultimo campionato. Tra questi c’è senza dubbio Federico Viviani, arrivato a Bologna al termine dello scorso mercato estivo, in prestito con diritto di riscatto dall’Hellas Verona. Stando a quanto riportato da ‘Gianlucadimarzio.com’, adesso le intenzioni del club rossoblù sono quelle di riscattare il calciatore, tentando di strappare un sconto sul prezzo dal Verona. A tal proposito nella giornata di oggi è in programma un incontro con l’entourage di Viviani, per fare il punto della situazione. Staremo a vedere.
di Vincenzo Nappo

FONTE: CalcioWeb.eu


Un altro Frick sulla strada del Verona
By Federico Messini - 16 giugno 2017

Di nome non fa Mario, ma Yanik. Però è il cognome a rievocare bei ricordi nei tifosi gialloblù: Frick.

Il nuovo talento del Liechtenstein è figlio dell’ex centravanti del Verona, ha 19 anni, è attaccante ed è finito nel mirino di varie squadre europee.

Il Verona ci pensa, in sinergia con una squadra di Serie B (Carpi?), acquistandolo dall’Altach Amateure (Serie C austriaca) e lasciandolo in prestito in cadetteria per un paio di stagioni.

Hellas-Frick: la storia può continuare.
D. Conati

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Attacco Verona, l’ex D’Alessandro nel mirino
L’Hellas piomba sull’esterno dell’Atalanta, ma c’è anche il Genoa

di Redazione Hellas1903, 16/06/2017, 20:10
during the Serie A match between Atalanta BC and Genoa CFC at Stadio Atleti Azzurri d'Italia on October 30, 2016 in Bergamo, Italy.

Il Verona va su Marco D’Alessandro per l’attacco.
Secondo Sky l’Hellas è interessata all’esterno dell’Atalanta (la scorsa stagione 23 presenze e 1 gol), già stato in gialloblù in B nella stagione 2011-2012.
Su D’Alessandro, tuttavia, c’è la concorrenza del Genoa che vorrebbe acquistarlo a titolo temporaneo.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Incontro Juventus-Genoa per Mandragora e Ganz
I due club si sono incontrati a Milano per decidere le future mosse di mercato: piace il centrocampista napoletano e l’attaccante figlio d’arte

di Alessandro Legnazzi, 16/06/2017, 19:13
Rolando Mandragora, Juventus (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Juventus e Genoa si sono dati appuntamento a Milano per un importante summit di mercato. Sul tavolo, due nomi: Rolando Mandragora e Simone Andrea Ganz. Come rivela Gianluca Di Marzio, i dirigenti rossoblù hanno fatto intendere alla Vecchia Signora l’interesse per il centrocampista napoletano, che ha debuttato in Serie A con la maglia del Grifone due anni fa.
Al Genoa piace anche Simone Andrea Ganz, figlio d’arte. L’attaccante è un profilo ideale per il calcio di Juric. Ha affrontato l’ultima stagione in Serie B tra le fila dell’Hellas Verona.
Alessandro Legnazzi

FONTE: PianetaGenoa1893.net


NEWS
Ag. Fares: "Varie richieste da B e A, ma probabilmente continuerà con il Verona"
16.06.2017 18:00 di Anna Vuerich
Fonte: www.tuttomercatoweb.com
Ag. Fares: "Varie richieste da B e A, ma probabilmente continuerà con il Verona"
Sandro Martone, agente di numerosi calciatori, tra i quali anche il gialloblù Mohamed Fares, è stato intervistato dalla redazione di Tuttomercatoweb.
Sull'attaccante classe 1996, giocatore del Verona fin dai tempi delle giovanili, ha dichiarato: "Molto probabilmente arriverà il rinnovo col Verona: Fares è stimato sia dall'allenatore che dal direttore. Anche se ha avuto alcune richieste dalla B e una dalla A, è probabile che continuerà il suo percorso col Verona".

FONTE: TuttoHellasVerona.it


Calciomercato, tra Almici e l’Ascoli si inserisce la Cremonese. Vicini Adejo e Calvano
16 giugno 2017 - 10:52

Con tutta probabilità, sarà Simone Calvano il primo acquisto bianconero nel calciomercato estivo 2017. Il centrocampista classe '93 era stato cercato dal ds Giaretta sin dal mercato di riparazione lo scorso Gennaio. Ora la società di corso Vittorio Emanuele ha trovato l'accordo con giocatore e con il club Hellas Verona, proprietaria del cartellino.

[...]

FONTE: AscoliLive.it


CALCIOMERCATO
Asse Verona-Juve, l’Hellas su Mandragora e Mattiello
I gialloblù in stretto contatto di mercato con il club bianconero

di Redazione Hellas1903, 16/06/2017, 09:11

Rolando Mandragora e Federico Mattiello sono le nuove piste di mercato dell’Hellas.
Entrambi della Juventus, rappresentano un’ulteriore espressione dell’asse costruito dal Verona con la società bianconera, dopo i contatti per Kean e Orsolini e il sondaggio per Romagna.
Come riferisce il portale www.gianlucadimarzio.com, su Mandragora (foto Getty Images) ci sono anche Genoa e Spal. Sempre la Spal, con il Bologna, cerca Mattiello.

CALCIOMERCATO
Rebus Viviani, oggi summit Verona-Bologna
I due club si incontrano per parlare del riscatto del centrocampista

di Redazione Hellas1903, 16/06/2017, 08:35

Il rebus Viviani al via di una nuova puntata.
Il Verona e il Bologna, riporta “La Gazzetta dello Sport”, si incontrano oggi per valutare la situazione del centrocampista, in prestito ai rossoblù nell’ultima stagione.
C’è un diritto di riscatto a favore del Bologna, superiore ai 4 milioni di euro, che è troppo costosa per la società emiliana.

Sono possibili altre soluzioni, come l’abbassamento del prezzo dello stesso riscatto e l’inserimento nella trattativa di altri giocatori di interesse per l’Hellas.

Entro i primi giorni della prossima settimana verrà raggiunto un accordo in merito. In caso contrario, Viviani rientrerà al Verona

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Maresca vuole Cappelluzzo a Ascoli
16/06/2017 08:19
L'esperienza veronese di Enzo Maresca, diventato il nuovo allenatore dell'Ascoli potrebbe portare Cappelluzzo in bianconero.

Maresca, evidentemente, ha apprezzato le qualità del giovane bomberino del Verona e ha chiesto alla sua nuova società di muoversi con il Verona per riuscire a strappare Cappelluzzo che ha ha anche altre offerte.

FONTE: TGGialloBlu.it


giugno 16, 2017
Ipotesi prestito per Mandragora: Genoa, Spal e Verona chiamano la Juventus.
Rolando Mandragora ©Getty Images

Storico risultato per la Nazionale italiana Under 20, che nei Mondiali di Corea, si piazza al terzo posto. prima di quest’anno gli azzurrini non erano riusciti a superare mai i quarti di finale. Merito anche di Rolando Mandragora, centrocampista della Juventus, in rosa dal Gennaio del 2016. Un brutto infortunio lo ha tenuto lontano dal campo per un lungo periodo e solo alla fine di questo campionato, nella partita che ha visto la Vecchia Signora imporsi sul Genoa per 4 a 0, Mandragora ha fatto il suo esordio con la maglia bianconera. 19 anni, originario di Scampia, fa il suo debutto in Serie A proprio contro la Juventus e proprio con il Genoa, a 17 anni e pochi mesi. Centrocampista mancino, nasce mediano ma può essere impiegato anche da mezzala. La posizione in cui rende meglio è quella di centrale davanti alla difesa. In questo momento, il giovane campano potrebbe essere una valida pedina di scambio per il calciomercato Juventus e potrebbe lasciare momentaneamente Torino per un anno di prestito in cui trovare maggiore spazio altrove.

Si valuta il prestito per Mandragora: Genoa, Verona e Spal interessate
Proprio la squadra di Mister Juric, il primo club in cui Mandragora ha militato, starebbe valutando l’ipotesi di chiedere ai bianconeri il prestito del giocatore. Lì sarebbe molto più facile per il 19enne ottenere una maglia da titolare. Anche l’Hellas Verona segue con interesse il centrocampista napoletano classe 1997 di proprietà della Juventus, una vera e propria promessa del calcio moderno. E fa capolino anche la Spal tra le pretendenti. Ma potrebbe non essere finita qui. Il giovane Mandragora risulta molto appetibile per qualità tecniche, fisiche, per la giovane età e anche per la personalità notevole. La Juventus ha fatto rientrare l’acquisto del centrocampista napoletano all’interno del progetto di rinnovamento della squadra che prevede l’inserimento graduale in rosa di giovani e talentuosi calciatori italiani, come Orsolini, Caldara e tanti altri. La Juventus punta su di loro per il futuro.
Alessandra Curcio

FONTE: JuveLive.it


Bologna e Spal in vantaggio sull’Hellas Verona per Mattiello
giugno 16, 2017

Il jolly bianconero classe 1995, Federico Mattiello, piace a tre club di Serie A: Bologna, Spal e Hellas Verona. Già cercato dai gialloblù a gennaio, su Mattiello sono in pole le società emiliane.

FONTE: HellasLive.it


SERIE A
Samp, tris di pretendenti per Cigarini: c'è anche l'Hellas Verona
16.06.2017 00:10 di Ivan Cardia Twitter: @ivanfcardia
Tris di pretendenti per Luca Cigarini: secondo quanto riferito da Sportitalia, oltre a SPAL e Cagliari anche l'Hellas Verona sarebbe interessato al centrocampista, che nella scorsa stagione ha trovato poco spazio con la maglia dell'Atalanta.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Dimarco, sale il Crotone
Il club calabrese parla con l’Inter del terzino seguito dal Verona

di Redazione Hellas1903, 15/06/2017, 22:01

C’è anche il Crotone sulle tracce di Federico Dimarco, terzino sinistro cercato dal Verona.
Il portale www.tuttomercatoweb.com riferisce di un incontro tra la dirigenza della società calabrese e l’Inter per discutere del trasferimento del difensore, nella scorsa stagione all’Empoli, in forza alla squadra allenata da Davide Nicola.
L’Hellas non abbandona la pista Dimarco, la concorrenza, dopo il buonissimo Mondiale Under 20 disputato dal giocatore interista, aumenta.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
Juventus, altri quattro club si muovono per Mattiello
15.06.2017 21:15 di Tommaso Maschio
Nella prossima stagione il terzino Federico Mattiello, classe '95, potrebbe essere mandato a giocare in prestito per trovare continuità dopo una stagione segnata da un grave infortunio. Dopo il Genoa altri quattro club si sarebbero fatti avanti per il giovane bianconero: si tratta, come rivela Tuttojuve.com, di Hellas Verona, Udinese, Sassuolo e SPAL. Questi club avrebbero fatto dei sondaggi al momento visto che la Juventus potrebbe anche decidere di portare l'esterno in ritiro per farlo valutare a mister Massimo Allegri.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Bruno Zuculini-Verona, alla ricerca dell’accordo
L’Hellas dialoga con il Manchester City e l’agente del centrocampista

di Redazione Hellas1903, 15/06/2017, 15:16

Non c’è ancora l’accordo per la conferma di Bruno Zuculini al Verona.
Dopo i sei mesi di prestito all’Hellas, il centrocampista argentino tornerà al Manchester City, con cui il club gialloblù prosegue a dialogare.
Filippo Fusco parla anche con l’agente di Zuculini (lo stesso di suo fratello Franco), Dario Decoud, per raggiungere un’intesa.

Soluzione che non è facile da trovare, ma da parte della dirigenza del Verona c’è cauta fiducia sul raggiungimento della quadra che permetta all’Hellas di tenere con sé per la prossima stagione il più giovane degli Zuculini.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Hellas prova doppio colpo Orsolini-Kean
15/06/2017 12:04
Il Verona si prepara ad affrontare il prossimo campionato di Serie A: Fusco è al lavoro per rinforzare la squadra. Il Ds gialloblù è alla ricerca di esterni di attacco adatti al 4-3-3 di Pecchia. L'ex dirigente del Bologna guarda con interesse ai giovani della Juventus.

Non solo Moise Kean, stella della Juventus Primavera che ha già debutto in serie A. L'italo-ivoriano, nato nel 2000, è da settimane sul taccuino di Fusco.

Il Verona, con il dirigente bianconero Marotta, ha parlato anche di Riccardo Orsolini, talentuoso esterno d'attacco del 1997 che l'anno scorso si è messo in mostra ad Ascoli realizzando 8 gol su 41 presenze. Acquistato a suon di milioni dalla Juventus a gennaio (poi lasciato 6 mesi in prestito ai bianconeri di Aglietti), Orsolini ha bisogno di giocare con continuità per crescere.

Il Verona ci pensa seriamente: si cercherà di strappare un prestito, magari con premio di valorizzazione (il famoso controriscatto).

Orsolini, tra l'altro, è reduce dal Mondiale Under 20 con l'Italia, competizione nella quale ha vinto la Scarpa d'Oro (cosa riuscita in passato a Messi e Aguero) con 5 reti.

La concorrenza però è alta: sull'esterno marchigiano ci sono Genoa e Bologna, pronte a richiedere il prestito.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


Giovedì, 15 Giugno 2017 10:09
Futuro Francesco Bardi: Benevento o Hellas Verona?
Scritto da Alberto B.

Gialloblu o giallorosso nel futuro del giovane estremo difensore
Il calciomercato estivo avrà inizio ufficialmente il primo luglio di quest'anno. Nonostante ciò, diverse società di Serie A e di Serie B sono già alla ricerca dei primi colpacci da mettere a segno. Uno di questi per queste ultime è indubbiamente il promettente portiere Francesco Bardi, il quale è finito nel mirino di due società di massima serie.

Duello in A
A contendersi l'estremo difensore classe '92 Francesco Bardi sono le neopromosse Hellas Verona e Benevento. Il portiere di proprietà dell'Inter non farà ritorno in nerazzurro, con le opzioni per lui che sono due: o la cessione a titolo definitivo (anche se appare difficile trovare acquirenti) o un prestito gratuito per un anno ad un'altra squadra. Dopo l'ultima stagione in B a Frosinone, l'estremo difensore nativo di Livorno è vicino a compiere il salto di categoria.

FONTE: CalcioReporter.it


NEWS
Verona su Orsolini, l’Hellas cerca la nuova stella azzurra
Il club gialloblù parla con la Juve per l’attaccante, capocannoniere del Mondiale Under 20

di Redazione Hellas1903, 15/06/2017, 08:16

Passato dall’Ascoli alla Juventus, Riccardo Orsolini è stato uno dei migliori giocatori dell’ultimo campionato di Serie B.
Convocato dal ct Alberigo Evani per il Mondiale Under 20 in Corea del Sud, Orsolini è stato il capocannoniere del torneo, che ha visto l’Italia arrivare terza, alle spalle di Inghilterra e Venezuela.
La lista delle pretendenti per il suo ingaggio in prestito dalla Juve è lunga, in testa a tutti c’è il Genoa. Ma anche il Verona si è fatto avanti con il club bianconero, con cui i rapporti sono ottimi, per farsi girare Orsolini per la prossima stagione.

Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, su di lui c’è poi l’interesse del Bologna.

CALCIOMERCATO
Gomez, pista estera, il Verona valuta la cessione
Offerte da fuori Italia per l’attaccante argentino

di Redazione Hellas1903, 14/06/2017, 16:05

Il Verona sta valutando alcune offerte arrivate dall’estero per Juanito Gomez.
L’argentino, ancora sotto contratto con l’Hellas fino al 2018, potrebbe dunque lasciare il club gialloblù. Nei prossimi giorni sono attesi sviluppi.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Troianiello: "Tengo in considerazione l'offerta della Sanbenedettese"
14.06.2017 18:00 di Ilaria Lauria
Fonte: www.tuttomercatoweb.it
L'esterno offensivo Gennaro Troianiello ha parlato del proprio futuro aprendo alla possibilità di scendere in Lega Pro per vestire la maglia della Sambenedettese, club che lo ha sondato nei giorni scorsi assieme ad alcuni club di Serie B:

“Mi ha fatto piacere sapere dell'offerta della Samb, la prendo in considerazione anche se per ora con il mio procuratore abbiamo deciso di aspettare. - spiega il calciatore dell'Hellas al Corriere Adriatico - San Benedetto è una grande piazza, non lo scopro io e mi piacerebbe giocarci. Poi ritroverei Moriere, un mister a cuoi devo molto”.

FONTE: TuttoHellasVerona.it


Calciomercato, Di Gennaro piace alla Spal
Davide Di Gennaro potrebbe continuare a giocare in Serie A. Il regista è un obiettivo di mercato della Spal

Da Marco Guerra - 14 giugno 2017
© foto www.imagephotoagency.it

Ultimi giorni in rossoblù per Davide Di Gennaro, dal 1 luglio infatti il centrocampista classe ’88 non sarà più sotto contratto con il Cagliari. Scartata l’ipotesi di un ritorno al Milan, per l’ex Vicenza si registra un interessamento della neopromossa Spal. Come riporta Sky Sport, il club ferrarese sta provando a convincere il mancino lombardo a sposare la causa estense. Reduce da un biennio tutto sommato positivo in Sardegna, da gennaio in avanti – a causa del mancato rinnovo del contratto – Di Gennaro non ha trovato grande spazio in rossoblù. Ora il 28enne potrebbe rilanciarsi in Serie A, la Spal lo accoglierebbe a braccia aperte. Sulle sue tracce anche l’Hellas Verona e in B ci ha provato il Venezia di Inzaghi.

FONTE: CagliariNews24.com


CALCIOMERCATO
Fares, verso la Romagna
Lo vuole il Cesena

14/06/2017 14:12
Fares è probabilmente il rimpianto più grande di Fabio Pecchia. L'unico tra i giovani lanciati dal tecnico di Formia che ha davvero deluso. Fares ha avuto tante possibilità, Pecchia gli ha dato fiducia spesso contro tutti, ma Fares non lo ha ripagato, o quantomeno lo ha ripagato a sprazzi.

Eppure il giovane esterno è un giocatore che potenzialmente può fare la differenza. E il Verona non lo vuole certo mollare per poi vivere con il rimpianto di aver perso un buon giocatore.

L'idea è quindi quella di mandarlo in una piazza di serie B ambiziosa, per testarne ancora la crescita.
In pole position resta il Cesena, dove Rino Foschi, uno che di calcio ne capisce, da tempo lo sta cercando.
La società romagnola sarebbe l'approdo ideale per un giocatore che ancora non ha espresso tutto il suo potenziale. (g.vig.)

FONTE: TGGialloBlu.it


NEWS
Avenatti, Verona, attento: ci prova il Bologna
I rossoblù stanno per chiudere per Falletti e cercano anche l’attaccante
di Redazione Hellas1903, 14/06/2017, 14:06

Spunta con insistenza il Bologna nella corsa del Verona all’ingaggio di Felipe Avenatti.
La società rossoblù, riferisce il “Corriere dello Sport”, sta per chiudere per l’acquisto dello svincolato Cesar Falletti, fantasista arrivato a fine contratto con la Ternana.
Il Bologna, però, cerca di inserirsi anche su Avenatti, attaccante che l’Hellas segue da alcune settimane e per cui i gialloblù stanno trattando per raggiungere un accordo.

Il Verona resta in vantaggio, ma deve guardarsi dallo scatto del club emiliano.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Cutrone, Alternativa ad Avenatti
14/06/2017 12:01
Patrick Cutrone, classe 1998, punta centrale di scuola Milan è il nuovo obiettivo del Verona.
Fusco lo ha chiesto al Milan.
Cutrone é salito nel gradimento del ds scaligero che insegue anche Avenatti, l'attaccante uruguagio a cui il Verona ha già formulato un'offerta.
In questo momento Cutrone appare favorito.

FONTE: TGGialloBlu.it


Mercato Hellas Verona, c’è fermento in difesa: il Sassuolo vuole Bianchetti, al suo posto Oikonomou?
mercoledì 14 giugno 2017 - Ore 12:00

Novità in casa Hellas a partire dalla difesa. Confermato Caracciolo, al suo fianco ci saranno dei cambiamenti. Cominciamo dal possibile avvicendamento tra Matteo Bianchetti e Marios Oikonomou, con il centrale gialloblù richiesto dal Sassuolo nelle ultime ore e il difensore del Bologna sempre più ai primi posti della lista di Fusco.
[…]
Bianchetti però si trova molto bene a Verona, ama la città e i suoi tifosi, è attaccato alla maglia ed ha un contratto fino al 2019, per averlo il Sassuolo dovrà pagare il costo del suo cartellino o trovare un’altra formula, magari in prestito con diritto di riscatto. Ma se da una parte c’è un difensore che potrebbe anche valutare l’offerta di una club importante come il Sassuolo dall’altra il Verona è alla continua ricerca di rinforzi per il reparto arretrato: a prescindere o meno da Bianchetti, visto che da tempo ormai il diesse Fusco si è messo sulle tracce di Marios Oikonomou, centrale greco che ha giocato la sua terza stagione con il Bologna, la seconda in Serie A. Alternandosi tra campo e panchina e mettendo insieme 18 presenze, Oikonomu potrebbe cercare una squadra dove avere più spazio.
[…]
(Fonte: L’Arena. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

FONTE: TrivenetoGoal.it


Verona, il calciomercato si apre con un sogno: assalto a Kean della Juventus!
Calciomercato Verona, si seguono molti giovani promettenti: contatti con Milan e Juventus
Verona in serie A, c’è da rinforzare la squadra: il sogno è Kean della Juventus

By M. J. Cusati - 14 giugno 2017

Il Verona, dopo la promozione in serie A cercherà di rinforzare la squadra per fare un campionato tranquillo in massima serie. La società veneta è in contatto con i top club italiani per cercare di strappare i prestiti dei migliori giovani del settore giovanile ed ha parlato nelle ultime ore con il Milan per la punta Cutrone e con l’Inter per avere il giovane mancino Dimarco (lo scorso anno all’Empoli). I due giocatori potrebbero accettare la nuova destinazione senza problemi avendo più spazio e più minutaggio rispetto alle loro squadre di proprietà.

Verona, il sogno è Kean: ci riuscirà Setti?
Il Verona ha però un sogno nel cassetto, quello di convincere la Juventus e il procuratore del calciatore Raiola a portare nella città di Giulietta Kean, il giovanissimo classe 2000 che ha segnato nell’ultima partita di campionato in trasferta a Bologna e di cui tutti dicono un gran bene.

FONTE: WebCalcio.net


CALCIOMERCATO
Bianchetti, continua la trattativa col Sassuolo
Dopo il cambio di tecnico i neroverdi accelerano per gli innesti da fare

di Redazione Hellas1903, 14/06/2017, 10:58

Salutato Eusebio Di Francesco, da ieri ufficialmente alla guida della Roma, il Sassuolo ha già l’accordo con Cristian Bucchi come nuovo allenatore.
Con il suo arrivo sono destinate a sbloccarsi alcune operazioni di mercato, in vista dell’allestimento della rosa per la prossima stagione dei neroverdi.
Tra queste c’è la trattativa per il passaggio al club emiliano di Matteo Bianchetti. In questi giorni è attesa un’accelerazione dei contatti tra il Verona e il Sassuolo per la cessione del difensore.

CALCIOMERCATO
Kean, il Verona ci crede. L’incognita Raiola
L’attaccante della Juventus rimane un obiettivo per l’Hellas. Decisivo il suo agente

di Redazione Hellas1903, 14/06/2017, 10:43

Il Verona non molla la pista che porta a Moise Kean.
L’attaccante della Juventus è sempre un pallino del club gialloblù, in particolare apprezzato da Maurizio Setti, che ha ottimi rapporti con la dirigenza bianconera.
Una trattativa che passa per l’accordo con l’agente di Kean, Mino Raiola, che nelle scorse settimane aveva fatto sapere che la miglior soluzione per il suo assistito sarebbe stata il passaggio in prestito a una squadra olandese impegnata nell’Eredivisie.

La Juve, tuttavia, vorrebbe vedere Kean in azione in Serie A.

L’Hellas rimane un’alternativa consistente.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Juventus, tre club di Serie A su Romagna
14.06.2017 00:16 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Fonte: Raffaella Bon
E' di proprietà della Juventus, ma Filippo Romagna (20) potrebbe giocare in Serie A nella nuova stagione lontano da Torino. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TMW, il difensore interessa a SPAL, Sampdoria e Hellas Verona

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Tante richieste per Puscas
giugno 13, 2017

Protagonista della promozione con il Benevento, per l’attaccante rumeno classe 1996 George Puscas non mancano le offerte. Secondo FcInterNews, sarebbero interessate Hellas Verona, Chievo, Crotone e Cagliari, oltre allo stesso club giallorosso che punta al rinnovo del prestito.

Bologna su Avenatti ma l’Hellas Verona non molla
giugno 13, 2017

L’attaccante classe 1993, Felipe Avenatti, in scadenza di contratto con la Ternana, è uno degli obiettivi di mercato dell’Hellas Verona. Sul bomber uruguaiano però c’è anche il Bologna, che ha già chiuso secondo Sky Sport con un altro oramai ex Ternana, Falletti.

Marchetti fuori budget per l’Hellas Verona
giugno 13, 2017
L’Hellas Verona, dopo aver confermato i portieri Nicolas e Coppola, e alla ricerca di un altro estremo difensore e nei giorni scorsi si è fatto il nome di Federico Marchetti. Ma da quanto appreso da Hellas Live, ad ora il portiere della Lazio non rientra nei piani della società di Maurizio Setti considerato l’importante ingaggio ed il contratto in essere con la Lazio.

FONTE: HellasLive.it


13-06-2017
Sassuolo - Bucchi spinge per Dezi e Di Chiara, vicino Bianchetti. Idea Pucciarelli in attacco
Il tecnico vuole portarsi in Emilia due dei suoi fedelissimi a Perugia, intanto Bianchetti sostituirà Acerbi. Spunta l'ipotesi Pucciarelli, ma prima si deve liberare un posto in avanti.

GIANLUIGI SOTTILE
[...]

Sempre più vicino, stavolta su input societario, l'acquisto di Matteo Bianchetti dall'Hellas Verona. Il centrale scuola Inter è reduce da un'ottima stagione ed ha una carta d'identità che gioca in proprio favore (classe 1993): queste le motivazioni alla base della sua preferenza rispetto agli altri candidati per la sostituzione dell'oramai partente Acerbi, che si troverà una sistemazione nelle prossime settimane. L'affare dovrebbe basarsi sul pagamento di una cifra di 4-5 milioni di euro circa ai gialloblù.

[...]

FONTE: Italia.Vavel.com


Fusco e il nodo del portiere
By Federico Messini - 13 giugno 2017

Nicolas ha vinto, ha disputato due finali play off consecutive da titolare e gode della fiducia del mister. Però non ha convinto del tutto quest’anno ed avere lui come numero uno in Serie A non fa propriamente dormire sonni tranquilli.

Nando Coppola è in scadenza di contratto, ha appena spento 39 candeline e, nonostante sia una presenza molto carismatica nello spogliatoio, in due anni a Verona non ha praticamente mai toccato campo.

Lorenzo Ferrari è un classe ’96 e farebbe ancora molto comodo come terzo portiere perché è under e non occupa spazio in lista. Ma vorrebbe giocare per crescere e mettersi in buona luce.

Fusco si trova in una situazione complicata perché Nicolas chiede garanzie per essere titolare, Coppola con tutta probabilità appenderà i guantoni al chiodo, mentre Ferrari chiederà di essere ceduto in prestito per giocare.

Quali saranno le scelte del Verona?

La società vuole affiancare a Nicolas un portiere esperto che abbia giocato in Serie A e che possa competere con il brasiliano per il ruolo di numero uno.

Il nome principale sul taccuino di Fusco è Luca Pegolo (36 anni), che si libera a parametro zero e che, essendo prodotto del vivaio gialloblù, andrebbe ad occupare uno slot libero dei quattro a disposizione per i giocatori cresciuti nel club. Pegolo arriverebbe a Verona senza le pretese di un posto da titolare, ma potrebbe anche giocare assicurando affidabilità nel caso in cui Nicolas dovesse compiere dei passi falsi.

L’altro nome circolato in questo periodo è quello di Federico Marchetti (34), della Lazio. Il ragazzo è forte, verrebbe a Verona solo per giocare titolare e sarebbe anche felice di avvicinarsi a casa visto che è vicentino di Bassano del Grappa. Però il suo contratto è superiore al milione di euro e scade nel 2018 e poi preoccupano anche le sue condizioni fisiche dato che quest’anno ha saltato una ventina di partite per infortunio. Situazione quindi non del tutto chiara.

Infine c’è il ruolo di terzo portiere che potrebbe ricoprire Alessandro Salvetti (20), in questa stagione in prestito a L’Aquila in Serie D, dove non ha giocato moltissimo (11 presenze). Salvetti è under e, come fatto con Ferrari nella stagione appena conclusa, potrebbe vivere un’annata da comprimario, senza occupare spazio nelle liste, ma di crescita allenandosi quotidianamente con due portieri da Serie A..

FONTE: HellasNews.it


SERIE B
Ascoli, per il centrocampo si guarda all'Hellas: piace Calvano
13.06.2017 22:38 di Claudia Marrone Twitter: @claudilyn87
Scadrà a fine mese il prestito di Simone Calvano alla Reggiana, ed ecco che sul centrocampista piomba l'Ascoli. Secondo quanto riferisce Sky, il classe '93, di proprietà dell'Hellas Verona, è vicino al vestire la casacca bianconera.

FONTE: Hellas1903.it


Martedì, 13 Giugno 2017 22:22
Prestito di Moise Kean all'Hellas Verona: le ultime
Il giovane attaccante è pronto per una grande squadra

Scritto da Alessio F.

Dopo aver fallito la missione Triplete vista la sconfitta a Cardiff contro il Real Madrid, la Juventus riparte dal calciomercato. I bianconeri vogliono al più presto chiudere diverse trattative anche in uscita, che serviranno a far crescere diversi giocatori in altri lidi. Una trattativa che starebbe prendendo sempre più il via sarebbe quella del prestito di Moise Kean all'Hellas Verona.

Il classe 2000 passa in Veneto
Dopo l'esordio in Serie A avvenuto contro il Pescara nella gara dell'11 novembre dello scorso anno, la Juventus ha tutte le intenzioni di mandare Moise Kean in prestito per fare esperienza. Il calciatore del nuovo millennio è finito prepotentemente nel mirino dell'Hellas Verona, alla caccia di rinforzi anche giovani per il reparto offensivo. Come riporta Sky Sport, a breve ci sarà un incontro tra le parti per discutere di questo interessantissimo attaccante di origini ivoriane. Quest'anno per lui c'è stata anche la prima rete in massima serie segnata al Bologna nell'ultimo match del campionato odierno.

FONTE: CalcioReporter.it


SERIE A
Inter, non mancano le opportunità per Puscas: il Benevento vuole trattenerlo
13.06.2017 22:15 di Francesco Fontana Twitter: @fontafrancesco1
Di proprietà dell'Inter (contratto fino al 2020) e di ritorno dopo un'annata super con la maglia del Benevento neo promosso in Serie A, per George Puscas non mancano le opportunità in vista della prossima stagione.
In particolare, secondo quanto riportato da FcInterNews, sul classe '96 rumeno ci sarebbero Hellas Verona, Chievo Verona, Crotone e Cagliari, oltre allo stesso club giallorosso che punta a una sua permanenza.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Mercato Hellas, il nodo resta Viviani
Dagli sviluppi dell’intesa col Bologna sul regista dipende lo sblocco delle operazioni gialloblù

di Redazione Hellas1903, 13/06/2017, 17:32

Non si è ancora trovato un accordo tra Verona e Bologna sulla situazione di Federico Viviani.
La settimana prossima scadranno i termini per l’esercizio dell’opzione di riscatto del giocatore, che supera i 4 milioni di euro.
Il Bologna non la eserciterà.

I direttori sportivi dei due club, Filippo Fusco e Riccardo Bigon, si stanno confrontando per rinegoziare l’intesa, che potrebbe contemplare il rinnovo del prestito di Viviani o l’inserimento nella trattativa di altri giocatori per abbassare il prezzo da pagare per i rossoblù.

Lo scenario rimane aperto, ma quel che è certo è che per sbloccare le operazioni in entrata l’Hellas deve prima superare la questione Viviani.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Bruno Zuculini
Ecco la situazione

13/06/2017 16:04
Dopo aver rilanciato Bruno Zuculini, il Verona resta in stand-by. A Fusco e Pecchia il giocatore piace, non c'è dubbio, e dopo averlo rilanciato, vorrebbero tentare di inserirlo sul palcoscenico della serie A. Zuculini è un giocatore del Manchester City che nelle stagioni scorse lo aveva mandato a peregrinare prima in Spagna e poi in Grecia, con il risultato di aver quasi disperso il suo talento e quindi l'investimento iniziale (oltre 4 milioni di euro).

Ora tocca proprio al City fare la prima mossa, visto che Zuculini ha solo un anno di contratto (scadenza giugno 2018) e quindi paradossalmente il Verona potrebbe già trovare l'accordo a zero per la stagione successiva.

Il manager di Bruno Zuculini è molto legato a Fusco e sta aspettando che gli inglesi si facciano vivi. Poi toccherà al Verona muoversi. In un caso o nell'altro. Una cosa è comunque certa: Zuculini vuole fortemente il Verona dove finalmente ha fatto vedere le sue enormi doti (con ampi margini di miglioramento) e l'Hellas vuole Zuculini. La questione, però, dovrà essere risolta entro fine giugno, quando Fusco vuole avere le idee chiare sulla squadra da consegnare a Pecchia per il ritiro di San Martino di Castrozza. (g.vig.)

CALCIOMERCATO
Il più richiesto? Davide Luppi
13/06/2017 15:35
Dopo una stagione molto positiva Davide Luppi, esterno del Verona, è uno dei giocatori più richiesti della squadra scaligera. Lo inseguono molte società di serie B che hanno ambizione di salire di categoria. Dal Pescara al Perugia, passando per lo stesso Frosinone. Il Verona per ora riflette e aspetta l'offerta giusta.

Davide Luppi è nato a Trescore Balneario (lo stesso paese di Lino Mutti) il 19 luglio 1990. Ha vestito la maglia di Bologna Sassuolo Manfredonia, Viareggio Portogruaro e Correggese dove in serie D riuscì a segnare 29 gol in 27 partite. L'Hellas lo ha prelevato dal Modena nella scorsa stagione.Quest'anno ha totalizzato 35 presenze con 6 gol.

FONTE: TGGialloBlu.it


Mercato Hellas Verona, le “sentinelle” rischiano di partire: Ferrari e Pisano si allontanano...
martedì 13 giugno 2017 - Ore 15:20

Sono state le sentinelle della difesa del Verona nella scalata alla promozione. Uno, Eros Pisano, dell’Hellas è ormai un senatore, visto che in gialloblù c’è dal gennaio del 2015. Ha collezionato, in due anni e mezzo, 79 presenze, segnando 8 reti, dimostrando di essere un terzino avvezzo al gol. L’altro, Alex Ferrari, al Verona c’è arrivato nell’ultimo mercato invernale, in prestito dal Bologna. Gli sono bastate poche settimane per prendersi il posto da titolare, prima sulla fascia destra, dopo da centrale. In poco meno di un girone ha raccolto 14 gettoni. Ora, però, sia lui che Pisano sono distanti dall’Hellas, per ragioni diverse. Tuttavia non è detto che il loro commiato dal Verona sia certo. C’è ancora margine di trattativa per chiudere un accordo per la loro conferma. Ferrari, dopo essere stato chiamato da Gian Piero Ventura nell’Italia «sperimentale» che ha giocato con l’amichevole con San Marino (ma l’esordio in azzurro non c’è stato), si è aggregato all’Under 21 che da questa settimana sarà impegnata in Polonia negli Europei di categoria. L’Hellas ha strette relazioni di mercato con il Bologna – Viviani, Helander e Cherubin sono stati, anche loro, al centro di operazioni tra le due società – e il tema Ferrari resta sul tavolo. Da verificare sono le intenzioni di Roberto Donadoni al riguardo. Se il tecnico rossoblù puntasse su di lui, garantendogli spazio com’è accaduto nel 2015-2016 (21 volte in campo), al contrario di quanto avvenuto nella prima parte della scorsa stagione (una sola presenza), sarebbe da escludere la permanenza al Verona di Ferrari.
[...]

Per molti versi è più complicato raggiungere la quadra per Pisano, che è in scadenza di contratto e con cui, nel corso dell’anno, il confronto sul rinnovo è caduto nel vuoto. Troppa la distanza tra le parti. Eppure uno spiraglio ancora resta, la porta non è sbarrata, seppure la percentuale per un okay rimanga ridotta.
[...]

(Fonte: Corriere del Veneto. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

FONTE: TrivenetoGoal.it


NEWS
Ciano, col Verona ci prova la Sampdoria
L’attaccante del Cesena obiettivo di Hellas e blucerchiati

di Redazione Hellas1903, 13/06/2017, 14:59

Camillo Ciano è uno dei giocatori seguiti con maggior attenzione dal Verona.
L’attaccante, autore di 15 gol nell’ultimo campionato di Serie B, era stato tra gli obiettivi dell’Hellas già nel mercato invernale.
Ora l’ipotesi è tornata d’attualità, ma Ciano ha altre pretendenti.
L’ultimo sondaggio, riferisce il portale www.tuttomercatoweb.com, l’ha fatto la Sampdoria, pronta ad avanzare una proposta a Ciano e al Cesena.

FONTE: Hellas1903.it


LEGA PRO
Sambenedettese, Troianiello poco convinto dalla Lega Pro. Vuole la B
13.06.2017 14:36 di Tommaso Maschio
L'esterno offensivo dell'Hellas Verona Gennaro Troianiello sta riflettendo sul proprio futuro dopo aver conquistato l'ennesima promozione in Serie A. Il calciatore è in scadenza di contratto e sembra difficile che i veneti possano confermarlo per la prossima stagione, mentre non mancano le offerte dalla Serie B e dalla Lega Pro. In particolare è la Sambenedettese a voler puntare su di lui con il club marchigiano che ne avrebbe già parlato con il suo procuratore Donato Di Campli, che cura gli interessi di diversi giocatori rossoblù, ma Troianiello al momento vorrebbe giocare ancora in cadetteria e per questo aspetterà prima di prendere una decisione definitiva sul proprio futuro come riporta gazzettarossoblu.it.

SERIE A
FOCUS TMW - Il valzer dei portieri: incognita Napoli, che fa l'Inter?
13.06.2017 14:15 di Andrea Losapio Twitter: @losapiotmw
Ci sono molte società che devono ancora scegliere il proprio portiere per la prossima stagione. Dal Napoli all'Udinese, passando per l'Atalanta o il Milan, nell'ipotesi poco probabile che vada via Donnarumma.
[...]

HELLAS VERONA - Nicolas Andrade ha conquistato la Serie A da titolare, ma l'Hellas Verona si guarda intorno. Il sogno sarebbe quello di convincere Marchetti, portiere della Lazio, ad accettare la destinazione, mentre i passi concreti sono stati fatti per Radu. Nicolas 50% - Marchetti 30% - Radu 5% - Altro 15%.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Oikonomou, ci sono anche Samp e Toro
Il difensore del Bologna che piace al Verona seguito da blucerchiati e granata

di Redazione Hellas1903, 13/06/2017, 13:28

Si infoltisce la concorrenza per rilevare dal Bologna Marios Oikonomou.
Il difensore del Bologna, cercato dal Verona, è seguito, riporta il “Corriere dello Sport”, anche dalla Sampdoria e dal Torino.
Oikonomou, peraltro, ha mercato anche all’estero, in particolare in Bundesliga.
L’Hellas, comunque, non perde la pista che porta al centrale greco.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
Sampdoria, anche la SPAL si muove per Cigarini
13.06.2017 09:28 di Luca Bargellini Twitter: @barge82
Si allunga la lista di giocatori della Sampdoria che interessano alla SPAL. Secondo quanto riportato da La Nuova Ferrara quest'oggi, dopo Regini e Budimir il club estense avrebbe messo nel mirino per il centrocampo Luca Cigarini che piace anche a Cagliari e Verona.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Vido all’Atalanta, è fatta
L’attaccante, cercato anche dal Verona, si trasferisce dal Milan ai nerazzurri

di Redazione Hellas1903, 13/06/2017, 08:50

Luca Vido andrà all’Atalanta.
L’attaccante, cercato in queste settimane anche dal Verona, passerà dal Milan alla società nerazzurra.
L’operazione è stata definita nelle scorse ore.
Lo riporta “La Gazzetta dello Sport”.

FONTE: Hellas1903.it


RASSEGNA STAMPA
Il Corriere di Verona sull'Hellas: "Pisano e Ferrari, operazione conferma"
13.06.2017 08:43 di Lorenzo Di Benedetto Twitter: @Lore_Dibe88
Il Corriere di Verona oggi in edicola dedica spazio al mercato dell'Hellas con il titolo: "Pisano e Ferrari, operazione conferma". Il club scaligero prova a tenere le due sentinelle della difesa. Ma non sarà facile per nessuno dei due.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Attacco Verona, chiesto al Milan Cutrone
L’Hellas sulla punta centrale classe ’98 dei rossoneri

di Redazione Hellas1903, 13/06/2017, 07:35
MILAN, ITALY - MAY 21: Gianluca Lapadula (L) of AC Milan celebrates his goal with his team-mates Patrick Cutrone (R) during the Serie A match between AC Milan and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on May 21, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il Verona chiede al Milan il giovane attaccante Patrick Cutrone.
Sky riporta che l’Hellas sta tentando di convincere il club rossonero a girare in prestito il ‘classe ’98 lo scorso anno protagonista con la Primavera rossonera. Cutrone, punta centrale, conta una presenza con la prima squadra (foto Getty Images).

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Bianchetti-Sassuolo
È quasi fatta

13/06/2017 06:26
Il Sassuolo punta diritto su Bianchetti. La società neroverde del patron Squinzi ha scelto il difensore del Verona per sostituire Acerbi che seguirà Di Francesco a Roma. La trattativa è decollata. L'Hellas, parallelamente a questa operazione, sta cercando un difensore esperto da inserire nella rosa.

FONTE: TGGialloBlu.it


SERIE A
Napoli, Maggio in uscita. Ci sono Hellas e SPAL
12.06.2017 21:15 di Simone Bernabei Twitter: @Simo_Berna
In casa Napoli fra i nomi in uscita c'è anche quello di Christian Maggio. L'esterno, nonostante un altro anno di contratto, dovrebbe lasciare il San Paolo col Napoli che lo libererebbe a zero. Su di lui, riporta Il Mattino, ci sono SPAL e Hellas Verona, con Pecchia che è un suo grande estimatore.

SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Hellas Verona, occhi su Lo Faso del Palermo
12.06.2017 18:08 di Alessio Alaimo Twitter: @alaimotmw
Hellas Verona al lavoro sul mercato. Un'idea porta a Palermo, occhi su Simone Lo Faso, attaccante classe 98 dei rosanero. Sondaggio importante dei gialloblù, contatti in corso. Il Verona pensa a Lo Faso. E sullo sfondo l'Atalanta...

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Ufficiale: Cherubin è gialloblù, Helander al Bologna
12/GIUGNO/2017 - 17:45
Verona - L'Hellas Verona FC comunica che, a seguito della promozione in Serie A, sono maturate le condizioni per l'obbligo di riscatto a titolo definitivo delle prestazioni sportive del difensore Nicolò Cherubin dalla società Bologna FC.

Contestualmente, con il verificarsi delle condizioni contrattuali, la società Bologna FC ha acquistato a titolo definitivo le prestazioni sportive del difensore Filip Helander.

FONTE: HellasVerona.it


CALCIOMERCATO
Avenatti? Per ora resta "congelato"
12/06/2017 17:10
E' un obiettivo, ma per ora Avenatti resta "congelato". La trattativa è ben avviata, ci sono stati contatti tra l'agente dell'attaccante uruguaiano e Fusco, ma non vi è ancora nessuna firma. Il Verona vaglia anche altre alternative anche se Avenatti piace.

CALCIOMERCATO
Verona, a caccia di un centrale esperto
12/06/2017 15:08
Per guidare la difesa in serie A il Verona sta cercando un centrale difensivo esperto. Non sarà facile trovarlo perchè molte società stanno scandagliando il mercato proprio a caccia di un profilo simile (anche il Chievo è al lavoro per dare a Maran due rinforzi).

La notizia è che la società ha deciso di potenziare il reparto che in serie B ha dato qualche volta l'impressione di poca sicurezza.

Chi sarà dunque il candidato? Burdisso, in scadenza a Genova, è un profilo che è stato preso in esame, ma che è ritenuto troppo anziano. Si cerca un giocatore sui 31, 32 anni, che abbia soprattutto carisma ed esperienza da trasmettere ai compagni. Si lavora sottotraccia per non alimentare aste e non farsi bruciare dalla concorrenza. (g.vig.)

CALCIOMERCATO
Viviani: il 20 giugno la verità
12/06/2017 14:54
Si saprà il 20 giugno se il Bologna avrà deciso di esercitare il diritto di riscatto di Federico Viviani. Fino a quel momento la situazione appare bloccata. Solo dopo questa data, in cui verranno decise le posizioni di prestito, il Verona saprà che cosa fare con Viviani.

C'è un accordo con il Bologna che però non vorrebbe riscattare Viviani dopo una stagione tra alti e bassi.
Il presidente Setti è apparso possibilista: "Siamo aperti a trattare con il Bologna" ha spiegato il presidente. Fusco non si fascia la testa.

Viviani è un buon giocatore e se dovesse restare può essere utile al Verona.
Ci sono già stati però alcuni interessamenti: la Sampdoria in primis, ma anche Fiorentina e Sassuolo hanno sondato il Verona per il centrocampista. (g.vig.)

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Pisano, la conferma non è impossibile
Il difensore va in scadenza, accordo da trovare, ma le parti dialogano

di Redazione Hellas1903, 12/06/2017, 14:32

Resta difficile la conferma di Eros Pisano nel Verona.
Il terzino è a scadenza di contratto.
Tuttavia, rispetto alle scorse settimane, c’è stata un’apertura e le parti stanno dialogando.

Nei prossimi giorni è previsto un incontro tra il ds dell’Hellas, Filippo Fusco, e lo Studio Assist, azienda specializzata nella rappresentanza di giocatori, per valutare le possibilità di un’intesa.

Pisano è al Verona dal gennaio del 2015.

CALCIOMERCATO
Bianchetti-Sassuolo, trattativa aperta
Il centrale dell’Hellas interessa al nuovo tecnico neroverde Bucchi

di Redazione Hellas1903, 12/06/2017, 13:34

Trattativa aperta per il passaggio di Matteo Bianchetti al Sassuolo.
Il difensore interessa al nuovo tecnico neroverde, Cristian Bucchi.
Da verificare le possibilità di un’intesa tra le due società, oltre alla volontà dello stesso Bianchetti, che l’estate scorsa declinò la proposta della Sampdoria e rimase all’Hellas.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Margiotta-Verona annuncio a ore
12/06/2017 13:23
Sarà Massimo Margiotta il nuovo responsabile del settore giovanile del Verona. Venezualano di passaporto , ha vestito varie maglie durante la sua carriera tra cui quella del Vicenza. Classe 1977, Margiotta sceglierà con Setti e Fusco il nuovo allenatore della Primavera che prenderà il posto di Massimo Pavanel. Esclusa la candidatura di Troise, nome circolato qualche giorno fa.
(g.vig.)

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Difesa, l’Hellas non molla Oikonomou
Il giocatore del Bologna è un’idea anche del Chievo. E lo cercano in Germania

di Redazione Hellas1903, 12/06/2017, 13:20

Il Verona segue sempre la pista che porta a Marios Oikonomou, difensore che il Bologna non ha intenzione di confermare.
Il giocatore greco, portato in Italia da Filippo Fusco nel 2014, quando l’attuale ds dell’Hellas era proprio alla scrivania rossoblù, è nella lista degli obiettivi del club di via Belgio.
Su di lui, però, c’è da registrare l’interesse del Chievo, mentre non mancano le richieste dalla Germania.

Lo riferisce il “Corriere dello Sport”.

CALCIOMERCATO
Ganz, ecco il Genoa
L’ormai ex giocatore del Verona piace alla società rossoblù

di Redazione Hellas1903, 12/06/2017, 10:39

Simoneandrea Ganz ha contribuito con 4 gol alla promozione del Verona.
Ora la sua esperienza gialloblù si è chiusa: tornerà, controriscattato, alla Juventus, titolare del suo cartellino.
Ma è possibile che Ganz giochi comunque in Serie A nella prossima stagione. Nelle ultime ore a farsi avanti, scrive “La Gazzetta dello Sport” oggi, è stato il Genoa, che si è interessato con la Juve del cartellino di Ganz.

L’attaccante passerebbe in rossoblù in prestito.

CALCIOMERCATO
Cigarini-Verona, ecco le concorrenti
La Spal sul centrocampista cercato dal Verona. E c’è anche il Cagliari

di Redazione Hellas1903, 12/06/2017, 10:29

Due squadre seguono Luca Cigarini, centrocampista che interessa al Verona.
Cigarini, in forza alla Sampdoria, è un obiettivo della Spal e anche del Cagliari.
Lo riferisce “La Gazzetta dello Sport” oggi in edicola.

Nell’ultima stagione, Cigarini ha totalizzato in blucerchiato, tra campionato e Coppa Italia, 7 presenze.

FONTE: Hellas1903.it


LEGA PRO
ESCLUSIVA TMW - Sambenedettese, in arrivo Troianiello
11.06.2017 16:10 di Luca Esposito Twitter: @lucesp75
Secondo le ultime indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, la Sambenedettese avrebbe virtualmente chiuso la trattativa per l'ingaggio di Gennaro Troianiello, attaccante classe '83 in scadenza di contratto con l'Hellas Verona. Fortemente voluto dal neo tecnico rossoblu Francesco Moriero, nell'ultima stagione ha raccolto quindici gettoni di presenza con la maglia degli scaligeri. Nella giornata di domani dovrebbe arrivare la firma col club marchigiano.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Vido, irrompe l’Atalanta
I bergamaschi hanno chiesto al Milan l’attaccante che piace al Verona

di Redazione Hellas1903, 11/06/2017, 14:36

L’Atalanta si inserisce per Luca Vido.
L’attaccante che piace al Verona interessa alla società bergamasca, che sta parlando con il Milan della cessione in rossonero di Andrea Conti.
Un’operazione che fatica a decollare per il mancato accordo economico tra le parti, ma in cui l’Atalanta vuole inserire, appunto, Vido.

FONTE: Hellas1903.it


Mercato Hellas Verona, Fusco vuole Marchetti per la porta. E si guarda anche in casa Milan…
domenica 11 giugno 2017 - Ore 12:40

«L’Hellas Verona comunica che, a seguito della promozione in Serie A, sono maturate le condizioni per l’obbligo di riscatto delle prestazioni sportive del centrocampista Marco Ezio Fossati dalla società Cagliari». Con queste righe il sito ufficiale del Verona comunica il riscatto del centrocampista scaligero, ma non è detto che resti anche nella prossima stagione. L’idea è questa, ma Fossati avrebbe richieste anche da parte di altri club. Tutto verrà valutato nelle prossime settimane.Intanto il diesse Fusco si è incontrato con il collega Mirabelli del Milan che, fra un impegno e l’altro, è riuscito a concedere un po’ di tempo anche all’Hellas per parlare dell’esterno Davide Calabria ed anche di Raoul Bellanova, difensore centrale.
[…]
La notizia più clamorosa di giornata riguarderebbe Federico Marchetti. Il trentaquatrenne portiere laziale, con ancora un anno di contratto, potrebbe essere un obiettivo di Fusco. Marchetti ha collezionato anche undici presenza in nazionale e avrebbe già espresso il suo gradimento. C’è da limare un po’ l’ingaggio ed anche la contropartita economica alla Lazio. Con Marchetti l’Hellas blinderebbe i pali della propria porta insieme a Nicolas e al terzo portiere Coppola.
(Fonte: L’Arena. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

FONTE: TrivenetoGoal.it


CALCIOMERCATO
Bianchetti, interesse Sassuolo
Il difensore del Verona cercato dal club emiliano

di Redazione Hellas1903, 11/06/2017, 08:33

Matteo Bianchetti interessa al Sassuolo.
Lo riferisce “La Gazzetta dello Sport” oggi in edicola.
Il difensore è un obiettivo della formazione neroverde, che sarà guidata, nella prossima stagione, da Cristian Bucchi, dopo la partenza di Eusebio Di Francesco, che allenerà la Roma.

FONTE: Hellas1903.it


SABATO 10 GIUGNO 2017 - CALCIOMERCATO
NAPOLI, MAGGIO IN USCITA: LO VUOLE PECCHIA
Il terzino potrebbe lasciare il club dopo nove stagioni all'ombra del Vesuvio


A cura di: Myriam Novità
Fonte: napolicalcionews.it
Dopo nove stagioni in azzurro sembra essere giunto il momento di dirsi addio tra Christian Maggio e il Napoli. Secondo quanto riportato da Il Mattino, il terzino non vorrebbe fare un’altra stagione da vice Hysaj e preferirebbe cambiare aria. A offrirgli una nuova opportunità potrebbe essere la neo promossa Hellas Verona di mister Fabio Pecchia che conosce benissimo l’ex Samp visti i suoi trascorsi come secondo di Rafa Benitez ai tempi in cui lo spagnolo sedeva sulla panchina partenopea.

FONTE: NapoliCalcioNews.it


Ufficiale: riscattato Fossati dal Cagliari
10/GIUGNO/2017 - 15:00
Verona - L'Hellas Verona FC comunica che, a seguito della promozione in Serie A, sono maturate le condizioni per l'obbligo di riscatto delle prestazioni sportive del centrocampista Marco Ezio Fossati dalla società Cagliari Calcio.

FONTE: HellasVerona.it


CALCIOMERCATO
Terzino sinistro: sale l'interesse per Dimarco
10/06/2017 11:17
Il Verona è alla ricerca di un terzino sinistro per rinforzare la rosa in vista della prossima Serie A. Fusco è da settimane che segue con interesse Federico Dimarco. Classe 1997, nato a Milano, fa parte del vivaio dell'Inter da quando aveva solamente 7 anni.

Mancino puro, Dimarco è il classico terzino di spinta che sa anche difendere.

Nell'ultima stagione ha giocato in prestito ad Empoli (è ancora di proprietà dell'Inter), mettendosi in mostra, giocando (non tantissimo, 12 presenze) nell'anno della sfortunata retrocessione dei toscani.

In queste settimane Dimarco ha giocato le gare dei Mondiali Under 20 con l'Italia.

E' uno dei giovani terzini mancini più importanti a livello italiano: il Verona ci pensa...
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Vido-Verona, concorrenza Pescara
Anche gli abruzzesi cercano la punta seguita dall’Hellas

di Redazione Hellas1903, 10/06/2017, 10:25

Il Verona ha parlato con il Milan della situazione di Luca Vido, attaccante che interessa all’Hellas.
Appena concluso il Mondiale Under 20, con il rientro della punta in Italia dalla Corea del Sud, il confronto sarà più approfondito.
Intanto, segnala “La Gazzetta dello Sport”, per Vido si è fatto avanti il Pescara, alla ricerca di un giocatore offensivo polivalente da inserire nella rosa che sarà diretta da Zdenek Zeman.

CALCIOMERCATO
Cigarini, obiettivo Verona
Il centrocampista della Samp piace all’Hellas. Su di lui anche Spal e Cagliari

di Redazione Hellas1903, 10/06/2017, 10:10

Il Verona cerca Luca Cigarini.
Il centrocampista, in forza alla Sampdoria, è l’obiettivo di mercato per l’Hellas a centrocampo.
Lo riporta “La Gazzetta dello Sport” oggi in edicola.
Sul giocatore ci sono anche Spal e Cagliari.

FONTE: Hellas1903.it


Campionati
Pro Vercelli, se va via Longo idea Pavanel per la panchina

Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.com, la Pro Vercelli per la panchina starebbe pensando a Massimo Pavanel, reduce da un’ottima stagione sulla panchina dell’Hellas Verona primavera.
La squadra piemontese potrebbe infatti salutare l’attuale allenatore Moreno Longo che piace tanto all’Empoli e a La Spezia.
Nei giorni scorsi comunque, Longo ha detto che la sua intenzione è quella di parlare con la società per trovare la soluzione migliore per continuare insieme.

FONTE: Novantesimo.com


CALCIOMERCATO
L'Ex Filippini pronto a sbarcare all'Inter
09/06/2017 17:24
Giancarlo Filippini, ormai ex responsabile del settore giovanile del Verona, è vicinissimo ad entrare nello staff dell'Inter. L'accordo è stato già raggiunto. Per Pavanel, tecnico della Primavera, invece c'è un interessamento della Pro Vercelli.

CALCIOMERCATO
L'Hellas e il Milan: vertice di mercato
09/06/2017 15:10
Vertice di mercato venerdì mattina a Milano tra il Verona e il Milan. Filippo Fusco ha incontrato il dirigente rossonero Massimiliano Mirabelli.

Nell'incontro si è parlato di giovani rossoneri da mandare in prestito in riva all'Adige: fra tutti Luca Vido. Attaccante veneto del 1997 (nato a Bassano del Grappa) che nell'ultima stagione ha fatto benissimo col Cittadella di Venturato.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Fares, il Verona parla con il Cesena
Ipotesi prestito ai bianconeri, come già a gennaio, per l’attaccante

di Redazione Hellas1903, 09/06/2017, 15:01

Al Cesena avrebbe dovuto andare in prestito a gennaio.
L’operazione alla fine sfumò e Mohamed Fares è rimasto al Verona fino alla fine del campionato.
Adesso il contatto in merito con la società bianconera è tornato attivo. Per Fares l’ipotesi di una cessione, sempre in prestito, al Cesena, è molto gettonata.

FONTE: Hellas1903.it


Calciomercato | Hellas Verona, incontro con il Milan per Bellanova
Verona

09/06 14:50 | Calciomercato | Autore: Redazione
Prime operazioni dopo la promozione in Serie A, l'Hellas Verona cerca di rinforzarsi in vista della prossima stagione. C'è stato anche un incontro con il Milan, con protagonisti i due ds Fusco e Mirabelli. Non si è parlato di Vangioni, nè di Rodrigo Ely. L'argomento di discussione è stato il giovane Raoul Bellanova. Si tratta di un terzino destro classe 2000, della Primavera rossonera e nel girone della Nazionale under 17. Profilo giovane, cercato dal ds Filippo Fusco per il suo Verona.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


CALCIOMERCATO
Verona-Bologna
Filo diretto

09/06/2017 12:00
C'è un filo diretto che lega Verona a Bologna. Un intreccio di mercato che parte da lontano. Da quando Maurizio Setti entrò nella società bolognese, prima ancora di prendere il Verona. Setti rivestì la carica di vicepresidente con operatività sul mercato. Amico-nemico di Guaraldi, Setti tentò di acquistare il pacchetto di maggioranza del Bologna in tandem con Volpi, il patron dello Spezia. Poi virò sul Verona, quando Giovanni Martinelli, prostrato dalla malattia, mise in vendita la società.

Da quel giorno le strade tra Verona e Bologna si sono intrecciate molte volte.

A Bologna, il Verona mandò due alfieri della promozione in serie A, Mimmo Maietta e Daniele Cacia; il Verona prese poi Christodoulopolos dal Bologna quando le due torri crollarono in serie B, salvando praticamente i rossoblu dal fallimento.

C'è stato poi uno "scambio" tra ds: a Verona è arrivato Filippo Fusco che aveva lavorato a Bologna prima dell'arrivo di Saputo, il magnate italo-canadese che ha rilevato la società, a Bologna è andato a lavorare Bigon dopo la retrocessione in B del Verona.

Gli affari si sono intensificati proprio nell'ultima stagione: il Verona ha spedito Viviani ed Helander a Bologna, in cambio sono arrivati Cherubin e poi in prestito Alex Ferrari a gennaio.

Affari che potrebbero continuare quest'anno: c'è ancora da discutere la posizione di Viviani ("siamo aperti a qualsiasi soluzione" ha detto Setti) e poi si dovrà riparlare di Alex Ferrari, che a Verona ha trovato la consacrazione, venendo addirittura convocato in nazionale da Ventura e ora partito con l'Under 21.

Sono due posizioni molto importanti per il futuro assetto del Verona. Tornasse Viviani, l'Hellas si ritroverebbe in casa un centrocampista dai piedi buoni, ma anche un notevole ingaggio da sostenere.

Alex Ferrari, invece, è un obiettivo chiaro. Il Verona lo vuole, a Pecchia piace tantissimo, è un prospetto di grandissimo interesse. Ovvio che il Verona non potrebbe lavorare su un prestito secco: bisognerebbe trovare una formula che dia al Verona l'opportunità di investire sul giovane difensore. (g.vig.)

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
I colpi di Kean, il talento della Juve che piace a Setti
L’attaccante italo-ivoriano è un pallino del presidente del Verona. E non è soltanto quello del “cucchiaio” sbagliato
di Redazione Hellas1903, 09/06/2017, 11:09

Il suo errore dal dischetto con la Primavera della Juventus, nei playoff scudetto con la Fiorentina. è già diventato virale. Un “cucchiaio” che è rimasto sullo stomaco a Moise Kean, attaccante dei bianconeri che piace al Verona.
Maurizio Setti è rimasto impressionato dai colpi della giovane punta italo-ivoriana.
L’Hellas ci pensa, anche se Mino Raiola, agente del giocatore, vorrebbe che la Juve lo girasse in prestito nell’Eredivisie olandese.

Intanto, in questo video tratto da youtube, ecco alcune delle prodezze di Kean.

FONTE: Hellas1903.it


Luca Vido obiettivo dell’Hellas Verona
giugno 8, 2017

La società di via Francia segue con molto interesse l’attaccante classe 1997, di proprietà del Milan, Luca Vido. Sull’ex Cittadella c’è anche l’Atalanta ed il Pescara, in Serie B, come conferma La Gazzetta dello Sport.

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Mercato, Dimarco resta un obbiettivo del Verona
Fusco non molla la presa sul terzino sinistro dell’Inter

di Redazione Hellas1903, 08/06/2017, 19:26
FORLI, ITALY - NOVEMBER 10: Federico Dimarco of Italy in action during the Four Nations tournament match between Italy U20 and Germany U20 on November 10, 2016 in Forli, Italy. (Photo by Roberto Serra/Iguana Press/Getty Images)

Federico Dimarco ha giocato oggi la gara valida per la finale dei Mondiali Under 20, sfida perduta dall’Italia con l’Inghilterra per 3-1. Gli azzurri si giocheranno la finale per il terzo e quarto posto contro l’Uruguay.
Filippo Fusco non molla la presa sul terzino dell’Inter classe ’97, in prestito lo scorso anno all’Empoli. Il ds lo considera un profilo adatto per il nuovo Verona.

CALCIOMERCATO
Bruno Zuculini-Hellas, si può fare
Buone prospettive per la trattativa con il Manchester City per il centrocampista

di Redazione Hellas1903, 08/06/2017, 08:30

La riconferma di Bruno Zuculini al Verona è più vicina.
Prosegue con buone prospettive la trattativa tra l’Hellas e il Manchester City, titolare del cartellino del centrocampista, in prestito in gialloblù da gennaio.
Il confronto tra i club sembra diretto verso una soluzione favorevole, con Zuculini che rimarrebbe al Verona.

FONTE: Hellas1903.it


Cassano non c'è... Ma già divide
08/06/2017 08:03
Cassano non c'è, è solo un'idea, forse qualcosa di più. Ma ha già scatenato un effetto: sta dividendo la tifoseria. Una presenza ingombrante ma anche affascinante, un matto tra i matti, ma anche uno spaccaspogliatoio, un giocatore dal talento immenso, ma anche abulico e rissoso. Insomma pare come se l'intera contrastata carriera di Cassano si rifletta in questo momento sul sentimento del tifoso gialloblù.

UTILE. Utile o inutile: questo è il primo punto. Nel Verona che dovrà lottare "come il Crotone" per restare in serie A, che cosa serve uno come Cassano? Ieri Nico Penzo a Tgggialloblu.it lo ha definito una "ciliegina sulla torta che deve essere messa su una squadra abituata alla salvezza". Non il caso del Verona che ritorna in serie A e che come tale, dovrà ragionare da neopromossa. In molti però sostengono che Cassano sia il giocatore in grado di sparigliare il tavolo, di cambiare il corso della partita, quindi di portare punti preziosi alla causa. E può essere vero anche questo.

LA FREDDEZZA DI FUSCO. In mezzo a questo dibattito va sicuramente registrata la freddezza di Fusco, il ds che avrà quasi certamente l'ultima parola per l'arrivo di Cassano. Cassano sabato mattina è stato avvistato in città, sicuramente il feeling c'è ed è sempre più convinto che Verona possa essere la città ideale per rilanciarsi. Ma Fusco va cauto. Non vuole assolutamente farsi legare mani e piedi in questa trattativa. E' come se volesse tenersi un margine di manovra per decidere in maniera più distaccata possibile, analizzando tutti i pro e i contro e senza farsi tirare dalla giacchetta.

SETTI POSSIBILISTA. Anche il presidente, pur più possibilista, non ha intenzione di aprire un caso Cassano. Setti è sicuramente più affascinato dall'idea, gli piace pensare che dopo Toni il Verona possa dare una seconda giovinezza anche a questo campione. Ma le premesse sono diverse e Setti che conosce perfettamente le dinamiche del calcio sa benissimo che il rischio implosione è dietro l'angolo.

LA PAROLA DI PECCHIA. Infine ultimo ma non ultimo c'è Fabio Pecchia. La sua parola può essere decisiva perchè è lui che può decidere o meno di avere Cassano che ha sempre avuto rapporti "complessi" con i suoi allenatori. E' indubbio che Pecchia è in una posizione delicatissima. In serie A avrà tutti gli occhi puntati addosso e questa potrebbe essere la stagione del suo consacramento. Se vuole farlo mettendosi in casa un giocatore come Cassano ancora non si sa.
GIANLUCA VIGHINI

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Laner, patto d'onore col Verona
07/06/2017 12:45
Simon Laner è pronto a tornare a Verona dopo le stagioni in prestito a Novara, Carpi, Chiasso e Modena.
Laner risulta un giocatore cresciuto nel vivaio gialloblù (e anche bandiera) e, stando alle regole della Serie A (ci vogliono 4 giocatori cresciuti nel vivaio nelle lista dei 25), il centrocampista altoatesino potrebbe anche restare.
C'è un "patto d'onore" tra lui e Filippo Fusco. Il Ds del Verona aveva promesso a Laner di riservargli un posto in questa lista.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Mercato Verona, sondaggio per Ricci
Il club gialloblù ha chiesto informazioni sull’attaccante, ora in prestito al Sassuolo

di Redazione Hellas1903, 07/06/2017, 10:45
Foto GettyImages

L’Hellas, a poco meno di un mese all’apertura della finestra dei trasferimenti, sta sondando il mercato alla ricerca di eventuali rinforzi in attacco.
Un giocatore che piace è Federico Ricci, come riporta romapress.us. Il calciatore, di proprietà della Roma, ha giocato questa stagione in prestito al Sassuolo e il club neroverde ha l’opzione per riscattarlo.
Cinque squadre di Serie A hanno richiesto informazioni sul giovane attaccante dell’Under21, tra queste anche il Verona.
J.M.B.

CALCIOMERCATO
Avenatti-Verona, okay più vicino
L’Hellas stringe per la chiusura con l’attaccante uruguaiano

di Redazione Hellas1903, 07/06/2017, 10:34

Il Verona è sempre più vicino a Felipe Avenatti.
L’attaccante, a scadenza di contratto con la Ternana, potrebbe essere il primo acquisto dell’Hellas per la stagione 2017-2018.
I contatti sono avviatissimi, il club sta cercando l’accordo adeguato per completare il trasferimento di Avenatti in gialloblù.
La punta uruguayana ha segnato 12 gol nell’ultimo campionato di Serie B.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Pisacane rinnova
E allora Pisano...

07/06/2017 08:05
E' pronto il rinnovo del Cagliari per Pisacane: l'offerta del Verona all'esterno napoletano ha smosso la dirigenza sarda che non voleva perdere un giocatore simbolo.

Il Verona, quindi, si guarda attorno e cerca un esterno. Attenzione però: questo identikit potrebbe essere già in casa: perchè non tentare di rinnovare il contratto a Eros Pisano? Sicuri che in giro ci siano giocatori migliori per le esigenze del Verona? Pisano che è in vacanza in Giamaica aspetta proposte: e un primo abboccamento c'è stato. Ora si tratta di mettersi d'accordo su cifra e durata dell'ingaggio e da questo punto di vista c'è da lavorare. Ma Pisano resta comunque nei piani del Verona, nonostante un divorzio che pareva scontato. (g.vig.)

FONTE: TGGialloBlu.it


Roma, corsa a tre per Iturbe
Di Ernesto Bottone - giugno 7, 2017045
Dopo un’altra esperienza deludente in prestito, per Juan Manuel Iturbe il futuro sembra più che mai lontano da Roma. Il Torino, con cui Iturbe ha disputato 16 presenze ed un solo gol, sembra intenzionato a non riscattarlo. Adesso starà al ds giallorosso, Monchi, trovare una soluzione che accontenti tutti. La società vorrebbe rientrare di una parte dei 22 milioni sborsati nel 2014; il ragazzo vorrebbe trovare la piazza adatta per rilanciarsi.

ROMA, TRE CLUB MESSICANI SU ITURBE
Secondo quanto riferito da Sky Sport, nelle ultime ore starebbe prendendo piede l’ipotesi Messico. Sull’ex River Plate infatti ci sarebbero Tijuana, Monterrey e Cruz Azul. La richiesta della Roma però è alta: non meno di 10 milioni. Questo l’ostacolo principale per le compagini sudamericane interessate all’ala giallorossa.

ANCORA VIVA L’IPOTESI PRESTITO IN ITALIA
Resta comunque viva un’altra ipotesi: quella di un altro prestito, ancora in Italia. In particolare, l’Hellas Verona sarebbe interessato a riabbracciare un giocatore che fece sognare una piazza intera. Dal canto suo l’esterno uruguayano potrebbe preferire restare in Europa piuttosto che andare a giocare in Messico.

FONTE: OkCalcioMercato.it


Calciomercato Verona: idea Kean e un "no grazie" a Cassano
Calciomercato Verona: idea Kean e un "no grazie" a Cassano
Il direttore sportivo Fusco: «Il gioiellino della Juventus? Magari... Fantantonio? Ci avevamo pensato a gennaio, ma il tempo passa per tutti»


MERCOLEDÌ 7 GIUGNO 2017 10:21
ROMA - Archiviati i festeggiamenti per l'immediato ritorno in Serie A è tempo di pensare a rinforzare la squadra per il Verona, che ha chiuso il campionato di B al secondo posto. E tra i nomi che circolano c'è quello davvero suggestivo del 17enne attaccante Moise Kean, gioiellino della Juventus che ha già collezionato una ventina di minuti in Serie A (distribuiti in 3 presenze) e il gol vittoria allo scadere nella trasferta di Bologna. «Kean è un giocatore importante per la Juve e per il nostro calcio - ha detto ai microfoni di 'Sky Sport 24' il direttore sportivo dell'Hellas, Filippo Fusco -. E' italiano, forte e giovane: magari...».

Da un ragazzo che promette benissimo a un giocatore, Antonio Cassano, con una carriera importante alle spalle ma che non gioca ormai da un anno dopo la rottura con la Sampdoria. A Verona ritroverebbe Pazzini con cui aveva fatto grandi cose in blucerchiato. «Non credo che possa arrivare - ha detto Fusco -. E' un campione, puo' essere una valore aggiunto ed è un'ipotesi suggestiva ma il tempo passa per tutti. Ci avevamo pensato a gennaio, lui non era convintissimo e anche io non lo ero. Ci sono state le sue parole di stima nei confronti del Verona, parole importanti, ma noi dobbiamo fare calcio, in ogni caso vedremo, valuteremo tutte le situazioni».

FONTE: CorriereDelloSport.it


Hellas Verona, Fusco: "Kean on loan? Maybe... for us, it is a nice suggestion"
Verona

06/06 22:18 | News | Autore: Redazione
Hellas Verona Sporting Director Filippo Fusco was interviewed by Sky Sport 24 and spoke about the rumor about the potential loan of Moise Kean: "Juventus has a lot of great young players. Kean? The Bianconeri have to examine their talent, but Verona could be a possible suggestion. For us, we would maybe take on a great young Italian player."

He added that Kean would fit the profile of the type of players that Hellas Verona are looking for: "Our objective is to continue our work, it will not be a frenetic transfer campaign. We want young and Italian players so we can offer our fans positive football. Objective? Salvation, while enhancing our young players."

Finally, Fusco commented on the Antonio Cassano rumors: "Are we going to take him? Sincerly, no. He is a champion and would add something special in Serie A. It was a suggestion but time passes for everyone. His words make me happy, but we will think about it."

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


Calciomercato
Hellas Verona, doppio scambio in vista col Cesena

L’Hellas Verona, che dal prossimo anno tornerà a giocare in Serie A dopo un solo anno di assenza, potrebbe pescare nel Cesena per rinforzarsi in vista della prossima stagione.
Secondo il Corriere di Romagna, i veneti avrebbero messo nel mirino i giocatori romagnoli Luca Garritano e Camillo Ciano, mentre ai bianconeri interessano Luca Siligardi e Nicolò Cherubin.
I due giocatori gialloblù valgono intorno ai 2 milioni e mezzo secondo Transfermarkt, che valuta invece un milione in più la coppia romagnola. La trattatativa resta tuttavia ampiamente fattibile.
Alessio Nanni

FONTE: Novantesimo.com


I PRESTITI
Hellas, ecco chi torna alla base
06/06/2017 14:37
Il Verona si prepara al prossimo campionato di serie A. Molti giocatori torneranno alla base dopo una stagione in prestito e poi si deciderà se tenerli o mandarli via per un'altra stagione: dall'attaccante Torregrossa (dopo un anno a Brescia), fino a Laner e Gonzalez.
Poi torneranno giovani promettenti come Checchin, Riccardi, Bearzotti, Salvetti e Boni.
E infine c'è la questione Viviani: il Bologna per riscattarlo deve sborsare 4 milioni. La situazione è ancora ingarbugliata.
L.VAL.

CALCIOMERCATO
Avenatti nel mirino
Ma non c'è solo lui

06/06/2017 14:08
Altezza, struttura, tecnica. Felipe Avenatti resta un mistero per tutti gli osservatori che lo hanno inseguito in questi anni: potenzialmente è un crack, ma ancora non è arrivato al livello che da lui ci si attendeva. La punta della Ternana, in scadenza di contratto, è nel mirino del Verona che lo ha seguito per tutto l'ultimo campionato. Ricevendo indicazioni altalenanti. Fortissimo per movenze e caratteristiche tecniche, a volte abulico e persino indisponente.

Avenatti che ha 24 anni (194 cm per 86 kg), a Terni ha segnato dodici gol nell'ultima stagione, tanti ma non tantissimi come avrebbe potuto segnare. Fusco lo ha messo sotto la lente d'ingradimento, ne ha scandagliato origini (è uruguagio) e pregi. Felipe Avenatti proviene da una famiglia bene di Montevideo, e non ha le caratteristiche battagliere che solitamente gli uruguagi hanno. Ovviamente Fusco ha preso nota anche dei difetti.

Il Verona vuole portarsi a casa un giocatore motivato, che sappia dare un contributo importante durante la stagione, quando ce ne sarà bisogno. Pazzini sarà il titolare indiscusso, Avenatti una valida alternativa che talvolta potrebbe anche giocare da spalla del Pazzo.

La trattativa è avviata: il Verona ha fatto un'offerta, ora sta al giocatore decidere. Altrimenti l'Hellas è già focalizzata su altri obiettivi e Avenatti resterà solo una trattativa di mercato estiva. (g.vig.)

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Idea per l’attacco: Moise Kean
Il Verona sonda in casa Juventus per il giovanissimo talento italo-ivoriano

di Redazione Hellas1903, 06/06/2017, 07:10
BOLOGNA, ITALY - MAY 27: Moise Kean of Juventus FC in action during the Serie A match between Bologna FC and Juventus FC at Stadio Renato Dall'Ara on May 27, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Moise Kean nelle mire del Verona. Il giovanissimo talento italiano di origine ivoriana di proprietà della Juventus è l’ultima idea per l’attacco dell’Hellas.
Secondo Sky il club gialloblù si è fatto avanti per il classe 2000 a segno nell’ultima gara di campionato contro il Bologna.
Kean è una punta centrale di 183 centimetri che può giocare anche esterno a sinistra. Cresciuto nelle giovanili del Torino e poi della Juventus, quest’anno ha effettuato 13 presenze e 11 reti nella Primavera B, prima di passare alla prima squadra dove è entrato in tre occasioni segnando una rete.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Sportitalia - Foggia, il ds Di Bari: "Ganz? Difficile"
06.06.2017 01:00 di Redazione TuttoJuve Twitter: @Tuttojuve_com
Sportitalia - Foggia, il ds Di Bari: "Ganz? Difficile"
Contattato da Sportitalia Mercato, Giuseppe Di Bari, direttore sportivo del Foggia, ha commentato le voci che vorrebbero il club pugliese sulle tracce di Simone Andrea Ganz, attaccante di proprietà della Juventus, reduce dall'avventura all'Hellas Verona: "Foggia su Ganz? E' un giocatore che piace, ma è difficile da raggiungere. Cacia? L'avevamo cercato l'anno scorso, ma è sfumata l'idea".

FONTE: TuttoJuve.com


Calciomercato - Hellas Verona has a crazy idea about Kean
Juventus

06/06 00:33 | News | Autore: Redazione
Hellas Verona had been observing Moise Kean when he entered as a substitute for Juventus, in the final game of the Serie A season against Bologna. For now, it is only an idea. There has been some contact with the young striker's entourage. Kean likes the idea about playing for Hellas Verona because it would allow him stay in Serie A.

FONTE: GianlucaDiMarzio.com


SERIE B
Verona, Fares verso il prestito. C'è il Cesena
05.06.2017 18.38 di Luca Bargellini Twitter: @barge82
Una stagione in prestito per poter crescere ancora. Sembra questo il futuro di Mohamed Fares, talento franco algerino del Verona. Secondo quanto riportato da HellasNews.it il giocatore ha nel Cesena un estimatore convinto per la prossima Serie B. Una situazione, questa, che potrebbe agevolare anche il mercato in entrata degli scaligeri visto che rimangono vivi gli interessamenti per Camillo Ciano e Luca Garritano

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Di Marzio: "Su Ganz anche Pescara e Perugia"
05.06.2017 15:25 di Camillo Demichelis Twitter: @demichelis90
Gianluca Di Marzio, tramite il suo sito internet ufficiale, ha rivelato che su Ganz c'è l'interesse di Pescara e Perugia. "Gli occhi di mezza serie B su Simone Ganz. Sono tante le squadre che seguono l'attaccante di proprietà dell'Hellas Verona, autore di quattro gol nella stagione trionfale dei gialloblu. Oltre all'interesse dell'Ascoli e del Foggia, sul giocatore classe '93 punta forte anche il Pescara di Zeman, con il boemo che ha messo proprio Ganz in cima alla lista degli obiettivi per l'attacco. Infine, sull'ex Juventus c'è da registrare anche la presenza del Perugia, interessato alle prestazioni dell'attaccante italiano in vista della prossima stagione.", ha scritto il giornalista di Sky Sport.

FONTE: TuttoJuve.com


NEWS
Dimarco, che numeri! Il terzino che piace al Verona è super con l’Italia Under 20
Gran gol su punizione e prova sontuosa del difensore nel quarto mondiale con lo Zambia

di Redazione Hellas1903, 05/06/2017, 21:01

Grande prova di Federico Dimarco, terzino sinistro di proprietà dell’Inter che piace al Verona, in Corea del Sud, nei quarti di finale del Mondiale Under 20.
Dimarco, che nell’ultima stagione ha giocato in prestito a Empoli, ha firmato su punizione il gol del 2-2 per l’Italia del ct Alberigo Evani nella gara con lo Zambia.
Ai supplementari è arrivato il 3-2, firmato da Vido, del Cittadella, che ha dato ai giovani Azzurri la vittoria e il passaggio in semifinale, per la sfida all’Inghilterra.

CALCIOMERCATO
Setti: “Bessa incedibile. Iturbe? Se vuole tornare lo accogliamo a braccia aperte”
Il presidente: “5 milioni per Bessa? Manco per sogno”

di Redazione Hellas1903, 05/06/2017, 19:15

A Radio Verona Maurizio Setti spiega quanto sarà importante Bessa per il prossimo anno.
“Se mi danno 5 milioni per Bessa non li accetto. Bessa è incedibile, sarà uno dei nostri pilastri per il prossimo anno. Iturbe? Lo abbiamo lanciato noi, lo conosciamo bene. Si è un po’ perso nella Capitale. Se volesse tornare lo accoglieremmo a braccia aperte. Dipende dalla Roma…”

CALCIOMERCATO
Avenatti, il Verona accelera per chiudere
Trattativa avanzata per l’ingaggio dell’attaccante uruguaiano
di Redazione Hellas1903, 05/06/2017, 16:39

Il Verona accelera nella trattativa per portare in gialloblù Felipe Avenatti.
L’attaccante uruguaiano di Montevideo, in scadenza di contratto con la Ternana, potrebbe dunque a breve diventare gialloblù. L’affare non può dirsi concluso ma molti sono i passi in avanti fatti dopo i primi ammiccamenti tra le parti.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
VERONA, ECCO TUTTE LE TRATTATIVE
05/06/2017 16:18
Due priorità per Fusco: sapere il destino di Viviani e parallelamente quello di Bruno Zuculini. Poi caccia ai difensori: piacciono Pisacane (in scadenza con il Cagliari), Dimarco (Inter), Sampirisi (Crotone). Nel mirino potrebbe esserci anche Oikonomou che a Bologna è chiuso. Si è fatto il nome di Goldaniga del Palermo. Si segue anche la trattativa tra Cagliari e Inter per il terzino sinistro Miangue che è un pallino di Fusco. C'è un riscatto con diritto di controriscatto.

Si cercano rinforzi anche a centrocampo: dura possa arrivare Di Gennaro che sembra un'alternativa a Fossati, ceduto dal Cagliari proprio per far giocare Di Gennaro.
Poi nella lista della spesa ci sono Crecco (Lazio) e Garritano del Cesena.
In attacco attenzione ad Avenatti (12 gol a Terni) che è in scadenza di contratto. Piace Ciano del Cesena, mentre Iturbe resta una fantasia.
Ovviamente poi c'è Cassano: ma questo è tutto un altro discorso.

CALCIOMERCATO
Iturbe-Verona? Pista improbabile
05/06/2017 16:14
Iturbe torna a Verona? Se ne parla ormai ogni estate ma è più una dolce "illusione" estiva che una reale possibilità di mercato.
In questo momento non esiste nessuna trattativa tra il Verona e la Roma. E l'ipotesi viene definita "improbabile" dalla società scaligera.
Resta il fatto che Iturbe ha fatto a Verona la migliore della stagione della sua carriera e che anche a Torino non ha convinto. (g.vig.)

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Calciomercato, la situazione del Verona
Tra acquisti e cessioni, ricapitoliamo tutte le voci che riguardano i gialloblù

di Jacopo Michele Bellomi, @jjbellomi 05/06/2017, 14:54

Mancano esattamente quattro settimane, 28 giorni, all’inizio del calciomercato. Dal 3 luglio alle 22:59 del 31 agosto, infatti, la finestra per i trasferimenti estivi sarà aperta e le squadre potranno depositare i contratti in Lega. Noi di hellas1903.it, ogni settimana, vi terremo aggiornati su tutti i movimenti del Verona sul mercato e sulle voci che riguardano la squadra gialloblù, cominciando da oggi.
Acquisti: Cherubin (Bologna), Brosco (Latina), Fossati (Cagliari).
Cessioni: Helander (Bologna).
Fine prestito: Ferrari e Boldor (Bologna), B. Zuculini (Manchester City).
Ritorno da prestito: Viviani (Bologna), Gonzalez (Avellino), Checchin (Prato), Torregrossa (Brescia), Laner (Modena).
Trattative in corso: contatti col Bologna per Alex Ferrari e Boldor, così come col Manchester City per Bruno Zuculini. Ancora incerto il futuro di Viviani, il Bologna non sarebbe interessato a riscattarlo. Ganz verrà prelevato dalla Juventus e poi dovrebbe tornare bianconero.

Voci di mercato:
Portieri: /
Difensori: Sampirisi (Crotone), Dimarco (Inter), Pisacane (Cagliari), Filip (D. Bucarest), Goldaniga (Palermo), Oikonomou (Bologna).
Centrocampisti: Crecco (Lazio), Garritano (Cesena), Di Gennaro (Cagliari), Falletti (Ternana).
Attaccanti: Cassano (svincolato), Ciano (Cesena), Avenatti (Ternana), Carprari (Inter).
J.M.B.

CALCIOMERCATO
Mercato Hellas, per ora calma piatta, Fusco ai blocchi di partenza
Molte le voci ma nessuna trattativa decollata, via Belgio pianifica il futuro

di Andrea Spiazzi, @AndreaSpiazzi 05/06/2017, 07:43

Già sono molte le voci di mercato attorno all’Hellas, che se tradotte in realtà basterebbero a costruire non una ma forse due nuove squadre gialloblù, considerando che non pochi della scorsa stagione rimarranno agli ordini di Pecchia.
Da Cassano (nessuna novità in alcun senso), a Ciano e Garritano, passando per Avenatti e Falletti, Di Gennaro, Filip, Crecco, poi Goldaniga, Samprisi, Dimarco (lui al momento il più vicino ad essere più di una voce).
Abbiano riportato, e riportiamo, le voci. Fa parte del lavoro e non significa che esse non corrispondano ad un reale interesse. Per quasi tutti i calciatori nominati c’è la stima di Filippo Fusco. Il direttore, che si trova lontano da Verona da giovedì scorso, sta pianificando i movimenti, in attesa di una verifica con la società su come poter muoversi. Ma finora il mercato del Verona è stato fermo.
Le idee ci sono, naturalmente, e questa che inizia può già essere la settimana nella quale si avvieranno alcune vere trattative per rafforzare la squadra.poco (17 presenze).
L’Hellas segue Oikonomou, ma non è la sola pista che il ds sta battendo alla ricerca di un difensore.

FONTE: Hellas1903.it


Fusco in vacanza a Napoli non ha incontrato Cassano a Verona
giugno 4, 2017

Nessun incontro in centro a Verona tra il ds gialloblù e Antonio Cassano. In molti ci avete chiesto in queste ore conferme in merito, ma il direttore sportivo dell’Hellas Verona, Filippo Fusco, ieri non si è incontrato con l’attaccante classe 1982 di Bari Vecchia. Da quanto appreso da Hellas Live, Fusco da mercoledì si trova in vacanza a Napoli.

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Corsa a Caprari, c’è anche l’Hellas
L’ex attaccante del Pescara al centro del mercato. E ci prova il Verona

di Redazione Hellas1903, 04/06/2017, 23:27

Gianluca Caprari ha appena salutato il Pescara per approdare all’Inter, club che un anno fa ha acquisito il suo cartellino, lasciandolo poi un altro anno in Abruzzo.
Tuttavia, con ogni probabilità i nerazzurri lo gireranno nuovamente in prestito. Diverse sono squadre di Serie A sono interessate all’attaccante classe 1993. Una di queste è proprio il Verona, oltre a Bologna, leggermente in vantaggio, Chievo, Sampdoria e Atalanta.

CALCIOMERCATO
Difesa, ipotesi Oikonomou
Il Verona guarda in casa Bologna per il centrale greco

di Redazione Hellas1903, 04/06/2017, 21:26
TURIN, ITALY - AUGUST 28: Andrea Belotti (L) of FC Torino is challenged by Marios Oikonomou of Bologna FC during the Serie A match between FC Torino and Bologna FC at Stadio Olimpico di Torino on August 28, 2016 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il Verona guarda in casa Bologna e segue Marios Oikonomou.
Filippo Fusco lo portò a Bologna e stima il difensore centrale greco, che però quest’anno ha giocato poco (17 presenze).
L’Hellas segue Oikonomou, ma non è la sola pista che il ds sta battendo alla ricerca di un difensore.

FONTE: Hellas1903.it


Avenatti e Falletti nel mirino di Fusco
By Federico Messini - 3 giugno 2017

Filippo Fusco è stato agente FIFA e prima di Bologna ha lavorato tanto all’estero, curando i contatti tra molti calciatori e club stranieri e le società italiane.
Grande esperto del calcio sudamericano, soprattutto uruguaiano, in passato avrà avuto senza dubbio sul suo taccuino questi due nomi: Felipe Avenatti e Cesar Falletti.
Avenatti è una punta centrale di 24 anni, uno che nell’Atletico River Plate di Montevideo si è messo in luce da giovane, attirando l’interesse della Ternana che ha sborsato ben 2,5 milioni di euro per averlo.
Falletti ha una storia molto simile: pagato ben 2 milioni di euro sempre dalla Ternana, è un uruguaiano piccolo e svelto di 24 anni, che gioca mezzapunta o esterno d’attacco. Prima di arrivare in Umbria, qualche ottima stagione in patria al Cerro.
Stiamo parlando di due talenti che potenzialmente devono ancora sbocciare del tutto e che Fusco potrebbe estrarre dal cilindro in sede di mercato. Entrambi si liberano a parametro zero il 30 giugno e potrebbero fare al caso del Verona.
Avenatti come vice-Pazzini al posto di Ganz e Falletti per aumentare le scelte nella batteria degli esterni.
Il Verona ci pensa. Almeno uno dei due affari può decollare.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
ESCLUSIVA: CASSANO OGGI A VERONA CON FUSCO
03/06/2017 18:57
Antonio Cassano si è incontrato sabato mattina con il direttore sportivo del Verona Filippo Fusco. I due hanno passeggiato in città e sono stati avvistati in centro storico. Cassano portava pantaloni neri sportivi (tipo tuta) e una maglietta grigia. I due sono stati visti passeggiare vicino a Piazza Erbe, mescolati a numerosi turisti. Evidentemente Fusco ha mostrato a Cassano le bellezze di Verona.
Dopo il contatto di gennaio è la prima volta che Cassano viene a Verona.
Confermati quindi i rumors di mercato che davano il talento di Bari vicino al Verona. Abboccamento confermato da Setti e poi raffreddato da Fusco nell'ultima conferenza stampa. Ora Cassano è diventato a tutti gli effetti una trattativa reale. (g.vig)

FONTE: TGGialloBlu.it


03 giugno 2017
Calciomercato Ternana, Verona su Avenatti: si cerca accordo
L'Hellas di Pecchia punta l'argentino classe '93, in scadenza di contratto. Contatti con l'agente, i due club sperano di arrivare all'intesa. E intanto Ferrero è sempre più intenzionato ad acquistare la società...

Felipe Avenatti, attaccante della Ternana (Lapresse)

Dopo la salvezza, il mercato... in uscita. Eh sì, perché la Ternana rischia di perdere i suoi attaccanti più importanti; da un lato Falletti, cercato dal Napoli per poi girarlo in prestito, dall'altro Felipe Avenatti, protagonista quest'anno con 12 reti e ormai bandiera del club. Tuttavia, nonostante la lunga permanenza e i tanti gol, anche lui potrebbe lasciare: c'è il Verona di Fabio Pecchia, fresco di promozione in Serie A. Essendo in scadenza di contratto, Avenatti può firmare con chiunque. E l'Hellas vuole puntarci, previsto un incontro con l'agente per cercare ad arrivare ad un punto di incontro. Un'idea che il ds Fusco spera di concretizzare.

[...]

FONTE: Sport.Sky.it


CALCIOMERCATO
Goldaniga, affare difficile
Il Cagliari è molto avanti nella trattativa per il difensore, obiettivo lontano per l’Hellas

di Redazione Hellas1903, 03/06/2017, 16:48

Il Cagliari accelera per Edoardo Goldaniga, per il Verona riuscire a prelevare il difensore in uscita dal Palermo è molto difficile.
Il club sardo segue Goldaniga da mesi e già nelle precedenti sessioni di mercato ha cercato di chiudere la trattativa. Ora i rossoblù sono molti vicini alla chiusura.
Per l’Hellas l’obiettivo è lontano.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Sassuolo, rinnovo in arrivo per Pegolo
03.06.2017 16.45 di Tommaso Maschio
Fonte: Luca Bargellini
Il futuro di Gianluca Pegolo, portiere classe '81, sarà ancora al Sassuolo nonostante le voci che lo volevano di ritorno all'Hellas Verona. Secondo quanto raccolto dalla redazione di Tuttomercatoweb.com infatti l'estremo difensore firmerà un rinnovo annuale con il club emiliano in cuoi milita dal 2013 e con cui ha collezionato 39 presenze.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Verona, piacciono due esterni del Cesena
03/06/2017 16:11
Il Verona è alla ricerca di esterni per la Serie A. Fusco, per rinforzare la squadra, guarda anche ai talenti della B emersi quest'anno.
Uno su tutti è Camillo Ciano, autore quest'anno a Cesena di 15 gol in 36 presenze. Sempre tra le fila della squadra romagnola interessa il profilo di Garritano, giocatore che può fare sia l'esterno che l'interno di centrocampo.

FONTE: TGGialloBlu.it


SERIE A
Hellas Verona, ag. Nicolas: "Vuole restare e confermarsi in Serie A"
03.06.2017 00.45 di Tommaso Maschio
Intervistato da Hellaslive.it l'agente Joao Santos ha parlato del futuro del portiere Nicolas, punto di forza della squadra di Pecchia in questa stagione: “L'annata appena conclusa è stata molto importante per Nicolas che ha sofferto a tratti come tutta la squadra, ma alla fine è riuscito a conquistare la sua prima promozione in Serie A. Ha giocato 42 partite, un vero record oltre che un motivo d'orgoglio. - continua l'agente del brasiliano – Il suo contratto scade nel 2019 e il suo obiettivo è quello di restare a Verona e confermarsi in massima serie con questa maglia”.

SERIE A
Hellas Verona, non solo Di Gennaro. Piace anche Magnanelli
02.06.2017 23.20 di Tommaso Maschio
L'Hellas Verona è alla ricerca di un centrocampista centrale che possa fargli fare il salto di qualità nella prossima stagione e portare esperienza alla squadra. Oltre a Davide Di Gennaro il club veneto punta anche a Francesco Magnanelli del Sassuolo e avrebbe già avviato i primi contatti con il suo procuratore. Lo riporta Hellasnews.it.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Ganz, ci pensa il Foggia
I rossoneri in contatto con la Juventus per il centravanti quest’anno al Verona

di Redazione Hellas1903, 02/06/2017, 13:48

Simoneandrea Ganz lascerà il Verona dopo una stagione in prestito ai gialloblù con 4 gol segnati.
La Juventus controriscatterà il suo cartellino, poi lo girerà altrove, con Pescara e Ascoli che si sono già fatti avanti.
Ma, riporta il sito www.gianlucadimarzio.com, il nuovo pretendente per Ganz è il Foggia, neopromosso in Serie B, guidato da Giovanni Stroppa, allenatore che ha chiesto espressamente l’attaccante alla dirigenza rossonera.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Roma, possibilità di un ritorno in gialloblù per Iturbe
02.06.2017 10:30 di Giorgia Segala
Fonte: Gazzetta dello Sport
Roma, possibilità di un ritorno in gialloblù per Iturbe
Juan Manuel Iturbe, dopo non aver convinto a Roma, non è riuscito a lasciare il segno nemmeno a Torino in quest'ultima parte di stagione.

Per questo motivo Monchi, il neo-ds giallorosso, sta considerando l'ipotesi di riavvolgere il nastro, girando in prestito il ragazzo alla squadra da cui la Roma stessa lo rilevò tre estati fa, ovvero il Verona, che qualche segnale a Trigoria lo ha mandato. Bisognerà attendere per eventuali sviluppi.

FONTE: TuttoHellasVerona.it


Di Lavinia Labella - 1 giugno 2017
Calciomercato Lazio, l’Hellas Verona mette gli occhi su Crecco
L’Hellas Verona su Crecco. Il giocatore piace anche a Spal e Cagliari, atteso nei prossimi giorno un colloquio con l’agente del ragazzo

© foto www.imagephotoagency.it

Hellas Verona in orbita Crecco. A riportare l’interesse del club per il giovane centrocampista della Lazio è il Corriere di Verona, secondo cui sulle tracce del classe ’95 ci sono anche Cagliari e Spal. Nei prossimi giorni, sarebbe previsto un incontro con l’agente Michelangelo Minieri (procuratore anche di Guerrieri) per decidere il futuro del ragazzo che è in scadenza nel 2019. Difficile però pensare che Inzaghi lo lasci partire dopo averlo trattenuto nel mercato di gennaio.

FONTE: LazioNews24.com


Mercato Venezia, rilancio Hellas per Di Gennaro: gli aggiornamenti
giovedì 1 giugno 2017 - Ore 22:00

Trivenetogoal news: l’offerta c’è ed è reale: tre anni di contratto per Davide Di Gennaro, un vecchio pupillo di Giorgio Perinetti. Eppure non c’è ancora la certezza che il giocatore accetti di scendere di categoria, perché dietro le quinte nelle ultime ore si è mosso l’Hellas, che cerca un rinforzo a centrocampo e che può giocarsi con Di Gennaro la carta della categoria. L’interesse dietro le quinte viene confermato, se davvero il ds Filippo Fusco farà sul serio, la Serie A è una carta che potrebbe mettere ko anche le migliori intenzioni del Venezia, di Perinetti e di Tacopina. Staremo a vedere

Hellas Verona, il taccuino di Fusco inizia a riempirsi: pedine in ogni reparto, e in attacco…
giovedì 1 giugno 2017 - Ore 15:00

[…]
Occhi puntati sulla difesa, intanto, a maggior ragione in considerazione del fatto che il Verona saluterà Eros Pisano, che dal 1 luglio non sarà più dell’Hellas, dopo la scadenza del suo contratto. Il club di via Belgio è in corsa con il Cagliari per l’ingaggio di Edoardo Goldaniga, centrale che è stato tra i pochi a mantenere un rendimento adeguato nella sciagurata stagione del Palermo. Fisico possente e tempismo notevole anche in fase offensiva, Goldaniga è un profilo che calza attorno all’idea di Verona che ha in mente Pecchia.
[…]
A centrocampo, in attesa di capire che tipo di accordo potrà essere chiuso con il Bologna per Federico Viviani e se rimarranno al Verona Franco e Bruno Zuculini, l’Hellas è coperto dalle conferme di Daniel Bessa, Romulo, Marco Fossati, Mattia Valoti e Mattia Zaccagni. Un nucleo rodato da cui Pecchia ripartirà ma che necessita di ulteriori tasselli. Tra questi, a spuntare è la pista che conduce a Luca Crecco, talento polivalente della Lazio, con cui quest’anno ha segnato il primo gol in carriera.
[…]
Infine, il capitolo attacco. Il perno rimarrà Giampaolo Pazzini, capitano, leader e finalizzatore designato, di ritorno in A con l’Hellas dopo un campionato portentoso tra i cadetti. Attorno a lui, le novità stuzzicanti fanno rima con Cesena. In bianconera giocano due possibili obiettivi del Verona, Camillo Ciano e Luca Garritano.
[…]
(Fonte: Corriere del Veneto. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)

FONTE: TrivenetoGoal.it


Maggio +   -   =
CALCIOMERCATO
Futuro all'Ascoli per Ganz
31.05.2017 20:50 di Stefano Bentivogli Twitter: @sbentivogli10
Futuro tinto di bianconero per Simone Ganz. L'attaccante in forza all'Hellas nella stagione che si è appena conclusa piace molto all'Ascoli che si sta muovendo per rimpiazzare il partente ex gialloblu Daniele Cacia che piace molto a Bari e Venezia. Il club marchigiano avrebbe individuato Ganz come suo sostituto. Il ds bianconero Cristiano Giaretta ha incontrato l'agente del giocatore intavolando la trattativa per portare l'attaccante ad Ascoli.

FONTE: TuttoHellasVerona.it


CALCIOMERCATO
Viviani, il primo nodo da sciogliere
31/05/2017 14:49
Prima di Cassano e prima di ogni possibile rinforzo, il Verona deve sciogliere il nodo Viviani. Un nodo che si è ulteriormente ingarbugliato dopo la stagione al Bologna del centrocampista cresciuto nella Roma.

Diciassette presenze appena e mai la sensazione di essere dentro ai piani di Donadoni non hanno convinto la dirigenza bolognese a puntare ancora su di lui.

E questo potrebbe essere un problema per il Verona. Perchè Viviani, c'è poco da fare, per ingaggio e investimento iniziale è un giocatore "ingombrante". E se tornasse all'Hellas impedirebbe al mercato di Fusco di avere uno sviluppo in altro senso.

Viviani a Bologna non ha convinto. Giusto per essere chiari: a Verona, deludendo tantissimo aveva messo assieme appena diciannove presenze in una stagione culminata con la retrocessione e che per lui era stata un calvario infinito. Caviglia e pubalgia lo avevano tormentato ponendolo tra i giocatori in perenne infermeria. A Bologna ha giocato ancora meno. Ed è impensabile che oggi i bolognesi possano rispettare il diritto di riscatto fissato a oltre 4 milioni di euro.

L'unica strada percorribile per risolvere questo gordiano intreccio è un confronto tra i dirigenti del Verona e quelli rossoblù, legati da stima e amicizia. Bigon, l'uomo che ha portato Viviani a Verona e che lo ha portato poi a Bologna quest'anno, è stato pubblicamente ringraziato da Fusco durante l'ultima conferenza stampa. Una testimonianza del rapporto che li lega. Attraverso questo rapporto si potrebbe rivedere l'affare Viviani, magari con un'altra formula, magari con altre cifre. Oppure il Verona potrebbe decidere di riprendersi Viviani per proteggere il proprio investimento. Ed allora il mercato gialloblù avrebbe tutto un altro percorso. (g.vig.)

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Mercato, Ciano e Garritano piacciono, ma per ora non sono obbiettivi
Fermo, al momento, il mercato del Verona, in attesa di prossimi sviluppi

di Redazione Hellas1903, 31/05/2017, 11:26

Camillo Ciano, già cercato dal Verona a gennaio, e Luca Garritano, sono considerati dall’Hellas due ottimi giocatori, ma al momento i due attaccanti del Cesena non sono obbiettivi concreti di Filippo Fusco.
Il mercato del club gialloblù sta vivendo un momento di riflessione, ma già nei prossimi giorni potrebbero arrivare le prime mosse.

CALCIOMERCATO
Difesa Hellas, pista Goldaniga
Il centrale in uscita dal Palermo, su di lui c’è il forcing del Cagliari

di Redazione Hellas1903, 31/05/2017, 11:11

Edoardo Goldaniga idea forte per la difesa dell’Hellas.
Il centrale, in uscita dal Palermo, è seguito dal Verona. Lo riporta il sito www.sardegnasport.com. Su Goldaniga c’è l’interesse del Cagliari, che già in passato l’ha cercato.
Giocatore di notevole stazza fisica e capace di farsi sentire anche in zona avanzata sui calci piazzati, il suo è un profilo adatto all’Hellas.

CALCIOMERCATO
Mercato, interesse per Filip
Secondo la stampa romena, il terzino della Dinamo Bucarest sarebbe stato proposto ai gialloblù

di Redazione Hellas1903, 31/05/2017, 09:34

Dalla Romania giunge una notizia relativa al calciomercato dell’Hellas. Secondo il portale “Gazeta Sporturilor”, i giallobù sarebbero in contatto per il terzino sinistro romeno Stelanio Filip. Gli agenti del giocatore, 23 anni e in forza alla Dinamo Bucarest, avrebbero proposto al Verona il loro assistito. La risposta del club di via Francia dovrebbe arrivare la prossima settimana.
Qualche settimana fa, Filip ha rifiutato i turchi del Karabukspor. Sulle sue tracce ci sarebbero anche i greci dell’AEK Atene e i russi della Dinamo Mosca.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Hellas, ecco chi resta ed ecco chi va via
31/05/2017 10:54
Nella rosa del Verona che è arrivata in serie A, ci sarà un restyling generale per migliorare la squadra. Giocatori sicuri di restare, altri verranno lasciati andare. Su qualcuno ci sarà una valutazione da fare.

Tra quelli certi di rimanere ci sono sicuramente Bessa e Pazzini i due grandi protagonisti della stagione.

Resterà a Verona, sperando in una completa guarigione Cherubin che l’Hellas deve riscattare obbligatoriamente dal Bologna. Anche Souprayen ha convinto nonostante tutto, così come Fossati per il quale vale lo stesso discorso fatto per Cherubin: il Verona lo deve riscattare dal Cagliari. Dovrebbe restare Bianchetti, mentre verrà cercata una collocazione ad Albertazzi. Boldor tornerà al Bologna.

Quasi sicuro l’addio a Eros Pisano che è in scadenza e non ha rinnovato, mentre Fusco cerca di trattenere Bruno Zuculini. Valutazione da fare sul fratello Franco, nella speranza che possa recuperare dall’infortunio.

Certi di restare anche in A i due baby lanciati in B da Pecchia: Zaccagni e Valoti. Luppi e Siligardi si giocheranno le loro carte in serie A, che entrambi hanno a lungo rincorso. E Gomez? Juanito ha un altro anno di contratto, dovrebbe rimanere a meno che non ci sia qualche squadra che lo richieda al Verona. La scorsa estate s’era fatto avanti il Bari.

Anche Romulo dovrebbe restare, a meno che non ci siano offerte dopo una stagione che lo ha rilanciato.

Partirà invece Fares che dovrà farsi le ossa in B e probabilmente andrà a maturare anche Gigi Cappelluzzo. Addio sicuro anche per Gennaro Troianiello il talismano di questo campionato. Conferma inevitabile anche per Nicolas. Infine Ganz: tornerà alla Juventus che dovrebbe poi girarlo al Pescara.

FONTE: TGGialloBlu.it


Serie B
Verona, Setti: “Abbiamo fatto un’impresa, avevamo il peso del pronostico”
Di Redazione Cm24 - 31/05/2017

Dopo il ritorno in Serie A, l’Hellas Verona di Maurizio Setti si gode le vacanze prima di pensare al nuovo campionato. Sulle colonne del Resto del Carlino, il patron gialloblu ha fatto il punto della situazione sulla formazione scaligera.
[..]

Voi avete molti rapporti di mercato, con il Bologna.
«Cerchiamo di aiutarci, con Fenucci c’è una buona intesa e Bigon ha lavorato anche per me. Se si riesce a lavorare con vantaggio reciproco, perché no?»

In estate dovrete decidere che cosa fare di Ferrari, Helander, Viviani e Boldor.
«Ferrari ha potenzialità, ma deve ancora crescere, potrebbe fargli bene restare con noi. Su Helander abbiamo solo anticipato a gennaio il diritto di riscatto del Bologna. Per Viviani siamo disponibili a tutte le soluzioni, per Boldor vedremo».

Hellas Verona, blitz per i fratelli Zuculini: si costruisce la A
Di Redazione Cm24 - 31/05/2017

I fratelli Zuculini hanno fatto le fortune dell’Hellas Verona. Hanno dimostrato di essere i giocatori più apprezzati. Franco, è stato bloccato da continui infortuni. Invece, Bruno, ingaggiato durante il mercato di gennaio dal Rayo Vallecano. La loro permanenza nella rosa che sarà allestita per la Serie A e che verrà consegnata a Fabio Pecchia è in bilico.

Bruno Zuculini, futuro nelle mani del Manchester City
La questione più spinosa riguarda Bruno, che è ancora legato contrattualmente con il Manchester City e per cui serve rinegoziare un accordo. Da parte del club inglese c’è la disponibilità a rinnovare il prestito all’Hellas. La formula è da valutare, come pure la ripartizione del pagamento dello stipendio di Zuculini junior. Il riscatto dell’intero cartellino, inoltre, è fissato a prezzi elevati, attorno ai 3 milioni di euro. In inverno tra il Verona e il City era stato raggiunto un gentlemen’s agreement che riconosceva all’Hellas una corsia preferenziale per la conferma di Zuculini, un punto di partenza incoraggiante. Se ne discuterà nei dettagli nei prossimi giorni. Intanto si procede con cauto ottimismo.

Rinnovo di Franco Zuculini legato alle presenze
Quanto a Franco, il problema è un altro. Il suo contratto con il Verona era di un anno con rinnovo automatico dopo un numero prestabilito di presenze. Una soglia che il più vecchio degli Zuculini non ha raggiunto tormentato dai guai fisici. Il suo accordo con il Verona, quindi, si chiuderà il 30 giugno. Fusco sta parlando con Decoud perché, sia per il ds che per Pecchia, Franco ha il profilo del tipo di giocatore che serve al Verona per la sfida della A.

(fonte: Corriere del Veneto)

FONTE: CalcioMercato24.com


CALCIOMERCATO
Il contratto di Gomez e le nuove liste...
30/05/2017 15:10
Juanito Gomez potrebbe restare ancora a Verona: il contratto del giocatore argentino scade nel 2018. Per le nuove regole delle iscrizioni ai campionati, l'anno scorso Gomez non figurava nella lista dei 18 poichè giocatore bandiera, e grazie a questo non occupava spazi.

In Serie A, invece, non ci sarà la regola del giocatore bandiera ma quella dei "giovani del vivaio". I giocatori cresciuti nel vivaio gialloblù dovranno essere per forza 4 tra i 25 giocatori da iscrivere nella lista (più un numero illimitato di giovani under 21).
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


Hellas Verona e Bologna devono decidere il futuro di Federico Viviani
maggio 30, 2017

Il futuro del centrocampista di proprietà dell’Hellas Verona è ancora tutto da scrivere. Nell’estate del 2015 l’allora ds gialloblù Bigon lo prelevò dalla Roma, battendo la concorrenza del Palermo, per 4 milioni di euro e Federico Viviani divenne così il giocatore più pagato dell’era Setti. Dopo la retrocessione ed il ritiro di Racines con Pecchia, Viviani decide di trasferirsi al Bologna con la formula del prestito con diritto di riscatto (circa 4 milioni di euro, ndr) e se con l’Hellas Verona ha raccolto 19 presenze e 3 reti, a Bologna il suo rendimento è stato anche minore: 17 gettoni e due gol. Il contratto di Viviani con l’Hellas Verona scade il 30 giugno 2020 e dal prossimo 1 luglio, se il club di via Francia ed il Bologna non troveranno un accordo, Viviani potrebbe tornare a vestire la maglia gialloblù. I felsinei però vorrebbero trattenere in rossoblu l’ex Roma. All’Hellas Verona l’ingaggio lordo di Viviani è di 750mila euro.

Hellas Verona, Pisano pronto ai saluti
maggio 29, 2017

Il difensore classe 1987, Eros Pisano, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno con l’Hellas Verona, non ha trovato l’intesa per il rinnovo con la società di via Francia e, come conferma La Gazzetta dello Sport, Pisano è oramai destinato a cambiare casacca dopo 79 presenze (campionato e Coppa Italia, ndr) e 8 reti in gialloblù.

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Verona-Cesena, movimento di attaccanti
29.05.2017 15:00 di Redazione Tuttocesena
L'Hellas Verona, neopromosso in serie A, avrebbe messo gli occhi su due "tesoretti" del Cesena, ovvero Camillo Ciano e Luca Garritano. A riportarlo è l'esperto di mercato Alfredo Pedullà.

Il percorso inverso potrebbe essere invece compiuto da Davide Luppi (1990, attaccante) e Simone Andrea Ganz (1993, attaccante di proprietà della Juventus sul quale pende l'interesse di mezza serie B), come riferito da Il Resto del Carlino.

FONTE: TuttoCesena.it


CALCIOMERCATO
Mercato Verona, si cerca un portiere, Nicolas e Coppola possono restare
L’Hellas a caccia di un nuovo numero uno per la serie A, Pegolo non interessa

di Redazione Hellas1903, 29/05/2017, 17:18

Uno dei tasselli ritenuti importanti dal Verona per la prossima stagione in serie A è quello del portiere.
L’Hellas sta cercando un nuovo numero uno a cui affidare la porta gialloblù. Nicolas potrebbe restare a fare il secondo, e così Coppola a fare il terzo.
Al momento non ci sono voci di particolare rilevanza verso un nome preciso, ma se ne potrebbe sapere di più nei prossimi giorni.

Non ha fondamento, invece, la voce riguardante Gianluca Pegolo, che il Verona non considera un obbiettivo.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Bruno Zuculini e il gentlemen's agreement
29/05/2017 15:50
Di scritto non c'è nulla ma il ds Fusco nutre molte speranze di poter trattenere a Verona per un'altra stagione Bruno Zuculini.

Il ds è in rapporti strettissimi con Dario Decoud, agente dei due fratelli argentini e ha già parlato con il Manchester City a gennaio, quando Bruno è arrivato a Verona.

Bruno Zuculini ha il contratto in scadenza con il City a giugno 2018, quando si potrebbe svincolare.

Rilanciato da questi cinque mesi a Verona, Bruno vorrebbe restare qui e di questo avviso è anche Decoud. A questo punto tocca al Manchester con cui Fusco però ha un "gentlemen's agreement". Del resto che vantaggio avrebbero gli inglesi a mandare ancora il centrocampista in prestito in qualche campionato estero in cui ha rischiato di perdersi per sempre diventando un investimento a perdere? Tutto lascia presuporre dunque che Zuculini resterà a Verona anche in serie A. (g.vig.)

CALCIOMERCATO
Si raffredda la pista Cassano
29/05/2017 11:15
Se arriverà sarà solo dopo una profonda riflessione e non dovrà in ogni caso rappresentare un problema per Pecchia. La sensazione è che dopo la vampata mediatica della scorsa settimana la pista che porta a Cassano si sia raffreddata. Setti, Fusco e Pecchia pensano ad un mercato di "sostanza" prima di prendere Cassano. E la maggioranza dei tifosi pare d'accordo con questa impostazione.

FONTE: TGGialloBlu.it


NEWS
Troianiello ai saluti, ciao Verona
L’ala lascerà l’Hellas alla scadenza del contratto, il 30 giugno

di Redazione Hellas1903, 29/05/2017, 11:12

Si chiuderà il 30 giugno l’esperienza di Gennaro Troianiello con il Verona.
Il giocatore è a fine contratto con l’Hellas e non ci sarà rinnovo.
Troianello lascerà la maglia gialloblù dopo 14 presenza in campionato e una in Coppa Italia.

CALCIOMERCATO
Bruno Zuculini, contatti con il Manchester City
Il centrocampista ha un anno di contratto con gli inglesi. Trattativa aperta

di Redazione Hellas1903, 29/05/2017, 10:56

Resta in bilico la conferma di Bruno Zuculini al Verona.
Il centrocampista, autore di una buonissima seconda metà di stagione con l’Hellas, è legato da un altro anno di contratto al Manchester City.
Il dialogo tra le parti è aperto. La via del rinnovo del prestito è incerta, visto che Zuculini va in scadenza con il club inglese il 30 giugno 2018.

CALCIOMERCATO
Pisano, rinnovo difficile
Il terzino verso il congedo dall’Hellas dopo due stagioni e mezza in gialloblù

di Redazione Hellas1903, 28/05/2017, 16:23

Difficilmente Eros Pisano resterà al Verona.
Il terzino destro, arrivato all’Hellas nel gennaio del 2015, ha il contratto in scadenza il 30 giugno.
Non c’è accordo per il rinnovo dell’accordo con il club gialloblù. In assenza di un’intesa, Pisano saluterà il Verona dopo due stagioni e mezza.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Serve un portiere da affiancare a Nicolas
28/05/2017 10:34
Il portiere è da sempre un ruolo delicatissimo. E il Verona vuole dare a Pecchia la massima garanzia in questo senso dopo la conquista della serie A. Arriverà dunque un numero uno che sia un vero "rivale" di Nicolas. Il portiere brasiliano si è conquistato la promozione, con alti e bassi. Ed è un'incognita nella serie maggiore.

Così Fusco scandaglia il mercato. Pegolo, in scadenza di contratto a Sassuolo, si sarebbe proposto ma per ora il nome lascia "tiepidi". Pegolo retrocesse con il Verona di Ventura in Lega Pro.

A Napoli c'è Luigi Sepe, del 1991: ha giocato pochissimo ma è un giovane di prospettiva. Potrebbe essere un obiettivo.
Sepe era a Empoli con Sarri, che lo ha voluto anche a Napoli, ma poi non ha più trovato spazio.

Potrebbe arrivare anche Chichizola dello Spezia, che era in orbita Verona anche qualche anno fa quando l'Hellas faceva sinergia con la società di Volpi.
Chichizola è un '90, ed ha il contratto in scadenza a giugno. Può essere un buon portiere e anche un'occasione di mercato. Attenzione perchè piace anche alla Spal che deve sostituire Meret.

Anche l'esperto Juan Pablo Carrizo (1984) è in scadenza di contratto con l'Inter e potrebbe essere un ottimo acquisto.
(g.vig.)

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Mercato, Viviani primo rebus per l’Hellas
Il centrocampista rientrerà a Verona dal prestito al Bologna

di Redazione Hellas1903, 28/05/2017, 08:25

Primo rebus di mercato per il Verona.
Federico Viviani tornerà all’Hellas dopo una stagione in prestito al Bologna.
I rossoblù non sono orientati a riscattare il cartellino del centrocampista, al costo di 4 milioni di euro, prezzo pagato dal Verona, nel 2015, per rilevarlo dalla Roma.

Da vedere, quindi, che soluzione sarà presa per Viviani, con un possibile nuovo prestito o la permanenza in gialloblù. Difficile la cessione definitiva, visto che ci sarebbe il rischio per l’Hellas di produrre una minusvalenza rispetto a quanto versato per l’acquisto del regista.

A Bologna, in campionato, Viviani ha totalizzato 16 presenze con 2 gol segnati.

FONTE: Hellas1903.it


28.05.2017 | 0:10
Esclusiva: Luca Garritano può lasciare Cesena, piace anche al Verona

Il Verona molto presto entrerà in azione sul mercato in modo da preparare la serie A nel migliore dei modi. Possibile che arrivi qualche talento dalla serie B, piacciono due pedine del Cesena: intanto Camillo Ciano, ma anche e soprattutto Luca Garritano, classe ’94, a lungo in orbita Inter. Ora per Garritano la possibilità di fare un salto di qualità dopo una stagione molto positiva.

Foto: sito ufficiale Cesena

FONTE: AlfredoPedulla.com


GIOVANILI
Primavera, Pavan piace il Lega Pro
Il giovane terzino gialloblù nel mirino di diversi club

di Redazione Hellas1903, 27/05/2017, 09:39

La Primavera del Verona non riesce ad andare oltre il primo turno dei playoff, perdendo ai calci di rigore contro il Torino.
Uno dei protagonisti della stagione della squadra gialloblù è stato Edoardo Pavan, terzino destro classe ’98 che ha collezionato ben 28 presenze in stagione, con un bottino di 3 gol messi a segno.
Dotato di una buona corsa e capace di fornire costante sostegno in fase offensiva, su Pavan ci sono infatti gli occhi di diversi club di Lega Pro che da tempo lo seguono e sono pronti a farsi avanti per prelevarlo dal Verona. Lo riporta MondoPrimavera.com.

NEWS
Verona, ecco i gialloblù in scadenza a giugno
Da Coppola a Troianiello, passando per Franco Zuculini e Pisano: la situazione

di Alessandro Lerin, @alessandrolerin 27/05/2017, 08:32

Chiusa la stagione con la tanto agognata promozione, il primo nodo da sciogliere in casa Hellas sarà la situazione legata ai giocatori in scadenza di contratto.
Fusco, nella conferenza di pochi giorni fa, ha fatto capire che il suo intento non è quello di stravolgere troppo gli equilibri del gruppo, anche se qualcuno, per forza di cose, partirà. Ecco la situazione dei gialloblù legati all’Hellas fino al 30 giugno.

Ferdinando Coppola. Quest’anno ha chiuso la sua seconda stagione con il Verona, anche se il suo apporto è stato utile più in termini di esperienza e carisma all’interno dello spogliatoio che in campo (solo 3 presenze in totale). A giugno compirà 39 anni: da valutare se l’estremo difensore deciderà di proseguire ancora con l’attività.

Eros Pisano. Il rinnovo per il terzino destro del Verona non è ancora arrivato, dunque la possibilità che possa partire a parametro zero c’è. Le parole del giocatore, dopo la partita di Cesena, sono suonate quasi come un addio: solo nei prossimi giorni, tuttavia, si potrà avere maggior chiarezza sul suo futuro con la maglia dell’Hellas.

Franco Zuculini. Nonostante una stagione travagliata per i problemi fisici, l’apporto dell’argentino è stato importante sia in campo che nello spogliatoio. In scadenza a giugno, il suo contratto verrà rinnovato in automatico in virtù della promozione dell’Hellas.

Gennaro Troianiello. Una prima parte di stagione anonima cui ha fatto seguito un contributo importante nella fase finale – e cruciale – del campionato del Verona. La sua vivacità e il suo entusiasmo hanno fatto la differenza nelle ultime gare dell’Hellas: per il gruppo è un vero trascinatore, bisognerà vedere quali valutazioni farà il club gialloblù.

FONTE: Hellas1903.it


Venerdì, 26 Maggio 2017 09:57
Dimarco all'Hellas Verona: nuovo prestito in vista
Scritto da Claudio C.

Nuova avventura in prestito per il promettente terzino italiano?
Stagione molto positiva quella vissuta dall'Hellas Verona in questa annata. La formazione scaligera infatti ha conquistato ufficialmente il secondo posto in Serie B dietro la Spal che è andato a significare promozione in Serie A. Dopo un solo anno dunque il club gialloblu torna in massima serie, e per farlo bene vuole investire sul calciomercato. L'obiettivo principale è il passaggio di Federico Dimarco all'Hellas Verona.

Le ultime
Il terzino sinistro classe '97 è uno dei maggiori prospetti di tutto il panorama calcistico che si ha in Italia. Il calciatore nativo di Milano è di proprietà dell'Inter, società che nutre tutti gli interessi di vederlo crescere anche in un'altra realtà in prestito. Dopo una prima parte di stagione all'Ascoli, nella seconda ha fatto molto bene con la maglia dell'Empoli in Serie A. Il trasferimento di Federico Dimarco all'Hellas Verona potrebbe essere uno degli argomenti più interessanti nel prossimo calciomercato. La sua crescita non è passata inosservata ai dirigenti del club veneto che si siederanno a tavolino per parlare con i nerazzurri.

FONTE: CalcioReporter.it


SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Inter, su Radu ci sono Hellas Verona ed Empoli
26.05.2017 14.50 di Andrea Losapio Twitter: @losapiotmw
Fonte: Raffaella Bon
L'Inter ha due richieste per il portiere Andrei Radu. Il rumeno è inseguito da Hellas Verona ed Empoli, con una proposta di prestito.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Cassano? No c'è Pisacane
26/05/2017 08:05
Cassano? Per ora Fusco pensa alla sostanza. Così il primo obiettivo per la difesa del Verona è Fabio Pisacane, esterno del Cagliari. Nato il 28 gennaio 1986, Pisacane è napoletano e può giocare a destra e a sinistra. E' diventato un emblema del calcio pulito per aver denunciato una combine che gli aveva proposto il ds del Ravenna Buffone che gli aveva offerto 50 mila euro. Assieme al collega Farina venne invitato da Prandelli in nazionale.

Il giornale inglese "The Guardian" ha raccontato la sua storia e lo ha eletto "calciatore dell'anno".

CALCIOMERCATO
Dilemma Viviani
Fusco deve decidere

25/05/2017 15:45
Il mercato deve ancora partire ma il Verona già deve iniziare a fare i conti con tutte le situazioni che riguardano i prestiti e le opzioni di riscatto (sia in entrata che in uscita). Il nodo più grande riguarda Federico Viviani. Il regista ha passato una stagione a Bologna vissuta con alti e bassi. Solo 16 presenze (anche a causa di qualche piccolo infortunio) con 2 gol realizzati e 2 assist: per un totale di 1.030 minuti giocati in campo quest'anno.

L'ex Roma è arrivato alla corte di Bigon in prestito con un diritto di riscatto fissato intorno ai 4 milioni (prezzo che l'ex Ds del Napoli aveva speso per portarlo a Verona, "rubandolo" all'ultimo minuto al Palermo).

Il Bologna, al momento, non è intenzionato a sborsare quella cifra e ha chiesto uno sconto sul prezzo.

Il Verona deve valutare la situazione: Fusco non ha ancora deciso. Viviani resterà a Bologna o tornerà in riva all'Adige? Rimarrà a guidare il centrocampo gialloblù in Serie A o cambierà di nuovo casacca? Tutto è ancora in ballo: tutte le opzioni sono sul tavolo.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


25-05-2017
Verona, prime manovre per la Serie A. Oltre a Cassano piacciono anche Dimarco e Sampirisi
Il Verona inizia a ragionare per la Serie A. Il mercato potrebbe regalare lo svincolato Cassano, ma attenzione anche a Dimarco e Sampirisi.

GERARDO GUARIGLIA
Photo by "Calcio News 24"

Il progetto del Verona sta per decollare. L'obiettivo è, ovviamente, quello di centrare al più presto la salvezza nella prossima stagione di A, ma per farlo occorrerà un forte e deciso intervento sul mercato. La squadra non va assolutamente rivoluzionata, perché all'interno vi sono degli elementi importanti e di esperienza che conoscono la categoria. Per renderla completa del tutto servono solamente un paio di ritocchi in ogni zona del campo.

La società si è già messa al lavoro per cercare quei profili ideali da affidare a Fabio Pecchia, allenatore che è stato confermato anche per la prossima stagione. Andiamo con ordine partendo dal reparto portieri: l'agente di Pegolo ha dichiarato che il suo assistito gradirebbe un ritorno in veneto. E' cresciuto a Verona, conosce bene la piazza, sta bene fisicamente, è in scadenza di contratto con il Sassuolo e tornerebbe volentieri. È un profilo che potrebbe avere una logica per il club gialloblù visto che potrebbe giocarsi il posto da titolare insieme a Nicolas. Per il reparto difensivo, invece, ci sono diversi nomi. Partiamo con la notizia riguardante Cherubin, con il centrale che è stato riscattato dal Bologna (Helander in cambio). Si lavora anche per trattenere il giovane Ferrari, terzino o centrale adattato che si è reso protagonista nella scalata verso la promozione. Sulle fasce, invece, spiccano i nomi di Mario Sampirisi e Federico Dimarco, con il Verona che potrebbe anche prenderli a titolo definitivo.

A centrocampo potrebbe muoversi qualcosa, ma solamente se ci sarà l'occasione visto che è un reparto giudicato completo dalla società. Il nome caldo è quello di Magnanelli del Sassuolo, ma molto dipenderà dalle intenzioni del nuovo allenatore. Gli emiliani, tuttavia, sembrano essere intenzionati a prolungargli il contratto per un altra stagione, essendo una bandiera.

E siamo giunti all'attacco. Pazzini non si muove, e con lui potrebbe tornare anche Antonio Cassano. I due hanno dato spettacolo durante l'esperienza con la Sampdoria, ed è stato lo stesso attaccante ad aprire l'ipotesi trasferimento. E' svincolato e potrebbe rivelarsi un bel colpo per la categoria. In uscita, invece, ci sarebbe Simone Ganz, profilo espressamente richiesto da Zeman per il suo pescara.

Tante idee e strategie in gioco, ma il ds Fusco ha comunque ribadito che nessuno è incedibile di fronte a offerte irrinunciabili per i parametri gialloblu: "Abbiamo conquistato la promozione perché avevamo valori importanti, siamo felici di essere tornati in Serie A senza passare dai play off dopo un campionato difficile come quello cadetto. Il nostro obiettivo era arrivare primi, ma non ho mai avuto dubbi sulla nostra promozione, ho sempre creduto in questo gruppo che è stato rinforzato a gennaio da innesti come Ferrari e Bruno Zuculini. Pecchia? Non è mai stato in discussione, lo ritengo fra i migliori e poi non ho mai cambiato tecnico nella mia carriera. Con Pecchia mi sono visto al campo in questi giorni, mentre questa sera incontrerò a cena col presidente. Gli obiettivi è dare continuità a questo gruppo anche se la rosa va migliorata e integrata, ma cambiare tutto sarebbe un enorme errore. Vogliamo trattenere sia Ferrari sia Zuculini, ma se non ci riusciremo punteremo su altri. Bessa, Pazzini e Romulo hanno fatto tantissimo in questa stagione, ma nel calcio non c'è nessuno di incedibile. Li incontreremo per valutare le loro ambizione e vedere se si può continuare assieme. Cassano? Si tratta di un campione con la c maiuscola, poteva venire già a gennaio, ma gli dissi di no perché sarebbe stato un errore per lui arrivare all'Hellas cinque mesi fa perché avrebbe potuto sconvolgere certi equilibri. Le sue parole ci onorano e poi parliamo di un giocatore che fa la differenza e che in Serie A può essere un valore aggiunto. Però al momento non c'è nulla di fatto”.

FONTE: Italia.Vavel.com


Tre “nuovi” difensori per il Verona
By Federico Messini - 25 maggio 2017

Sono tutti e tre difensori centrali, uno è adattabile anche a sinistra.
Tutti e tre hanno subito gravissimi infortuni nel corso di questa stagione che li hanno portati ad operazioni e a lunghi mesi lontani dai campi da calcio.
Tutti e tre sono di proprietà del Hellas: uno acquistato definitivamente due anni fa, uno in prestito con obbligo di riscatto che scatterà il primo luglio prossimo e l’altro acquistato a febbraio e lasciato poi in prestito a Latina fino al termine della stagione.
Stiamo parlando di Albertazzi, Cherubin e Brosco, tre difensori che nella nuova stagione entreranno di fatto nella rosa del Verona.
Tra l’altro con le rose a 25 come accade in serie A sarà anche più facile vederli in gruppo, a differenza della serie B dove le liste a 18 giocatori li avevano tenuti fuori dai giochi.
Albertazzi e Cherubin saranno già pronti dal ritiro estivo, mentre per l’ex difensore del settore giovanile della Roma ci sarà da aspettare probabilmente l’inverno.
Per un Ferrari e un Boldor che partono, ci sono quindi tre difensori centrali che entrano.
Damiano Conati

FONTE: HellasNews.it


VISTO DA NOI
Il lodo Cassano
L’estate non è ancora iniziata ma un tormentone c’è già

di Lorenzo Fabiano, @lollofab 25/05/2017, 15:06

Ce l’avessero propinato in spiaggia sotto l’ombrellone, il Lodo Cassano avrebbe avuto forse un suo perché. . In fondo, visto che un lodo in Italia non si nega a nessuno, ci sta. Il diretto interessato ha furbescamente alimentato il falò con una dichiarazione d’amore incondizionato verso Verona e la sua squadra. Ne prendiamo atto, ma in tutta onestà non capiamo dove tanta focosa passione tragga origine visto che in passato, pure recente, il Bentegodi non lo ha mai accolto a lancio di petali, anzi. Ieri Filippo Fusco ha indossato la divisa da pompiere: ha confermato l’ammiccamento, ma allo stesso tempo ha rivelato di essersi opposto all’arrivo di Cassano a gennaio, in quanto “avrebbe stravolto gli equilibri” (parole sue). Ha infine chiosato dicendo che nulla è deciso e che la questione è tutta da valutare. Bene ha fatto.

Il ds ha sottolineato che la società vuole ripartire dall’ossatura che ha centrato la promozione con in testa ovviamente Fabio Pecchia. Ci chiediamo allora come un personaggio come Antonio Cassano, possa risultare destabilizzante a gennaio e costruttivo a giugno. Almeno che non ci troviamo dinanzi a una quattro stagioni, la questione appare abbastanza curiosa. Il Verona ha in rosa giovani di valore sui quali continuare ad investire per modularne crescita e maturazione. Che il presidente Setti sia affascinato dai mercatini dell’antiquariato è fuor di dubbio. Lo è altrettanto che l’unico vero affare a usato sicuro andato a buon fine è stato quello di un campione a 360° come Luca Toni. Dal Mercante in Fiera sono però arrivati anche tromboni come El Capitàn Rafa Marquez e El Conejo Xavier Saviola. Che per la massima serie ci sia bisogno di qualche elemento di comprovata esperienza, lo sanno anche in gradini del Bentegodi. Pecchia tuttavia ha bisogno di risorse, non di problemi. Di quelli si troverà ad affrontarne in abbondanza. Perchè quindi aggiungergliene?

In questa ottica riteniamo che Antonio Cassano sia un rischio che non val la pena di correre. Troppe le incognite. Il talento è fuori discussione, ma testa e gambe assolutamente sì. A 35 anni l’ex Pibe di Bari Vecchia è fermo da un bel po’, negli ultimi due anni ha giocato pochissimo. La linee rotonde ne erano testimoni l’ultima volta che lo abbiamo visto (si fa per dire) sgambettare. Temiamo siano ulteriormente lievitate. Sul carattere, o meglio sulle Cassanate, si potrebbe scrivere un libro. Anzi no, perché lo ha già fatto lui stesso. La sua carriera incompiuta è il diario di ciò che avrebbe potuto essere e non è stato, dei condizionali al posto degli indicativi; di treni mancati perché al binario si presentava regolarmente in ritardo, di plateali sceneggiate, litigi e soprattutto di promesse fatte e regolarmente non mantenute (per i dettagli rivolgersi a Capello, Prandelli, Garrone solo per citare qualcuno).

A noi basterebbe e avanzerebbe per dire grazie e arrivederci, ma siccome la leggenda popolare narra che saremmo tuti mati, la tesi che a Verona un tipo così si troverebbe benissimo sta trovando inaspettato credito. (S)parlando di sana follia vengono scomodate in queste ore icone come Zigo e Elkjaer. Perdonateci se per l’occasione invochiamo l’immediato ripristino della pena per il delitto di lesa maestà, ma ci pare quanto mai necessaria. Non scherziamo…quei due, saranno stati un po’ matti, ma in campo davano tutto mettendosi al 100% a disposizione del gruppo con la massima dedizione e rispetto. Cassano ci avrà pure provato, ma nei fatti ha dimostrato di essere altro.Probabilmente la differenza sta tutta qui. Confondere le due cose provoca di solito danni irreparabili. Bisognerebbe tenerlo bene a mente.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Quello che sappiamo dell'affare Cassano
25/05/2017 09:15
Sarà il grande tormentone dell'estate. E se arriverà non sarà nei primi giorni di mercato, ma probabilmente alla fine, dopo attente valutazioni. Ma cosa sappiamo fino ad ora dell'"affare Cassano"? Cerchiamo di fare chiarezza.

1) HA CAMBIATO L'AGENTE. A dicembre, forse deluso per come è andata alla Sampdoria, Cassano cambia lo storico agente: da Beppe Bozzo passa alla scuderia di Tullio Tinti. Le voci di una rottura si rincorrevano da giugno 2016, ma erano state smentite nettamente da Carolina Marcialis, la moglie di Cassano.

2) CHI E' TINTI. Tullio Tinti è un potente agente di Brescia. Ha avuto molti campioni nella sua scuderia tra cui Toni e Pazzini. Anche molti allenatori come Mandorlini e De Zerbi sono nella sua "sfera" d'influenza. L'ex direttore generale del Verona Gardini è legatissimo a Tinti. Con il presidente Setti c'è un rapporto di stima e amicizia.

3) TINTI PROPONE CASSANO AL VERONA. A gennaio, appena passato con Tinti, Cassano viene proposto al Verona. Tinti parla direttamente con Setti che è molto "tentato" dal fare un colpaccio. L'operazione trova però l'opposizione del ds Fusco che teme un contraccolpo eccessivo per il Verona. Cassano è già ingombrante in serie A, in B, gli svantaggi avrebbero superato i vantaggi. Fusco dice no all'operazione e Setti capisce le ragioni.

4) ESCONO LE PRIME DICHIARAZIONI DI CASSANO. In varie interviste prima al Secolo XIX, poi alla Gazzetta dello Sport, Cassano inizia a far capire che Verona è una piazza molto gradita. Parla benissimo di Setti e Fusco e elogia i tifosi del Verona. Si capisce che l'operazione si potrebbe fare in caso di serie A.

5) L'AMMISSIONE DI SETTI. A fine campionato, a serie A conquistata il presidente Setti ammette l'"abboccamento" con Cassano.

6) IL NO DI FUSCO. Successivamente il ds Fusco conferma pubblicamente il no di gennaio a Cassano. Ma lascia aperta una porta. Cassano è forte, è un giocatore che può fare la differenza. Ma non è vero che l'affare è concluso. Il Verona ci deve pensare bene. L'Hellas non dovrà sbagliare nessuna mossa in serie A.
GIANLUCA VIGHINI

FONTE: TGGialoBlu.it


SERIE A
L'ultima partita - Magnanelli, bandiera del Sassuolo dalla C2 all'Europa
24.05.2017 14.00 di Lorenzo Di Benedetto Twitter: @Lore_Dibe88
Una vita al Sassuolo, dalla Serie C2 all'Europa League, ma quella di domenica a Torino contro i granata potrebbe essere l'ultima sfida in neroverde per Francesco Magnanelli, che domenica scorsa ha aperto le marcature nel 6-2 dei suoi contro il Cagliari.

La carriera - Magnanelli è arrivato al Sassuolo nell'estate 2005 e fino a questo momento ha disputato 412 partite con gli emiliani segnando 8 reti. La sua avventura è stata fantastica, visto che ha centrato ben tre promozioni: il primo anno dalla C2 alla C1, nel 2008 il passaggio in B e nel 2013 la storica in A. Lo scorso anno poi la qualificazione in Europa League, da capitano, come coronamento di un'avventura che non potrà mai essere dimenticata da nessun tifoso neroverde.

La stagione - Annata difficile per il centrocampista, complici i tanti infortuni che non gli hanno permesso di giocare con continuità, ma lo stesso Magnanelli ha dato comunque il suo contributo, anche e soprattutto all'interno dello spogliatoio, visto che resta uno dei senatori della squadra allenata da Di Francesco.

Il futuro - Con l'addio del tecnico, destinato alla Roma, Squinzi potrebbe perdere anche uno dei capisaldi della sua rosa, sempre che non gli venga proposto il rinnovo. Al momento sia Carpi che Hellas Verona sembrano essere interessate a lui, in attesa di capire se resterà o meno al Sassuolo.

Percentuali -

Rinnovo: 50%
Cambio maglia: 50%
Ritiro: 0%

SERIE B
ESCLUSIVA TMW - Vicenza, Gucher nel mirino di vari club: c'è pure il Verona
24.05.2017 13.49 di Lorenzo Marucci
Si muovono varie squadre per Robert Gucher, il centrocampista austriaco classe '91 quest'anno al Vicenza e che fa parte della nazionale austriaca. E' finito nel mirino di Verona, Perugia, Benevento, Foggia, Spezia e Novara. Tanti appuntamenti dunque nel corso delle prossime ore per il suo agente Paolo Paloni.

SERIE B
Ag. Pegolo: “Tornerebbe volentieri all'Hellas. Incontrerò Fusco”
24.05.2017 13.11 di Tommaso Maschio
L'esperto portiere Gianluca Pegolo, attualmente in forza al Sassuolo, potrebbe tornare all'Hellas Verona nella prossima stagione chiudendo così un cerchio andando a chiudere la carriera proprio dove era iniziata. Lo rivela l'agente del portiere Federico Pastorello a Hellaslive.it: “Nei prossimi giorni incontrerò il direttore sportivo Fusco per parlare di Pegolo. Gianluca è cresciuto a Verona, conosce bene la piazza, sta bene fisicamente, è in scadenza di contratto con il Sassuolo e tornerebbe volentieri all’Hellas. È un profilo che potrebbe avere una logica per il club gialloblù”.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
C'è la mano di Tinti dietro Cassano
24/05/2017 16:28
C'è la mano di Tullio Tinti dietro la possibile operazione Cassano-Hellas Verona. Da gennaio, infatti, il talento di Bari Vecchia ha lasciato lo storico agente Bozzo passando alla scuderia del potente agente bresciano. Tinti per anni è stato al fianco di Luca Toni ed è anche l'agente di Pazzini. Da sempre molto amico di Setti, Tinti aveva proposto Cassano lo scorso gennaio, ma il direttore sportivo Fusco allora disse no.
(g.vig.)

FONTE: TGGialoBlu.it


L’Hellas Verona cerca con il Bologna la conferma di Alex Ferrari in gialloblù
maggio 24, 2017

Arrivato a gennaio in prestito dal Bologna, il difensore classe 1994 Alex Ferrari è una stata una delle piacevoli sorprese della seconda parte del campionato. Il nazionale Under 21 ha impressionato tutti per qualità e duttilità, tanto che l’Hellas Verona sta cercando di rinnovare l’accordo col Bologna per la permanenza in gialloblù, anche nella prossima stagione, di Ferrari in riva all’Adige.

FONTE: HellasLive.it


ESCLUSIVE
FcIN - L'Hellas Verona festeggia la A e guarda in casa Inter per i rinforzi: piace il terzino Dimarco
23.05.2017 14:56 di Filippo M. Capra Twitter: @innadifeelo
L'Hellas Verona guarda in casa Inter per rafforzare la propria rosa in vista della prossima stagione, che la vedrà tornare in Serie A. I buoni rapporti con i dirigenti nerazzurri possono portare a possibili operazioni. In particolare al club del presidente Maurizio Setti piace Federico Dimarco, terzino sinistro cresciuto nella cantera nerazzurra che nell’ultima stagione e mezza è stato fatto maturare in prestito tra Ascoli ed Empoli. La crescita del mancino classe 1997 non è passata inosservata e i dirigenti dell’Hellas vorrebbero puntare su di lui per rinforzare la fascia. L’asse di mercato Milano-Verona si accende.

FONTE: FCInterNews.it


Martedì, 23 Maggio 2017 08:49
Hellas Verona, Bruno Zuculini rimane? Le ultime
Scritto da Alberto B.

Il centrocampista argentino potrebbe rimanere un altro anno a Verona
Stagione molto positiva per l'Hellas Verona che, dopo un anno di Serie B, ha ottenuto nuovamente la promozione in Serie A. Poco importa un matematico secondo posto dietro una Spal nettamente più corsara: ciò che conta è la conquista della massima serie da parte degli uomini di Fabio Pecchia. Una delle domande più frequenti tra i tifosi gialloblu è: "Bruno Zuculini rimane o no?". Scopriamo la risposta a tale quesito in questo articolo firmato CalcioReporter.

La risposta
E' ancora molto presto per stabilire sin da subito se Bruno Zuculini rimane all'Hellas Verona oppure no. Il centrocampista argentino, il quale in 16 presenze ha messo a segno 1 goal ed 1 assist, con ogni probabilità rimarrà in Veneto. Come riportato da Hellas1903, il dialogo tra i veronesi ed il Manchester City è molto aperto, con la volontà dei Citizens di far crescere il proprio talento sudamericano in Italia.

FONTE: CalcioReporter.it


Hellas: chi se ne andrà il 30 giugno?
By Federico Messini - 23 maggio 2017

Sono ben 8 i giocatori che hanno il contratto in scadenza il 30 giugno in casa Hellas Verona.
Andiamo a valutare ogni singolo caso.

Portieri:
Nando Coppola è arrivato alla chiusura di una lunga carriera. La ciliegina sulla torta è stata la promozione in A con il Verona. Dal primo di luglio probabilmente appenderà le scarpette al chiodo.

Difensori:
Boldor e Ferrari torneranno al Bologna, da dove sono arrivati in prestito secco. Difficile rivederli in gialloblù l’anno prossimo. Ma il caso più spinoso riguarda Eros Pisano: le sue parole in una recente intervista sono sembrate quelle d’addio. Il contratto scade il 30 giugno e finora il rinnovo non è arrivato. Potrebbe accadere qualcosa nei prossimi giorni ma al momento il terzino destro sembra destinato ad andarsene a parametro zero.


Centrocampisti:
I fratelli Zuculini dal primo di luglio potrebbero separarsi di nuovo. Ma potrebbe essere vero anche il contrario. Bruno è di proprietà del Manchester City che però non crede in lui. Il Verona avrebbe un diritto di riscatto che però è elevato. La società del presidente Setti sta cercando di trattenere il numero 33 magari ottenendo un nuovo prestito dalla società inglese o chiedendo uno sconto sul riscatto. La situazione è più che mai aperta. Franco invece è di proprietà del Verona, ha il contratto in scadenza a giugno ma con la promozione diretta sarà rinnovato automaticamente di un anno. Quindi Franco ha la certezza di restare in gialloblù.

Attaccanti:
Gennaro Troianiello è di proprietà della Salernitana. A luglio tornerà in Campania da dove però sicuramente partirà. Difficile rivederlo a Verona nonostante il suo bellissimo carattere e il discreto apporto dato nel finale di stagione.

Infine c’è Ganz. Il ragazzo è in prestito con diritto di riscatto e di controriscatto a favore della Juve. Il diritto di riscatto però è ad una cifra elevata per le casse gialloblù e il Verona sta facendo tutte le valutazioni del caso: se sarà riscattato, si tratterà di un investimento importante e non è detto che la Juve sia disposta a riportarlo all’ovile; se invece sarà lasciato andare, il Verona non ci avrà guadagnato nulla in termini economici dal suo passaggio in gialloblù. Le valutazioni sono in corso, ma conterà molto anche l’opinione del giovane centravanti che difficilmente vorrà vivere un altro anno all’ombra di Pazzini.
Damiano Conati

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
ESCLUSIVA TB - Hellas Verona: idea Sampirisi per la difesa?
22.05.2017 15.00 di Christian Pravatà Twitter: @Christianpravat
Mario Sampirisi, difensore del Crotone ex Vicenza, potrebbe essere uno dei nomi nuovi per la difesa dell'Hellas Verona. Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, il club veneto potrebbe pensare al classe '92 per la prossima stagione

FONTE: TuttoB.com


PRESTITI
Cherubin-Helander ecco la situazione
23/05/2017 16:56
La stagione è finita con la promozione in Serie A: finiti i festeggiamenti il Verona sta programmando il nuovo campionato nella massima serie.

Prima di tutto c'è da risolvere la questione dei prestiti con il riscatto: Ganz e Bruno Zuculini sono due questioni aperte, mentre Fossati e Bessa sono già stati riscattati.

Intanto, in automatico, arriverà un altro riscatto: Cherubin diventerà ufficialmente un giocatore del Verona, mentre Helander diventerà tutto del Bologna. Nella clausola di questi due prestiti c'era l'obbligo di riscatto alla fine della stagione.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


HELLAS VERONA
Antonio Cassano: “Hellas, sono pazzo di te. Tifosi gialloblu, assieme possiamo divertirci”
L’intervista a FantAntonio: “Ho tifato affinché l’Hellas tornasse in A, ai tifosi dico che possiamo divertirci assieme. Toni e Pazzini…”

23/05/2017, 11:52

Antonio Cassano sta per tornare. A luglio compirà 35 anni, ma non ne vuole sapere di appendere gli scarpini al chiodo.
Chiusa la parentesi Sampdoria (ultimamente ha vissuto in blucerchiato da separato in casa), FantAntonio rintraccia nell’Hellas Verona (appena tornato in A) la sua squadra ideale. “Perché proprio Verona? Sono pazzo dell’Hellas. Un club che in Serie B porta allo stadio 25.000 spettatori, in A ti regala emozioni fortissime – ha spiegato attraverso le colonne de L’Arena -. Ho una voglia pazzesca di tornare. E voglio farlo in una piazza piena di entusiasmo. Mi immagino il Bentegodi pieno, il tifo caloroso, la carica che i tifosi potranno trasmettere a tutti. Verona mi attizza. Ho pregato perché l’Hellas venisse in A. Perché sono convinto che venire lì sia la cosa migliore che posso fare”.


Sulla sua condizione fisica, parla sinceramente. “Mi alleno sei giorni su sette. Ormai da tempo. Riposo alla domenica. Ho già perso tre chili. Me ne mancano ancora due per arrivare a quella che posso ritenere una condizione al top. Non mi sono mai fermato in questo lungo periodo di assenza dei campi. Di sicuro, non sono uno che ama fare brutta figura”. In gialloblu ritroverebbe Pazzini: “Con il Pazzo abbiamo condiviso momenti bellissimi alla Sampdoria. Con lui in campo c’era un’intesa silenziosa. Toni? Un campione. Dentro e fuori dal campo. Mi piacerebbe averlo proprio come dirigente. Contatti in passato con Setti? Confermo. E adesso vorrei che questa storia ci portasse ad un lieto fine. Con Setti e Fusco c’è grande stima. Sono convinto di poterci ancora stare in Serie A. E a Verona l’esempio lampante è stato proprio Luca Toni. Due campionati alla grande. La testa fa la differenza. Sono integro, non ho subito infortuni gravi, ho una voglia pazzesca. Sto tornando al 100%. E posso restare a questi livelli per un po’ di anni. Cosa può dare Cassano al Verona? Il mio entusiasmo, la mia voglia. Tutto quello che mi è rimasto dentro. So che posso ricevere molto. So che posso dare molto”.

“Ai tifosi veronesi dico che possiamo divertirci insieme. E tanto anche – ha concluso Cassano -. E se io vengo lì ci divertiamo per davvero. Il campo sarà giudice, certo. Ma non ho certo paura di rimettermi in discussione. Spero accada davvero. Tifosi caldissimi, piazza stimolante. Ed entusiasmo alle stelle. Di più non posso chiedere davvero”.

FONTE: MediaGol.it


CALCIOMERCATO
Pazzini su Cassano: “Contatti col Verona avviati a gennaio”
L’attaccante ospite e Tiki Taka conferma l’interesse dell’Hellas per il fantasista

di Redazione Hellas1903, 23/05/2017, 07:08

Arrivano conferme anche da Giampaolo Pazzini sull’interesse del Verona per Antonio Cassano.
Ospite a “Tiki Taka”, il capitano dell’Hellas a precisa domanda risponde: “Sapevo che mi avreste chiesto di Cassano, con lui il Verona ha avviato i contatti già lo scorso gennaio”.
Nulla di nuovo, dunque, rispetto alla notizia comparsa sulla Gazzetta dello Sport un mese fa. Prima di Pazzini, anche il presidente dell’Hellas Maurizio Setti, nel giorno della promozione a Cesena, aveva spiegato: “Con Cassano c’è stato un abboccamento, ora vedremo…”

FONTE: Hellas1903.it


L’Hellas Verona riparte da Pazzini, Bessa e Fossati
maggio 21, 2017

Il capitano e bomber gialloblù, Giampaolo Pazzini, è legato da un contratto fino al 2020 con l’Hellas Verona ed il club di Maurizio Setti l’anno prossimo in Serie A, punterà proprio sull’ex attaccante del Milan. Insieme a lui, in mezzo al campo ci saranno Daniel Bessa e Marco Fossati. Il primo è stato uno degli assoluti protagonisti della squadra di Fabio Pecchia, un’intuizione del ds Fusco che l’ha prelevato dall’Inter per circa 1.2 milioni di euro e rilanciato con la maglia gialloblù. Per Fossati, che a Cesena ha festeggiato la sua seconda promozione consecutiva, ci sarà l’obbligo di riscatto dal Cagliari e secondo La Gazzetta dello Sport, saranno questi tre i giocatori da cui ripartirà l’Hellas Verona di Fabio Pecchia 2017/18. Insieme a loro, vicina la conferma anche per Romulo, Caracciolo, ed i giovani Zaccagni e Valoti.

FONTE: HellasLive.it


CALCIOMERCATO
Ganz-Verona
Ecco la situazione

21/05/2017 18:45
Il Verona si prende una pausa di riflessione prima di esercitare il diritto di riscatto per Simone Andrea Ganz.
Riscatto fissato a cifre elevate con la Juventus che potrebbe poi esercitare un controriscatto. Il Verona valuta se tale investimento sia utile. Intanto per Ganz si è fatto avanti il Pescara di Zeman che vuole recitare un ruolo da protagonista nella prossima serie B.
(g.vig.)

DAL CAGLIARI
Fossati, scatta il riscatto
21/05/2017 14:52
Marco Fossati è adesso tutto del Verona. Il centrocampista, cresciuto nelle giovanili di Milan e Inter, dopo la promozone in A diventa un giocatore dell'Hellas.

Nel contratto, stipulato con il Cagliari, Filippo Fusco aveva inserito una clausola ben precisa: "Prestito ma con riscatto obbligatorio in caso di A".

Per una cifra intorno ai 250mila euro il centrocampista vestirà la maglia gialloblù anche il prossimo anno in Serie A.
L.VAL.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Ganz, c’è il Pescara
L’attaccante verso il ritorno alla Juve, poi lo vuole Zeman

di Redazione Hellas1903, 21/05/2017, 11:18

Simoneandrea Ganz rientrerà alla Juventus dopo il prestito all’Hellas.
L’attaccante, autore di 4 gol in campionato e uno in Coppa Italia, sarà riscattato e controriscattato. Il Verona otterrà un premio di valorizzazione.
La Juve sta già parlando con il Pescara, che punta su Ganz come rinforzo per cercare di tornare in A. A richiedere il centravanti è Zdenek Zeman, allenatore degli abruzzesi.

CALCIOMERCATO
Bruno Zuculini, trattativa aperta con il Manchester City
Il Verona punta a confermare il centrocampista in Serie A

di Redazione Hellas1903, 21/05/2017, 11:11

L’Hellas tratta con il Manchester City: c’è da trovare un accordo per confermare Bruno Zuculini in gialloblù.
Il centrocampista, diventato una pedina essenziale per il Verona, è in prestito, ma il dialogo con il club inglese è aperto e c’è la possibilità di chiudere l’intesa, per cui va definita la formula.
Zuculini è una delle prime scelte per il prossimo Hellas di Serie A.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Cinque motivi per dire sì a Cassano
21/05/2017 09:12
Tra i (mille) buoni motivi per dire no a un ingaggio discutibile come quello di Cassano ce ne sono anche cinque (ottimi) per dire sì. Vediamo.

1) LA VOGLIA DI RISCATTO. Al di là di ogni considerazione umana, Cassano è senza dubbio uno dei talenti più puri e cristallini che il calcio italiano abbia prodotto negli ultimi vent'anni. Un talento che è stato immolato sull'altare della dissipazione e dello spreco. Ma Cassano ha voglia ancora di dimostrare di essere un grande giocatore in un calcio sempre più povero di qualità. Verona quindi potrebbe essere la sua ultima chance per chiudere in bellezza.

2) L'ESEMPIO DI TONI. Proprio a Verona c'è un esempio eclatante: quello di Luca Toni. Arrivato tra mille perplessità dalla Fiorentina, il bomber di Pavullo ha conosciuto una nuova giovinezza. Due stagioni fantastiche che lo hanno persino issato sul trono dei goleador italiani. Toni ha trovato a Verona la perfetta dimensione umana e tecnica per esprimersi al meglio.

3) MEDIATICAMENTE UN GRANDE COLPO. Con l'ingaggio di Cassano, Verona e l'Hellas avrebbero un grande ritorno di immagine. E questo potrebbe, oltre a portare qualche problema, anche avere molti vantaggi dal punto di vista pubblicitario. Un aspetto non secondario.

4) AFFASCINANTE COPPIA CON PAZZINI. Tecnicamente potrebbe essere ancora utile? Beh sicuramente il concetto di gioco di Pecchia potrebbe esaltare le sue caratteristiche. Il Verona che gioca palla a terra potrebbe trovare nelle geniali soluzioni di Cassano un grande vantaggio. Per di più si ricomporebbe quella fantastica coppia che permise alla Sampdoria di Delneri di arrivare alla Champions League.

5) UN MATTO IN MEZZO AI MATTI. Ultimo ma non ultimo. Cassano ha la fama di "matto" e verrebbe a giocare in una città che è per definizione "matta". Potrebbe nascere uno di quei connubbi, inaspettati, in cui Cassano si nutrirebbe della follia dei veronesi traendo fiducia e stima. Verona è sempre stata celebre per "rilanciare" grandi talenti. Il capolavoro potrebbe essere rilanciare "Fantantonio".
GIANLUCA VIGHINI

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
ESCLUSIVA TB - Pescara, idea Ganz per l'attacco
20.05.2017 16.30 di Attilio Malena Twitter: @AttilioMalena
Con la promozione in A, Simone Andrea Ganz e' diventato a tutti gli effetti un calciatore dell'Hellas Verona ma il suo futuro potrebbe non essere in massima serie. Secondo quanto ci risulta, il figlio d'arte sarebbe un obiettivo del Pescara di Zdenek Zeman per l'attacco. Il Pescara su Ganz, dopo Provedel e Boakye nel mirino, ecco una nuova idea...

FONTE: TuttoB.com


Ascoli Picchio, mercato: Spal, Verona e Atalanta su Favilli. Zeman vuole Orsolini a Pescara
19 maggio 2017 - 18:56
di Bruno Ferretti
[...]

I primi rumors dicono che i tre bianconeri in Corea del Sud con la Nazionale Under 20 per i Mondiali di categoria (Favilli, Orsolini, Cassata) andranno alla Juventus per poi essere riciclati - e testati - in Serie A. Favilli dovrà prima essere riscattato dall’Ascoli versando 3 milioni (già stabiliti) al Livorno. Favilli è richiesto dalle due neopromosse Spal e Verona, ma c'è anche l’Atalanta. Le possibilità che il ventenne centravanti toscano possa restare ad Ascoli nel prossimo campionato, realisticamente parlando, sono vicine allo zero.

[...]

FONTE: AscoliLive.it


Verona in Serie A, in arrivo il primo colpo
Di Ernesto Bottone - maggio 19, 2017

Dopo il pareggio di ieri sera, il Verona è ufficialmente tornato in Serie A. Ritorno celere, visto che è servita appena una stagione in serie cadetta per tornare nel massimo campionato. Adesso per la dirigenza arriva il momento più difficile: creare una rosa competitiva per restare in Serie A. Le basi sono più che buone ma è chiaro che serva qualche rinforzo per raggiungere una salvezza tranquilla. Il primo reparto da migliorare potrebbe essere l’attacco, trovando un giocatore da affiancare al bomber Pazzini.

Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, il Verona sarebbe molto vicino a mettere sotto contratto Antonio Cassano. La notizia circolava già da un po’ di tempo, con il fantasista barese che si era dichiarato entusiasta all’idea. D’altra parte il club scaligero, insieme ai suoi tifosi, sogna di ricostituire una delle coppie d’attacco più prolifiche degli ultimi anni: Cassano-Pazzini. Sembra dunque giunto il momento per l’ex Sampdoria di tornare sui campi da calcio e dimostrare di poter ancora fare la differenza.

FONTE: OkCalcioMercato.it


Cassano-Hellas Verona: primi contatti. Si riforma la coppia con Pazzini?
Ritorno in Serie A per il Verona, ritorno in A anche per Antonio Cassano? Cassano-Hellas Verona: primi contatti. Si ricompone la coppia con Pazzini?

Di Antonio Parrotto - 19 maggio 2017
© foto www.imagephotoagency.it

L’Hellas Verona ha festeggiato ieri il ritorno in Serie A dopo un solo anno di purgatorio. Il club scaligero ha già iniziato la programmazione in vista della prossima stagione e Gianpaolo Pazzini, bomber indiscusso della formazione gialloblù, potrebbe tornare a lavorare in coppia con Antonio Cassano. FantAntonio e Il Pazzo hanno fatto molto bene alla Sampdoria tra il 2009 e il 2010 e secondo “La Gazzetta dello Sport” l’idea del Verona è quella di tornare a formare la coppia-gol doriana. Cassano è da tempo in contatto con i gialloblù e presto potrebbero esserci novità. Cassano-Hellas Verona: qualcosa si muove.

FONTE: CalcioNews24.com


PRIMO PIANO
Brosco: "Porterò sempre i colori nerazzurri nel cuore. Grazie Latina, ti rialzerai"
19.05.2017 16:15 di Marco Ferri
Lontano dai campi da inizio aprile, a causa del grave infortunio al ginocchio destro subito nel corso del match casalingo contro il Cittadella, Riccardo Brosco non ha potuto dare manforte al Latina nella sua disperata rincorsa alla salvezza. Già ceduto all'Hellas Verona in vista della prossima stagione, il difensore romano chiuderà ufficialmente il prossimo 30 giugno la sua quadriennale esperienza in nerazzurro e ha affidato il personale commiato al sito ufficiale del club di Piazzale Prampolini: "Qui ho trascorso anni bellissimi con il solo rammarico di non aver potuto lottare fino alla fine per la salvezza in quest’ultima sfortunata stagione. Voglio ringraziare tutta Latina, una città che mi ha adottato facendomi sentire davvero a casa. Porterò questi colori sempre nel cuore con la speranza di rivederli presto nel grande calcio. Mi mancherete tutti…Grazie Latina e in bocca al lupo: ti rialzerai!".

FONTE: TuttoLatina.com


SPORT
Hellas Verona. Qui Cassano può rinascere davvero (ancora)
di Dario D'Angelo 19.05.2017 12:44 CEST
Cassano, attaccante del Parma Reuters

Al triplice fischio di Cesena-Verona ce lo immaginiamo sul divano di casa, pronto ad esultare: eccolo, Antonio Cassano. Ha capito che è l’Hellas promosso in Serie A la sua (ennesima, e forse ultima) occasione di rilancio.

Non è mai stato un timido il ragazzo di Bari Vecchia. Quando si è trattato di dichiararsi ha sempre fatto il primo passo senza timore di andare incontro ad un rifiuto. Basta ricordare cosa fece per tornare alla Sampdoria: era il posto che considerava come “casa”, e non c’era giorno - dopo essersi svincolato dal Parma - che non lo ricordasse alla stampa. A Cassano si può dire tutto, ma non che non metta passione in ciò che fa. Pensate a quando lasciò Genova per approdare al Milan: disse che sopra i rossoneri c’era solo il cielo. E come giustificò il rinato entusiasmo dettato dal passaggio all’Inter? Ovvio, disse che “sopra il cielo c’è l’Inter”.

La fantasia non gli è mai mancata, in campo e fuori. Ne avesse avuta un po’ meno, forse, avrebbe giocato e vinto di più. Ma non sarebbe stato Fantantonio. Ed è proprio nel suo stile, adesso, rincorrere una nuova storia d’amore. Cercare di mettersi alle spalle la freddezza di Genova, sentirsi di nuovo protagonista. Cassano, in fondo, non è un cattivo. Può ferire, può risultare inappropriato, ma è un buono. Non si possono dimenticare le lacrime che versò agli Europei del 2004, quando il “biscotto” tra Svezia e Danimarca rese vana la sua rete con la Bulgaria. La corsa verso la panchina, la speranza di essere diventato il salvatore della Patria trasformata nella consapevolezza che tutto era perduto.

Ed è in questo valzer di sentimenti traditi, di occasioni buttate, che si inserisce l’ultima speranza di rinascita di Antonio Cassano. Lui stesso, qualche giorno fa, ha ammesso di aver rifiutato diverse offerte negli ultimi mesi: non era fisicamente pronto, non poteva rischiare di compromettere il proprio futuro. Sì, perché Cassano a 34 anni suonati crede ancora di poter essere protagonista. E forse non ha neanche torto. Non avrà il passo dei giorni migliori, ma non è mai stata questa la sua caratteristica. La sua forza è stato il talento, il genio, la capacità di vedere e creare spazi. Antonio Cassano è ancora oggi uno dei pochi giocatori in attività in grado di inventare calcio, e in una Serie A che non corre a 200 all’ora il suo piede, la sua qualità, possono ancora fare la differenza.


Certo, bisogna trovare il contesto perfetto: serve un palcoscenico importante, se non glorioso quanto meno storico. Bisogna circondarsi di persone che pensino a lui come ad un protagonista e non un comprimario. Serve l’ardire di mettere Cassano al centro del progetto, per quanto si sappia che dopotutto altro non è che una scommessa. Per questo Verona può diventare il nuovo trampolino di (ri)lancio perfetto per Antonio Cassano. Lo ha spiegato lui stesso, si è dichiarato ai giornali nella speranza di solleticare l’appetito dei tifosi prima e della società poi, perché alla fine Cassano è sempre Cassano. Ha spiegato che quei 25mila tifosi allo stadio sono fantastici, ha proiettato l’immagine di sé al Bentegodi, ha instillato nel popolo gialloblu l’idea di ricomporre la coppia-gol Cassano-Pazzini che portò la Samp in Champions League. E ora che l’Hellas è in Serie A, è quasi impossibile pensare di negare alla città questa follia e a Cassano questa chance. Troverà ad attenderlo il Pazzo, l’attaccante con cui ha avuto il maggiore feeling in tutta la carriera (tolto forse Ibra), e una tifoseria pronta ad acclamarlo, come lui desidera. E quando inizierà a macinare gol e assist, se tutto andrà secondo i suoi piani, inizierà a lanciare messaggi d’amore anche alla Nazionale, perché lo abbiamo detto, Cassano non è mai stato un timido. E ad un allenatore come Ventura, che il barese lo conosce bene, nell'anno del Mondiale potrebbe perfino dire:"Mister, mett’a Cassano".

FONTE: It.IBTimes.com


Juve, la promozione del Verona frutta 1,5 milioni di euro grazie a Ganz
Di Agenti Anonimi
19 Maggio 2017 alle 09:56

Di recente siamo abituati a vedere contratti con clausole di rescissioni, riscatti legati a presenze e bonus stravaganti. Lo stesso si può dire del trasferimento di Simone Andrea Ganz dalla Juve al Verona. L’ex vivaio del Milan, infatti, era passato in Veneto con la formula del prestito con diritto di riscatto. L’abile Marotta, in accordo col presidente Setti e mister Pecchia, aveva inserito nel contratto del giovane centravanti una clausola di obbligo di riscatto a 1,5 milioni di euro.

Questo accordo si sarebbe concretizzato solo in caso l’Hellas Verona avesse centrato la promozione in Serie A. Ieri, con il pareggio 0-0 a Cesena, la squadra di Pecchia ha abbandonato la cadetteria staccando il pass per il ritorno in Serie A. Tutti contenti, Juve compresa: Simone Andrea Ganz resterà in gialloblù. Alla società di Agnelli, quindi, andrà un milione e mezzo.

Tecnicamente parlando, il Verona potrebbe aver fatto un buon affare. Certo, Ganz non ha mai avuto la chance di dimostrare il suo valore nel massimo campionato italiano (anche quest’anno in B non era titolare fisso) ma rappresenta una valida alternativa al Pazzo Pazzini, vero leader e trascinatore. Chissà se, con l’aiuto del più esperto compagno, riuscirà ad affermarsi a buoni livelli.

FONTE: It.EuroSport.com


SERIE A
Sassuolo, su capitan Magnanelli l'interesse di Carpi ed Hellas Verona
18.05.2017 17.45 di Simone Lorini Twitter: @Simone_Lorini
SPAL ed Hellas Verona sono le squadre maggiormente interessate a Francesco Magnanelli, regista di centrocampo del Sassuolo che ha il contratto in scadenza con i neroverdi d'Emilia. Secondo quanto scrive il Resto del Carlino, il Sassuolo ha comunque già chiarito di voler allungare il rapporto col proprio capitano.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO
Ciano, il migliore del Cesena. E il Verona...
16/05/2017 14:38
Camillo Ciano è stato il migliore attaccante del Cesena. TeleRomagna ha premiato il bomber dei bianconeri per questo traguardo che ha permesso ai romagnoli di salvarsi con una giornata d'anticipo: ""E' stata una stagione molto particolare nella quale troppo spesso abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato. Nella prima parte, poi, abbiamo perso molti punti nei finali di gara o nei minuti di recupero. Molte squadre al nostro posto sarebbero affondate, il Cesena è risalito alla grande", ha detto Ciano.

L'attaccante tra l'altro piace al Verona e potrebbe essere uno degli obiettivi di mercato della prossima stagione.

Classe 1990, Ciano è un prodotto del vivaio del Napoli. Ha vestito le maglie di Lecco, Cavese, Crotone (due volte dal 2011 al 2013 e nel 2014-2015), Padova, Avellino. Con il Cesena 66 presenze in campionato e 26 reti.

FONTE: TGGialloBlu.it


Sampdoria, poker di squadre su Cigarini
Di Matteo Lo Giudice - maggio 11, 2017

Manca più di un mese all’apertura del calciomercato, ma già da qualche settimana molte società stanno ponendo le basi per varie trattative.
Secondo Calciomercato.it al centro delle prime voci di mercato vi è Luca Cigarini, 30enne centrocampista attualmente in forza alla Sampdoria.

CIGARINI AL CENTRO DI UN VORTICE DI CALCIOMERCATO
Arrivato nella scorsa sessione estiva alla corte di Giampaolo, non ha decisamente convinto la società Genovese, anche perché oscurato dalle pregevoli prestazioni del giovanissimo Lucas Torreira.
Quattro sono le società che sono sulle traccie del regista di Montecchio: Bologna, Cagliari (società che fu molto vicina all’acquisto del centrocampista a Gennaio) Udinese ed Hellas Verona (in caso di promozione in Serie A). Si prospetta un’ avvincente sfida di mercato a fine stagione, ma il tutto è subordinato alle decisioni del centrocampista Doriano che ha un contratto fino al 2019.

FONTE: OkCalcioMercato.it


Il Verona progetta la prossima stagione: due colpi nel mirino
Pubblicato il 10 maggio 2017 di Fabio Iacono

L'Hellas Verona è sempre più vicino al ritorno in Serie A per la prossima stagione gli scaligeri vogliono fare le cose in grande con il Presidente Maurizio Setti e il ds Fusco pronti a cogliere le occasioni che il mercato offre.

In quest'ottica, secondo quanto riportato da calciomercato.com si sta lavorando ad un possibile tentativo per riportare in gialloblu Cesare Prandelli. Oltre ad essere un gradito ritorno, sarebbe l'uomo d'esperienza richiesto dalla piazza per permettere di raggiungere il prima possibile la salvezza. Ma le novità non riguardano solo la panchina. per quanto riguarda il mercato in entrata si cerca il colpo ad effetto da regalare ai tifosi: Cassano è il nome caldo. Il talento di Bari ha infatti confidato di sentirsi bene fisicamente e pronto per rimettersi in gioco. Fondamentale la volontà di Luca Toni che lo aveva cercato a gennaio, incassando un no per via della categoria. Con la serie A ad un passo, Antonio Cassano è pronto a dire sì per ricomporre la coppia con il suo amico Giampaolo Pazzini. Un altro nome caldo nelle ultime ore è quello di Manuel Iturbe. L'attaccante, in prestito dalla Roma al Torino, potrebbe ritornare in Veneto per rilanciarsi. Qualora l'affare Cassano non andasse in porto, il ds Fusco opterà per l'argentino. Tutto dipenderà dalle rchieste del club giallorosso.

FONTE: BZona.it


Sampdoria, poker di squadre su Cigarini
Di Matteo Lo Giudice - maggio 11, 2017


Se il Verona torna in A mette il Turbo
By Redazione - 7 maggio 2017

Serie A significa riabbracciare Iturbe. L’eventuale matricola Verona è la piazza ideale per Juan Manuel, reduce dal fallimento di Torino.
Gli ottimi rapporti tra la dirigenza gialloblù e quella romanista spingono nella direzione di un prestito sulle rive dell’Adige, per rilanciare il valore del cartellino del ragazzo.
Iturbe, in prestito con diritto di riscatto al Torino, il 1 luglio farà ritorno nella capitale ma non resterà. Il suo procuratore è già all’opera per sistemare il suo assistito e Verona è l’opzione più accreditata.

FONTE: HellasNews.it


Cassano ha voglia di tornare protagonista: l'Hellas Verona sulle sue tracce
Niccolò Mariotto
07 MAY 2017

L'Hellas Verona con la vittoria per 2-1 di ieri pomeriggio sul campo della Virtus Entella ?è ad un passo dal ritorno in Serie A. I gialloblu in vista della prossima stagione puntano ad un campionato relativamente tranquillo con la dirigenza che è pronta a mettere a segno alcuni importanti colpi di mercato in entrata: uno di questi potrebbe riguardare anche l'allenatore con l'attuale mister Fabio Pecchia che potrebbe essere sostituito da Cesare Prandelli, tecnico che in passato ha già allenato il Verona.


Secondo le ultime indiscrezioni però anche in attacco sarà presumibilmente messo a segno un colpo importante. Il nome in cima alla lista dei desideri della squadra mercato gialloblu è quello di Antonio Cassano, attualmente svincolato a seguito della rescissione di contratto con la Samp. Fantantonio ha confidato di sentirsi bene fisicamente e di essere pronto a rimettersi in gioco dopo mesi di inattività: in caso di trasferimento al Verona il fantasista barese ritroverebbe il suo grande amico nonché gemello del gol Giampaolo Pazzini, con il quale ha letteralmente fatto sognare i tifosi della Sampdoria nella stagione 2008/2009.

Il fatto di ritrovare Pazzini in squadra potrebbe essere un fattore determinante per la buona riuscita dell'affare: Cassano a 34 anni suonati è pronto a rimettersi in gioco e a tornare protagonista. Sarà Verona la sua prossima casa? Staremo a vedere.

FONTE: 90Min.com


Il Verona prova il colpo Cassano
del 06 maggio 2017 alle 22:50
di Daniele Longo

L'Hellas Verona, con la vittoria ottenuta oggi sul campo dell'Entella, è sempre più vicina al ritorno nella massima serie. Per la prossima stagione gli scaligeri vogliono fare le cose in grande, tanto che ci sono spifferi su un possibile tentativo per riportare in gialloblu Cesare Prandelli. Ma non solo, il Presidente Maurizio Setti sta lavorando ad un grande colpo per l'attacco.

COLPO CASSANO - Alla Sampdoria hanno fatto sognare i tifosi nella stagione 2008/2009, trascinando la squadra fino alla finale di coppa Italia persa ai rigori contro la Lazio. Giampaolo Pazzini e Antonio Cassano, i gemelli del gol ancora insieme. E' questa l'idea dell'Hellas che, da qualche settimana, sta lavorando sottotraccia questa idea. Contatti in corso, l'intesa è vicina: contratto annuale con opzione per la seconda stagione.

CASSANO SPINGE, TONI ASCOLTA - Fantantonio ha confidato di sentirsi bene fisicamente e pronto per rimettersi in gioco. Fondamentale la volontà di Luca Toni che lo aveva cercato a gennaio, incassando un no per via della categoria. Con la serie A ad un passo, Antonio Cassano è pronto a dire sì per ricomporre la coppia con il suo amico Giampaolo Pazzini.

FONTE: CalcioMercato.com


SERIE B
Hellas Verona, offerta per Pegolo in vista del ritorno in massima serie
04.05.2017 11.19 di Simone Lorini Twitter: @Simone_Lorini
Gianluca Pegolo obiettivo per la porta dell'Hellas Verona, che potrebbe cercare un'alternativa concreta a Nicolas in vista del ritorno in Serie A: secondo quanto riferisce la Gazzetta di Modena, ci sarebbe già una offerta per il giocatore, peraltro una vecchia conoscenza gialloblù. In sei anni di militanza ha infatti già raccolto quasi 200 presenze con gli scaligeri.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Aprile +   -   =
GIOVANILI
Giovanili, gli occhi del Verona su due talenti del Lecco
Oltre ai gialloblù ci sarebbero il Torino e un club estero

di Redazione Hellas1903, 27/04/2017, 12:14

Il Verona, secondo quanto raccolto dal portale newsly.com, ha messo nel mirino due giovani promesse del Lecco Calcio.
I ragazzi in questione, entrambi classe 2000, sono Andrea Cesarotti e Davide Bernasconi: il primo esterno d’attacco, il secondo centrocampista centrale, si sono messi in evidenza con la formazione Juniores, collezionando anche qualche presenza con la prima squadra, in Serie D.
Sui due giovani, oltre al Verona, ci sarebbero anche Parma, Piacenza, Padova, Bari, Torino e un grosso club estero.

FONTE: Hellas1903.it


27 APR 2017
CASSANATA
Parlare di Cassano a quattro gare dalla fine del campionato di B con la serie A ancora tutta da conquistare pare un esercizio totalmente privo di logica. Però Cassano si propone al Verona e da quello che sappiamo c’è stato già anche un contatto. La notizia quindi c’è, è reale, è vera e non è solo una suggestione. Ora dire se Cassano sarà sicuramente al Verona nella prossima stagione è impossibile. Però certamente Cassano piace al Verona e il Verona piace a Cassano.

Il fascino di avere un giocatore simile è pari al rischio di averlo in rosa. Cassano è famoso per le “cassanate” e spesso diventa un soggetto da emarginare nello spogliatoio. E’ indubbio che classe e talento non si discutono al pari dell’impatto mediatico che un ingaggio del genere si porterebbe dietro. Innamorati da sempre di Zigoni, i veronesi potrebbero trovare in Fantantonio un nuovo idolo da adorare.

Ma Cassano non deve diventare una foglia di fico da tirare in faccia alla gente per nascondere una campagna acquisti di basso cabotaggio. In caso di A, credo che ognuno di noi ne sia conscio (speriamo lo siano anche i costruttori della prossima squadra), il Verona avrà bisogno di pesantissimi ritocchi. Servono giocatori veri, adeguati alla A e anche una revisione del progetto “tecnica-tecnica-tecnica” con importante immissione di massa muscolare. Dalla difesa all’attacco, il Verona ha bisogno di quattro, cinque, qualcuno dice sei, sette, nuovi acquisti. E di questi, Cassano può solo rappresentare la ciliegina sulla torta, non il fumo da seminare per nascondere altre deficienze.
Gianluca Vighini

FONTE: Blog.Telenuovo.it


INTERVISTA ALLA GAZZETTA
Cassano: parlato con Setti, Verona perfetta
27/04/2017 09:20
Dopo aver espresso il suo gradimento al Verona in un'intervista sul Secolo XIX, Cassano torna a parlare stamattina sulla Gazzetta dello Sport della società scaligera.

A Filippo Di Chiara che lo ha intervistato, il campione barese racconta: "Si sono fatti avanti il Pescara con Zeman, il Palermo, il Crotone, l'Entella e ho chiacchierato anche col Verona: il suo presidente, Setti, si è fatto da solo come me, è una società perfetta. Non rientrare è stata una mia scelta, perchè non mi sentivo pronto fisicamente e non potevo bruciarmi con un flop. Tra due mesi sarà tutto diverso".

E poi qualche riga più sotto, alla domanda "La piazza giusta per ripartire?", Cassano aggiunge: "Mi stuzzicano Udinese, Bologna, e Sassuolo. Anche giocare a Verona, in A, sarebbe bello: tifosi fantastici, in 25 mila allo stadio...".

FONTE: TGGialloBlu.it


SERIE B
Corriere di Verona: "L'ultima occasione di Pecchia"
13.04.2017 10.34 di Luca Bargellini Twitter: @barge82
"Rilanciare l'Hellas e se stesso. L'ultima occasione di Pecchia" è il titolo che il Corriere di Verona propone quest'oggi sul tecnico scaligero che ha raccolto la fiducia dell'ambiente ma che si giocherà il futuro nel derby contro il Cittadella. In caso di esito negativo per una eventuale sostituzione il quotidiano propone un novero di nomi che comprende Edoardo Reja, Delio Rossi, Luigi De Canio, Alberto Malesani e lo stesso tecnico della primavera Massimo Pavanel.

SERIE B
Hellas Verona, fiducia a tempo per Pecchia
11.04.2017 18.07 di Tommaso Maschio
Dopo il pareggio di ieri sera contro il Novara torna in bilico la posizione di Fabio Pecchia sulla panchina dell'Hellas Verona. L'allenatore per ora resta al suo posto, grazie alla rete di Pazzini allo scadere e alla fiducia del direttore sportivo Fusco, ma il presidente Setti si aspetta uno scatto d'orgoglio in questo finale di stagione. Secondo tggialloblu.it se contro il Cittadella non dovesse arrivare un cambio di passo il numero uno scaligero potrebbe decidere di dare una scossa all'ambiente.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Mandorlini poteva tornare a Verona, ma preferì il Genoa

del 11 aprile 2017 alle 11:55
di Marco Tripodi
La fatica che Fabio Pecchia sta dimostrando di avere nel guidare il Verona in Serie B, aveva convinto qualche settimana fa la dirigenza scaligera a sostituire l'allenatore partenopeo con un indimenticabile idolo della tifoseria gialloblu: Andrea Mandorlini, peraltro ancora sotto contratto dopo l'esonero dell'autunno 2015.

A rivelarlo è l'edizione genovese di Repubblica, che racconta come a metà febbraio la fiducia della società veronese in Pecchia fosse ormai agli sgoccioli ed il suo destino pareva segnato con un ritorno all'antico.

Peccato che nel frattempo il trascinatore dell'Hellas nella doppia promozione dalla Lega Pro alla Serie A avesse rescisso il suo contratto con il club veneto per accettare la proposta del Genoa.

Una scelta che, con il senno del poi, si è rivelata totalmente sbagliata. Accolto tra lo scetticismo dei tifosi rossoblu, memori di antichi torti subiti per mano dell'allenatore romagnolo, l'avventura di di Mandorlini in Liguria è stata tutt'altro che fortunata. Dopo appena sei partite, il tecnico ha infatti ricevuto il ben servito da Preziosi che ha deciso di riaffidare la squadra a Ivan Juric.

FONTE: CalcioMercato.com


LEGA PRO
ESCLUSIVA TMW - Ag. Calvano: “Reggiana, stagione top. Futuro, parola al Verona"
07.04.2017 11.59 di Giuseppe Granieri
“Calvano, da grande promessa del Milan quando militava nel settore giovanile e nella Primavera, ha poi fatto una lunga gavetta in Lega Pro, quasi 3 anni e mezzo, collezionando 109 presenze, 4 gol e 5 assist. Quest’anno, poi, alla Reggiana ha messo insieme 27 presenze e 3 assist fino ad ora, risultando il centrocampista più utilizzato della rosa e, nonostante il cambio di allenatore, è riuscito comunque a battere la concorrenza interna”. Parla così, a TuttoMercatoWeb.com, il procuratore Carlo Alberto Belloni.

Qual è la situazione contrattuale del giocatore?
“Appartiene all’Hellas Verona, società con la quale ha ancora un anno di contratto: alla Reggiana è in prestito con diritto di riscatto e controriscatto”.

Quale potrà essere il futuro, dopo l’ottima stagione in Emilia?
“Dipenderà, ovviamente, dal club scaligero: il destino di Simone potrebbe cambiare se il Verona il prossimo anno sarà in A, come tutti speriamo, o in B”.

Le richieste, comunque, non mancano.
“A gennaio scorso abbiamo ricevuto due offerte da club di B: sul piatto c’era un triennale ma, alla fine, abbiamo preferito restare a Reggio Emilia per completare il percorso”.

Soddisfatti della piazza emiliana?
“Assolutamente sì: è stata una scommessa vinta, sia per Simone, sia per il direttore sportivo Andrea Grammatica che per il sottoscritto. La Reggiana è un club blasonato, con un passato importante e che ora disputerà i play-off”.

Dopo qualche sbandata, il giocatore ha ripreso la giusta strada che uno con le sue potenzialità merita di fare.
“Simone ha fatto degli errori di gioventù che ha pagato a caro prezzo, se ne è reso conto ed ora è più maturo ed è diventato uomo: oggi è un giocatore completo, una mezzala capace di fare la doppia fase egregiamente. Può ambire a palcoscenici importanti e non mi stupirei se tra un paio d’anni si dovesse riparlare di lui in serie A: la strada, ovviamente, è ancora lunga ma Simone ha finalmente trovato la via giusta”.
FONTE: TuttoMercatoWeb.com

Hellas, Pecchia al bivio: gara col Novara può essere decisiva per il tecnico
06.04.2017 17.26 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Il portale Tggialloblu.it prova a fare il punto sul Verona, reduce dal ko interno contro lo Spezia. E' ovvio che se l'Hellas dovesse fare un'altra partitaccia contro il Novara, la posizione del tecnico Fabio Pecchia sarebbe fortemente a rischio. L'ex vice di Rafa Benitez sulle panchine di Napoli, Real Madrid e Newcastle gode ancora della completa fiducia del ds Filippo Fusco, ma in società esiste un'altra anima rappresentata da Luca Toni, da sempre vicinissimo al presidente che spingerebbe per un'altra soluzione. Novara, insomma, è un viatico e la squadra dovrà dimostrare chiaramente di lottare anche per il proprio allenatore.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Marzo +   -   =
ALTRE NOTIZIE
ESCLUSIVA TMW - Roma, il giovane centrocampista Bordin nel mirino del Verona
23.03.2017 19.23 di Lorenzo Marucci
Cresce l'interesse per il centrocampista della Roma Alessandro Bordin, classe '98. Fa parte dell'Under19 azzurra anche se adesso è fermo per un infortunio al ginocchio (distorsione) ma le sue qualità hanno colpito molti club. In particolare è seguito molto da vicino dal Verona: come caratteristiche infatti Bordin assomiglia a Viviani ora al Bologna ma di proprietà proprio dell'Hellas. E' un profilo molto interessante e la Roma ha già rifiutato le offerte di vari club.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


NEWS
Ferrari-Hellas: prestito rinnovato?
Secondo Stadio, i veronesi potrebbero chiedere al Bologna di prolungare l’accordo.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb 23/03/2017, 13:48

Il difensore del Bologna Alex Ferrari, ceduto in prestito attualmente all’Hellas Verona, sta trovando sempre più spazio nella squadra di mister Pecchia.
Proprio questa continuità potrebbe aprire uno spiraglio di mercato: infatti secondo Stadio, la squadra veronese vorrebbe riavere in prestito il centrale dell’Under 21 in caso di promozione.
Bologna-Verona asse già caldo: infatti i rossoblu in caso di salvezza dovranno riscattare Helander, stessa formula che seguiranno i gialloblu con Cherubin in caso di promozione.

FONTE: TuttoBolognaWeb.it


Pecchia in bilico: l’Hellas pensa a Reja o Guidolin
By Redazione Cm24 - 20/03/2017

Pecchia resta in bilico sulla panchina dell’Hellas Verona. Secondo quanto riportato da Sportmediaset la dirigenza non è contenta dei risultati ottenuti. Si pensa al cambio in panchina. I nomi più caldi sono Reja, Guidolin e del tecnico della Primavera, Massimo Pavanel.

La società non si accontenta del terzo posto

Il Verona ha semprea avuto l’obiettivo di tornare in A. Hanno affidato una rosa importante nelle mani di Pecchia. Ma ora si ritrovano al terzo posto, a -4 dalla capolista Spal.

FONTE: CalcioMercato24.com


Febbraio +   -   =
SERIE B
ESCLUSIVA TMW - Verona, è crisi di risultati: la società riflette
26.02.2017 20.51 di Alessandra Stefanelli
Momento delicato in casa Verona alla luce del momento difficile vissuto dal club scaligero, scivolato dal primo al terzo posto in classifica. Secondo quanto raccolto da TMW, dopo il ko subito nello scontro diretto con il Frosinone la società sta cominciando a valutare la posizione di Fabio Pecchia. Non nell’immediato, ma indubbiamente i prossimi risultati potrebbero essere decisivi. In caso di addio, si fanno i nomi di due svincolati di grande esperienza: Delio Rossi ed Edy Reja.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


ESCLUSIVA, Pescara: per la panchina si pensa a Mandorlini
Ultime Notizie: 14 febbraio 2017
Andrea Mandorlini © Getty Images

L’esonero di Massimo Oddo costringe il Pescara a cercare subito un nuovo allenatore. Sono molti i nomi sulla lista del presidente Daniele Sebastiani ma queste saranno ore di riflessioni: esiste una reale possibilità di lasciare in panchina Luciano Zauri fino al termine della stagione ma si sta valutando anche quella di cambiare e iniziare a programmare la nuova stagione.

Il favorito numero uno è Andrea Mandorlini
Il nome in cima alla lista della dirigenza abruzzese è quello di Andrea Mandorlini: il tecnico ha rescisso oggi con l’Hellas Verona e secondo quanto raccolto dalla nostra redazione in queste ore avrà un incontro con il presidente Sebastiani per vedere se ci sono le possibilità di iniziare questa nuova avventura. Il Pescara ha scelto, ora manca la fumata bianca…

FONTE: CalcioMercatoNews.com

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaBenevento Romulo

#VeronaBenevento Caracciolo


Wallpapers gallery