Calciomercato d'inverno: Tanti casi aperti e qualche zona da migliorare anche in casa HELLAS, si parte ufficialmente il 3 Gennaio e si chiude alle 23.00 del 31...

Pubblicato da andrea smarso sabato 31 dicembre 2016 16:41, vedi , , , , , , , , , , , | Nessun commento


#MercatoHellas +   -   =

...Con la partenza sprint del VERONA le sirene per il mercato di Gennaio in casa scaligera hanno cominciato a suonare relativamente tardi quest'anno, è 'solo' da metà Ottobre che è cominciata a circolare la voce (fondata) a proposito di un GANZ (e soprattutto di una JUVE proprietaria del cartellino) che starebbe pensando ad altri lidi per trovare continuità e confermare la crescita esplosiva che lo aveva fatto arrivare a quota 16 gol in cadetteria lo scorso anno nonostante la retrocessione del COMO: Simone Andrea e probabilmente anche i bianconeri si aspettavano molto di più dall'avventura scaligera ma l'exploit di capitan PAZZINI ha letteralmente tarpato le ali al promettente attaccante 'accalappiato' a parametro zero quest'estate dai Campioni d'Italia.
Anche papà Maurizio ha pensato di rendere pubblico il comprensibile maldipancia di GANZ 'Simone gioca poco e la Juve non è contenta': Inizialmente VICENZA e NOVARA avevano fatto un pensierino al centrale d'attacco, s'è aggiunto poi il PISA e negli ultimi tempi il BARI (che segue anche GOMEZ) e, dalla Serie A, l'EMPOLI e il malandato PESCARA...
Il mercato è molto ampio per il giovane talento che, come non ha mancato di sottolineare il padre, 'a questo punto potrebbe fare la terza o la quarta punta al GENOA o alla SAMP'.


Giovani in rampa di lancio
Le ottime prestazioni dello slovacco TUPTA con la Primavera avevano attirato le mire dell'INTER alla fine di Settembre ma è davvero difficile che, a meno di cifre davvero clamorose, la società scaligera possa ripetere gli errori commessi con DONSAH e ZAMPANO che stanno facendo vedere buone cose in Serie A.
Il presidente SETTI ha pensato poi a far rinnovare ZACCAGNI per tempo, quadriennale per il classe '95 che ha già dimostrato di poter essere utile in Serie B dopo la conquista della Promozione nella passata stagione col CITTADELLA e gli spezzoni di partita, via via più corposi, che mister PECCHIA gli ha concesso quest'anno: Sul centrocampista c'era stato il timido interesse del PADOVA che ha ricevuto probabilmente un secco no da FUSCO, Mattia è già un cambio insostituibile sulla mediana scaligera.
Chi ha deluso è certamente FARES: Dal francoalgerino tutti si aspettavano importanti conferme dopo le gare nella passata stagione in A... Collocato nel suo ruolo naturale Momo ha tutti i numeri tecnici per far bene ed un cambio di passo come pochi in cadetteria, solo che fino ad ora ha forse voluto strafare rimediando brutti voti in pagella e addirittura un cartellino rosso per un fallo inutile a partita ormai finita.
Per lui meglio cambiare aria per ritrovare continuità e tornare al top per la prossima stagione oppure cercare di fargli ritrovare fiducia nell'ambiente in cui è cresciuto e dove latitano giocatori con le sue caratteristiche?


In entrata
A metà Novembre non è mancato il rumor 'esotico': Dall'MLS il centrocampista classe '91 Dillon POWERS sarebbe seguito da CROTONE e VERONA (voce durata lo spazio di qualche ora e mai più confermata).
Da ritenersi prive di fondamento anche le sirene che da quest'estate vogliono i gialloblù interessati al centrale ex FROSINONE BLANCHARD che al CARPI non ha trovato spazio e che non ne troverebbe nemmeno a Verona almeno a sentire i soliti 'bene informati'.
Qualche fondamento in più sui rumors che portano a MORLEO terzino del BOLOGNA: Perchè l'HELLAS è evidentemente scoperto in quel ruolo con un SOUPRAYEN, che non convince mai del tutto, unico esterno sinistro di ruolo, per i buonissimi rapporti e perchè il mancino è in scadenza a Giugno.
Altri colleghi di ruolo che sarebbero stati attenzionati da FUSCO sono DEL PRETE del PERUGIA, MORA della SPAL e BENEDETTI del CITTADELLA (che contro l'Hellas ha incantato) ma il fatto è che la lista over è già piena senza contare ALBERTAZZI (che terzino non è) quindi le soluzioni non sono molte: Se dovesse entrare un nuovo terzino 'pronto' qualcuno in rosa dovrebbe trovare soluzioni alternative (MARESCA e/o TROIANIELLO sono i maggiori indiziati per quanto s'è visto anche perchè un GRECO, possibile obiettivo dello SPEZIA, potrebbe essere reinserito senza rimpianto alcuno rispetto ai primi due, e poi c'è SILIGARDI mai completamente a suo agio fino a qui e tornato nel mirino del CROTONE come questa estate) e Michelangelo essere girato in prestito oppure si dovrebbe virare su un Under di spessore come Senna MIANGUE esterno mancino classe '97 di origini belghe: Bel nodo da sciogliere per il diesse gialloblù che, dovesse partire GANZ, si dovrebbe guardare attorno anche per un vice-PAZZINI, s'era parlato di M'BALA NZOLA attaccante classe '96 della VIRTUS FRANCAVILLA (associato ad HELLAS e BARI ad inizio mese) e di PARIGINI del TORINO reduce da una buona stagione al PERUGIA e ora in prestito al CHIEVO ma di proprietà del TORINO: Anche lui sarebbe ascrivibile agli under ma allora perchè non puntare sul giovane CAPPELLUZZO già di proprietà?


Mandorlini fino a Giugno
Il tecnico che ha trascinato il VERONA dalle paludi della Lega Pro ai fasti della A prima di venire travolto dalla sua stessa rigida mentalità tattica (prima che dalla sfortunata serie di infortuni che hanno letteralmente distrutto il VERONA dei doppi ruoli costruito da BIGON), era stato associato prima all'UDINESE, poi ad una panchina in Cina a metà Ottobre ecco aprirsi le possibili soluzioni CESENA e BARI prima della crisi dell'INTER e alla naturale associazione alla guida tecnica di una società in cui l'ex allenatore gialloblù aveva trascorso i suoi anni migliori da giocatore: Ne un'ipotesi ne l'altra è andata in porto per vari motivi così Andrea avrà a disposizione un'altra mezza stagione prima di terminare definitivamente a Giugno il legame con Via Belgio.

[Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: HellasVerona-BS.BlogSpot.com]


SOMMARIO...
 RUOLO NOMESTATO DEL CONTRATTO E NOTE
ALL.MANDORLINI Definitivo fino a Giugno 2017 esonerato a Novembre 2015
ALL.PECCHIA Definitivo fino a Giugno 2017 con opzione di un anno in caso di promozione in Serie A
POR.COPPOLA Arrivato da svincolato dal BOLOGNA, contratto fino a Giugno 2017
POR.NICOLAS Rientrato dal prestito al TRAPANI, contratto fino a Giugno 2019
DIF.ALBERTAZZI Definitivo fino a Giugno 2018
DIF.BIANCHETTI Definitivo fino a Giugno 2019
DIF.BOLDOR Arriva in prestito dal BOLOGNA con opzione di riscatto e controriscatto
DIF.CARACCIOLO Arriva a titolo definitivo dal BRESCIA per circa mezzo milione e con un contratto fino a Giugno 2019
DIF.CHERUBIN Arriva in prestito con obbligo di riscatto dal BOLOGNA (nell'operazione che ha portato HELANDER in rossoblù)
DIF.GONZÁLEZ Definitivo fino a Giugno 2017 dal PEÑAROL, rientrato dal prestito alla TERNANA è stato girato all'AVELLINO con la medesima formula
DIF.HELANDER Definitivo dal MALMOE con contratto fino al 2018 è stato girato al BOLOGNA in prestito con obbligo di riscatto (nell'operazione che ha portato CHERUBIN in gialloblù)
DIF.PISANO Riscattato definitivamente dal PALERMO, contratto fino a Giugno 2017
DIF.SOUPRAYEN Definitivo fino a Giugno 2018
CEN.BESSA Arriva dall'INTER in prestito con obbligo di riscatto alla 18esima presenza da parte dell'HELLAS per circa 1,2 milioni (+ un 30% di parte in caso di rivendita)
CEN.CALVANO Definitivo, rientrato dal prestito al TUTTOCUOIO è stato girato con la medesima formula ancora in Lega Pro ma alla REGGIANA
CEN.CHRISTODOULOPOULOS Di ritorno dal prestito alla SAMPDORIA è stato ceduto all'AEK ATENE in prestito con obbligo di riscatto
CEN.FOSSATI Arrivato in prestito dal CAGLIARI con diritto di riscatto obbligatorio in caso di promozione
CEN.GRECO Riscattato definitivamente dall'HELLAS per circa 300mila Euro, non è stato inserito nella lista depositata in Lega per la composizione della squadra 2016-17 ed è in attesa della cessione
CEN.LANER Definitivo fino a Giugno 2017, rientrato dal prestito al CARPI è stato girato con la medesima formula e diritto di riscatto al CHIASSO
CEN.MARESCA Svincolatosi dal PALERMO ha firmato un contratto annuale con i gialloblù
CEN.MOISÉS Ingaggiato dal PORTUGUESA a Gennaio 2015 rimane in prestito al RIJEKA
CEN.ROMULO Definitivo fino a Giugno 2019
CEN.TROIANIELLO Definitivo dalla SALERNITANA fino a Giugno 2017
CEN.VIVIANI Arrivato con contratto definitivo dalla ROMA (acquistato per 4 milioni) è stato girato in prestito con diritto di riscatto al BOLOGNA (fissato a 5 milioni)
CEN.VALOTI Definitivo fino al 2019
CEN.ZUCULINI Svincolatosi dal BOLOGNA è stato ingaggiato a titolo definitivo fino a Giugno 2017
CEN.WSZOLEK Dopo essere stato acquisito definitivamente dalla SAMPDORIA (nell'affare che ha portato SALA ai blucerchiati) è stato girato in prestito con diritto di riscatto agli inglesi del QPR
ATT.GANZ Arriva in prestito dalla JUVENTUS con una cifra di riscatto stabilita intorno ai 4 milioni e controriscatto bianconero
ATT.GOMEZ TALEB Definitivo fino a Giugno 2018
ATT.LUPPI Definitivo dal MODENA per circa 800mila Euro ed il prestito ai Canarini di SALIFU
ATT.PAZZINI Definitivo fino a Giugno 2020
ATT.SAMB Rientrato dal prestito al KF TEUTA in Serie A albanese è stato prestato al FLORIANA a Malta
ATT.SILIGARDI Svincolatosi dal LIVORNO ha firmato fino a Giugno 2018
ATT.TORREGROSSA Definitivo, rientrato dal prestito al CROTONE ha rinnovato fino al 2019 ed è stato girato ancora in Serie B in prestito secco al TRAPANI

Gennaio +   -   =
L’unico vero obiettivo è un esterno difensivo
2 gennaio 2017

Con Pisano e Souprayen che possono adattarsi anche al ruolo di centrale difensivo, l’obiettivo del Verona ad oggi è quello di trovare un sostituto ad uno dei due terzini.
Sfumato Morleo, sul quale Sogliano ha anticipato tutti, il nuovo obiettivo è Lorenzo Del Prete, terzino ed esterno destro del Perugia. Il 30enne scuola Juve era già stato seguito in passato dal Verona che ora potrebbe tornare alla carica. Limiti di lista permettendo.
D.C.

FONTE: HellasNews.it


CALCIOMERCATO
Mercato, il Crotone non molla per Siligardi
Il club calabrese insegue l’attaccante che piace a Nicola

di Redazione Hellas1903, 02/01/2017, 16:54

Il Crotone torna su Luca Siligardi.
Dopo averci provato nella scorsa sessione estiva di calciomercato il club calabrese insiste per avere l’attaccante che piace all’allenatore Davide Nicola.

FONTE: Hellas1903.it


CALCIOMERCATO
Le prime mosse di Filippo Fusco
02/01/2017 16:25
Il Verona è in vacanza: il campionato riprenderà il 21 gennaio, mentre la squadra si riunirà il 10 gennaio a Peschiera per riprendere la preparazione. Fusco invece è già al lavoro: il mercato di gennaio è ufficialmente riaperto e l'ex Ds del Bologna sta cercando di portare a Verona dei profili in grado di sistemare qualche buco in rosa. L'obiettivo principale è un terzino che sappia sostituire Pisano e Souprayen: sarebbe gradito un prospetto che sapesse giocare sia a destra che a sinistra.

Il secondo obiettivo è un attaccante esterno che rinforzi il reparto avanzato. Per ragioni di lista, al momento si sta spingendo per giocatori Under 21 nati dopo il 1995. Miangue (classe 1997, terzino sinistro dell'Inter) e Parigini (1996 proprietà del Torino, attaccante esterno in uscita dal Chievo) i nomi più caldi al momento.

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Mercato Hellas, Cherubin e Albertazzi da valutare
Le condizioni fisiche dei due giocatori orienteranno le scelte per la difesa

di Redazione Hellas1903, 02/01/2017, 10:54

Due giocatori da valutare per gli sviluppi del mercato del Verona.
Nicolò Cherubin e Michelangelo Albertazzi sono infortunati. Il primo, stoppato da un mese e mezzo da un problema alla caviglia sinistra: sta svolgendo delle terapie dopo che con lo staff medico ha deciso di non sottoporsi a un intervento.
Il secondo, invece, si è operato al ginocchio ad agosto e da allora ha svolto la riabilitazione. Ha cominciato a correre a Peschiera del Garda ed è in recupero.

Per entrambi, tuttavia, la situazione non è definitiva. Albertazzi è stato collocato fuori lista nel girone d’andata, ma ora potrebbe rientrate.

Sia per lui che per Cherubin queste settimane saranno decisive per capire se l’Hellas potrà utilizzarli o meno. Nel caso in cui tutte e due non dovessero riprendersi appieno il Verona si troverebbe nella necessità di compiere delle mosse in entrate per sistemare numericamente la difesa.

FONTE: Hellas1903.it


Mercato, anche l’Hellas Verona su Miangue
Di: Letizia Massaro 1 gennaio 2017 Alle 20:34
Dopo la notizia circa l’interesse del Cagliari su Senna Miangue, terzino sinistro belga classe ’97, riportata nei giorni scorsi dal Corriere dello Sport e da Gazzamercato, adesso la lista delle sue pretendenti sembra essersi arricchita: secondo l’emittente locale veronese Telenuovo, il ds degli scaligeri Filippo Fusco sarebbe alla ricerca di due giovani esterni per rinforzare la difesa della squadra guidata da Fabio Pecchia.

Uno dei due, quindi, sarebbe proprio Miangue, che soddisferebbe così le richieste del mister e avrebbe anche l’opportunità di fare esperienza nel club Campione d’Inverno della serie cadetta italiana.

FONTE: InterYouth.it


SERIE A
Bologna, capitan Morleo al passo d'addio
01.01.2017 14.45 di Tommaso Maschio
A gennaio la storia di Archimede Morleo con il Bologna potrebbe davvero chiudersi con sei mesi d'anticipo sul previsto. Il terzino mancino ed ex capitano infatti da tempo non rientra nei piani della società che già all'indomani della promozione provò, senza successo, a cederlo. L'esplosione di Adam Masina nel finire del 2014-15 del resto aveva fatto intuire che gli spazi per il salentino si sarebbero ridotti drasticamente rispetto al passato quando era il padrone della corsia mancina di difesa. La sola presenza accumulata in questa stagione, con Donadoni che gli ha preferito anche Torosidis come vice-Masina, ha segnato il destino del 33enne difensore che ora saluterà tutti. Tre i club particolarmente interessati a lui, anche se con uno ormai sembra fatta: l'Hellas Verona è infatti più lontano, al pari del Crotone, mentre con il Bari è tutto definito. Le parti hanno chiuso dopo aver trovato l'accordo.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


VERSO IL GIRONE DI RITORNO
Il mercato di gennaio e il tesoretto di Setti
01/01/2017 18:00
E' arrivato gennaio: si apre la finestra di mercato. Cosa deve fare la società: intervenire pesantemente, aggiustare in maniera mirata o non fare praticamente nulla? Tutti quanti hanno ancora negli occhi la bella partita col Cesena che ha riportato il Verona ai livelli della prima parte di campionato quando la squadra di Pecchia incantava e rifilava 3-4 gol agli avversari. Ma non si può nemmeno dimenticare il periodo nero attraversato tra novembre e dicembre: se mancano alcune pedine, la coperta della rosa risulta corta e Pecchia è costretto ad aggiustamenti forzati. Il problema principale è in difesa: non ci sono terzini di ruolo in grado di sostituire in maniera affidabile Pisano e Souprayen. Mentre al centro manca un uomo d'esperienza se Cherubin non dovesse recuperare dall'infortunio.

LA LISTA MALEDETTA. Il centrocampo è il reparto più ricco e variegato anche se un giocatore dalle caratteristiche di Zuculini sarebbe utile: ci vorrebbe un incontrista in mezzo a tanto talento. Importante valutare dopo la pausa se l'argentino sia in grado di garantire un po' di partite nel girone di ritorno. Mentre in attacco, nei momenti più delicati, si è sentita la mancanza di un esterno che salti l'uomo e garantisca costanza di rendimento. Ma ancor prima con i fondi che verranno rilasciati da Setti, Fusco dovrà fare i conti con la lista dei 18, per ora tutti i posti sono occupati: se si vuole qualche giocatore importante di categoria, inevitabilmente si dovrà cedere qualcuno.

I FUORI-LISTA. La situazione è ingarbugliata: il Verona ha ancora in rosa giocatori fuori lista come Greco e Albertazzi. Fusco dovrà innanzitutto sciogliere questo nodo gordiano: in entrata, per evitare le rigide direttive della lista, si potranno prendere solo giocatori under 21 (nati dal 1995 in poi) e molto probabilmente si agirà su questa tipologia di giocatori. Inoltre solo Gomez occupa un posto nei due "giocatori bandiera" da inserire: potenzialmente si potrebbe acquistare ancora un giocatore bandiera che non influisca sui famosi 18. Giocatori che hanno passato tre anni consecutivi con la maglia del Verona, ma al momento sono gran pochi sul mercato: da Pegolo a Maietta, fino a Ceccarelli e Moras. Giocatori che difficilmente tornerebbero a Verona.

PARACADUTE E PLUSVALENZE. Il Verona è Campione d'inverno ma sarebbe auspicabile qualche aggiustamento in rosa. E magari, per non lasciare nulla al caso, non guasterebbe qualche acquisto di livello per potenziare ulteriormente la squadra. Le casse societarie sono in salute, il bilancio gialloblù è in positivo: i 25 milioni di euro del Paracadute hanno garantito largamente stabilità finanziaria, si sono assorbite le perdite inevitabili della retrocessione e l'aiuto dalla Lega di Serie A ha garantito la spesa di ingaggi pesanti come quelli di Romulo e Pazzini ma anche quelli di Greco e Mandorlini (ancora sotto contratto). Ripianato il bilancio, non si può dimenticare che nella sessione estiva sono arrivati soldi freschi dalle plusvalenze realizzate con Gollini e Ionita (intorno ai 10 milioni): Setti ha un tesoretto da cui attingere che fino adesso è stato speso per Luppi (900mila euro), Caracciolo (500mila euro) Fossati (250mila euro a fine anno in caso di A) e Bessa (riscatto da pagare a fine anno a più di un milione di euro). Come spendere questo tesoretto: potenziare la rosa adesso per non rischiare nulla o costruire una squadra affidabile l'anno prossimo ad eventuale Serie A raggiunta?
LUCA VALENTINOTTI

FONTE: TGGialloBlu.it


Dicembre +   -   =
CALCIOMERCATO
Cherubin, un nodo da sciogliere
01/01/2017 15:46
Grande attenzione in casa scaligera per le condizioni di Nicolò Cherubin. L'infortunio al piede, infatti, potrebbe causare uno stop più lungo del previsto e in questo caso il Verona potrebbe anche tornare sul mercato per tamponare il ruolo di centrale difensivo che nelle ultime gare è stato spesso scoperto. Se Cherubin non dovesse recuperare, potrebbe anche essere "tagliato" dalla lista dei 18 e l'Hellas dovrebbe cercare un sostituto. Nelle scorse settimane si era fatto il nome di Blanchard del Carpi. L'ex del Frosinone, infatti non è contento della scelta fatta e Verona sarebbe per lui la piazza ideale. Ma a Carpi, dopo la sconfitta di Novara, la posizione di Castori non è più così salda e quindi Blanchard potrebbe aspettare di vedere come vanno le cose. In più su di lui ci sono anche Bari e Vicenza, alla ricerca disperata di rinforzi.

CALCIOMERCATO
Ecco perchè Ganz non se ne andrà
01/01/2017 15:41
Ganz non se ne andrà da Verona. Lo ha detto categoricamente il presidente dell'Hellas Maurizio Setti. Anche se gennaio sarà un mese molto lungo in cui non si escludono colpi di scena, Ganz resterà in gialloblù. Su di lui è pronto a scommettere ancora Pecchia che stima il ragazzo al di là dell'impiego. Ganz è chiuso da un super Pazzini e questo, è evidente, ha creato un po' di malumore. Ma il Verona non vuole assolutamente privarsi di un giocatore che nella seconda parte del campionato può diventare molto utile. Ganz potrebbe andarsene solo se arrivasse una contropartita di uguale spessore, ma in questo momento è praticamente impossibile individuare sul mercato un profilo di questo tipo.

FONTE: TGGialloBlu.it


31.12.2016 | 19:43
Leandro Greco, l’agente: “Confermo l’interesse del Bari. Andrà via da Verona perché…”

Leandro Greco, centrocampista dell’Hellas Verona, nel mirino del Bari di Colantuono. A confermare tale ipotesi è Alberto Faccini, agente dell’ex romanista classe 1986: “Confermo l’interesse del Bari, poi si dovrà passare però ad una serie di fasi. Stiamo valutando alcune situazioni perché – afferma ai microfoni di tuttobari.com – siamo a ridosso del mercato. Il ragazzo andrà via da Verona perché vuole giocare. Leandro considera Bari una piazza importantissima, è logico che verrebbe con tanto entusiasmo. Ci metteremo ad un tavolo e valuteremo il da farsi perché sono tanti gli aspetti da valutare”.

Foto: zimbio

FONTE: AlfredoPedulla.com


Verona, il presidente Setti: “Ganz non si muove da qui”
Di Francesco Carluccio - Dic 31, 2016

Maurizio Setti, presidente dell’Hellas Verona, ha messo a tacere in maniera perentoria le voci su un possibile trasferimento dal capoluogo scaligero dell’attaccante Simone Andrea Ganz, al centro negli ultimi giorni di numerose voci di mercato. “Ganz resterà con noi sicuramente, è un giocatore che ci può dare una grande mano nel corso di un campionato durissimo che non dimentichiamo essere ancora lungo”, ha dichiarato a Sky Sport il massimo dirigente gialloblu al termine della sfida con il Cesena che ha consegnato alla sua squadra il titolo virtuale di “Campione d’Inverno”.

FONTE: SannioSport.it


SERIE B
Verona e Frosinone, sfida anche sul mercato per Del Prete: le ultime
31.12.2016 13.49 di Alessandra Stefanelli
Verona e Frosinone, oltre che in campionato, si troveranno a duellare anche sul mercato per Lorenzo Del Prete. “Il Verona, da una parte, che negli ultimi giorni ha ripreso i contatti dopo averci provato esattamente un anno fa. E il Frosinone, appunto, alla ricerca di un terzino destro da regalare a Marino: per Del Prete, in questo caso, sarebbe un ritorno. Il Perugia attende e servirà un'offerta davvero importante per convincere Santopadre a privarsi del capitano biancorosso”, scrive Gianlucadimarzio.com.

SERIE B
Spezia, Il Secolo XIX: "Di Carlo strizza l'occhiolino a Greco"
31.12.2016 12.34 di Daniel Uccellieri
"Di Carlo strizza l'occhiolino a Greco", scrive questa mattina Il Secolo XIX nelle sue pagine interne. L'attaccante trova pochissimo spazio a Verona ma gode della stima dell'allenatore aquilotto. Il diesse Fusco sarà a Milano già martedì per concludere le prime trattative di mercato.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


CALCIOMERCATO VERONA
Ganz, il Pescara sonda il terreno
30/12/2016 22:28
Pescara alla canna del gas e fanalino di coda in Serie A (9 punti in compagnia del Crotone), cerca rinforzi per il girone di ritorno. Dagli ultimi rumors di mercato, gli abruzzesi avrebbero messo gli occhi sull’attaccante del Verona, Simone Andrea Ganz (classe ‘93). La punta di proprietà della Juventus, giunto in gialloblù in prestito, quest’anno è sceso in campo 15 volte (12 in Campionato e 3 in Coppa Italia, 560’ giocati) e ha segnato 3 gol. Chiuso dalla concorrenza di Pazzini, Ganz reclamerebbe più spazio ed il Pescara sembrerebbe volerglielo dare addirittura come titolare nel massimo campionato. Al momento, sia con via Belgio che con la Juventus si sonda il terreno e se la trattativa non dovesse andare in porto, "il Delfino” avrebbe già l’alternativa pronta: Giannetti del Cagliari.
ANDREA FAEDDA

FONTE: TGGialloBlu.it


CALCIOMERCATO
Mercato Hellas, ecco perché Parigini è un’idea (quasi) impossibile
Il giocatore, in prestito al Chievo dal Torino, è un’ipotesi distante per il Verona

di Redazione Hellas1903, 29/12/2016, 16:51

Difficile che Vittorio Parigini possa trasferirsi al Verona a gennaio.
L’esterno, cartellino di proprietà del Torino e nel giro della nazionale Under 21, in prestito dall’estate scorsa al Chievo, non trova spazio nella squadra di Rolando Maran e per questo la sua uscita nel mercato invernale è probabile.
Parigini, tuttavia, vorrebbe passare in un club con la certezza di avere continuità e, ancor di più, una maglia da titolare. Cosa che all’Hellas non accadrebbe.

Il giocatore ha comunque ampio mercato e non gli mancano le offerte in Serie A, a cominciare da Bologna e Sassuolo. Operazione, quindi, dalla fattibilità complicata per il Verona.

CALCIOMERCATO
Mercato, il Pisa prova a chiudere per Ganz
I toscani premono per avere l’attaccante del Verona

di Redazione Hellas1903, 29/12/2016, 11:15

Mezza Serie B è a caccia di Simone Ganz. Tra queste, il Pisa è in forte pressing per regalare a Gattuso l’attaccante del Verona. In questo momento il club toscano pare essere il più vicino all’affare.
L’Hellas continua a sostenere di non voler cedere Ganz, ma le poche presenze sin qui effettuate possono pesare molto sulla volontà dell’ex Como di restare in gialloblù. Una situazione, la sua, per la quale storce il naso anche la Juventus, detentrice del cartellino del calciatore.

FONTE: Hellas1903.it


SERIE A
Bologna, Morleo in uscita: ci sono Bari e Verona
27.12.2016 16.53 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Archimede Morleo (33) potrebbe salutare il Bologna nel giro delle prossime settimane. L’esterno - che in questa stagione ha collezionato appena una presenza in campionato - piace al Bari, ma anche all’Hellas Verona. A scriverlo è Il Resto del Carlino in edicola.

SERIE B
ESCLUSIVA TMW - Spezia, possibile ritorno di fiamma per Greco del Verona
27.12.2016 13.05 di Alessio Alaimo Twitter: @alaimotmw
A volte ritornano. Dopo l'accordo estivo tra club, sfumato per la mancata intesa con il giocatore, lo Spezia torna a pensare a Leandro Greco dell'Hellas Verona. Possibile ritorno di fiamma, un rinforzo per Di Carlo. Lo Spezia ci riprova, Greco nel mirino...

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Empoli su Ganz. Grassi spinge via Maiello
Empoli su Ganz: l’attaccante del Verona, ma controllato dalla Juventus, piace molto ai toscani. A centrocampo è vicino Grassi, mentre Maiello sembra destinato a lasciare

Di Gianmarco Lotti - 27 dicembre 2016
Empoli su Ganz, i toscani hanno trovato l’alternativa a Gilardino. Il campione del mondo è vicino a un addio nel calciomercato di gennaio e quindi gli azzurri devono completare l’organico con un attaccante: Simone Andrea Ganz sembra il tassello ideale, considerato che è di proprietà della Juventus e l’Empoli ha un buon rapporto con la Vecchia Signora. Ganz gioca nel Verona ma è chiuso e non è contento, l’Empoli potrebbe ridargli il sorriso.

[...]

FONTE: CalcioNews24.com


SERIE B
ESCLUSIVA TMW - Spezia, possibile ritorno di fiamma per Greco del Verona
27.12.2016 13.05 di Alessio Alaimo Twitter: @alaimotmw
A volte ritornano. Dopo l'accordo estivo tra club, sfumato per la mancata intesa con il giocatore, lo Spezia torna a pensare a Leandro Greco dell'Hellas Verona. Possibile ritorno di fiamma, un rinforzo per Di Carlo. Lo Spezia ci riprova, Greco nel mirino...

SERIE B
Bari, occhi in casa Verona. Piacciono Ganz e Juanito Gomez
22.12.2016 17.42 di Luca Bargellini Twitter: @barge82
Potrebbe crearsi un asse di mercato tra Verona e Bari nel prossimo mese di gennaio. Come riporta TuttoBari.com, infatti, il club pugliese si sarebbe infatti mostrato molto interessato sia a Simone Andrea Ganz, attaccante di proprietà della Juventus ma attualmente in prestito all'Hellas, che a Juanito Gomez, 30enne argentino pupillo di Sean Sogliano durante la gestione di Andrea Mandorlini.

SERIE A
ESCLUSIVA TMW - Torino, tre big di Serie B si muovono per Parigini
22.12.2016 15.53 di Luca Bargellini Twitter: @barge82
Continua ad allungarsi la lista delle pretendenti in Serie B per Vittorio Parigini, esterno offensivo di proprietà del Torino che a gennaio molto probabilmente chiuderà il suo prestito al Chievo Verona. Dopo Hellas e Vicenza, secondo quanto appreso dalla nostra redazione, sul giocatore si sarebbero mosse per un prestito semestrale anche Bari, Cesena e Benevento. Sullo sfondo, infine, rimangono Atalanta, Bologna e Sassuolo che sarebbero pronte ad acquistare l'ex Perugia a titolo definitivo.

SERIE B
Bessa: "Ora sono tutto del Verona, era quello che volevo sin dall'inizio"
21.12.2016 22.42 di Simone Lorini Twitter: @Simone_Lorini
Per Daniel Bessa il riscatto è ormai una certezza, visto il superamento della soglia di presenze prevista nell'accordo con l'Inter: "Sono contento di essere tutto del Verona dopo aver maturato le 18 presenze necessarie, - le sue parole oggi in conferenza stampa - lo volevo fin da quando sono arrivato. Non ci sono clausole, ora sono un giocatore dell'Hellas a tutti gli effetti, anche se mi ci sentivo già prima. Ho sentito grande volontà nel volermi portare a Verona. Mi piacerebbe far parte del Verona di domani: mi sento bene anche fisicamente. Il mio ruolo? Molti mi ritengono una mezzala, ma posso variare la mia posizione in relazione agli avversari, ogni settimana e in base alle decisioni del mister"

SERIE A
Pescara, rispunta il nome di Simone Andrea Ganz per l'attacco
21.12.2016 00.45 di Simone Lorini Twitter: @Simone_Lorini
La posizione di Simone Andrea Ganz al Verona non è delle più comode: pur avendo dimostrato il proprio valore, fare la riserva di Pazzini comincia a stare stretto al giocatore, che in B ha un mercato praticamente sconfinato. Secondo quanto scrive PescaraSport24.com tuttavia, anche il Delfino è pronto a dare un'occasione al giocatore, di proprietà della Juventus. L'altro nome che si studia è quello del cagliaritano Giannetti.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Di Gaudio piace in A: Atalanta e Sassuolo su di lui
Di Massimo Balsamo - 20 dicembre 2016
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio di Gaudio fa gola in Serie A: il fantasista del Carpi è finito nel mirino di Atalanta e Sassuolo in vista di gennaio. Sul classe 1989 di Palermo c’è anche l’Hellas Verona di Fabio Pecchia

La sessione di gennaio di calciomercato è alle porte ed i club di Serie A sono pronti a rinforzare le rispettive rose. Occhi sui campionati esteri, ma non solo: si pescherà anche dalla Serie B, terra di talenti italiani interessanti. Il Milan è sulle tracce di Orsolini dell’Ascoli, mentre in casa Carpi sta brillando la stella di Antonio Di Gaudio: il fantasista ha raccolto 17 presenze e 3 reti, attirando l’interesse di diversi club.

ATALANTA E SASSUOLO IN CORSA – Infatti, secondo quanto riporta Sky Sport, l’Atalanta di Gian Piero Gasperini ed il Sassuolo guidato da Eusebio Di Francesco hanno messo nel mirino il classe 1989 in vista del mercato di riparazione. Sul nativo di Palermo è forte l’interesse anche dell’Hellas Verona, pronto ad acquistarlo per ribadire le ambizioni di promozione diretta: attesi aggiornamenti, pronto al grande salto l’esterno del Carpi?

FONTE: CalcioNews24.com


Virtus Francavilla, si muove anche la Serie A per il tuo gioiello

by Redazione FCM , 20 dicembre 2016
Tutti pazzi per M’Bala Nzola (in foto). L’attaccante classe ’96 della Virtus Francavilla fa gola veramente a chiunque. Il franco-angolano, oltre a piacere all’Hellas Verona e Cittadella, piace anche in Serie A. Il Pescara, infatti, avrebbe seguito tramite i suoi osservatori l’ex Troyes ed Academica. Primi feedback assolutamente positivi, ed una situazione che potrebbe evolversi a partire dalle prossime settimane. Il futuro del forte attaccante sarà in Abruzzo? Staremo a vedere.

FONTE: FoggiaCalcioMania.com


NEWS
Maurizio Ganz: “Simone gioca poco e la Juve non è contenta”
L’ex attaccante: “Mio figlio farebbe bene anche in serie A, al Verona è chiuso da Pazzini”

di Redazione Hellas1903, 20/12/2016, 11:57

In una lunga intervista rilasciata a juvenews.eu Maurizio Ganz parla del figlio Simone e del suo impiego al Verona. “Innanzitutto – dice Ganz senior – a Simone serve maturare esperienze in Serie A, visto che ha fatto benissimo in Lega Pro e benissimo in Serie B. Ora a Verona, purtroppo, sta giocando poco perché il mister fa un sistema di gioco che contempla o Pazzini o lui. Simone Andrea ha grandi doti e secondo me in Serie A sarebbe ancora più facile per lui perché tecnicamente è valido e sotto porta è spietato”.

Cosa succederà a gennaio per Simone Andrea? “Mio figlio ha scelto di andare a Verona – risponde Maurizio – si è assunto le sue responsabilità ma il fatto di giocare pochissimo lo sta penalizzando. Potrebbe fare anche la terza, quarta punta in una squadra di Serie A in squadre come Genoa o Sampdoria. Ora vedremo cosa succederà a gennaio: so per certo che la Juventus non è affatto contenta di questa situazione e del comportamento del Verona”.

CALCIOMERCATO
Mercato, Verona su Morleo
Il terzino sinistro piace anche a Crotone e Bari

di Redazione Hellas1903, 20/12/2016, 09:47

FROSINONE, ITALY - FEBRUARY 03: Archimede Morleo of Bologna in action during the Serie A match between Frosinone Calcio and Bologna FC at Stadio Matusa on February 3, 2016 in Frosinone, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
Il Verona punta Archimede Morleo. Il Terzino sinistro classe ’83 piace a Fusco e a gennaio potrebbe lasciare Bologna, dove ha un contratto in scadenza a giugno 2017.

Su Morleo, riporta tuttomercatoweb, c’è l’interesse anche di Crotone e Bari.

L’Hellas cerca un terzino sinistro, e Morleo potrebbe essere la soluzione adatta.

FONTE: Hellas1903.it


Hellas Verona, interessa Blanchard del Carpi
Pubblicato il 20 dicembre 2016 di Fabio Iacono

L'Hellas Verona è in cerca di calciatori d'esperienza per puntellare la difesa. Oltre al nome di Archimede Morleo del Bologna, obiettivo principale per la fascia sinistra, un altro nome forte nelle ultime ore è quello di Leonardo Blanchard che a Carpi sembra non rientrare più nei piani di mister Castori. Potrebbe essere il 28enne il centrale di sicuro affidamento da far trovare sotto l'albero di mister Pecchia.

FONTE: RadioGoal24.it


SERIE B
TMW RADIO - Venturini: "Hellas, a gennaio un difensore e un centrocampista”
19.12.2016 22.19 di Marco Frattino Twitter: @MFrattino
Luciano Venturini, ex attaccante del Verona, ha parlato a TMW Radio della formazione allenata da Fabio Pecchia.

In vista del mercato di gennaio, l'Hellas dove deve intervenire? “Se vogliamo essere puntigliosi e precisi, credo che in attacco la squadra sia al completo. Il Verona riesce a essere offensivo e ben organizzato, credo che possa servire un difensore con esperienza in grado di guidare la retroguardia. Ma anche un centrocampista in grado di dettare i tempi, una specie di allenatore in campo”.

Ganz può andare via. Al Verona gioca poco, la Juve vorrebbe un maggiore minutaggio per lui. “E' vero, ma sta dimostrando di meritare il Verona e altre platee quando scende in campo. Anche lui deve guadagnare il posto in campo, Pazzini è già arrivato in doppia cifra. Anche l'allenatore fa fatica a mettere fuori Pazzini per puntare su Ganz. Simone Andrea è giovane, i tifosi sono con lui. So che è un bravo ragazzo e un professionista molto valido, deve solo lavorare. Sicuramente metterà in mostra le sue qualità”.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


18.12.2016
Vencato è in partenza
Lo attende il Vigasio

Enrico Vencato

Potrebbe mancare poco al cambio di maglia di Enrico Vencato, il giovane portiere classe 1998 della Primavera che fin dall’estate si allena con la prima squadra ed è stato a lungo il terzo portiere gialloblù prima del rientro dall’infortunio di Lorenzo Ferrari. Di fatto Vencato avrebbe dovuto lasciare l’Hellas fin dall’estate avendo ricevuto offerte interessanti. Vencato, che proprio domani compirà 18 anni, dovrebbe restare nel veronese e trasferirsi al Vigasio, inserito in serie D, per vivere da protagonista un’esperienza nel campionato che unisce il mondo dei dilettanti al professionismo. L. MAZ.

FONTE: LArena.it


Verona: Ganz può salutare, ecco chi lo cerca

del 16 dicembre 2016 alle 14:06
Come riporta Gazzamercato, su Simone Andrea Ganz, attaccante classe '93 del Verona (ma di proprietà della Juventus) va registrato l'interesse del Pisa, che prima però dovrà risolvere le nuove problematiche create dalla mancata cessione del club a Corrado.

FONTE: CalcioMercato.it


SERIE B
Carpi, Blanchard e Comi via. Verona sul primo, Avellino sul secondo
15.12.2016 11.51 di Ivan Cardia Twitter: @ivanfcardia
Due partenze in casa Carpi: come evidenziato dal QS Sport, pare terminata l'avventura in biancorosso di Leonardo Blanchard e Gianmario Comi. I due calciatori non sono stati convocati per il mini ritiro di Parma e da ieri si allenano all’antistadio, come accaduto un anno fa, prima della partenza, a Borriello, Lazzari, Spolli e Wilczek.

Entrambi, prosegue il quotidiano, sotto contratto fino al 2019, stanno sfogliando la margherita per alcune offerte: sul difensore (7 gare di cui 4 da titolare ma solo una nelle ultime 10 giornate) c’è l’interesse del Verona, per l’attaccante (appena 14’ in 4 mini spezzoni) invece si era mosso l’Avellino.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Calciomercato – Hellas Verona, urge rinforzare l’attacco: Fusco segue due punte
Gli scaligeri hanno la necessità di dare una spalla a Pazzini

dicembre 14, 2016 Renato Chieppa

L’Hellas Verona, alla luce degli ultimi risultati proprio non all’altezza delle aspettative, a gennaio si fionderà sul mercato per rimpolpare a dovere l’attacco.
Il diretto sportivo Fusco, secondo quanto scrive il giornale online Blastingnews, avrebbe appuntato almeno un paio di nomi sul suo taccuino: si tratta di Vittorio Parigini e M’Bala Nzola.

I profili.
Parigini è un esterno d’attacco del 96′ che, dopo aver fatto bene a Perugia, il Torino ha mandato in prestito al Chievo senza però vederne i frutti; l’altro invece è una delle rivelazioni di questa Lega Pro. Nzola infatti, centravanti francese sempre del 1996, ha già messo a segno 6 gol in campionato alla sua prima stagione con la Virtus Francavilla.

FONTE: CalcioDipendenza.com


SERIE B
ESCLUSIVA TMW - Latina, piace Calvano della Reggiana
14.12.2016 22:23 di Raffaella Bon
Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione il Latina avrebbe messo nel mirino il centrocampista classe '93 Simone Calvano attualmente in forza alla Reggiana in Lega Pro, ma di proprietà dell'Hellas Verona e autore di una buona prima parte di campionato.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Pisa-Ganz, Corrado prepara il regalo per i tifosi?
Pubblicato il 13 dicembre 2016 di Fabio Iacono

Gennaio è ormai vicino e molte squadre di Serie B si stanno già muovendo in vista del mercato di riparazione. Tra queste c'è il Pisa che può contare sulla voglia, e i soldi, della nuova proprietà. Sembra infatti che il neo presidente Giuseppe Corrado voglia regalare un attaccante di assoluto livello a Gattuso e ai tifosi toscani. In quest'ottica nelle ultime ore è rimbalzata la voce di un forte interessamento del Pisa per Simone Ganz. L'attaccante, di prorprietà della Juventus, dopo l'ottima stagione con la maglia del Como (16 reti) è passato quest'estate in prestito al Verona, ma fino ad ora ha trovato poco spazio e sembra deciso a voler cambiare aria. Il Pisa è sulle sue tracce.

Verona, i rinforzi si cercano in Serie A
Pubblicato il 13 dicembre 2016 di Fabio Iacono

Le ultime battute d'arresto dell'Hellas Verona stanno stanno riflettere la dirigenza scaligera su come intervenire in vista del mercato di riparazione di Gennaio. Per quanto riguarda l'attacco il nome forte è quello di Vittorio Parigini, esterno offensivo di proprietà del Torino, attualmente in prestito al Chievo. L'attaccante potrebbe essere il nome giusto in caso di partenza di Simone Ganz che, chiuso da Pazzini, sembra essere destinato a lasciare Verona. Per la difesa, il ds Fusco potrebbe pescare in casa Bologna il tassello mancante del reparto difensivo. I veneti sono infatti in cerca di un terzino sinisro visto in rosa l’unico giocatore che può ricoprire quel ruolo è Souprayen e Archimede Morleo, che non trova spazio al Bologna, potrebbe fare al caso di mister Pecchia.

FONTE: BZona.it


Setti: «Bessa è nostro. Mercato? Ci penserà il ds»
Le dichiarazioni del presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, intervenuto a margine della cena di Natale degli scaligeri al sito web ufficiale del club

Di Andrea Bartolone - 13 dicembre 2016
© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Setti, presidente dell’Hellas Verona, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di un’intervista con il sito web ufficiale del club scaligero a margine della cena di Natale della squadra gialloblù: «Credo che questi momenti siano importanti per ringraziare tutte quelle persone che non appaiono mai, ma che lavorano con passione tutti i giorni per il Verona. Il momento dell’Hellas? Ci aspettano partite importantissime, finora abbiamo fatto un percorso straordinario, pur con qualche battuta d’arresto. Vincere, si sa, non è mai facile né scontato. Normale aspettarsi a questo punto una reazione da una squadra che ha valori importanti». Il presidente vira poi sulla finestra di calciomercato che aprirà a gennaio: «Mercato? Bessa è nostro, dopo le 18 presenze maturate. Rappresenta per noi sia un grande investimento che un’importante scommessa che vogliamo vincere. Ci sono ancora delle partite prima del mercato, poi sarà compito del direttore sportivo Fusco valutare le eventuali possibilità, fermo restando che stiamo parlando di una squadra forte. Faremo le nostre valutazioni sul calciomercato confrontandoci tutti insieme nel segno della continuità, che abbiamo mantenuto anche lo scorso anno, nonostante la stagione negativa. Ogni decisione verrà presa con la collaborazione di tutti. Unità fra squadra e società sono da mettere al primo posto per guardare avanti con fiducia».

FONTE: CalcioNews24.com


SERIE B
Hellas Verona, Ganz in bilico. A fine girone d'andata il punto con la Juve
13.12.2016 13.04 di Tommaso Maschio
Il futuro di Simone Andrea Ganz all'Hellas Verona appare incerto nonostante sia il tecnico Fabio Pecchia sia il direttore sportivo Filippo Fuscoritengano il giocatore incedibile. A Torino però, sponda Juventus (proprietaria del cartellino NdR), non sono contenti dello scarso impiego del calciatore – 11 presenze per un totale di 404 minuti in campionato – e hanno già ricevuto diverse offerte da altri club di serie cadetta. Lo riporta La Gazzetta dello Sport spiegando che le parti faranno il punto della situazione al termine del girone d'andata.

SERIE B
Hellas Verona, concorrenza al Bari per Nzola della Virtus Francavilla
08.12.2016 19.57 di Ivan Cardia Twitter: @ivanfcardia
Dopo il Bari, anche il Verona sulle tracce di M'Bala Nzola: secondo quanto riferito da tuttolegapro.com, il club scaligero starebbe seguendo con attenzione l'attaccante classe '96 della Virtus Francavilla.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Novembre +   -   =
PRIMO PIANO
ESCLUSIVA TB - Hellas Verona, Ganz e il futuro: la situazione
29.11.2016 14:25 di Attilio Malena per tuttob.com
Simone Andrea Ganz e l'Hellas Verona, possibile l'addio a gennaio tra le parti: protagonista di una stagione superlativa con il Como, il figlio d'arte sta trovando poco spazio tra le fila degli scaligeri, chiuso dal bomber Giampaolo Pazzini. Sul calciatore si starebbero muovendo diverse formazioni, Vicenza ma secondo quanto ci risulta, anche il Novara sarebbe sulle sue tracce, alla ricerca di innesti per rinforzare l'attacco di Boscaglia. Futuro in bilico per Ganz, sempre con il gol nel dna ma da gennaio probabilmente lontano da Verona...

SERIE B
Hellas Verona, caccia a un terzino sinistro. Spunta Morleo
21.11.2016 16.53 di Tommaso Maschio
L'Hellas Verona è alla caccia di un terzino mancino in vista di gennaio vista la sola presenza di Suprayen in rosa. Fares non convince in quel ruolo così come Boldor, mentre Pisano potrebbe adattarsi al ruolo. Per questo il direttore Filippo Fusco sta guardandosi attorno e ha messo nel mirino Luca Mora della Spal e Amedeo Benedetti del Cittadella, ma non solo. L'ultimo nome sulla lista del ds è quello di Archimede Morleo del Bologna. Con la società emiliana i rapporti sono ottimi come dimostrano gli affari fatti in estate, e il contratto in scadenza a giugno potrebbe ulteriormente favorire un'operazione low cost, ma di sicuro affidamento. Lo riporta Hellasnews.it.

SERIE A
Crotone-Hellas Verona, due italiane su Powers dei Colorado Rapids
15.11.2016 18.23 di Marco Conterio Twitter: @marcoconterio
Secondo quanto riporta MLS Transfers, ci sarebbe un obiettivo negli Stati Uniti per due club italiani. Il Crotone, insieme all'Hellas Verona e ai Blackburn Rovers in Gran Bretagna, starebbero seguendo Dillon Powers. Classe 1991, centrocampista, le società ci avrebbero messo gli occhi anche e soprattutto durante i play-off per il titolo in MLS.

LEGA PRO
Padova, nel mirino ci sono Zaccagni e Branca
11.11.2016 14.04 di Andrea Losapio Twitter: @losapiotmw
Il direttore sportivo del Padova, Giorgio Zamuner, sta lavorando alacremente per rinforzare la squadra in vista del mercato di gennaio. In prima fila ci sono Simone Branca, che ad Alessandria è chiuso da Cazzola e Mezavilla, e Mattia Zaccagni, di proprietà dell'Hellas Verona. Per l'attacco occhi su Bizzotto e Vitor Da Silva, ex Chievo.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Ottobre +   -   =
Ufficiale: Zaccagni gialloblù fino al 2020
27/OTTOBRE/2016 - 18:45

Verona - L'Hellas Verona FC comunica di aver prolungato, fino al 30 giugno 2020, il contratto del centrocampista classe '95 Mattia Zaccagni.

Queste le dichiarazioni del centrocampista dopo il prolungamento: «Sono molto contento di aver prolungato il mio contratto. Con questa Società, in cui sono arrivato nel 2013, e con questo gruppo mi sento come a casa, e adesso guardiamo al futuro per raggiungere insieme i nostri obiettivi».

FONTE: HellasVerona.it


MIXED-ZONE
Ganz: Vado via a gennaio? E' presto per parlarne..
22/10/2016 17:56
"Sono contento: oggi abbiamo vinto ed ho anche segnato. Ho scelto Verona perchè credo sia la scelta giusta. Io via a gennaio? Siamo ad ottobre è presto per parlarne. Io mi trovo bene a Verona, sono contento. Dobbiamo essere umili: dobbiamo conquistare altre vittorie". Queste le parole di Ganz al termine di Hellas Verona-Pro Vercelli (3-0) dopo la rotonda vittoria per 3-0 sulla Pro Vercelli.

L'attaccante di proprietà della Juventus ha continuato: "Pazzini è un esempio: c'è un po' di competizione come normale che ci sia ma siamo molto uniti. Tutti vogliono giocare sempre ma l'importante è che il gruppo sia unito. Sono contento della prestazione di oggi".
L.VAL.

L'EX TECNICO
Inter, se salta De Boer è pronto Mandorlini
20/10/2016 15:38
Andrea Mandorlini è pronto a coronare un sogno. L'ex tecnico del Verona potrebbe infatti sedere sulla panchina dell'Inter se dovesse saltare De Boer. La scelta sarebbe logica. L'Inter versa in una crisi d'identità e dopo l'addio di Mancini non ha ricevuto dal tecnico olandese la giusta spinta.

Mandorlini, che non ha mai nascosto il suo tifo per i nerazzurri, potrebbe portare quell'identità e quel pragmatismo che in questo momento mancano ai nerazzurri.

A Milano Mandorlini ritroverebbe anche Gardini, l'ex dg del Verona, finito nel mirino delle critiche nelle ultime vicende societarie.

Mandorlini è ancora legato al Verona da un contratto che scadrà a giugno 2016.

FONTE: TGGialloBlu.it


Il caso Ganz e i possibili sviluppi
18 ottobre 2016

In estate il suo arrivo veniva esaltato da critica ed addetti ai lavori. Simone Andrea Ganz arrivava al Verona dopo i 16 gol nel Como e prometteva grandi cose anche in riva all’Adige.
Il buon inizio di campionato sembrava essere il la’ per una stagione da protagonista, con o senza Pazzini.
Mister Pecchia non ha mai nascosto che il figlio d’arte potesse indifferentemente giocare da prima punta o da esterno nel tridente.
Invece gradualmente il ragazzo è stato sopravanzato sia nel ruolo di attaccante centrale che in posizione più defilata.
Le scelte dell’allenatore sono ricadute su altri compagni e Ganz si è dovuto accomodare troppo spesso in panchina.
Alcune malelingue sostengono che il Verona preferisca valorizzare i tesserati di proprietà rispetto a chi, proprio come lui, ha una situazione contrattuale (controriscatto della Juve) che a giugno premierà il club di provenienza.
Il rischio è però che l’Hellas possa perdere il ragazzo a gennaio, con la “Vecchia Signora” che presumibilmente proverà a rilanciarlo dove possa avere la possibilità di giocare con continuità.

FONTE: HellasNews.it


SERIE B
Bari, confermato Stellone ma Mandorlini piace molto
18.10.2016 11.39 di Luca Bargellini Twitter: @barge82
Per il momento il Bari ha deciso di continuare con Roberto Stellone in panchina. Dopo il confronto post sconfitta di Frosinone la dirigenza ha rinnovato la fiducia nel tecnico, ma la sensazione è che sia una soluzione temporanea. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta del Mezzogiorno, infatti, il nome di Andrea Mandorlini sarebbe più che gradito alla società, dove il ds Sean Sogliano ha già avuto modo di lavorare col tecnico al Verona. Altri nomi presi in esame sono quelli di Stefano Colantuono e Delio Rossi.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


NEWS
Cesena, sondaggio per Mandorlini
Gli emiliani stanno valutando se proseguire o meno con Massimo Drago in panchina

di Redazione Hellas1903, 16/10/2016, 19:12

Dopo il pareggio interno con la Spal, nell’anticipo di venerdì sera, e i 9 punti raccolti in queste prime 9 giornate, in casa Cesena si sta valutando se proseguire o meno con Massimo Drago alla guida della squadra.
In caso di esonero del tecnico, secondo quanto riportato da gianlucadimarzio.com, sarebbe Andrea Mandorlini il candidato numero uno per la panchina bianconera, con la società emiliana che avrebbe già fatto un sondaggio per l’ex allenatore gialloblù, attualmente ancora sotto contratto col Verona.

FONTE: Hellas1903.it


Dalla Cina: offerta per un allenatore italiano

del 13 ottobre 2016 alle 20:44
Altra offerta contrattuale in arrivo dalla Cina. Questa volta è il turno di Andrea Mandorlini, ex allenatore dell'Hellas Verona. Come riporta Trivenetogoal, il tecnico italiano, ancora sotto contratto con i mastini gialloblu, non sembrerebbe però interessato alla proposta cinese.

FONTE: CalcioMercato.com


Mandorlini sente il profumo di A: contatti con l’Udinese
2 ottobre 2016

Setti a breve potrebbe non avere più a libro paga l’ex allenatore gialloblù Andrea Mandorlini.
Il tecnico di Ravenna è infatti in contatto con la famiglia Pozzo che starebbe pensando a lui per sostituire Iachini, da ieri ufficialmente in bilico sulla panchina dell’Udinese.
Si trovasse l’accordo, l’Hellas si libererebbe del pesante ingaggio di Mandorlini, in carico fino a giugno 2017.

FONTE: HellasNews.it


Settembre +   -   =
SERIE A
Inter, Tupta nel mirino ma il Verona se lo tiene stretto
27.09.2016 00.13 di Lorenzo Di Benedetto Twitter: @Lore_Dibe88
L'Inter segue da vicino Lubomir Tupta, attaccante slovacco classe 1998 del Verona. Secondo quanto riportato da FcInterNews.it il club nerazzurro non sarebbe però il solo ad aver messo gli occhi sul gioiello gialloblù, con gli scaligeri che al momento non sembrano però essere intenzionati a cederlo forti del contratto triennale firmato dal giocatore

FONTE: TuttoMercatoWeb.com

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaNapoli RÔMULO

#VeronaNapoli highlights

Wallpapers gallery