Mercato Hellas: Dopo HALFREDSSON ecco PICHLMANN e VERGINI! Basteranno a cambiar rotta? 10 Maggio-31 Agosto cronaca di un finale crudele e di un inizio sciagurato...

Pubblicato da andrea smarso mercoledì 1 settembre 2010 00:49, vedi , , , , , , , , , | Nessun commento


CRONACA DI UN CRUDELE FINALE E DI UNO SCIAGURATO INIZIO
...Certo che a pensare a tutto quello che, come tifosi ed innamorati del'HELLAS, abbiamo vissuto a livello emotivo dal 10 Maggio (giorno dell'esonero di REMONDINA) al 31 Agosto ore 19.00 (data di chiusura del calciomercato e a due sconfitte in altrettante gare di campionato) i motivi per cadere in depressione (sportiva) ci sarebbero tutti: in meno di 4 mesi un'altalena di emozioni, il più delle volte negative, ci ha portato dalla possibile promozione in Serie B dopo aver condotto i giochi per gran parte del campionato, alla finale playoff col PESCARA (inimmaginabile solo poche settimane prima), alla grandissima delusione del fallimento, al 'terremoto' in società che pochi ha risparmiato, alla rinascita della speranza per il nuovo campionato (e le tante frasi dette a volte anche a sproposito degli addetti ai lavori) subito stroncata da quello che abbiamo visto in campo nelle prime due partite ufficiali. La perplessità sull'HELLAS di GIANNINI e sulla campagna acquisti 2010-2011 permane e se abbiamo preso MAIETTA (secondo 'Gibo' cercato anche in Serie A), abbiamo anche perso COMAZZI e stiamo probabilmente perdendo CECCARELLI, abbiamo preso LE NOCI (capocannoniere in C1/A nella scorsa stagione come a suo tempo lo furono SCAPINI e prima di lui MORANTE...) e ottenuto PICHLMANN ma abbiamo ceduto un DI GENNARO in cerca di rivincite, lasciato andare COLOMBO, messo ai margini SELVA... Sinceramente non sono così sicuro che ci abbiamo guadagnato fatto salvo forse per GIANNINI (che però al contrario di REMONDINA deve ancora dimostrare sul campo qui a Verona di poter ottenere e mantenere la testa della classifica) ma andiamo con ordine collocando gli eventi nel tempo per avere un sunto:

L'album fotografico di Hellas Verona 0-2 Como in aggiornamento

*

10 Maggio: La sconfitta beffa con il PORTOGRUARO secondo in classifica porta all'esonero di mister REMONDINA reo di non aver saputo imprimere una sterzata decisiva allo scialbo finale di campionato a cui si avviava l'HELLAS. La promozione diretta è persa ma rimangono i playoff ai quali si guarda con scarsa speranza viste le ultime prestazioni della squadra (e alla condizione degli avversari che a confronto sembrano leoni)
*

29 Maggio: La semifinale playoff viene superata dall'HELLAS che riesce ad avere la meglio sul RIMINI grazie allinsperata vittoria esterna (gol di Sam DALLA BONA al 'Neri' al 61°) e al pareggio fra qualche patema d'animo al 'Bentegodi'... La 'piazza' si riaccende ma l'osso duro arriva proprio ora.
*

13 Giugno: Dopo il 2 a 2 ottenuto al 94° grazie a RUSSO i gialloblù (giocatori e popolo) si trasferiscono all'Adriatico con il cuore gonfio di speranze (illusioni col senno di poi) in fondo il finale non è ancora scritto... L'HELLAS non gioca male nel primo tempo (ma è una supremazia territoriale sterile ahinoi) sopratutto grazie alle 'alchimie tattiche' del neo allenatore VAVASSORI ma nel secondo tempo si 'sveglia' il PESCARA con GANCI bravo (e fortunato) ad 'uccellare' RAFAEL che sembra ancora una volta distratto: finisce 1 a 0, la Serie B sfuma e la delusione è ovviamente enorme e le 'teste' cominciano a saltare...
*

15 Giugno: Dopo REMONDINA tocca a BONATO; il diesse convoca una conferenza stampa e annuncia le sue dimissioni, se ne va perchè attorno a sè non sente più la fiducia della società (che tradotto significa che Benito SICILIANO, in teoria fuori dai giochi da metà Febbraio causa diversità di vedute proprio col diesse ex SASSUOLO, in pratica ha sempre tirato i fili da dietro le quinte e, dopo aver 'imposto' VAVASSORI, si prende la rivincita portando il patròn MARTINELLI dalla sua). Scrissi allora (e lo ribadisco adesso) che quella fu la prima, grave perdita: BONATO era e rimane forse il maggior artefice di un progetto biennale che poteva centrare l'obiettivo già alla prima stagione ma... Tant'è! Il dado è stato tratto parte la mannaia che di lì a poco azzererà i vertici della società scaligera...
*

17 Giugno: Nemmeno il tempo di capire cosa stà succedendo che GIBELLINI prende il posto di BONATO. Bene. La società è reattiva, il tempo è preziosissimo per fiondarsi sul mercato e far partire da subito la nuova stagione... E poi il 'Gibo' è una vecchia conoscenza ha già lavorato all'HELLAS e ha scoperto giocatori interessanti (uno fra tutti Valon BEHRAMI). Il nuovo diesse rassicura tutti «Prima di tutto bisogna riflettere su quello che è successo e chiedersi perchè una squadra che è stata a lungo in testa alla classifica ha mollato così alla fine. Per questo ci vuole freddezza nell'analisi. E' chiaro che comunque questa è una squadra che non sarà rivoluzionata». Bene (e so' 2). Giusto non buttare via il bambino insieme all'acqua sporca. ma col senno di poi qualcosa deve essere andato storto...
*

22 Giugno: Altra bella news! GIBELLINI ingaggia GIANNINI come nuovo tecnico! L'ex regista della ROMA anni '80 e della nazionale azzurra ha conquistato la promozione dalla C1 alla B con l'outsider GALLIPOLI in mezzo a mille difficoltà (anche) extracalcistiche: in un ambiente 'sereno' non potrà che fare bene!
*

26 Giugno: Il 'nuovo' corso pare inarrestabile e l'HELLAS conquista alle buste ESPOSITO, DI GENNARO e anche CAMPISI! È sorprendente se si pensa che il regista è cercato da tante squadre di Serie B (tra cui lo stesso SIENA comproprietario del cartellino) e che anche il centravanti è un uomo mercato... Da tempo non si arrivava a questi risultati ma non è tutt'oro quel che luccica: Gennaro vuole giocare in una categoria superiore, Francesco non rientra più nei piani della società (come RANTIER, CIOTOLA, PENSALFINI, ANSELMI, SELVA e altri) e pure CAMPISI sarà ceduto. Si scopre poi di colpo che tutto sto' mercato sui 3 giocatori (struca struca) non c'è e che incamerare denaro contante (magari da reinvestire) sarà un miraggio...
*

5 Luglio: Via tutti! Il nuovo corso SICILIANO non lascia scampo al 'vecchio': terminano i rapporti professionali con il Supervisore TERRACCIANO, il Coordinatore Tecnico e Responsabile delle attività di base GELIO e l’allenatore della Berretti ZARATTONI (3 giorni prima era toccata la stessa sorte anche a FATTORI il team manager, poi ingaggiato da BONATO al SASSUOLO, sostituito da un altro ex: MAZZOLA)...
*

8 Luglio: La 'non rivoluzione' annunciata da GIBELLINI comincia da MASSONI e BERTOLUCCI (prestati all'ESPERIA VIAREGGIO) ma sopratutto da COMAZZI; il forte centrale difensivo che nella prima parte di campionato aveva costituito con CECCARELLI una difesa da record non trova l'accordo con la società sull'ingaggio, viene messo ai margini della squadra per tutta la seconda metà di stagione a favore di ANSELMI (anche quando la difesa non appare più così irresistibile), e svincolatosi viene ingaggiato dallo SPEZIA. Gravissima perdita mio avviso e al momento nessuno, fra chi lo stà sostituendo, appare alla sua altezza. Questione di tempo? Speriamo...
*

12 Luglio: La 'non rivoluzione' prosegue sia a livello societario (Lorenzo ORLANDI responsabile del marketing è sostituito da Federico BOSI) che tecnico; CIOTOLA e RANTIER vengono ceduti al TARANTO e se per il primo è possibile 'piangere con un occhio solo' (anche se l'impressione è che REMONDINA non abbia mai sfruttato il giocatore campano al meglio) per il secondo la questione è più spinosa: premettendo che non sono mai impazzito per l'attaccante francese devo ammettere che in C1 poteva fare la differenza... Certo nella passata stagione era stato pesantemente limitato da una serie di infortuni ma non mi spiego come la società abbia aspettato Julien per tutta la stagione e poi, proprio sul più bello... Anche DALLA BONA, FARIAS, BURATO ed INGRASSIA salutano per fine prestito.
*

16 Luglio: La squadra parte per il ritiro estivo e, a fronte di 9 partenze (alle quali va aggiunta quella del Beretti FILIPPINI) arriva finalmente il primo acquisto ufficiale; si tratta di ABBATE difensore centrale ex GALLIPOLI. Insieme al difensore partono per Fosse anche gli attaccanti LE NOCI e FERRARI (provenienti dal PERGOCREMA), il compagno di reparto TORREGROSSA (dall'UDINESE) mentre la colonia gallipolina si arricchisce di altri due elementi SCAGLIA e MANCINI. 'Ciliegina sulla torta' dovrebbe essere KHADREJNANE svincolatosi dal RENNES; di lui si dice un gran bene: è già paragonato a NASRI e già da Giugno è inseguito da squadre del calibro di LAZIO, INTER, ARSENAL, JUVE e MANCHESTER UTD ma il buon 'Gibo' pare abbia bruciato tutti sul tempo... Unico particolare: il ragazzo non ha firmato a causa di motivi burocratici.
*

17 Luglio: Con PENSALFINI se ne va il 10° giocatore! Rivoluzione? Macchè... E mentre l'esperto centrocampista raggiunge CIOTOLA e RANTIER al TARANTO anche il giovane portiere TOZZO viene ceduto (prestito con diritto di riscatto alla SAMPDORIA dove troverà a dirigerlo Luciano BRUNI che nel frattempo ha abbandonato la JUVE). GIANNINI si 'allarga' «I risultati arrivano quanto ti diverti e quando fai divertire. Non voglio allargarmi: ma il mio modello è proprio la Spagna. Una squadra che ama giocare a calcio, palla a terra, fraseggiando. Prima ancora di parlare della serie B e della promozione, voglio perseguire questo obiettivo» e DI CAMPLI, procuratore di KHADREJNANE chiarisce le cose sul sorprendente acquisto del francomarocchino «Ho degli amici in Francia che lavorano per me e mi informano di queste situazioni. Siamo stati bravi ad approfittarne. In Francia a 18 anni ai giocatori viene proposto un contratto da professionista. Se non lo firmano possono andare, pagando una sorta di penale (molto basse per le squadre di Lega Pro n.d.S.) Insomma un affare. Il Verona è da solo in questo acquisto. Assolutamente. Sono molto amico di Gibellini. Abbiamo privilegiato il Verona perchè la riteniamo una società serissima. E molto ambiziosa. Ma ci tengo a dire una cosa: non vorrei che questo ragazzo adesso passasse per il salvatore della patria. E' un ragazzo giovane, bravissimo, un potenziale campioncino. Ma non riversiamogli addosso troppe aspettative.» ecco appunto e visto che ci siamo magari facciamolo giocare se ancora è a Verona (ma al momento in cui scrivo non appare ne in Prima Squadra ne in Beretti: che fine ha fatto?)
*

19 Luglio: Si ufficializzano gli acquisti di CAROPPO, PAGHERA e MARTINA RINI tre giovani di belle speranze dal BRESCIA (il primo, in compartecipazione, farà il secondo portiere gli altri due, in prestito con diritto di riscatti, si accomoderanno in mediana) se ne sono andati in 10, sono arrivati in 7 (senza contare i giocatori in prova) è rivoluzione ora? GIBELLINI nicchia ma frà un po' dovra pur fare qualche ammissione...
*

4 Agosto: Ultima beffa della passata stagione è il ripescaggio in Serie B della TRIESTINA. Non me ne vogliano gli amici 'muli' (... e butèi per sempre fradèi) ma la società alabardata era in vantaggio in un solo parametro dei tre considerati dalla Lega e poi sembravano esserci state vicende poco chiare per quanto riguarda la gestione finanziaria della società... Niente da fare! Così è deciso l'udienza è tolta! Poco male... In fondo sono convinto cheil ripescaggio in qualche modo macchi il blasone: I RISULTATI VANNO CONQUISTATI SUL CAMPO IN MANIERA (speriamo) ONESTA!
*

6 Agosto: COLOMBO rescinde ed il giorno dopo raggiunge COMAZZI allo SPEZIA; d'accordo chel'attaccante ha visto più l'infermeria del campo ma come playmaker offensivo era forse l'unico in grado di far salire la squadra proteggendo la palla... Non era forse il caso di essere meno precipitosi? Assolutamente no! Ingaggio troppo alto sentenzia SICILIANO (come per COMAZZI del resto) meglio puntare su altri! Amen. Il giorno dopo PUGLIESE viene ceduto al VARESE e questo è forse il boccone più amaro: Gepy era stato uno dei più combattivi e propositivi nella stagione scorsa! Possibile che anche lui debba essere sacrificato per 'guadagnare' uno SCAGLIA come quello attuale? Risposta positiva e la 'rivoluzione negata' da GIBELLINI prosegue con 2 nuovi tagli (e siamo a 12). Il VERONA vince (ma non convince) in TIM Cup contro la VIRTUS CASARANO (Serie D) al BENTEGODI e infatti cade in esterna contro il CITTADELLA al secondo turno...
*

12 Agosto: Finalmente anche GIBELLINI capisce che è ora di dare qualche spiegazione a proposito della 'non rivoluzione' e dei '2 o 3 ritocchi qua e la' «Abbiamo preso ottimi giocatori, abbiamo cambiato tanto perchè man mano che passavano i giorni ci siamo resi conto che qualcosa non andava nella testa dei giocatori che hanno partecipato all'ultimo campionato»... Allora era questo! Ancora la maledetta 'questione psicologica' buona per tutte le stagioni! E ci voleva tanto a spiegare? Ma la 'piazza' rumoreggia, non considera i nuovi acquisti degni di una squadra che voglia essere protagonista «Maietta aveva un'offerta dal Bari e molte proposte dalla B. Ha firmato un triennale e non ha chiesto la luna. Abbiamo preso il bomber della categoria, un acquisto che è passato quasi sotto silenzio. E poi una sfilza di giocatori che hanno giocato in B nell'ultima stagione. A loro abbiamo affiancato i migliori ragazzi che stanno uscendo dai settori giovanili italiani e internazionali. Se poi il problema è che abbiamo scelto il basso profilo e non strombazziamo gli acquisti sui giornali, allora va bene. Ma i fatti ci daranno ragione»... Speriamo caro 'Gibo'! Intanto dopo 2 gare siamo ancora a 0 punti e del divertimento nemmeno l'ombra... Spero tantissimo di sbagliarmi, anzi: non vedo l'ora! Che sofferenza vedere un HELLAS ridotto così...
*

20 Agosto: Tira una brutta aria in casa HELLAS e GIBELLINI ha il suo bel da fare a dissipare dubbi ed incertezze... A complicare le cose l'inaspettata uscita di capitan CECCARELLI che, in maniera assolutamente intempestiva a 2 giorni dall'esordio in campionato, vuole un nuovo contratto: quello attuale scade a Giugno 2011 ed il 'Cecca' strizza l'occhio allo SPEZIA!
*

22 Agosto: Ecco l'esordio che non ti aspetti la PAGANESE serve un 2 a 0 basandosi su entusiasmo giovanile e doti atletiche alla faccia della compagine gialloblù molla, svogliata, mani sui fianchi e supponenza... Ci si aspettano tuoni e fulmini da GIANNINI che contro il COMO al Bentegodi, saprà trovare le adeguate soluzioni...
*

25 Agosto: Anche DI GENNARO se ne va e si punta su un bomber di razza... Domanda: Ma se l'anno scorso Francesco era stato portato a Verona tra squilli di trombe proprio per risolvere il problema del gol! Non si può dire certo che il gioco di REMONDINA l'abbia aiutato e poi... GIANNINI lo conosce bene! Possibile che rinunciamo in partenza a lui rischiando di tenerci SCAPINI e FERRARI per il resto della stagione? Sì... È proprio così invece... Via anche il giocatore numero 13.
*

30 Agosto: cambia il campo ma il risultato è il medesimo! L'HELLAS domina nel possesso palla ma non riesce a fare un tiro in porta degno di questo nome. Nell'unica sortita il COMO si porta in vantaggio e sul finire, quando anche il secondo rigore è negato, ai gialloblù saltano i nervi: SCAGLIA viene espulso, ABBATE invece pure e il COMO raddoppia con i nostri a farfalle! Gli arrivi di PICHLMANN, HALLFREDSSON e VERGINI basteranno a far onvertire la rotta ad una squadra fiacca, demotivata e spuntata già alla seconda partita? Beh... Speriamo tutti di sì... Col cuore (ma la testa continua a non essere convinta) [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

GIOCO PRONOSTICI:
Zampata a sorpresa di Bridget che lascia tutti di stucco e con i suoi pronostici strampalati (ma spesso corretti) lascia tutti con un palmo di naso e ottiene 7 punti col titolo di campionessa di giornata; posto d'onore per Bruni campione 2008-2009. Sfigadoni io Gex e Sandro con la miserrima quota di un punto! Forza HELLAS e sotto con le giocate della terza giornata!

CLASSIFICA DI GIORNATA
7 - Bridget
6 - Bruni
3 - Pose
2 - Ark, Gede
1 - Gex, Sandro, Smarso

CLASSIFICA GENERALE
11 - Bridget
08 - Ark, Bruni
07 - Pose
06 - Smarso
04 - Gede
03 - Gex, Sandro

CLASSIFICA PRECEDENTE
6 - Ark
5 - Smarso
4 - Bridget, Pose
2 - Gede, Gex, Sandro

CAMPIONI DI GIORNATA
Bridget, Ark (1)

SFIGADONI DI GIORNATA
Sandro, Gex (2)
Smarso, Gede (1)

RECORD DI STAGIONE
Punteggio massimo in una giocata: Bridget (7)
Max. numero di pronostici azzeccati: Ark (5)
Max. numero di risultati azzeccati: Bridget, Bruni (3)
Punteggio minimo in una giocata: Gex, Sandro, Smarso (1)


ALBO D'ORO CAMPIONI
2009/2010 Martino
2008/2009 RobRoy
2007/2008 L. Bruni F.C.
2006/2007 Ark (Ex-Alberto)
2005/2006 Ark (Ex-Alberto)
2004/2005 Ark (Ex-Alberto)
2003/2004 Ark (Ex-Alberto)


RuoloNomeStato contrattoNote
ALL.GIANNINIDefinitivo, in scadenza a Giugno 2012-
ALL.REMONDINAIn scadenza a Giugno 2010Esonerato a fine stagione
POR.CAROPPOIn comproprietà col BRESCIA-
POR.INGRASSIATornato al PALERMO per fine prestito-
POR.RAFAELDefinitivo, in scadenza a Giugno 2012-
DIF.ABBATEDefinitivo, in scadenza a Giugno 2012Nuovo acquisto dal GALLIPOLI
DIF.ANSELMICeduto definitivamente al BARLETTA-
DIF.BERTOLUCCIComproprietà con la SANGIOVANNESEPrestato all'ESPERIA VIAREGGIO
DIF.CANGIDefinitivo, in scadenza a Giugno 2011-
DIF.CAMPAGNANon è ufficiale ma sembrerebbe essere stato rinnovato il prestito dalla JUVENTUS...-
DIF.CECCARELLIDefinitivo, in scadenza a Giugno 2011-
DIF.COMAZZISvincolatoIngaggiato dallo SPEZIA
DIF.DIANDARientrato dal prestito alla SANGIOVANNESE(30 presenze 3 gol)Ceduto alla JUVE STABIA
DIF.MAIETTADefinitivo, in scadenza a Giugno 2013Di scuola JUVE, tante presenze in B nessuna rete segnata
DIF.MALOMOPrestito dalla ROMA con diritto d'opzione e contro-opzioneAggregato al gruppo verso la fine del ritiro estivo
DIF.MASSONIComproprietà col SASSUOLOPrestato all'ESPERIA VIAREGGIO
DIF.PUGLIESE-Prestato con diritto di riscatto al VARESE
DIF.VERGINIPrestito con diritto di riscatto dell'HELLASArriva dall'OLIMPIA ASUNCION (Argentina)
CEN.BURATOTornato al CHIEVO per fine prestitoGirato al SUDTIROL
CEN.CAMPISIDefinitivo dopo l'apertura delle busteofferte: HELLAS 0 € ATALANTA 0 €Prestato al MONZA
CEN.ESPOSITODefinitivo dopo l'apertura delle busteofferte: HELLAS 120mila € SIENA ? €-
CEN.GARZONDefinitivo, in scadenza a Giugno 2011-
CEN.HALLFREDSSONPrestato, con diritto di riscatto in favore dell'HELLAS, dalla REGGINAIl giocatore arriva dall'esperienza in B inglese con il BARNSLEY
CEN.JORGINHO FRELLOBerettiPrestato alla SAMBONIFACESE
CEN.KHADREJNANEIn prova-
CEN.MANCINI--
CEN.MARTINA RINIIn prestito dal BRESCIA-
CEN.PAGHERAIn prestito dal BRESCIA-
CEN.PENSALFINI-Ceduto al TARANTO
CEN.RUSSODefinitivo, in scadenza a Giugno 2012-
CEN.SCAGLIA--
ATT.BERRETTONIDefinitivo, in scadenza a Giugno 2012-
ATT.CIOTOLADefinitivo, in scadenza a Giugno 2012Prestato con diritto di riscatto al TARANTO
ATT.COLOMBORescissione consensuale ad un anno dalla scadenza naturale del contrattoIngaggiato dallo SPEZIA
ATT.DI GENNARODefinitivo dopo l'apertura delle busteofferte: HELLAS +300mila € GALLIPOLI ? €Prestato con diritto di riscatto della metà al LANCIANO
ATT.EMERSON MARCELINABerettiPrestato al MATERA
ATT.FARIASTornato al CHIEVO per fine prestito-
ATT.FERRARI--
ATT.FILIPPINIBerettiPrestato alla SAMBONIFACESE
ATT.GOMEZ TALEBRinnovo fino al 2012, tornato dal prestito al GUBBIORi-prestato al GUBBIO
ATT.LE NOCI--
ATT.PICHLMANNDefinitivo fino al 201326 presenze e 10 gol nella passata stagione in B al GROSSETO
ATT.RANTIER-Ceduto al TARANTO
ATT.RAVELLIBerettiPrestato alla VILLACIDRESE
ATT.SCAPINIDefinitivo, tornato dal prestito alla PRO BELVEDERE VERCELLI-
ATT.SELVADefinitivo, in scadenza a Giugno 2011-
ATT.TORREGROSSAIn comproprietà con l'UDINESE-
ATT.VIVIANIBerettiIn prova alla PRO PATRIA
ATT.VRIZBerettiRientrato dal prestito all'ITALA SAN MARCO
LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza oppure venduti o girati in prestito.

CHIUSURA DEL MERCATO
Dopo HALFREDSSON il gigante dellla mediana di proprietà della REGGINA ma reduce dall'esperienza nel BARNSLEY (serie cadetta inglese) GIBELLINI mette a segno altri due 'colpi': il tanto atteso e sospirato centravanti austriaco PICHLMANN (definitivo dal GROSSETO con contratto triennale 26 presenze e 10 gol nella passata stagione in B) ed il 22enne centrale difensivo argentino VERGINI dall'OLIMPIA ASUNCION in prestito con diritto di riscatto. Sarà... Ma a mio avviso più che guadagnarci ci abbiamo perso a livello di rosa ma spero tantissimo di essere smentito dai fatti a cominciare proprio da quello che per forza di cose, visti gli obiettivi di vertice dichiarati dal VERONA, dovrà essere l'uomo gol e cioè Thomas PICHLMANN: Tutti sicuri che l'attaccante austriaco saprà far meglio di DI GENNARO, SELVA (che grazie a dio sembra essere rimasto) e COLOMBO? Sempre meglio di Mario ARTISTICO si dirà, almeno sulla carta, che dal PESCARA è finito in prestito alla TERNANA in C1 (Girone B) ma, come fu per LE NOCI, il senso di perplessità permane (sopratutto per quello che s'è visto nelle prime due giornate di campionato)...

In uscita ANSELMI ha dato l'addio trasferendosi definitivamente al BARLETTA mentre per CAMPISI ed il giovane RAVELLI si sono prospettate rispettivamente il MONZA (prossimo avversario del VERONA in campionato) e la VILLACIDRESE; per entrambi la formula scelta è stata quella del prestito secco. Ceduto a titolo definitivo anche il 18enne Marco ROSSI, il portiere è stato ingaggiato nientemeno che dal CATANIA in Serie A
[COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]


[DICONO]
Mister GIANNINI, 'contento' aldilà del risultato «E' una situazione difficile, ma credo sarà ancora più bello uscirne fuori. Dobbiamo essere onesti, la prestazione c'è stata. Per un'ora la squadra ha dato vita ad una buona partita, sfiorando la rete in diverse occasioni. Non cerco alibi, abbiamo pagato a caro prezzo i due tiri avversari indirizzati verso la porta di Rafael. I ragazzi hanno giocato e creato, subire due contropiedi ci sta. Un gol è nato da una ripartenza, l'altro da un tiro dalla distanza scoccato quando i miei avevano già dato tutto per riacciuffare il risultato. Lo spogliatoio è deluso, amareggiato. Il collettivo deve essere convinto e rialzare la testa, il nostro estremo difensore non è mai stato chiamato in causa. Serve positività nell'affrontare la realtà dei fatti, oltre ad una dose di bravura per portare la gente dalla nostra parte» (HellasVerona.it)
[COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]
Davide LIPPI, l'agente di CECCARELLI, 'non molla' «La sua priorità è quella di rimanere a Verona anche se ci attendiamo un segnale da parte della società per il rinnovo del contratto. Oltretutto le offerte per lui non mancano, diversi club di serie B: Cittadella, Padova, Triestina e Frosinone, oltre allo Spezia in Prima Divisione» (TuttoLegaPro.com)
[COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]
BERRETTONI, uno dei 'meno peggio' contro il COMO analizza la sconfitta «Nel calcio se non fai gol non vinci, stasera è mancata la concretezza. Non abbiamo trasformato la buona mole di gioco creata, con sei o sette occasioni davanti alla porta. Al primo tiro i lombardi ci hanno fatto gol, e le dinamiche del match sono cambiate. Oggi, a differenza di domenica scorsa, la prestazione c'è stata. Non dimentichiamo che la squadra è quasi totalmente rinnovata, forse alcune scorie della delusione della passata stagione devono ancora essere smaltite. Noi continuiamo a lavorare, ci sono tutte le possibilità per uscire da questo momento difficile. Meglio non commentare le decisioni arbitrali» (HellasVerona.it)
[COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

[ALTRE NEWS]
OLTRE IL DANNO PURE LA BEFFA PER L'HELLAS: Il giudice sportivo a comminato 2 giornate per uno sia a SCAGLIA, espulso nel concitato finale di gara contro il COMO, che ad ABBATE reo di aver offeso l'arbitro dalla panchina! Nemo bèn... È tutto? Ma certo che no! Che partita sarebbe senza la 'consueta' multa procurata alla società dai sostenitori scaligeri? Stavolta 'solo' 1.500 Euri (che sommati ai 6.500 beccati a Pagani fanno 8.00: Avanti così e rimangono altre 32 giornate!)
[COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]


US Open Federer Dabul - Tweener - Amazing Shot Between Legs

[IN BREVE]
VITA DA EX: Axel VICENTINI era arrivato all'HELLAS due stagione fa dal LANCIANO ed era stato rispedito al mittente a fine campionato.
CICLISMO: Il cancro uccide Laurent FIGNON! Aveva solo 50 anni e negli anni 80 aveva dominato...
TENNIS: 'Numero' di FEDERER agli US OPEN!

[RASSEGNA STAMPA]
CALCIOMERCATO
ESCLUSIVA TLP - Salta il trasferimento di Selva al Barletta
31.08.2010 18:42 di Corrado Della Bruna
E' sicuramente tramontata la trattativa del Barletta per garantirsi le prestazioni dell'attaccante del Verona Andy Selva. E' lo stesso giocatore che lo conferma in esclusiva ai microfoni di TuttoLegaPro.com: "Alla fine non si è trovato l'accordo. A questo punto è molto probabile che resti a Verona (mancano solo 20 minuti alla chiusura del calciomercato, n.d.r.) ma non sarebbe un problema, a me sono sempre piaciute le sfide. Comunque qualche altra cosa in ballo c'è...sempre in Prima Divisione, vedremo".

NOTIZIE UFFICIALI
UFFICIALE: Cavese, colpo Ciano
31.08.2010 17:20 di Valeria Debbia
Il giovane Camillo Ciano (20), attaccante di proprietà del Napoli, ma che ha trascorso l'ultima stagione in prestito nelle fila del Lecco mettendo a segno 8 gol - è ufficialmente un giocatore della Cavese.

Come preannunciato dal nostro portale nelle scorse ore, la società campana è riuscita a strapparlo alla concorrenza di società del calibro di Foggia, Ravenna, Verona e Cremonese, ma anche del Portogruaro in serie cadetta.

FONTE: TuttoLegaPro.com


SERIE A
UFFICIALE: Catania, preso il portiere Rossi dal Verona
31.08.2010 17.29 di Fabrizio Zorzoli
Il Catania ha acquistato a titolo definitivo dall'Hellas Verona il giovanissimo portiere Marco Rossi, classe '92. Il contratto del giocatore è già stato depositato in Lega.

LEGA PRO
Hellas Verona, pazza idea Artistico
31.08.2010 17.03 di Lorenzo Casalino
Fonte: TuttoLegaPro.com
Suggestiva ipotesi di mercato per l'Hellas Verona che, secondo indiscrezioni raccolte, sarebbe in procinto di aggiudicarsi le prestazioni di Mario Artistico. L'attaccante classe '85 arriva dal Pescara, anche se ha giocato la seconda metà del campionato di serie cadetta tra le fila del Gallipoli.
In carriera ha indossato anche le maglie di Chieti, Massese, Juve Stabia, Pistoiese.

LEGA PRO
Hellas Verona, Ag. Ceccarelli: "Priorità Verona ma..."
31.08.2010 16.36 di Lorenzo Casalino
Fonte: TuttoLegaPro.com
L'agente Davide Lippi, avvicinato in esclusiva da TuttoLegaPro.com, parla del proprio assistito Luca Ceccarelli, forte difensore classe '83, in forza all'Hellas Verona. "La sua priorità è quella di rimanere a Verona - ci comunica - anche se ci attendiamo un segnale da parte della società per il rinnovo del contratto (in scadenza a giugno 2011, n.d.r.). Oltretutto le offerte per lui non mancano, diversi club di serie B: Cittadella, Padova, Triestina e Frosinone, oltre allo Spezia in Prima Divisione".

LEGA PRO
Monza, Russo la pedina per arrivare a Campisi
31.08.2010 15.30 di Lorenzo Casalino
Fonte: TuttoLegaPro.com
E' presente nel salone dell'Ata Hotel Executive, il centrocampista del Verona Luisito Campisi (23), che - secondo indiscrezioni raccolte dai nostri inviati - dovrebbe firmare a breve con il Monza, che però prima dovrebbe riuscire a piazzare l'attaccante (in esubero) Nello Russo: solo allora l'affare con il giocatore scaligero sarebbe possibile.

Dopo le voci delle scorse ore riguardanti il centrocampista belga Willy Aubameyang, l'arrivo di Campisi sarebbe un altro grosso colpo per la società brianzola.

LEGA PRO
Il Verona sogna il colpo Lavric
31.08.2010 14.24 di Matteo Bursi
La dirigenza dell'Hellas Verona sta sondando il terreno per arrivare all'attaccante sloveno Klemen Lavric (29). Nell'ultimo anno ha vestito la maglia dello Sturm Graz realizzando 8 reti, è seguito anche dal Bolton Wanderers.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Martedì 31 Agosto 2010
Hellas, che disastro: Giannini al secondo ko
Al bentegodi vince il Como: 0-2. Fischi alla squadra
di Matteo Oxilia
VERONA - C di Como, C di C (o Prima Divisione). Perché se giochi così è là che resti. Follia di un Hellas che gioca mollo, sbaglia tanto e subisce gol quando dovrebbe farlo. Vince il Como due a zero, tra proteste e applausi denigratori della Sud. Giannini presenta la difesa a quattro. Il Como piazza il 4-2-3-1: velo di Maya a una fantasia che non c’è.

Qualche folata in attacco e tanti cross dalla sinistra sprecati dal Verona, insieme alla troppa imprecisione nell’impostare in un primo tempo regalato. I lariani in passiva si portano al 4-5-1 e non pungono, anche grazie a un’incapacità strutturale di tenere palla in attacco. L’emozione più clamorosa arriva al 17’, quando Le Noci, solo da zero metri spizza di testa da perfetto difensore aggiunto. Tanto rumore per nulla fino alla mezzora, quando i gialloblù si svegliano. Occasione da mani nei capelli (36’): ancora Russo dalla destra riceve da Martina Rini. Cross per Ferrari che solo, all’altezza del dischetto, aspetta per far intervenire il difensore e ciabattare a lato.

Il secondo tempo è aperto (48’) dall’ingrata gamba tozza di Ferrari che vibra secca al tabellone, dopo un filtrante di Berrettoni che chiedeva solo di essere sparato in porta. Compensa la freddezza di Riva (56’), che fredda Rafael. E nel recupero (91’) il secondo gol comasco tra le risate generali. Il danno oltre alla beffa. Povero Verona.(ass)

FONTE: Leggo.it


31/08/2010 - 19:18
Calciomercato, in gialloblù Vergini e Pichlmann
Ceduti Campisi (in prestito al Monza), Anselmi (al Barletta a titolo definitivo) e Ravelli (in prestito alla Villacidrese)
VERONA - Si è chiusa pochi minuti fa la sessione estiva del calciomercato: diversi i movimenti in casa gialloblù.
Dopo il perfezionamento del trasferimento all'Hellas Verona di Emil Hallfredsson, la dirigenza scaligera si è assicurata le prestazioni sportive del difensore argentino dell'Olimpia Asuncion classe '88 Santiago Vergini (prestito con diritto di riscatto). Thomas Pichlmann, che lo scorso anno ha messo a segno 10 reti in cadetteria, è stato acquistato a titolo definitivo dal Grosseto. Per la punta austriaca contratto triennale.

Ceduti invece Luisito Campisi (in prestito al Monza), Fabrizio Anselmi (al Barletta a titolo definitivo), Gianmarco Ravelli (in prestito alla Villacidrese).
Ufficio Stampa

Berrettoni: "Mancata la concretezza"
31/08/2010 - 0:40
"Non abbiamo trasformato la buona mole di gioco creata, con sei o sette occasioni davanti alla porta. Le dinamiche del match sono cambiate dopo l'1-0"
VERONA - Non resta che l'amarezza nell'ambiente gialloblù dopo la sconfitta subìta ad opera del Como nella 2a giornata di campionato. Il match del "Bentegodi" è stato analizzato da Emanuele Berrettoni, che nell'occasione ha indossato la fascia di capitano: "Nel calcio se non fai gol non vinci, stasera è mancata la concretezza. Non abbiamo trasformato la buona mole di gioco creata, con sei o sette occasioni davanti alla porta. Al primo tiro i lombardi ci hanno fatto gol, e le dinamiche del match sono cambiate".

Nell'ambiente grande disappunto per una classifica che a due settimane dal via non regala soddisfazioni: "Le risposte vanno date sul campo, non a parole. Oggi, a differenza di domenica scorsa, la prestazione c'è stata. Non dimentichiamo che la squadra è quasi totalmente rinnovata, forse alcune scorie della delusione della passata stagione devono ancora essere smaltite".

Un paio di episodi dubbi non sono stati sanzionati dal direttore di gara: "Noi continuiamo a lavorare, ci sono tutte le possibilità per uscire da questo momento difficile. Meglio non commentare le decisioni arbitrali".
Ufficio Stampa

31/08/2010 - 0:24
Giannini: "Convinzione e voglia di rialzarsi"
"Per un'ora la squadra ha dato vita ad una buona partita, sfiorando la rete in diverse occasioni. Non cerco alibi, abbiamo pagato a caro prezzo due tiri avversari"
VERONA - A commentare la sfida di questa sera, terminata con uno 0-2 nato nella ripresa, il tecnico Giuseppe Giannini: "E' una situazione difficile, ma credo sarà ancora più bello uscirne fuori. Dobbiamo essere onesti, la prestazione c'è stata. Per un'ora la squadra ha dato vita ad una buona partita, sfiorando la rete in diverse occasioni. Non cerco alibi, abbiamo pagato a caro prezzo i due tiri avversari indirizzati verso la porta di Rafael. I ragazzi hanno giocato e creato, subire due contropiedi ci sta. Un gol è nato da una ripartenza, l'altro da un tiro dalla distanza scoccato quando i miei avevano già dato tutto per riacciuffare il risultato".

Nonostante i due ko consecutivi è fondamentale avere equilibrio nei giudizi: "Lo spogliatoio è deluso, amareggiato. Il collettivo deve essere convinto e rialzare la testa, il nostro estremo difensore non è mai stato chiamato in causa. Serve positività nell'affrontare la realtà dei fatti, oltre ad una dose di bravura per portare la gente dalla nostra parte".
Ufficio Stampa

31/08/2010 - 15:18
Berretti, definita la composizione dei gironi
I gialloblù affronteranno anche Atalanta, Brescia e Cremonese. L’esordio ufficiale della squadra di Colella è fissato per sabato 18 settembre

31/08/2010 - 12:19
Tessera del tifoso, al via le prime distribuzioni
Al fine di verificare la disponibilità della propria tessera, la società invita a telefonare preventivamente in biglietteria al numero 045.575.005

31/08/2010 - 18:50
Verso Monza, gialloblù subito al lavoro
Nel giorno successivo al match col Como gli uomini di Giannini hanno svolto una seduta pomeridiana a Sandrà

31/08/2010 - 15:03
Giudice Sportivo, due giornate a Scaglia ed Abbate
A seguito della 2a giornata di campionato anche 1.500€ di ammenda al club di Via Torricelli

31/08/2010 - 12:00
Monza-Hellas Verona: info per il settore ospiti
Per procedere all'acquisto sarà necessario presentare la tessera del tifoso o, in alternativa, l'abbonamento alla stagione sportiva 2010/11

31/08/2010 - 11:55
On-line la fotogallery di Hellas Verona-Como
Disponibili le immagini scattate da Francesco Grigolini - Fotoexpress in occasione della 2a giornata di campionato

31/08/2010 - 11:23
Calciomercato, Emil Hallfredsson all'Hellas Verona
Il centrocampista islandese si trasferisce al club di Via Torricelli in prestito con diritto di riscatto
VERONA - Hellas Verona rende noto di aver perfezionato pochi minuti fa il trasferimento dalla Reggina del calciatore islandese Emil Hallfredsson.
Il centrocampista classe '84, reduce dall'esperienza inglese tra le fila del Barnsley, arriva al club di Via Torricelli in prestito con diritto di riscatto.

Di seguito la scheda del nuovo arrivo:
Nome: Emil
Cognome: Hallfredsson
Nato a: Reykjavik il: 29/06/84
Ruolo: centrocampista
Posizione: centrale-sinistra
Piede di calcio: sinistro
Altezza: 185 cm
Peso: 83 kg

FONTE: HellasVerona.it


[OFFTOPIC]

VITA DA EX: Axel VICENTINI era arrivato all'HELLAS due stagione fa dal LANCIANO ed era stato rispedito al mittente a fine campionato. CICLISMO: Il cancro uccide Laurent FIGNON! Aveva solo 50 anni e negli anni 80 aveva dominato... TENNIS: 'Numero' di FEDERER agli US OPEN!
MORTO LAURENT FIGNON, IL CICLISMO È IN LUTTO
È morto l'ex ciclista francese Laurent Fignon, due volte vincitore del Tour de France (1983, 1984). Lo ha annunciato la tv France 2, per la quale Fignon - malato di cancro - faceva il commentatore. Fignon, 50 anni, aveva annunciato nel giugno 2009, in un libro, che era malato di un cancro dell'apparato digerente ad uno stadio avanzato. Nonostante la malattia aveva mantenuto il suo posto di commentatore nelle ultime due edizioni del Tour de France. Nel libro 'Eravamo giovani e incoscientì, Fignon aveva anche ammesso di aver preso anfetamine e cortisone durante la carriera, ma non stabiliva nessun collegamento diretto fra l'assunzione di tali sostanze e l'insorgere della malattia. Oltre alle due vittorie nel Tour, di Fignon - professionista dal 1982 al 1993 - si ricordano soprattutto la vittoria al Giro d'Italia (1989) e diverse edizioni di grandi classiche, a cominciare dalla Milano-Sanremo (1988 e 1989).

US OPEN: FEDERER, ALTRO COLPO TRA LE GAMBE -VIDEO
Lo aveva fatto anche lo scorso anno contro Djokovic, ora si ripete, Roger Federer, campione svizzero di tennis e superfavorito anche in questa edizione degli US Open. Nella sfida contro l'argentino Brian Dabul, vinta facilmente in tre set, Federer ha regalato agli spettatori statunitensi uno splendido colpo da biliardo: superato dal pallonetto dell'avversario, Roger ha risposto con un colpo tra le gambe che è finito in campo per pochissimi centimetri, lasciando di stucco il povero Dabul, che una 'mossa' del genere proprio non se l'aspettava.

FONTE: Leggo.it


NOTIZIE UFFICIALI
UFFICIALE: Brindisi, due arrivi e una partenza
31.08.2010 18:33 di Valeria Debbia
Nelle ultime ore di calcio mercato, il presidente Vittorio Galigani ha portato in biancoazzurro altri due giocatori. Si tratta di Alex Vicentini, terzino sinistro, nato a Pescara l’1 ottobre del 1986. Alto 182 centimetri per 75 chili di peso, ha giocato in serie B, C1 e C2 con Pescara, Sanbenedettese e Lanciano. Quindi è passato al Verona, di nuovo al Pescara che lo ha girato in prestito all’Igea Virtus...

FONTE: TuttoLegaPro.com

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaBenevento Romulo

#VeronaBenevento highlights


Wallpapers gallery