Ancora C1 per l'HELLAS VERONA, in Serie B è ripescata la TRIESTINA, Mercato: DIANDA alla JUVE STABIA, COLOMBO parla già da spezzino...

Pubblicato da andrea smarso mercoledì 4 agosto 2010 21:44, vedi , , , , , , , , , | Nessun commento


IL VERONA RESTA IN C...
...E che sia stata ripescata la TRIESTINA al posto dell'HELLAS mi fa piangere con un occhio solo dal momento che i muli triestini sono 'vecchi amici' e che, appartenendo alla 'old school', ritengo il campo giudice ultimo e sovrano di successi e fallimenti: Il VERONA ha buttato al vento la scorsa stagione la possibilità di giocare in B e questo 'supplemento di speranza', peraltro meritato solamente dall'ineccepibile attaccamento ai colori del presidente MARTINELLI e non dalla squadra che ha dimostrato sul campo di non meritare gloria, scompare oggi alle 17.10 con l'annuncio del paròn MACALLI insieme all'informazione che i nuovi calendari saranno emanati entro ferragosto e che con ogni probabilità anche quest'anno la C1 dividerà l'Italia longitudinalmente (con il VERONA ancora nel 'Girone del Sud').

Poco male comunque, sono del parere che un ripescaggio vada a macchiare in qualche modo il blasone e che l'HELLAS abbia bisogno di tanto in questo momento ma non di ulteriori umiliazioni: conquisteremo la B dove chi crede che perfino nel calcio esistano ancora 'isole di sport' riparate dalle buriane affaristiche e cioè sul rettangolo di gioco... [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

RuoloNomeStato contrattoNote
ALL.GIANNINIDefinitivo, in scadenza a Giugno 2012-
ALL.REMONDINAIn scadenza a Giugno 2010Esonerato a fine stagione
POR.CECCHINI?Ha giocato in Serie D nel Villafranca (18 presenze)
POR.ESPOSITOIn provaArriva dal TAMAI (Serie D Friulana)
POR.INGRASSIATornato al PALERMO per fine prestito-
POR.CAROPPOIn comproprietà col BRESCIA-
POR.RAFAELDefinitivo, in scadenza a Giugno 2012-
POR.ROCCHIIn prova-
DIF.ABBATEDefinitivo, in scadenza a Giugno 2012Nuovo acquisto dal GALLIPOLI
DIF.ANSELMIDefinitivo, in scadenza a Giugno 2011-
DIF.BERTOLUCCIComproprietà con la SANGIOVANNESEPrestato all'ESPERIA VIAREGGIO
DIF.CANGIDefinitivo, in scadenza a Giugno 2011-
DIF.CAMPAGNATornato alla JUVENTUS per fine prestito-
DIF.CECCARELLIDefinitivo, in scadenza a Giugno 2011-
DIF.COMAZZISvincolatoIngaggiato dallo SPEZIA
DIF.DIANDARientrato dal prestito alla SANGIOVANNESE(30 presenze 3 gol)Ceduto alla JUVE STABIA
DIF.MASSONIComproprietà col SASSUOLOPrestato all'ESPERIA VIAREGGIO
DIF.PEDROIn prova?-
DIF.PUGLIESEDefinitivo, in scadenza a Giugno 2012-
DIF.VOKOMANOVICIn provaDifensore 33 serbo
CEN.BURATOTornato al CHIEVO per fine prestitoGirato al SUDTIROL
CEN.CAMPISIDefinitivo dopo l'apertura delle busteofferte: HELLAS 0 € ATALANTA 0 €-
CEN.ESPOSITODefinitivo dopo l'apertura delle busteofferte: HELLAS 120mila € SIENA ? €-
CEN.GARZONDefinitivo, in scadenza a Giugno 2011-
CEN.JORGINHO FRELLOBerettiPrestato alla SAMBONIFACESE
CEN.KHADREJNANEIn prova-
CEN.LYSYAK DOS SANTOIn prova?-
CEN.MANCINI--
CEN.MARTINA RINIIn prestito dal BRESCIA-
CEN.PAGHERAIn prestito dal BRESCIA-
CEN.PENSALFINI-Ceduto al TARANTO
CEN.RUSSODefinitivo, in scadenza a Giugno 2012-
CEN.SCAGLIA--
CEN.TAURINOIn prova-
ATT.BERRETTONIDefinitivo, in scadenza a Giugno 2012-
ATT.CIOTOLADefinitivo, in scadenza a Giugno 2012Prestato con diritto di riscatto al TARANTO
ATT.COLOMBODefinitivo, in scadenza a Giugno 2011-
ATT.DI GENNARODefinitivo dopo l'apertura delle busteofferte: HELLAS +300mila € GALLIPOLI ? €-
ATT.EMERSON MARCELINABerettiPrestato al MATERA
ATT.FARIASTornato al CHIEVO per fine prestito-
ATT.FERRARI--
ATT.FILIPPINIBerettiPrestato alla SAMBONIFACESE
ATT.GOMEZ TALEBRinnovo fino al 2012, tornato dal prestito al GUBBIORi-prestato al GUBBIO
ATT.LE NOCI--
ATT.RANTIER-Ceduto al TARANTO
ATT.SCAPINIDefinitivo, tornato dal prestito alla PRO BELVEDERE VERCELLI-
ATT.SELVADefinitivo, in scadenza a Giugno 2011-
ATT.TORREGROSSAIn comproprietà con l'UDINESE-
ATT.VIVIANIBerettiIn prova alla PRO PATRIA
ATT.VRIZBerettiRientrato dal prestito all'ITALA SAN MARCO
LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.
I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza oppure venduti o girati in prestito.



MERCATO
...E mentre anche Salif DIANDA saluta (giocherà in C1 co la JUVE STABIA e potrebbe giocare proprio contro l'HELLAS), Corrado COLOMBO parla già da spezzino in un'intervista in esclusiva (che potrete leggervi sotto nella rassegna stampa) per TuttoMercatoWeb.com e si registra l'interessamento della VIRTUS LANCIANO per DI GENNARO (ma i rossoneri devono prima liberarsi di MORANTE). Dalla Serie B si richiede BERRETTONI (ASCOLI e CITTADELLA) ma, in teoria, il romano dovrebbe essere uno dei punti fermi dell'HELLAS 2010-2011 [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

CHI POTREBBE ARRIVARE:
PORTIERI
Con l'arrivo di CAROPPO in comproprietà dal BRESCIA ed il 'raffreddamento' delle voci che volevano RAFAEL lontano dal Bentegodi nel prossimo campionato, l'impressione è che sarà ancora l'estremo difensore sudamericano a difendere i pali scaligeri ma attenzione: rimane viva la pista ACERBIS del GROSSETO (scambio alla pari?) mentre paiono definitivamente tramontati i vari FRANZESE (NOCERINA), FIORILLO (SAMPDORIA) e PUGGIONI (PIACENZA). Il messicano Josìè ROCCHI rimane in prova, la supererà? [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

DIFENSORI
GIANNINI ha chiesto un difensore di qualità da affiancare alla coppia CECCARELLI-ABBATE e tutte le strade portano a BERGAMELLI ex gialloblù che a Verona tornerebbe volentieri ma c'è prima da convincere l'ALBINOLEFFE che non vuol mollare il promettente Dario... L'impressione generale è che l'affare potrebbe andare in porto ma non in tempi brevi ed inoltre c'è prima da sfoltire per bene la rosa (dai 35 attuali ai 22-24 giocatori al massimo chiesti dal mister). Chiesta (e probabilmente ottenuta) la disponibilità del giovane MALOMO alla ROMA si segue con interesse anche ADAMO fresco campione d'Italia con la Primavera del PALERMO. Rimangono in ballo anche STENDARDO ex SALERNITANA ed EMERSON RAMOS BORGES centrale brasiliano 29enne a metà fra LUMEZZANE e TARANTO ma i due paiono ora nomi di riserva nel caso in cui non si arrivi a BERGAMELLI. GERVASONI è stato ingaggiato dalla CREMONESE mentre per Christian CONTI altro ex sembra esserci stato poco più che un sondaggio... [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

CENTROCAMPISTI
Il nome nuovo è GALLOZZI 22enne fresco di rinnovo col FOLIGNO ma ESPOSITO, dopo aver parlato con GIANNINI, ha fatto dietro-front sulla richiesta di cessione e con l'arrivo del gioiellino 19enne PAGHERA e del 20enne MARTINA RINI dal BRESCIA, insieme ai 'veterani' MANCINI e SCAGLIA la mediana vede anche RUSSO, GARZON e CAMPISI... Per il momento non sembra esserci ulteriore spazio in entrata ecco perchè il diesse GIBELLINI si occuperà di altri reparti ed eventualmente di piazzare in maniera vantaggiosa per la società almeno CAMPISI... [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

ATTACCANTI
Anche in avanti gli arrivi di FERRARI, LE NOCI e TORREGROSSA sembrano aver fermato il 'Gibo' che ora potrebbe vendere uno (o addirittura due) fra SELVA, DI GENNARO e COLOMBO che hanno parecchio mercato al momento. Occhio però al 'cavalli di ritorno' GIRARDI (che ha giocato a MODENA nella passata stagione ma è sempre rimasto di proprietà CHIEVO) che pur di tornare a giocare stabilmente al 'Binti' sarebbe anche disposto a tagliarsi l'ingaggio. TIBONI che invece pareva destinato al WISLA CRACOVIA (con la squadra polacca stava provando nel ritiro estivo) è stato ufficialmente prestato ai bulgari del CSKA SOFIA [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

CHI POTREBBE PARTIRE:
La REGGINA si muove per RUSSO: siamo alle fasi iniziali della trattativa ma, a seconda di soldi e/o situazioni, il motorino di centrocampo ex GALLIPOLI potrebbe non essere più incedibile. Dopo FERRARESE e COMAZZI lo SPEZIA potrebbe ingaggiare un altro gialoblù: c'è stata una richiesta per COLOMBO ma lo scambio proposto dai liguri non era gradito all'HELLAS... L'ingaggio del play offensivo scaligero è però molto pesante e si potrebbe addirittura andare verso la rescissione consensuale (con tanto di buona uscita) anche se al momento le parti 'si danno tempo'. Altro attaccante che ha mercato è DI GENNARO ma ben difficilmente GIANNINI accetterà la sua cessione: l'impressione è che il tecnico romano punti decisamente ad un rilancio del centravanti campano a meno che... Non si arrivi ad un attaccante ancora più gradito. L'eventuale arrivo di STENDARDO come centrale difensivo libererebbe CECCARELLI e permetterebbe la sua cessione facendo cassa su un giocatore con (molto) mercato? Così sostiene la Gazzetta dello Sport. Sirene modenesi per CAMPISI: la società della Ghirlandina avrebbe chiesto notizie su mediano appena riscattato interamente dall'HELLAS alle buste. Il VARESE insiste per PUGLIESE ma il terzino è al momento incedibile (anche perchè i neopromossi in B al VERONA offrono praticamente niente)... Rimane sempre vivo l'interesse attorno a quello che è stato il capocannoniere dell'HELLAS 2009-2010: Andy SELVA, è seguito dall'ATLETICO (ex CISCO) ROMA, dal GUBBIO, dallo SPEZIA, dal SAN MARINO e pure dalla CREMONESE e dal COSENZA. La CREMONESE ha occupato il 'buco' al centro della difesa con GERVASONI (a suo tempo seguito anche dall'HELLAS) e ha perso interessa per ANSELMI che comunque non resterà come ben difficilmente rimarranno i rientri da prestito DIANDA (la SANGIOVANNESE chiede il rinnovo ma si è inserito anche il RAVENNA), VRIZ e SCAPINI (che potrebbero finire nella SAMBO insieme a JORGINHO) ma il centravanti di Bovolone ha richieste anche da FERALPISALÒ e MEZZOCORONA in Seconda Divisione... [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

[DICONO]
COLOMBO parla già da spezzino: Come mai sei stato messo fra i partenti? «Me l'ha comunicato la società perché vuole abbassare i costi, e quindi assieme a diversi altri giocatori sono finito sul mercato». Per te si parla di un interessamento molto forte da parte dello Spezia. «Tutto vero, abbiamo parlato, adesso aspettiamo un po', perché è una scelta che devo fare solo io e voglio valutarla nei dettagli». Hai avuto contatti anche con altre società? «Quando mi hanno detto che dovevo andar via ho deciso di avvicinarmi a casa, e siccome a La Spezia hanno tutti un ottimo ricordo di me e mi sono trovato bene voglio tornare lì. Non ho saputo nulla di altre squadre, la mia unica scelta è comunque La Spezia, del resto non voglio neanche sapere» (TuttoMercatoWeb.com) [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]
...Ed il siòr paròn MACALLI (presidente della Lega Pro) esterna: «La geografia dei gironi, particolarmente in Prima Divisione, è l’ultimo dei problemi. Lo dico a tutti i presidenti che chiamano in continuazione: basta. Andranno a giocare dove deciderá il direttivo di Lega. Se si preoccupano della geografia, vuol dire che hanno vita calcistica breve. Si preoccupassero di non far debiti, altrimenti l’anno prossimo ne salteranno in quaranta». Durissima la posizione di Macalli contro quelle società, comprese il Verona, che avevano chiesto di rivedere il criterio del taglio verticale, molto costoso in fatto di trasferte. «Ma credono di giocare in Promozione per caso? Vogliono spostamenti di pochi chilometri? E che razza di calcio sarebbe? Decideremo col criterio del buon padre di famiglia, questo sì. Ma senza scompaginare quel che abbiamo in mente di proporre» (TGGialloBlu.it) [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

[ALTRE NEWS]
GIRONE A PER L'HELLAS con la CREMONESE, la SALERNITANA, la SPAL e lo SPEZIA di FERRARESE ed HERZAN (oltre ad ALESSANDRIA, BASSANO VIRTUS, COMO, il GUBBIO di GOMEZ TALEB, il LUMEZZANE finalista di Coppa Italia nella scorsa stagione, il MONZA di IACOPINO, PAGANESE, PAVIA, PERGOCREMA, RAVENNA, REGGIANA, SORRENTO, il SUDTIROL di ZOMER).
CONTRO L'OLIMPIAKOS L'HELLAS CEDE 2 A 0 [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]


Goal of the year in Russia (Amkar)

[IN BREVE]
CALCIO RUSSIA: Gran gol dell'attaccante dell'AMKAR (ma il portiere dello SPARTAK era pieno di VODKA?)
'PIEDI BUONI' IN FIGC: Robi 'Divin Codino' BAGGIO prossimo responsabile del settore tecnico, 'Golden Boy' RIVERA responsabile delle giovanili azzurre e del calcio nelle scuole, a completare il quadro anche Arrigo SACCHI torna a lavorare in federazione dopo la debacle sudafricana! [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

[RASSEGNA STAMPA]
Ufficiale: ingaggiati Andrea Ramondi e Salif Dianda
2010-08-04 13:10:57 Ultime notizie
Perfezionati gli accordi con l'attaccante esterno del Padova e l'esterno sinistro dell'Hellas Verona
Si rende noto che in data odierna è stato trovato l’accordo economico con il Padova calcio e l’Hellas Verona per il trasferimento alla S.S. Juve Stabia s.p.a. dei calciatori Andrea Raimondi e Salif Dianda, I due calciatori saranno a disposizione di mister Braglia alla ripresa degli allenamenti fissata per domani 5 agosto allo stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia alle ore 9,30. Andrea Raimondi è un esterno d’attacco nato a Padova il 26 giugno 1990 che in carriera ha vestito la maglia del Padova e della Sangiovannese squadra con la quale ha disputato nella passata stagione 31 presenze mettendo a segno 7 reti. Salif Dianda è un esterno sinistro nato ad Adzope (Costa d’Avorio) il 17 dicembre 1987 che in carriera ha vestito le maglie di Verona, Vibonese e Sangiovannese squadra con la quale ha disputato 30 presenze realizzando 3 reti.
Addetto Stampa Clemente Filippi

FONTE: SSJuveStabia.it


LEGA PRO
UFFICIALE, Salif Dianda alla Juve Stabia
04.08.2010 13.22 di Alessandro Landolfi
Ancora un acquisto per la Juve Stabia. Trovato l'accordo economico con l'Hellas Verona per il trasferimento di Salif Dianda. Il giocatore è un esterno sinistro nato ad
Adzope (Costa d'Avorio) il 17 dicembre 1987 ed in carriera ha vestito le
maglie di Verona, Vibonese e Sangiovannese squadra con la quale ha disputato
30 presenze realizzando 3 reti.

LEGA PRO
ESCLUSIVA TMW - C. Colombo: "Addio Verona, torno allo Spezia"
Corrado Colombo, centravanti classe '79, ha vestito le maglie di Atalanta, Pistoiese, Inter, Torino, Sampdoria, Piacenza, Livorno, Ascoli, Brescia, Spezia, Pisa, Bari e Verona.
04.08.2010 07.00 di Claudio Sottile
I cronisti di una volta l'avrebbero definito "bomber con la valigia". Tredici maglie diverse, con la doppia esperienza a Genova sponda Sampdoria e a Bergamo versante orobico. In arrivo la terza "doppietta", essendo in procinto di rivestire la maglia dello Spezia, come lui stesso ci racconta. Corrado Colombo (31), in ESCLUSIVA per TMW, annuncia il suo addio dall'Hellas Verona, e dichiara il suo amore per due città di mare: La Spezia, dove tornerà con entusiasmo, e Bari nella quale avrebbe voluto finalmente posare la propria valigia.

Com'è andato il ritiro con il Verona?
"Il ritiro l'ho fatto benissimo, non ho saltato manco un allenamento, ho fatto tutto alla grande, fisicamente sto molto bene".

Qual è l'obiettivo prefissato dalla società?
"Vincere il campionato, poiché l'anno scorso l'abbiamo perso in maniera clamorosa, quest'anno si vuol riprovare".

Che impressione ti ha destato mister Giuseppe Giannini?
"Ottima, ho un bel rapporto con lui, anche se il mister sa che per motivi societari e di bilancio devo andar via".

Come giudichi l'attacco gialloblù, alla luce dei nove elementi presenti in rosa nel pacchetto offensivo?
"Vero, siamo nove in attacco, però io e altri tre - quattro sappiamo già che dovremo andar via, quindi per chi rimarrà non ci sarà concorrenza".

Come mai sei stato messo fra i partenti?
"Me l'ha comunicato la società perché vuole abbassare i costi, e quindi assieme a diversi altri giocatori sono finito sul mercato".

Per te si parla di un interessamento molto forte da parte dello Spezia.
"Tutto vero, abbiamo parlato, adesso aspettiamo un po', perché è una scelta che devo fare solo io e voglio valutarla nei dettagli".

Hai avuto contatti anche con altre società?
"Quando mi hanno detto che dovevo andar via ho deciso di avvicinarmi a casa, e siccome a La Spezia hanno tutti un ottimo ricordo di me e mi sono trovato bene voglio tornare lì. Non ho saputo nulla di altre squadre, la mia unica scelta è comunque La Spezia, del resto non voglio neanche sapere".

Parli già da spezzino, come si prospetta la stagione dei bianconeri?
"Hanno ottenuto due promozioni di fila, in partenza puntano ad una stagione tranquilla".

Farai da chioccia?
"Anche, puntano ad un mix di giovani e vecchi, è un bel progetto".

Hai vinto il tuo ultimo campionato a Bari, piazza nella quale hai lasciato un ottimo ricordo, ti è dispiaciuto non poter difendere la Serie A conquistata sul campo?
"Mi sarebbe piaciuto rimanere un altro anno a Bari, se fossi rimasto un altro campionato visto che anche mia moglie si trovava bene avrei comprato casa, e ci sarei rimasto a vivere. Vedo il calore dei tifosi su Facebook, mi mandano ogni giorno un sacco di messaggi. Ieri, ad esempio, era il mio compleanno e mi sono arrivati trecento messaggi di tifosi baresi, sono incredibili".

La tua partenza da Bari è dipesa interamente dalla società biancorossa?
"Sì, lasciamo perdere".

Oltre a Bari, quale città porti nel cuore?
"Livorno, Spezia e Torino".

Quale squadra, al contrario, ti ha lasciato l'amaro in bocca?
"La Sampdoria, anche se ho vinto il campionato non mi sono trovato per niente bene".

LEGA PRO
Virtus Lanciano, rinforzi in arrivo
03.08.2010 17.30 di Andrea Zalamena
Fonte: Abruzzo24ore.tv
Dopo gli arrivi del giovane centrocampista ungherese Zsolt Tamas'i (1990, dal Parma) e del ventisettenne Salvatore Ferraro (difensore esterno destro, lo scorso anno a Benevento), mister Andrea Camplone sta valutando altri due giocatori che potrebbero essere inseriti nella rosa della Virtus Lanciano 2010-11. Si tratta dell'esperto mediano Roberto D'Aversa (35 anni), reduce da sei mesi con la maglia della Triestina, e del difensore transalpino Sofian Saidi (classe 1989). Quest'ultimo, proveniente dall'Hertha Berlino (Bundesliga), è stato provato nell'undici titolare durante l'amichevole contro gli arabi dell'Al-Ittihad Kalba apparendo, però, ancora un po' appannato.

Capitolo cessioni: dopo il prestito di Anouar El-Kamch al Rodengo Saiano (Seconda Divisione) si cerca un acquirente per Daniele Morante. L'attaccante, dopo essere stato accostato al Foggia di Zdeneck Zeman (cui interessa anche il difensore Tommaso Colombaretti), sembra ormai in procinto di trasferirsi a Siracusa. Una volta partito Morante, si sbloccherebbe la situazione relativa agli attaccanti: i nomi in ballo sono quelli di Francesco Di Gennaro (Verona), del cagliaritano Andrea Cocco e di Filipe Tavares del Frosinone. Sembra raffreddarsi, invece, la pista che avrebbe dovuto portare all'altro frusinate Salvatore Aurelio: sulla punta, infatti, pare si siano portate con decisione Juve Stabia e Cremonese.

Intanto, domani, la compagine frentana tornerà in campo per un'amichevole contro il Miglianico di Giuseppe Donatelli, militante in Serie D: un test utile per rodare i meccanismi della squadra in vista dell'esordio in Coppa Italia previsto domenica (probabile la notturna, ma si attende ancora l'ok da parte della Lega Calcio). Avversario, in questo primo turno eliminatorio, sarà il Carpi, formazione emiliana attualmente in corsa per il ripescaggio in Seconda Divisione.

SERIE B
ESCLUSIVA TMW - Ascoli e Cittadella su Berrettoni
02.08.2010 17.00 di Andrea Lolli
Fonte: Raffaella Bon
Potrebbero riaprirsi le porte della serie B per Emanuele Berrettoni. Secondo indiscrezioni di mercato raccolte da Tuttomercatoweb, infatti, il giocatore, che nell'ultima stagione ha vestito la maglia del Verona, è seguito da vicino da Cittadella e Ascoli. Berrettoni aveva già disputato il campionato cadetto nella stagione 2003/04, con il Catania, e la stagione successiva con il Crotone.

FONTE: TuttoMercatoWeb.it


Delusione Hellas, in B ripescata la Triestina
«La Triestina è stata ripesacata in Serie B al posto dell’Ancona perchè in classifica era davanti al Verona». Con queste parole il presidente della Lega Pro, Mario Macalli, ha ufficializzato il ripescaggio degli alabardati nel campionato cadetto per la stagione sportiva 2010-11.
04/08/2010
Verona. «La Triestina è stata ripesacata in Serie B al posto dell’Ancona perchè in classifica era davanti al Verona». Con queste parole il presidente della Lega Pro, Mario Macalli, ha ufficializzato il ripescaggio degli alabardati nel campionato cadetto per la stagione sportiva 2010-11.

Macalli ha poi spiegato che, per quanto riguarda la Prima divisione di Lega Pro, «sono stati ripescati 8 club e quindi i gironi potranno partire al completo». Diverso il discorso per la Seconda divisione dove i ripescaggi non riusciranno comunque a colmare tutti gli spazi vuoti: «Mancano 5 squadre all’appello per completare gli organici, per questo saremo costretti a partire con due gironi composti da 16 società e un altro da 17». In vista del prossimo anno, ha poi spiegato Macalli, «retrocederà probabilmente solo l’ultima di ogni girone e non ci saranno più i ripescaggi».

FONTE: LArena.it


04/08/2010 - 20:48
Hellas Verona-Olympiakos Volou 0-2
A Rovereto gialloblù battuti con un gol per tempo (43' rig. Monje, 63' Kampantais) dalla formazione greca, neopromossa nella massima serie
ROVERETO - Ultima sfida prima dell'esordio ufficiale nella stagione 2010/11 per la squadra gialloblù, che coi greci dell'Olympiakos Volou testano la condizione in vista dell'impegno di domenica contro la Virtus Casarano. Giannini, costretto a rinunciare ad Anselmi e Ferrari, non in perfette condizioni, schiera Cangi sulla linea difensiva con Campagna esterno di centrocampo e Selva accanto a Le Noci.

Prima incursione dell'ex Pergocrema al 3', con Berrettoni che riceve palla al limite a mette al centro col mancino, Sankare appoggia all'estremo difensore Jakupovic. Punizione dai venti metri (23') di Le Noci, deviata a lato dalla barrieradi pochi centimetri. Discesa di Umbides al 38', l'esterno rientra sul piede sinistro ed effettua un traversone, la retroguardia gialloblù respinge. Al 40' conclusione dalla distanza di Alvarez, il tiro è centrale e Rafael fa sua la sfera. Il centrocampista greco viene imitato pochi istanti dopo da Esposito, la mira è però sbagliata. Biancorossi in vantaggio al 43' con Monje, che dal dischetto trafigge il numero uno brasiliano a seguito di un fallo in area commesso da Abbate.

Al 59' cross pericoloso di Kapetanos dalla sinistra prolungato da un tocco di Rafael, Pliagas manca il tap-in. Raddoppio per la squadra di Tsiolis al minuto 63, quando Kampantais, appostato sul secondo palo, incorna in fondo al sacco un traversone di Rikka. L'Hellas non si arrende e prova a reagira con Martina Rini, al 68' autore di un tiro pericoloso di sinistro preda però del portiere avversario. Punizione col contagiri dal lato destro dell'area di rigore di Paghera all'83', Torregrossa impatta ma Jakupovic manda alto sopra la traversa.

Doppia occasione per gli uomini di Giannini all'86': prima Abbate colpisce di testa su corner di Paghera, con salvataggio sulla linea, poi Torregrossa tenta nuovamente la conclusione, palla centrale. La gara termina dopo 2', Garzon e compagni battuti da una formazione caratterizzata da maggior lucidità, dovuta ad una condizione fisica migliore.

HELLAS VERONA-OLYMPIAKOS VOLOU 0-2
Reti: 43' rig. Monje; 63' Kampantais

Hellas Verona: Rafael; Abbate, Ceccarelli, (73' Malomo), Cangi (73' Pedro); Campagna (57' Garzon), Mancini (51' Russo), Esposito (64' Paghera), Berrettoni (64' Martina Rini), Scaglia (54' Pugliese); Le Noci, Selva (54' Torregrossa).
A disposizione: Caroppo.
Allenatore: Giannini

Olympiakos Volou: Jakupovic; Alvarez, Juan (46' Pliagas), Monje (79' Mitropoulos), Szlesi (46' Kampantais), Tomas, Imbides, Kapetanos (70' Gotovos), Rokas (46' Rikka), Solakis, Sankare (82' Tsekouras).
A disposizione: Roca, Maroyls, Perez, Frangipane, Zaradoukas, Skaros, Psychogios.
Allenatore: Tsiolis

Arbitro: Marchesini di Legnago
Note. Ammoniti: Tomas, Abbate, Torregrossa

Ufficio Stampa

04/08/2010 - 19:03
Prima Divisione, definita la composizione dei gironi
L'Hellas Verona è stato inserito nel Girone A con Cremonese, Salernitana, Spal, Spezia

04/08/2010 - 17:19
Ufficiale: ripescata la Triestina
Accolta la domanda del club alabardato nell'integrazione dell'organico del prossimo campionato di cadetteria

03/08/2010 - 20:12
Sandrà: martedì doppia seduta di lavoro
Al mattino riscaldamento, lavoro in palestra, tattica, conclusioni a rete e scarico; nel pomeriggio riscaldamento, torello, possesso palla e partitella

03/08/2010 - 17:58
1° turno TIM Cup, info biglietti
I tagliandi per la gara in programma domenica 8 agosto alle 20:30 sono disponibili presso i punti vendita Ticket One

03/08/2010 - 14:42
Hellas Verona-Virtus Casarano, si gioca alle 20:30
Match serale al "Bentegodi" per il 1° turno eliminatorio della TIM Cup 2010/11, in programma domenica 8 agosto

02/08/2010 - 20:12
Concluso il ritiro estivo, al via gli allenamenti a Sandrà
Per i gialloblù riscaldamento, tecnica individuale, possesso palla, ripetute, partitella, addominali e tattica difensiva

Ripescaggio, comunicato del club di Via Torricelli
04/08/2010 - 17:27
Preso atto della decisione del Consiglio Federale di completare l’organico della Serie B 2010/11 con il ripescaggio della Triestina
VERONA - Preso atto della decisione del Consiglio Federale di completare l’organico della Serie B 2010/11 con il ripescaggio della Triestina, Hellas Verona rende noto di aver presentato il 23 luglio due fidejussioni, una dell’importo di un milione di euro e una da 800 mila, oltre ad un assegno circolare di un milione di euro da versare a titolo di contributo a fondo perduto a favore del settore giovanile.
Il 26 luglio è stato richiesto alla F.I.G.C. di poter visionare alcuni documenti: in particolare, gli atti istruttori ed i provvedimenti relativi al rilascio in favore della società alabardata della Licenza Nazionale per l’ammissione al campionato da parte della CO.VI.SO.C., della Commissione criteri sportivi e organizzativi e della Commissione criteri infrastrutturali, gli atti ed i documenti relativi al ripescaggio in cadetteria, la documentazione federale dalla quale potesse evincersi la graduatoria formulata in applicazione dei criteri di ripescaggio.

Il 28 luglio il club di Via Torricelli aggiungeva inoltre alcune considerazioni, di seguito riportate, con apposita nota trasmessa alla F.I.G.C.:
- Hellas Verona ha presentato, in data 23.07.2010, istanza di ripescaggio per essere ammessa a partecipare al campionato di serie B 2010/2011 in seguito all’esclusione della A.C. Ancona;

- l’U.S. Triestina Calcio, tuttavia, risulta aver ottenuto la suddetta Licenza solamente in seconda istanza a seguito del ricorso presentato avverso il parere negativo già espresso, in data 07.07.2010, dalla Co.Vi.So.C. a causa del mancato rispetto da parte della società dei criteri “legali ed economico-finanziari” previsti dal Titolo I) del Comunicato Ufficiale n. 117/A del 25 maggio 2010.

La Co.Vi.So.C., infatti, ha ritenuto l’U.S. Triestina in possesso dei requisiti richiesti per l’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini della partecipazione al Campionato di Prima Divisione 2010/2011 solamente dopo aver avuto documentazione del fatto che la Commissione Provinciale di Conciliazione della Direzione Provinciale del Lavoro di Trieste aveva ratificato formalmente gli accordi transattivi tra il club e i propri tesserati, i quali hanno in tal senso sottoscritto lettere liberatorie rinunciando agli emolumenti dovuti sino al mese di Aprile 2010;

- l’Hellas Verona ha dato dimostrazione di aver effettivamente onorato, con la puntuale esecuzione dei relativi contratti, i pagamenti dovuti a tutti i propri tesserati e conseguentemente di riuscire ad assicurare il pieno rispetto della normativa federale;

- la scrivente società è certa di aver rispettato la forma e lo spirito della normativa prevista dall’ordinamento sportivo.

All'interno di tutto ciò si riportano comunque alcune vittorie di valore pratico e simbolico, legate alla trasparenza e alla bontà dell’amministrazione e della gestione per quanto riguarda il bilancio e i conti: di fatto l’Hellas ha dimostrato di essere un club sano e con un futuro stabile. Già da tempo è stato imboccato il virtuoso sentiero del fair play finanziario, rispettando in questo modo le regole dell’etica sportiva, vero cardine dei valori sui quali la società si poggia. Inoltre, le rinnovate relazioni istituzionali hanno permesso di creare attorno alla società una forte coesione. Nel volgere di poche settimane, davanti alla situazione inattesa di essere fra i potenziali ripescati, la società, le istituzioni, le realtà finanziarie ed imprenditoriali della città si sono mosse unite. Il tutto all’insegna della correttezza, formale e sostanziale, nella parte economica-finanziaria e nel sollecitare il rispetto delle regole.

Il sodalizio scaligero intende esprimere il proprio ringraziamento a tutti coloro i quali si sono prodigati in questa vicenda. Si rende noto altresì che nella giornata di domani i professionisti incaricati dal club esamineranno nella sede federale la documentazione prodotta dalla Triestina, essendo stato concesso dalla F.I.G.C. l’accesso alla visione degli atti.
Ufficio Stampa

FONTE: HellasVerona.it


04/08/2010 18:48
L'Olympiakos si impone 2-0 sull'Hellas a Rovereto
ROVERETO- L'Hellas, appresa la notizia del ripescaggio della Triestina, ha perso 2-0 in amichevole contro i greci dell'Olympiakos a Rovereto. Out Ferrari, Akim e Anselmi.

Al 7' ci prova Mancini con un gran destro dalla distanza, palla di poco a lato. Sul capovolgimento di fronte Kapetanos insidia la porta di Rafael con un tentativo che si spegne sul fondo. Bella combinazione all'11' tra Selva e Mancini con l'ex centrocampista del Gallipoli che prova a mettere in mezzo per Le Noci anticipato da Jakupovic. Al 12' ancora Kapetanos tenta la fortuna da fuori, blocca Rafael. Al 22' Le Noci su punizione sfiora l'incrocio dei pali. Al 26' eccellente intervento di Rafael sul colpo di testa Monje. Al 28' Berrettoni lanciato a rete viene anticipato di poco da Jakupovic. Al 39' Alvarez ci prova dai 25 metri ma il suo tiro si spegne tra le braccia di Rafael. Al 41' Selva appoggia per Esposito che da fuori non trova la porta. Al 42' Berrettoni si immola sul tiro ravvicinato di Umbides ma poi lo atterra e il direttore di gara assegna il rigore che Monje trasfroma spiazzando Rafael. Dopo due minuti di recupero termina il primo tempo.

Nella ripresa al 3' Esposito pesca Selva sulla destra che lancia dalla parte opposta all'indirizzo di Berrettoni che dall'interno dell'area calcia a lato. Al 4' Pliagas impegna Rafael con un gran destro dalla distanza. Al 12' grande progressione sulla sinistra di Zarakoudas che mette in mezzo per liagas che colpisce debolmente. Al 14' Kapetanos si invola sulla sinistra, il suo traversone è deviato da Rafael sui piedi di Pliagas che non trova la coordinazione. Al 15' grande occasione per l'Hellas: il destro di Le Noci viene respinto sulla linea, la palla arriva a Torregrossa ma anche il suo tentativo è rimpallato allora ci prova Garzon con il sinistro ma non inquadra la porta. Al 18' arriva il raddoppio dei greci: cross dalla destra di Rikka sul traversone si avventa Kampantais che trafigge Rafael di testa. Al 23' debole tentativo di Martina Rini che si spegne tra le braccia di Jakupovic. Al 38' Jakupovic deve volare per intervenire su un pregevole colpo di testa di Torregrossa ben assistito da Paghera. Al 39' Garzon con il sinistro da buona posizione calcia di poco a lato. Al 40' il tentativo di Abbate di testa viene respinto sulla linea di porta da Jakupovic. Finale 0-2 in favore dell'Olympiakos.

HELLAS (3-5-2) Rafael; Cangi (28'st Pedro), Ceccarelli (28'st Malomo), Abbate; Campagna (13'st Garzon), Berrettoni (18'st Martina Rini), Esposito (18'st Paghera), Mancini (6'st Russo), Scaglia (9'st Pugliese); Selva (9'st Torregrossa), Le Noci.
A disposizione: Caroppo.
All. Giannini

OLYMPIAKOS VOLOU (5-3-2) Jakupovic, Alvarez, Juan, Monje (34'st Mitropoulos), Szelesi, Tomas, Umbides, Kapetanos (25'st Gotovos), Rokas, Solakis, Sankare (36'st Tsekouras).
A disposizione: Roca, Maroylis, Perez, Frangipane, Gotovos, Zaradoukas, Pliagas, Rikka, Skaros, Psychogios.
All. Tsiolis

RETI: 42'pt Monje (rig), 63'st Kampantais (O).
AMMONIZIONI: Alvarez (O), Tomas (O), Kapetanos (O), Abbate (V), Torregrossa (V).

UFFICIALE: TRIESTINA RIPESCATA IN B
04/08/2010 16:45
Come era prevedibile la Triestina è stata ripescata in serie B. Lo ha annunciato nel pomeriggio a Roma il presidente della Lega Pro Mario Macalli dopo il consiglio federale.Per il Verona erano presenti il consigliere delegato Siciliano e l'avvocato della società Chiacchio.

Gironi Lega Pro, Macalli non cambia: Verona ancora nel girone sud
04/08/2010 10:29
Non c'è ancora una decisione ufficiale e, soprattutto, non ci sono ancora i gironi, ma la strada ormai sembra tracciata: la Lega andrà avanti con la divisione col taglio verticale per evitare alcuni derby "a rischio" al sud. La conferma è arrivata da un'intervista rilasciata dal presidente Macalli che si è scagliato contro i presidenti che chiedevano di rivedere la divisione tagliando i campionati in nord e sud

Vendi tre, prendi uno: l'Hellas alla caccia del bomber
02/08/2010 16:12
Vendi tre, prendi uno. E' quello che Gibellini sta tentando di fare, per dare a Giannini un bomber veramente di categoria. Ma prima bisogna cedere Selva, Colombo e Di Gennaro. La situazione, complici ripescaggi e crisi si sbloccherà solo negli ultimi giorni di mercato. Colombo sta trattando con la società la rescissione del contratto. Selva potrebbe finire a Pisa con Anselmi, soprattutto se i toscani saranno ripescati, come pare, in Prima Divisione. Anche la situazione di Di Gennaro può sbloccarsi a ore, quasi sicuramente in settimana. Il giocatore piace al Lanciano, laddove vorrebbe piazzarlo il suo procuratore d'accordo con il Verona. Ceduti questi tre pezzi, Gibellini si concentrerà sicuramente su un giocatore in entrata. Identikit: un bomber vero, di categoria superiore, che possa garantire gol e rendimento costante.

FONTE: TGGialloblu.it




[OFFTOPIC]

CALCIO RUSSIA: Gran gol dell'attaccante dell'AMKAR (ma il portiere dello SPARTAK era pieno di VODKA?) 'PIEDI BUONI' IN FIGC: Robi 'Divin Codino' BAGGIO prossimo responsabile del settore tecnico, 'Golden Boy' RIVERA responsabile delle giovanili azzurre e del calcio nelle scuole, a completare il quadro anche Arrigo SACCHI torna a lavorare in federazione dopo la debacle sudafricana!
NEL CAMPIONATO RUSSO UN GOL "IMPOSSIBILE"-VIDEO
Un gol incredibile nel campionato Russo. A realizzarlo un giocatore dell’Amkar nella partita contro lo Spartak Nalchic finita per 2-1. Un tiro effettuato da posizione impossibile che beffa l’incolpevole portiere.

BAGGIO PRONTO A GUIDARE SETTORE TECNICO FIGC
«Ho dato il mio assenso, da parte mia c'è la massima disponibilità a ricoprire il ruolo di presidente del settore tecnico di Coverciano. Adesso però devo aspettare il Consiglio Federale di mercoledì». Lo ha dichiarato Roberto Baggio all'uscita della sede di Roma della Federcalcio dopo l'incontro con il presidente federale Giancarlo Abete. L'annuncio di Roberto Baggio è arrivato dopo due ore di riunione con presidente Abete, il direttore generale Antonello Valentini e il presidente dell'Assoallenatori Renzo Ulivieri. Sul tavolo della discussione, la volontà di affidare a Roberto Baggio il ruolo del settore tecnico federale come successore di Azeglio Vicini. «Sarà un'esperienza impegnativa, ma spero divertente - ha aggiunto Baggio - sapremo mercoledì se tutto andrà in porto. Il mio ruolo? Ci sono tanti settori di cui si deve occupare il settore tecnico, però ci vuole un pò di tempo e bisogna capire tante cose». In merito ad eventuali poteri decisionali che Baggio riceverà una volta investito della carica federale, l'ex 'divin codinò non ha preferito sbilanciarsi: «non lo so ancora - ha concluso lasciando la sede della Federcalcio, in via Allegri - Aspetto mercoledì la certezza e poi vedremo».

FONTE: Leggo.it

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#MilanVerona Pecchia

#MilanVerona Fossati


Wallpapers gallery