HELLAS VERONA 2-2 POTENZA: I lucani fanno catenaccio per tutto il primo tempo e costringono il VERONA ad una partitaccia che quasi perde.

Pubblicato da andrea smarso domenica 21 febbraio 2010 18:00, vedi , , , , , , , , | Nessun commento



Brutta notizia per l'HELLAS in questa bella giornata di sole al 'Binti': COLOMBO da forfait a causa di un infortunio al bicipite e perciò non sarà in campo! Al suo posto REMONDINA si affida a RANTIER ma, pur scommettendo sulle capacità tecnico-balistiche del francese, l'assenza del poderoso centravanti-boa evero e proprio regista d'attacco gialloblù potrebbe farsi sentire oltre misura... Speriamo di no! Avanti col 4-3-1-2 dunque con BERRETTONI sulla trequarti dietro a DI GENNARO e RANTIER, CAMPAGNA al posto di CANGI in difesa sull'esterna destra e capitan GARZON ancora al posto di PENSALFINI. Nel POTENZA CAPUANO schiera fin dall'inizio il nuovo acquisto DELLA CORTE in porta mentre MURATI (altro nuovo acquisto) si accomoda in panchina. Nelle fila rossoblù FREZZA è un ex-CEO e DE SIMONE un ex-HELLAS (anche se in pochi se ne ricordano)... [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA.]

Radiografia del Gol gialloblù 2009/2010
GiocatoreAmic.CoppaCamp.Tot.
CECCARELLI2-68
SELVA42511
BERRETTONI92314
COLOMBO62311
RANTIER52310
CIOTOLA15-217
DI GENNARO6-28
PENSALFINI1-23
RUSSO1-23
FARIAS82111
ANSELMI1-12
CANGI1-12
GOMEZ TALEB23-5
GARZON31-4
MASSONI-1-1
BURATO2--2
DIANDA1--1
SIBILANO1--1
SCAPINI1--1
VIVIANI1--1
GUCCIONE1--1

HELLAS VERONA 0-0 POTENZA (primo tempo):
4° Discesa di CAMPAGNA a destra, DELLA CORTE intercetta di pugno, la palla arriva a RUSSO che in girata non riesce ad essere pericoloso...
15° Pressione abbastanza inconcludente del VERONA che non riesce a sfondare il bunker rossoblù, l'assenza di COLOMBO rischia di pesare oltremisura... Forza RANTIER! Nel frattempo la REGGIANA perde a COSENZA.
18° RANTIER batte una punizione molto invitante dal limite ma la palla va purtroppo alta!
19° Ammonito ANSELMI per fallo sul portiere in uscita dopo un calcio d'angolo battuto da ESPOSITO. SPAL 2 a 0 sull'ANDRIA.
20° Bella discesa di CAMPAGNA a destra ma il suo cross è intercettato in angolo da PROFETA.
24° Azione 'brasil' fra DI GENNARO e RANTIER la palla finisce a BERRETTONI che spara alto...
31° Calcio d'angolo di RANTIER tiro di ESPOSITO deviato da profeta ancora in angolo. Sulla successiva battuta di RANTIER la palla arriva prima ad esposito poi ancora a RANTIER che crossa per DI GENNARO sul primo palo e miracolo di DELLA CORTE. Ammonito BERARDI che disturbava i nostri sulla battuta di un altro angolo... E' un arrembaggio! Gli angoli conquistati sono 11! Forsa butèi che la và drento... PORTOGRUARO in vantaggio.
37° Su punizione di ESPOSITO si inserisce RUSSO che coglie il palo! Che sfortuna... TERNANA in vantaggio...
44° Discesa e cross di PUGLIESE a sinistra, palla gol per RANTIER che sbaglia tutto davanti al portiere avversario! Incredibile palla gol sprecata dal francese!

Dopo 2 minuti di recupero finisce il primo tempo: partita bruttina con il POTENZA rintanato a protezione degli 11 metri ed il VERONA che ha fallito 3 palle gol e 12 calci d'angolo. L'assenza di COLOMBO si è fatta sicuramente sentire e gli spazi per DI GENNARO sono venuti a mancare a causa di un BERRETTONI evanescente ed un RANTIER forse troppo lezioso (e peraltro sta cercando di recuperare da un lungo infortunio che ne ha pregiudicato la preparazione estiva); a questo punto forse è meglio inserire quel 'peperino' di FARIAS per far arrivare qualche traversone come si deve a 'DJ'... [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA.]




HELLAS VERONA 2-2 POTENZA (secondo tempo):
1° Il POTENZA cambia il terminale offensivo dentro il neoarrivato kosovaro MURATI al posto di MIGLIOCCO e proprio il nuovo arrivato serve a DE SIMONE una palla che l'ex VERONA spara sulla traversa con un tiro da lontano smanacciato da RAFAEL!
14° Doppia sostituzione nell'HELLAS: PENSALFINI al posto di GARZON e COMAZZI per CECCARELLI.
22° RANTIER per RUSSO ma DELLA CORTE esce ed anticipa...
26° GGGGGOOOOOOOOLLLLLLL DELL'HELLAS: Esposito innesca BERRETTONI sulla sinistra, il trequartista serve RANTIER che spara un bordata, traversa e palla che rimbalza di quel tanto dentro la porta per consentire all'arbitro di concederci la rete! Avanti i blù!!!
28° Dentro IRACI fuori PROFETA per i lucani.
30° E subito quando ci sono gli spazi il VERONA va: PENSALFINI serve DI GENNARO, la botta dell'attaccante scaligero e palla che sfiora la porta potentina...
31° Ultima sostituzione per l'HELLAS: Entra CIOTOLA per RANTIER e per i rossoblù PRISCO per DE SIMONE.
33° Pareggia il POTENZA con il nuovo acquisto MURATI bravo a capitalizzare di testa un calcio d'angolo di EVANGELISTI. COMAZZI ed ANSELMI permettono al kosovaro d'impattare di testa una palla sulla quale RAFAEL doveva uscire... Il PESCARA a Terni rimane in 9 ed è sotto per una rete a zero.
36° Passa in vantaggio il POTENZA! MURATI spintona COMAZZI e lo supera esce (malissimo) RAFAEL ed il centravanti kosovaro lo uccella! VERONA 1 POTENZA 2, espulso TEDESCHI per proteste...
39° Ammonito CAMPAGNA per un fallo in difesa.
46° Incredibile errore di PENSALFINI che cicca di testa la più facile delle occasioni!
49° RETEEEEEEEEEEEEEEEEEE: Incredibile al 'Binti' CIOTOLA riesce ad acciuffare il pareggio in extremis grazie ad un altro assist di BERRETTONI

Il 'Binti' porta evidentemente bene al POTENZA che riesce a portare a casa ancora una volta un risultato positivo in questa stagione (e quasi vinceva) ma l'HELLAS (ora a +7 su TERNANA e PESCARA seconde e +8 su REGGIANA e PORTOSUMMAGA terze) deve rimproverare solo se stesso: Nel primo tempo la concretezza è mancata, nel secondo non è riuscito a tirare in porta in maniera pericolosa forse nemmeno una volta (gol a parte) ed i lucani con una partita umile (e prevedibile) hanno sfruttato appieno le uniche occasioni concesse dagli scaligeri (gravi errori in difesa oggi) con un attaccante, MURATI, in dubbio fino alla fine causa transfer internazionale arrivato sul fil di lana che esordisce alla grande nella terza serie italiana. Dal canto suo REMONDINA ci ha messo del suo con scelte cervellotiche (PENSALFINI per GRAZON e FARIAS lasciato in panchina) ed è finita come purtroppo nessuno si aspettava ma il calcio è bello (?!?) anche per questo e Domenica prossima è già ora di rivincite... [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA.]




LE ALTRE DEL GIRONE: La TERNANA piega (ed aggancia al secondo posto) il PESCARA che finisce in 9. Il PORTOSUMMAGA vince sul RIMINI mentre la REGGIANA impatta a COSENZA. Pareggia anche il RAVENNA in casa con la 'tignosa' CAVESE. Vincono SPAL, LANCIANO e TARANTO pareggio fra MARCIANISE e FOGGIA.

[DICONO]
Il 'DIGE' (faro di centrocampo dell'HELLAS tricolore e della nazionale azzurra fra l'84 e l'86 con 15 presenze e 4 gol) favorevole al sorteggio integrale «...Mi farebbe piacere se tornasse in Italia anche il sorteggio arbitrale integrale, perché nell’unica stagione dove si era applicato questo sistema, a parte l’Inter, nelle prime quattro posizioni erano arrivate: il Verona primo, il Torino secondo e la Sampdoria quarta. Sono convinto che i nerazzurri vinceranno molto in questi anni, ma la squadra che più mi ricorda il mio Verona è la Fiorentina» (ViolaNews.com) [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA.]




[ALTRE NEWS]
24ESIMA GIORNATA DI LEGA PRO, ecco la presentazione [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA.]

[IN BREVE]
PREMIER LEAGUE: Sorpresa nell'anticipo! Il MANCHESTER le prende dall'EVERTON 1 a 3; il CHELSEA piega il WOLVERHAMPTON ed allunga in classifica...
SERIE B: Il TORINO cade in casa ad opera della SALERNITANA, il VICENZA stende il GALLIPOLI con una cinquina mentre il CITTADELLA batte la REGGINA.
NBA: I RAPTORS tornano a vincere a casa dei NETS. I CAVS invece perdono ancora contro CHARLOTTE, vincono anche PHILADELPHIA, WASHINGTON e UTAH...
VITA DA EX: Anche il 'DIGE' stigmatizza l'arbitro OVREBO che ha condannato la FIORENTINA a MONACO. MORABITO (terzino ex REGGINA scelto da CANNELLA per l'HELLAS di COLOMBA nel campionato 2007/2008) 'scartato' dal BENEVENTO (Girone A di Prima Divisione) dopo 2 settimane di prova...
OLIMPIADI INVERNALI: La SCHNARF sfiora l'impresa nel SuperG femminile fermandosi a 11 centesimi dal bronzo. Nella 30 km di fondo maschile è un mezzo disastro, DI CENTA crolla sul finale e conclude dodicesimo. Ieri i funerali dello sfortunato KUMARITASHVILI morto per un incidente sullo slittino (uscita a 144 km/h).
LIGA SPAGNOLA: 4 a 0 del BARÇ al RACING SANTADER.
FORMULA 1: La FERRARI entusiasma ALONSO.
SUPERBIKE: Sorpresa CHECA con la DUCATI privata nei test di Phillip Island [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA.]


LA DISCESA FATALE: IL VIDEO, Vancouver, la dinamica dell'incidente di Kumaritashvili

GIOCO PRONOSTICI:
MISTER LOYAL sorprende tutti e con 9 punti becca la palma di migliore dela 24esima giornata (ma occhio alle doppie giocate perchè il prossimo che mi fa uno 'scherzetto' così becca punti di penalità...) Al secondo posto io, ALE90HVR, BRUNI e GABRI. Male LUCKY, BLACK e sopratutto BRIDGET che con un solo punto si laurea Sfigadona di oggi! (Poverina c'ha pure l'influenza... Non l'ha presa bene! Guarisci presto...)

In classifica generale perdura la fuga di MARTINO verso la vittoria finale e POSE al secondo posto è stato agganciato da MISTER LOYAL. In coda GEDE lascia l'ultima piazza a BLACK ed insegue LUCKY ad un solo punto.

CLASSIFICA DI GIORNATA
9 - Mister Loyal
8 - Ale90hvr, Bruni, Gabri, Smarso
7 - Pose
6 - Robroy
4 - Gede, Martino
3 - Lucky
2 - Black
1 - Bridget

CLASSIFICA GENERALE
120 - Martino
104 - Mister Loyal, Pose
103 - Ale90hvr
099 - Bruni
096 - Bridget
094 - Smarso
093 - Gabri
089 - Robroy
086 - Lucky
085 - Gede
083 - Black

CLASSIFICA PRECEDENTE
116 - Martino
097 - Pose
095 - Ale90hvr, Bridget, Mister Loyal
091 - Bruni
086 - Smarso
085 - Gabri
083 - Lucky, Robroy
081 - Black, Gede

ALBO D'ORO CAMPIONI
2008/2009 RobRoy
2007/2008 L. Bruni F.C.
2006/2007 Ark (Ex-Alberto)
2005/2006 Ark (Ex-Alberto)
2004/2005 Ark (Ex-Alberto)
2003/2004 Ark (Ex-Alberto)





Potenza, 19 febbraio 2010
Galigani:"Grave mancanza di rispetto verso tutti"
A margine di quanto accaduto nella mattinata dopo la seduta di allenamento e prima della partenza per il ritiro pre-Verona, con il rifiuto di Cardinale di partire per la trasferta di Verona, il Direttore Generale ha così dichiarato:" E' una grave mancanza di rispetto verso la città e i tifosi che si apprestano a vivere questa partita storica, è una grave mancanza di rispetto verso questa società che lo retribuisce, è una grave mancanza di rispetto verso l'allenatore volendo influenzare le sue scelte ed una grande mancanza di rispetto verso il resto della squadra che è partita per questa delicata trasferta."

Potenza, 19 febbraio 2010
H.Verona-Potenza: i convocati. Cardinale non parte.
Questi i calciatori del Potenza SC convocati per la gara H.VERONA – POTENZA del 21/02/2010:

Portieri
Della Corte
Di Matteo

Difensori
Barbato
Cardinale
Di Fatta
Langella
Porcaro
Taccola

Centrocampisti
Berardi
De Simone
Evangelisti
Frezza
Iraci
Profeta

Attaccanti
Catania
Magliocco
Manno
Murati
Nappello
Prisco.

Il calciatore Cardinale però non sarà della gara in quanto pur tra i convocati, si è rifiutato di partire in ritiro con il resto della squadra.

FONTE: PotenzaSportClub.it


21/02/2010 - h. 16:30
Prima Divisione, Girone B: risultati e marcatori di oggi [24^ giornata]
Sfuma il colpaccio esterno del Potenza sul Verona che pareggia al 95° minuto, reti bianche tra Foggia e Marcianise. La Ternana batte il Pescara e il Taranto regola il Pescina. Brividi finali tra Ravenna e Cavese.
Risultati:
Spal-Andria 2-0 8´ Cabeccia, 16´ Smit
Ravenna-Cavese 2-2 24´ Scappini (R), 27´ Radi (C), 92´ Piovaccari (R), 93´ Turienzo (C)
Marcianise-Foggia 0-0
Lanciano-Giulianova 2-0 65´ Colussi, 77´ rig. Sansone
Ternana-Pescara 2-0 40´ Concas, 91´ Tozzi Borsoi
Taranto-Pescina VdG 2-0 28´ Prosperi, 86´ Corona
Verona-Potenza 2-2 71´ Rantier (V), 77´ e 81´ Murati (P), 95´ Ciotola (V)
Cosenza-Reggiana 1-1 12´ Biancolino (C), 28´ Stefani (R)
Portogruaro-Rimini 2-1 26´ rig. Cunico (P), 45´ Altinier (P), 88´ Tulli (R)

Classifica, dopo 24 giornate: Verona 45, Ternana e Pescara 38, Reggiana e Portogruaro 37, Taranto e Cosenza 35, Ravenna 34, Rimini 33, Lanciano 31, Spal 30, Cavese 29, Andria 28, Giulianova e Marcianise 26, Foggia 24, Pescina e Potenza 22

Prossimo turno (domenica 28 febbraio 2010): Foggia-Cosenza, Pescara-Portogruaro, Reggiana-Ravenna, Cavese-Real Marcianise, Rimini-Spal, Giulianova-Taranto, Pescina VdG-Ternana, Andria Bat-Hellas Verona, Potenza-Virtus Lanciano

FONTE: TuttoLegaPro.com


20 Febbraio 2010
Calcio Iª Div. B - 24ª giornata: presentazione
di Marco Magli
Riprende il campionato dopo la sosta, utilizzata per recuperare le gare Rimini- Pescina 3-1 e Ravenna- Foggia 0-0 valevoli per la quinta giornata di ritorno. La ventiquattresima giornata presenta gare davvero importanti, dei veri spareggi sia per la zona alta della classifica come Cosenza- Reggiana, Ternana- Pescara e Portogruaro- Rimini, sia per la zona salvezza come Lanciano- Giulianova, Real Marcianise- Foggia e Spal- Andria. Testacoda al ‘Bentegodi’ tra Verona e Potenza.

COSENZA- REGGIANA: All’andata finì con un sonoro 5-2 per gli emiliani e anche in Calabria si prospetta una gara ricca di emozioni. Un Cosenza che, prima della pausa, ha saputo vincere a Lanciano ma che nelle ultime due gare al ‘S.Vito’ ha raccolto un solo punto. La Reggiana di Dominissini è in flessione, dovuto anche ad assenze importanti per infortuni e squalifiche, un solo punto nelle ultime tre gare, vedremo se la sosta ha portato benefici alla truppa emiliana. Partita tutta da seguire e dal pronostico incerto.

LANCIANO- GIULIANOVA: La squadra di Dino Pagliari, peggior attacco casalingo a pari merito con la Spal (otto reti), non vince al ‘Biondi’ dalla 16°giornata (Lanciano- Ravenna 1-0); i frentani ospiteranno il Giulianova per questo derby abruzzese molto significativo e delicato. La giovane compagine di Bitetto viene dalla vittoria sul Portogruaro. Scontro diretto dal pronostico aperto, Lanciano atteso al riscatto dopo la sconfitta interna subita contro il Cosenza.

PORTOGRUARO- RIMINI: Un solo punto divide le due squadre. Crocevia che potrebbe risultare fondamentale per il prosieguo del torneo, sia per la classifica ma soprattutto per il morale. Rimini dai due volti, ben nove sconfitte lontano dal ‘Neri’. La squadra veneta invece non centra il successo al ‘Mecchia’dalla 15° giornata ( 1-0 sul Potenza) e viene dalla sconfitta di Giulianova, i ragazzi di Calori saranno motivatissimi, pronostico in bilico.

REAL MARCIANISE- FOGGIA: Delicata sfida per la salvezza, uno spareggio. Campani in crescita e in serie positiva da tre turni. Boccolini non ha problemi di formazione avendo a disposizione l’intera rosa; al ‘Progreditur’ sarà ospite il Foggia, una sola rete in tre gare nella gestione Ugolotti ( problema che il club dauno si trascina dalla passata guida tecnica del duo Porta- Pecchia), che viene dal positivo pareggio di Ravenna strappato sabato nel recupero, ‘satanelli’ chiamati a vendicare la sconfitta di 1-3 dell’andata. Locali penalizzati in settimana di un punto per violazione delle norme Covisoc.

RAVENNA- CAVESE: La squadra bizantina è reduce dallo 0-0 nel recupero contro il Foggia dove non ha convinto, domenica è doveroso aspettarsi una reazione e al ‘Benelli’ la squadra di Esposito è in serie positiva da otto turni, dove ha conquistato venti punti. Cavese in grande salute, la squadra di Stringara viene da due vittorie interne di fila e nel girone di ritorno ha raccolto ben tredici punti, solo il Verona ha fatto altrettanto bene (risultati di prestigio sono le vittorie sulla Reggiana, sul Rimini e pareggio col Verona in casa, vittoria a Pescara); solo tre reti lontano dal ‘Lamberti’, peggior attacco esterno. Gara molto interessante dove può accadere di tutto.

SPAL- ANDRIA: Sfida tra due squadre che stanno vivendo un momento positivo, entrambe fanno punti da cinque turni; l’Andria, insieme al Verona, è la squadra che ha conquistato più punti nel 2010, ben undici! Partita aperta ad ogni risultato.

TARANTO- PESCINA: Partita che vede i rossoblu favoriti. Il Taranto, dopo un ciclo di partite complicate, affronterà quattro gare più abbordabili (Pescina, Giulianova, Foggia, Potenza), che se affrontate col piglio giusto potrebbero rilanciare i pugliesi in piena zona play off. Cappellacci bis in panchina per i marsicani nel difficile compito di salvare i biancoverdi, due soli punti racimolati nel girone di ritorno. Difficile ipotizzare un risultato positivo dei marsicani in puglia.

TERNANA- PESCARA: Scontro ad alta quota, tre punti separano le due compagini. Vittoria o sconfitta, questo il cammino degli umbri al ‘Liberati’. Le’ fere’rossoverdi, molto altalenanti, cercheranno di riscattare le due sconfitte consecutive subite in casa, ma questo Pescara, che Di Francesco sta impostando con il 4-3-3, non può permettersi di perdere ulteriore terreno dalla capolista Verona, distante sei lunghezze. Partita che si prospetta vibrante e dal pronostico davvero incerto.

VERONA- POTENZA: Sulla carta calendario favorevole per gli scaligeri, che hanno la ghiotta occasione per aumentare il distacco sulle inseguitrici, considerato la presenza di molti scontri diretti nei piani alti della classifica. Ma il Potenza, seppur fanalino di coda, non va sottovalutato perché, come il carattere del suo tecnico Capuano, darà battaglia, cercando di chiudere gli spazi e colpire ripartendo. Lucani che non raccolgono punti in trasferta da cinque turni mentre i veneti vengono da tre successi di fila; probabile che il tecnico Remondina butti nella mischia il giovane difensore Campagna al posto dello squalificato Cangi. Nessun pareggio nei cinque precedenti disputati a Verona, tre le vittorie dei veneti e due dei lucani.

FONTE: RealSports.it


19/feb/2010 21.55.00
Tutti in campo in Lega Pro - Prima Divisione Gir. B: Al Bentegodi testacoda tra Verona e Potenza
A Terni e Cosenza incroci pericolosi !!

COSENZA-REGGIANA: Due soli punti dividono il Cosenza, quinto in classifica, dalla Reggiana, terza; in questo dato sta tutta l'importanza che riveste questo incontro per le due formazioni. I lupi, reduci dalla trasferta vittoriosa di Lanciano hanno l'occasionissima per fare un passo, forse decisivo, e mettere una bella ipoteca sui play off, anche se la formazione emiliana, nonostante sia reduce da una serie di prestazioni negative, rimane una delle migliori del torneo. Problematico fare un pronostico... per cui ci giochiamo la tripla.

LANCIANO-GIULIANOVA: Derby abruzzese tra due squadre che non possono permettersi il lusso di perdere perchè la loro classifica viaggia sul filo dell'incertezza. Il Lanciano delle meraviglie quando si tratta di giocare in trasferta (unica squadra imbattuta assieme alla capolista Verona) ha un rendimento casalingo pessimo con ben cinque sconfitte. Il Giulianova cercherà di approfittare di questa situazione per tentare il colpaccio.

PORTOGRUARO-RIMINI: La vittoria nel recupero con il Pescina ha accresciuto le speranze dei romagnoli di poter ancora ambire ad un piazzamento play off nonostante una stagione contraddistinta da alti e bassi. Il Portogruaro di Mister Calori è alle soglie della quinta posizione, per cui sono tre punti importantissimi per entrambe le formazioni; vuoi vedere che ci scappa un bel pari?

R.MARCIANISE-FOGGIA: Dopo la sconfitta interna con la Ternana, il Foggia di Ugolotti si è preso un buon punto, ma soprattutto si è risollevato il morale nella difficile trasferta di Ravenna nella partita di recupero. La sfida con il Marcianise che si disputerà in terra campana è la classica "sfida salvezza" per cui la posta in palio è davvero alta. Partite come queste meritano..... la tripla.

RAVENNA-CAVESE: Un solo punto nelle ultime due partite ed il Ravenna è sceso, inesorabilmente, in classifica, lasciando la zona play off. Domenica, al Benelli, i giallorossi romagnoli ospiteranno la Cavese, squadra in netta crescita e che in poche giornate si è tirata fuori dalla zona play out. Un avversario, dunque, da prendere davvero con le molle!

SPAL-ANDRIA: Altra partita tra due squadre che non possono dormire sonni tranquilli e che, domenica dopo domenica, dovranno giocarsi punti salvezza; incontrandosi tra di loro i punti varranno doppio anche se, la paura di perdere potrebbe indurre le due squadre ad accontentarsi di un punto per muovere la classifica. Estensi che in sole due occasioni sono usciti vittoriosi dal terreno amico del Mazza, mentre il cammino esterno dei pugliesi ha, fino ad ora, lasciato molto a desiderare. Tutti gli indizzi portano al segno X.

TARANTO-PESCINA: La società pugliese ha operato nel mercato di gennaio per rendere ancora piu' competitivo il Taranto che adesso non avrà alibi e dovrà centrare l'obiettivo play off. I punti di distacco dalla zona che conta sono solo due per cui le chances dei rossoblu rimangono intatte. Ma da qui in avanti è vietato sbagliare, specie allo Iacovone dove il ruolo del tifo pugliese e quello del dodicesimo uomo in campo. La matricola abruzzese del Pescina, penultimo in classifica, sembra una squadra in grave difficoltà, per cui il Taranto non puo' che partite con i favori del pronostico

TERNANA-PESCARA: Nonostante le dieci sconfitte subìte in campionato (solo il Potenza ha saputo fare peggio), la Ternana è in piena lotta promozione grazie alla dieci vittorie conquistate in ventitrè giornate. Squadra incostante con un rendimento al Liberati di sei vittorie e cinque sconfitte (il pari non è mai uscito). Domenica incontro di cartello in terra umbra dove arriverà il Pescara, attualmente secondo in classifica, e che ha solo tre punti di vantaggio dalle fere rossoverdi, per cui aggancio in vista...anche se per il pareggio, mai uscito a Terni, sembra davvero la volta buona.

VERONA-POTENZA: Turno favorevole per il Verona di Remondina che al Bentegodi affronterà il fanalino di coda Potenza in un incontro che, sulla carta, ha un solo pronostico. Ma i veneti faranno bene a non fidarsi della apparenze; i potentini di Eziolino Capuano non partitanno certamente battuti e metterano in campo tutto l'agonismo possibile per contrastare la tecnica superiore dei gialloblu. Uno comunque.
Riccardo Bonelli

FONTE: Goal.com


Il Potenza calcio non cambia contro il Verona sarà prudente
POTENZA - Capuano ha deciso. Contro la capolista Verona tatticamente non ci saranno cambiamenti. L’idea di presentare contro gli scaligeri una squadra con due terminali offensivi, più il trequartista, provata anche nel test di ieri pomeriggio contro il Real Tolve (Eccellenza) è stata momentaneamente accantonata. Non perchè siano arrivate indicazioni negative ma più semplicemente perché Capuano non vuole stravolgere un assetto che, nonostante tutto, sembra funzionare.

«La squadra gioca quasi a memoria - ha spiegato - i meccanismi sono oleati alla perfezione, non mi sembra il caso di cambiare anche se i ragazzi con un assetto diverso hanno dimostrato di poter fare bene». Insomma contro il Verona, Capuano manderà in «avanscoperta» il solo Magliocco con Catania a supporto. Per Prisco (o Nappello), Manno e il kossovaro Murati (se il trasfert arriverà in tempo utile) ci sarà solo posto in panchina. Qualche cambiamento invece potrebbe esserci nelle scelte tecniche. A centrocampo il tecnico campano punta sull’esperienza pronto a lanciare insieme Berardi (giocherebbe a destra) , Evangelisti, De Simone, Profeta e Frezza. Un dubbio anche in difesa con il ballottaggio Porcaro-Di Fatta con Langella e Cardinali confermatissimi.

FONTE: LaGazzettaDelMezzoGiorno.it


21/02/2010 - 16:04
Hellas Verona-Potenza 2-2, pari in extremis
Vantaggio scaligero con Rantier a seguito di una bella discesa sulla sinistra di Berrettoni, Murati ribalta il risultato con una doppietta, Ciotola trova il pari
VERONA - Per la 24a di campionato Remondina rilancia Campagna dal primo minuto, in sostituzione dello squalificato Cangi. Davanti la coppia Rantier-Di Gennaro, con Colombo in tribuna a causa di un risentimento al bicipite femorale destro accusato in occasione della seduta di rifinitirua. Garzon sul lato sinistro del centrocampo, Pensalfini in panchina. Capuano risponde con un 3-5-2, il nuovo acquisto Della Corte subito tra i pali ed il tandem offensivo composto da Catania e Magliocco. Più di duecento i tifosi ospiti attesi al "Bentegodi".

Garzon si conquista una punizione dai venti metri al 18', Rantier va al tiro ma la barriera devia sopra la traversa. Al 19' cartellino giallo per Anselmi, che diffidato salterà la trasferta di Andria. Tocco di tacco di Di Gennaro per Rantier al 24', palla respinta dalla difesa lucana recuperata da Berrettoni che tenta la battuta ma la mira è da rivedere. Al 32' transazione di Russo che recupera la sfera e smarca Rantier sulla destra, assist in profondità per Di Gennaro chiuso da Della Corte. Colpo di testa di Di Gennaro che finisce contro il palo al 37', sulla ribattuta prova Ceccarelli ma Garzon è in fuorigioco. Occasionissima per la formazione di Remondina allo scadere della prima frazione: traversone dalla sinistra di Pugliese che imbecca Rantier, solo a centro area. Il francese controlla di petto e tenta il colpo di precisione, Della Corte si allunga sulla propria destra e respinge.

In apertura di ripresa il neo-entrato Murati si destreggia nei pressi dell'area scaligera ed appoggia per De Simone che scocca il destro, deviato contro la traversa della porta di Rafael. Ancora vivaci gli ospiti con l'attaccante di origine kosovara, che sfugge via sulla sinistra al 59' e mette al centro per Catania, chiuso da Pugliese. Al 71' l'Hellas sblocca il risultato: Anselmi batte veloce una punizione nei pressi del centrocampo, Esposito imbecca Berrettoni sulla sinistra, palla dietro per Rantier. Botta col mancino che sbatte sulla traversa e sulla linea di porta, l'arbitro assegna il gol ai gialloblù. Gli uomini di Remondina prendono coraggio sulla scia del vantaggio e si rendono pericolosi con Di Gennaro, al volo di destro su traversone di Pensalfini.

Pareggio lucano al 77' con Murati, bravo ad incornare sul secondo palo un corner di Evangelisti. Quattro minuti dopo l'attaccante di Capuano firma il sorpasso con un pallonetto su Rafael dal limite dell'area. All'86' Esposito sventaglia col mancino sulla sinistra per Anselmi, appoggio a Ciotola il cui destro è debole e termina tra le braccia dell'estremo difensore rossoblù. Ciotola trova il 2-2 sugli sviluppi di un cross teso scagliato dalla destra da Berrettoni, Della Corte respinge ma la sfera ha già varcato la linea di porta.

Il tabellino
HELLAS VERONA F.C. - POTENZA SPORT CLUB 2-2 (0-0)
Reti: 71' Rantier, 77', 81' Murati, 95' Ciotola

HELLAS VERONA F.C.
Rafael; Campagna, Anselmi, Ceccarelli (60' Comazzi), Pugliese; Russo, Esposito, Garzon (60' Pensalfini); Berrettoni; Di Gennaro, Rantier (76' Ciotola). (Ingrassia, Bertolucci, Burato, Farias). All. Remondina

POTENZA SPORT CLUB
Della Corte; Di Fatta, Taccola, Langella; Frezza, Berardi, De Simone (77' Prisco), Profeta (74' Iraci), Evangelisti; Catania, Magliocco (46' Murati). (Di Matteo, Porcaro, Barbato, Nappello). All. Capuano

Arbitro: Carbone di Napoli
Assistenti: Marchesi, Liturco
Ammoniti: Anselmi, De Simone, Berrettoni
Espulsi: -
Recupero: 1' - 6'
Spettatori: 13.443

21/02/2010 - 13:18
Hellas Verona-Potenza: le formazioni ufficiali
I ventidue in campo per la 24a giornata di campionato in programma allo stadio "Bentegodi" (fischio d'inizio alle ore 14:30)
VERONA - Le formazioni ufficiali di Hellas Verona-Potenza, partita valida per la 24a giornata di Prima Divisione - Girone B (fischio d'inizio alle ore 14:30):

HELLAS VERONA F.C.
Rafael; Cangi, Anselmi, Ceccarelli, Pugliese; Russo, Esposito, Garzon; Berrettoni; Di Gennaro, Rantier. (Ingrassia, Comazzi, Bertolucci, Pensalfini, Burato, Farias, Ciotola). All. Remondina

POTENZA SPORT CLUB
Della Corte; Di Fatta, Taccola, Langella; Frezza, Berardi, De Simone, Profeta, Evangelisti; Catania, Migliocco. (Di Matteo, Porcaro, Barbato, Iraci, Prisco, Nappello, Murati). All. Capuano

Arbitro: Carbone di Napoli
Ufficio Stampa

20/02/2010 - 13:04
Hellas Verona-Potenza: 20 convocati
Due portieri, sei difensori, sei centrocampisti e sei attaccanti in vista della 24a giornata di campionato
CASTELNUOVO DEL GARDA - Nella tarda mattinata di sabato, al termine della seduta di rifinitura affrontata presso gli impianti sportivi di Castelnuovo del Garda (VR), il tecnico Gian Marco Remondina ha reso noti i nomi dei convocati per la 24a gara di campionato, in programma domenica 21 febbraio. Ecco la lista completa in vista del match Hellas Verona-Potenza:

PORTIERI: Ingrassia, Rafael;
DIFENSORI: Anselmi, Bertolucci, Campagna, Ceccarelli, Comazzi, Pugliese;
CENTROCAMPISTI: Burato, Campisi, Esposito, Garzon, Pensalfini, Russo;
ATTACCANTI: Berrettoni, Ciotola, Colombo, Di Gennaro, Farias, Rantier.
Ufficio Stampa

FONTE: HellasVerona.it


21/02/2010 18:00
Verona-Potenza 2-2 Succede di tutto: Hellas prima avanti, poi sotto e alla fine un pareggio giusto
Secondo tempo incredibile con il Verona che prima segna con Rantier al 27' st e crede di chiudere una partita fino a quel momento pessima. Poi il pareggio di Murati e il sorpasso di Catania, tutto nel giro di tre minuti. Nel finale, al 50' st Ciotola sistema le cose e regala un punto prezioso dopo una partita davvero mal giocata e che il Potenza non avrebbe rubato.

VERONA - POTENZA
MARCATORI: Rantier al 27' st, Murati al 33' st, Catania al 36' st, Ciotola al 50' st

VERONA: Rafael, Campagna, Ceccarelli (dal 13' st Comazzi), Anselmi, Pugliese, Garzon (dal 14' st Pensalfini), Esposito, Russo, Rantier (dal 31' st Ciotola), Berrettoni, Di Gennaro (Ingrassia, Bertolucci, Burato, Farias)
All. Remondina

POTENZA: Della Corte, Di Fatta, Langella, Berardi, Taccola, Profeta (dal 29' st Iraci), Frezza, De Simone (dal 32' st Prisco), Magliocco (dal 1' st Murati), Catania, Evangelisti (Di Matteo, Porcaro, Barbato, Nappello)
All. Capuano

NOTE: Ammoniti: Anselmi, De Simone, Berrettoni, Campagna. Spettatori: 13.443

20/02/2010 18:54
Hellas, l'unica novità è Campagna al posto di Cangi
Remondina ripropone gli stessi undici che tanto bene hanno fatto nelle ultime giornate, ad eccezione dello squalificato Cangi che lascia il posto a Dario Campagna. Per il resto Berrettoni sulla trequarti si muoverà alle spalle delle due punte Di Gennaro e Colombo. Confermato a centrocampo capitan Garzon.

FONTE: TGGialloblu.it




[OFFTOPIC]
PREMIER LEAGUE: Sorpresa nell'anticipo! Il MANCHESTER le prende dall'EVERTON 1 a 3; il CHELSEA piega il WOLVERHAMPTON ed allunga in classifica... SERIE B: Il TORINO cade in casa ad opera della SALERNITANA, il VICENZA stende il GALLIPOLI con una cinquina mentre il CITTADELLA batte la REGGINA. NBA: I RAPTORS tornano a vincere a casa dei NETS. I CAVS invece perdono ancora contro CHARLOTTE, vincono anche PHILADELPHIA, WASHINGTON e UTAH... VITA DA EX: Anche il 'DIGE' stigmatizza l'arbitro OVREBO che ha condannato la FIORENTINA a MONACO. MORABITO (terzino ex REGGINA scelto da CANNELLA per l'HELLAS di COLOMBA nel campionato 2007/2008) 'scartato' dal BENEVENTO (Girone A di Prima Divisione) dopo 2 settimane di prova... OLIMPIADI INVERNALI: La SCHNARF sfiora l'impresa nel SuperG femminile fermandosi a 11 centesimi dal bronzo. Nella 30 km di fondo maschile è un mezzo disastro, DI CENTA crolla sul finale e conclude dodicesimo. Ieri i funerali dello sfortunato KUMARITASHVILI morto per un incidente sullo slittino (uscita a 144 km/h). LIGA SPAGNOLA: 4 a 0 del BARÇ al RACING SANTADER. FORMULA 1: La FERRARI entusiasma ALONSO. SUPERBIKE: Sorpresa CHECA con la DUCATI privata nei test di Phillip Island.
PREMIER LEAGUE: Sorpresa nell'anticipo! Il MANCHESTER le prende dall'EVERTON 1 a 3; il CHELSEA piega il WOLVERHAMPTON ed allunga in classifica... SERIE B: Il TORINO cade in casa ad opera della SALERNITANA, il VICENZA stende il GALLIPOLI con una cinquina mentre il CITTADELLA batte la REGGINA. NBA: I RAPTORS tornano a vincere a casa dei NETS. I CAVS invece perdono ancora contro CHARLOTTE, vincono anche PHILADELPHIA, WASHINGTON e UTAH... VITA DA EX: Anche il 'DIGE' stigmatizza l'arbitro OVREBO che ha condannato la FIORENTINA a MONACO. MORABITO (terzino ex REGGINA scelto da CANNELLA per l'HELLAS di COLOMBA nel campionato 2007/2008) 'scartato' dal BENEVENTO (Girone A di Prima Divisione) dopo 2 settimane di prova... OLIMPIADI INVERNALI: La SCHNARF sfiora l'impresa nel SuperG femminile fermandosi a 11 centesimi dal bronzo. Nella 30 km di fondo maschile è un mezzo disastro, DI CENTA crolla sul finale e conclude dodicesimo. Ieri i funerali dello sfortunato KUMARITASHVILI morto per un incidente sullo slittino (uscita a 144 km/h). LIGA SPAGNOLA: 4 a 0 del BARÇ al RACING SANTADER. FORMULA 1: La FERRARI entusiasma ALONSO. SUPERBIKE: Sorpresa CHECA con la DUCATI privata nei test di Phillip Island.
Exploit Checa con la Ducati privata
Nei test di Phillip Island, lo spagnolo dell'Althea Racing è il più veloce, davanti a Fabrizio, con il team ufficiale. Biaggi è 8° con l'Aprilia: "Dobbiamo recuperare, il cronometro non ci interessa". Yamaha in crisi: Toseland e Crutchlow sono fuori dai dieci

Ferrari, Alonso entusiasta "La mia miglior macchina"
Parlando con i giornalisti sul circuito di Jerez de la Frontera, Fernando Alonso non ha avuto mezzi termini: "La Ferrari è la miglior macchina che io abbia mai avuto". "Non abbbiamo ancora fatto vedere tutte le nostre carte"

Barcellona, tutto facile. Video: poker al Santander
I blaugrana dominano nell'anticipo serale della 23ª giornata della Liga contro il Racing: gara già decisa dopo 34' grazie alle reti di Iniesta, Henry e Marquez. Nel finale di ripresa arriva il 4-0 di Thiago. Assente Ibrahimovic per un acciacco, Guardiola festeggia le 100 panchine con la 71ª vittoria

Premier, cade il Man Utd. Drogba lancia i Blues a +4
Nell'anticipo della 27ª giornata di Premier League, gli eurorivali del Milan cedono 3-1 all'Everton: apre Berbatov, poi Bilyaletdinov, Gosling e Rodwell danno la vittoria alla squadra di Moyes. Il Chelsea passa a Wolverhampton e allunga in classifica

Toro, crollo in casa: 2-3 dalla Salernitana
E' di nuovo crisi per la squadra di Colantuono, alla quale non bastano due rigori, gran parte della ripresa in superiorità numerica e 5 minuti di recupero contro una Salernitana volitiva pur se favorita dalla terna arbitrale in occasione del secondo gol. Vicenza debordante a Lecce: 5 gol al Gallipoli, Bjelanovic incontenible. Il Cittadella piega la Reggina

Raptors, ci pensa Nesterovic Bargnani-Beli, luci e ombre
Ottima prova collettiva di Toronto che vince in casa dei Nets mettendo sette giocatori in doppia cifra. Bosh non c'è, brilla il centro sloveno che appare in quintetto e gioca una grande partita. I due italiani senza infamia e senza lode (Andrea 13 punti, Marco 1)

Cavs, un'altra frenata. Boston passa a Portland
Nba: Jamison fa 0/12 al debutto e Cleveland perde a Charlotte. San Antonio cade a Philadelphia, Washington sorprende Denver. Utah allunga la striscia di vittorie in trasferta, colpi esterni anche per Chicago e Miami

FONTE: Gazzetta.it


21/02/2010
Un'altra medaglia di legno Ma per Schnarf è un'impresa
SUPER G DONNE. L'italiana iscritta per riempire il buco lasciato dall'infortunio di Nadia Fanchini
Le compagne deludono: Lucia Recchia al 7° posto, l'altra Fachini 14ª. Johanna insidia il bronzo della regina Vonn e lo manca di 11 centesimi

21/02/2010
Disastro azzurro Di Centa crolla all'ultimo giro
FONDO. La 30 km dominata dagli svedesi. Giorgio era nel gruppo di testa ma alla fine termina dodicesimo

21/02/2010
Ieri funerali di Kumaritashvili

FONTE: LArena.it


Dicono dei Viola - 19/02/2010 22.57.38
Di Gennaro: ''L'errore di Ovrebo offende il calcio''
L’ex regista di Verona e Fiorentina, Antonio Di Gennaro è intervenuto su www.radiodimensionestereo.it in 'Il giornalista&il tifoso' e a proposito di Bayern-Fiorentina ha dichiarato: “Non riesco ancora a capacitarmene come abbia fatto l’arbitro Ovrebo a non espellere Klose dopo che aveva estratto erroneamente il cartellino rosso a Gobbi. Mi ha fatto sorridere Giovanni Galli che in maniera ironica ha detto che ci vorrebbe Ovrebo anche nella gara di ritorno per fare giustizia… Sono d’accordo sulla moviola in campo in casi estremi: l’errore clamoroso del gol in netto fuorigioco dello stesso Klose offende il calcio. Mi farebbe piacere se tornasse in Italia anche il sorteggio arbitrale integrale, perché nell’unica stagione dove si era applicato questo sistema, a parte l’Inter, nelle prime quattro posizioni erano arrivate: il Verona primo, il Torino secondo e la Sampdoria quarta. Sono convinto che i nerazzurri vinceranno molto in questi anni, ma la squadra che più mi ricorda il mio Verona è la Fiorentina”.

FONTE: ViolaNews.com


19/02/10 - Morabito e Bahoken non saranno tesserati
Scritto da Ufficio Stampa venerdì 19 febbraio 2010
Il Benevento Calcio comunica che non si procederà al tesseramento dei calciatori Giovanni Morabito e Gustave Bahoken, in prova nell’ultimo periodo con la squadra giallorossa.
Si ringraziano i calciatori per la professionalità e la disponibilità dimostrata.
Benevento Calcio SpA
L'Ufficio Stampa

FONTE: BeneventoCalcioSPA.it
Vota questo articolo:
Vota su WikioVota su Fai InformazioneVota su ziczacVota questa notizia su Cronaca24Vota questa notizia su SurfPeopleVota su OkNOtizieVota questa notizia su PubblicaNewsVota questa news su Faves.com

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaBenevento Romulo

#VeronaBenevento highlights


Wallpapers gallery