LEGA PRO Girone A: Cade ancora il CESENA mentre il PADOVA impatta in casa con il LUMEZZANE. Convocazioni anti SPAL: TIBONI c'è GOMEZ TALEB no.

LEGA PRO Girone A: Tutti i risultati, la 'sfida fra grandi' a CREMONA fra CREMONESE e VENEZIA finisce pari, il LUMEZZANE impone il pareggio interno al PADOVA, il derby romagnolo fra RAVENNA e CESENA va ai giallorossi e la SAMBENEDETTESE cade in casa battuta dal PERGOCREMA... Fanno sensazione a mio avviso il pareggio esterno della matricola LUMEZZANE, che ferma i padovani e impreziosisce al contempo la nostra prima di campionato e la seconda sconfitta consecutiva del CESENA che dimostra come in terza Serie anche le 'grandi' o presunte tali, debbano pagar dazio: forse i bianconeri ragionano come l'HELLAS dell'anno scorso... In tal caso suggerirei ai tifosi cesenati di dare la sveglia alla propria squadra, prima che sia troppo tardi! INTERVISTA a Gigi ANACLERIO: Attenzione alla SPAL che arriva carica di entusiasmo dopo un debutto col MONZA che avrebbe potuto, come il nostro a LUMEZZANE, essere vincente. Noi dobbiamo accantonare la partita col RODENGO SAIANO e pensare positivo. Negli schemi di REMONDINA si trova a meraviglia e dice che è felice di aver sposato il progetto VERONA: farà da chioccia, insieme agli altri veterani gialloblù, ai baby cercando di spiegar loro cosa significhi indossare la sacra casacca con la scala! CONVOCATI per HELLAS VERONA-SPAL: TIBONI c'è GOMEZ TALEB no... Ma l'attaccante ex-ATALANTA non dovrebbe scendere in campo visto che stà ancora recuperando da un infortunio non banale. Al centro della difesa, REMONDINA potrebbe dare fiducia alla coppia CONTI-BERGAMELLI visto che il SIBILANO visto in COPPA non è proponibile ancora e CECCARELLI deve acquisire il ritmo partita.
LEGA PRO Girone A: La 'sfida fra grandi' a CREMONA fra CREMONESE e VENEZIA finisce pari, il LUMEZZANE impone il pareggio interno al PADOVA, il derby romagnolo fra RAVENNA e CESENA va ai giallorossi e la SAMBENEDETTESE cade in casa battuta dal PERGOCREMA... Fanno sensazione a mio avviso il pareggio esterno della matricola LUMEZZANE, che ferma i padovani e impreziosisce al contempo la nostra prima di campionato e la seconda sconfitta consecutiva del CESENA che dimostra come in terza Serie anche le 'grandi' o presunte tali, debbano pagar dazio: forse i bianconeri ragionano come l'HELLAS dell'anno scorso... In tal caso suggerirei ai tifosi cesenati di dare la sveglia alla propria squadra, prima che sia troppo tardi!

INTERVISTA a Gigi ANACLERIO: Attenzione alla SPAL che arriva carica di entusiasmo dopo un debutto col MONZA che avrebbe potuto, come il nostro a LUMEZZANE, essere vincente. Noi dobbiamo accantonare la partita col RODENGO SAIANO e pensare positivo. Negli schemi di REMONDINA si trova a meraviglia e dice che è felice di aver sposato il progetto VERONA: farà da chioccia, insieme agli altri veterani gialloblù, ai baby cercando di spiegar loro cosa significhi indossare la sacra casacca con la scala!

CONVOCATI per HELLAS VERONA-SPAL: TIBONI c'è GOMEZ TALEB no... Ma l'attaccante ex-ATALANTA non dovrebbe scendere in campo visto che stà ancora recuperando da un infortunio non banale. Al centro della difesa, REMONDINA potrebbe dare fiducia alla coppia CONTI-BERGAMELLI visto che il SIBILANO visto in COPPA non è proponibile ancora e CECCARELLI deve acquisire il ritmo partita.



Puoi commentare questo articolo sul forum BONDOLA/=\SMARSA oppure in coda a questo post per aprire magari uno scambio di opinioni...Con la prima di campionato è ripartito il gioco pronostici B/=\S: l'anno scorso BRUNI la spuntò per un solo; misero punto! Brucia ancora ma; se anche quest'anno accetterà la sfida; sarò onorato di giocarmela! Che aspettate dunque? Si potrà giocare fino all'inizio delle partite!

Gioco pronostici B/=\S 2008/2009
GiocatorePunti
Smarso06
Pose Gialloblù06
Bridget05
Boro03


SUL FORUM SEGNALO: Iniziativa di BRIDGET che raccoglie quantità e misure per magliette e felpe B/=\S: prezzi tra i 5 ed i 7 euro informazioni qui ed il sondaggio di BRUNI: Come si piazzerà l'HELLAS alla fine della stagione 2007/2008?



- Hellas Verona-Spal, i convocati: c'è Tiboni
Diramata dal tecnico Gian Marco Remondina la lista dei giocatori per la 2a gara di campionato
Nel tardo pomeriggio di domenica, al termine della seduta di rifinitura affrontata sul campo dell’antistadio, Gian Marco Remondina ha diramato la lista dei convocati per Hellas Verona-Spal, in programma lunedì 8 settembre alle 20:45. Ecco la lista completa in vista della 2a giornata di Prima Divisione (Girone A):



PORTIERI: Franzese, Rafael;
DIFENSORI: Bergamelli, Campagna, Conti, Sibilano, Mancinelli, Moracci;
CENTROCAMPISTI: Bellavista, Campisi, Corrent, Da Dalt, Garzon, Parolo;
ATTACCANTI: Anaclerio, Girardi, Scapini, Tiboni.

FONTE: HellasVerona.it


- Tiboni più no che sì, salgono le quotazioni di Conti
Tutti a disposizione di Remondina. Ma nel Verona che lunedì sera debutterà al Bentegodi nel posticipo della seconda giornata contro la Spal (inizio ore 20.45, diretta in Tuttocalcio) potrebbe esserci qualche defezione importante.
Ufficialmente tutto bene. Tutti a disposizione anche dopo l'allenamento di oggi pomeriggio. Ma nel Verona anti Spal potrebbe mancare qualche pezzo importante. Quale? Innanzitutto Cristian Tiboni, il cui recupero dallo stiramento al collaterale mediale è praticamente ultimato. Ma l'attaccante, che ha ripreso in settimana dopo una decina di giorni di stop, non è ancora al cento per cento. Ecco perchè Remondina potrebbe anche decidere di non convocare Tiboni per il posticipo di lunedì sera, rimandandone il debutto in campionato alla gara con la Sambenedettese.

In difesa, invece, salgono le quotazioni di Conti, che nonostante l'arrivo di Ceccarelli e il recupero di Sibilano, è favorito per far da spalla a Bergamelli al centro della difesa. Ceccarelli sta bene ma non ha ancora il ritmo partita. Il Sibilano visto in Coppa Italia contro il Rodengo Saiano, invece, è anni luce lontano non solo da una buona condizione ma anche dall'essere utile alla squadra. Ecco perchè alla fine Remondina potrebbe ripresentare la coppia centrale di Lumezzane.

Incertezza anche sul modulo. Scontato il 4-3-3 in partenza, con annunciati Rafael in porta, Mancinelli a destra, Conti e Bergamelli centrali e Moracci in difesa, l'asse Garzon-Bellavista-Corrent a centrocampo e il trio offensivo Anaclerio-Girardi-Da Dalt. Possibile a gara iniziata il ricorso al 4-3-1-2 con Parolo tra le linee e due punte vicine con probabile inserimento di Scapini vicino a Girardi. Dubbi che saranno chiariti domenica pomeriggio, dopo l'allenamento di rifinitura, a porte chiuse, all'antistadio.

FONTE: TGGialloblu.it



- IL PERSONAGGIO.
IL MANCINO PUGLIESE HA SPOSATO IL PROGETTO DEL VERONA E SI È RITAGLIATO UN RUOLO CHIAVE NEGLI SCHEMI DI REMONDINA
Anaclerio suona la carica ai gialloblù. «Ripartiamo dall’esordio di Lumezzane Abbiamo fatto una prestazione importante, adesso dobbiamo diventare più concreti»
Tutto è pronto per il debutto in casa dell’Hellas. Si avvicina l’ora X e sale la tensione. La decisione della Lega Pro di far giocare la partita con la Spal domani sera regala 24 ore di ansia in più a Corrent e compagni. La voglia di dare continuità a quanto di buono s’è visto nell’esordio di Lumezzane, la necessità di voltare pagina e di cancellare la batosta casalinga e l’eliminazione di Coppa.

Gigi Anaclerio è un punto di riferimento importante nello spogliatoio gialloblù e carica la truppa prima della sfida con la Spal.
«Dobbiamo stare attenti a questa squadra - attacca - una formazione appena promossa, tornata in C1 dopo tanti anni. I ragazzi hanno entusiasmo e nella prima partita hanno fatto bene con un gruppo collaudato come quello del Monza. E, da quello che mi dicono potevano anche vincere. Giocare al Bentegodi, contro il Verona darà stimoli in più a questi ragazzi».
Il Verona dovrà ripartire da quanto di buono ha fatto a Lumezzane.
«Una buona prestazione - continua - non pensiamo al Lumezzane formazione alla portata di tutti perchè neoprossa. Vedrete che anche gli altri non andranno là a fare punti facilmente. Oltretutto il pareggio brucia ancora di più per le tante occasioni che abbiamo gettato al vento. Abbiamo costruito tanto, abbiamo concretizzato poco. Questo deve servire da lezione».
Potrebbe pesare psicologicamente sulla testa dei giocatori anche la sconfitta con il Rodengo.
«Non è mai bello subire quattro reti in casa - spiega Anaclerio - e non possiamo fare i conti di quelli che hanno giocato e di quelli che sono stati fuori. Una batosta così fa male a tutti. Adesso però dobbiamo cancellare quello che è successo, ripensare agli errori fatti per costruire qualcosa di importante e non certo per cadere in depressione. Abbiamo la possibilità di fare sicuramente molto meglio».
Anaclerio gioca da esterno nel tridente offensivo disegnato da Remondina. Il ruolo giusto per l’ex del Bari?
«Ho sempre giocato da esterno - spiega - a destra e a sinistra. Con il tridente, nel 4-4-2 ma anche nel 3-5-2. Non ci sono problemi, cerco di adattarmi a quello che mi dice l’allenatore, mettendo le mie qualità a disposizione della squadra. E anche la mia esperienza».



Il mancino gialloblù ha solo 27 anni ma è uno dei più esperti della squadra. È cresciuto nel Bari, ha debuttato in prima squadra con i galletti pugliesi, ha giocato prima in A e poi in B. Nel gennaio del 2003, dopo cinque stagioni e mezza in biancorosso se n’è andato al Como, in serie A, poi al Treviso in B. Mette insieme 39 presenze e fa 4 reti. Nell’estate del 2004 torna al Bari, 54 presenze e 4 gol prima di partire per Verona, nel giugno del 2006 arriva all’Hellas ma un’infiammazione all’occhio lo ferma per mesi. Il tempo di colleziobnare due scampoli di partita prima di passare in prestito al Perugia.
Adesso ha sposato il progetto Verona.
«L’avrei fatto anche gli altri anni - ammmette - ma chi guidava la squadra ha fatto scelte diverse. Adesso è diverso. La società mi ha dato fiducia e il tecnico mi tiene in grande considerazione. Questo è un passaggio importante».
Tocca a lui con gli altri saggi del gruppo come Sibilano, Bellavista, Corrent trasmettere ai giovani i valori del calcio in generale e del Verona in particolare.
«Sicuramente stiamo molto vicino ai nostri compagni di squadra più giovani - conclude Anaclerio - ma non sentiamo il bisogno di spiegare ai più giovani cosa vuole dire indossare la maglia del Verona. Lo sanno da soli.- Se non l’hanno capito, domani sera, devono alzare la testa e guardare il Bentegodi con i suoi tifosi. Capiranno...»

- IL RITORNO DELL’EX.
ZAMBONI DOMANI RIABBRACCIA IL BENTEGODI CON LA SPAL. MA LA PRESENZA DAL PRIMO MINUTO DEL DIFENSORE NON È ANCORA SICURA
«Il Verona in serie C? È una bestemmia»

- Già vendute 7252 tessere stagionali

FONTE: LArena.it


Risultati e marcatori 2a
Nella seconda giornata del campionato di Lega Pro Prima Divisione vittorie esterne per Pro Patria e Pergocrema. Il Ravenna batte nel derby il Cesena. Poi tutti pareggi. Domani il posticipo tv tra Hellas Verona e Spal.



Cremonese-Venezia 1-1
16’pt Graziani (C), 32’pt Poggi (V)

Lecco-Legnano 1-1
28’st Lanteri (Le) rig., 46’st Sangiovanni (L)

Monza-Novara 1-1
9’st Gallo (N) rig., 47’st Scanu (M)

Padova-Lumezzane 2-2
27’pt Scaglia (L), 5’st Varricchio (P),
19’st Baù (P), 35’st Dal Bosco (L)

Portogruaro-Pro Sesto 1-1
23’pt Perfetti (PS), 24’pt Da Silva (PO)

Ravenna-Cesena 2-1
13’pt Chiavarini (C), 29st Zizzari (R) rig.,
34’st Gerbino Polo (R)

Reggiana-Pro Patria 1-3
20’pt Dalla Bona (PP), 22’pt Fofana (PP),
35’st Florian (R ), 45’st Toledo (PP)

Sambenedettese-Pergocrema 0-2
34’pt Le Noci (P), 17’st Facchinetti (P)

FONTE: CalcioPress.net




[OFFTOPIC]
FORMULA 1: Anche a SPA la MC LAREN detta legge con HAMILTON, MASSA secondo... Ma poi la FIA ferma l'inglese e felipe viene promosso! Ora il brasiliano è a 2 soli punti ed il prossimo Gran Premio è quello d'ITALIA! Coraggiosa gara di Kimi RAIKKONEN che deve ritirarsi quando era in buona posizione a due giri dalla fine... Ora il finlandese appare fuori dai giochi, l'ordine di scuderia sarà aiutare MASSA... CICLISMO: Al giro d'INGHILTERRA PETACCHI torna e vince. NAZIONALE: DI NATALE 2-1 CIPRO, l'Italietta vince ma quanto soffre...
FORMULA 1: Anche a SPA la MC LAREN detta legge con HAMILTON, MASSA secondo... Ma poi la FIA ferma l'inglese e felipe viene promosso! Ora il brasiliano è a 2 soli punti ed il prossimo Gran Premio è quello d'ITALIA! Coraggiosa gara di Kimi RAIKKONEN che deve ritirarsi quando era in buona posizione a due giri dalla fine... Ora il finlandese appare fuori dai giochi, l'ordine di scuderia sarà aiutare MASSA... CICLISMO: Al giro d'INGHILTERRA PETACCHI torna e vince. NAZIONALE: DI NATALE 2-1 CIPRO, l'Italietta vince ma quanto soffre...
- Hamilton penalizzato! La vittoria è di Massa
La direzione gara di Spa ha stabilito che il taglio di chicane dell'inglese ha dato un vantaggio al pilota inglese punito con 25" e dunque terzo. Successo del ferrarista con Heidfeld secondo. La McLaren ha già fatto ricorso:"I nostri dati mostrano che Lewis ha alzato il piede facendo passare Kimi". La parola passa al tribunale d'appello della Fia

- Petacchi torna grande
Sprint vincente di Ale-Jet, al rientro dopo la squalifica, nella prima tappa del Giro d'Inghilterra. Non vinceva dal 19 aprile, giorno dell'ultimo successo al Giro di Turchia. Bene anche Di Luca

- Di Natale affossa Cipro. Ma che sofferenza...
L'Italia mostra difficoltà sia in fase offensiva che difensiva, viene rimontata e rischia tantissimo, poi trova il guizzo dell'attaccante dell'Udinese a tempo scaduto e vince 2-1 la prima gara valida per le qualificazioni ai Mondiali 2010. Gamberini e Grosso tornano a casa

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageStumble Upon ToolbarSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaNapoli mister PECCHIA

HELLAS VERONA 3-1 AVELLINO

Wallpapers gallery