Lunedì parte ufficialmente, con la formazione BERETTI, la stagione 2008-2009 per l'HELLAS VERONA: In bocca al lupo ragazzi!

L'HELLAS VERONA torna dal ritiro in VAL PASSIRIA e fino a Mercoledì la squadra si prenderà un po' di riposo dopodichè gli allenamenti ricominceranno all'antistadio. Dubbi ed incertezze (sopratutto nel reparto arretrato) si susseguono a (facili) entusiasmi visto l'esito delle 5 amichevoli sin qui disputate: si è visto un HELLAS frizzante e aggressivo con un a freschezza, una grinta ed una voglia come da tempo non si vedevano... Questo è senz'altro di buon auspicio ma non dimentichiamo che il campionato di Prima Divisione è molto insidioso e spietato! Se non altro, quest'anno la voglia di lottare su ogni palla dal primo all'ultimo minuto non mancherà e, a mio avviso, arriveremo a ridosso dei play-off ;o) Ottimista? No realista...
L'HELLAS VERONA torna dal ritiro in VAL PASSIRIA e fino a Mercoledì la squadra si prenderà un po' di riposo dopodichè gli allenamenti ricominceranno all'antistadio. Dubbi ed incertezze (sopratutto nel reparto arretrato) si susseguono a (facili) entusiasmi visto l'esito delle 5 amichevoli sin qui disputate: si è visto un HELLAS frizzante e aggressivo con un a freschezza, una grinta ed una voglia come da tempo non si vedevano... Questo è senz'altro di buon auspicio ma non dimentichiamo che il campionato di Prima Divisione è molto insidioso e spietato! Se non altro, quest'anno la voglia di lottare su ogni palla dal primo all'ultimo minuto non mancherà e, a mio avviso, arriveremo a ridosso dei play-off ;o) Ottimista? No realista...

- Commenta direttamente sul forum BONDOLA/=\SMARSA


RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera?
POR.FRANZESESarà il 2° portiere?
POR.LOSCHIPrestito (LUGANO)Rientra a VERONA?
POR.RAFAELComproprietàRinnovo?
POR.STRUKELJ? (TRIESTINA?)In prova
DIF.BERGAMELLIComproprietà (ATALANTA)-
DIF.CAMPAGNAPrestito (JUVENTUS)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.CASTELLANPrimavera?
DIF.COMAZZI-Ceduto (ANCONA)
DIF.CONTIPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientrato alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Ceduto (ALBINOLEFFE)
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientrato alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)'Bocciato' dal tecnico?
DIF.LOSETOPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.MORACCIComproprietà (CHIEVO)-
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vorrebbe tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Rinnovo
DIF.SIBILANO?Rinnovo?
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Ceduto (CESENA)
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA?
CEN.BELLAVISTA?Rinnovo?
CEN.CAMPISIComproprietà (ATALANTA)-
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Ceduto (CATANIA)
CEN.CORRENT?Rinnovo?
CEN.GARZONComproprietà (CHIEVO)-
CEN.GIRALDIPrimaveraPrestito (NOCERINA)
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Ceduto (ROMA)
CEN.HERZANComproprietà (LA SPEZIA)Ceduto (LA SPEZIA)
CEN.MANCINELLI?Rinnovo?
CEN.MINETTISvincolato (MESSINA)-
CEN.PAROLOComproprietà (CHIEVO)-
CEN.PIOCELLE-Rescissione consensuale
CEN.PUCCIOPrestito (INTER)Diritto di riscatto della comproprietà
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientrato alla base
ATT.ANACLERIOPrestito (PERUGIA)Rientra a VERONA
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientrato alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA DALTPrestito (TRIESTINA)Diritto di riscatto della comproprietà
ATT.DA SILVA-Rescissione consensuale
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Ceduto (VITERBESE)
ATT.GIRARDIPrestito (CHIEVO)-
ATT.GOMEZ TALEBComproprietà (TRIESTINA)-
ATT.IAKOVLEVSKI-Rescissione consensuale
ATT.IUNCO-Ceduto (CHIEVO)
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza'Bocciato' dal tecnico?
ATT.SCAPINIComproprietà (PORTOGRUARO)-
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientrato alla base
ATT.TIBONIComproprietà (ATALANTA)-
ATT.VRIZPrimavera?
ATT.ZEYTULAEV-Ceduto (PESCARA)

Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
                  I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.
                  I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza.



- Lunedì comincia la stagione della "Berretti" 2008/2009
Al via i raduni delle giovanili, si inizia con la squadra allenata da Stefano Zarattoni
Lunedì mattina, alle ore 10:00, parte ufficialmente la stagione 2008/2009 del Settore Giovanile: la Berretti si radunerà agli ordini del tecnico Stefano Zarattoni allo stadio "Bentegodi". Dopo aver disputato nella scorsa stagione il Girone di Qualificazione alle Fasi Nazionali, venendo eliminati dalla Pro Sesto Campione d’Italia, Tonolli e compagni ricominciamo una nuova avventura. La Berretti sosterrà il periodo di preparazione pre-campionato presso gli impianti sportivi di Erbè (VR).



Ecco l’elenco dei calciatori a disposizione:
PORTIERI: Borghesi (1991), Rossi (1992);
DIFENSORI: Armellini (1990), Baccaro (1991), Bamfo (1991), Cestaro (1991), Faggionato (1990), Raffaelli (1990), Tebaldi A. (1991), Tebaldi S. (1991), Urbani (1990);
CENTROCAMPISTI: Acka (1990), Bazzanella (1991), Favero (1990), Frello (1991), Nortilli (1990), Pauletto (1991), Tonolli (1990);
ATTACCANTI: Filipovic (1990), Filippini (1991), Rambaldo (1991), Ravelli (1990), Viviani (1991), Zerbato (1991).

Allenatore: Zarattoni Stefano
Allenatore in seconda: Marangoni Renato
Preparatore atletico: Berti Oscar
Preparatore dei portieri: Alban Corrado
Fisioterapista: Bellini Marco
Dirigenti accompagnatori
: Aurenghi Daniele, Bullo Vito

Ricordiamo il programma completo dei raduni delle formazioni giovanili dell’Hellas Verona:

Lunedì 04/08/2008, stadio "Bentegodi"
ore 10:00 Berretti

Martedì 12/08/2008, stadio "Bentegodi"
ore 10:00 Allievi Nazionali

Mercoledì 13/08/2008, stadio "Bentegodi"
ore 10:00 Allievi Regionali

Lunedì 18/08/2008, stadio "Bentegodi"
ore 10:00 Giovanissimi Nazionali
ore 10:00 Giovanissimi Regionali



Lunedì 25/08/2008, stadio "Bentegodi"
ore 10:00 Esordienti 1996

Lunedì 01/09/2008, stadio "Bentegodi"
ore 10:00 Esordienti 1997
ore 10:00 Esordienti 1998

Giovedì 04/09/2008, stadio "Bentegodi"
ore 15:00 Pulcini 1999

FONTE: HellasVerona.it


- UNA PROVA D’AMORE.
SI È CHIUSA LA PRIMA SETTIMANA DI PRELAZIONE, GLI ABBONATI SONO 1500. «CI DANNO CORAGGIO PER ANDARE AVANTI»
Il messaggio di Previdi ai tifosi. «Dobbiamo ringraziare anche quelli che contestano: uno stimolo in più per fare meglio»
Mille e cinquecento tifosi hanno già rinnovato la propria tessera stagionale. Si è chiusa la prima settimana della campagna abbonamenti e tanti fedelissimi gialloblù hanno dato, ancora una volta, una prova di grande attaccamento all’Hellas. Alla squadra, ai tanti giovani arrivati in riva all’Adige poche settimane fa, ai dirigenti che hanno cercato di invertire la rotta dopo tante stagioni disastrose, anni difficili che hanno portato il Verona dal nono posto in serie A - estate del 2000 con Cesare Prandelli in panchina - alla retrocessione rovinosa in B, alla caduta in C, allo spareggio per non andare in C2.

Difficile credere ancora in questa società, alcuni ci provano, altri non ce la fanno più. Durante l’estate non sono mancate contestazioni civili ma clamorose contro il proprietario della società, il conte Piero Arvedi, e contro Nardino Previdi che arrivato a gennaio come consulente del patron è diventato, strada facendo, prima direttore sportivo del Verona e poi presidente del club di Corte Pancaldo. «Abbiamo messo in piedi un progetto, ne abbiamo parlato con Arvedi, abbiamo stabilito un budget ma adesso andiamo avanti per la nostra strada - ha detto in più di un’occasione Previdi - e aspettiamo i risultati sul campo. Sono convinto che le cose andranno bene, basta avere il tempo di verificare il nostro lavoro. Se sarà così saremo tutti più contenti, se arriveranno risultati negativi sarò io l’unico responsabile».

Un progetto chiaro, cercare di rinnovare la squadra puntando su tanti giovani e qualche veterano che ha deciso di sposare la causa. Si è abbassato il tetto salariale passando dai cinque milioni di euro di ingaggi ai due milioni e mezzo totali, si sono ridotte le ambizioni, si dà grande valore all’entusiasmo e alla fame dei giocatori che sono arrivati alla corte di Remondina, un allenatore che conosce la categoria e che ha voglia di rilanciarsi dopo l’esonero di Piacenza. «Sarà l’anno della rinascita», ripete ancora una volta Nardino Previdi.



Ma non tutti ci credono. O meglio, dopo tante delusioni, molti tifosi si aspettano una società che punti direttamente alla serie B, che porti a casa giocatori importanti, che non parli di piani triennali. «Non ci adattiamo a questa categoria», urlano a squarciagola. Questo malumore ha portato al blocco degli abbonamenti, almeno per una parte di tifoseria. Anche nell’ultima amichevole di Bolzano un gruppo della Curva Sud ha esposto lo striscione con la scritta «Arvedi vendi il Verona».

«Noi dobbiamo lavorare per ridare dignità all’Hellas - assicura Previdi - sappiamo quello che hanno sofferto in tifosi in questi anni e non vogliamo illuderli. Abbiamo costruito una squadra che può dare soddisfazioni, questi ragazzi andranno in campo sempre per vincere, potranno anche perdere ma non sarà facile batterli, perchè sanno che Verona è una piazza importante. Non posso che ringraziare in tifosi, e sono tanti, che ci hanno dato fiducia ancora una volta, che ci hanno incoraggiato durante le amichevoli, che si sono presentati in 1500 allo sportello per rinnovare l’abbonamento. Ma ringrazio anche i contestatori di professione, quelli che ci stanno con il fiato sul collo. Sono uno stimolo in più. Cercheremo di far venire allo stadio anche loro e per farlo dobbiamo portare a casa risultati positivi».

Negli ultimi giorni si è aperto un fronte di discussione anche con l’amministrazione comunale. «Siamo meravigliati per le dichiarazioni che abbiamo letto sulla stampa - conclude Previdi - perchè abbiamo già incontrato il Comune e aperto una trattativa. L’accordo, in linea di massima, è già stato raggiunto per rateizzare il debito e cominceremo a pagare da settembre».

FONTE: LArena.it


- Il Verona tira il fiato: si riprende mercoledì. Abbonamenti quasi a quota 1500
Raramente negli ultimi anni il Verona era partito puntuale per il ritiro ma soprattutto mai, negli ultimi anni il Verona era partito per il ritiro con una formazione già fatta. Nonostante le perplessità per la rivoluzione di Previdi e Prisciantelli, questa è una buona notizia. Per oltre venti giorni il tecnico Gian Marco Remondina ha messo sotto torchio i suoi giovani ragazzi, mettendo le basi per la squadra della prossima stagione.

"Non cerco alibi" ha spiegato Previdi con la consueta chiarezza "se le cose non dovessero andare bene mi prendo tutte le responsabilità". Un bell'ombrello per Remondina e i suoi ragazzi che nel frattempo hanno fatto vedere cose buone (grinta determinazione, capacità di soffrire), ed alcune meno pregevoli (ingenuità, errori madornali in difesa).



OTTIMISMO. Le amichevoli hanno comunque portato una ventata di ottimismo. La freschezza e la simpatica inconsapevolezza della giovane formazione sono un perfetto contraltare alla squadra spenta, svogliata, al limite della decenza vista nell'ultimo campionato. Ancora è dura però capire dove possa arrivare questo Verona. Troppi i "se", troppe le variabili per capire in questo calcio agostano la forza della squadra. Se Girardi, se Gomez, Se Tiboni, se Remondina...

RITIRO FINITO. Intanto il ritiro è terminato. E fino a mercoledì i giocatori godranno di un po' di riposo. Poi si riprende in vista della prossima amichevole del 10 agosto a Trento. Inizia ora la fase più delicata. Quella dell'assimilazione degli schemi. Ma come si dice... chi parte bene è a metà dell'opera.

ABBONAMENTI QUASI A QUOTA 1500. E' stata buona, considerano il blocco decretato da alcuni tifosi, la risposta sul fronte abbonati. Nella fase di prelazione ci si è avvicinati a quota 1500 e molti abbonamenti sono proprio di Curva, laddove risiede il cuore della protesta.

FONTE: TGGialloblu.it




[OFFTOPIC]
Vita da ex: Vuoi vedere che anche DA SILVA riuscirà a dimostrare la teoria che lontani da VERONA si diventa campioncini? No dai... Per tutti potrebbe anche essere ma DA SILVA no... Non ci crederei nemmeno se lo vedessi con i miei occhi. È scomparso Gianni DE ROSA, centravanti di belle speranze all'inizio degli anni '80; si ricorda un suo bel gol proprio all'HELLAS VERONA, in porta c'era un certo GARELLA... La caduta al TOUR fa più danni del previsto, niente olimpiadi per Damiano CUNEGO... FORMULA 1: In UNGHERIA vince KOVALAINEN, MASSA fonde il motore quando era in testa a 12 Km dalla fine! MOTOCICLISMO: Grave incidente a JONES un pilota HONDA che ora è in coma. OLIMPIADI&BASKET: Il DREAM-TEAM fa sognare ma la RUSSIA si batte bene. ALPINISMO: Altra tragedia, stavolta sul K2, 9 morti e 4 dispersi, l'italiano CONFORTOLA se l'è cavata
Vita da ex: Vuoi vedere che anche DA SILVA riuscirà a dimostrare la teoria che lontani da VERONA si diventa campioncini? No dai... Per tutti gli altri potrebbe anche essere ma DA SILVA no... Non ci crederei nemmeno se lo vedessi con i miei occhi. È scomparso Gianni DE ROSA, centravanti di belle speranze all'inizio degli anni '80; si ricorda un suo bel gol proprio all'HELLAS VERONA, in porta c'era un certo GARELLA...
- Il Palermo cede al cospetto del ´Porto´. Caldo e motivazioni: così una squadra di C diventa avversaria da Champions
... il minuscolo Portogruaro si spoglia della parte finale del proprio nome e si trasforma, semplicemente ma più pericolosamente, nel ‘Porto’, sceso in campo per disputare una sorta di gara da Champions League. Se si aggiunge, inoltre, che i veneti schierano sul campo un brasiliano puro sangue, ex Verona, tale William Barbosa da Silva, amante di mirabolanti incursioni offensive condite da dribbling e stoccate tipicamente carioca, la trasformazione è completa.

- Palermo saluta l´ex De Rosa
... vogliamo dedicare un pensiero a Gianni De Rosa, indimenticato centravanti rosanero che nei primi anni ’80 fece sognare tutta la città, in particolar modo nel primo anno, quando con 19 reti portò il Palermo a sfiorare la serie A al termine di un campionato per larghi tratti entusiasmante. Segnava in tutti i modi De Rosa, di testa in tuffo, di opportunismo, di abilità, di rapina. Era mancino, ma il suo goal più bello ed emozionante fu di destro: un incredibile tiro al volo da fuori area che si infilò all’incrocio di Garella sotto la curva nord, contro l’allora capolista Verona. Chi scrive quel giorno era per l’appunto in curva Nord, poco più che decenne, e ricorda ancora come stesse per venir giù la Favorita intera, la cui capienza quel giorno, andava ben oltre i 40mila spettatori. Grazie di quelle emozioni, Gianni.

FONTE: MediaGol.it


- Portogruaro, vittoria a sorpresa
... In particolare un Da Silva così non l’avevano mai visto i tifosi dell’Hellas Verona e in terra veneta si spera che questa possa essere realmente la stagione della sua definitiva esplosione. Al 42’, infatti, è lo stesso attaccante nativo di San Paolo a violare la porta di un incolpevole Amelia con un preciso piatto destro a conclusione di una fulminante azione di contropiede.

FONTE: CalcioPress.net


La caduta al TOUR fa più danni del previsto, niente olimpiadi per Damiano CUNEGO...
- CICLISMO.
LA CLASSICA DI SAN SEBASTIAN DOVEVA ESSERE UN TEST CHIAVE MA DAMIANO VA IN DIFFICOLTÀ SULLA SALITA DI JAIZKIBEL E CHIUDE IN GRAVE RITARDO
Amarezza Cunego «Niente Olimpiadi». Il corridore sente ancora dolore dopo la caduta al Tour Il ct Ballerini sconsolato: non ce la fa, penserà al Mondiale

FONTE: LArena.it


FORMULA 1: In UNGHERIA vince KOVALAINEN, MASSA fonde il motore quando era in testa a 12 Km dalla fine! MOTOCICLISMO: Grave incidente a JONES un pilota HONDA che ora è in coma. OLIMPIADI&BASKET: Il DREAM-TEAM fa sognare ma la RUSSIA si batte bene. ALPINISMO: Altra tragedia, stavolta sul K2, 9 morti e 4 dispersi, l'italiano CONFORTOLA se l'è cavata:
- Ungheria, vince Kovalainen. Massa, delusione clamorosa
Il finlandese della McLaren ha vinto il GP all'Hungaroring davanti a Glock e Raikkonen. Il brasiliano della Ferrari, che era al comando dopo una strepitosa partenza ha rotto il motore a 4 giri dalla fine. Hamilton (foratura) quinto

- Grave incidente a Jones. Il pilota Honda è in coma
Il britannico, 23 anni, è caduto al 16° giro della Supersport ed è stato investito da un altro pilota. Ora si trova in infermeria: la situazione è molto preoccupante

- Dream Team senza macchia ma la Russia non sfigura
Quarta vittoria su quattro nei test preolimpici degli Usa. Battuti 89-68 i Campioni d'Europa in carica, che riescono però a limitare l'attacco della squadra di coach K. Bryant protagonista con 19 punti, bene anche Anthony e Wade

- K2: 9 morti, 4 dispersi. Confortola: "Sto bene"
Aumenta il bilancio della tragedia che ha coinvolto una spedizione sulle pendici del colosso pachistano. L'italiano sta scendendo ed è arrivato al campo base 2, dove passerà la notte.

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#MilanVerona Pecchia

#MilanVerona Fossati


Wallpapers gallery