Arriva il CALENDARIO di Prima Divisione: L'HELLAS VERONA esordirà in trasferta a LUMEZZANE, sciopero AIC permettendo, poi al BENTEGODI con la SPAL...

Arriva il CALENDARIO di Prima Divisione: L'HELLAS VERONA esordirà in trasferta a LUMEZZANE, sciopero AIC permettendo, poi al BENTEGODI con la SPAL... FINALMENTE IL CALENDARIO: La nuova stagione dell'HELLAS comincerà a LUMEZZANE in provincia di Brescia con una trasferta alquanto insidiosa nella quale il VERONA di REMONDINA non potrà permettersi le distrazioni avute a TRENTO e a BOLZANO (solo per citare le ultime). La settimana dopo arriva al BENTEGODI la SPAL per una partita d'altri tempi (che speriamo passino presto comunque) e poi ancora la SAMBENEDETTESE. Seguiranno CREMONESE (in trasferta) e PADOVA (ancora in casa) e già si potrà vedere di che pasta è fatta la nuova squadra. Il 19 Ottobre saremo a REGGIO EMILIA, il 7 Dicembre a VENEZIA e per l'ultima di campionato, il 21, a CESENA (a mio avviso la più bella trasferta)... Insomma: Gambe in spalla butèi e prepariamoci per altre 34 partite da lacrime e sangue nelle quali comunque i butèi della CURVA SUD usciranno come sempre vincitori. Clickate qui per aprire e salvare il calendario ufficiale della LEGA PRO Prima Divisione... Questi i commenti in video di REMONDINA e CORRENT. CALCIOMERCATO: 4 giovani della BERETTI gialloblù giocheranno la prossima stagione in prestito al ROVIGO in Seconda Divisione (ex C2) per farsi le ossa e, si spera, tornare utili quanto prima alla causa scaligera. Si tratta di VRIZ, CASTELLAN, BOZZOLA e SMANIA, buona la scelta di PREVIDI e PRISCIANTELLI di tenere assieme i 4 giovani in un unica squadra allo scopo di farli sentire meno 'spaesati'... Arrivederci a presto giovani mastini dell'HELLAS! Fatevi onore e tornate guerrieri! CAMPAGNA ABBONAMENTI: Siamo a quota 4295! Ma si può fare di più, avanti butèi! L'HELLAS ha bisogno di noi... Ieri ultimo allenamento prima di affrontare stasera al BINTI la SAMBONIFACESE per il secondo turno di COPPA ITALIA. Sempre a parte PUCCIO, SIBILANO e GOMEZ TALEB. AMARCORD: Nella cineteca di TGGialloblu.it l'anno dei gemellini argentini dell'HELLAS che fu, TROGLIO e CANIGGIA.
FINALMENTE IL CALENDARIO: La nuova stagione dell'HELLAS comincerà a LUMEZZANE in provincia di Brescia con una trasferta alquanto insidiosa nella quale il VERONA di REMONDINA non potrà permettersi le distrazioni avute a TRENTO e a BOLZANO (solo per citare le ultime). La settimana dopo arriva al BENTEGODI la SPAL per una partita d'altri tempi (che speriamo passino presto comunque) e poi ancora la SAMBENEDETTESE. Seguiranno CREMONESE (in trasferta) e PADOVA (ancora in casa) e già si potrà vedere di che pasta è fatta la nuova squadra. Il 19 Ottobre saremo a REGGIO EMILIA, il 7 Dicembre a VENEZIA e per l'ultima di campionato, il 21, a CESENA (a mio avviso la più bella trasferta)... Insomma: Gambe in spalla butèi e prepariamoci per altre 34 partite da lacrime e sangue nelle quali comunque i butèi della CURVA SUD usciranno come sempre vincitori. Clickate qui per aprire e salvare il calendario ufficiale della LEGA PRO Prima Divisione... Questi i commenti in video di REMONDINA e CORRENT.

CALCIOMERCATO: 4 giovani della BERETTI gialloblù giocheranno la prossima stagione in prestito al ROVIGO in Seconda Divisione (ex C2) per farsi le ossa e, si spera, tornare utili quanto prima alla causa scaligera. Si tratta di VRIZ, CASTELLAN, BOZZOLA e SMANIA, buona la scelta di PREVIDI e PRISCIANTELLI di tenere assieme i 4 giovani in un unica squadra allo scopo di farli sentire meno 'spaesati'... Arrivederci a presto giovani mastini dell'HELLAS! Fatevi onore e tornate guerrieri!

CAMPAGNA ABBONAMENTI: Siamo a quota 4295! Ma si può fare di più, avanti butèi! L'HELLAS ha bisogno di noi...

Ieri ultimo allenamento prima di affrontare stasera al BINTI la SAMBONIFACESE per il secondo turno di COPPA ITALIA. Sempre a parte PUCCIO, SIBILANO e GOMEZ TALEB.

AMARCORD: Nella cineteca di TGGialloblu.it l'anno dei gemellini argentini dell'HELLAS che fu, TROGLIO e CANIGGIA.

- Commenta direttamente sul forum BONDOLA/=\SMARSA oppure in coda a questo post



RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera?
POR.FRANZESESarà il 2° portiere?
POR.LOSCHIPrestito (LUGANO)Rientra a VERONA?
POR.RAFAELComproprietàRinnovo?
POR.STRUKELJ? (TRIESTINA?)In prova
DIF.BERGAMELLIComproprietà (ATALANTA)-
DIF.CAMPAGNAPrestito (JUVENTUS)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.CASTELLANPrimaveraPrestato al ROVIGO
DIF.COMAZZI-Ceduto (ANCONA)
DIF.CONTIPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientrato alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Ceduto (ALBINOLEFFE)
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientrato alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)'Bocciato' dal tecnico?
DIF.LOSETOPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.MORACCIComproprietà (CHIEVO)-
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vorrebbe tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Rinnovo
DIF.SIBILANO?Rinnovo?
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Ceduto (CESENA)
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA?
CEN.BELLAVISTA?Rinnovo?
CEN.CAMPISIComproprietà (ATALANTA)-
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Ceduto (CATANIA)
CEN.CORRENT?Rinnovo?
CEN.GARZONComproprietà (CHIEVO)-
CEN.GIRALDIPrimaveraPrestito (NOCERINA)
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Ceduto (ROMA)
CEN.HERZANComproprietà (LA SPEZIA)Ceduto (LA SPEZIA)
CEN.MANCINELLI?Rinnovo?
CEN.MINETTISvincolato (MESSINA)-
CEN.PAROLOComproprietà (CHIEVO)-
CEN.PIOCELLE-Rescissione consensuale
CEN.PUCCIOPrestito (INTER)Diritto di riscatto della comproprietà
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientrato alla base
ATT.ANACLERIOPrestito (PERUGIA)Rientra a VERONA
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientrato alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA DALTPrestito (TRIESTINA)Diritto di riscatto della comproprietà
ATT.DA SILVA-Rescissione consensuale
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Ceduto (VITERBESE)
ATT.GIRARDIPrestito (CHIEVO)-
ATT.GOMEZ TALEBComproprietà (TRIESTINA)-
ATT.IAKOVLEVSKI-Rescissione consensuale
ATT.IUNCO-Ceduto (CHIEVO)
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza'Bocciato' dal tecnico?
ATT.SCAPINIComproprietà (PORTOGRUARO)-
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientrato alla base
ATT.TIBONIComproprietà (ATALANTA)-
ATT.VRIZPrimaveraPrestato al ROVIGO
ATT.ZEYTULAEV-Ceduto (PESCARA)

Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
                  I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.
                  I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza oppure venduti o girati in prestito.




- Corrent: "Arriveremo pronti al campionato"
"Dovremo essere determinati a partire col piglio giusto, possiamo fare molto"
Martedì pomeriggio la Lega Pro ha comunicato il calendario del prossimo campionato, e nell’appuntamento tenutosi con gli organi d’informazione Nicola Corrent ha espresso le proprie opinioni a caldo. Il 31 agosto appuntamento allo stadio "Comunale" di Lumezzane per l’esordio in Prima Divisione : "Quest’anno iniziamo in trasferta, sono certo che arriveremo pronti al match. Non vedo grandi differenze tra un avversario e l’altro, dal canto nostro dobbiamo solo pensare ad eliminare certi errori. A Bolzano due disattenzioni sono state pagate a caro prezzo, proseguiamo credendo in quello che facciamo di giorno in giorno. Possiamo crescere e fare molto."



Una settimana dopo, contro la Spal, potrebbe esserci la prima gara da capitano al "Bentegodi": "Sarà una gioia fortissima, tutto ciò mi riempie di grande soddisfazione. Certamente metterò ancora più impegno per questa maglia, cercando di trasmettere la mia carica ai compagni che scendono in campo. Sbilanciarsi facendo pronostici non è concesso, credo ci saranno delle sorprese in campionato, mi auguro che la formazione gialloblù sia una di queste."

Il test con la Sambonifacese può dare indicazioni importanti in prospettiva: "Solo il rettangolo di gioco dirà a che punto siamo, di sicuro dovremo essere determinati a partire col piglio giusto, per prendere l’abitudine a vincere. Con i successi aumenta il morale e l’approccio cambia. Siamo un gruppo composto da molti giovani, tutti hanno delle ambizioni, ma l’obiettivo del singolo deve conciliarsi con quello della squadra, perchè conta solo l’Hellas."

- Remondina: "Tutto dipende da noi"
"Il Lumezzane mi ricorda altre realtà caratterizzate da una certa quadratura"
Una settimana dopo l’uscita dei calendari relativi alla Coppa Italia, la Lega Pro ha reso noti i programmi dei campionati di Prima e Seconda Divisione per la prossima stagione sportiva. Presso la sala stampa dello stadio "Bentegodi" il tecnico Gian Marco Remondina ha commentato di fronte alla stampa gli impegni che la squadra gialloblù dovrà affrontare a partire dal 31 agosto: "Alla prima giornata ce la vedremo contro il Lumezzane, che da neopromossa assume le vesti di un avversario insidioso, caratterizzato certamente da molto entusiasmo e da un collettivo già fatto. Mi ricorda realtà come Sassuolo, Cittadella e Foligno, dotate di una certa quadratura, ma siamo sappiamo che tutto dipende da noi. Per una squadra come la nostra, composta in gran parte da nuovi elementi, ogni pallone conquistato dovrà essere qualcosa di importante."

Successivamente arriveranno nella città scaligera Spal e Sambenedettese: "Sono altre gare difficili, bisogna avere la massima prudenza contro chiunque. L’Hellas ha trasformato la propria mentalità in maniera coerente col progetto intrapreso dalla società, ora sta a noi invogliare la gente a venire allo stadio."

Il prossimo impegno ufficiale sarà con la Sambonifacese di mister Ottoni: "Arriveremo all’appuntamento preparati, ci sono diverse cose da migliorare sul campo, dobbiamo essere fiduciosi perchè anche gli errori aiutano a crescere. In questo mese di lavoro non sono riuscito a sfruttare tutti i giocatori a disposizione in modo da garantire un minutaggio uguale, forse questo è l’handicap maggiore. Per quanto riguarda la condizione siamo ancora un pò in ritardo, aspettiamo quattro-cinque partite prima di dare dei giudizi. Il modulo di partenza è un 4-3-3 perchè l’organico è stato composto per questo tipo di gioco, ma nulla ci vieta di cambiare in corsa."

- Prima Divisione '08-'09: l'Hellas parte da Lumezzane
In Lombardia la trasferta d'apertura della stagione, Spal prima ospite al "Bentegodi"
Sarà il Lumezzane il primo avversario dell’Hellas Verona nel campionato 2008/2009. I gialloblù di Gian Marco Remondina esordiranno in trasferta il 31 agosto, per ospitare una settimana dopo al "Bentegodi" la Spal. La stagione si chiude il 17 maggio con Hellas Verona-Cesena. Clicca qui per consultare il calendario completo del campionato di Prima Divisione Girone A.



- Calciomercato, quattro operazioni in uscita
Vriz, Castellan, Bozzola e Smania si trasferiscono al Rovigo Calcio, in Seconda Divisione
Prosegue il lavoro della dirigenza di Corte Pancaldo sul mercato per la valorizzazione di calciatori cresciuti nel Settore Giovanile: nella giornata di martedì sono stati definite quattro operazioni in uscita. Forte di un ottimo rapporto con la società del Rovigo Calcio, il Direttore Sportivo Riccardo Prisciantelli ha formalizzato l’accordo per il passaggio di Giovanni Vriz, Alessandro Castellan, Claudio Bozzola e Simone Smania al club del Presidente Francesco Scerra, che disputerà nella prossima stagione il campionato di Seconda Divisione. Gli atleti verranno attentamente monitorati, al fine di valutare l'effettiva maturazione.

- Abbonamenti, sfiorata quota quattromilatrecento
Le tessere stagionali sottoscritte finora dalla tifoseria gialloblù sono 4.295
Prosegue per la terza settimana la vendita in prelazione degli abbonamenti per la stagione 2008/2009. La quota raggiunta finora dalla tifoseria gialloblù è di 4.295 tessere.

- Martedì rapidità e lavoro tecnico-tattico per i gialloblù
All'antistadio penultima seduta prima della sfida con la Sambonifacese, in programma mercoledì 20 agosto alle 20:30
Ieri la squadra di Gian Marco Remondina ha affrontato all’antistadio una seduta pomeridiana in vista dell’impegno con la Sambonifacese, valido per la Seconda Giornata di Coppa Italia Lega Pro.

L’allenamento è iniziato con lavoro in palestra, poi Corrent e compagni sono scesi in campo per svolgere esercizi sulla rapidità e perfezionamento tecnico-tattico. Differenziato per Puccio, terapie per Sibilano e Gomez. Mercoledì mattina ultima seduta prima della gara con i rossoblù di Claudio Ottoni, in programma al "Bentegodi" con fischio d’inizio alle 20:30.

- Hellas Verona-Sambonifacese, modalità d'accesso allo stadio
La società invita a munirsi del biglietto con congruo anticipo rispetto all'inizio della gara

FONTE: HellasVerona.it



- Lega Pro, i calendari: l'Hellas debutta col Lumezzane, la Sambo in trasferta a Olbia
Ecco i calendari ufficiali di Prima e Seconda divisione. Il Verona gioca in trasferta la prima giornata contro il Lumezzane. Alla seconda ospiterà la Spal al Bentegodi, mentre alla terza sempre al Bentegodi sarà di scena la Sambenedettese.
Sono usciti i calendari ufficiali della Lega Pro. Per quanto riguarda il Verona, alla prima giornata, il 31 agosto (sciopero dei calciatpori permettendo), la squadra scaligera andrà in trasferta a Lumezzane. Poi sarà la volta della Spal al Bentegodi. Alla terza giornata ancora impegno casalingo: stavolta sarà la Sambenedettese ad essere di scena a Verona.

Alla quarta giornata (21 settembre) primo scoglio difficile: la Cremonese dell'ex Ferrarese da affrontare in trasferta. Derby con il Padova (28 settembre) alla quinta. Gli altri derby sono in programma alla 10' giornata con il Portogruaro di Da Silva (l'andata in trasferta, il 2 novembre) e alla 15' con il Venezia (andata il 7 dicembre in trasferta). All'ultima giornata torna la sfida con il Cesena (che tanti brutti ricordi evoca dopo la retrocessione nell'ultimo campionato di Osvaldo Bagnoli nel 1989-'90). Andata in terra romagnola il 21 dicembre, ritorno e conclusione della regular season il 17 maggio 2009.

- REMONDINA: COMMENTO AL CALENDARIO
- CORRENT: ADESSO DOBBIAMO VINCERE

- Cineteca storica: a disposizione l'anno di Caniggia e Troglio
Un altro campionato del Verona dal nostro archivio. Stavolta potrete vedere le gare del campionato 1988-'89 quando in gialloblù arrivarono i due argentini Caniggia e Troglio, entrambi prelevati dal River Plate. Caniggia, velocissimo, colpì subito l'immaginario dei tifosi del Verona con la sua chioma bionda e la sua rapidissima corsa. Ma in breve si rivelò una delusione. Finì addirittura coinvolto nell'inchiesta denominata coca-vip. Dopo un brutto infortunio la sua stagione in serie A si concluse con 21 presenze e tre reti.

FONTE: TGGialloblu.it



- L’ANALISI.
IL DUE A DUE STRAPPATO IN EXTREMIS GENERA QUALCHE DUBBIO SULLA SQUADRA GIALLOBLÙ: TANTA INESPERIENZA E TROPPI ERRORI
Pari a Bolzano Suona l’allarme per Remondina. Il tecnico gialloblù chiede più attenzione «Non dobbiamo mai tirare i remi in barca, certe distrazioni difensive vanno eliminate»
Un «colpo di naso» a tempo scaduto ha salvato il Verona dalla prima sconfitta ufficiale. Ci ha pensato Stefano Garzon da Cerea, quando il cronometro stava ultimando l’ultimo giro di lancette. Un pareggio insperato ma è meglio non fare troppa festa. Il primo impegno in Coppa Italia lascia poche luci e tante ombre. Un campanello d’allarme per tutti, per non cadere ancora una volta nei problemi che hanno caratterizzato le ultime stagioni dell’Hellas. Prima la retrocessione dalla B alla C, poi il salvataggio all’ultimo secondo dalla C2. Così non può continuare e la prestazione di Bolzano contro il Sud Tirol - dopo quella del Briamasco con il Trento di Serie D - lascia irrisolti troppi dubbi. Inesperienza? Sì, su questo non ci sono dubbi ma il ritornello non può continuare ancora per mesi. L’Hellas ha deciso di rivoluzionare la squadra, di puntare sui giovani. Tutti conoscono i pro e i contro di questa scelta e le giustificazioni non possono continunare per mesi.

Senza dimenticare i soliti errori, soprattutto in fase difensiva. È vero che a Bolzano non c’era Lorenzo Sibilano, come a Trento per gran parte dell’incontro, ma Conti e Bergamelli sono due dei tre centrali che dovranno affrontare l’intero campionato, non ci sono tante alternative. Loseto è un mancino di fascia che ha la stessa età di Moracci, Mancinelli è giocatore esperto, Rafael è un portiere che ha dimostrato l’anno scorso tutto il suo valore, resta ancora poco tempo per gli esperimenti, fra poco i punti conteranno veramente.

Al termine della partita Remondina cerca di nascondere l’amarezza ma si capisce che c’è qualcosa che non quadra, che c’è tanto da lavorare.
«Abbiamo giocato la prima partita vera - ammette l’allenatore - nessun giocatore della rosa aveva giocato 95 minuti. Questa può essere la prima riflessione e una giustificazione che però non cancella i problemi della squadra, li abbiamo visti, li hanno visti tutti. Partiamo dagli aspetti positivi, da quello che abbiamo fatto di buono. Innanzitutto il primo tempo. siamo andati bene. Buoni i fraseggi, la ricerca degli schemi, le alternative in fase offensiva. Abbiamo fatto gol, non abbiamo regalato nulla agli altri, potevamo raddoppiare perchè le occasioni ci sono state. Poi, ancora una volta, abbiamo dimostrato carattere, abbiamo recuperato negli ultimi minuti, non è facile riacciuffare una partita così, anche contro una squadra che milita in una categoria inferiore».



Si chiude così la pagina delle cose positive, si apre quella dei problemi. «Innanzitutto voglio più determinazione, non basta il gioco serve concretezza - ripete - dopo il vantaggio dobbiamo spingere per mettere dentro il secondo gol, il terzo. Non possiamo accontentarci, non dobbiamo tirare i remi in barca. Queste sono lezioni che servono. A Trento, a Bolzano abbiamo fatto gli stessi errori. Siamo passati in vantaggio ma non abbiamo chiuso la partita. Adesso bisogna evitare certe distrazioni, soprattutto in fase difensiva».

In sintonia con il tecnico anche Stefano Garzon, l’autore del gol del pareggio. «Un difensore ha respinto sulla linea di porta - racconta - io ero lì, ho messo la faccia, ho colpito di naso e la palla è finita dentro». Adesso bisogna crescere. «Abbiamo portato a casa un pareggio importante - conclude - ma dobbiamo cancellare queste disattenzioni. Si pagano a caro prezzo»

- Tifosi arrabbiati Ancora striscioni contro la società
L’esordio nella Coppa Italia della Lega Pro non ha soddisfatto i tifosi gialloblù, già sul piede di guerra contro la società. Allo stadio Druso di Bolzano sono riapparsi gli strscioni con il club di Corte Pancaldo e non sono mancati cori e slogan contro il patron Piero Arvedi e contro il presidente Nardino Previdi.

- Bergher arbitrerà il derby di Coppa

FONTE: LArena.it




[OFFTOPIC]
GIORNATA OLIMPICA: Fa sensazione il 3 a 0 dell'ARGENTINA sul BRASILE con doppietta di AGUERO e rigore realizzato da RIQUELME! A PATO e RONALDINHO non rimane che abbassare le orecchie... Deludono anche le ragazze del volley che vengono mandate a casa dalla selezione USA ed il ginnasta CASSINA, dal quale una medaglia sembrava sicura.
GIORNATA OLIMPICA: Fa sensazione il 3 a 0 dell'ARGENTINA sul BRASILE con doppietta di AGUERO e rigore realizzato da RIQUELME! A PATO e RONALDINHO non rimane che abbassare le orecchie... Deludono anche le ragazze del volley che vengono mandate a casa dalla selezione USA ed il ginnasta CASSINA, dal quale una medaglia sembrava sicura.
- Argentina, lezione al Brasile Aguero-gol per nonno Diego
La Seleccion travolge la Seleçao 3-0, grazie alla doppietta di Aguero e al rigore di Riquelme. Dedica speciale per il giocatore dell'Atletico Madrid: "Aspetto un figlio da Giannina Maradona". Finale contro la Nigeria. Messi impazza, il Brasile finisce in 9: espulsi Lucas e Thiago Neves. Palo di Ronaldinho, Pato entra nel finale

- Azzurre irriconoscibili si sciolgono con gli Usa
Dopo la sconfitta col Brasile per 3-0, le ragazze di Barbolini cedono agli Stati Uniti al quinto set e ancora una volta devono rinunciare al sogno olimpico. Incredibile il crollo in avvio del quarto set

Cassina, che peccato "È stata colpa mia"
Delusione per l'azzurro 4° nella sbarra vinta dal cinese Zou Kai, davanti allo statunitense Horton e al tedesco Hambuechen. L'olimpionico di Atene: "Ho reso solo all'80 per cento". In lacrime il suo tecnico Allievi per il verdetto degli anelli

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaBenevento Romulo

#VeronaBenevento highlights


Wallpapers gallery