HELLAS VERONA 4-2 ALTO ADIGE SUDTIROL: Bella prova del nostro HELLAS contro una tignosa matricola di C2, apre GIRARDI chiude CAMPISI.

HELLAS VERONA 4-2 ALTO ADIGE SUDTIROL: Bella prova del  nostro HELLAS contro una tignosa matricola di C2, APRE GIRARDI chiude CAMPISI. Buona gara per l'HELLAS VERONA che batte sonoramente una squadra di C2. Apre le marcature una punta (finalmente) GIRARDI, chiude un altro nuovo: CAMPISI. In mezzo il rigore realizzato da ANACLERIO e la spettacolare rete di PUCCIO con un pallonetto da 25 metri! (stò ragazzo mi convince sempre di più...). La difesa si deve svegliare ma c'è tempo, sono 'grossi' e il loro è un 'fisico diesel'... Al momento giusto SIBILANO e compagni sapranno farsi trovare pronti... Bella novità sulle maglie dell'HELLAS: In fondo ai numeri della nuova maglia c'è una scala a tre pioli, la storia non si dimentica. Chiude CALCIO VERONA, il giornalino distribuito gratuitamente ai cancelli dello stadio! Gli incassi derivanti dalla pubblicità non bastavano nemmeno a coprire le spese... Dispiace molto... La notizia era per la verità nell'aria da tempo ma come spesso accade, una volta che i sussurri diventano triste realtà, ci si sorprende a pensare: PECCATO! E subito dopo ti vedi sfilare davanti agli occhi tutte le immagini ed i ricordi legati all'oggetto che viene a mancare. Era ormai per me una cosa esisteva in maniera scontata, come il BENTEGODI, come l'HELLAS VERONA: Davvero mi dispiace!
Buona gara per l'HELLAS VERONA che batte sonoramente una squadra di C2. Apre le marcature una punta (finalmente) GIRARDI, chiude un altro nuovo: CAMPISI. In mezzo il rigore realizzato da ANACLERIO e la spettacolare rete di PUCCIO con un pallonetto da 25 metri! (stò ragazzo mi convince sempre di più...). La difesa si deve svegliare ma c'è tempo, sono 'grossi' e il loro è un 'fisico diesel'... Al momento giusto SIBILANO e compagni sapranno farsi trovare pronti...

Bella novità sulle maglie dell'HELLAS: In fondo ai numeri della nuova divisa c'è una scala a tre pioli, la storia non si dimentica.

Chiude CALCIO VERONA, il giornalino distribuito gratuitamente ai cancelli dello stadio! Gli incassi derivanti dalla pubblicità non bastavano nemmeno a coprire le spese... Dispiace molto... La notizia era per la verità nell'aria da tempo ma come spesso accade, una volta che i sussurri diventano triste realtà, ci si sorprende a pensare: PECCATO! E subito dopo ti vedi sfilare davanti agli occhi tutte le immagini ed i ricordi legati all'oggetto che viene a mancare. Era ormai per me una cosa che esisteva in maniera scontata, come il BENTEGODI, come l'HELLAS VERONA: Davvero mi dispiace!

- Commenta direttamente sul forum BONDOLA/=\SMARSA
- Tutte le info per raggiungere i gialloblù in ritiro dal 12 Luglio al 2 Agosto



RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera?
POR.FRANZESESarà il 2° portiere?
POR.LOSCHIPrestito (LUGANO)Rientra a VERONA?
POR.RAFAELComproprietàRinnovo?
POR.STRUKELJ? (TRIESTINA?)In prova
DIF.BERGAMELLIComproprietà (ATALANTA)-
DIF.CAMPAGNAPrestito (JUVENTUS)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.CASTELLANPrimavera?
DIF.COMAZZI-Ceduto (ANCONA)
DIF.CONTIPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientrato alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Ceduto (ALBINOLEFFE)
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientrato alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)'Bocciato' dal tecnico?
DIF.LOSETOPrestito (BARI)Diritto di riscatto della comproprietà
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.MORACCIComproprietà (CHIEVO)-
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vorrebbe tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Rinnovo
DIF.SIBILANO?Rinnovo?
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Ceduto (CESENA)
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA?
CEN.BELLAVISTA?Rinnovo?
CEN.CAMPISIComproprietà (ATALANTA)-
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Ceduto (CATANIA)
CEN.CORRENT?Rinnovo?
CEN.GARZONComproprietà (CHIEVO)-
CEN.GIRALDIPrimaveraPrestito (NOCERINA)
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Ceduto (ROMA)
CEN.HERZANComproprietà (LA SPEZIA)Ceduto (LA SPEZIA)
CEN.MANCINELLI?Rinnovo?
CEN.MINETTIIn scadenza? (MESSINA)Rientrato alla base
CEN.PAROLOComproprietà (CHIEVO)-
CEN.PIOCELLE-Rescissione consensuale
CEN.PUCCIOPrestito (INTER)Diritto di riscatto della comproprietà
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientrato alla base
ATT.ANACLERIOPrestito (PERUGIA)Rientra a VERONA
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientrato alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA DALTPrestito (TRIESTINA)Diritto di riscatto della comproprietà
ATT.DA SILVA-Rescissione consensuale
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Ceduto (VITERBESE)
ATT.GIRARDIPrestito (CHIEVO)-
ATT.GOMEZ TALEBComproprietà (TRIESTINA)-
ATT.IAKOVLEVSKI-Rescissione consensuale
ATT.IUNCO-Ceduto (CHIEVO)
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza'Bocciato' dal tecnico?
ATT.SCAPINIComproprietà (PORTOGRUARO)-
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientrato alla base
ATT.TIBONIComproprietà (ATALANTA)-
ATT.VRIZPrimavera?
ATT.ZEYTULAEV-Ceduto (PESCARA)

Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
                  I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.
                  I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza.



- Hellas Verona-Alto Adige 4-2
Poker dei gialloblù alla squadra di D´Angelo, eurogol di Puccio nel secondo tempo
La sfida contro l´Alto Adige termina con uno spettacolare 4-2, in una partita caratterizzata da molte occasioni da gol. Remondina deve rinunciare a Rafael, Gomez e Scapini, e si affida alla coppia Dianda-Vriz alle spalle della punta Girardi.


GIRARDIBERGAMELLIPUCCIO

Gialloblù vicini al gol già dalle prime battute: scambio sulla fascia destra Vriz-Mancinelli al 2’, sul cross del terzino Girardi viene anticipato di un soffio da Vianello. Si tratta solo del preludio al vantaggio, che arriva al 5’ quando l’ex attaccante del Foligno, appena entrato in area avversaria, mette sul palo lontano battendo Trini su un perfetto assist di Corrent.

Al quarto d’ora Araboni converge verso il centro e scocca un destro dai venti metri, la sfera termina a lato di un paio di metri. Il direttore di gara annulla una rete di Mair al minuto 27, il numero dieci altoatesino conclude infatti in netta posizione di offside. Traversone di Mancinelli dalla destra al 32’, Dianda manca l’ímpatto di testa.

La seconda frazione comincia con una girandola di sostituzioni, e col pareggio firmato Araboni quando il cronometro segna il minuto 48. L’ex Albinoleffe è abile ad approfittare di un mancato intervento di Sibilano e a battere Franzese. Puccio porta il risultato sul 2-1 pescando il jolly dai quaranta metri: al 60´ Trini è fuori dai pali, ed il centrocampista ne approfitta per concludere all´incrocio.

Pronta risposta per la squadra di D´Angelo un minuto dopo, quando Kiem vede deviata in rete la punizione calciata da fuori area. Tris scaligero al 75´ dal dischetto con Anaclerio, a seguito di un traversone di Parolo deviato con la mano dalla difesa. Campisi firma la quarta rete all´84´, con un´altra punizione da fuori area toccata dalla barriera.

Il tabellino
HELLAS VERONA F.C. - FUSSBALLCLUB SUDTIROL SRL 4-2 (1-0)

Reti: Girardi, Puccio, Anaclerio e Campisi

HELLAS VERONA F.C.
Franzese (74´ Cecchini); Mancinelli (62´ Campagna), Sibilano (70´ Conti), Bergamelli (70´Politti), Loseto (60´Moracci); Garzon (46´ Puccio), Bellavista (62´ Campisi), Corrent (60´Parolo); Dianda (74´ Da Dalt), Girardi (62´ Tiboni), Vriz (46´ Anaclerio). All. Remondina

FUSSBALLCLUB SUDTIROL SRL
Trini; Brugger (55´ Pittilino), Mayr, Vianello (46´Kiem), Dal Piaz; Scavone (46´ Agazzone), Marino (55´ Ratschiller), Ghidini (46´ Mariz); Fink (46´ Rossi), Araboni, Mair D. (55´Fischnauer Manuel). (Mair S., Passeri, Pedruzzi, Pfitscher, Fischnauer Manuels). All. D´Angelo

Arbitro: Bellutti di Trento
Ammoniti: Vriz, Bellavista, Campisi
Espulsi: -
Recupero: 0’ - 2’
Spettatori: 700 circa

FONTE: HellasVerona.it


CAMPISIBRUNI e REMONDINACAMPISI

- Il Verona batte 4-2 il Sudtirol. Segna Girardi. Gran gol di Puccio con un pallonetto da 25 metri
Buone indicazioni dal test contro la squadra di Maurizio D'Angelo che milita in Seconda Divisione. I gialloblù vincono con goleada. Ancora qualche distrazione di troppo in difesa

Il Verona ha battuto 4-2 il Sudtirol nell'amichevole che si è giocata domenica pomeriggio in Val Passiria. Buone indicazioni per Remondina soprattutto dal reparto avanzato, dove Girardi ha segnato il gol dell'1-0. Qualche distrazione di troppo in difesa con il reparto che deve essere ancora registrato. Grande gol di Puccio, subentrato nel secondo tempo, con un pallonetto da almeno 25 metri a realizzare il 2-1. Poi il Sudtirol si è portato sul 2-2 con Kiem. Al 30' però Anaclerio segna dal dischetto dopo un fallo di mano in area. Rete del 4-2 di Campisi su un calcio di punizione deviato.

Marcatori: al 5’pt Girardi ; al 48’ pt Araboni; al 12’st Puccio, al 13’st Kiem; al 30’st Anaclerio su rigore; al 45’st Campisi
VERONA: Franzese; Mancinelli (dal 13’st Campagna), Bergamelli, Sibilano, Loseto (dal 10’st Moracci); Garzon (dal 1’st Puccio), Bellavista (dal 13’st Campisi(, Corrent (dal 10’st Parolo); Vriz (dal 1’ st Anaclerio), Girardi (dal 13’st Tiboni), Dianda. All. Remondina

- Bergamelli, Verona era nel mio destino
L'ex difensore del Manfredonia, condannato alla retrocessione proprio contro l'Hellas Verona nell'ultima giornata di campionato, racconta le sue emozioni e descrive i suoi ex compagni ai tempi dell'Atalanta, Campisi e Tiboni.

Dario Bergamelli, difensore centrale classe 1987, è uno dei pochi ad essere sempre partito titolare nelle prime tre amichevoli stagionali. Gian Marco Remondina lo ha provato in coppia sia con Sibilano che con Conti. Bergamelli fa parte dei tredici volti nuovi arrivati in riva all'Adige. A Verona Dario ha ritrovato due ex compagni ai tempi dell'Atalanta, Campisi e Tiboni.

"Sono un difensore centrale, di sinistra, a cui piace molto impostare il gioco - ha dichiarato - L'impatto con la nuova squadra è stato ottimo e sono contento che l'allenatore mi abbia dato subito fiducia". "Con Campisi e Tiboni ho fatto tutte le trafila dai Pulcini con l'Atalanta - raccocnta - Sono due ottimi ragazzi, prima che giocatori. Campisi ha due ottimi piedi ed è bravo ad impostare il gioco, Tiboni invece è una prima punta, ma si può adattare anche al 4-3-3 come esterno". Guarda la Video intervista al neo arrivato difensore centrale gialloblù.

FONTE: TGGialloblu.it


BERGAMELLICAMPAGNACONTI

- IL DUBBIO.
FINO AL 14 AGOSTO SARÀ POSSIBILE CONFERMARE I POSTI DELLO SCORSO ANNO, POI VENDITA LIBERA
Hellas, abbonamenti al via Scatta anche lo sciopero. Da domani si potrà rinnovare la tessera, la Curva sud non ci sta: «Niente soldi a questa società». Previdi: «Vogliamo portare i veronesi al Bentegodi»
Abbonamento sì, abbonamento no? È la domanda che da qualche settimana si pongono i tifosi dell’Hellas e che da domani dovrà avere prime risposte. Già, perché allo sportello 1 del Bentegodi scatterà la campagna per le tessere del 2008-2009 e i rappresentanti della curva l’hanno ribadito in più occasioni: niente soldi freschi a questa società, niente abbonamenti a chi non punta al ritorno in serie B da subito e senza progetti che richiedono tempo per maturare.

LE CONTESTAZIONI. Le ricordiamo, queste occasioni? Prima lo striscione e i volantini contro Arvedi, a Corte Pancaldo, in occasione della presentazione ufficiale di Gian Marco Remondina, il nuovo tecnico. Poi i manifesti in città e in varie località della provincia contro il Conte e Previdi, accusati di allestire una squadra ricorrendo solo a una campagna prestiti. Quindi la contestazione a Cavalcaselle, il giorno del raduno: ancora parole dure contro la società ed ennesima apparizione del striscione «Arvedi vendi il Verona». Infine, otto giorni fa, la clamorosa protesta di tre tifosi saliti sulla Torre dei Lamberti alle 14.00, mentre piazza Erbe era gremita di turisti, e nuova esposizione dello striscione.

IL DUBBIO. Linea dura, dunque. Ma nei prossimi giorni si vedrà se la tifoseria è pronta a sostenerla perché l’invito a non rinnovare l’abbonamento - e chi lo lancia è il primo a saperlo - è un invito alla sofferenza. Rinunciare all’Hellas o evitare di versare denaro fresco a Corte Pancaldo? Rimanere fuori dallo stadio o mettere alle corde il Conte? Sarà il tormento dei tifosi nei prossimi giorni. E qualcuno ha ricordato che anche l’anno scorso furono stampati manifesti contro la linea della società e si propose l’astensione dagli abbonamenti. Ma poi le tessere furono quasi 10mila...

RINNOVI. Per adesso solo i vecchi abbonati potranno farsi la tessera per la prossima stagione: il diritto di prelazione, in pratica la possibilità di rinnovare l’abbonamento - vale fino al 14 agosto. Ci si può presentare allo sportello 1 dello stadio in orario 11.00-19.00 (sabato 10.00-13.00) con un documento dell’intestatario dell’abbonamento e la tessera dell’anno scorso. La vendita libera comincerà lunedì 18 agosto.

I PREZZI. Due le novità: sono spariti gli abbonamenti a 1 euro per i bambini e i costi delle tessere sono aumentati. Per le poltronissime J si pagano 440 euro, per le poltronissime 220 (110 euro i ridotti per donne, under 16 e over 60), per le poltrone poltrone 190 (ridotti 80), per la Tribuna superiore ovest 160 (ridotti 60), in Curva sud 110 (ridotti 60). Chi ha meno di 14 anni paga, in ogni settore, 20 euro.

LE PREVISIONI DELLA SOCIETÀ. Previdi ne è convinto: «Magari non si arriverà alle 10mila tessere dello scorso anno, ma il nostro obiettivo non è avere tanti abbonati, bensì convincere i tifosi a tornare allo stadio per divertirsi e non soffrire più come lo scorso anno». Abbonamenti o biglietti, dunque, per la società fa lo stesso. Adesso si aspetta la risposta della tifoseria.



- Volantini e striscioni
Previdi l’ha sempre detto: «Questa società deve abbattere i costi, impensabile spendere così tanto in Prima Divisione». Detto fatto: il Conte gli ha dato mano libera e Don Nardino ha allestito una squadra imbottita di giovani e amalgamata con un gruppo di «senatori» che hanno accetto di ridursi l’ingaggio. I nuovi giocatori sono arrivati in prestito, seppure con diritto di riscatto. La Curva sud non ha sposato la linea del rigore e del contenimento dei costi: «macché progetto a lungo termine?», ha scritto nei volantini distribuiti il giorno della presentazione di Remondina, «vogliamo la B subito». Seguiva l’invito a Piero Arvedi, proprietario dell’Hellas, a vendere la società visti i fallimenti delle ultime due stagioni. La contestazione è proseguita.

- IL GIORNALE DEI TIFOSI.
ERA NATO NEL 1966, IN NOVEMBRE, LO STESSO MESE DI GIANFRANCO ZIGONI E DELLE BRIGATE GIALLOBLÙ. È ANDATO ANCHE IN TRASFERTA
«Calcio Verona» va in pensione. Dopo 40 anni il periodico distribuito al Bentegodi per le partite dell’Hellas cessa le pubblicazioni
Ha appeso le scarpe al chiodo. Dopo 40 anni di onorata presenza al Bentegodi e qualche trasferta, di quelle che contano. Calcio Verona, il periodico distribuito gratuitamente in occasione delle partite dell’Hellas, aveva il fiatone, non ce la faceva più: la pubblicità, da sola, non riusciva più a coprire le spese. Impossibile continuare. E così è arrivata la decisione, sofferta: il giornale chiude.

Qualcuno ci rideva su, perché diceva che era l’ideale come cuscino per non sporcarsi i pantaloni sui gradoni dello stadio. Qualcuno ne chiedeva sempre due copie perché, quando lo stadio aveva il cielo come tetto e faceva un caldo torrido, una la teneva per leggerla e con l’altra si faceva il cappello da muratore - a barchetta - per proteggersi dal sole. D’inverno, invece, a fine partita andavi a raccogliere le pagine sparse qua e là e ne facevi un falò per riscaldarti prima di tornare a casa quando il freddo era bisso e i nebbioni erano nebbioni.

Ma con rispetto. Perché Calcio Verona era un amico. E pazienza se c’erano refusi o se le formazioni erano sbagliate perché si doveva andare in stampa già al mercoledì, prima di conoscere gli eventuali squalificati della domenica. Su Calcio Verona, oltre a Carla Riolfi che curava la rubrica del tifo oragnizzato, hanno scritto tra l’altro giornalisti poi diventati professionisti, dando vita a rubriche che tenevano compagnia nell’attesa che le squadre salissero dagli spogliatoi.
Il mese di nascita, del resto, non è mica da scherzo: novembre, lo stesso in cui sono nati Gianfranco Zigoni e le Brigate gialloblù. L’idea, nel campionato 1966-’67, fu di Giuseppe Serpelloni e di Ugo Mirto, l’autorizzazione del Tribunale di Verona è datata 19 novembre 1966. Sono stati i figli di Giuseppe - Sandro e Renzo Serpelloni - a darle continuità, tanto che Calcio Verona si è presentato puntuale al calcio d’inizio sino al campionato scorso. Mica solo per le partite del Verona. Sono uscite edizioni speciali per gli incontri di Italia ’90, per lo storico 12 maggio 1985 quando il giornale fu distribuito a Bergamo e per il triste 29 aprile 1990 quando a Cesena, contro i romagnoli allenati da Lippi, si concluse il ciclo d’oro di Bagnoli e dell’Hellas dello scudetto e dell’Europa.



Per un breve periodo, poi, il periodico si sdoppiò con un’edizione per le partite della Scaligera basket (Verona Pivot, si chiamava la testata). E puntualmente accompagnava le sfilate del Venerdì gnocolar perché era un giornale tifoso sì, ma soprattutto popolare. Si era lanciato anche in rete con www.calcioverona.it. Ma è stato l’ultimo gol.

FONTE: LArena.it




[OFFTOPIC]
TOUR de FRANCE: Il belga STEEGMANS vince l'ultima tappa lo spagnolo SASTRE la corsa gialla. NUOTO: MAGNINI all'ISOLA dei FAMOSI? Che spreco... CALCIO&INFORTUNI: Scioccante incidente a BOUMA ma fortunatamente è meno grave del previsto. FOOTBALL NFL: Buone notizie per chi, come me, adora il FOOTBALL AMERICANO, dalla prossima stagione partite in chiaro sul web... Rachid ARMA, l'attaccante rivelazione della SAMBONIFACESE che in coppia con DIMAS (in prova al CHIEVO) ha portato la squadra rossoblù a vette mai raggiunte prima, ingaggiato dalla SPAL. Il suo nome era stato associato a squadre di alto lignaggio tra le quali lo stesso HELLAS VERONA.
TOUR de FRANCE: Il belga STEEGMANS vince l'ultima tappa lo spagnolo SASTRE la corsa gialla. NUOTO: MAGNINI all'ISOLA dei FAMOSI? Che spreco... CALCIO&INFORTUNI: Scioccante incidente a BOUMA ma fortunatamente è meno grave del previsto. FOOTBALL NFL: Buone notizie per chi, come me, adora il FOOTBALL AMERICANO, dalla prossima stagione partite in chiaro sul web...
- Steegmans partecipa alla festa di Sastre
Il belga si aggiudica l'ultima tappa del Tour sui Campi Elisi. Lo spagnolo sale sul gradino più alto del podio, completato da Evans e Kohl. Italiani ancora a secco

- Magnini all'Isola dei famosi. Ma l'allenatore non lo sa
Rivelazione di "Sorrisi e Canzoni", in edicola domani: il campione del mondo di nuoto parteciperà al reality-show condotto da Simona Ventura in qualità di inviato speciale. Il suo tecnico, comunque, era all'oscuro di tutto

- Bouma, infortunio choc. Il video dei soccorsi
Terribile incidente per il difensore olandese dell'Aston Villa durante la partita di Intertoto contro l'Odense. Impattando contro un avversario la gamba di Wilfred ha una rotazione innaturale. Per fortuna diagnosi meno grave del previsto: distorsione della caviglia destra. Anche se il giocatore, inizialmente, è stato soccorso con l'ossigeno

- Partite visibili in rete Nfl, una svolta epocale
Dalla prossima stagione tutti i Sunday Night saranno trasmessi anche su Internet, sul sito della Lega e della Nbc. Obiettivo: attrarre il pubblico più giovane. Si comincia il 4 settembre con Giants-Redskins

FONTE: Gazzetta.it


Rachid ARMA, l'attaccante rivelazione della SAMBONIFACESE che in coppia con DIMAS (in prova al CHIEVO) ha portato la squadra rossoblù a vette mai raggiunte prima, ingaggiato dalla SPAL. Il suo nome era stato associato a squadre di alto lignaggio tra le quali lo stesso HELLAS VERONA.
- L’ADDIO.
L’ATTACCANTE MAROCCHINO GIOCHERÀ LA PROSSIMA STAGIONE TRA I PROFESSIONISTI IN SECONDA DIVISIONE
Arma saluta la Sambo «Spal, la mia occasione». «È stata una scelta tutta mia. Voglio mettermi alla prova»

FONTE: LArena.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaBenevento Romulo

#VeronaBenevento Caracciolo


Wallpapers gallery