Dopo PUCCIO, LOSETO e GOMEZ TALEB ecco CONTI e DA DALT: PREVIDI e PRISCIANTELLI rimandano l'ufficializzazione di GIRARDI e i 'senatori'

Dopo PUCCIO, LOSETO e GOMEZ TALEB ecco CONTI e DA DALT: PREVIDI e PRISCIANTELLI rimandano l'ufficializzazione di GIRARDI e i 'senatori'. HELLAS VERONA scatenato sul mercato: come aveva promesso pochi giorni fa Nardino PREVIDI, tutti i nomi fatti in questi giorni e associati alla squadra scaligera dal diesse stesso, arriveranno... Intendiamoci non nomi altisonanti ma gente giovane che ha fame di arrivare. Questo per favorire da una parte il risanamento economico della società e dall'altro accogliere le direttive della LEGA PRO che ha posto paletti chiari per favorire il calcio giovanile nelle squadre professionistiche. Dopo PUCCIO, LOSETO e GOMEZ TALEB oggi sono stati ingaggiati Christian CONTI (qui la scheda), difensore centrale già nel giro dei nazionali under 20 proveniente dal BARI dopo aver giocato in prestito a PESCARA e PERUGIA e l'attaccante esterno argentino Franco DA DALT (vedi scheda) dalla TRIESTINA che non ha giocato molto ma che speriamo ci dia qualche soddisfazione in maglia gialloblù. Non si conoscono i termini contrattuali con cui i due giocatori sono arrivati (e così anche per LOSETO e GOMEZ TALEB mentre ricordo che PUCCIO è in comproprietà). A preoccuparmi un po' è la storia professionale di CONTI: allontanato da BARI per problemi disciplinari (s'era rifiutato di partire in ritiro con i galletti nell'estate 2007) fu spedito in comproprietà a PESCARA dove a metà stagione litigò con LERDA, tecnico dei biancazzurri (probabilmente perchè giocava poco) e cambiò per la seconda volta destinazione finendo a PERUGIA. Al termine della stagione il ritorno a BARI e ora a VERONA dove REMONDINA dovrà essere bravo anche a 'domare' un ragazzo che, se non gioca, crea problemi nello spogliatoio... C'è anche da dire che, con la probabile partenza di ORFEI e la sicura di COMAZZI, ci sarà posto nel 4-3-3 dell'allenatore al fianco del pilastro inamovibile SIBILANO e che quindi, almeno al momento, CONTI non ha concorrenti (e questo potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio per l'HELLAS). La nutrita pattuglia barese a VERONA si arricchisce perciò di un altro personaggio dopo BELLAVISTA, SIBILANO, e LOSETO; sono sicuro che il mastino del centrocampo scaligero ed il baluardo difensivo gialloblù, sapranno indirizzare e consigliare i giovani compaesani... Per l'attacco gialloblù la SAMBONIFACESE è ancora gettonata: dopo l'interessamento per ARMA, l'attaccante marocchino che ha trascinato i rossoblù di OTTONI alla probabile C2, un'indiscrezione, confermata dalla società di SAN BONIFACIO, vorrebbe l'HELLAS interessato anche a DIMAS che ha giocato in tandem con ARMA segnando 35 gol in due stagioni...
HELLAS VERONA scatenato sul mercato: come aveva promesso pochi giorni fa Nardino PREVIDI, tutti i nomi fatti in questi giorni e associati alla squadra scaligera dal diesse stesso, arriveranno... Intendiamoci non nomi altisonanti ma gente giovane che ha fame di arrivare. Questo per favorire da una parte il risanamento economico della società e dall'altro accogliere le direttive della LEGA PRO che ha posto paletti chiari per favorire il calcio giovanile nelle squadre professionistiche. Dopo PUCCIO, LOSETO e GOMEZ TALEB oggi sono stati ingaggiati Christian CONTI (qui la scheda), difensore centrale già nel giro dei nazionali under 20 proveniente dal BARI dopo aver giocato in prestito a PESCARA e PERUGIA e l'attaccante esterno argentino Franco DA DALT (vedi scheda) dalla TRIESTINA che non ha giocato molto ma che speriamo ci dia qualche soddisfazione in maglia gialloblù. Non si conoscono i termini contrattuali con cui i due giocatori sono arrivati (e così anche per LOSETO e GOMEZ TALEB mentre ricordo che PUCCIO è in comproprietà)

A preoccuparmi un po' è la storia professionale di CONTI: allontanato da BARI per problemi disciplinari (s'era rifiutato di partire in ritiro con i galletti nell'estate 2007) fu spedito in comproprietà a PESCARA dove a metà stagione litigò con LERDA, tecnico dei biancazzurri (probabilmente perchè giocava poco) e cambiò per la seconda volta destinazione finendo a PERUGIA. Al termine della stagione il ritorno a BARI e ora a VERONA dove REMONDINA dovrà essere bravo anche a 'domare' un ragazzo che, se non gioca, crea problemi nello spogliatoio... C'è anche da dire che, con la probabile partenza di ORFEI e la sicura di COMAZZI, ci sarà posto nel 4-3-3 dell'allenatore al fianco del pilastro inamovibile SIBILANO e che quindi, almeno al momento, CONTI non ha concorrenti (e questo potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio per l'HELLAS)

La nutrita pattuglia barese a VERONA si arricchisce perciò di un altro personaggio dopo BELLAVISTA, SIBILANO, e LOSETO; sono sicuro che il mastino del centrocampo scaligero ed il baluardo difensivo gialloblù, sapranno indirizzare e consigliare i giovani compaesani... Per l'attacco gialloblù la SAMBONIFACESE è ancora gettonata: dopo l'interessamento per ARMA, l'attaccante marocchino che ha trascinato i rossoblù di OTTONI alla probabile C2, un'indiscrezione, confermata dalla società di SAN BONIFACIO, vorrebbe l'HELLAS interessato anche a DIMAS che ha giocato in tandem con ARMA segnando 35 gol in due stagioni...


Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera-
POR.FRANZESE??
POR.LOSCHIPrestito (LUGANO)Rientra a VERONA?
POR.RAFAELCompropri>Trattativa
DIF.CASTELLANPrimavera-
DIF.COMAZZIPluriennaleNon si vuole tenere
DIF.CONTI - (BARI)-
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientra alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Ceduto (ALBINOLEFFE)
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientra alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)?
DIF.LOSETO - (BARI)-
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vuole tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Rinnovo
DIF.SIBILANO?Si vuole tenere
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Ceduto (CESENA)
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA?
CEN.BELLAVISTA?Si vuole tenere
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Ceduto (CATANIA)
CEN.CORRENT?Rimane ma a stipendio ridotto
CEN.GARZONPrestito (CHIEVO)Trattativa per rinnovo
CEN.GIRALDIPrimaveraPrestito (NOCERINA)
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Ceduto (ROMA)
CEN.HERZANComproprietà (LA SPEZIA)Ceduto (LA SPEZIA)
CEN.MANCINELLI?Rimane ma a stipendio ridotto
CEN.MINETTIIn scadenza?Non si vuole tenere
CEN.PIOCELLERescissione cons.-
CEN.PUCCIOComproprietà (INTER)-
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientra alla base
ATT.ANACLERIOPrestito (PERUGIA)Rientra alla base
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientra alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA DALT- (TRIESTINA)-
ATT.DA SILVARescissione cons.-
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Ceduto (VITERBESE)
ATT.GOMEZ TALEB - (TRIESTINA)-
ATT.IAKOVLEVSKIRescissione cons.-
ATT.IUNCOCeduto (CHIEVO)-
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza?
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientra alla base
ATT.VRIZPrimavera-
ATT.ZEYTULAEVPluriennaleNon si vuole tenere

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
                  I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.
                  I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza.



- Christian Conti e Franco Da Dalt all'Hellas Verona
Prosegue la campagna di rafforzamento della squadra di Gian Marco Remondina
Prosegue la campagna di rafforzamento dell’Hellas Verona: sono infatti ufficiali gli arrivi in gialloblù dei calciatori Christian Conti e Franco Da Dalt. Conti, difensore centrale classe 1987 proveniente dall’A.S. Bari, ha diviso la sua ultima stagione tra Pescara e Perugia. Da Dalt, centrocampista argentino proveniente dall’U.S. Triestina, ha collezionato dal suo arrivo in Italia 15 presenze in cadetteria con gli alabardati, 2 in Serie C1 col Foggia ed 8 in C2 col Varese.


Franco DA DALTFranco DA DALTFranco DA DALT

- Da Dalt: "Verona era nel mio destino"
"Ho giocato contro i gialloblù al mio esordio, e ne sono rimasto impressionato"
A pochi minuti dall’ufficializzazione del suo ingaggio, Franco Da Dalt ha rilasciato per hellasverona.it le sue prime dichiarazioni ufficiali. I colori gialloblù incrociano per l’ennesima volta la strada dell’esterno argentino: "Posso semplicemente dire che Verona era nel mio destino. Ho affrontato la squadra di Ficcadenti al mio esordio in Italia, datato 29 ottobre 2005. Sono rimasto subito impressionato, perdemmo 3-0 al "Rocco" di fronte ad una formazione che schierava grandi giocatori. Entrai in campo a mezzora dalla fine, ero molto emozionato."

L’ambientamento non sembra essere un problema per l’ex alabardato: "Ho sentito parlare di questa città da qualche ragazzo del Chievo, si tratta di una piazza molto importante, con un pubblico speciale. Credo che gli stimoli nascano da soli." Sulla posizione da adottare in campo, Da Dalt non ha dubbi: "Posso svariare su tutto il fronte offensivo, di certo preferisco partire da sinistra. Sono un giocatore tecnico, abile nell’uno contro uno e rapido nel dribbling. Arrivo qui con l’aspettativa di chi vuole togliersi delle grosse soddisfazioni."

- Bruni, Marini e Mazzurana affiancheranno Remondina alla guida della squadra gialloblù
Ad una settimana dal ritiro estivo, Hellas Verona Football Club ufficializza la composizione dello staff tecnico per la prossima stagione.
L’allenatore della Prima Squadra Gian Marco Remondina ha scelto Luciano Bruni, ex centrocampista gialloblù, come allenatore in seconda.

Per completare il quadro, la società di Corte Pancaldo ha poi optato per due soluzioni interne: il preparatore atletico sarà nuovamente Cristiano Mazzurana, già presente al fianco di Davide Pellegrini, mentre Massimo Marini avrà il ruolo di preparatore dei portieri. Quest’ultimo, oltre ad aver svolto la propria attività per il Settore Giovanile scaligero, allenò insieme a Dario Marigo gli estremi difensori nell’ultimo scorcio di stagione.

- Annullata la conferenza stampa di sabato 5 luglio
Hellas Verona Football Club si scusa per il disagio arrecato agli organi d'informazione
Hellas Verona Football club comunica che la conferenza stampa di presentazione del Responsabile Organizzativo Claudio Molinari, inizialmente convocata per sabato 5 luglio alle ore 10:30 è annullata. La società di Corte Pancaldo si scusa per il disagio arrecato agli organi di informazione.


Ivan LOSETOIvan LOSETOIvan LOSETO

- Coppa Italia Lega Pro al via domenica 17 agosto
La prima fase terminerà mercoledì 3 settembre con la Quinta Giornata del Girone Eliminatorio
La Lega Italiana Calcio Professionistico ha ufficializzato nella giornata di venerdì il programma della Coppa Italia. Il fischio d’inizio per la prima gara della stagione è fissato per domenica 17 agosto, con la fase eliminatoria che terminerà domenica 3 settembre. Tutti i match sono previsti per le ore 17:00, tuttavia le società ospitanti che dispongono di idoneo impianto d’illuminazione e che desiderano disputare le partite in notturna, potranno effettuare la richiesta entro il 31 luglio.

- Settore Giovanile, tutte le date di convocazione
La Berretti al via il 4 agosto, un mese dopo i Pulcini '99 concludono la sequenza dei raduni
E’ appena iniziata la nuova stagione, ed il Settore Giovanile gialloblù ha già programmato tutte le date di convocazione delle squadre. La prima formazione a radunarsi è la Berretti, che il 4 agosto si ritroverà allo stadio "Bentegodi" per la foto ufficiale e l’inizio della preparazione. Seguono poi gli Allievi Nazionali e Regionali, rispettivamente il 12 e 13 agosto, mentre chiudono la sequenza i Pulcini ’99: la loro convocazione è infatti fissata per il 4 settembre.

FONTE: HellasVerona.it


- IL MERCATO.
ALTRI DUE NUOVI TASSELLI NELLA FORMAZIONE DI REMONDINA CHE SI RADUNERÀ IL 12 LUGLIO
Sarà un Verona targato Bari: ecco Loseto. Il difensore raggiunge in gialloblù Sibilano e Bellavista. Ufficializzato anche l’arrivo dell’attaccante Gomez, Girardi vicinissimo
Sarà un Verona targato Bari: dopo Sibilano e Bellavista. ecco un altro giocatore pugliese: ieri (l'altro n.d.S) sera, al termine di una giornata di trattative, l’Hellas ha ufficializzato l’arrivo in gialloblù di Ivan Loseto, 20 anni, nato a Bari e cresciuto nel club della sua città prima di passare a gennaio alla Sambenedettese. Loseto è difensore di fascia sinistra e sarà quindi compagno di reparto di Sibilano. A Milano, ieri, il direttore sportivo Riccardo Prisciantelli, Nardino Previdi e Claudio Molinari hanno trovato un accordo anche con la Triestina per il trasferimento a Verona di Juan Ignacio Taleb Gomez, attaccante di 23 anni (è nato infatti a Santa Fè nel 1985) che negli ultimi due campionati, in C2, ha disputato 54 partite con il Bellaria segnando 9 reti.

Insomma, finora sono stati posti tre tasselli, uno per reparto. Nella linea mediana, infatti, troverà posto Gabriele Puccio, arrivato dall’Inter con la quale ha «assaggiato» la Champions League giocando a soli 19 anni contro il Psv Eindhoven. E quasi sicuramente, anche se in serata non era ancora arrivata l’ufficialità, in attacco ci sarà Domenico Girardi, 10 gol in 27 partite con il Foligno. Anche ieri il centravanti ha lasciato capire che nel prossimo campionato sarà a disposizione di Remondina, sottolineando che si prepara all’avventura con molto entusiasmo. Non sarà difficile far rimpiangere Daniele Morante e William Da Silva, le grandi delusioni del tribolatissimo torneo terminato con la salvezza. Si attende l’ufficializzazione dell’ingaggio del giocatore di proprietà del Chievo che lo girerà al Verona con la formula del prestito (l’Hellas invece non ha reso note le modalità dell’arrivo di Gomez e Loseto).


Cristian CONTICristiano MAZZURANAIvan LOSETO

Capitolo sfoltimento rosa. Non è stata pronunciata l’ultima parola su Giovanni Orfei, ma l’impressione è che il difensore e capitano non vestirà più la maglia gialloblù: troppa distanza tra la posizione della società, che gli ha chiesto una drastica riduzione dello stipendio, e gli interessi del giocatore. Questione di ore, forse di qualche giorno, ma difficilmente quello che era stato definito uno dei punti fermi del nuovo Verona lo sarà effettivamente. Ora si attendono le prossime mosse, in attesa del raduno che è stato anticipato al 12 luglio: probabilmente la squadra verrà presentata prima ai tifosi alle 10.30 e poi alla stampa a Villa Arvedi.

- LA SCADENZA.
CONFERMATO: NON PIÙ DI 18 GIOCATORI «OVER 21»
Entro il 31 luglio le «rose»

FONTE: LArena.it


- HELLAS, ALTRI TRE ACQUISTI
Mercato >> Tutto fatto per Loseto e Taleb, mentre per Girardi manca solo l’ufficialità. Un terzino e due punte. Parla Domenico Girardi
«Avrò molte responsabilità ma non sono spaventato, a Verona voglio fare bene»

Giornata scoppiettante quella di ieri (l'altro n.d.S.) per l’Hellas al calciomercato di Milano, con gli ingaggi di Domenico Girardi (non ancora ufficiale ma dato per certo dallo stesso giocatore e da Previdi), Ivan Loseto e Juan Ignacio Gomez Taleb. All’Hotel Quark si è recato lo staff dirigenziale al completo: il presidente Nardino Previdi, il direttore generale Claudio Molinari e il ds Riccardo Prisciantelli che hanno chiuso con soddisfazione le importanti trattative. Domenico Girardi arriva in prestito dal Chievo.

Il procuratore Gaetano Fedele ha trovato senza problemi l’accordo con Previdi. «Sono contentissimo – dichiara Girardi - e non vedo l’ora di raggiungere i miei nuovi compagni per il ritiro». Il ventitreenne attaccante di Salerno lo scorso anno ha segnato dieci reti nel Foligno mettendo in mostra tutta le sue qualità: potenza fisica (185 centimetri per 78 kg), velocità e fiuto del gol. «Foligno è stato l’emblema del calcio di successo in C: ha ottenuto risultati eccellenti senza grandi nomi ma con grandi motivazioni». Quelle che dovrà avere il nuovo Hellas. «So che Remondina è un tecnico stimato e che si stanno acquistando giocatori bravi. Sono contento che arrivi in gialloblù anche il mio compagno di squadra Marco Parolo, che pure è molto bravo».


Gianmarco REMONDINAClaudio MOLINARILuciano BRUNI

L’anno scorso l’Hellas in fatto di gol ha lasciato molto a desiderare, su di te c’è grande attesa. «Le responsabilità non mi spaventano, e bisogna sapersele prendere». Ambizioni? «Fare bene in una piazza importante come Verona e un giorno giocare in Serie A». L’Hellas e i tifosi accarezzano così il sogno di avere finalmente trovato quel terminale offensivo di cui lo scorso anno non s’è vista traccia. Con Girardi arriva l’argentino Juan Ignacio Gomez Taleb, detto Juani, classe 1985, attaccante centrale della Triestina girato al Bellaria in C2 lo scorso anno dove ha collezionato 32 presenze realizzando 7 reti. Si tratta di una valida alternativa all’attaccante campano. Altra ufficializzazione di ieri è stata quella relativa ad Ivan Loseto. Classe 1988, nazionale under 19, dal gennaio scorso Loseto ha vestito la maglia della Sambenedettese, e coprirà l’importante ruolo di esterno sinistro.


- Orfei non accetta il taglio di stipendio per Morante ci sono offerte
>> Nardino Previdi è contento, e molto, di come stanno andando le cose. «Siamo molto soddisfatti - commenta - pian piano stiamo raggiungendo i nostri obiettivi di mercato. Certo, qualcuno potrà andare anche a monte, ci sta. Ma noi siamo pronti ad ogni evenienza». Previdi chiude i contratti nei giorni in cui può recarsi a Milano, tre volte la settimana. Ma il mercato è anche quello, più ostico, in uscita. «Per Morante ci sono delle possibilità, sta a lui scegliere. Orfei non ha accettato la mia proposta, mi spiace. Con lui il rapporto è chiuso».

Il procuratore di Daniele Morante Gaetano Fedele fa sapere che «non c’è ancora nessuna novità rilevante». Situazione stazionaria, dunque. 400 mila euro lordi all’anno fanno gola, e Morante, rescindendo, dovrebbe accettarne molti meno. Ma forse prevarrà la sua voglia di dimostrare in un’altra squadra che la palla la sa ancora buttare dentro.

FONTE: DNews.eu


- HELLAS: IDEA DIMAS PER L'ATTACCO
La società di Corte Pancaldo ci sta facendo più di un pensiero.
Parliamo dell'attaccante brasiliano della Sambonifacese, ex Virtus, Goncalves Dimas. Classe 1984, nell'ultimo campionato di serie D con la società di Pedrollo ha messo a segno 15 reti, mentre nella stagione precedente, tra le fila della compagine di Fresco, ha realizzato 20 reti.

35 gol in due anni è un bottino di tutto rispetto per un attaccante. L'indiscrezione di un interessamento da parte dell'Hellas Verona arriva proprio dalla società della Sambonifacese, che nei prossimi giorni sarà ufficialmente promossa nella Lega Pro Seconda Divisione.


Gabriele PUCCIOGabriele PUCCIOGabriele PUCCIO

- Bugiardi, manifesti contro Previdi e Arvedi
In molte zone della città sono comparsi manifesti contro Previdi e Arvedi. "Basta fiducia a questa società di pagliacC1" hanno scritto i tifosi del Verona che non accettano il ridimensionamento societario
Bugiardi. E' questo il titolo del manifesto che i tifosi del Verona hanno attaccato in molte zone della città. Il riferimento è chiaro: i bugiardi sono Nardino Previdi, amministratore unico dell'Hellas Verona e il proprietario Piero Arvedi. "Basta fiducia a questa società di pagliacC1" scrivono i tifosi del Verona "basta con l'ennesima campagna prestiti di giovani di belle speranze", "Basta con fasulli programmi triennali. La pazienza è finita. L'Hellas Verona in C1 deve avere un solo obiettivo: ritornare in B subito. No agli abbonamenti, isoliamo gli incompetenti".

FONTE: TGGialloblu.it




[OFFTOPIC]
TENNIS WIMBLEDON: Finale FEDERER-NADAL (per cambiare). CICLISMO TOUR DE FRANCE: VALVERDE punta di diamante della SPAGNA ma tutta ITALIA tifa CUNEGO che ha saltato il GIRO per dare il meglio nella corsa francese. FORMULA 1: A SILVERSTONE pauroso incidente per Felipe MASSA che fracassa la sua FERRARI contro un muretto; KOVALAINEN imprendibile con la sua BMW durante le libere. CALCIO&VIZIETTO: ATALANTA e LIVORNO nei guai per combine... Vita da ex: Davide PELLEGRINI ha contatti con ALTO ADIGE e SPAL (dove potrebbe 'portarsi' COMAZZI)...
Vita da ex: Davide PELLEGRINI ha contatti con ALTO ADIGE e SPAL (dove potrebbe 'portarsi' COMAZZI)...
- DAVIDE PELLEGRINI PIACE ALLA SPAL
Dopo aver condotto alla salvezza il Verona, Davide Pellegrini ha molti estimatori. Dopo un contatto con l'Alto Adige, l'allenatore potrebbe andare infatti alla Spal (Lega Pro seconda divisione).

FONTE: TGGialloblu.it


Evidentemente a SARTORI piacciono gli ex dell'HELLAS VERONA...
- Fiorentina, per Papa Waigo c'è anche il Chievo
Non solo Napoli per Papa Waigo. L'esterno senegalese, in comproprietà tra Fiorentina e Genoa, fa gola a tanti: è spuntata oggi la candidatura del Chievo Verona allenato dall'ex viola Iachini, che starebbe pensando a Papa Waigo per rinforzare le corsie esterne.

FONTE: FirenzeViola.it


TENNIS WIMBLEDON: Finale FEDERER-NADAL (per cambiare). CICLISMO TOUR DE FRANCE: VALVERDE punta di diamante della SPAGNA ma tutta ITALIA tifa CUNEGO che ha saltato il GIRO per dare il meglio nella corsa francese. FORMULA 1: A SILVERSTONE pauroso incidente per Felipe MASSA che fracassa la sua FERRARI contro un muretto; KOVALAINEN imprendibile con la sua BMW durante le libere. CALCIO&VIZIETTO: ATALANTA e LIVORNO nei guai per combine...
- E' sempre Federer-Nadal
Nella prima semifinale di Wimbledon, il numero 1 del mondo supera il russo Safin in tre set, conquistando l'accesso alla finale del torneo per la 6ª volta consecutiva. Successo agevole anche per lo spagnolo, che soffre solo nel secondo set con Schuettler: domenica la grande sfida

- Valverde non si nasconde. E la Spagna va per il tris
Il murciano della Caisse d'Epargne parte da favorito al Tour de France che scatta sabato. "Sono pronto, e non sono troppo avanti con la condizione". Potrebbe essere il terzo corridore iberico a vincere in tre anni

- Massa, che spavento! Libere, vola Kovalainen
Incidente a Silverstone per il brasiliano, che dopo aver stabilito il miglior tempo nella prima sessione ha perso il controllo della sua monoposto ed è finito contro le protezioni. Nessun problema comunque per lui. Poi, nella seconda sessione, primo il finlandese della McLaren, ma con un tempo superiore a quello di Felipe

- Atalanta e Livorno nei guai. Deferimenti per "combine"
Le accuse della Procura della Figc riguardano presunti accordi per alterare il risultato delle due gare dello scorso campionato (Livorno-Atalanta del 23 dicembre 2007, terminato 1-1 e Atalanta-Livorno del 4 maggio 2008, terminato 3-2). Deferimento per le società e Balleri, i fratelli Filippini, Grandoni e Bellini

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#MilanVerona Pecchia

#MilanVerona Fossati


Wallpapers gallery