Si avvicina il giorno di BRUNI come vice di REMONDINA, GIRARDI parla già da giocatore dell'HELLAS VERONA

Si avvicina il giorno di BRUNI come vice di REMONDINA, GIRARDI parla già da giocatore dell'HELLAS VERONA. Appuntamento con Gianmarco REMONDINA alle 11 e poco più su ON THE ROAD a Radio Verona e domani con Giovanni ORFEI a CHE ARIA TIRA su TeleArena. Luciano BRUNI rivela di aver incontrato Gianmarco REMONDINA in questi giorni, di stimarlo molto e che probabilmente gli farà da secondo nell'avventura veronese! Per quanto mi riguarda sono molto contento non solo perchè il jolly dello scudetto '84/'85 ha occhio per i giovani (ha allenato molte giovanili e fra gli altri ha scoperto DI CARMINE, l'attaccante inseguito da PIACENZA, BARI e LIVORNO oltre che dall'HELLAS) ma anche perchè è sempre bello vedere qualcuno in società che ti ricordi i mitici tempi andati... Anche se, devo dire la verità, io mi ricordavo 'el Ciano' con un mucchio di boccoli invece ora mi sa che, se non ha il mio taglio, poco ci manca hi hi... CALCIOMERCATO: Per Leandro GRECO trovare un accordo con la ROMA sarà difficile e quindi sembra scontato il ricorso alle buste, lo rivelano il giocatore stesso e anche il suo procuratore Giuseppe BOZZO. DI CARMINE? Ecco perchè è molto molto difficile che arrivi a VERONA: il PIACENZA può giocare la carta della seconda metà del cartellino di CACIA per la giovane promessa viola, il BARI ed il LIVORNO offrono la Serie B, l'HELLAS cosa può offrire? Comunque vada al duo PREVIDI-PRISCIANTELLI va dato atto di essersi mosso con tempismo e su giocatori di sicuro potenziale... LANZONI ed IMBURGIA sembrano destinati rispettivamente al BARI e al FOGGIA ma, per due che 'perdiamo', incassiamo il sì di un entusiasta GIRARDI che parla già quasi da giocatore dell'HELLAS e abbiamo molte possibilità per quanto riguarda FILIPPINI e FRANCO del MANFREDONIA; inoltre (e anche questa è un'ottima notizia a mio avviso, la TERNANA sarebbe interessata a WILLIAM BARBOSA DA SILVA... Ovviamente tutto è ufficioso almeno fino al 19 Luglio (come hanno specificato più volte sia PREVIDI che PRISCIANTELLI) quando la Lega di MACALLI emanerà le direttive mercato per tutte le società di C. SOCIETÀ: Sulla società di CORTE PANCALDO, gestita fino ad ora in maniera forse troppo semplicistica e caciarona da parte del Conte ARVEDI (sicuramente nella sua parte forse più delicata e potenzialmente esplosiva che riguarda la comunicazione con media e tifosi), dice la sua anche Paolo SIRENA, autentica bandiera gialloblù degli anni '70 (205 partite in 8 campionati e 14 gol, compreso il colpo di testa su cross di Zigoni nel 5-3 al Milan che è un pezzo di storia dell’Hellas), che era stato chiamato in società insieme a PUGLISI e FILIPPINI all'inizio dell'avvento dell'attuale patròn dell'HELLAS VERONA dopo l'era PASTORELLO. SIRENA racconta cose interessanti, attendiamo tutti la replica della società (o, e forse è meglio, un dignitoso silenzio). Intanto un'indiscrezione, dopo un nuovo responsabile per l'area marketing, vorrebbe anche un nuovo direttore generale in CORTE PANCALDO, si tratterebbe di tal Claudio MOLINARI.
Oggi appuntamento con Gianmarco REMONDINA alle 11 e poco più su ON THE ROAD a Radio Verona e domani con Giovanni ORFEI a CHE ARIA TIRA su TeleArena. Luciano BRUNI rivela di aver incontrato Gianmarco REMONDINA in questi giorni, di stimarlo molto e che probabilmente gli farà da secondo nell'avventura veronese! Per quanto mi riguarda sono molto contento non solo perchè il jolly dello scudetto '84/'85 ha occhio per i giovani (ha allenato molte giovanili e fra gli altri ha scoperto DI CARMINE, l'attaccante inseguito da PIACENZA, BARI e LIVORNO oltre che dall'HELLAS) ma anche perchè è sempre bello vedere qualcuno in società che ti ricordi i mitici tempi andati... Anche se, devo dire la verità, io mi ricordavo 'el Ciano' con un mucchio di boccoli invece ora mi sa che, se non ha il mio taglio, poco ci manca hi hi...

CALCIOMERCATO: Per Leandro GRECO trovare un accordo con la ROMA sarà difficile e quindi sembra scontato il ricorso alle buste, lo rivelano il giocatore stesso e anche il suo procuratore Giuseppe BOZZO. DI CARMINE? Ecco perchè è molto molto difficile che arrivi a VERONA: il PIACENZA può giocare la carta della seconda metà del cartellino di CACIA per la giovane promessa viola, il BARI ed il LIVORNO offrono la Serie B, l'HELLAS cosa può offrire? Comunque vada al duo PREVIDI-PRISCIANTELLI va dato atto di essersi mosso con tempismo e su giocatori di sicuro potenziale... LANZONI ed IMBURGIA sembrano destinati rispettivamente al BARI e al FOGGIA ma, per due che 'perdiamo', incassiamo il sì di un entusiasta GIRARDI che parla già quasi da giocatore dell'HELLAS e abbiamo molte possibilità per quanto riguarda FILIPPINI e FRANCO del MANFREDONIA; inoltre (e anche questa è un'ottima notizia a mio avviso) la TERNANA sarebbe interessata a WILLIAM BARBOSA DA SILVA... Ovviamente tutto è ufficioso almeno fino al 19 Luglio (come hanno specificato più volte sia PREVIDI che PRISCIANTELLI) quando la Lega di MACALLI emanerà le direttive mercato per tutte le società di C.

SOCIETÀ: Sulla società di CORTE PANCALDO, gestita fino ad ora in maniera forse troppo semplicistica e caciarona da parte del Conte ARVEDI (sicuramente nella sua parte forse più delicata e potenzialmente esplosiva che riguarda la comunicazione con media e tifosi), dice la sua anche Paolo SIRENA, autentica bandiera gialloblù degli anni '70 (205 partite in 8 campionati e 14 gol, compreso il colpo di testa su cross di Zigoni nel 5-3 al Milan che è un pezzo di storia dell’Hellas), che era stato chiamato in società insieme a PUGLISI e FILIPPINI all'inizio dell'avvento dell'attuale patròn dell'HELLAS VERONA dopo l'era PASTORELLO. SIRENA racconta cose interessanti, attendiamo tutti la replica della società (o, e forse è meglio, un dignitoso silenzio). Intanto un'indiscrezione, dopo un nuovo responsabile per l'area marketing, vorrebbe anche un nuovo direttore generale in CORTE PANCALDO, si tratterebbe di tal Claudio MOLINARI.


Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera-
POR.FRANZESE??
POR.RAFAELComproprietà (SANTOS)Trattativa
DIF.CASTELLANPrimavera-
DIF.COMAZZIPluriennaleNon si vuole tenere
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientra alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Cedere la metà rimanente
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientra alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)?
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vuole tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Trattativa
DIF.SIBILANO?Si vuole tenere
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Rientra a VERONA?
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA
CEN.BELLAVISTA?Si vuole tenere
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Cedere la metà rimanente
CEN.CORRENT?Rimane ma a stipendio ridotto
CEN.GARZONPrestito (CHIEVO)Trattativa per rinnovo
CEN.GIRALDIPrimavera-
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Trattativa
CEN.HERZANPrestito (LA SPEZIA)Rientra a VERONA?
CEN.MANCINELLI?Rimane ma a stipendio ridotto
CEN.MINETTIIn scadenza?Non si vuole tenere
CEN.PIOCELLEPluriennaleNon si vuole tenere
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientra alla base
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientra alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA SILVAPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Rientra a VERONA
ATT.IAKOVLEVSKIPrimavera-
ATT.IUNCOComproprietà (CHIEVO)Trattativa/Buste
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza?
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientra alla base
ATT.VRIZPrimavera-
ATT.ZEYTULAEVPluriennaleNon si vuole tenere

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
                  I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.
                  I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza.



- Bruni a Tggialloblu.it: ho parlato con Prisciantelli, accordo vicino
Il campione dello scudetto, attuale tecnico della Primavera del Piacenza, sarà il secondo di Remondina. "Lo conosco bene" ha spiegato "e lo stimo molto". Bruni ha anche svelato di aver scoperto il gioiellino della Fiorentina Samuel Di Carmine, l'attaccante nel mirino di Previdi. "Sì è vero, mi sono già incontrato con Riccardo Prisciantelli. L'accordo è vicino". La conferma di Luciano Bruni a Tggialloblu.it: sarà lui il vice di Remondina nella prossima stagione.


Gianmarco REMONDINALuciano BRUNI in una foto recenteMarco REMONDINA

Campione dello scudetto, jolly preferito da Osvaldo Bagnoli che diceva di lui "è il giocatore che più mi assomiglia", Bruni ha allenato in questi anni molte squadre giovanili: la Fiorentina, il Siena, il Piacenza. E' qui che ha conosciuto Gian Marco Remondina, il nuovo tecnico dell'Hellas. "Lo conosco molto bene, ci allenavamo nei campi adiacenti. Ci stimiamo molto" ha spiegato.

E a Firenze, Bruni ha conosciuto anche Samuel Di Carmine, il giovane gioiellino viola che Previdi sta cercando di portare a Verona. "Più che conosciuto, posso dire di averlo scoperto io" spiega Bruni "Di Carmine è coetaneo di mio figlio e giocava con lui nel cortile sotto casa. Poteva andare o alla Fiorentina o all'Empoli, ritenuta una delle società più importanti a livello giovanile. Sono stato io a consigliare alla famiglia di mandarlo alla Fiorentina, anche per tenerlo vicino a casa. E adesso mi sento di dargli un altro consiglio: faccia una bella esperienza come titolare in una categoria inferiore e non si accontenti di essere uno dei tanti in serie A".

- Per Greco non c'è l'accordo tra Verona e Roma: si andrà alle buste
Sarà dura trovare un accordo tra Verona e Roma per la metà di Leandro Greco. Secondo il procuratore Bozzo, le due società andranno alle buste. "Credo che sarà difficile che tra Verona e Roma si trovi un accordo. Penso che il mio destino sarà legato alle buste". Così Leandro Greco, raggiunto telefonicamente a Roma da Tggialloblu.it.

Lo sfortunato centrocampista che nell'ultima stagione è stato bersagliato dagli infortuni è infatti in comproprietà tra le due società. Il Verona sta cercando di trattenerlo in gialloblù per puntare decisamente su di lui nel prossimo campionato. "Greco è un giocatore molto interessante" ha detto Previdi nei giorni scorsi "e vorremmo restasse con noi". Ma con la Roma non è stato trovato nessun accordo, come ha confermato questa mattina anche il procuratore del giocatore Giuseppe Bozzo.

- SIBILANO: FUTURO ANCORA INCERTO
Il difensore barese Lorenzo Sibilano è uno di quei giocatori della "vecchia guardia" su cui Nardino Previdi vuole puntare. Ma le parti non hanno ancora raggiunto un accordo e nei prossimi giorni si incontreranno per trovare una soluzione. Sibilano ha un contratto per altri due anni con l'Hellas e la sua volontà è quella di rimanere a Verona, ma prima vuole capire a quali condizioni e conoscere i programmi della società di Corte Pancaldo.


Lorenzo SIBILANOLeandro GRECOLorenzo SIBILANO

- La "bandiera" Sirena: Arvedi? Era sempre e solo con Cannella...
Intervista all'ex gialloblù che era stato cooptato in società da Arvedi all'inizio della sua avventura alla guida dell'Hellas.
205 partite in 8 campionati, 14 gol, compreso il colpo di testa su cross di Zigoni nel 5-3 al Milan che è un pezzo di storia dell’Hellas. Paolo Sirena per il Verona è stato questo: una bandiera. Un uomo che il gialloblù non lo ama e lo ha amato perché un lavoro, un investimento, una speculazione, un modo per far soldi o un gioco tanto per non portarsi patrimoni nella tomba. In grado di battere sulla spalla del ragazzino di turno appena arrivato dalla Primavera (visto che si parla tanto di linea verde) e dire: “ehi bimbo, questo è il Bentegodi, questo è l’Hellas, adesso ti spiego come va: dove sei arrivato, quanto vale questa maglia. E te lo dico perché qui dentro ci ho passato otto anni della mia vita…”.

Eppure quando Piero Arvedi (oggi amministratore unico, all’epoca “solo” proprietario dell’Hellas) ha chiamato l’avvocato Paolo Sirena nel consiglio d’amministrazione “della trasparenza”, lo ha trattato come lo scolaretto che deve alzare la manina quando la maestra chiama all’appello. Un numero: nulla più. Non una richiesta di consiglio, un parere. “Sai quante volte con Filippini e Puglisi (gli altri due consiglieri poi dimissionari n.d.r) abbiamo cercato il conte in sede. E il conte dov’era? Sempre con Cannella…” ha raccontato a Tggialloblu.it Paolo Sirena.

Trasparenza? Ma quale trasparenza? E scelte assurde, anche. Come mandare in panchina Ficcadenti in quella famosa partita contro il Mantova, quando era già stato deciso l’esonero (con tanto di comunicazione alla stampa il giorno prima n.d.r). Perché mi sono dimesso? Perché non mi andava di avallare in silenzio le cose di altri. Di restare in una società dove sei solo e soltanto un numero”. Parole che pesano perché dette da chi nel Verona di Arvedi c’ha messo il naso e se n’è uscito al volo a gambe levate: “Aramini? ha in mano le sorti commerciali del Verona, ma che ruolo abbia di preciso resta un mistero. Se qualcuno può comprare la società?… Bella domanda, che mi faccio anch’io da quasi due anni. Non lo so, come tutti. Non si capisce come mai si vende, non si vende, le trattative iniziano ma non finiscono. Perché?”.

FONTE: TGGialloblu.it


ARVEDI DEGLI EMILEIPaolo SIRENAPiero ARVEDI

- LA PUNTA PUÒ ARRIVARE IN PRESTITO DAI CUGINI DEL CHIEVO
È un mercato senza grandi nomi per l’attacco si punta su Girardi. Fino al 1° luglio la società gialloblù non può depositare i contratti, ma le trattative sono in fermento. Lanzoni, promettente baby della Samp, ha scelto il Bari.
«Siamo ancora in alto mare, aspettiamo il 19 luglio quando la Lega ci dirà come operare per quel che riguarda le modalità del mercato». Riccardo Prisciantelli aspetta le certezze burocratiche ma conferma il grande lavoro di Corte Pancaldo in questi giorni per opzionare nuovi giocatori. Dal 1 luglio potranno essere messi sotto contratto. Tutti i nomi fatti vanno presi con le dovute cautele. Per ora esistono degli accordi a voce tra società e procuratori ma le sirene del mercato hanno iniziato i loro lamenti e molti vanno ad accasarsi là dove li porta il cuore, o forse il portafoglio.

È il caso di Matteo Lanzoni che l’Hellas aveva pensato di portare in gialloblù. Ma il promettente primavera della Samp col biglietto per Verona ha fatto fermare il treno e ha cambiato destinazione saltando sul diretto verso Bari. Anche Giuseppe Imburgia, difensore della Pro Patria, ha preferito la Puglia, destinazione Foggia. Domenico Girardi, possente attaccante napoletano del Chievo che l’anno scorso ha giocato nel Foligno perforando, tra l’altro, Rafael nella gara al Bentegodi, ai microfoni di “tggialloblu.it” si è detto «orgoglioso della trattativa in corso, felice se andrà a buon fine. Anche il Chievo però ci tiene e ho sentito dire che non vuole darmi in comproprietà ma solo in prestito». Girardi ha segnato 10 reti in 27 gare e, considerati i soli 23 anni d’età, non è poco, ed è chiaro che in C faccia gola a molti. Spuntanoanche altri nomi tra i papabili prossimi acquisti. Dal Manfredonia potrebbero arrivare il centrocampista Alberto Filippini, 23 anni, e il coetaneo esterno sinistro Michele Franco.

FONTE: DNews.eu


- Sarà Molinari il direttore generale?
Aria di cambiamento anche in Corte Pancaldo. Nei giorni scorsi l’Hellas ha chiuso l’accordo con Lorenzo Orlandi, sarà lui il responsabile dell’area marketing della società. Ma non è finita. Potrebbe arrivare anche un nuovo direttore generale, tutte le piste portano a Claudio Molinari, vicepresidente dell’Adise, l’associazione italiana dei direttori sportivi. Molinari è stato quindici anni al Trento, dal 1981 al 1994, prima di passare alla Sambenedettese dove ha lavorato per quattro stagioni. Una parentesi alla Spal poi ancora la Sambenedettese. Nell’estate del 2007 accetta la proposta di Riccardi, presidente del Manfredonia, e firma un contratto annuale con la società pugliese. L’accordo scade il 30 giugno e, dopo la retrocessione del Manfredonia in C2, Molinari potrebbe cambiare aria e sbarcare in riva all’Adige. Risolti gli ultimi intoppi burocratici il nuovo direttore generale sarà presentato ufficialmente e inizierà a lavorare per il Verona.

Continua la trattativa anche per completare lo staff tecnico di Gian Marco Remondina. L’allenatore bresciano potrà portare con sè un vice e in pole position c’è Luciano Bruni. L’ex centrocampista dello scudetto gialloblù guidava la Primavera del Piacenza con Remondina alla guida della prima squadra e ha instaurato un buon rapporto con il nuovo mister dell’Hellas. Mancano ancora alcuni dettagli ma la firma dovrebbe arrivare nelle prossime ore poi si penserà a preparatore atletico e allenatore dei portieri.


Giovanni ORFEIMarco REMONDINA

- SI AVVICINA IL NUOVO CAMPIONATO.
GLI ULTIMI VERDETTI DEI PLAY OFF HANNO DEFINITO LA GRIGLIA DI PARTENZA
Un viaggio in 13 regioni per l’Hellas. La Lega non ha ancora definito i due gironi Macalli vuole dividere le 7 squadre campane Paganese e Marcianise con i gialloblù?

FONTE: LArena.it

- Venerdì Giovanni Orfei a "Che aria tira"
I tifosi gialloblù potranno intervenire telefonicamente alla trasmissione condotta da Gianluca Tavellin

- Gian Marco Remondina ospite di "On the road"
Giovedì mattina, a partire dalle 11:05, il tecnico gialloblù ai microfoni di Radio Verona

FONTE: HellasVerona.it


- Fiorentina, Di Carmine: quattro squadre sul Primavera viola
Il centravanti della Fiorentina Primavera, Samuel Di Carmine, è al centro dell'interesse di alcuni club: intanto il Piacenza, Di Carmine potrebbe qui rientrare nell'operazione per l'acquisto della seconda metà di Cacia da parte della Fiorentina, poi Bari, Livorno e Verona, in quest'ultimo caso però Di Carmine dovrebbe accettare una doppia retrocessione in serie C

FONTE: Fiorentina.it


DI CARMINE con la maglia violaGIRARDI: 10 gol quest'anno col FOLIGNODI CARMINE con la maglia della FIORENTINA

- L’attaccante, ex Foligno ma di proprietà dei “cugini”, è nel mirino di Previdi
Girardi: «L’Hellas per me sarebbe il massimo»
Dieci gol col Foligno (dei miracoli) e l’etichetta di attaccante perfetto per la C1. Domenico Girardi è il principale obiettivo di Nardino Previdi per l’Hellas che verrà. Di proprietà del Chievo, è stato inserito nell’affare Iunco.
Girardi, a che punto è la trattativa?
«A buon punto, sono lusingato che il Verona mi stia cercando con tanta insistenza».
Quali sono le sue caratteristiche?
«Sono una prima punta, però mi piace molto svariare per tutto il fronte d’attacco. Faccio gol, e mi piace anche farne segnare».
Lo sa che Sartori, il diesse del Chievo, uno che di attaccanti se ne intende, non la vuole mollare per nessun motivo al mondo?
«Mi fa piacere saperlo. Vuol dire che posso ancora migliorare».
Verona perché?
«Beh, è una grande piazza: quando ho giocato al Bentegodi col Foligno mi sono venuti i brividi. E poi sarei anche sotto osservazione del Chievo…».
Remondina vuole gente che abbia “fame”…
«Esatto, ci vuole “fame” e voglia di arrivare».
Il nuovo mister dell’Hellas lo conosce?
«No, però la categoria la conosce bene».
Ci si rivede a luglio, allora?
«Lo spero davvero. Per me Verona sarebbe davvero il massimo. C’è una trattativa in corso, io spero che vada a buon fine».

FONTE: Leggo.it




[OFFTOPIC]
MACALLI, el paròn de la C, oggi si riunisce con i capoccia per cambiare nome alla lega di società di calcio che presiede: perchè il primo commento che mi viene è 'chi nasce ASINO non diventerà mai CAVALLO?' boh... Misteri: puoi chiamarla come ti pare, sempre terza Serie rimane... Nel frattempo, per evitare attriti fra le 7 società campane che l'anno prossimo parteciperanno alla C1, l'ITALIA sarà ancora divisa in senso longitudinale per la creazione dei gironi A e B.  Vita da ex: Vi ricordate di PERTICONE? Su questo EX si sprecarono le battutacce sul fatto che fosse il preferito dalle butèle! Ecco, la prossima stagione giocherà con il LIVORNO... EUROPEI: Una RUSSIA in gran solvero elimina la SVEZIA di IBRAHIMOVIC che aveva a disposizione 2 risultati su 3; quel genio di HIDDINK ce l'ha fatta un'altra volta a superare la fase a gironi ma ora se la dovrà vedere con l'OLANDA ai quarti. La SPAGNA, già qualificata, onora l'ultima partita del suo girone ribaltando il risultato che vedeva in vantaggio la GRECIA (già eliminata): domenica sarà ITALIA-SPAGNA, gran partita... CALCIOMERCATO: Grande acquisto per la ROMA! RIISE passa dal LIVERPOOL ai giallorossi... CALCIO&INGIUSTIZIE: Della serie 'le grandi non pagano mai', la JUVENTUS esce pulita da CALCIOPOLI! Come? Pagando una ridicola multa alla FIGC, ovviamente rateizzata! Oltre al danno la beffa: GRANDE STEVENS non è un'ammissione di colpa ma generosità!
MACALLI, el paròn de la C, oggi si riunisce con i capoccia per cambiare nome alla lega di società di calcio che presiede: perchè il primo commento che mi viene è 'chi nasce ASINO non diventerà mai CAVALLO?' boh... Misteri: puoi chiamarla come ti pare, sempre terza Serie rimane... Nel frattempo, per evitare attriti fra le 7 società campane che l'anno prossimo parteciperanno alla C1, l'ITALIA sarà ancora divisa in senso longitudinale per la creazione dei gironi A e B. Vita da ex: Vi ricordate di PERTICONE? Su questo EX si sprecarono le battutacce sul fatto che fosse il preferito dalle butèle! Ecco, la prossima stagione giocherà con il LIVORNO...
- Giovedi' Macalli cambia nome alla serie C
Giovedì 19 giugno alle 11 è stata convocata l'assemblea delle società di serie C. all'ordine del giorno la modifica della denominazione sociale della Lega professionisti di serie C. Come preannunciato dal presidente Mario Macalli, dunque, i campionati cambieranno nome.

- MACALLI: INCOMPATIBILITA' AMBIENTALI PER I CLUB DELLA CAMPANIA IN C
Sono sette i club campani che dovrebbero disputare il prossimo anno il campionato di C1. E Mario Macalli ha già messo le mani avanti in vista della suddivisione dei gironi. "Sette club in Campania, record assoluto, difficilmente potran­no convivere" ha spiegato il presidente della Lega di serie C. Me lo confermeranno i prefetti e le questure per una serie di incompatibilità ambientali”. Anche per il prossimo campionato si spezzerà dunque l'Italia in modo longitudinale, cercando di evitare i derby campani più accesi.

- VITA DA EX: PERTICONE AL LIVORNO
L'ex giocatore del Verona, Perticone, ha raggiunto un accordo con il Livorno.
La società di Spinelli ha ufficializzato l'acquisto del 22enne Romano Perticone dalla Cremonese. Il difensore, scuola Milan, ha disputato una buona stagione con la squadra di Mondonico, sfiorando la promozione nella serie cadetta, totalizzando 23 presenze e 2 reti.

FONTE: TGGialloblu.it


EUROPEI: Una RUSSIA in gran solvero elimina la SVEZIA di IBRAHIMOVIC che aveva a disposizione 2 risultati su 3; quel genio di HIDDINK ce l'ha fatta un'altra volta a superare la fase a gironi ma ora se la dovrà vedere con l'OLANDA ai quarti. La SPAGNA, già qualificata, onora l'ultima partita del suo girone ribaltando il risultato che vedeva in vantaggio la GRECIA (già eliminata): domenica sarà ITALIA-SPAGNA, gran partita... CALCIOMERCATO: Grande acquisto per la ROMA! RIISE passa dal LIVERPOOL ai giallorossi... CALCIO&INGIUSTIZIE: Della serie 'le grandi non pagano mai', la JUVENTUS esce pulita da CALCIOPOLI! Come? Pagando una ridicola multa alla FIGC, ovviamente rateizzata! Oltre al danno la beffa: GRANDE STEVENS non è un'ammissione di colpa ma generosità!
- Hiddink, ancora una magia. La Russia vola ai quarti
A Innsbruck, i gol di Pavlyuchenko e Arshavin mandano a casa una Svezia frastornata: finisce 2-0 e quella russa è l'ultima nazionale a superare la fase a gironi di Euro 2008. Affronterà l'Olanda. Ibrahimovic resta in campo fino alla fine, ma non incide

- Güiza esalta la Spagna-2. La Grecia dura un tempo
Le Furie Rosse, nonostante le molte riserve, battono gli ex campioni d'Europa per 2-1. Al gol di Charisteas rispondono nella ripresa De la Red e del capocannoniere dell'ultima Liga. Anche un palo per Xabi Alonso

- Ufficiale: Riise è della Roma. Daily Mail: arriva pure Saha
Il norvegese del Liverpool ha firmato un quadriennale da 2,8 milioni di euro lordi a stagione. Ai reds vanno 5 milioni. E dall'Inghilterra rimbalza una voce importante: i giallorossi sarebbero vicini all'accordo con Saha, punta del Manchester United

- La Juventus patteggia. Esce da Calciopoli 2
Il club bianconero verserà nelle casse del settore giovanile e scolastico della Figc 300 mila euro, suddivisi in tre rate annuali da 100 mila euro l'una. Il legale Grande Stevens: "Non si tratta di una ammissione di colpa, ma di un atto di generosità"

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaNapoli RÔMULO

#VeronaNapoli highlights

Wallpapers gallery