REMONDINA potrebbe regalare una sorpresa: Luciano BRUNI, indimenticato jolly dello scudetto dell'HELLAS VERONA, come vice

Notizie dalla Lega di C1, parla el paròn MACALLI. Benvenuto a Lorenzo ORLANDI nell'organigramma dell'HELLAS VERONA, ricoprirà il ruolo di RESPONSABILE del MARKETING. Ufficiale: il nuovo allenatore sarà Gianmarco REMONDINA da ROVATO. Nardino PREVIDI non cede un passo: 'Anche lui dovrà dimostrare di meritare l'HELLAS VERONA. MANCINELLI e GARZON devono abbassare le pretese, non possono continuare a mentenere l'ingaggio che hanno dopo il campionato disastroso della squadra gialloblù e comunque in C1 i soldi sono questi... L'HELLAS VERONA è stato affidato a Gianmarco REMONDINA, pochi grilli, idee chiare e niente proclami. La ricetta? In pieno accordo con PREVIDI: ridurre gli ingaggi e puntare su giovani e gente che ha voglia di correre e di dimostrare con qualche innesto d'esperienza e di categoria. La società di CORTE PANCALDO non può permettersi un'altro staff completo per l'ex allenatore del PIACENZA che potrà scegliersi un unico collaboratore; presumibilmente REMONDINA punterà su un vice (l'ex BRUNI o TAROZZI) rimarranno quindi il preparatore atletico MAZZURANA e l'allenatore dei portieri...
Con oggi, il blog BONDOLA/=\SMARSA dà il via ad un nuovo esperimento che, spero, diventerà consuetudine gradita ed apprezzata da tutti i suoi lettori: LA SCHEDA SU UN NUOVO PERSONAGGIO NELLA GLORIOSA STORIA GIALLOBLÙ! Non ho intenzione di fare le solite schede che si vedono in giro ma, per quanto potrò, cercherò un po' in giro sul web a caso, vedendo ciò che salta fuori... L'inizio è d'obbligo: Gianmarco REMONDINA


Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera-
POR.FRANZESE??
POR.RAFAELComproprietà (SANTOS)Trattativa
DIF.CASTELLANPrimavera-
DIF.COMAZZIPluriennaleNon si vuole tenere
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientra alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Cedere la metà rimanente
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientra alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)?
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vuole tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Trattativa
DIF.SIBILANO?Si vuole tenere
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Rientra a VERONA?
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA
CEN.BELLAVISTA?Si vuole tenere
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Cedere la metà rimanente
CEN.CORRENT?Rimane ma a stipendio ridotto
CEN.GARZONPrestito (CHIEVO)Trattativa per rinnovo
CEN.GIRALDIPrimavera-
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Trattativa
CEN.HERZANPrestito (LA SPEZIA)Rientra a VERONA?
CEN.MANCINELLI?Rimane ma a stipendio ridotto
CEN.MINETTIIn scadenza?Non si vuole tenere
CEN.PIOCELLEPluriennaleNon si vuole tenere
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientra alla base
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientra alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA SILVAPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Rientra a VERONA
ATT.IAKOVLEVSKIPrimavera-
ATT.IUNCOComproprietà (CHIEVO)Trattativa/Buste
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza?
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientra alla base
ATT.VRIZPrimavera-
ATT.ZEYTULAEVPluriennaleNon si vuole tenere

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.


Ufficiale: il nuovo allenatore sarà Gianmarco REMONDINA da ROVATO. Nardino PREVIDI non cede un passo: 'Anche lui dovrà dimostrare di meritare l'HELLAS VERONA. MANCINELLI e GARZON devono abbassare le pretese, non possono continuare a mentenere l'ingaggio che hanno dopo il campionato disastroso della squadra gialloblù e comunque in C1 i soldi sono questi...'
- È UFFICIALE L’EX TECNICO DI SASSUOLO E PIACENZA HA FIRMATO UN CONTRATTO DI UN ANNO
Remondina ha detto sì all’Hellas. Il nuovo allenatore sposa in pieno la linea del club: «Bisogna sfoltire la rosa e puntare su dei ragazzi interessanti e motivati». Previdi è soddisfatto «È un buon tecnico, ora dovrà dimostrare di essere all’altezza»
Gianmarco Remondina è il nuovo allenatore dell’Hellas. Ieri pomeriggio l’ex tecnico del Piacenza ha firmato il contratto che lo lega per un anno alla società scaligera, anche se resta da definire il compenso che percepirà. Cinquant’anni, nato a Rovato, ha allenato in Serie C dove a Sassuolo ha sfiorato una doppia promozione dalla C2 alla B. Sabato mattina ci sarà la presentazione ufficiale alla stampa. «Che ci sia ancora da definire l’aspetto economico, cosa che faremo sabato, non è un problema», sono le prime parole del nuovo mister, che confermano la sua grande volontà di arrivare all’Hellas . «Con Previdi ho avuto conferma del progetto che mi aveva prospettato. L’Hellas ora è come un grande cantiere aperto. Sono convinto che bisognava agire così, sfoltendo la vecchia rosa e puntando su giovani interessanti e motivati. Ho un grande sogno, quello di costruire qualcosa di importante a Verona. Pellegrini? Non lo conosco ma ritengo sia stato determinante per la salvezza. Posso immaginare in che situazione abbia dovuto lavorare. Gli auguro un grande futuro da allenatore». Nardino Previdi ha messo così il suo primo importante tassello nella ricostruzione del Verona. «Remondina è un buon tecnico, sono soddisfatto dell’accordo raggiunto - ci dice -, anche lui dovrà correre tanto, dovrà dimostrare di essere all’altezza dell’impegno che si è preso».


MancinelliCissèGarzon


Previdi sta lavorando a più non posso. La società ha già bloccato alcuni giovani giocatori: Bergamelli, Tiboni (Atalanta), Puccio (Inter), Di Carmine (Fiorentina), Parolo e Girardi. Questi ultimi due rientrano nell’affare Iunco, da risolvere col Chievo. Nel fine settimana Previdi si incontrerà con Sartori. L’obiettivo dell’Hellas è tenere Garzon e farsi girare Parolo e Girardi in cambio della metà dell’attaccante di Brindisi, anche se non mancano le difficoltà. «Garzon ha pretese economiche eccessive, se vuole andare è libero di farlo. Con i giocatori sono stato chiaro - afferma Previdi -, a me interessa chi resta al Verona volentieri, disposto a ridursi l’ingaggio e soprattutto a sputare sangue in campo. Anche Mancinelli ha richieste eccessive per la C1. Si tratta di una rosa di giocatori che è arrivata ultima in C1, i sacrifici li devono fare loro per restare, non noi per tenerli. Devo mettere in conto che dovrò pagarne 4 o 5 per restare a casa, ma se poi ne prendo dieci che costano la metà e rendono il doppio ci ho guadagnato comunque». Ieri sono arrivati i moduli per i nuovi contratti. Il nuovo Hellas sta prendendo forma. Previdi ora cercherà di tradurre in realtà l’idea che ha in testa. Certamente nel corso della prossima settimana molte situazioni si sbloccheranno. E il ritorno in Serie B per quando lo programma Previdi? «Guardi, io ho 74 anni, il conte 78, mi dica lei se possiamo aspettare troppo...».

- Si punta sui giovani dell’Atalanta
Piacciono il difensore centrale Bergamelli e Tiboni, che ha già fatto coppia con Cissè. Il prestito dell’attaccante africano può essere rinnovato
Il mercato gialloblù fa rotta sul vivaio dell’Atalanta, da sempre fiore all’occhiello del calcio italiano. Il Verona punta seriamente ad accaparrarsi ben tre nerazzurri: il primo della lista è il difensore centrale Dario Bergamelli (classe ‘87 ): quest’anno in prestito al Manfredonia è stato uno dei più positivi nonostante la retrocessione del club. Il secondo è uno dei pezzi più pregiati e richiesti dal mercato, Christian Tiboni (’88): il talentuoso attaccante con il fiuto del gol, in comproprietà fra Udinese e Atalanta, è un attaccante completo con il fiuto del gol. La gestione del giocatore però è in mano all’Udinese. Inoltre sarà da ridiscutere il prestito Karamoko Cissè (’88), attaccante di peso. Le due punte sono cresciute insieme dai giovanissimi fino alla Primavera dell’Atalanta.

FONTE: DNews.eu


L'HELLAS VERONA è stato affidato a Gianmarco REMONDINA, pochi grilli, idee chiare e niente proclami. La ricetta? In pieno accordo con PREVIDI: ridurre gli ingaggi e puntare su giovani e gente che ha voglia di correre e di dimostrare con qualche innesto d'esperienza e di categoria. La società di CORTE PANCALDO non può permettersi un'altro staff completo per l'ex allenatore del PIACENZA che potrà scegliersi un unico collaboratore; presumibilmente REMONDINA punterà su un vice (l'ex BRUNI o TAROZZI) rimarranno quindi il preparatore atletico MAZZURANA e l'allenatore dei portieri...
- AVVENTURA IN GIALLOBLÙ.
ARRIVA LA FIRMA DELL’EX TECNICO DEL SASSUOLO
Remondina è il nuovo mister dell’Hellas. Previdi adesso può pensare alla squadra «Abbiamo bloccato una decina di giocatori, nei prossimi giorni chiuderemo i contratti»
Adesso deve rimboccarsi le maniche e rilanciare il Verona. Una missione difficile ma Gianmarco Remondina è pronto alla sfida. È lui il nuovo allenatore dell’Hellas. L’annuncio ufficiale è arrivato sul sito gialloblù ieri pomeriggio, intorno alle 18. Poche righe per salutare il tecnico bresciano e comunicare che sabato mattina ci sarà la presentazione in Corte Pancaldo. Nardino Previdi ha messo il primo tassello nel puzzle del nuovo Verona e ha chiuso l’accordo con l’allenatore che aveva messo al primo posto nellasua lista personale. «Abbiamo trovato un’intesa immediata - ha spiegato il consulente tecnico del Conte Piero Arvedi - c’era già l’accordo formale, mancava la firma ma anch’io volevo dare garanzie al tecnico prima di metterlo sotto contratto». Accordo di un anno con la possibilità di rinnovare. Una scelta strana per una società che ha deciso di puntare su Remondina per ricostruire non solo la squadra ma per dare un po’ d’ossigeno a un ambiente depresso. «In questi ultimi anni sono stati spesi tantissimi soldi per i tecnici - ricorda Previdi - e questo non mi va. Remondina ha la possibilità di lavorare serenamente, non avrà problemi. Se le cose andranno bene, ma sono sicuro che sarà così, a primavera del prossimo anno potremo sederci al tavolo e rinnovare l’accordo».


BruniPrevidiMarigo

Una sfida affascinante anche per Remondina che dopo aver vinto il campionato con la Canzese - dalla D alla C2 - e aver portato il Sassuolo prima in C1 e poi ai play off per la B ha trovato qualche problema di troppo a Piacenza e l’esonero brucia ancora. Il nuovo allenatore gialloblù è nato a Rovato il 30 marzo del ’58, ha fatto una buona carriera da calciatore senza raggiungere vette eccelse e poi ha deciso di sedersi in panchina. Difficile lasciare il mondo del pallone anche perchè la famiglia Remondina ha lo sport nel Dna. La figlia, Giulia, 19 anni, è la miglior tennista bresciana, una delle top in Italia, occupa una posizione intorno al numero 500 nel ranking mondiale femminile. Il figlio più piccolo, Giacomo, 14 anni, gioca a calcio nei Giovanissimi del Brescia. Adesso Remondina deve ripartire da zero, prende una squadra che si è appena salvata dalla retrocessione in C2 e avrà il compito di porre le basi di un progetto importante. «Non vogliamo partire con i proclami - ha detto ancora una volta Nardino Previdi - sono soddisfatto perchè abbiamo preso l’allenatore giusto per il nostro programma. Adesso c’è la firma e possiamo pensare alla squadra. Abbiamo bloccato una decina di giocatori, ora dobbiamo chiudere i contratti».

Ieri i dirigenti di Corte Pancaldo si sono incontrati con Giovanni Orfei, il capitano gialloblù è l’unico giocatore del Verona in scadenza di contratto e Previdi l’ha inserito tra quelli che potrebbero rimanere. Non c’è stata una fumata bianca ma ci sono i presupposti per andare avanti. Qualche problema in più per Mancinelli, anche lui è stato inserito nella lista dei giocatori da tenere, ma il centrocampista marchigiano non sembra disposto a ridursi ancora un ingaggio che non è certamente da «mille e una notte». Da capire che cosa succederà con i vari Da Silva, Morante, Morabito, Comazzi... Tutti giocatori che la società non ha intenzione di confermare. «Non faranno parte del nostro progetto - conclude Previdi - perchè non hanno le caratteritische per questo tipo di campionato e hanno un ingaggio molto importante. Cercheremo di trovare una soluzione ma anche loro dovranno venirci incontro. Stamilla? Era al Verona in prestito, rientrerà al Piacenza».

- Chi sarà il secondo in panchina?
Allenatore nuovo, staff nuovo? Non sarà così. Nardino Previdi ha già puntualizzato in più di un’occasione che per far quadrare i conti il Verona non può concedersi il lusso di pagare due staff completi com’è successo l’anno scorso all’inizio con Franco Colomba e a gennaio con Maurizio Sarri per poi correre ai ripari affidandosi a Davide Pellegrini, che aveva il contratto della Berretti, o Diego Caverzan che si è gettato nell’avventura per il suo attaccamento ai colori gialloblù.
Per questo Gianmarco Remondina potrà scegliere solo un collaboratore, gli altri due toccheranno alla società. Con ogni probabilità il tecnico bresciano punterà sul vice allenatore. In corsa per questo ruolo ci sono Luciano Bruni e Andrea Tarozzi. L’ex centrocampista dello scudetto gialloblù ha conosciuto Remondina l’anno scorso a Piacenza, quando era alla guida della Primavera. L’ex difensore della Fiorentina ha giocato due anni a Sassuolo con il nuovo mister dell’Hellas e potrebbe appendere le scarpe al chiodo per questa nuova avventura. Il preparatore atletico potrebbe essere ancora Cristian Mazzurana e anche per l’allenatore dei portieri ci potrebbe essere una scelta interna.

- A BOTTA CALDA.
LE PRIME EMOZIONI DELL’ALLENATORE BRESCIANO CHE RITROVA LA PANCHINA DOPO I GRANDI SUCCESSI DI SASSUOLO E L’ESONERO DI PIACENZA
«Ho scelto Verona perché c’è Previdi»

FONTE: LArena.it



Notizie dalla Lega di C1, parla el paròn MACALLI. Benvenuto a Lorenzo ORLANDI nell'organigramma dell'HELLAS VERONA, ricoprirà il ruolo di RESPONSABILE del MARKETING:
- Macalli: "Abbiamo diminuito l'età per i contributi"
"C’è unanimità di vedute per contenere le rose a 18 tesserati, con 5 Under 21 ed un numero illimitato di Under 20"

- Novità nell'organigramma del club di Corte Pancaldo
Lorenzo Orlandi ricoprirà il ruolo di Responsabile Area Marketing della Società gialloblù

FONTE: HellasVerona.it




[OFFTOPIC]
FOOTBALL AMERICANO VERONA: I REDSKINS, dopo due vittorie consecutive contro MULI e BENGALS, attendono gli HOGS primi della classe. PALLAVOLO VERONA: ROMA ha rinunciato, sembrerebbe una formalità (da 400.000 Euro) l'iscrizione in A1 della MARMI LANZA... EUROPEI: L'ITALIA parte in quarta ma sbatte, alla lunga, contro una ROMANIA ostica ed un arbitro che, non adeguatamente supportato dai guardalinee, non concede agli azzurri un gol regolare e 'regala' un rigore ai gialli; un episodio analogo, a parti invertite, non era stato giudicato con la stessa severità (però se in due partite abbiamo fatto un solo gol, per di più con un difensore, qualche problema ce l'abbiamo). L'OLANDA ne appioppa 4 alla FRANCIA dimostrando, se ve ne fosse stato bisogno, che i 3 gol agli azzurri nel turno precedente non erano frutto del caso. CALCIOMERCATO ESTERO: Il CHELSEA scatenato, dopo essersi assicurato i servigi dell'attuale tecnico del PORTOGALLO Felipe SCOLARI, punta TORRES, KAKÀ e anche RONALDINHO...
EUROPEI: L'ITALIA parte in quarta ma sbatte, alla lunga, contro una ROMANIA ostica ed un arbitro che, non adeguatamente supportato dai guardalinee, non concede agli azzurri un gol regolare e 'regala' un rigore ai gialli; un episodio analogo, a parti invertite, non era stato giudicato con la stessa severità (però se in due partite abbiamo fatto un solo gol, per di più con un difensore, qualche problema ce l'abbiamo). L'OLANDA ne appioppa 4 alla FRANCIA dimostrando, se ve ne fosse stato bisogno, che i 3 gol agli azzurri nel turno precedente non erano frutto del caso. CALCIOMERCATO ESTERO: Il CHELSEA scatenato, dopo essersi assicurato i servigi dell'attuale tecnico del PORTOGALLO Felipe SCOLARI, punta TORRES, KAKÀ e anche RONALDINHO...
- Donadoni: "Sfortunati in una gara incredibile"
Il c.t. dopo l'1-1 con la Romania: "Abbiamo creato, corso, speso, avuto occasioni buone e alla fine abbiamo anche rischiato di perdere". Sull'arbitro: "È buffo che riescano a vedere Panucci per terra contro l'Olanda e non vedano un giocatore che sta sul palo e che esce sul fuorigioco. Zambrotta? Ha fatto una grande partita"

- L'Olanda travolge la Francia. Appesi alla sua sportività
La squadra di Van Basten supera i Bleus 4-1 con gol di Kuyt, Van Persie, Robben e Sneijder, inutile l'acuto di Henry. Oranje già matematicamente ai quarti da primi del girone. All'Italia una vittoria con la Francia basterà in caso di mancata vittoria della Romania con gli olandesi

- Non basta san Buffon. Quarti appesi a un filo
Gli azzurri non vanno al di là dell'1-1 con la Romania, nonostante il portiere pari anche un rigore. Partita generosa, gol regolare annullato a Toni e grandi parate di Lobont. Ma è mancata anche l'organizzazione di gioco

- Chelsea, dopo Scolari un pieno di campioni?
Sta per partire il mercato mega-milionario di Abramovich: il nuovo tecnico pare avere carta bianca e un budget illimitato. Nel mirino campioni anche "incedibili" come Torres o Kakà. Intanto Ronaldinho strizza l'occhio ai Blues

FONTE: Gazzetta.it


FOOTBALL AMERICANO VERONA: I REDSKINS, dopo due vittorie consecutive contro MULI e BENGALS, attendono gli HOGS primi della classe. PALLAVOLO VERONA: ROMA ha rinunciato, sembrerebbe una formalità (da 400.000 Euro) l'iscrizione in A1 della MARMI LANZA...
- FOOTBALL AMERICANO.
DOPO I MULI BATTONO ANCHE I BENGALS
Redskins in salute e sempre più bravi. E domani attendono la capolista Hogs

- VOLLEY/A1.
ALBERTO GIULIANI, CONFERMATO ALLA GUIDA DELLA SQUADRA PER I PROSSIMI TRE ANNI, COMMENTA CON GRANDE SODDISFAZIONE IL SALTO DI CATEGORIA
«Marmi Lanza l’obiettivo è divertire». «Si lavora per allestire una squadra nella quale il pubblico di Verona possa riconoscersi»

- LA «PROMOZIONE».
BLUVOLLEY PRONTA A PRESENTARE LA DOCUMENTAZIONE PER LA A1
Un premio alla serietà. Fanini: «Una promozione moralmente meritata» Filippi: «Gratificazione per chi ci ha aiutato»

FONTE: LArena.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaNapoli RÔMULO

#VeronaNapoli highlights

Wallpapers gallery