Filo diretto fra HELLAS e CHIEVO: sul tavolo IUNCO, GARZON, PAROLO, GIRARDI e OLIVEIRA; niente COSSATO junior

Filo diretto fra HELLAS e CHIEVO: sul tavolo IUNCO, GARZON, PAROLO, GIRARDI e OLIVEIRA; niente COSSATO junior.. Gli intrecci di mercato ci portano a colloqui col CHIEVO: in ballo c'è anche la comproprietà di Mino IUNCO, il futuro prossimo di Stefano GARZON, ed i giovani PAROLO, GIRARDI e OLIVEIRA... Il centrocampista PAROLO e l'attaccante GIRARDI (quest'anno a FOLIGNO ma di proprietà CHIEVO) nel mirino di PREVIDI, fallita la pista GIOVANNINI. NANU GALDERISI: Col PESCARA accordo fatto, da VERONA nessuna chiamata. La travagliata stagione di Leandro GRECO in un video... La Lega Calcio di Serie C indica le date per opzioni, contro opzioni, risoluzioni consensuali, buste, trasferimenti e cessioni di contratto. Il CITTADELLA vince la Coppa dei Buoni. Lo STAFF dell'HELLAS vince l'amichevole contro i giornalisti veronesi. Alessio STAMILLA in amichevole in LIGURIA contro una selezione ARGENTINA...Il COMO su Christian ALTINIER. Nardino PREVIDI e Riccardo PRISCIANTELLI per conto del patròn ARVEDI cercheranno di costituire un HELLAS VERONA competitivo. Per RADIOVERONA il più probabile sostituto di Davide PELLEGRINI (che saluta) è Ezio GLEREAN. Per il quotidiano L'Arena i favoriti a sostituire PELLEGRINI sono GLEREAN e REMONDINA. È confermato: PELLEGRINI non rimarrà a condurre la BERETTI
- DAL MERCATO: Nardino PREVIDI si incontra col diesse del CHIEVO (SARTORI) per parlare di IUNCO e della sua comproprietà, è in ballo il futuro
prossimo di GARZON e forse le prestazioni sportive nel prossimo campionato per alcuni giovani interessanti che la società della diga controlla in Serie C: su tutti PAROLO e GIRARDI, protagonisti quest'anno con la maglia del FOLIGNO (l'attaccante ha anche segnato nella REGULAR SEASON contro l'HELLAS) ma anche il brasileiro OLIVEIRA che ha giocato nel CITTADELLA e l'attaccante BERTANI dell'IVREA; sembra non abbiano trattato l'argomento Federico COSSATO che a fine mese lascerà il CHIEVO per scadenza di contratto. La pista che portava al forte difensore centrale del FOLIGNO GIOVANNINI è sfumata: troppo alte le richieste del giocatore e comunque non in linea con la politica di austerity iniziata dall'uomo mercato scaligero.



ParoloOliveiraGirardi

- NANU GALDERISI: Col PESCARA manca solo la firma, a FOGGIA lo rimpiangono già, abboccamento col PADOVA e nessuna chiamata da VERONA. Il centravanti dello scudetto polemizza con l'attuale società scaligera - Quelli come me sono personaggi scomodi e fanno paura - azzarda l'ex allenatore dei Satanelli ma a mio avviso, almeno stavolta, la scelta di CORTE PANCALDO mi appare del tutto logica: che senso aveva rinunciare ad un PELLEGRINI per puntare su un GALDERISI? Per un segnale di discontinuità e novità verso l'attuale dimensione che il VERONA sta 'imparando' solo da poco mi sembrava logico cercare qualcuno di più 'affidabile'.


GirardiBisoliRemondina

- PANCHINA: PREVIDI ieri ha escluso MUTTI ("non sarebbe consono ai progetti") e ha confermato la stima per REMONDINA (esonerato dal PIACENZA quest'anno ma capace di condurre il SASSUOLO dalla C2 ai playoff di C1 la scorsa stagione). Non è da escludere un ritorno di SARRI (questa per me era la parabola che avrebbe percorso la guida tecnica dell'HELLAS VERONA all'indomani del suo esonero in favore di PELLEGRINI): il tecnico toscano è sicuramente competente e molto valutato in giro, ha ancora 2 anni di contratto con la società gialloblù e potrebbe fare molto meglio avendo la squadra dall'inizio della stagione. Gli altri nomi, con GALDERISI e BISOLI quasi certi a PESCARA e CESENA, e considerando GUSTINETTI (ALBINOLEFFE) fuori portata, sono GLEREAN e TESSER (con una preferenza per quest'ultimo).


Gli intrecci di mercato ci portano a colloqui col CHIEVO: in ballo c'è anche la comproprietà di Mino IUNCO, il futuro prossimo di Stefano GARZON, ed i giovani PAROLO, GIRARDI e OLIVEIRA...
- L’INCONTRO.
IL CONSULENTE TECNICO DI PIERO ARVEDI SI È RECATO NELLA SEDE DI VIA GALVANI PER DISCUTERE DI MOLTE IPOTESI RELATIVE AL MERCATO
Sartori-Previdi nasce un asse Chievo-Hellas. Il colloquio è durato un’ora e mezza: in ballo la metà di Iunco, la situazione di Garzon ed altri colpi tra cui Parolo e Girardi (Foligno)
Un’ora e mezza chiusi nell’ufficio di Sartori. Via Galvani, intorno alle 10. Arriva un ospite di riguardo, Nardino Previdi. Saluti a tutti, strette di mano, Previdi è un vecchio lupo di mare, sta nel calcio da una vita e ne conosce dritti e rovesci. Sartori lo aspetta. L’appuntamento era fissato, forse è davvero l’ora che Chievo e Verona lavorino fianco a fianco, al di là di sterili ripicche e di rivalità spesso costruite ad arte. "Ho buoni rapporti anche col Chievo" diceva giorni fa Nardino Previdi. Lui ha la fortuna di essere arrivato da poco e di potersene allegramente fregare (scusate il termine, quando ci vuole ci vuole...) di tanti luoghi comuni. "Il Verona è in difficoltà? Bene, perchè cercare lontano da qui, qualcosa che può trovare facilmente?" Questo il pensiero di Previdi, consulente di mercato di Arvedi che gli ha dato carta bianca, per ricostruire.


IuncoPrevidi e PrisciantelliGarzon

Anche al Chievo non dispiace poter lavorare col Verona. Sartori, nei giorni scorsi era soddisfatto dell’idea. "Abbiamo giocatori che possono servire al Verona..." aveva detto. Di questo hanno parlato a lungo Sartori e Previdi. Di Iunco e Garzon, intanto. Il primo vuole restare al Chievo, il secondo vuole restare al Verona, dove ha trovato spazio, dimostrando le stesse qualità della sua bella carriera. Iunco è a metà tra le due società, che non vorrebbero andare alle buste. Si va verso un rinnovo, così come può essere rinnovato il prestito di Garzon. Ma tra Sartori e Previdi s’è parlato d’altro. Di Parolo e Girardi, ad esempio. I due sono tra i tanti giocatori che il Chievo controlla in serie C. Due protagonisti nella bella storia del Foligno. Il primo è un esterno, il secondo un attaccante. Fu lui a firmare il gol del Foligno al Bentegodi. Potrebbero essere due pezzi importanti per il mosaico che don Nardino sta cercando di assemblare, con l’abilità e la pazienza di sempre. Del Chievo è anche il brasiliano Oliveira, quest’anno al Cittadella. Un altro esterno di valore, protagonista di una grande stagione con la squadra tuttora impegnata nei play off.

Ma al di là dei nomi (s’è accennato anche a Bertani, bomber dell’Ivrea), Sartori e Previdi hanno fatto una lunga panoramica su quello che può essere il futuro. Chiudendo con una stretta di mano che può aprire un nuovo capitolo nei delicati rapporti tra le due società. Sartori e Previdi non hanno parlato di Cossato, che si libera al 30 giugno e potrebbe ripercorrere la strada che ha visto il fratello Michele diventare un idolo del popolo dell’Hellas.

FONTE: LArena.it


Il centrocampista PAROLO e l'attaccante GIRARDI (quest'anno a FOLIGNO ma di proprietà CHIEVO) nel mirino di PREVIDI:
- Hellas Verona, Parolo e Girardi nel mirino
Il Verona potrebbe prelevare dal Foligno due elementi distintisi nella bella stagione degli umbri. Si tratta del centrocampista Marco Parolo (23) e dell'attaccante Domenico Girardi (23), già spalla di Diamanti lo scorso campionato a Prato.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


GalderisiGirardiGreco

Interesse dell'HELLAS VERONA per PAROLO e GIRARDI (FOLIGNO), fallita la pista GIOVANNINI. NANU GALDERISI: Col PESCARA accordo fatto, da VERONA nessuna chiamata. La travagliata stagione di Leandro GRECO in un video...
- PIACCIONO PAROLO E GIRARDI, SFUMATO GIOVANNINI
Sono stati due degli artefici del miracolo Foligno, adesso interessano al Verona. Domenico Girardi, attaccante, 27 presenze e 10 gol e Marco Parolo, centrocampista offensivo, 29 presenze e 3 gol nella stagione appena terminata, sono in cima alla lista delle preferenze del direttore sportivo del Verona Riccardo Prisciantelli. Il loro cartellino è proprietà del Chievo e Prisciantelli ha chiesto espressamente all'uomo mercato gialloblù, Nardino Previdi, di inserirli (insieme alla riconferma di Garzon) nella trattativa con la società della Diga per la cessione della seconda metà del cartellino di Mino Iunco. Comproprietà che il Verona valuta più dei 500 mila euro spesi dal Chievo la scorsa estate per assicurarsi il giocatore. Non è escluso che almeno uno dei due possa arrivare in gialloblù non con la formula del prestito con diritto di riscatto ma già in comproprietà.

Fallita, invece, la trattativa che Verona e Chievo avevano intavolato, insieme, per un altro giocatore del Foligno: Gianluca Giovannini, difensore centrale, titolare (28 presenze) nella squadra che con Bisoli (passato oggi al Cesena) ha centrato i playoff. Troppo alte le richieste del giocatore, inseguito da alcune società di B e C.

- GALDERISI CONFERMA: "HO FATTO TUTTO CON IL PESCARA, DA VERONA NESSUN SEGNALE"
Sentito telefonicamente dalla redazione di Tggialloblu.it Nanu Galderisi conferma le voci che lo danno come prossimo allenatore del Pescara e non nasconde il rammarico per la mancata chiamata del Verona.
Nanu, allora vai a Pescara?
Sì, il contratto non l'ho ancora firmato ma è tutto fatto. L'accordo c'è. Ho sposato il progetto dei fratelli Soglia e del Pescara. Un progetto ambizioso e importante, sono contento di avere la loro fiducia.
Ma perchè non Verona?
Perchè nessuno ha mandato il segnale giusto e io in questo momento non potevo pensare con il cuore ma con la testa. C'erano troppe situazioni in scadenza per aspettare Verona. Anche da Padova... qualcosa, ma niente di serio. Mi dispiace, mi dispiace perchè a Foggia ho fatto bene e ho dimostrato di poter far bene nella categoria. Ma a Verona quelli come me forse fanno paura, sono scomodi, è un discorso che abbiamo già fatto. Mi dispiace per la mancata riconferma di Davide (Pellegrini n.d.r.) e in bocca al lupo a chi verrà.

- GRECO: LA MIA STAGIONE SFORTUNATISSIMA (video intervista)

FONTE: TGGialloblu.it



La Lega Calcio di Serie C indica le date per opzioni, contro opzioni, risoluzioni consensuali, buste, trasferimenti e cessioni di contratto. Il CITTADELLA vince la Coppa dei Buoni. Lo STAFF dell'HELLAS vince l'amichevole contro i giornalisti veronesi:
- Tesseramenti, le date indicate dalla FIGC
Mercoledì 25 giugno fissato come termine per trovare un accordo sulle comproprietà
La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha reso note, tramite il comunicato ufficiale n 94/A, le disposizioni regolamentari in materia di tesseramento per la stagione 2008/2009, per le società dalla Serie A alla C2. L’esercizio dei diritti di opzione e controopzione previsti nei trasferimenti e nelle cessioni di contratto deve essere effettuato:

- da lunedì 23 a mercoledì 25 giugno 2008, per le opzioni;
- da giovedì 26 a sabato 28 giugno 2008, per le controopzioni.

La risoluzione ed i rinnovi degli accordi di partecipazione, la risoluzione anticipata e la cessione della quota di partecipazione devono avvenire ed essere depositate nei seguenti periodi:

- fino a mercoledì 25 giugno 2008 (ore 19:00), per risoluzioni consensuali, in busta chiusa e rinnovi (l’eventuale apertura delle buste sarà effettuata entro il 30 giugno);
- da martedì 1° luglio a lunedì 1° settembre 2008 (ore 19:00), per la risoluzione anticipata e cessione della quota di partecipazione.

- Al Cittadella la Coppa Disciplina di Serie C
La classifica stilata in relazione ai provvedimenti irrogati vede l'Hellas al trentesimo posto

- Successo gialloblù nella partitella di fine stagione
I componenti dello staff dell'Hellas Verona hanno superato 4-2 i giornalisti, doppietta del magazziniere Giorgio Rossi

FONTE: HellasVerona.it


Nardino PREVIDI e Riccardo PRISCIANTELLI per conto del patròn ARVEDI cercheranno di costituire un HELLAS VERONA competitivo:
- C1/A, tutto dalle sedi
Le ultime news dalle sedi del girone A della C1. Tutto sembra procedere per il verso giusto. Ci si prepara alla prossima stagione agonistica. Si scelgono le sedi dei ritiri. Si presentano i nuovi tecnici. Tra poco il via al calciomercato.
Hellas Verona - Il consulente tecnico Nardino Previdi e il suo collaboratore Riccardo Prisciantelli, in nome del presidente Arvedi d’Emilei, stanno ponendo le basi per il nuovo campionato. L’intenzione è quella di allestire una squadra competitiva, ma si tratta di capire quali saranno le normative della Serie C relative ai tesseramenti.

FONTE: CalcioPress.net


StamillaStamilla

Per RADIOVERONA il più probabile sostituto di Davide PELLEGRINI (che saluta) è Ezio GLEREAN:
- GLEREAN IN POLE POSITION
Ezio Glerean potrebbe essere il tecnico destinato a sostituire a breve Pellegrini. Nella lista dei possibili allenatori da Hellas anche Remondina e Tesser. Il contatto tra Cabrini e Previdi, invece, ha portato ad un nulla di fatto

- PELLEGRINI SALUTA VERONA
Davide Pellegrini la prossima stagione non guiderà più l'Hellas. Il tecnico ha ricevuto la comunicazione dal direttore Nardino Previdi. "Mi dispiace - ha commentato Davide - ma ci sta. Penso comunque di aver dimostrato di saper allenare in C"

FONTE: RadioVerona.it


Per il quotidiano L'Arena i favoriti a sostituire PELLEGRINI sono GLEREAN e REMONDINA. È confermato: PELLEGRINI non rimarrà a condurre la BERETTI...
- IL TOTO ALLENATORE.
SONO DUE LE PISTE CALDE PER IL DOPO PELLEGRINI. MA NON MANCANO LE ALTERNATIVE DI PRESTIGIO. E SPUNTA ANCHE UN’IPOTESI AFFASCINANTE
Remondina o Glerean per l’Hellas. Nanu va al Pescara Bisoli, c’è il Cesena

- L’ADDIO.
DOPO AVER PORTATO ALLA SALVEZZA I GIALLOBLÙ, IL TECNICO VARESINO NON È STATO CONFERMATO DALLA SOCIETÀ. MA NON ALLENERÀ LA BERRETTI
Pellegrini saluta «In C ci posso stare»

FONTE: LArena.it


Alessio STAMILLA in amichevole in LIGURIA contro una selezione ARGENTINA...
- Arma di Taggia: domani amichevole Argentina-Serie C/D
Amichevole ad Arma di Taggia, domani alle 17, al campo 'Ezio Sclavi'
tra Argentina e selezione Top 11 di serie C e D, guidate in panchina
per l'occasione dall'ex trainer di Savona Imperia e Argentina, Giancarlo Riolfo.

Tanti i nomi conosciuti in provincia come giocatori resosi disponibili all'amichevole benefica... Siciliano, Lamberti, Prunecchi, Stamilla (Verona serie C1), Bosio (Legnano C1), Giuntoli, Diplacido, Concas, tanto per citarne qualcuno.

FONTE: SanremoNews.it


StamillaStamilla

Il COMO su Christian ALTINIER
- Il Calcio Como chiede più spazi
... Qualche contatto, tuttavia, è già stato rilanciato da radiomercato. A cominciare da Cristian Altinier, prima punta, quest’anno al Verona in serie C1 ma di proprietà del Mantova a cui tornerà per fine prestito.

FONTE: CorriereDiComo.it




[OFFTOPIC]
Ci sono anche i fratelli COSSATO nella nazionale delle nazioni non riconosciute che si sfideranno in una COPPA DEL MONDO a parte in LAPPONIA... Due retrocessioni dalla B di fila, prima con l'HELLAS VERONA poi con lo SPEZIA eppure il diesse Peppe CANNELLA è ancora cercato. Domenica prossima gli spareggi finali per la promozione in C1
Domenica prossima gli spareggi finali per la promozione in C1:
- Serie C, il ritorno dei play-off decide le promozioni
Lumezzane-Mezzocorona e Marcianise-Celano partono da un pareggio a reti bianche, Portogruaro in vantaggio sul Bassano

FONTE: HellasVerona.it


Due retrocessioni dalla B di fila, prima con l'HELLAS VERONA poi con lo SPEZIA eppure il diesse Peppe CANNELLA è ancora cercato:
- Vicenza e Messina incontrano il d.s. Cannella
Nella settimana che si sta concludendo Vicenza e Messina hanno incontrato l'ex direttore sportivo di Verona e Spezia, Giuseppe Cannella, per affidargli il mercato estivo in corso. Discorso differente per i veneti che vorrebbero puntare su Cannella come uomo di esperienza da affiancare a Stefan Schwoch, alla prima esperienza da dirigente. Trattativa, invece, ancora in alto mare con il Messina che ha bisogno di un d.s. ma prima dovrà risolvere i suoi attuali problemi.

FONTE: SportItalia


Ci sono anche i fratelli COSSATO nella 'nazionale delle nazioni non riconosciute' che si sfideranno in una COPPA DEL MONDO a parte in LAPPONIA...
- "COSSATO E COSSATO" COPPIA D'ATTACCO DELLA NAZIONALE PADANA
I due "Cossato brothers" saranno impegnati oggi pomeriggio (ieri n.d.S.) in un'amichevole a Mozzecane contro una rappresentativa locale per preparare un avvenimento di importanza internazionale, la coppa del mondo delle nazioni non riconosciute, in Lapponia. "Per andare fin là dovrò prendere molti aerei - ha detto Michele Cossato - e ho già paura...ma ci aspetta una splendida esperienza".

FONTE: TGGialloblu.it


TENNIS ROLAND GARROS: La IVANOVIC batte la SAFINA ed è regina. NUOTO: La FILIPPI nuova primatista italiana degli 800 stile libero! EUROPEI: La REPUBBLICA CECA batte di misura la SVIZZERA mentre il PORTOGALLO si sbarazza della TURCHIA. Per l'ITALIA PANUCCI recupera dall'infortunio ma DONADONI lo sostituirà probabilmente inserendo GROSSO a sinistra e spostando ZAMBROTTA sulla destra...
- Ivanovic regina di Francia
Battuta in finale la russa Safina, sorella di Marat, 6-4 6-3 in un'ora e 38'. La serba, da lunedì nuova n. 1 del tennis mondiale, nel corso del torneo ha perso un solo set, contro la Jankovic

- Filippi record negli 800 sl. Marin flop, rischia Pechino
Al Sette Colli primato italiano per Alessia, che con 8'20"70 ottiene anche il terzo tempo dell'anno e l'11ª prestazione di sempre. In lacrime il siciliano e la fidanzata Pellegrini dopo il 4'20"62 da quinto posto nei 400 misti che dovrebbe negargli l'Olimpiade: ora la parola alla Federazione

- Portogallo bello e sprecone. Turchia battuta 2-0
Cristiano Ronaldo (che colpisce un palo) e compagni divertono e a tratti straripano contro la squadra allenata da Terim. Segnano Pepe nel primo tempo e Meireles nel recupero della ripresa. Tre legni per gli uomini di Scolari, due di Nuno Gomes

- Panucci è a posto. Ma Donadoni non rischia
Allarme-ginocchio cessato per il difensore: "Ho avuto paura, ma per l'Olanda sono a disposizione". Difficile però che il ct lo impieghi dall'inizio: più probabile l'innesto di Zambrotta a destra con Grosso a sinistra. A centrocampo De Rossi resta favorito su Ambrosini

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaNapoli RÔMULO

#VeronaNapoli highlights

Wallpapers gallery