Calciomercato HELLAS VERONA: Sembra fatta per DA DALT, PUCCIO e BERGAMELLI. Nomi nuovi: FILIPPINI, CONTI e FRANCO

Calciomercato HELLAS VERONA: Sembra fatta per DA DALT, PUCCIO e BERGAMELLI. Nomi nuovi: FILIPPINI, CONTI e FRANCO. Tutti danno per fatto l'acquisto di Franco DA DALT, argentino, 21enne, attaccante esterno di proprietà TRIESTINA che nelle ultime stagioni ha giocato qualche spezzone di partita anche in B. Dalla società alabardata potrebbe arrivare un'altro argentino, si tratta di Juan Ignacio GOMEZ TALEB, altro attaccante esterno che ha giocato in C2, nel BELLARIA e ha messo insieme totalmente 54 presenze e 9 gol (7 nell'ultima stagione). Sembrerebbe fatta anche per PUCCIO (talento del'INTER che ha giocato anche in CHAMPIONS LEAGUE) e BERGAMELLI difensore centrale dell'ATALANTA e mentre GIRARDI, dal FOLIGNO via CHIEVO, si dichiara entusiasta della soluzione HELLAS VERONA sembrano allontanarsi IMBURGIA, verso FOGGIA e LANZONI, BARI e GROSSETO: superare la società dei galletti sarà difficile: loro offrirebbero la Serie B al forte difensore centrale capitano della DORIA. I nomi nuovi sarebbero a questo punto il centrocampista d'attacco Alberto FILIPPINI (che ha giocato in questa stagione nel MANFREDONIA ma è di proprietà ATALANTA), l'esterno Michele FRANCO compagno di squadra di FILIPPINI nella passata stagione ma sotto contratto col BARI ed infine Christian CONTI, anch'esso di proprietà della società biancorossa pugliese, che gioca nel ruolo di difensore centrale. Praticamente fatta per IUNCO al CHIEVO con il passaggio di PAROLO e GIRARDI al VERONA; in questa operazione potrebbe rientrare anche GARZON che sembra accettare una decurtazione di stipendio dopo parecchie titubanze. GIRARDI fra l'altro si è detto entusiasta di venire a VERONA sponda HELLAS. Il resto delle comproprietà dovrebbe portare un cavallo di ritorno: TURATI che non si è trovato bene a CESENA, è retrocesso e alla squadra gialloblù servono difensori esterni. L'ALBINOLEFFE sembra volere a tutti i costi riscattare GERVASONI ma se si andasse alle buste non è detto che l'HELLAS perderebbe: le richieste per il centrale difensivo, che così bene a fatto con la squadra bergamasca, non mancano. Ma ci sono altre operazioni potenzialmente importanti per portare qualche soldo nelle casse scaligere: Beppe COLUCCI in primis ma anche POLITTI, HERZAN e FODERARO; c'è tempo fino al 25 Giugno sera per mettersi d'accordo poi l'apertura dele buste il 30.
Post anche oggi tutto incentrato sul calciomercato:
- Tutti danno per fatto l'acquisto di Franco DA DALT, argentino, 21enne, attaccante esterno di proprietà TRIESTINA che nelle ultime stagioni ha giocato qualche spezzone di partita anche in B. Dalla società alabardata potrebbe arrivare un'altro argentino, si tratta di Juan Ignacio GOMEZ TALEB, altro attaccante esterno che ha giocato in C2, nel BELLARIA e ha messo insieme totalmente 54 presenze e 9 gol (7 nell'ultima stagione). Sembrerebbe fatta anche per PUCCIO (talento del'INTER che ha giocato anche in CHAMPIONS LEAGUE) e BERGAMELLI difensore centrale dell'ATALANTA e mentre GIRARDI, dal FOLIGNO via CHIEVO, si dichiara entusiasta della soluzione HELLAS VERONA sembrano allontanarsi IMBURGIA, verso FOGGIA e LANZONI, BARI e GROSSETO: superare la società dei galletti sarà difficile: loro offrirebbero la Serie B al forte difensore centrale capitano della DORIA. I nomi nuovi sarebbero a questo punto il centrocampista d'attacco Alberto FILIPPINI (che ha giocato in questa stagione nel MANFREDONIA ma è di proprietà ATALANTA), l'esterno Michele FRANCO compagno di squadra di FILIPPINI nella passata stagione ma sotto contratto col BARI ed infine Christian CONTI, anch'esso di proprietà della società biancorossa pugliese, che gioca nel ruolo di difensore centrale.

- Praticamente fatta per IUNCO al CHIEVO con il passaggio di PAROLO e GIRARDI al VERONA; in questa operazione potrebbe rientrare anche GARZON che sembra accettare una decurtazione di stipendio dopo parecchie titubanze. Il resto delle comproprietà dovrebbe portare un cavallo di ritorno: TURATI che non si è trovato bene a CESENA, è retrocesso e alla squadra gialloblù servono difensori esterni. L'ALBINOLEFFE sembra volere a tutti i costi riscattare GERVASONI ma se si andasse alle buste non è detto che l'HELLAS perderebbe: le richieste per il centrale difensivo, che così bene a fatto con la squadra bergamasca, non mancano. Ma ci sono altre operazioni potenzialmente importanti per portare qualche soldo nelle casse scaligere: Beppe COLUCCI in primis ma anche POLITTI, HERZAN e FODERARO; c'è tempo fino al 25 Giugno sera per mettersi d'accordo poi l'apertura dele buste il 30.


Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera-
POR.FRANZESE??
POR.RAFAELComproprietà (SANTOS)Trattativa
DIF.CASTELLANPrimavera-
DIF.COMAZZIPluriennaleNon si vuole tenere
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientra alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Cedere la metà rimanente
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientra alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)?
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vuole tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Trattativa
DIF.SIBILANO?Si vuole tenere
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Rientra a VERONA?
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA
CEN.BELLAVISTA?Si vuole tenere
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Cedere la metà rimanente
CEN.CORRENT?Rimane ma a stipendio ridotto
CEN.GARZONPrestito (CHIEVO)Trattativa per rinnovo
CEN.GIRALDIPrimavera-
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Trattativa
CEN.HERZANPrestito (LA SPEZIA)Rientra a VERONA?
CEN.MANCINELLI?Rimane ma a stipendio ridotto
CEN.MINETTIIn scadenza?Non si vuole tenere
CEN.PIOCELLEPluriennaleNon si vuole tenere
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientra alla base
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientra alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA SILVAPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Rientra a VERONA
ATT.IAKOVLEVSKIPrimavera-
ATT.IUNCOComproprietà (CHIEVO)Trattativa/Buste
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza?
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientra alla base
ATT.VRIZPrimavera-
ATT.ZEYTULAEVPluriennaleNon si vuole tenere

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
                  I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.



- Girardi in esclusiva: entusiasta di venire a Verona
L'ex attaccante del Foligno, di proprietà del Chievo, conferma di essere molto vicino al Verona. Domenico Girardi, classe 1985, è ad un passo dall'Hellas Verona. Nell'intervista rilasciata ad Alberto Fabbri, l'attaccante campano parla del suo futuro, del Chievo e della serie C.


Michele FRANCODario BERGAMELLIAlberto FILIPPINI

- Imburgia e Lanzoni più lontani, nel mirino dell'Hellas Franco, Conti e Filippini
Foggia e Bari hanno superato il Verona nella corsa a Imburgia e Lanzoni, ma la società gialloblù ha altri obiettivi: per la fascia sinistra si punta a Franco del Manfredonia.
Potevano essere due dei primi acquisti per il nuovo Verona: ma su Giuseppe Imburgia (28 anni, difensore esterno sinistro, in scadenza di contratto con la Pro Patria) si è buttato il Foggia e su Matteo Lanzoni (capitano della Sampdoria campione d'Italia Primavera) si sono buttati Bari e Grosseto. Ma se l'attacco dei toscani era stato parato dalla società gialloblù, più difficile convincere Lanzoni a scegliere Verona in C/1 e non Bari in B.

L'uomo mercato gialloblù, Riccardo Prisciantelli, in settimana sarà a Milano per chiudere alcune trattative. Dopo Franco Da Dalt l'Hellas dovrebbe definire con la Triestina l'arrivo di un altro argentino: Juan Ignacio Gomez Taleb, attaccante esterno da due stagioni in C/2 al Bellaria (7 gol nell'ultima stagione) e con l'Atalanta per il difensore centrale Dario Bergamelli, l'ultimo campionato da titolare nel Manfredonia.

Dal Manfredonia potrebbero arrivare anche altri due rinforzi classe '85 per il Verona di Remondina: il centrocampista offensivo Alberto Filippini (cartellino di proprietà dell'Atalanta, 11 presenze e 3 gol da gennaio nella squadra neoretrocessa in C/2) e l'esterno sinistro Michele Franco (cartellino del Bari, 30 presenze senza mai una sostituzione). Filippini può giocare centrale a 3 o esterno in un centrocampo a 4, Franco è invece un laterale con predisposizione all'attacco. Altro nome "caldo" è quello del difensore centrale, classe '87, Christian Conti, di proprietà del Bari, l'ultima stagione 7 partite tra Pescara e Perugia.

FONTE: TGGialloblu.it


- E’ una punta della Triestina
Nel mirino dell’Hellas ora c’è Gomez Taleb
Dopo l’argentino Da Dalt, l’Hellas ha nel mirino un altro giocatore della Triestina: Juan Ignacio Gomez Taleb, attaccante esterno, classe ’85, da due campionati nel Bellaria in C2. Si raffredda invece la pista Imburgia della Pro Patria che il Verona pensava di avere già in mano. Il giocatore ha ricevuto un’offerta allettante dal Foggia e starebbe scegliendo la Puglia come destinazione.

Si tratta invece con Garzon: al giocatore del Chievo Nardino Previdi ha chiesto un abbassamento dell’ingaggio. E ieri il suo procuratore Corsi ha fatto sapere che «Garzon resterà al Verona al 70%». Previdi e Prisciantelli sperano anche di chiudere con il capitano della Sampdoria Primavera, Matteo Lanzoni, classe 1988, un difensore che dovrebbe risolvere più di un problema in difesa. Assieme a lui arriverà sicuramente un altro atalantino: Dario Bergamelli, 21 anni.

FONTE: Leggo.it


FRANCODA DALTGIRARDI

- ATTACCANTE ARGENTINO DI VENT’ANNI, STA PER FIRMARE
Ecco il primo colpo di Previdi da Trieste è in arrivo Da Dalt. Si punta decisamente sulla linea verde: oltre al talento alabardato sono almeno altri sei i giovanissimi nel
mirino del club gialloblù.

Inizia a prendere forma il nuovo volto dell’Hellas di Gian Marco Remondina. I nomi che girano da qualche giorno come nuovi arrivi mancano solo dell’ufficialità. «Giovani ma non sbarbatelli», aveva detto Previdi, e così sarà: in riva all’Adige sbarcheranno in tanti ad abbassare l’età media, giocatori che hanno già dimostrato le loro qualità e che faranno di Verona un punto di partenza. Queste sono le coordinate su cui si sta movendo la società, e i primi nomi paiono confermare questa linea.

C’è il primavera Gabriele Puccio, 19 anni, difensore che l’Inter ha fatto debuttare in Champions League nel dicembre scorso col Psv Eindhoven: tanti complimenti per un ottimo quarto d’ora. I giovani atalantini in procinto di vestire il gialloblù sono tre, anzi, quattro con la riconferma di Karamoko Cissè: con lui Bergamelli, difensore di 21 anni, il coetaneo Luisito Campisi, centrocampista dal Pizzighettone e Cristian Tiboni, classe 1988 attaccante del Sassuolo (10 partite 1 gol). Da Trieste sono in arrivo novità straniere, precisamente argentine: Juan Ignacio Gomez Taleb, detto Juani, classe 1985, e soprattutto Franco Da Dalt, attaccante ventenne che dovrebbe essere il primo colpo di Previdi. Altro giovane che potrebbe
arrivare è Matteo Lanzoni, classe '88, difensore esterno destro della Sampdoria e nazionale Under 19. L’Hellas sta anche cercando di risolvere i contratti di Da Silva e Morante. Se insisteranno nel restare a Verona staranno a casa, nemmeno si alleneranno. Garzon è, infine, restio a tagliarsi lo stipendio ma pare che alla fine rimarrà in gialloblù.

... Si risolverà presto anche la questione Iunco,in comproprietà tra Hellas e Chievo. Previdi e Sartori sono molto vicini all'accordo. Al Verona andranno Parolo (in comproprietà) e Girardi (prestito con diritto di riscatto), più l'altra metà del cartellino del centrocampista Garzon...

FONTE: DNews.eu


- TEMPO DI MERCATO.
SCADE IL 25 GIUGNO, ALLE 19, IL TERMINE PER LA RISOLUZIONE, I RINNOVI O LA CESSIONE DEI CONTRATTI DI PARTECIPAZIONE
Hellas, c’è il nodo comproprietà. Il club di Corte Pancaldo cercherà di tenere Greco Trovato l’accordo per Iunco Dove andrà Gervasoni?
Il mercato non è ancora entrato nel vivo ma ci sono i primi ostacoli da superare per le società di calcio. In questo momento si chiamano prestiti e comproprietà. L’Hellas ha già risolto i problemi che riguardano i prestiti. Gran parte dei giocatori sbarcati in riva all’Adige con questa modalità sono già tornati a casa - da Stamilla a Di Bari, da Gonnella a Vigna - e i dirigenti gialloblù si stanno muovendo per trattenere in gialloblù Stefano Garzon e Karamoko Cissè. L’attaccante africano potrebbe tornare accompagnato da altre giovani promesse cresciute nel vivaio orobico come Dario Bergamelli, Luisito Campisi e Cristian Tiboni, il centrocampista di Cerea ha già definito un accordo di massima e attende solo la presentazione ufficiale.


Giuseppe COLUCCICarlo GERVASONIFODERARO

IUNCO RESTA AL CHIEVO. Anche perchè nel rapporto di collaborazione messo in piedi da Previdi e Sartori potrebbero rientrare altri affari oltre a quello di Garzon. Il rapporto con Mino Iunco per esempio. L’attaccante di Brindisi ha fatto bene alla corte di Iachini e la società della Diga ha già chiuso l’accordo con il giocatore e i dirigenti di Corte Pancaldo. In cambio potrebbero arrivare i giovani Parolo e Girardi che l’anno scorso hanno portato il Foligno ai play off.

GRECO BLINDATO. Trovato l’accordo per Iunco l’Hellas può lavorare per Leandro Greco. Il fantasista è in comproprietà con la Roma ma Previdi ha manifestato in più di un’occasione l’interesse del Verona per Leo. Se non si trova un accordo prima del 25 giugno, il club gialloblù potrebbe andare alle buste per tenerlo e valorizzarlo. «Un giocatore giovane che conosce l’ambiente, potrebbe essere il valore aggiunto di questa squadra», ha detto don Nardino.

QUANTI APPLAUSI PER GERVASONI. Affare tutto da definire tra Verona e Albinoleffe per Carlo Gervasoni. Il difensore ha fatto molto bene con i bergamaschi patron Andreoletti sarebbe disposto a sborsare una cifra interessante per trattenerlo ma l’Hellas non esclude la possibilità di riscattarlo. Avrebbe una carta importante da giocare sul mercato estivo per portare liquidità nelle casse scaligere.

C’È ANCORA COLUCCI. Ormai non veste la maglia gialloblù da anni ma quando torna l’estate rispunta il nome di Giuseppe Colucci, ancora legato al club di Corte Pancaldo dopo il contratto che aveva firmato qualche anno fa il suo procuratore - Pastorello junior - con Pastorello senior, allora presidente della società. Il centrocampista è in comproprietà con il Catania e ha un ingaggio altissimo, improponibile per l’Hellas. Cosa succederà?

TURATI SULLA VIA DEL RITORNO. Non resterà sicuramente al Cesena Marco Turati. Un campionato da dimenticare per il difensore del Verona che ha rotto con la società - retrocessa in C1 - e con i tifosi romagnoli. Il Cesena non ha intenzione di riscattarlo, probabilmente si andrà alle buste.

BUSTE AL 30 GIUGNO. Trattative aperte anche per Emanuele Politti, a metà con l’Udinese, Ondrej Herzan, in comproprietà con lo Spezia, e Giovanni Foderaro che ha giocato l’ultima stagione con la Viterbese. Gli accordi per la risoluzione e i rinnovi degli accordi di partecipazione oppure la risoluzione anticipata e la cessione della quota di partecipazione devono avvenire entro il 25 giugno alle 19. Se non c’è accordo tra le società si andrà alle buste. Le buste saranno aperte lunedì 30 giugno.


Emanuele POLITTIRiccardo PRISCIANTELLIOndrej HERZAN

- L’Albinoleffe vuole Gervasoni E «Coluccino»?
Carlo Gervasoni è stato uno dei grandi protagonisti dell’Albinoleffe che è arrivato alla finale dei play off di B. Il club bergamasco è pronto a trattenerlo così come il Chievo vuole fare con Iunco. Da capire che cosa succederà a Giuseppe Colucci, a metà tra il Verona e il Catania.

- Il 14 luglio si parte per il ritiro in Passiria
Il Verona torna in alta quota. Grazie al rinnovo dell’accordo con l’azienda di promozione turistica di San Martino in Passiria, l’Hellas sarà ospite della località altoatesina per il terzo anno consecutivo. La squadra gialloblù raggiungerà il ritiro domenica 14 luglio e si tratterrà a San Martino in Passiria fino a sabato 2 agosto. I gialloblù saranno ospitati al Martinerhof Hotel e si alleneranno nel campo che sorge alle spalle degli impianti sportivi. L’intenzione della società, in collaborazione con lo staff tecnico, è di organizzare un paio di amichevoli in Val Passiria con le rappresentative locali. Un’amichevole di prestigio, per chiudere il periodo di preparazione, è in programma sabato 2 agosto al Bentegodi. Sono stati presi contatti con varie squadre ma in pole position c’è il Torino di Cairo e De Biasi.

FONTE: LArena.it




[OFFTOPIC]
EUROPEI: Vincere è sempre bello, essere promossi lo è di più, sbattere fuori i galletti francesi è il massimo, ITALIA avanti FRANCIA a la maison! ... E ora sotto con la SPAGNA. L'OLANDA si fa pregare il giusto poi bastona anche la ROMANIA. Cristiano RONALDO molto fiducioso nel suo PORTOGALLO: prossimo obiettivo la GERMANIA. CALCIOMERCATO ESTERO: il BARCELLONA potrebbe rinunciare a DECO, ETO'O e RONALDINHO, il nuovo tecnico GUARDIOLA conferma. FORMULA 1: RAIKKONEN vuole vincere nel GP di FRANCIA... La SAMBONIFACESE potrebbe regalare un sogno a tutti i tifosi rossoblù: la C2!
La SAMBONIFACESE potrebbe regalare un sogno a tutti i tifosi rossoblù: la C2!
- La Sambo è a un passo dal sogno chiamato C2
La Sambonifacese prenota un sogno. Quello della C2, che potrebbe materializzarsi, con successivo ripescaggio, se i rossoblù di Claudio Ottoni riusciranno a battere, domenica, nella finale dei play off nazionali, a Sant’Arcangelo di Romagna, la Colligiana. «Dovremo imporre il nostro gioco. E’ un traguardo raggiunto con merito», commenta mister Ottoni.

FONTE: Leggo.it


EUROPEI: Vincere è sempre bello, essere promossi lo è di più, sbattere fuori i galletti francesi è il massimo, ITALIA avanti FRANCIA a la maison! ... E ora sotto con la SPAGNA. L'OLANDA si fa pregare il giusto poi bastona anche la ROMANIA. Cristiano RONALDO molto fiducioso nel suo PORTOGALLO: prossimo obiettivo la GERMANIA. CALCIOMERCATO ESTERO: il BARCELLONA potrebbe rinunciare a DECO, ETO'O e RONALDINHO, il nuovo tecnico GUARDIOLA conferma. FORMULA 1: RAIKKONEN vuole vincere nel GP di FRANCIA...
- Italia, la notte perfetta. Nei quarti c'è la Spagna
Gli azzurri battono 2-0 la Francia con Pirlo (rigore) e De Rossi (punizione deviata da Henry). Domenica alle 20.45 sfida alle Furie Rosse senza gli squalificati Pirlo e Gattuso

- Olanda da impazzire: 2-0. Romania eliminata
Il terzo successo consecutivo degli Oranje condanna Mutu e Chivu, troppo tesi e poco concreti. I gol nella ripresa: apre Huntelaar, chiude Van Persie. L'Italia ringrazia

- Cristiano Ronaldo ci crede "Portogallo sino in fondo"
Il fenomeno del Manchester Utd: "Siamo forti, la Germania è il primo grande ostacolo, dobbiamo giocare come nelle prime due partite. La squadra viene prima di ogni interesse personale, ma non perderò mai il gusto del numero a sensazione. Del futuro non parlo"

- Barça, rivoluzione Guardiola "Via Deco, Eto'o e Ronnie"
Il nuovo tecnico presentato ufficialmente. Tante le insidie per l'ex centrocampista, dal preliminare di Champions League alla volontà di cedere le tre stelle, confermata dallo stesso allenatore. "Sono preparato, sento che non fallirò"

- Francia, Raikkonen carico "Vincere mai come ora"
Domenica a Magny-Cours il ferrarista ha un solo obiettivo: "Possiamo puntare con decisione alla vittoria, questa pista esalta le caratteristiche della F2008. Hamilton sarà penalizzato? Mai sottovalutare la McLaren"

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#DerbyChievoVerona Bessa

#DerbyChievoVerona Caceres


Wallpapers gallery