CALCIOMERCATO HELLAS: Persi DI CARMINE e LANZONI, 'sicuri' PAROLO, GIRARDI, GARZON, CISSÈ, CAMPISI e BERGAMELLI

CALCIOMERCATO HELLAS: Persi DI CARMINE e LANZONI, 'sicuri' PAROLO, GIRARDI, GARZON, CISSÈ, CAMPISI e BERGAMELLI CALCIOMERCATO HELLAS VERONA: 1. PAROLO e GIRARDI rientrano da FOLIGNO per essere girati al VERONA; in questi giorni sia il centrocampista che l'attaccante che hanno disputato una (buona) stagione nel FOLIGNO di BISOLI ma che sono di proprietà CHIEVO, verranno destinati all'HELLAS nell'affaire IUNCO nel quale dovrebbe rientrare anche il mediano GARZON. 2. Persi al 99% DI CARMINE che andrà a finire al QUEEN'S PARK RANGERS di BRIATORE e LANZONI che giocherà con il BARI nella prossima stagione; l'1% di 'speranza' riguarda la non ufficialità dei trasferimenti ma del tutto verosimilmente è solo una questione formale. 3. Come una questione formale sembrano essere gli arrivi al BENTEGODI di CAMPISI e BERGAMELLI dall'ATALANTA insieme a CISSÈ e di DA DALT e GOMEZ dalla TRIESTINA. Si stà lavorando per convincere l'INTER a girarci il forte primavera PUCCIO ma è forte la concorrenza del MODENA. Trattative molto avanzate per avere i difensori CONTI e FRANCO. 4. COMPROPRIETÀ: Risolta quella di IUNCO col CHIEVO, PREVIDI ha fatto intendere di voler presentare un'offerta per riportare a VERONA GRECO, Beppe COLUCCI, GERVASONI e TURATI... Vero che potrebbe trattarsi di pretattica ma anche no! E chi l'ha detto che l'HELLAS debba per forza essere il vaso di coccio in mezzo ai vasi di pietra?
CALCIOMERCATO:
1. PAROLO e GIRARDI rientrano da FOLIGNO per essere girati al VERONA; in questi giorni sia il centrocampista che l'attaccante che hanno disputato una (buona) stagione nel FOLIGNO di BISOLI ma che sono di proprietà CHIEVO, verranno destinati all'HELLAS nell'affaire IUNCO nel quale dovrebbe rientrare anche il mediano GARZON.

2. Persi al 99% DI CARMINE che andrà a finire al QUEEN'S PARK RANGERS di BRIATORE e LANZONI che giocherà con il BARI nella prossima stagione; l'1% di 'speranza' riguarda la non ufficialità dei trasferimenti ma del tutto verosimilmente è solo una questione formale.

3. Come una questione formale sembrano essere gli arrivi al BENTEGODI di CAMPISI e BERGAMELLI dall'ATALANTA insieme a CISSÈ e di DA DALT e GOMEZ dalla TRIESTINA. Si stà lavorando per convincere l'INTER a girarci il forte primavera PUCCIO ma è forte la concorrenza del MODENA. Trattative molto avanzate per avere i difensori CONTI e FRANCO.

4. COMPROPRIETÀ: Risolta quella di IUNCO col CHIEVO, PREVIDI ha fatto intendere di voler presentare un'offerta per riportare a VERONA GRECO, Beppe COLUCCI, GERVASONI e TURATI... Vero che potrebbe trattarsi di pretattica ma anche no! E chi l'ha detto che l'HELLAS debba per forza essere il vaso di coccio in mezzo ai vasi di pietra?


Lista dei calciatori svincolati al: 18/01/2008

RuoloNomeStato contrattoIntenzioni della società
ALL.REMONDINADef. 1 anno-
POR.CECCHINIPrimavera-
POR.FRANZESE??
POR.LOSCHIPrestito (LUGANO)Rientra a VERONA?
POR.POMINIIn scadenza (SASSUOLO)?
POR.RAFAELComproprietà (SANTOS)Trattativa
DIF.CASTELLANPrimavera-
DIF.COMAZZIPluriennaleNon si vuole tenere
DIF.DIANDAPrestito (VIBONESE)Rientra a VERONA
DIF.DI BARIPrestito (TARANTO)Rientra alla base
DIF.GERVASONIComproprietà (ALBINOLEFFE)Cedere la metà rimanente
DIF.GONNELLAPrestito (GROSSETO)Rientra alla base
DIF.HURMEPrestito (UDINESE)?
DIF.MORABITO?Non si vuole tenere
DIF.ORFEIIn scadenzaSi vuole tenere
DIF.POLITTIComproprietà (UDINESE)Trattativa
DIF.SIBILANO?Si vuole tenere
DIF.TURATIComproprietà (CESENA)Rientra a VERONA?
DIF.SMANIAPrestito (CANAVESE)Rientra a VERONA
CEN.BELLAVISTA?Si vuole tenere
CEN.COLUCCI G.Comproprietà (CATANIA)Cedere la metà rimanente
CEN.CORRENT?Rimane ma a stipendio ridotto
CEN.GARZONPrestito (CHIEVO)Trattativa per rinnovo
CEN.GIRALDIPrimavera-
CEN.GRECOComproprietà (ROMA)Trattativa
CEN.HERZANPrestito (LA SPEZIA)Rientra a VERONA?
CEN.MANCINELLI?Rimane ma a stipendio ridotto
CEN.MINETTIIn scadenza?Non si vuole tenere
CEN.PIOCELLEPluriennaleNon si vuole tenere
CEN.VIGNAPrestito (AREZZO)Rientra alla base
ATT.ALTINIERPrestito (MANTOVA)Rientra alla base
ATT.CISSÈPrestito (ATALANTA)Trattativa per rinnovo
ATT.DA SILVAPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.FODERAROComproprietà (VITERBESE)Rientra a VERONA
ATT.IAKOVLEVSKIPrimavera-
ATT.IUNCOComproprietà (CHIEVO)Trattativa/Buste
ATT.MORANTEPluriennaleNon si vuole tenere
ATT.PASTRELLOIn scadenza?
ATT.STAMILLAPrestito (PIACENZA)Rientra alla base
ATT.VRIZPrimavera-
ATT.ZEYTULAEVPluriennaleNon si vuole tenere

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
                  I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al giocatore/tecnico.
                  I nomi depennati sono già rientrati alle società di appartenenza.



- IL NUOVO TECNICO A SPASSO PER IL CENTRO STORICO.
L’ALLENATORE BRESCIANO NON VEDE L’ORA DI COMINCIARE



Remondina con la corazza dei gladiatori «L’Arena? Non sono mai stato dentro ma quelle pietre hanno visto tanti duelli Un esempio anche per i nostri giocatori»
Quattro passi in centro con Gian Marco Remondina. Si può scoprire così Verona e capire un po’ di più dell’Hellas.
«Bellissima questa città - ammette il nuovo tecnico gialloblù - sono stato qualche volta negli anni passati, da turista. Tante epoche diverse, tanti monumenti. Un tuffo nella storia. In che epoca avrei voluto vivere? Non ci ho mai pensato, forse nel Medio Evo, un periodo di grandi cambiamenti».
Verona è soprattutto l’Arena.
«Non sono mai stato dentro - sorride Remondina - tutte le volte che sono passato qua davanti c’era un sacco di gente in fila alla biglietteria e ho sempre tirato dritto. A vederla dall’esterno ti dà l’idea dell’imponenza, è veramente maestosa. Quelle pietre devono aver visto tanti duelli, si respira aria di battaglia lì dentro. Dovrebbe diventare un esempio per i nostri giocatori, il Bentegodi deve diventare una piccola Arena, il nostro terreno di conquista. Così potremo riconquistare anche i nostri tifosi».
L’Arena è anche spettacolo. L’opera lirica, il Festivalbar, i concerti rock...
«Mi piacerebbe vedere uno spettacolo dal vivo di Zucchero o Vasco Rossi, sono i due cantanti che preferisco - aggiunge Remondina - i loro concerti dentro un anfiteatro come questo regalano emozioni uniche. Ci sarà Ligabue a settembre? Beh, anche lui non è male, ci penserò».
Adesso deve pensare al Verona. Sa che ci sono grandi difficoltà da superare.
«Ho visto l’Hellas nelle ultime partite del campionato, un gruppo determinato, sostenuta da un pubblico meraviglioso - continua il nuovo allenatore del Verona - vorrei dare continuità all’entusiasmo che si è creato nella fase finale del campionato, un feeling tra giocatori e tifosi che hanno portato alla salvezza. Lo so, gli obiettivi erano diversi all’inizio della C ma questo traguardo è stato raggiunto. Ripartiamo di lì, sappiamo che siamo in debito, cercheremo di rispondere sul campo, con qualche risultato positivo».
Da valutare anche la squadra che sarà messa a disposizione dell’allenatore.
«Ho piena fiducia di Nardino Previdi e di Riccardo Prisciantelli - spiega - so che mi metteranno a disposizione una rosa di giocatori interessanti. Ho dato anche delle indicazioni di massima su altri giocatori, non ho fatto nomi, ho parlato di caratteristiche. Questo è un momento delicato, dobbiamo costruire una squadra gagliarda, penso soprattutto ai valori umani, non solo a quelli tecnici».
Cinquant’anni appena compiuti, una decina di campionati in panchina già alle spalle. L’esperienza c’è.
«Ho giocato fino a quarant’anni - conclude - quindi mi sono divertito fino a tardi, ho partecipato alla bellissima avventura del Brescello, dai dilettanti a un passo dalla B. Ma già quando giocavo avevo deciso di allenare. I maestri? Ho ricordi positivi di tanti allenatori che ho avuto, ho cercato di prendere qualcosa da tutti ma penso piacevolmente a Corrado Orrico, mi ha fatto capire per la prima volta l’importanza dell’organizzazione di gioco».


LANZONIDI CARMINE

- IL MERCATO.
BRIATORE PRENDE IL VIOLA
Il QPR «ruba» Di Carmine al Verona. Saltano tre obiettivi di Previdi e Prisciantelli Lanzoni ha scelto Bari, Imburgia sbarca a Foggia
Sfumano tre colpi di mercato per il Verona. Finisce in Inghilterra il giovane talento della Fiorentina Samuel Di Carmine che è stato acquistato dal Queen’s Park Rangers. La promessa della Primavera viola è stata ceduta in prestito alla società di Flavio Briatore e arriverà al QPR insieme al compagno di squadra Mathias Lepiller. Cambia aria anche Matteo Lanzoni, capitano della Primavera sampdoriana. Il Verona aveva vinto la concorrenza di Mantova e Rimini ma nulla ha potuto contro il Bari che ha messo sul piatto della bilancia un contratto importante per portare in Puglia il giovane difensore blucerchiato. In partenza anche Giuseppe Imburgia, il terzino della Pro Patria che era stato avvicinato dal club di Corte Pancaldo dopo la retrocessione dei bustocchi in C2. Imburgia è stato agganciato dal Foggia e, con ogni probabilità, giocherà con la squadra rossonera.

Già definito l’accordo con l’Atalanta per il rinnovo del prestito di Karamoko Cissè e l’arrivo in gialloblù di Luisito Campisi e Dario Bergamelli - non sono satti ancora conclusi i contratti con i giocatori ma l’affare è in via di definizione - messa a punto l’intesa con la Triestina per portare in riva all’Adige Franco Da Dalt e Gomez, il Verona deve chiudere la trattativa con l’Inter per avere Gabriele Puccio, nelle ultime ore s’è fatto sotto il Modena, e con il Modena per mettere a disposizione di Gian Marco Remondina il difensore Christian Conti e il terzino sinistro Michele Franco.

Grande attesa anche le comproprietà. Nardino Previdi ha già detto che, dopo aver trovato l’accordo con il Chievo per Mino Iunco - in cambio arriveranno Parolo e Girardi e sarà rinnovato il prestito di Garzon - è pronto a mettere un’offerta per riportare in gialloblù tutti i giocatori: da Leandro Greco a Giuseppe Colucci, da Carlo Gervasoni a Marco Turati. Solo mosse tattiche o vere intenzioni di mercato?

Dai giocatori allo staff tecnico. Mancano gli ultimi dettagli a anche per la firma del contratto con Luciano Bruni, l’ex centrocampista dello scudetto gialloblù potrebbe essere il vice del nuovo allenatore del Verona. Ha lavorato con Remondina a Piacenza e potrebbe riportare un po’ d’entusiasmo nell’ambiente.


GERVASONIPREVIDICOLUCCI

- COMPARTECIPAZIONI E NUOVA STAGIONE.
IERI SARTORI HA DEFINITO TRE OPERAZIONI «MINORI». FONDAMENTALI, PERÒ, PER LE FUTURE STRATEGIE DI MERCATO
Riscattato Parolo. Andrà al Verona. Rientra dal prestito anche Girardi. Pure lui all’Hellas La prima amichevole sarà il 20 luglio contro il S.Zeno
Tutto come previsto. Tutto come doveva essere. Il Chievo ieri ha risolto a suo favore la comproprietà di Matteo Parolo con il Foligno. Il centrocampista rientra alla base per essere girato in questi giorni al Verona. La società umbra ha riscattato, invece, la metà dell’attaccante Marco De Angelis, che diventa così tutto di proprietà del Foligno. Rientra alla base l’attaccante Domenico Girardi. Il diesse Sartori lo destinerà all’Hellas, come già anticipato nei giorni scorsi.

- IL VALZER DEI MISTER.
DOPO AVER RESCISSO IL CONTRATTO CON COLOMBA IL CLUB DI CORTE PANCALDO POTREBBE LIBERARSI ANCHE DELL’ALLENATORE TOSCANO
Il Perugia fa la corte a Sarri. Il Brescia è in rottura con Cosmi, ha cercato Beretta ma Ficcadenti resta in pole position

FONTE: LArena.it




[OFFTOPIC]
EUROPEI: La RUSSIA batte meritatamente l'OLANDA e va in SEMIFINALE, se la dovrà vedere con la GERMANIA. Per la sostituzione di PIRLO il nome di AQUILANI è il più gettonato, CASILLAS teme TONI. MOTOMONDIALE: STONER velocissimo conquista la pole ma subito dietro c'è ROSSI. FORMULA1: La FERRARI fiduciosa per il GRAN PREMIO di FRANCIA. ATLETICA: In COPPA EUROPA primato italiano femminile nella 4x100...
EUROPEI: La RUSSIA batte meritatamente l'OLANDA e va in SEMIFINALE, se la dovrà vedere con la GERMANIA. Per la sostituzione di PIRLO il nome di AQUILANI è il più gettonato, CASILLAS teme TONI. MOTOMONDIALE: STONER velocissimo conquista la pole ma subito dietro c'è ROSSI. FORMULA 1: La FERRARI fiduciosa per il GRAN PREMIO di FRANCIA. ATLETICA: In COPPA EUROPA primato italiano femminile nella 4x100...
- Hiddink fa fuori l'Olanda. Super Russia in semifinale
I russi si impongono 3-1 ai supplementari grazie a Pavlyuchenko, Torbinskiy e Arshavin. Agli oranje non basta il centro di Van Nilstelrooy, che all'86' aveva allungato una partita giocata meglio dalla squadra rivelazione di questo Europeo. Ora la Russia aspetta la vincente di Italia-Spagna

- Italia, prendono il volo le quotazioni di Aquilani
Il romanista in pole position accanto a De Rossi e Ambrosini nel centrocampo anti-Spagna. Davanti, ipotesi Perrotta dietro a Toni-Cassano. Ma spunta un 4-1-4-1 che esclude il fantasista Samp, con Camoranesi e Di Natale in un quartetto davanti a De Rossi centromediano e alle spalle di Toni

- Casillas ha un incubo: Toni
Il portiere della Spagna: "Dovremo stare molto attenti sulle palle inattive, perchè lui è molto alto. Se riusciremo a bloccarlo saremo sulla buona strada per scacciare una volta per tutte la maledizione dei quarti. Ma la favorita resta l'Italia, lo dice la storia"

- Stoner: "Resterò davanti". Vale: "Pensavo peggio"
L'australiano guarda già oltre la pole: "C'è il feeling giusto con la moto per vincere la gara". Rossi, secondo: "In mattinata ho impiegato tutto il turno di prove per la messa a punto, ma sono fiducioso: sia con la pioggia che sull'asciutto"

- Kimi: "E adesso i punti". Felipe: "F2008 velocissima"
Ferraristi caricati a mille dalla prima fila a Magny-Cours. Raikkonen: "Molto importante essere davanti, grande lavoro. Ora pensiamo al GP". Massa: "La macchina va veramente bene"

- Coppa Europa: primato italiano nella 4x100 donne
Oltre al record azzurro nella staffetta, nella prima giornata di Coppa Europa la 32enne velocista Anita Pistone è quarta nei 100 metri in 11"27, tempo che vale il passaporto per i Giochi di Pechino. Quarta la squadra maschile, seste le donne. Domani tocca a Di Martino e Howe

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#VeronaMilan Caracciolo

#VeronaMilan Bessa


Wallpapers gallery