CALCIOMERCATO: BELLAVISTA rimane, se PELLEGRINI va pronti TESSER, REMONDINA, BISOLI e... GALDERISI?

Nanu GALDERISI, dato per lontano dal rinnovo col FOGGIA, sembra sul punto di accasarsi al PESCARA che avrebbe battuto anche la concorrenza dell'HELLAS fra le altre!... Possibile? Mah... Secondo me se il VERONA avesse cercato davvero il piccolo centravanti dello scudetto, non ce ne sarebbe stato per nessuno! Al cuor non si comanda! Si vedrà... Antonio BELLAVISTA lancia segnali molto incoraggianti per il rinnovo con l'HELLAS. Per il mastino del centrocampo scaligero e vero capitano senza fascia, non ci dovrebbero essere problemi col rinnovo. In queste ore si parla di BISOLI (ex FOLIGNO) come possibile sostituto di PELLEGRINI... Antonio BELLAVISTA e Francesco FRANZESE lanciano messaggi d'amore per L'HELLAS VERONA. Oggi GRECO a disposizione della stampa (se ragiona come all'indomani della partita col LA SPEZIA se ne vuole andare ma con tute le sfighe che ha patito quest'anno lo capisco già di più...). Chiusura della stagione anche per il CALCIO CLUB VIGASIO. HELLAS VERONA in C1, davvero una brutta stagione quella appena passata: si salvano in pochi... Michele 'SUPERMIKE' COSSATO racconta la sua Domenica dello spareggio: Tensione alle stelle e poi gioia immensa e subito in piazza a festeggiare coi butèi... Dall'ANTISTADIO: gialloblù al lavoro, GRECO arbitra il calciotennis. GIOVANILI: Bravi i baby... Due nomi per la panchina dell'eventuale POST-PELLEGRINI: REMONDINA e TESSER... Antonio BELLAVISTA: Questa maglia e questa gente mi hanno conquistato...
MERCATO: Per la panchina, se Davide PELLEGRINI non dovesse essere confermato, è una ridda di nomi, da TESSER a REMONDINA passando per BISOLI (e GALDERISI ma quest'ultima voce è più suggestiva che reale probabilmente); sembra sia quasi fatta invece per Tonino BELLAVISTA: le parti si stanno avvicinando sempre più e, da quello che si intende, la firma sul rinnovo sarebbe una pura formalità. Altro tassello importante sarebbe Leandro GRECO, che oggi dovrebbe incontrare la stampa, l'anno scorso, all'indomani della retrocessione, non mi pareva così entusiasta di restare e se è vero che di tempo ne è passato è anche vero che questa stagione, per il 'gioiellino' romanista, ha avuto più delusioni che speranze: PREVIDI ha contattato la ROMA, comproprietaria del giocatore, che forse non si opporrebbe per cui, la volontà del calciatore sarà determinante... Confermato da PREVIDI l'interesse per altri giovani che hanno giocato in C quest'anno, oltre i già citati BERGAMELLI e TIBONI, si aggiunge FRANCO (difensore del vivaio atalantino come i primi due) e poi TREZZI e CASTELLAZZI (centrocampisti quest'anno in forza alla PRO PATRIA il secondo di proprietà DORIANA)






Nanu GALDERISI, dato per lontano dal rinnovo col FOGGIA, sembra sul punto di accasarsi al PESCARA che avrebbe battuto anche la concorrenza dell'HELLAS fra le altre!... Possibile? Mah... Secondo me se il VERONA avesse cercato davvero il piccolo centravanti dello scudetto, non ce ne sarebbe stato per nessuno dato che 'al cuor non si comanda'! Si vedrà...
- Pescara, rotta su Galderisi
E' previsto per questa sera un incontro tra la dirigenza del Pescara e Giuseppe Galderisi per discutere l'eventuale passaggio del tecnico del Foggia in Abruzzo.
Svanito il Rimini (panchina a Selighini), il Pescara ha infatti bruciato la concorrenza di Verona, Padova ed Arezzo, che restano comunque alla finestra nel caso il tecnico salernitano non dovesse accordarsi con gli abruzzesi. Ne sapremo comunque di più nelle prossime ore.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Due nomi per la panchina dell'eventuale POST-PELLEGRINI: REMONDINA e TESSER...
- MERCATO, DUE NOMI PER LA PANCHINA DEL VERONA: REMONDINA E TESSER
Mentre Davide Pellegrini aspetta sempre notizie dalla società sulla sua riconferma, radiomercato ha "spifferato" due possibili candidati per la panchina dell'Hellas in vista della prossima stagione. Nardino Previdi, infatti, avrebbe contattato sia Attilio Tesser, sia Gianmarco Remondina. Tesser e Remondina hanno entrambi avuto grandi esperienze in serie C. Il primo alla guida dell'Altoadige, il secondo portando il Sassuolo dalla C2 sino ai play-off.

FONTE: TGGialloblu.it





Antonio BELLAVISTA lancia segnali molto incoraggianti per il rinnovo con l'HELLAS:
- Bellavista: «Disposto a ridurmi l’ingaggio»
«Chiuderò qui la carriera». Malore per Previdi, Arvedi operato: al patròn 7 giorni di convalescenza
E’ saltato l’incontro tra Nardino Previdi e Antonio Bellavista. Il consulente di mercato dell’Hellas è rimasto a casa, nel modenese, ufficialmente a causa di un leggero malore («Niente di grave, se non ci sono io c’è comunque Riccardo Prisciantelli», ha detto al telefono) e ieri piccola operazione chirurgica anche per il presidente Arvedi, ricoverato alla clinica Pederzoli per l’ostruzione di una vena: una settimana di convalescenza per lui e intervento perfettamente riuscito. Bellavista, nonostante la fumata grigia, è apparso comunque fiducioso.

Bellavista, ci sarà dunque questa fumata bianca, resterà a Verona anche per le prossime stagioni?
«Sapete come la penso. Ho scelto Verona come tappa finale della mia carriera. Mi piacerebbe far salire la mia famiglia perché qui mi sono trovato benissimo. Saremmo dei pazzi, io e la società, se facessimo saltare questo affare. Credo che alla fine troveremo un punto d’incontro».
Si spieghi meglio: è così alto il “sacrificio” economico che le hanno richiesto?
«E’ un “gesto”, diciamo così. Che sono pronto a fare per lanciare un segnale generale. Ma tenendo presente che questi sono gli ultimi anni della mia carriera».
Sentito proprio nessuno della società prima di partire per Bari?
«No, anche se Previdi non c’era ho sentito questa mattina (ieri l'altro, ndr), Riccardo Prisciantelli. Da quello che ho capito non ci dovrebbero essere problemi».
Quanto è lungo il suo contratto?
«Il prossimo anno e un’opzione sul successivo. Ma se il Verona ci sta ho io una proposta da fare...
Quale?
«Mi taglio il doppio di quello che mi hanno chiesto se mi fanno il prolungamento anche per il terzo anno...».

FONTE: Leggo.it





Per il mastino del centrocampo scaligero e vero capitano senza fascia, non ci dovrebbero essere problemi col rinnovo. In queste ore si parla di BISOLI (ex FOLIGNO) come possibile sostituto di PELLEGRINI...
- BELLAVISTA RESTA
Saltato l'incontro con il direttore tecnico Previdi (leggermente indisposto), il centrocampista dell'Hellas Antonio Bellavista ha comunque confermato che "non dovrebbero esserci problemi a vestire anche la prossima stagione la maglia del Verona"

- VERONA, BISOLI L'ALTERNATIVA?
Non è ancora stato sciolto il dubbio su chi allenerà il Verona la prossima stagione. Davide Pellegrini è ancora in corsa. Tuttavia, in queste ore è spuntato il nome di Bisoli, ex tecnico del Foligno

FONTE: RadioVerona.it


Antonio BELLAVISTA e Francesco FRANZESE lanciano messaggi d'amore per l'HELLAS VERONA. Oggi GRECO a disposizione della stampa (se ragiona come all'indomani della partita col LA SPEZIA se ne vuole andare ma con tute le sfighe che ha patito quest'anno lo capisco già di più...). Chiusura della stagione anche per il CALCIO CLUB VIGASIO:
- Franzese: "Resterei qui a vita"
"Ringrazio i sostenitori gialloblù per esserci sempre stati vicini, soprattutto nelle difficoltà"
Il finale di stagione dell’Hellas Verona è dedicato soprattutto al futuro, con i componenti della rosa chiamati ad esprimere le volontà ed i desideri per il proprio avvenire calcistico. Nella mattinata di mercoledì, il portiere scaligero Francesco Franzese ha rilasciato in esclusiva per hellasverona.it alcune dichiarazioni: "Credo di aver dimostrato grande attaccamento a questa maglia pur non giocando, sinceramente sarei contentissimo di rimanere. Ovviamente con la possibilità di scendere in campo sarebbe ancora meglio, comunque ho un contratto anche per la prossima stagione, aspetto notizie dalla società."

Molti giocatori probabilmente cambieranno casacca: "Alla fine il gruppo era unito, con la giusta compattezza si possono ottenere grandi risultati. Il mio augurio è che il mister venga confermato, dopo aver ottenuto una salvezza che sembrava insperata fino a qualche tempo fa." Pur seguendo dalla panchina, Franzese ha vissuto le sfide ufficiali con la stessa passione che contraddistingue i tifosi: "Devo ringraziare i sostenitori gialloblù per esserci sempre stati vicini, soprattutto nei momenti di difficoltà. Comunque vada, resteranno nel mio cuore. Dipendesse da me, resterei a Verona a vita. Mi sono trovato bene fin dall’inizio."

Le sorti delle ultime due stagioni sono state decise da degli spareggi-salvezza: "Ho pianto due volte per l’Hellas. La prima, a causa del grosso dispiacere conseguente al confronto con lo Spezia. La seconda quest’anno, quando le lacrime erano dovute alla grossa gioia di aver conquistato la permanenza in C1."





- Bellavista: "La questione Hellas mi sta a cuore"
"Sinceramente credo che il mister meriterebbe la conferma per ciò che ha dimostrato"
Martedì sera il centrocampista gialloblù Antonio Bellavista ha partecipato telefonicamente al programma "Fuorigioco", trasmesso sulle frequenze di Radio Verona. Nella giornata odierna l’ex capitano del Bari doveva incontrare il consulente tecnico Nardino Previdi: "L’appuntamento è saltato, ma non importa perchè ci vedremo a breve. Non esistono problemi, ho sempre detto che questa questione mi sta a cuore. Al mio arrivo ho pensato che mi sarebbe piaciuto portare a termine una salvezza insperata. Sono sempre stato convinto che la squadra avesse le caratteristiche adatte per farcela."

Il mercato estivo rivoluzionerà la rosa dell’Hellas, per affrontare un campionato consono alle aspettative: "Le basi ci sono, mi dispiace che il gruppo debba essere smembrato per questioni economiche comunque plausibili, ora vogliamo ripartire nel migliore dei modi. Sfortunatamente sono arrivato nella seconda parte della stagione, magari avrei preferito vestire prima questa maglia per dare un ulteriore supporto."

Anche la situazione di mister Pellegrini è ancora in stand-by: "Dal canto mio, posso dire che da quando sono tornati Pellegrini e Previdi la situazione è migliorata. Le scelte tecniche non spettano a noi, credo che il mister meriterebbe la conferma per ciò che ha dimostrato."

- Giovedì pomeriggio Greco incontra la stampa
L'appuntamento con gli organi d'informazione è fissato per le 15:30 allo stadio "Bentegodi"

- Il calcio club Vigasio porta a termine la sua stagione
Organizzato dal sodalizio gialloblù il pranzo per gli ospiti della Cooperativa Sociale Solidarietà

FONTE: HellasVerona.it


Antonio BELLAVISTA: Questa maglia e questa gente mi hanno conquistato...
- BELLAVISTA: «IO RESTO QUI»
Il pugliese è disponibile a ridursi l’ingaggio pur di chiudere la carriera a Verona. Saltato l’incontro con Previdi. Il consulente di mercato ha avuto problemi di salute,
si vedranno nei prossimi giorni

È stato il leader indiscusso in campo nel periodo migliore dell’Hellas, quello dei 16 punti nelle ultime nove partite che hanno permesso di acciuffare i playout. Decisivo anche negli spareggi, Antonio Bellavista ha ridato sicurezza ed equilibrio alla squadra, manovrando palloni davanti alla difesa, ringhiando sulle caviglie degli avversari, mettendoci l’esperienza dei suoi 30 anni e del suo passato tra Serie B e Serie A. Il centrocampista di Bitonto, dopo aver sposato la causa del Bari per dodici anni, è ora pronto a congiungersi all’Hellas. «Mi piacerebbe chiudere qui la carriera - dice -, questa maglia e questa gente mi sono entrate nel cuore».

Bellavista ieri avrebbe dovuto incontrare Previdi per discutere di futuro ma il dirigente non è potuto venire in città per problemi di salute. Tutto rimandato ai prossimi giorni. La società, a cui interessa fortemente trattenere Bellavista in gialloblù, è stata chiara nel comunicargli che la sua permanenza all’Hellas avrebbe comportato un taglio di stipendio per il barese. «Non penso ci saranno problemi - aggiunge Bellavista - credo che la richiesta che mi faranno potrà incontrare il mio benestare, sono molto ottimista sul buon esito della trattativa e, quindi, sulla mia prosecuzione con la maglia del Verona».

Oltre a Nardino Previdi anche il conte Arvedi non gode di buona salute: ieri (l'altro n.d.S.) il presidente si è sottoposto ad un’operazione chirurgica e tutto è andato a buon fine. Oltre alla posizione di Bellavista, la società, recuperate le forze, ha in mente di vagliare quelle degli altri giocatori e tenterà di convincere in particolare Sibilano, Mancinelli e Garzon a restare all’Hellas anche il prossimo anno. Sul fronte entrate per ora solo voci: quelle che Previdi ha confermato di Tiboni e Bergamelli a cui si aggiungono altri giovani della C1 quali Franco (difensore del Manfredonia di proprietà dell’Atalanta), Trezzi (centrale della Pro Patria) e un altro bustocco, Castellazzi, anche lui centrocampista in prestito dalla Sampdoria.

FONTE: DNews.eu


HELLAS VERONA in C1, davvero una brutta stagione quella appena passata: si salvano in pochi... Michele 'SUPERMIKE' COSSATO racconta la sua Domenica dello spareggio: Tensione alle stelle e poi gioia immensa e subito in piazza a festeggiare coi butèi... Dall'ANTISTADIO: gialloblù al lavoro, GRECO arbitra il calciotennis. GIOVANILI: Bravi i baby...
- DIETRO LA LAVAGNA.
IL BUON FINALE DI STAGIONE E LA SALVEZZA ALL’ULTIMO SECONDO NON NASCONDONO I TANTI ERRORI
Hellas, che brutta pagella. Quante insufficienze tra allenatori e giocatori Solo Pellegrini merita dieci, promosso anche Prisciantelli

- L’EROE DI REGGIO. UNA DOMENICA SPECIALE
E il gol di Zetu fa esultare Super Mike. «Ho ascoltato la partita alla radio, tutto solo Poi sono andato in piazza per festeggiare»

- LE NEWS DALL’ANTISTADIO.
GIALLOBLÙ ANCORA AL LAVORO. TORNEO A RIVA PER LA BERRETTI
Greco arbitra il «calcio tennis»

- CALCIO GIOVANILE.
GLI ESORDIENTI GIALLOBLÙ TRIONFANO A POZZO
I baby di Marangoni vincono il «Bonato»

FONTE: LArena.it




[OFFTOPIC]
EUROPEI&BELLEZZE: Ecco le mogli dei calciatori! CALCIOMERCATO: TREZEGUET al BARCA? Per XABI ALONSO e qualcos'altro... Si potrebbe anche fare! TENNIS ROLAND GARROS: FEDERER va in finale, avanza anche la SAFINA. FORMULA 1: MONTECARLO fa parte del passato per la FERRARI e Kimi RAIKKONEN prende la mira su MONTREAL. GIRO D'ITALIA: RICCÒ racconta i motivi di un secondo posto che brucia. NAZIONALE: DE ROSSI esclude dualismi con PIRLO... Vita da ex: Della serie tutti i fenomeni incompresi nell'HELLAS trasmettiamo la puntata su Aniello CUTOLO... Le ragazze in gialloblù del BARDOLINO VERONA puntano allo SLAM: Dopo lo SCUDETTO l'obiettivo è la COPPA ITALIA. Vita da ex: Nico PULZETTI, che quest'anno è retrocesso dalla Serie A col LIVORNO, corteggiato dal NAPOLI e dal CATANIA...
Vita da ex: Della serie tutti i fenomeni incompresi nell'HELLAS trasmettiamo la puntata su Aniello CUTOLO...
- Taranto, fioccano le richieste per Cutolo e Cejas
Il futuro di Aniello Cutulo (25) e di Maximiliano Roldan Cejas (28) potrebbe essere lontano da Taranto. L'ex centrocampista dell'Hellas Verona, ancora in comproprietà con la Cisco Lodigiani, rappresenta uno dei primari obiettivi di mercato della società del Patron Blasi, ma la corte di Salernitana e Messina sta diventando sempre più serrata.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Vita da ex: Nico PULZETTI, che quest'anno è retrocesso dalla Serie A col LIVORNO, corteggiato dal NAPOLI e dal CATANIA...
- Livorno Pulzetti 'A Napoli verrei di corsa. Anche in panchina'
Il centrocampista del Livorno, Nico Pulzetti, è intervenuto a Radio Goal, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli: "Giocare quest’anno con il Livorno in serie A ha rappresentato una vetrina molto importante. Sono amareggiato per la retrocessione, ma al contempo grato alla società ed al presidente Spinelli, che mi ha dato l’opportunità di esordire nella massima serie. Le voci di un passaggio al Napoli mi fanno estremamente piacere e direi di essere lusingato dell’interessamento del club azzurro. Devo anche ammettere, tuttavia, che il mio procuratore non mi ha detto nulla circa un’eventuale proposta del Napoli. Certo, aspetto con ansia una telefonata e se arrivasse da Napoli sarei orgoglioso. Napoli val bene anche la panchina: sono sempre partito dal basso, dalla C2 al Verona, dunque la concorrenza non mi ha mai spaventato". Sul forte mediano ex Verona c'è anche il Catania di Walter Zenga

FONTE: CalcioMercato.com


Le ragazze in gialloblù del BARDOLINO VERONA puntano allo SLAM: Dopo lo SCUDETTO l'obiettivo è la COPPA ITALIA:
- CALCIO FEMMINILE
COPPA ITALIA: AL BARDOLINO LA FINALE D'ANDATA (3-2)

FONTE: TGGialloblu.it


EUROPEI&BELLEZZE: Ecco le mogli dei calciatori! CALCIOMERCATO: TREZEGUET al BARCA? Per XABI ALONSO e qualcos'altro... Si potrebbe anche fare! TENNIS ROLAND GARROS: FEDERER va in finale, avanza anche la SAFINA. FORMULA 1: MONTECARLO fa parte del passato per la FERRARI e Kimi RAIKKONEN prende la mira su MONTREAL. GIRO D'ITALIA: RICCÒ racconta i motivi di un secondo posto che brucia. NAZIONALE: DE ROSSI esclude dualismi con PIRLO...
- Nereida, Alena e le altre. Le bellezze di Euro 2008
C'è molta attesa per l'arrivo delle mogli e delle fidanzate dei calciatori impegnati nella manifestazione continentale. Le assenze (vedi le Wags inglesi) sono pesanti, ma non mancano interessanti novità

- "Trezeguet lascia la Juve? Chiedetelo al Barcellona"
John Elkann non esclude l'addio dell'attaccante, corteggiato dal club catalano che lo vorrebbe per sostituire Eto'o, dato in partenza. I 25 milioni incassati dai blaugrana consentirebbero ai bianconeri di chiudere per Xabi Alonso e lanciarsi su un rinforzo per la difesa

- Federer fatica ma avanza. La Safina in semifinale
Al Roland Garros lo svizzero soffre nel primo parziale contro il cileno, poi registra il servizio e vola in semifinale. Nel tabellone femminile Dinara elimina la Kuznetsova dopo aver annullato un match point

- Raikkonen guarda avanti. "A Montreal per rifarci"
"Monaco è ormai alle spalle - dice il finlandese della Ferrari -: è stata un brutta botta ma non possiamo permetterci un altro zero in classifica. In Canada servirà iniziare bene dalle prove e avere fortuna se entrasse in pista la safety-car. La F2008 sarà pronta"

- Riccò racconta il suo Giro "Ho perso per tre motivi"
Il modenese risponde ai tifosi nella videochat della Gazzetta: "L'Astana più forte nella cronosquadre, a Urbino ho perso un minuto per la caduta e poi mi è mancato Piepoli". Infine parla del litigio con Sella, del Mortirolo, dei rivali, di Pantani e delle vacanze in arrivo

- De Rossi: "Pirlo un amico". La dedica di Gamberini
Il centrocampista della Roma esclude qualsiasi dualismo col rossonero in Nazionale, mentre il difensore chiamato a sostituire Cannavaro ha una dedica per l'allenatore della sua Fiorentina Prandelli, "maestro in campo e fuori"

FONTE: Gazzetta.it
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiMixx This

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#DerbyChievoVerona Bessa

#DerbyChievoVerona Caceres


Wallpapers gallery