HELLAS VERONA 1-0 PRO PATRIA: E' il 95° scoccato, punizione battuta da ZEYTULAEV, mischia in area, spunta MORANTE, la palla è in rete poi... IL NULLA!


Santoddio quanto sono stato vicino a farmi scoppiare il cuore oggi butèi! Una squadra ostica il PRO PATRIA, catenacciara e scorretta! Una miriade di falli tattici e un arbitro non all'altezza dell'evento! Ogni volta che il VERONA prendeva palla e ripartiva, il fallo era sistematico e non punito adeguatamente dalla giacchetta nera... Come ha sottolineato anche Riccardo PRISCIANTELLI, nell'immediato dopo partita, se i bustocchi avessero concluso il primo tempo in 9 non ci sarebbe stato nulla da dire! Non erano falli cattivi sia chiaro, ma erano sistematici su tutte le ripartenze! La PRO PATRIA era venuta al BENTEGODI puntando al pareggio e solo per una specie di miracolo non ha ottenuto quanto voleva! Certo che l'arbitro doveva impedire questo tipo di partita da parte degli avversari ma tant'è...

Ero arrivato al BENTEGODI molto preoccupato... Anzi lo posso dire: avevo proprio paura! Giornata piovosa e umida, campo pesantissimo che sicuramente non avrebbe agevolato il superiore livello tecnico dell'HELLAS VERONA rispetto agli avversari. Incrocio CHIVERS, ci salutiamo velocemente, la tensione è quasi palpabile! Vedo ALE, il suo ragazzo e tutta la famiglia... Sono teso, non ho voglia di sorridere, voglio solo entrare al più presto nel TEMPIO per stare vicino ai butèi... Per sfogare tutto quello che ho nel cuore ma la preoccupazione che mi attanaglia non se ne va... Troppe cose ricordano il triste spareggio contro lo SPEZIA... Troppi gol sbagliati, ne ho contati almeno 5 clamorosi... Non è possibile regalare agli avversari tutto questo... Il calcio punisce... Oddio non è possibile!

Passano i minuti, HELLASSACHEIZUGA è tesissimo, CRIS non ci può credere: "Ma chi è 'sto portiere? L'uomo ragno?". Ed in effetti ANANIA si è superato 2/3 volte e, quando anche lui sembrava fuori causa, ci pensavano i nostri a farsi male da soli con palle ciccate, preziosismi inutili e quant'altro... L'esito sembra scritto... Incredibile: abbiamo schiacciato gli avversari nella loro metacampo per più di 80 minuti ma quando non la butti dentro... C'è poco da fare... La classica partita da 0 a 0! Se finisce così questi si rintanano in difesa al ritorno e ti saluto salvezza... Al 94° Davide PELLEGRINI gioca la carta della disperazione: Lele MORANTE...

Al 95° l'incredibile: Segna LELE!

In cuor mio ci spero sempre (ma ci speravo anche a FOLIGNO): dai che è la volta buona che MORANTE giustifica lo stipendio di un anno, dai che magari è la volta buona, dai che non può piovere per sempre, e invece la pioggia continua a cadere come ha fatto per tutta la partita e più ci penso più mi accorgo che non c'è una possibilità su un milione che il centravanti, autore di 19 gol lo scorso anno, inverta la rotta... Però n'attimo... Il 3 della PRO PATRIA commette fallo a sinistra della porta bustocca, si tratta di una sorta di calcio d'angolo ravvicinato... Il 4 rimprovera duramente il 3 che non ci stà, per poco non ci scappa la rissa ma che succede?... Ilyas ZEYTULAEV batte, spiovente in area, mischia furibonda... La palla è in rete... Non capisco più ninte, scatto fotografie a casaccio, mi viene da piangere. Vengo travolto dalla gioia dei 15.000, riesco solo a sentire qualcuno vicino a me che grida: HA SEGNATO MORANTE! Poi... Il nulla... Solo salti, grida ed un canto: SI CHIAMA LELE MORANTE! SI CHIAMA LELE MORANTE! SI CHIAMA LELE MORANTEEEEEE! [Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]
HELLAS VERONA 1-0 PRO PATRIA: È il 95° scoccato, punizione battuta da Ilyas ZEYTULAEV, mischia in area, spunta Daniele MORANTE, la palla è in rete e poi... NON HO CAPITO PIÙ NULLA!!! Qui sotto la cronaca...
- Play-out atto primo, decide Morante
Con un colpo di testa la punta gialloblù batte Anania allo scadere del secondo tempo
Primo atto degli spareggi-salvezza, di fronte due squadre con un trend nettamente opposto. Pellegrini recupera Zeytulaev, e conferma Di Bari sulla fascia sinistra della linea difensiva. Lo squalificato Rossi, che lascia il posto in panchina a Degiorgi, lancia Gasparello in avanti supportato da Trezzi e Negrini.

Primo pericolo al 7’ per un diagonale di Negrini, che appena dentro l’area scocca un destro respinto da Rafael. Ottima discesa di Zeytulaev al 12’, l’uzbeko prova il mancino ma un difensore mette in corner. Castellazzi prova la botta di collo dai venticinque metri al 20’, palla alta.

Ottimo assist di Cissè per Minetti al 23’, l’ex messinese non controlla la sfera ed Anania blocca in uscita. Ghiotta occasione per i gialloblù. Ammonito Negrini alla mezzora, reo di aver ostacolato Rafael durante un rinvio. Cartellino giallo per Cigardi quattro minuti dopo a causa di un brutto fallo su Orfei.

Cissè vicino alla rete al 38’: la punta africana a pochi passi dalla porta si fa anticipare da Anania, su perfetto filtrante di Corrent. Punizione perfetta di Zeytulaev al 47’, nessuno riesce ad intervenire a centro area.

Ammonito Mancinelli al 50’ per un fallo tattico sugli sviluppi di un corner. Miracolo di Anania su Minetti due minuti dopo, l’estremo difensore risponde con un colpo di reni che manda la sfera in angolo. Cartellino giallo anche per Trezzi al 54’. Partita non cattiva, ma molto tattica.

Stessa sorte anche per Candrina, che allontana il pallone dopo il fischio del direttore di gara. Poco dopo lo stesso numero due bustocco è costretto ad abbandonare il campo: Zeytulaev steso nei pressi dell’area, Candussio gli sventola il secondo cartellino.

L’ex interista Nossa rileva Negrini al 73’, primo cambio del match. Pellegrini risponde a Degiorgio mandando in campo Altinier per Garzon un minuto dopo. Scaligeri vicini al raddoppio alla mezzora, Zeytulaev imbecca il neo-entrato sul filo del fuorigioco, l’urlo del pubblico di casa resta strozzato.

Ammonito Di Bari al 76’. Sulla punizione seguente Gasparello calcia abbondantemente sopra la traversa. Comazzi sostituisce all’81’ Mancinelli, secondo cambio per Davide Pellegrini. Gasparello lascia invece il posto ad Ardemagni. Morante sostituisce all’87’ un generosissimo Minetti. Degiorgi manda in campo Rosso per Trezzi.

Incursione sulla sinistra di Imburgia all’88’, Rafael non ci arriva ma la palla attraversa tutta l’area. Allo scadere ammonito Cissè per un brutto fallo su Castellazzi. E' il 94, discesa di Zeytulaev stesso sul lato destro dell'area. Punizione col contagiri, Morante di testa trova il secondo palo: esplode il Bentegodi, l'Hellas si aggidica il primo atto degli spareggi-salvezza.

Il tabellino
HELLAS VERONA F.C. - PRO PATRIA GALLARATESE G.B. 1-0 (0-0)

Reti: 94' Morante

HELLAS VERONA F.C.
Rafael; Mancinelli (81’ Comazzi), Sibilano, Orfei, Di Bari; Garzon (74’ Altinier), Bellavista, Corrent; Minetti (87’ Morante), Zeytulaev; Cissè. (Franzese, Politti, Piocelle, Castellan). All. Pellegrini

PRO PATRIA GALLARATESE G.B.
Anania; Candrina, Citterio, Giani, Imburgia; Cigardi, Pessotto, Castellazzi; Trezzi (87’ Rosso), Gasparello (81’ Ardemagni), Negrini (73’ Nossa). (Capelletti, Martini, Ceriani, Schiavano). All. Degiorgi

Arbitro: Candussio di Cervignano del Friuli
Assistenti: Gambini, Cagnacci
Quarto Ufficiale: Vivenzi di Brescia
Ammoniti: Negrini, Cigardi, Mancinelli, Trezzi, Candrina, Di Bari, Cissè
Espulsi: Candrina al 71’
Recupero: 2’ - 4’
Spettatori: 14.347

FONTE: HellasVerona.it


Play-Off e Play-out calcio Serie C1: Risultati e marcatori...
- Spareggi C1/A: Risultati e marcatori
Per i playoff nulla di fatto tra Foggia e Cremonese, mentre il Foligno batte il Cittadella. Per i vittoria in extremis del Verona con la Pro Patria, con il Lecco che supera la Paganese.

FONTE: CalcioPress.net


[OFFTOPIC]

Doppietta di IBRAHIMOVIC e l'INTER è campione d'ITALIA! Retrocedono il PARMA e l'EMPOLI, si salva il CATANIA graziato anche quest'anno da una ROMA che, una volta saputo i nerazzurri irraggiungibili, ha lasciato pareggiare i rossoazzurri... Solito finale polemico di un campionato dal finale già scritto alla penultima giornata, in barba allo sport. La FIORENTINA quarta soffia al MILAN l'ultimo posto utile per l'accesso alla CHAMPIONS LEAGUE: Complimenti a Cesare PRANDELLI, Adrian MUTU e a tutti i 'fratelli' viola!!! MOTOGP: E' ancora Valentino ROSSI a tagliare il traguardo per primo! GIRO D'ITALIA: Vince ancora BENNATI in volata, beffato BETTINI...
- Ibra da impazzire: Inter campione d'Italia
Lo svedese risolve la sfida di Parma: vittoria per 2-0 e 16° titolo, emiliani in B

- De Rossi: "Scudetto falsato". Spalletti: "Fiero dei ragazzi"
Il centrocampista accusa: "I nostri avversari per il titolo sono stati aiutati, questo non è calcio". Il tecnico giallorosso non fa drammi: "L'Inter oggi è stata più brava, è inutile ripensare ai punti che abbiamo lasciato per strada durante il campionato"

- Il Milan vince, ma va in Uefa
Non basta il 4-1 in rimonta all'Udinese. La vittoria della Fiorentina a Torino dirotta i rossoneri nella seconda Coppa europea. I friulani passano con Mesto nel primo tempo. Nella ripresa grande reazione con i gol di Pato, Inzaghi, Cafu e Seedorf

- Corsi: "Un finale comico". Il Catania: "Lui è esperto"
Botta e risposta polemico a distanza dopo il fischio finale tra il presidente dell'Empoli e Pulvirenti, massimo dirigente siciliano. "Il gol di Martinez? Tutto previsto". La replica: "L'anno scorso lui fece di peggio"

- Rossi non si ferma più "Volevo continuare"
Valentino esulta: "Avrei fatto volentieri altri due o tre giri, la moto aveva grande aderenza. Grande il lavoro del team. Stoner? Mi spiace che abbia rotto ma non è ancora tagliato fuori per il titolo"

- Che Bennati! Beffa Bettini
A San Vincenzo la doppietta del velocista Liquigas dopo il successo di Milazzo, davanti al campione del mondo battuto in volata. Si rivede McEwen, 3°. Domani il primo riposo, martedì la cronometro Pesaro-Urbino per gli uomini di classifica

FONTE: Gazzetta.it

0 commenti:

Posta un commento

Libreria HELLAS! La storia gialloblù da leggere (e conservare)

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!






#MilanVerona Pecchia

#MilanVerona Fossati


Wallpapers gallery